I magistrati sì, i poliziotti no. ​Ecco la follia sul porto d'armi

Una legge limita polizia e carabinieri. I pm armati senza licenza. Cecchini: "Perché loro sì e noi agenti invece no?"

La legge c'è ed è un "Regio decreto". Risale al 1940, se si escludono le modifiche fatte nel tempo, quando al governo c'era ancora Benito Mussolini e Vittorio Emanuele III poteva fregiarsi dei titoli di Re d'Italia, d'Albania e imperatore d'Etiopia. All'articolo 73 del regolamento di esecuzione del Testo unico sulla pubblica sicurezza è scritto chiaro e tondo: ai magistrati è concesso portare la pistola senza licenza, ai poliziotti no. Se non quella d'ordinanza.

Dopo l'omicidio di Mario Rega Cerciello, il carabiniere ammazzato a Roma da un giovane americano, si è riaperto il dibattito sulle armi date in dotazione alle forze di polizia. Il militare è infatti andato disarmato all'appuntamento con la morte. Come rivelato in esclusiva dal Giornale.it, molti carabinieri e agenti che operano in borghese decidono di lasciare nell'armadietto la pistola d'ordinanza perché "troppo grande e pesante". La 9 millimetri parabellum è "un'ottima arma", ma "difficilmente occultabile" quando in estate si gira con abiti leggeri. Il rischio è di essere "sgamati" rapidamente, per cui in determinate operazioni si preferisce presentarsi senza la Beretta 92 FS.

Ecco allora che emergono tutti i paradossi della legislazione italiana. Dopo gli attentati sulla Rambla a Barcellona, l'ex ministro Minniti invitò le forze dell'ordine a girare armati anche fuori servizio. Il problema, fecero notare i sindacati di categoria, è che portarsi una 9 millimetri sul bus o in metro non è cosa semplice. E il rischio è di scatenare il panico e di maneggiarla con difficoltà. "Io di solito la porto con me – spiega Andrea Cecchini, segretario di Italia Celere ma d'estate è complicato. Nasconderla è difficile e poi hai sempre la paura che possano rubartela, sparare a caso o chissà cos'altro".

In molti da tempo chiedono che ai poliziotti venga concesso l'utilizzo di un'arma più piccola e facilmente maneggevole. Il ministero non può acquistarle per tutti? Passi pure la scusa. Ma il fatto è che non possono neppure comprarsene una personale. Il motivo? Proprio quel regio decreto di mussoliniana memoria.

La legge dice infatti che gli agenti di P.S. (carabinieri e poliziotti operativi) possono portare "senza licenza" solo "le armi di cui sono muniti". Ovvero la pistola d'ordinanza. Tradotto: possono circolare solo con la (ingombrante) Beretta 92 FS data loro dallo Stato. Non un'altra. Capite l'assurdità? "Questa norma – spiega Cecchini – vale per l'85% dei tutori dell'ordine, che sono agenti di pubblica sicurezza". Il restante 15% è fatto dagli ufficiali di P.S., ovvero forze dell'ordine con gradi e responsabilità più alte. Solo loro hanno diritto di "portare senza licenza" qualsiasi tipo di arma e quindi possono tranquillamente comprarsene una più maneggevole.

"Da tempo – spiega Cecchini – chiediamo ai governi di modificare la legge per permettere a tutti gli operatori della sicurezza (e non solo gli ufficiali) di circolare con le pistole senza licenza. In questo modo ce ne compreremmo una più piccola e potremmo nasconderla quando siamo in borghese o in abiti civili". Il paradosso è che spesso ci sono "istruttori che insegnano a sparare ai Gis, al Nocs e ai reparti operativi, ma poi non hanno il diritto di circolare armati".

Un modo, in realtà, esisterebbe. Secondo le norme, i prefetti possono concedere il porto d'armi per rivoltelle e pistole "in caso di dimostrato bisogno". "Il problema è che non viene quasi mai rilasciato ai poliziotti, perché deve essere giustificata la necessità per la difesa personale". E un agente già equipaggiato con la 9 millimetri non rientra quasi mai nella categoria.

L'ultimo (assurdo tassello) riguarda i magistrati. Il regio decreto, infatti, permette di circolare armati senza licenza anche al capo della polizia, ai prefetti, agli ispettori provinciali amministrativi (?), ai pretori e ai "magistrati addetti al Pubblico ministero o all'ufficio di istruzione". Cecchini è lapidario: "Non capiamo perché un pm, senza corsi specifici né prove psico attitudinali, possa comprarsi una pistola e noi che passiamo metà della nostra vita sul campo, invece no". Come dargli torto?

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Lun, 05/08/2019 - 15:36

INFATTI E' UNA PURA FOLLIA ALL'ITAGLIANA!!!

audace

Lun, 05/08/2019 - 16:12

Lo sostengo da decenni. Perchè un magistrato può andare armato, senza licenza d'armi? E' altamente possibile che non sappia come si usa un'arma, che probabilmente, non ha mai usato? La vita di un magistrato vale più di qualsiasi altro essere vivente? Perchè? Ma, la legge non è uguale per tutti? La costituzione non afferma che siamo tutti uguali senza distinzione alcuna? Per un magistrato la Costituzione non è applicabile? Perchè?

trasparente

Lun, 05/08/2019 - 16:12

I magistrati sono al di sopra di ogni legge, ma chi gli ha dato o permesso tutto questo potere?

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Lun, 05/08/2019 - 16:12

Adesso che fa comodo ai comunisti recidivi, ecco che vanno bene anche le leggi del duce! Ahahah!

maurizio-macold

Lun, 05/08/2019 - 16:14

E SALVINI cosa fa ? Ah gia' dimenticavo: controlla full time i barconi ONG.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 05/08/2019 - 16:15

Se è per questo, visto peraltro certe quotidiane sentenze, non mi risulta che ai magistrati vengano fatte altre prove psico attitudinali oltre a quelle che andrebbero fatte per il porto d'armi!

vince50

Lun, 05/08/2019 - 16:16

Avranno forse qualcosa da temere?,tanto da come vanno le cose è solo questione di tempo

audace

Lun, 05/08/2019 - 16:19

Chiaramente, le leggi fatte durante il fascismo sono apprezzate e non si toccano. Fanno comodo a chi di dovere.

aleppiu

Lun, 05/08/2019 - 16:23

ma come il duce non aveva fatto tutte cose belle???? comunque mi pare che qui si dovrebbe parlare di come mai lo stato non ha i soldi necessari per prenderle di ordinanza??? se non ci hanno pensato prima perché il governo del prima gli italiani, non ha sempre lodato le forze dell'ordine il felpino mettendosi anche le felpe della pula??? invece di indossare le loro divise perché non trova i soldi per aiutarli davvero???

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Lun, 05/08/2019 - 16:25

@trasparente: basta che leggi l'articolo, è una norma introdotta nel 1940, sotto il governo Mussolini.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 05/08/2019 - 16:27

Cecchini è lapidario: "Non capiamo perché un pm, senza corsi specifici né prove psico attitudinali, possa comprarsi una pistola e noi che passiamo metà della nostra vita sul campo, invece no". Infatti è una stupidaggine di portata interplanetaria. É vero che gli agenti hanno un'arma in dotazione, grossa e ingombrante, vetusta anche se conserva buone qualità tecniche. Si può autorizzare l'uso di altra arma meno appariscente ad agente in borghese, acquistata in proprio, di cui matricola e proprietà balistiche sono note e conservate presso il corpo di appartenenza dell'agente stesso. É forse entrato in azione l'Ucas (Ufficio complicazioni affari semplici)?

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 05/08/2019 - 16:31

In pratica non dovrebbero nemmeno servirle visto che ormai i delinquenti li lasciano tutto liberi

sergio_mig

Lun, 05/08/2019 - 16:31

SE I MAGISTRATO SONO ARMATI SENZA LICENZA A COSA SERVE LA SCORTA? E POI CHI CERTIFICA SE UN MAGISTRATO È PSICOLOGICAMENTE IDONEO A PORTARE UN’ARMA se QUESTA CATEGORIA NON È SOGGETTA A VISITA PSICHIATRICA?

Alfa2020

Lun, 05/08/2019 - 16:33

Io o detto sempre di togliere tutto questo potere a magistrati

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 05/08/2019 - 16:34

Sig Maurizio carissimo 16e14, lei sa leggere sembra di no!!! Perche l'articolo parla di un Regio decreto del 1940!! Da allora ad oggi, quanti ministri dell'interno ci sono stati prima di Salvini,quindi lo chieda a loro cosa hanno fatto!!! AUGH.

Anonimo51

Lun, 05/08/2019 - 16:35

A questo punto l'argomento e' di competenza istituzionale, quindi se non solo il ministro dell'interno, l'intero governo puo' essere titolato a porvi rimedio. Si spera vivamente che su questo siano d'accordo tutte le forze politiche e modificare la legge sia cosa molto semplice. Se qualcuno obbietta, significa che le forze dell'ordine hanno un nemico in piu'

guido.blarzino

Lun, 05/08/2019 - 16:38

L’italia è gravemente afflitta da discrasia. Io sono d’accordo sulla flax fax. Ma è un cambiamento molto costoso all’inizio con benefici a posteriori. Noi abbiamo bisogno di riorganizzare gli uffici ovvero la burocrazia. Si taglierebbero molti uffici al 50% con taglio di spesa pubblica a vantaggio dello stato e dei privati che spendono mld in pratiche infinite. Abbiamo bisogno del testi unici. Invece continuiamo a partire dalle leggi del fascio continuamente rivisitate a strappi con risultati evidenti.

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Lun, 05/08/2019 - 16:39

In Italia gran parte delle leggi risalgono al tempo in cui c'era il re e mai nessuno si è preso l'incombenza di cancellarle e farne di nuove stando a passo con i tempi. In materia di regolamentazione sulle armi poi è tutto da ridere in quanto ci sono delle incongruenze palesi che chiunque conosca la lingua italiana le noterebbe. Per non parlare delle limitazioni che riguardano armi e munizioni. La soluzione? Semplificare e fare leggi chiare che non siano a libera interpretazione dei magistrati, prefetti e questori.

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Lun, 05/08/2019 - 16:42

Le leggi di MUSSOLI, a questa gentaglia komunistoide, vanno bene solo quando fanno COMODO a loro!!!

Malacappa

Lun, 05/08/2019 - 16:43

Visto che i magistrati vanno armati allora via la scorta la passiamo ai poliziotti perche' sicuramente quelli della scorta vanno armati di tutto punto o no???

agosvac

Lun, 05/08/2019 - 16:46

Ma se i magistrati possono girare armati che bisogno hanno di carabinieri che, seppure armati, non possono usare un'arma perché gli stessi magistrati cui fanno da scorta li inquisirebbero???

Ritratto di DuduNakamura

DuduNakamura

Lun, 05/08/2019 - 16:46

Un paio di precisazioni tecniche. Ufficiale di PS e di PG è qualunque sottufficiale dell'arma (da Vicebrigadiere in su, compresi quindi tutti gli ufficiali). Quindi il povero Brigadiere, se avesse voluto, avrebbe potuto acquistarsi qualunque pistola di suo gradimento. Un errore del povero Brigadiere è stata quella di lasciare la pistola d'ordinanza nell'armadietto e non in armeria. (sempre che non sia un liberamente tratto dalla stampa). Sarebbe invece necessario dotare CC e PS di almeno 1 o 2 caricatori di scorta per la 9 lunga, 13 colpi con una buona semiautomatica valgono 1 minuto di fuoco intensivo.

Yossi0

Lun, 05/08/2019 - 16:46

giusto, i magistrati saprebbero dosare un eventuale intervento armato, ce lo dimostrano molto spesso quando giudicano correttamente casi di legittima difesa, valutandoli per abusi tanto che costringono chi si difende a risarcire le famiglie dei "presunti" delinquenti; le forze dell'ordine invece sono inclini ad usare le armi e quindi guai ad usarle debbono farsi massacrare

Yossi0

Lun, 05/08/2019 - 16:47

volete paragonare la casta con la carne da macello ?

maurizio-macold

Lun, 05/08/2019 - 16:48

Una eredita' del DUCE !!! Quello che ha fatto tante cose buone per l'Italia.... Tranne un paio, questa legge ignobile ed averci portato ad una guerra dove abbiamo lasciato un milione di morti e che ci ha fatto diventare una colonia USA.

BoycottPolitica...

Lun, 05/08/2019 - 16:51

Ragioni da vendere per le Forze dell'Ordine. Ma vogliamo anche parlare dei comuni cittadini? Che per avere un porto di pistola devono praticamente subire un attentato o quasi? E considerato come sta diventando il nostro territorio grazie a chi ha gestito la cosa pubblica, magistrati compresi che fanno a gara a chi libera impuniti più delinquenti accertati dando loro sempre maggiore spavalderia e senso di onnipotenza, fra non molto in determinati contesti (urbani ma non solo) non poter disporre di un'arma, almeno come deterrente, sarà un suicidio annunciato.

Malacappa

Lun, 05/08/2019 - 16:56

aleppiu Mariopp,mi sembra che non avete capito un cacchio,leggete l'articolo per benino,1940 il magistrato puo' portare la pistola senza licenza il poliziotto no, se non quella di ordinanza quindi non va disarmato,la beretta e' un'ottima arma e se non si puo' nascondere meglio, che la vedano e che sappiano che una palla in testa non gliela leva nessuno

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 05/08/2019 - 16:59

Anche stavolta articolo sconclusionato. Innanzitutto la questione della pistola fuori ordinanza non si pone nel caso del povero Cerciello in quanto era in servizio quando è stato ucciso, di conseguenza avrebbe dovuto portare la pistola in dotazione e non una sua personale. Si ponga casomai all'attenzione la necessità di armi meno ingombranti da utilizzare in determinati casi (e non esiste che debbano comprarsela loro)! Se poi questo articolo ha la sola funzione di offrire lo spunto per le consuete critiche a i PM e non "al capo della polizia, ai prefetti, agli ispettori provinciali amministrativi (?) e ai pretori", allora mi astengo da ulteriori commenti.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Lun, 05/08/2019 - 17:01

è già tanto che non abbiano dato la licenza ai migranti

gianfran41

Lun, 05/08/2019 - 17:07

I tempi sono cambiati, ci si deve aggiornare. Qualcuno, forse, non ha voglia di capirlo. L'epoca del maresciallo Carotenuto (pane, amore e fantasia), fa parte della preistoria.

casela

Lun, 05/08/2019 - 17:10

Perché sono una casta democratica che usufruisce di leggi monarchiche con relativi privilegi.

maxxena

Lun, 05/08/2019 - 17:13

gent.mo maurizio-macold Lun, 05/08/2019 - 16:48 quando si parla di guerra morti italiani leggi ignobili ecc ecc, non dimentichi di citare insieme a Mussolini anche tutti gli altri reali traditori e allegati, poco esperti di guerra ma campioni mondiali di fuga vigliacca (senza ostacoli). Per quanto riguarda Salvini, in questo caso c'entra poco.lo strapotere dei magistrati come si sa, non è generalmente cosa di centrodestra e per quanto il re dei social cerchi di essere onnipresente, non può sostituire il parlamento; al massimo può fare una proposta di legge...ma sono convinto chissà perchè , che non passerebbe... penso che sarà d'accordo con me che possedere un arma senza addestramento ne prove attitudinali specifiche sia solo una follia all'americana e un insensato "privilegio" quasi feudale....

VittorioMar

Lun, 05/08/2019 - 17:14

..se è VERO e non ho dubbi che lo sia,e se fossi un Magistrato con una scorta DISARMATA,AVREI DA TEMERE MOLTO...se ci fosse necessità di DIFESA !!..scusate ma così i Magistrati sono un BERSAGLIO MOBILE...se lo vengono a sapere i DELINQUENTI...!!

gcf48

Lun, 05/08/2019 - 17:14

maurizio ecc. Il ministro non fa le leggi. Le leggi le fa il parlamento e dal 40' ad oggi ne sono passate di legislature. Perché dare sempre contro a salvini? Lei è un incitatore dell'odio. Poi una piccola precisazione: i morti della guerra sono la metà di quello che lei dice.

antonioarezzo

Lun, 05/08/2019 - 17:18

maurizio-macold Lun, 05/08/2019 - 16:14 ecco lo scemo delle 16.14

Alessio2012

Lun, 05/08/2019 - 17:19

I MAGISTRATI HANNO PAURA CHE QUALCUNO GLIELA FACCIA PAGARE...

Ritratto di pulicit

pulicit

Lun, 05/08/2019 - 17:23

Bisogna una volta per tutte fare defoult e si ricomcia.Con quello che abbiamo vecchio di cento anni non andiamo da nessuna parte.Regards

bernardo47

Lun, 05/08/2019 - 17:24

Una nuova perla della collana?

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Lun, 05/08/2019 - 17:28

Ragazzi, la legge la fece il vostro Mussolini, mica Togliatti!

tremendo2

Lun, 05/08/2019 - 17:33

perché tutti quelli delle forze dell'ordine non fanno un corso di autodifesa e di arti marziali? Magari invece di una pistola possono portarsi una catena.

Una-mattina-mi-...

Lun, 05/08/2019 - 17:34

CURIOSO: LE LEGGI DI MUSSOLINI QUANDO FANNO COMODO NON SI CAMBIANO...

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 05/08/2019 - 17:37

Bravo Dreamer, astieniti da altri commenti qui e fanne uno esauriente sui fatti di Bibbiano che su quell'argomento hai fatto, con tutti gli altri trinariciuti, a partire da Lorenzovan, il muto, il sordo e il cieco. Grandissima coerenza!!

Cheyenne

Lun, 05/08/2019 - 17:44

SIAMO UN PAESE RIDICOLO E FOLLE. TUTTO VA ALL'INCONTRARIO DI COME DOVREBBE ANDARE

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 05/08/2019 - 17:45

La domanda mi sembra sciocca:loro sono sinistri e a loro tutto è permesso. Gli altri si f....

Sessantottino

Lun, 05/08/2019 - 17:48

Ho prestato servizio militare quale Ufficiale di Complemento per 6 anni e 3 mesi, insegnando a svariate generazioni di leva come si tratta un'arma, come si usa, come si smonta, come si rimonta, come si pulisce e soprattutto ad usarla con la massima cautela e cognizione di causa dal punto di vista della sicurezza propria e altrui. Un vero e proprio "Vangelo" sull'uso delle armi. Bene, se ora un fringuellino di primo pelo dovesse trovarmi con un'arma passerei il resto della mia vita in galera, pur avendo esercitato durante gli anni di piombo 70-80. Quando qualche volta sono andato a fare due tiri in un tiro a segno, accompagnato da un possessore di porto d'armi, mi hanno fatto un paio di balle così su come usare le armi, sulla prudenza, nonostante mi fossi presentato con tessera UNUCI (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d'Italia. È questo è uno degli innumerevoli paradossi delle leggi italiane. Le Forze dell'Ordine hanno tutta la mia solidarietà

Sessantottino

Lun, 05/08/2019 - 17:53

Una volta la naja veniva definita così: "RENDERE DIFFICILI LE COSE FACILI ATTRAVERSO L'INUTILE", Credo che oggi tale definizione si addica meglio allo Stato italiano e le sue leggi

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 05/08/2019 - 17:55

di che meravigliarsi ? sapendo che certi magistrati sono personaggi pericolosi a se ed ad altri,in quanto dopo certe sentenze meriterebbero la forca, avendo paura della giustizia popolare, a buon vedere, sentendosi minacciati, dovranno pure difendersi ? Boldrini , questa legge FASCISTA, perchè non l' avete cambiata?solo se vi fa comodo la tenete ?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 05/08/2019 - 17:59

toghe rosse raccomandate, i poliziotti sono uomini di serie b per la legge schifosa italiana.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Lun, 05/08/2019 - 18:01

Certo... le leggi sono fatte dai bambini perdenti, per non pagare pegno quando perdono... e sono loro che possono portare le armi, anche se non le sanno usare... anche i delinquenti "possono" portarle (lo fanno), ma loro le sanno usare... i Carabinieri, invece, sanno come usarle... ma, i bambini dicono, solo se si tratta delle Beretta 92Fs... mentre il cervello pare non lo sappia usare più nessuno, anche se dovrebbe saperlo fare...

Ritratto di akamai66

akamai66

Lun, 05/08/2019 - 18:02

Tempo fa accennai a ciò su questo blog, non è solo antidemocratico, è umiliante di per sè: sarebbe come dire noi siamo noi e voi.....Ma non è la sola, fino ad un certo periodo la loro progressione economica era agganciata a quella dei militari, poi fatti un po' di calcoli ritennero che pochi spartiscono meglio!Esemplari.

Riccardo111

Lun, 05/08/2019 - 18:03

Dato che la Sinistra ha trasformato, e vuole continuarlo a fare, l'Italia in un Brasile (sia culturalmente che etnicamente) direi che Carabinieri e Poliziotti devono munirsi per legge di pistola. Non è possibile che qui arrivano delinquenti da tutti i continenti e le nostre forze dell'ordine siano costrette a difendersi con i fiorellini.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 05/08/2019 - 18:06

Lasciamo stare Mussolini. Fece cose buone fino al 1934. Poi a partire dall'idea balorda di conquistare l'Etiopa e mettere su un Impero da operetta, si mise in un piano inclinato e fece solo disatri fuori uno avanti l'altro: guerra in Spagna, Patto d'Acciaio, dichiarazione di guerra all'intero Mondo insieme alla Germania. Robe da pazzi.

palllino.

Lun, 05/08/2019 - 18:08

Magari basterebbe per alcuni reparti come reparti operativi dare in dotazione armi piu corte..mi risultache alcuni reparti della Finanza abbiano in dotazione pistole Beretta 9 corto..piu leggere e meno ingombranti..

GIANBA-IT

Lun, 05/08/2019 - 18:14

ma a cosa serve la SCORTA ai magistrati visto che possono essere a muoversi ARMATI ??????? Poliziotti, Carabinieri, GdF addetti alle scorte dovrebbero rientrare nei loro reparti

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 05/08/2019 - 18:22

Libert... ehm, navajo; mi sembra già di averti spiegato in altra occasione che i commenti li faccio dove e quando voglio, ovunque e su qualunque argomento tranne quando sei tu a chiederlo (giusto perchè mi sei "simpatico"). Per quel che mi riguarda puoi tranquillamente continuare a battere i piedi a terra e a piagniucolare.

cgf

Lun, 05/08/2019 - 18:24

quella Legge fu fatta quando non si usavano le scorte, proprio perché possono difendersi da soli, perché mettere a rischio la vita dei poliziotti?

Giorgio Rubiu

Lun, 05/08/2019 - 18:25

@ maurizio-macold 15:14-Lei fa finta di non capire oppure non capisce. Acciecato dal suo essere sempre contro Salvini, non si rende conto che NON è Salvini che rilascia il porto d'armi ma la Questura. Salvini può proporre in parlamento un superamento di questa legge limitativa mussoliniana che risale al 1940 (79 anni fa!) ma può proporlo qualsiasi altro parlamentare inclusi quelli dell'opposizione. Perché in 79 anni nessuno ha mai fatto niente in merito? Salvini può occuparsi degli sbarchi di clandestini e lo sta facendo NON contro i clandestini ("fare il bullo con i deboli", come dite voi) ma lottando contro potenti e ricchissime organizzazioni (le ONG) che vogliono riempirci di feccia per destabilizzarci. Quindi smetta di fare dell'ironia contro Salvini. Lei non sa nemmeno quale sia la differenza fra essere ironici, sarcastici o sardonici!

Ezeckiel

Lun, 05/08/2019 - 18:39

Le cose sono due :o Mussolini era un comunista occulto,oppure si suoi tempi i magistrati erano uomini d'onore.

Davons

Lun, 05/08/2019 - 19:24

Il borsello è universalmente usato per portare un'arma seria quando in borghese. Armi più compatte o con minor calibro, oltre a essere comunque di difficile occultamente d'estate, sono imprecise e inefficaci e richiedono un addestramento specifico. NON sono le armi il problema, ma le REGOLE D'INGAGGIO. Debbono adeguarsi a un mondo cambiato e una delinquenza itinerante, ideologizzata e senza scrupoli. Chi ha affrontato il problema prima di noi, USA e Russia, ha stilato regole semplici che-in USA- vengono insegnate a scuola. In USA la "safe distance" se violata permette al poliziotto di aprire comunque il fuoco. In Russia chi aggredisce le forze dell'ordine non ha scusanti e difesa. Le leggi vanno cambiate ed è compito del Legislatore farlo. Subito.

routier

Lun, 05/08/2019 - 19:38

Una legislazione sulle armi in dotazione alla Polizia, obsoleta ed anacronistica, che risale al fu Regno d'Italia, non andrebbe aggiornata? In Parlamento che fanno? Scaldano le sedie?

Maresciallorono

Lun, 05/08/2019 - 19:41

Per dudunaka.... ore 16:46 DA VICE BRIG a Masups Luogotenente sono Agenti di P S e Ufficiali di Polizia Giudiziaria, mentre gli UFFICIALI e Funzionari delle Forze di Polizia rivestono la qualifica di Ufficili di P S ed ufficiali di P G esclusi i gradi apicali di Generale ed equiparati. La pistola Beretta mod 92 fs che hanno in dotazione è comprensiva di nr 2 caricatori da 15 cartucce 9 mm PB per serbatoio.

maurizio-macold

Lun, 05/08/2019 - 19:52

@ANTONIO.AREZZO (17:18) scrive: " maurizio-macold Lun, 05/08/2019 - 16:14 ecco lo scemo delle 16.14". E lo scemo sarei io !?!?!

leopard73

Lun, 05/08/2019 - 20:21

Pura IMBECILLITÀ POLITICA andiamo sempre avanti come i gamberi!!!!

Zingarettibacia...

Lun, 05/08/2019 - 20:30

Ora da bravi fuorilegge quali sono vogliono giocare anche allo sceriffo, ora si prendono anche la briga di sparare...ovviamente a chi vogliono loro, ovviamente le loro scelte sono sempre giuste e giustificate. La legge sono loro ed adesso la "legge" è anche "giustamente" armata. Si "processeranno" amichevolmente tra di loro? Si mostreranno le armi a vicenda descrivendone le caratteristiche in aula?Vergognatevi, immaginate uno di questi "impazzito per legge" senza corsi e test psicologici a sparare secondo l'umore del pizzaiolo a chi vuole. Poi però processare e ridurre all'osso un gommista rapinato decine di volte perché ha sparato per difesa, paura ed esasperazione un criminale nella sua proprietà (ad esempio...!). Una nuova passione, un nuovo hobby per questi farabutti pagati da noi. Fate schifo!

Zingarettibacia...

Lun, 05/08/2019 - 20:30

Ora da bravi fuorilegge quali sono vogliono giocare anche allo sceriffo, ora si prendono anche la briga di sparare...ovviamente a chi vogliono loro, ovviamente le loro scelte sono sempre giuste e giustificate. La legge sono loro ed adesso la "legge" è anche "giustamente" armata. Si "processeranno" amichevolmente tra di loro? Si mostreranno le armi a vicenda descrivendone le caratteristiche in aula?Vergognatevi, immaginate uno di questi "impazzito per legge" senza corsi e test psicologici a sparare secondo l'umore del pizzaiolo a chi vuole. Poi però processare e ridurre all'osso un gommista rapinato decine di volte perché ha sparato per difesa, paura ed esasperazione un criminale nella sua proprietà (ad esempio...!). Una nuova passione, un nuovo hobby per questi farabutti pagati da noi. Fate schifo!

Zingarettibacia...

Lun, 05/08/2019 - 20:31

Ora da bravi fuorilegge quali sono vogliono giocare anche allo sceriffo, ora si prendono anche la briga di sparare...ovviamente a chi vogliono loro, ovviamente le loro scelte sono sempre giuste e giustificate. La legge sono loro ed adesso la "legge" è anche "giustamente" armata. Si "processeranno" amichevolmente tra di loro? Si mostreranno le armi a vicenda descrivendone le caratteristiche in aula?Vergognatevi, immaginate uno di questi "impazzito per legge" senza corsi e test psicologici a sparare secondo l'umore del pizzaiolo a chi vuole. Poi però processare e ridurre all'osso un gommista rapinato decine di volte perché ha sparato per difesa, paura ed esasperazione un criminale nella sua proprietà (ad esempio...!). Una nuova passione, un nuovo hobby per questi farabutti pagati da noi. Fate schifo!

Zingarettibacia...

Lun, 05/08/2019 - 20:31

Ora da bravi fuorilegge quali sono vogliono giocare anche allo sceriffo, ora si prendono anche la briga di sparare...ovviamente a chi vogliono loro, ovviamente le loro scelte sono sempre giuste e giustificate. La legge sono loro ed adesso la "legge" è anche "giustamente" armata. Si "processeranno" amichevolmente tra di loro? Si mostreranno le armi a vicenda descrivendone le caratteristiche in aula?Vergognatevi, immaginate uno di questi "impazzito per legge" senza corsi e test psicologici a sparare secondo l'umore del pizzaiolo a chi vuole. Poi però processare e ridurre all'osso un gommista rapinato decine di volte perché ha sparato per difesa, paura ed esasperazione un criminale nella sua proprietà (ad esempio...!). Una nuova passione, un nuovo hobby per questi farabutti pagati da noi. Fate schifo!

maurizio-macold

Lun, 05/08/2019 - 20:31

Signor LANZI MAURIZIO (17:59), ora al governo ci siete voi, ed allora cambiatela questa legge! Ma siete in grado di farlo? Per scrivere il testo di una legge bisogna avere competenze e conoscere la nostra madre lingua, e queste due cose non appartengono ai politici leghisti (ed a chi li vota).

Zingarettibacia...

Lun, 05/08/2019 - 20:31

Ora da bravi fuorilegge quali sono vogliono giocare anche allo sceriffo, ora si prendono anche la briga di sparare...ovviamente a chi vogliono loro, ovviamente le loro scelte sono sempre giuste e giustificate. La legge sono loro ed adesso la "legge" è anche "giustamente" armata. Si "processeranno" amichevolmente tra di loro? Si mostreranno le armi a vicenda descrivendone le caratteristiche in aula?Vergognatevi, immaginate uno di questi "impazzito per legge" senza corsi e test psicologici a sparare secondo l'umore del pizzaiolo a chi vuole. Poi però processare e ridurre all'osso un gommista rapinato decine di volte perché ha sparato per difesa, paura ed esasperazione un criminale nella sua proprietà (ad esempio...!). Una nuova passione, un nuovo hobby per questi farabutti pagati da noi. Fate schifo!

Zingarettibacia...

Lun, 05/08/2019 - 20:32

Ora da bravi fuorilegge quali sono vogliono giocare anche allo sceriffo, ora si prendono anche la briga di sparare...ovviamente a chi vogliono loro, ovviamente le loro scelte sono sempre giuste e giustificate. La legge sono loro ed adesso la "legge" è anche "giustamente" armata. Si "processeranno" amichevolmente tra di loro? Si mostreranno le armi a vicenda descrivendone le caratteristiche in aula?Vergognatevi, immaginate uno di questi "impazzito per legge" senza corsi e test psicologici a sparare secondo l'umore del pizzaiolo a chi vuole. Poi però processare e ridurre all'osso un gommista rapinato decine di volte perché ha sparato per difesa, paura ed esasperazione un criminale nella sua proprietà (ad esempio...!). Una nuova passione, un nuovo hobby per questi farabutti pagati da noi. Fate schifo!

Zingarettibacia...

Lun, 05/08/2019 - 20:34

Ora da bravi fuorilegge quali sono vogliono giocare anche allo sceriffo, ora si prendono anche la briga di sparare...ovviamente a chi vogliono loro, ovviamente le loro scelte sono sempre giuste e giustificate. La legge sono loro ed adesso la "legge" è anche "giustamente" armata. Si "processeranno" amichevolmente tra di loro? Si mostreranno le armi a vicenda descrivendone le caratteristiche in aula?Vergognatevi, immaginate uno di questi "impazzito per legge" senza corsi e test psicologici a sparare secondo l'umore del pizzaiolo a chi vuole. Poi però processare e ridurre all'osso un gommista rapinato decine di volte perché ha sparato per difesa, paura ed esasperazione un criminale nella sua proprietà (ad esempio...!). Una nuova passione, un nuovo hobby per questi farabutti pagati da noi. Fate schifo!

Zingarettibacia...

Lun, 05/08/2019 - 20:35

Ora da bravi fuorilegge quali sono vogliono giocare anche allo sceriffo, ora si prendono anche la briga di sparare...ovviamente a chi vogliono loro, ovviamente le loro scelte sono sempre giuste e giustificate. La legge sono loro ed adesso la "legge" è anche "giustamente" armata. Si "processeranno" amichevolmente tra di loro? Si mostreranno le armi a vicenda descrivendone le caratteristiche in aula?Vergognatevi, immaginate uno di questi "impazzito per legge" senza corsi e test psicologici a sparare secondo l'umore del pizzaiolo a chi vuole. Poi però processare e ridurre all'osso un gommista rapinato decine di volte perché ha sparato per difesa, paura ed esasperazione un criminale nella sua proprietà (ad esempio...!). Una nuova passione, un nuovo hobby per questi farabutti pagati da noi. Fate schifo!

Zingarettibacia...

Lun, 05/08/2019 - 20:35

Ora da bravi fuorilegge quali sono vogliono giocare anche allo sceriffo, ora si prendono anche la briga di sparare...ovviamente a chi vogliono loro, ovviamente le loro scelte sono sempre giuste e giustificate. La legge sono loro ed adesso la "legge" è anche "giustamente" armata. Si "processeranno" amichevolmente tra di loro? Si mostreranno le armi a vicenda descrivendone le caratteristiche in aula?Vergognatevi, immaginate uno di questi "impazzito per legge" senza corsi e test psicologici a sparare secondo l'umore del pizzaiolo a chi vuole. Poi però processare e ridurre all'osso un gommista rapinato decine di volte perché ha sparato per difesa, paura ed esasperazione un criminale nella sua proprietà (ad esempio...!). Una nuova passione, un nuovo hobby per questi farabutti pagati da noi. Fate schifo!

Zingarettibacia...

Lun, 05/08/2019 - 20:36

Ora da bravi fuorilegge quali sono vogliono giocare anche allo sceriffo, ora si prendono anche la briga di sparare...ovviamente a chi vogliono loro, ovviamente le loro scelte sono sempre giuste e giustificate. La legge sono loro ed adesso la "legge" è anche "giustamente" armata. Si "processeranno" amichevolmente tra di loro? Si mostreranno le armi a vicenda descrivendone le caratteristiche in aula?Vergognatevi, immaginate uno di questi "impazzito per legge" senza corsi e test psicologici a sparare secondo l'umore del pizzaiolo a chi vuole. Poi però processare e ridurre all'osso un gommista rapinato decine di volte perché ha sparato per difesa, paura ed esasperazione un criminale nella sua proprietà (ad esempio...!). Una nuova passione, un nuovo hobby per questi farabutti pagati da noi. Fate schifo!

carpa1

Lun, 05/08/2019 - 21:48

trasparente - 16:12...I magistrati sono al di sopra di ogni legge, ma chi gli ha dato o permesso tutto questo potere?... Semplicemente se lo sono preso "per usucapione ormai", così come quello di applicare tutte le attenuanti, anche quelle inventate ad hoc, perchè gli italiani, cog....ni fino all'osso, gliel'hanno concesso e adesso non sanno più come venirne fuori con i pilla di sinistra che remano sistematicamente contro qualunque provvedimento contro questo andazzo masochista.

Ritratto di niki 75

niki 75

Lun, 05/08/2019 - 22:44

Piccola o grande, non è questo il problema. E che ormai le forze dell'ordine ,DI FATTO, non possono usarla senza incorrere, anche quando servisse per difendere sé stessi od altri, in estenuanti, drammatici ed ,a volte, grotteschi procedimenti.

uberalles

Lun, 05/08/2019 - 23:07

Semplicemente una questione di casta, non c'è altro. I kompagni sono contro le armi (altrui) mentre possono portarsele appresso i loro amici magistrati, anche senza dimostrare di saperle usare... Sono o non sono magistrati amici della sx.? Tutto il resto non conta!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 05/08/2019 - 23:13

@navajo - grandissima risposta ai tre beceri comunisti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 05/08/2019 - 23:15

@maurizio-macold - sempre a dare colpa a Salvini, anche quando non c'entra nulla? Ma siete monotoni, per non dire senza intelligenza. Ma non vi rendete conto di quanto ridicoli siete?

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Lun, 05/08/2019 - 23:41

Secondo me la follia è che ci sia qualcuno che possa utilizzare o detenere un arma senza aver ottenuto una licenza!!! Se non vado errato, o almeno è così per tutti quelli che conosco e che fanno quel mestiere, le guardie giurate armate che lavorano negli istituti di vigilanza, per poter fare questo lavoro devono necessariamente avere la licenza per porto darmi. Addirittura, non so se sia una prassi per tutti gli istituti, ma la licenza se la devono pagare e rinnovare a proprie spese. Idem per l'acquisto della pistola. Secondo me è giusto che chiunque abbia un arma debba aver ottenuto prima la licenza, chiunque sia. Come chiunque guidi una macchina deve avere la patente.

Destra Delusa

Mar, 06/08/2019 - 04:28

Armiamoci e partite

paco51

Mar, 06/08/2019 - 07:22

spero che tutto finisca presto , il problema è questa repubblica!

NicolaBettetini

Mar, 06/08/2019 - 08:05

Sì il "TULPS" (legge e regolamento) permettono a una serie di persone, in virtù del loro incarico, di disporre armi personali senza essere andati al poligono a provare. Ma è proprio in virtù dell'oberosità del loro incarico che non gli lascia tempo disponibile, comunque parliamo di persone che mentalmente non useranno mai contro altre persone la armi. Una nota è che solo i Giudici Togati, e non quelli Onorario, ne hanno diritto. Interessante il punto di vista dei CC/Polizia circa il poter disporre solo di un'arma di ordinanza contrariamente agli equivalenti americani che ne dispongono di una seconda con caratteristiche molto diverse da quella di base. Noi civili comunque come arma (preferibilmente?) usiamo i numeri 112 del telefono, apponggiandoci così a professionisti del mestiere.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 06/08/2019 - 09:17

Basta modificare la legge. Occorrono due righe e tre minuti. Portate il problema a Matteo e vedrete che lo risolverà nonostante PD, 5stalle, Fico, boldrini, fratoianni e bergoglio.

gcf48

Mar, 06/08/2019 - 09:21

ma niola non mi dica che non hanno tempo per andare al poligono un paio d'ore una volta al mese!!!!!

steacanessa

Mar, 06/08/2019 - 09:54

Una volta superato il concorso in magistratura l’induviduo diventa onnipotente, onnisciente e infallibile. Peccato che non mancano episodi di concorsi truccati.

Romalupacchiotto

Mar, 06/08/2019 - 09:55

La polizia deve avere tutti gli strumenti necessari per mantenere la sicurezza italiana, quindi le armi prima a loro che stanno tutto il giorno in prima linea sulle strade, nei quartieri più pericolosi, non servono ai magistrati che sono i signor nessuno che stanno tutto il giorno dentro ai tribunali.

carpa1

Mar, 06/08/2019 - 10:41

NicolaBettetini - 08:05. Per asserire quanto sostione, cioè che siano oberti di lavoro tanto da no potersi permettere di spendere 2 o 3 ore al mese al poligono di tiro, significa che 1)lei è un illuso 2)è TROPPO BUONO 3)vive in un altro mondo 4)ha visto un palazzo chiamato "di giustizia" solo dall'esterno, oppure 5)è un magistrato ed intende difendere la categoria di appartenenza (io ci ho messo piede solo un paio di volte: una da testimone, l'altra da parte lesa, E MI BASTA).

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 06/08/2019 - 10:57

Quindi saranno loro a proteggere la scorta !! La legittima difesa? Varrà anche per loro? MA??? Per fortuna siamo in iteGLIA altrimenti cominciavo a preoccuparmi.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 06/08/2019 - 11:25

A volte i fascisti diventano una comodità.

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 06/08/2019 - 21:22

@GIAMBA: Di Pietro ha detto che lui teneva sempre in tasca una Beretta cal.9 Lungo con due colpi in canna per maggior sicurezza.

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 06/08/2019 - 21:23

Certi magistrati quando fanno gli straordinari tengono sempre una Beretta cal. 7,45 sotto il cuscino.