La madre della figlia di Salvini: "Ho provato rabbia e dolore"

Dopo il post anti-Salvini, Giulia Martinelli scrive a Vittorio Feltri: "Mi tremano le mani. Si è offeso e vilipeso il rifugio affettivo e sicuro di una bambina". La risposta del direttore: "Se proprio deve scorrere del sangue..."

È con una lettera indirizzata al direttore Vittorio Feltri che Giulia Martinelli, madre della figlia di Matteo Salvini, ha espresso tutta la sua indignazione per il post del caporedattore Rai Fabio Sanfilippo.

"Caro Direttore, affido a te e al tuo giornale queste poche righe per esprimere la mia amarezza, la mia rabbia e il mio dolore. Sì dolore. Quello che ho provato nel leggere due giorni fa le parole allusive e meschine scritte e pubblicate su mia figlia Mirta e sul suo papà. Dolore per chi dice di amare e non odiare, per chi è padre, per chi ha la grande fortuna di avere avuto il dono di figli da crescere, da educare, da portare sulle spalle e da aprire al mondo. Quel mondo che deve insegnare rispetto, lealtà e valori, ovvero l' educazione che io e Matteo stiamo dando quotidianamente a nostra figlia", si legge nella lettera.

L'ex compagna di Salvini ha fatto riferimento al post pubblicato dal caporedattore di Rai Radio 1, Fabio Sanfilippo. "Ti sei impiccato da solo, e questo è evidente. Io ne sono felice", aveva scritto il giornalista che ha attaccato anche la figlia dell'ex ministro dell'Interno: "Mi dispiace per tua figlia, ma avrà tempo per riprendersi, basta farla seguire da persone qualificate".

Ora, dopo la precisazione del giornalista ("Quel post lo riscriverei", aveva detto all'Agi, "senza citare la figlia di Salvini e chiarendo meglio il riferimento al suicidio del leader della Lega") e il commento di Salvini, interviene Giulia Martinelli, madre della piccola Mirta.

"Rabbrividisco di fronte a un padre, ad un giornalista che travolge e minaccia la nostra intimità, coinvolgendo una bambina di sei anni che ignora e nulla ha a che fare con le vicende politiche delle ultime settimane. Mi tremano le mani. Personalmente in tanti anni non ho mai detto né scritto una parola, non sono mai intervenuta pubblicamente, ma mai come oggi si era arrivati così in basso, e mai come oggi si è mai offeso e vilipeso il rifugio affettivo e sicuro di una bambina di sei anni", ha scritto a Libero.

"I nostri figli vanno a scuola, i nostri figli leggono i social (la mia per fortuna è ancora troppo piccola) , i nostri figli guardano la tv, i nostri figli hanno bisogno di guide e di genitori che amino e che agiscano a protezione del loro bene più prezioso. Sfregiare la loro intimità ed il loro equilibrio psicologico a fini politici è un delitto giornalistico imperdonabile. Perché gratuito, miserabile e soprattutto ignorante", ha concluso la donna.

La risposta di Feltri

Subito il direttore Feltri ha risposto all'ex compagna del leghista. "Cara Giulia, amica mia, la tua lettera mi ha commosso. Intendiamoci, io riconosco a tutti, perfino ai giornalisti della Rai, il diritto di scrivere ciò che vogliono, anche frasi sconnesse e deliranti - ha risposto il direttore -. Ma in questo caso forse si è superato ogni limite, eppure sono sicuro che l'Ordine dei giornalisti non farà una piega essendo impegnato a perseguire me perché non apprezzo la cultura islamica. Invitare un presunto avversario a suicidarsi non è cosa carina, prendersela poi con una bimba è un atto che non merita commenti, bensì solo biasimo".

"Se proprio bisogna sperare che scorra del sangue, preferirei fosse quello di un collega scriteriato che non quello di Salvini", ha concluso Feltri.

Commenti

GiacomoP

Dom, 08/09/2019 - 18:08

Piena solidarietà a Mamma Giulia. Il giornalista si faccia un esame di coscienza (se ce l'ha..)

Ritratto di adl

adl

Dom, 08/09/2019 - 18:34

Inutile dire che la signora Giulia ha ragione da vendere. Ma a me pare che non ci si debba poi tanto meravigliare, se un giornalista tutto sommato poco noto al grande pubblico e pagato si suppone profumatamente da Pantalone, si senta autorizzato ad entrare nella mischia politica, e ad insultare un politico di una squadra avversa. A parte eventuali cambiali da pagare nei confronti di qualcuno, qualche "navigator" che magari ha fatto in modo di collocarlo nella rete ammiraglia del servizio pubblico, non dimentichiamoci dell"autorizzazione speciale all'insulto libero" verso il Capitano, che soggettoni quali il prof. Sermoncini con il ministro della malavita, il dr. Strazio, e l'Olivaio Toscano solo per citarne alcuni, hanno avuto in questo anno e mezzo. LA DEVASTAZIONE POL.CORR. ovvero la correttezza solo verso gli amici è anche questo.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 08/09/2019 - 18:35

solidarieta' alla signora e mamma!! ora aspettiamo i provvedimenti disciplinare che la rai applichera' al suo redattore....ma non facciamoci illusione..mica ha offeso un clandestino??

killkoms

Dom, 08/09/2019 - 18:37

coinvolgere una ragazza è immorale!

sparviero51

Dom, 08/09/2019 - 18:39

FATE CAUSA A QUESTA PANTEGANA IMBUCATA NELLA TV DI REGIME E LASCIATELO IN MUTANDE CHIEDENDO UN RISARCIMENTO MILIONARIO . SE POI SI SA ANCHE DOVE ABITA ,È ANCORA MEGLIO !!!

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Dom, 08/09/2019 - 18:40

Siamo nelle mani di odiatori seriali: ai comunisti togliete l’odio, che rimane? Non si fermano nemmeno davanti ai bambini, anzi, li usano da sempre come leva dei sentimenti per intimorire, minacciare, annichilire. Bastardi che la storia ha condannato e che affogheranno nel loro vomito velenoso.

fenix1655

Dom, 08/09/2019 - 18:40

Siamo sempre in attesa di sapere i provvedimenti che hanno intenzione di prendere sia la RAI che l'ordine dei giornalisti!! Ma forse ormai anche loro sono talmente arrivati in basso che non si rendono conto di aver perso qualsiasi credibilità. Ormai i posti sono tutti occupati da cialtroni!!!

honhil

Dom, 08/09/2019 - 18:42

"Mi dispiace per tua figlia, ma avrà tempo per riprendersi, basta farla seguire da persone qualificate". Quel giornalista Rai (com’è caduta in basso la Tv di stato!) che andrebbe licenziato in tronco e non sospeso, quando ha scritto “persone qualificate” ovviamente pensava a quelle tipo Bibbiano.

Ritratto di Montagner

Montagner

Dom, 08/09/2019 - 18:50

Dove è il cosiddetto ordine dei giornalisti? ? . . . . . Per me quel giornalista dovrebbe essere espulso. . . . . . Quando i fascio-comunisti giustificano sempre e comunque perchè sono al servizio dei "poteri forti". . . . . . BESTIE, lacchè e schiavetti al servizio di qualcuno: insomma persone schifose!!!!!!!!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 08/09/2019 - 19:03

E quest opseudo giornalista, dop ole terribili offese gratuite, per giunta s uminore, risponde "Se proprio deve scorrere del sangue...". Queste sono parole da galera. Nessun solerte magistrato, che per dovere dice sempre atto dovuto, indaga e apre un fascicolo a suo carico?

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Dom, 08/09/2019 - 19:07

Chi semina vento raccoglie tempesta.

lorenzovan

Dom, 08/09/2019 - 19:16

stupidello il giornalista e sciacalli quelli che hanno montato il caso sul nulla..mettendoci figli e mogli e piagnucolamenti di mezzo...poi se arriva il can bergamasco a commentare....siamo a posto...lololol

repetto74

Dom, 08/09/2019 - 19:30

Come vorrei avercelo davanti a me quel verme....come vorrei.

paco51

Dom, 08/09/2019 - 19:43

sono molto dispiaciuto per Lei. Ma se non oggi sicuramente l'incidente sarà dimenticato. ho fiducia comunque che qualcuno faccia memoria che fatti simili sono gravi!

ex d.c.

Dom, 08/09/2019 - 19:50

Cosa dovrebbero dire i familiari di Berluaconi? Perlomeno Salvini di errori ne ha fatti

BoycottPolitica...

Dom, 08/09/2019 - 19:57

Cara mia, questa è la fede politica dell’odio che ammorba tutto ciò che è pubblico, dalla scuola, alla RAI, alla magistratura. Gente ammaestrata così e piazzata ad occupare ogni ambito della società, dal pci prima e dai partiti da esso vomitati poi. Ogni tanto qualcuno di questi ignobili integralisti si esprime pubblicamente, che sia giornalista, insegnante o altro e nasce il caso (puntualmente impunito ovviamente), ma in realtà sono tutti o quasi uguali, solo che la maggior parte non si espone e l’odio lo manifesta e lo perpetua con gli atti quotidiani come insegnare, giudicare, scrivere. È un cancro temo incurabile.

Italianocattolico2

Dom, 08/09/2019 - 20:10

Il kompagno ha sempre ragione e non esistono sanzioni a suo carico, al massimo lo promuovono. D'altronde questi cialtroni si sono imbucati dappertutto e nessuno riuscirà mai a schiodarli dai posti di comando. Bisogna solo sperare che il Padreterno abbia un occhio di riguardo e li chiami a se al più presto...

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 08/09/2019 - 20:27

Il fatto che la situazione sia grottesca non sta nel post del giornalista, che è singolo, ma dalle migliaia di suoi followers su Twitter che l'hanno difeso, a volte rabbiosamente, vomitando odio molto superiore di quello, al confronto represso, del giornalista stesso.

mauro-s

Dom, 08/09/2019 - 20:41

per fortuna che era Salvini che spargeva odio, quello che ha affermato la sottospecie di giornalaio che cos'era? tutta la solidarietà ad una mamma e una bambina ferite, ma si sa bibbiano insegna...

carpa1

Dom, 08/09/2019 - 20:45

Mi aspettavo che su questo argomento certi commentatori si sarebbero astenuti dallo sparare le solite caxxte, magari accampando poi ragioni dovute all'assenza temporanea dalla tastiera (ferie, gite improvvise o più superficialmente mancanza di tempo). Invece mi accorgo che le mxxde ci sono sempre, come sui marciapiedi da dove, peraltro, sarebbe obbligatorio raccoglierle per gettarle nei contenitori appositi onde destinale alla distruzione. Ma lo sappiamo bene come chi lo dovrebbe fare spesso non lo fa, nè per i quadrupedi (proprietari di cani) nè per i bipedi (responsabili istituzionali, preferendo che siano altri a spartirle (le mxxde) così che tutti possano rendersi conto di quanto facciano schifo.

McGeorge

Dom, 08/09/2019 - 21:08

Ma invitare, istigare, prospettare a qualcuno il suicidio, non è forse un grave reato penale, punibile da 1 a 5 anni se il suicidio non avviene e da 5 a 12 anni in caso di ... successo?

vince50

Dom, 08/09/2019 - 21:11

Oltre a tanto altro il grande caporedattore(forse del film di Fantozzi),ritiene che Salvini si sia impiccato sa solo.E' talmente "caporedattore idealizzato",da non capire che Salvini non si è affatto impiccato anzi l'esatto opposto.

Ritratto di ohm

ohm

Dom, 08/09/2019 - 21:36

SOLIDARIETA' ALLA SIGNORA GIULIA. SIGNORA DEVE AVERE PAZIENZA : IN ITALIA CI SONO TROPPE PERSONE CHE SI CREDONO DI ESSERE ONNISCENTI, MA IN REALTA' SONO SOLO DEI POVERI FALLITI CHE CERCANO DI VIVERE A SPALLE DELLE PERSONE ONESTE.

albero_a_cammes

Dom, 08/09/2019 - 21:42

Qui si e' superato il limite. C'e' qualche lettore, contiguo magari alla Lega, che abbia la volonta' di aprire un contenzioso con questo r#@#@ in modo da perseguirlo penalmente e fare pressione per allontanarlo da un posto di lavoro finanziato coi soldi di tutti gli italiani? Ci siete? Allora fatevi avanti!

Una-mattina-mi-...

Dom, 08/09/2019 - 21:53

INTANTO I SACERDOTI COCAINOMANI ACCOMPAGNANO LE SCOLARESCHE IN GITA , MENTRE UN BUFFONE VESTITO DI BIANCO, SPARA INFINITE PUTTANATE DALLA FINESTRA... ITALIA 2019

ziobeppe1951

Dom, 08/09/2019 - 22:00

Marino Bifolco...19.07....cosa c’entra mettere in mezzo un minore?..solo voi bolscevichi scendete a tanto squallore (Forteto-Bibbiano docet)..e se dicessi che ai tuoi, auguro la fine della povera Pamela?...doppio bifolco e idiota?

Divoll

Dom, 08/09/2019 - 22:07

Solidarieta' sia alla mamma che al papa'. Salvini porti in tribunale la persona indegna di definirsi umana, prima ancora che giornalista, che ha scritto e ribadito i suoi deliri.

Teobaldo

Dom, 08/09/2019 - 22:23

...questo giornalista potrebbero trasferirlo a Radio3...lì ci starebbe come un topo nel formaggio....

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Dom, 08/09/2019 - 22:31

fabio sanfilippo (dignità zero) : fatte na bella risata! fa bene alla salute..... (Che magari domani ti sollevano in mezzo alla folla tra musica e luci soffuse, ma non sei ad un concerto).@TristeMietitore

gcf48

Dom, 08/09/2019 - 23:55

lorenzovan: stupidello il giornalista? questa sì che è la sua cultura dell'odio

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 09/09/2019 - 09:51

Solidarietà ovviamente e VERGOGNA per quello che si fa chiamare giornalista. Andrebbe cacciato, ma come scrive giustamente Feltri, l'ordine dei giornalisti ha altro da fare. Mi fa schifo inoltre vedere il totale silenzio di tutta la parte politica antagonista, mi fa più paura questo tipo di regime che non quello rievocato in maniera infondata per mano di Salvini.