Galantino: "Migranti a casa mia? No, non servirebbe"

Migranti, Galantino spiega perché non li prende a casa sua. Il vertice della Cei per un'accoglienza degli enti preposti. Ma l'Italia è stata spesso l'unica "casa" disponibile per coloro che sbarcano

"Non li prendo a casa mia perché sarei un incosciente presuntuoso a pensare che il problema di ciascuna di queste persone lo possa risolvere io, in casa mia". Parole di monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Conferenza episcopale italiana.

Dopo la vicenda di Aquarius, per la quale la Chiesa cattolica ha preso una posizione molto "decisa", continuano ad arrivare dichiarazioni di alti prelati. Il cardinal Ravasi, che su Twitter aveva citato il Vangelo in contemporanea con la discussione sull'apertura dei porti italiani, era stato "sottoposto" a una serie di attacchi via web. Questa una delle domande frequenti rivolte al porporato italiano:"Perché non li accogliete a casa vostra?". Le affermazioni di Galantino somigliano a una risposta.

"Non li prendo a casa mia - ha specificato il vertice della Cei - perché per queste persone serve altro e meglio di quello che so fare io, servono pratiche e organizzazioni che sappiano affrontare le necessità di salute, prosecuzione del viaggio, integrazione, lavoro, ricerca di soluzioni". "Non li prendo a casa mia - ha aggiunto - perché voglio fare cose più efficaci, voglio pagare le tasse e che le mie tasse siano usate per permettere che queste cose siano fatte bene e professionalmente dal mio Stato, e voglio anche aiutare e finanziare personalmente le strutture e associazioni che lo fanno e lo sanno fare". Serve, insomma, chi è davvero in grado di gestire l'accoglienza. Galantino ha detto questo e altro durante la presentazione dell'ultimo numero di Limes, qualche giorno fa.

Il discorso qui citato sarebbe stato ripreso da Luca Sofri, che negli stessi termini si era espresso in un pezzo pubblicato su Il Post. "Galantino copia..." si legge titolato su Il Messaggero. Il prelato ha specificato di non essersi attribuito "assolutamente niente". Rimane comunque il succo derivante dalle dichiarazioni: la Cei è per un'accoglienza indiretta, che coinvolga gli enti preposti e lo Stato prima ancora che i singoli.

Il gruppo di Visegràd non vuole i migranti "a casa sua". Malta, come abbiamo appreso anche di recente, è poco incline al'apertura dei porti, considerata la dimensione del territorio nazionale. La Spagna sembrerebbe sostenitrice di una politica doppiopesista in materia d'immigrazione. Macron, prescindendo dagli annunci pubblici, ha messo in campo una serie di misure restrittive. Il ministro dell'Interno tedesco Seehofer ha dato quindici giorni alla Merkel per trovare la quadra con gli altri paesi membri dell'Ue. Altrimenti potrebbe far cadere l'esecutivo di grossa coalizione. Il tema? I migranti, che Seehofer vorrebbe respingere in automatico nel caso le condizioni giuridiche lo permettessero. L'Austria di Sebastian Kurz è per la revisione dei trattati e per la "sponda" con Visegràd. Di questo si sta discutendo in Europa mentre scriviamo. Neppure Galantino vuole accogliere a casa sua. L'umanitarismo, in definitiva, resterebbe una prerogativa solo italiana. Le "cose pù efficaci", da un po' di tempo a questa parte, sono toccate a noi, che abbiamo fatto sbarcare più di 171mila migranti solo nel 2017. Forse siamo stati "incoscienti e presuntuosi" a pensare di poter risolvere da soli "i problemi di tutte queste persone".

Commenti

aldoroma

Dom, 24/06/2018 - 18:48

a casa sua e paga lei

aldoroma

Dom, 24/06/2018 - 18:48

non sono migranti se non hanno i documenti

acam

Dom, 24/06/2018 - 18:59

monsignore non l'ho mai apprezzata molto, ma dopo questa dichiarazione le ricordo che misericordia e carità non si dannonno per uno socopo sociale e personale ma col cuore e basta anche per un solo giorno lei si é squalificato da solo vergogna

Divoll

Dom, 24/06/2018 - 19:02

Che ipocrita!

killkoms

Dom, 24/06/2018 - 19:04

si narra che la famiglia di costui (originaria del foggiano) abbia proprietà rurali con manovalanza di importazione!

paolo b

Dom, 24/06/2018 - 19:04

Eccellenza, se lei dice pubblicamente non essere in grado di pesare ai migranti per quale motivo occupa quel posto e giornalmente da giudizi su chi come l'on. Salvini cerca di trovare una soluzione ad un problema che sta producendo effetti deleteri al nostro stato ?

CidCampeador

Dom, 24/06/2018 - 19:05

bravo allora aiutaci a rimandarli a casa loro

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 24/06/2018 - 19:05

Che cosa? Non li vuole a casa sua perché non è capace di gestire l'accoglienza? E perché dovrebbero essere capaci i milioni di italiani che quotidianamente esortate ad aprire ai migranti le loro case? Siamo diversi noi? Che bella SCUSA del .azzo.Ma non si VERGOGNA? Che squallore,che falsità, che ipocrisia. Un bell'esempio della nuova Chiesa 2.0 straricca e blaterante ma priva di fatti concreti. Il suo motto? Armiamoci e PARTITE,andate avanti voi che poi vi seguo (forse). Mi viene il vo.....solo a guardarvi e vorrei tanto vedervi con le pezze al sedere come i migranti. Basta 8x1000.

vottorio

Dom, 24/06/2018 - 19:14

Inutile dire che: "predica bene e razzola male".

MaxZiewsky

Dom, 24/06/2018 - 19:14

Esatto, neanche noi

Ritratto di drazen

drazen

Dom, 24/06/2018 - 19:15

Bella scusa! Intanto comincino loro ad ospitarli nei tanti seminari, collegi, conventi attualmente vuoti.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Dom, 24/06/2018 - 19:16

Mica scemo sor galantino !!!

Ritratto di eleinad

eleinad

Dom, 24/06/2018 - 19:20

Furbo..............non nel mio giardino c'è l'erba alta meglio in altri giardini.

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 24/06/2018 - 19:23

come volevasi dimostrare! predica accoglienza a tutta birra ma non nel suo bellissimo attico in centro

paolinopierino

Dom, 24/06/2018 - 19:27

Tutte balle dei preti Una volta la chiesa cattolica aveva bravi e capaci missionari Galantino questa gente va aiutata a casa loro non è corretto illuderla e spingere però solo chi ha danaro da dare agli scafisti solo schifosi personaggi per a farla venire in Italia dove saranno schiavi dei soliti caparli dei mafiosi i e della Chiesa che agendo in questa maniera si rende responsabile del commercio abusivo di persone in realtà schiavi ed illude questi poveracci. . Dica le preghiere raduni 100 preti suore medici pure la Kyenge e andate in Africa ad aiutare questa povera gente altro che Vaticano e con le stanze dorate siete tutti vescovi e altri prelati solo grassi come por.....i

Trinky

Dom, 24/06/2018 - 19:28

Hanno soldi a palate e i loro seminari sono tutti vuoti: perchè non li mandano lì invece di farci andare i pedofili? per non parlare dei vari superattici che questa gentaglia da oltre 5.000 euro di stipendio al mese possiede.........

DRAGONI

Dom, 24/06/2018 - 19:29

MA SI E' MAI CHIESTO PER CHI STA LAVORANDO ?? CERTAMENTE NON PER CONTO DELLA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI.POI, COME italiano CON DIRITTO DI VOTO, APERTAMENTE SI SCHIERA CON L'OPPOSIZIONE CATTO COMUNISTA E FA PROPAGANDA PER ESSA SENZA AVERNE IL CONSENSO ED IL MANDATO DEGLI ITALIANI. FA PROPAGANDA IMPIEGANDO SOPRATTUTTO SOLDI DELLO STATO SCORRETTAMENTE E QUINDI SI DOVREBBERO PRENDERE I DOVUTI PROOVEDIMENTI AL RIGUARDO.

steacanessa

Dom, 24/06/2018 - 19:31

Che faccia di prete fasullo!

Ritratto di Angelo Bettati

Angelo Bettati

Dom, 24/06/2018 - 19:34

Caro Monsignore , con tutto il rispetto che Le è dovuto , perché non si chiede che dramma possono portare dieci ragazzotti messi in una palazzina insieme a famiglie con figlie giovani? Lei si preoccupa di apparire presuntuoso però , di apparire caritatevole , ma non si preoccupa di come scellerati governanti risolvono il problema.

rise

Dom, 24/06/2018 - 19:34

Chiesa con l' ambizione di governo mondialista. Il problema immigrazione è legato a diversi fattori: eccessiva natalità rispetto alle risorse organizzabili da paesi corrotti e sotto sviluppati, traffico di risorse umane con la collaborazione di lobby industriali, pulizia etnica sistematica di popoli AFRICANI islamizzati (Sudan ad esempio). L' aiuto in casa loro è una chimera, un' ipotesi neanche considerata dai movimenti nazionalisti africani (Kenya, Congo, Nigeria, Cameroun, Libia, Algeria, Uganda e Tunisia). Quando sono caduti i loro ditattori , le casseforti segrete traboccavano di diamanti e di oro. La finissero la Chiesa e le sinistre di considerarli bonariamente e con supposta superiorità.

giovaneitalia

Dom, 24/06/2018 - 19:40

Non li prendi a casa tua, caro Galantino, perché sai che questa gente ti creerà dei problemi. Non li prendi a casa tua, caro Galantino, perché sai che sono clandestini e come tali non sai poi come gestirli. Non li prendi a casa tua, caro Galantino, perché sei come gli altri porporati tuoi amici, predichi bene ma razzoli male. Non li prendi a casa tua, caro Galantino, perché sai bene che NOI ITALIANI abbiamo il cuore d´oro, ma il tempo delle mele é finito.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 24/06/2018 - 19:41

buffone! ringrazia il cielo che a nostro Signore hanno inchiodato anche i piedi, sennò ti prenderebbe a pedate

Malacappa

Dom, 24/06/2018 - 19:41

Galantino o sei o ci fai,questi vengono per essere mantenuti quindi quello che serve e' soldi,vestiti ah firmati,ricariche,e la pappa,non e' una cosa molto complicata perche' e' comodo fare il buono coi soldi degli altri vero

bac42

Dom, 24/06/2018 - 19:47

Intanto risolvi il problema di due,poi si vedrà. Furbone !!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 24/06/2018 - 19:47

Anche a casa nosrta non servono. hai già cambiato versione? A casa tua no, a casa nostra si??? Tu li vuoi, tu li mantieni, troppo comodo usare il sedere degli altri...

Ritratto di adl

adl

Dom, 24/06/2018 - 19:49

"Non li prendo a casa mia perché sarei un incosciente presuntuoso a pensare che il problema di ciascuna di queste persone lo possa risolvere io, in casa mia".......appunto monsignore, si chiama buon senso del buon padre di famiglia. I dissennati sono quelli che pretendono che l'Italia risolva i problemi dell'Africa che la UE non vuole affrontare. E perchè non anche quelli del Messico, o dell'America Latina ??? In definitiva i messicani che vogliono entrare nella enorme America, e non possono farlo per Trump, potrebbero secondo taluni dotti politici illuminati e buoni e con l'ausilio delle Ong, venire tutti in LITTLE ITALY. Paga Pantalone Italiano parola di buonisti ANTISALVINIANI.

guardiano

Dom, 24/06/2018 - 19:50

Capisco che tu sei della generazione che predica, fate quello che dico ma non quello che faccio, poi critica ponzio pilato perchè su Gesù se ne lavò le mani, che faccia di tolla.

Fearlessjohn

Dom, 24/06/2018 - 19:57

Queste sono solo chiacchere fasulle, che credono di prendere in giro la gente. Sta di fatto che il Vaticano chiede a me di ospitare e integrare, ma caccia i senza fissa dimora dalle esedre di San Pietro perché "non sono un bello spettacolo". I soldi che lo Stato italiano impiega per mantenere questa gente privano me ed i miei figli di parte dei servizi per i quali pago le tasse. Inoltre i miei figli a scuola imparano zero, perché le maestre devono adeguarsi al livello di chi sa meno. E quando vado al pronto soccorso le attese sono bibliche perché metà degli astanti è straniera.E potrei continuare con altri mille problemi causati dall'eccesso di immigrazione. Io sono favorevole alla presenza di immigrati entro i limiti del buon senso e del bisogno che ne abbiamo. Ma quando si rasenta la follia non posso più essere d'accordo.

leopino

Dom, 24/06/2018 - 19:58

Gesù li prenderebbe. Nn hai scusanti, solo ipocriti alibi.

Fearlessjohn

Dom, 24/06/2018 - 20:06

Caro Monsignore, è forse vero che Lei da solo non può risolvere le situazioni intricate nelle quali un immigrato può trovarsi, ma neanche risulta che Lei ci stia minimamente provando. Se ne prenda qualcuno in casa. Non risolverà forse tutti i loro problemi, ma una parte certamente si. Altrimenti le sue sono solo chiacchere vuote e un poco ipocrite.

pier1960

Dom, 24/06/2018 - 20:18

predica bene e razzola male...dopo tanti secoli nei quali la chiesa ha infinocchiato il popolo ingenuo e ignorante ora i tempi sono cambiati e tanti italiani si sono svegliati....

pier1960

Dom, 24/06/2018 - 20:20

dopo anni di lucrosi introiti con la falsa accoglienza, ora la cricca pdidiota-chiesa è seriamente preoccupata......andate piuttosto in africa ad evangelizzare e proporre una limitazione delle nascite, altro che crescete e moltiplicatevi, tanto il popolo italiani vi mantiene!

routier

Dom, 24/06/2018 - 20:21

Peccato che non ci sia il premio: "Oscar per l'ipocrisia". In Italia avremmo tante probabilità di vincere.

lavieenrose

Dom, 24/06/2018 - 20:21

sopratutto non voglio scocciature e problemi in casa.

pier1960

Dom, 24/06/2018 - 20:21

vivi nel lusso senza far nulla...chi si arrabatta per mantenere una famiglia con un misero stipendio non ne ha voglia di sentire le tue favolette...

FRATERRA

Dom, 24/06/2018 - 20:22

....lui "paga" le "tasse" e ci deve pensare lo stato?????????.....

pier1960

Dom, 24/06/2018 - 20:23

e siccome l'italia è anche casa mia (tua non so) dico con maggior autorevolezza di te che non serve accoglierli in Italia, dove abbiamo milioni di poveri (non tra gli ecclesiastici, ovviamente) e di disoccupati

moshe

Dom, 24/06/2018 - 20:24

... potrebbero accontentare te e tanti altri bei pretonzoli ...

moshe

Dom, 24/06/2018 - 20:24

I preti sono come i komunisti, ragionano sempre con il cu.lo degli altri !!!

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Dom, 24/06/2018 - 20:31

Dai Galantino, provaci. Se non ci stanno a casa tua, perché dovrebbero starci a casa mia?. Puoi sempre farti fare un campo rom sotto casa, se non ci stanno in casa. Vedremo di accontentarti.

Happy1937

Dom, 24/06/2018 - 20:33

Che facce di bronzo! La CEI e’ la compagnia degli “armiamoci e partite”. Avrei voluto esprimere il concetto con le parole di Feltri, ma non me lo pubblichereste!

Perlina

Dom, 24/06/2018 - 20:35

Ciarlatano, casa tua è la citta del vaticano (la nostra casa è l'Italia), quindi, il discorso che fai tu lo facciamo noi italiani, con la differenza che in casa nostra ce ne sono oltre 600.000. Nella tua? Invece di impicciarti dei casi nostri pensa ai tuoi, avete solo l'imbarazzo della scelta.

mifra77

Dom, 24/06/2018 - 20:39

Il classico comunista; a me i soldi ed a voi.... Sono solo problemi dello stato e di chi le tasse le paga; non problemi di chi dalle tasse degli Italiani, viene foraggiato e ingrassato.

cammi21

Dom, 24/06/2018 - 20:39

Quindi per questo prelato è così: "Non li prendo a casa mia perché per queste persone serve altro e meglio di quello che so fare io, servono pratiche e organizzazioni che sappiano affrontare le necessità di salute, prosecuzione del viaggio, integrazione, lavoro, ricerca di soluzioni". Non poteva usare parole più convincenti per esternare il vero interesse per la immigrazione, servono organizzazioni e associazioni per lucrarci sopra... Tutto il resto è tappezzeria!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 24/06/2018 - 20:44

UNO NESSUNO CENTOMILA: Nessuno ha visto, qualcuno non c'era e ognuno fa i fattazzi propri ... e se c'è da sbrogliare la matassa cercatevene un altro.

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 24/06/2018 - 20:46

Beh, l'Italia tutta risponde come Galantino: "Migranti a casa mia? No, non servirebbe". Ogni Italiano risponderebbe:"Non li prendo a casa mia perché sarei un incosciente presuntuoso a pensare che il problema di ciascuna di queste persone lo possa risolvere io, in casa mia".

manfredog

Dom, 24/06/2018 - 20:47

..invece a casa degli italiani onesti che lavorano si..galantina..!?..ma come siete buoni con il sedere degli altri..eh..!? mg.

FRANGIUS

Dom, 24/06/2018 - 20:47

MI PIACEREBBE SAPER QUANTE TASSE PAGA COSTUI...LUI NON DEVE PRENDER MIGRANTI ANCHE PERCHE' AVARO,LI DEVE PRENDERE IL VATICANO STATO DA CUI DIPENDE GALANTINO...MA PER FAVORE ALMENO TACCIA E FA PIU' BELLA FIGURA !

Ritratto di filospinato

filospinato

Dom, 24/06/2018 - 20:48

Anche la maggioranza degli italiani non li vuole a casa sua. Proprio per gli stessi motivi, ossia si sentirebbe incosciente e presuntuoso a pensare di farsi carico di tutte queste persone che altro non sono che clandestini che devono imparare a costruire e continuare la loro esistenza dignitosa nei luoghi dove sono nati e hanno le loro radici. Voi pontificatori invece che ci fate ancora in Italia se queste sono le vostre premesse? Dovreste stare tutti in Africa ad aiutarli, perché è là che loro hanno bisogno di voi e non di restare a ingrassare in Italia nei vostri comodissimi residence. Dovreste insegnare a fare bene e costruire organizzazioni che creino lavoro possibilmente senza sodomizzarli. Quanto alle tasse cominciate a pagarle davvero come fanno gli italiani e dopo ne riparliamo.

Troppo@Incazzato.it

Dom, 24/06/2018 - 20:48

Fatevi gli affari vostri-vatikanisti del menga!

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Dom, 24/06/2018 - 20:50

Ragionamento perfettamente diabolico, fare del bene sì ma coi soldi degli altri. Il furbone sorvola sul fatto che il Vaticano è uno stato estero che non può comandare a casa d'altri. Se insiste a voler essere "italiano" gli si rimandino i bersaglieri a sfondare un'altra Porta Pia, a issare il tricolore su San Pietro e a sequestrare di tutti i beni del clero. Chi troppo vuole nulla stringe.

Godric_Gryffindor

Dom, 24/06/2018 - 20:53

E non sarebbe più onesto dire invece "Non li prendo a casa mia perché sono un ipocrita" "Non li prendo a casa mia perché è cosi bello fare i generosi con i soldi degli altri"

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 24/06/2018 - 20:54

"Non li prendo a casa mia - ha aggiunto - perché voglio fare cose più efficaci, voglio pagare le tasse e che le mie tasse siano usate per permettere che queste cose siano fatte bene e professionalmente dal mio Stato, e voglio anche aiutare e finanziare personalmente le strutture e associazioni che lo fanno e lo sanno fare" E allora, caro Alto Prelato, visto che dici le stesse cose che dice Salvini, ossia che né l'Italia né l'Europa sanno fare cose più efficaci né le varie strutture e associazioni, contrariamente a quanto asserisci, lo sanno fare se non buttare miliardi di tasse al vento pagate dagli italiani, l'unica soluzione è di non far entrare nemmeno più uno di questi "richiedenti asilo".

giosafat

Dom, 24/06/2018 - 20:55

Monsignore, poche balle, il problema è lei con il suo continuo blaterare sull'accoglienza a tutti i costi e col suo continuo mettere becco nelle nostra faccende. Se a casa sua non ci stanno chieda aiuto al vaticano, si faccia prestare uno qualunque dei molteplici possedimenti di cui gode e vi ci ficchi, sempre a sue spese ovviamente, chi più le aggrada. Noi non diremo nulla....ma se continua a cianciare a vanvera ovvio che si arriva a negarle la riverenza.

giovanni235

Dom, 24/06/2018 - 21:01

Il furbastro ha gettato la maschera:venite,venite ma non a casa mia.Gli è caduta la faccia di tolla.Che uomo misero!!!!!!!

tosco1

Dom, 24/06/2018 - 21:08

Mons Galantino, forza, un piccolo sforzo. Qualche migliaio in Vaticano ci stanno di sicuro.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Dom, 24/06/2018 - 21:08

In parole povere un altro del partito: "fate come dico, ma non guardate come faccio".

VittorioMar

Dom, 24/06/2018 - 21:09

..secondo voi parla come Prelato o come un Laico qualsiasi ??

oracolodidelfo

Dom, 24/06/2018 - 21:15

Mons. Galantino, lei no, gli altri sì! Ci fosse stato ancora Papa Wojtyla lei non avrebbe fiatato neanche da....diciamo...dove finisce la schiena e cambia nome!

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Dom, 24/06/2018 - 21:26

Seeee ahahah.. che galantuomo sto' Galantino. Non li prende a casa sua forse perchè gli danno fastidio, o perché gli fanno senso i "musi neri"? Vabbè, ma il Vaticano sarebbe l'ideale, dillo a Bergy, con oltre mille stanzone vuote, più i soppalchi, le cantine coi letti a castello, 100.000 starebbero persino larghi in Vaticano. Com'è che invece in Vaticano "respingete", anzi, fate "muro"? Com'è? CHIACCHIERONE!

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 24/06/2018 - 21:26

Il bello della Chiesa rimane sempre lastricato dalle buone intenzioni ma fra il dire e il fare c’è di mezzo il mare. Cominciate a rispondervi e a farvi delle domande invece di creare ulteriori problemi. Il 90% di costoro che si imbarcano non sono profughi e per rendere il tutto più difficile senza documenti ( e la sinistra si è prodigata a togliere il reato di glandestinità ). Importando gente di ogni tipo compreso delinquenti e terroristi. Costoro vengono presi in custodia da ONG appena partono, foraggiando un attività criminale di schiavismo e scafismo. Rimane palese un totale imbroglio e un rischio per le democrazie europee ma nella testa dei preti e dei sinistri c’è rimasta solo segatura? Senza contare che il lavoro e una casa gli l’ho trovano loro? Auguri.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Dom, 24/06/2018 - 21:30

"Migranti a casa mia? No, non servirebbe": anche a casa mia non serve, come non serve nelle case di milioni di italiani. Maledetto prete.

Ritratto di Svevus

Svevus

Dom, 24/06/2018 - 21:40

Ecco perchè la Chiesa cattolica si sta suicisando !

MOSTARDELLIS

Dom, 24/06/2018 - 21:42

Allora se non sei capace di accoglierne nemmeno uno a casa tua stai zitto e non ti immischiare negli affari di un paese sovrano. Pensa al Vaticano e non rompere più le scatole.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 24/06/2018 - 21:45

Servirebbe finalmente a sapere se monsignor Galantino è in buona fede o un prestatore d'opera qualsiasi e che la fede, Dio, Cristo etc. sono solo arnesi del suo lavoro.

nando561

Dom, 24/06/2018 - 22:09

Un po' a casa Sua e un po in Vaticano. Fatti e non parole detto da un Cattolico

Giorgio Mandozzi

Dom, 24/06/2018 - 22:11

Il fenomeno Galantino dovrebbe capire che, come la Chiesa , nessuno vuole i migranti in casa propria ma vanno bene a casa degli altri. E lui ne è la plastica dimostrazione. Se la Chiesa si sente così umanitaria si trasferisca, per qualche secolo, in Africa; noi ne abbiamo avuto abbastanza. Avrà modo di mettere in pratica tutto quello che dice agli altri di fare.

Una-mattina-mi-...

Dom, 24/06/2018 - 22:14

PENSA TE, ANCHE A CASA MIA HO GLI STESSI PROBLEMI DI galantino PER CUI MEGLIO CHE STIANO TUTTI AL PAESELLO, MA UN CONSIGLIO AGLI AFRICANI LO DO VOLENTIERI E GRATIS: "TROMBARE DI MENO E LAVORARE DI PIU'"

akamai66

Dom, 24/06/2018 - 22:17

Monsignore, anch'io vorrei che le mie tasse fossero impiegate per tante cose fatte bene:assistere i disabili,gli anziani ammalati e magari soli, coloro che hanno perso il lavoro e in casa magari hanno dei figli che gli chiedono che cosa si può fare per non soccombere e così via.Poi, se rimangono ancora risorse ,ci sono quelli che arrivano da paesi dove il 50% della ricchezza nazionale viene spesa in armamenti, la prego non legga solo LIMES, si informi perchè ci sono documenti inoppugnabili che lo affermano e da ultimo rammenti come rispose Cristo ai farisei "date a Cesare quel che è di Cesare ed a Dio quel che è di Dio".Si occupi meno di cose politiche. Voi prelati non volete intrusi nelle cose della Chiesa,perchè sapete tutto voi,ebbene, faccia lo stesso con le cose che riguardano i laici.Si chiama pari condizione.

elpaso21

Dom, 24/06/2018 - 22:17

Lui li vuole ma non li prende in casa: quindi chi paga?

stefano751

Dom, 24/06/2018 - 22:19

Monsignor Galantino dice cose sagge e cristiane, ma a tirar le conclusioni del suo discorso si deve ammettere che come lui neppure lo stato italiano ha fondi e progetti per l'accoglienza degli immigrati, i quali stanno meglio a casa loro che qui da noi dove sono vittime di trafficanti di esseri umani, sfruttati, schiavizzati, , costretti a delinquere e ci odiano. Finché non ci saranno soluzioni valide stop agli immigrati e via quelli che delinquono.

stefano751

Dom, 24/06/2018 - 22:22

I vescovi, missionari, istituti religiosi, tutti i cristiani fanno moltissimo per aiutare questi immigrati nella loro patria. Questa è la strada giusta che bisogna potenziare.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 24/06/2018 - 22:28

E tu pensi forse che le altre persone riescano a risolvere il problema senza le ingenti risorsre del vaticano.IL tuo motto è solo quello dell'armiamoci e partite,ed allora stai zitto e smettila di fare il politico in casa d'altri.Altrimenti lascia il posto a chi è più umano e competente di te.Gesù butterebbe i mercanti fuori dal tempio egregio signor galantino.Incomincia a pagare l'IMU come tutti i mortali.

stefano751

Dom, 24/06/2018 - 22:29

La cosa più odiosa che si possa dire degli italiani è chiamarci egoisti. L'80% degli aiuti umanitari verso i paesi disagiati è opera degli italiani, solo il 20% da parte degli altri paesi europei. In generosità e altruismo non ci batterà mai nessuno. Fatti non parole.

seccatissimo

Dom, 24/06/2018 - 22:32

Buffone !

stefano751

Dom, 24/06/2018 - 22:41

Quando in famiglia decidiamo di un ospite ci premuriamo di fargli trovare un letto, biancheria, cibo ecc. ... Se non ci sono queste possibilità preferiamo non ospitare. La sinistra affaristica e ipocrita, per farsi bella ha accolto i migranti in maniera disumana, disorganizzata, incivile, cinica suscitando in queste persone solo odio verso gli italiani. Ora prima di accogliere altri immigrati (cosa che dovrebbero fare le altre nazioni) dobbiamo pensare a quelli che già sono qui e vivono in condizioni disumane, non integrati e sfruttati dalla criminalità.

stefano751

Dom, 24/06/2018 - 22:50

Aiutare gli immigrati a crearsi un futuro nella loro patria è facilissimo: basta versare il denaro del canone di abbonamento alla TV a favore di milioni di adozioni a distanza (9 euro al mese). Siamo costretti a pagare questa tassa ingiusta e iniqua (che serve solo ad arricchire gli strapagati signoroni della TV, sempre gli stessi), questo è il modo giusto di utilizzare il denaro pubblico evitando gli sprechi.

internauta

Dom, 24/06/2018 - 22:59

Galantino ha abolito il libero arbitrio, vuole che la solidarietà diventi un obbligo civico, un'attività svolta dallo Stato grazie ai contribuenti italiani! Pago le tasse, ma non voglio sporcarmi le mani con questi africani puzzoni, addirittura portarmene qualcuno a casa per rovinare la mia intimità e la mia routine quotidiana! Per carità! O tempora o mores, l'eresia s'insinua nella Chiesa sempre più schizzinosa. Perché mandare i missionari in Africa ad aiutare i derelitti, se son loro a venire da noi e grazie al contributo degli italiani ci arricchiamo con l'accoglienza!

stefano751

Dom, 24/06/2018 - 23:00

Tutti, come monsignor Galantino, siamo disposti a contribuire a dare un futuro nella loro patria agli africani. E' inutile che farli approdare da noi, perchè lo stato non esiste, la sicurezza è un optional, la malavita prospera e i migranti la infoltiscono. La mancanza di lavoro impedisce ai giovani italiani di mettere su famiglia e fare dei figli. Rischiamo l'estinzione, questo è il problema principale da risolvere. Ma senza soldi non si cantano messe. Evitiamo gli sprechi e così aiutiamo tutti.

internauta

Dom, 24/06/2018 - 23:03

Galantino ha abolito il libero arbitrio, vuole che la solidarietà diventi un obbligo civico, un'attività svolta dallo Stato grazie ai contribuenti italiani! Pago le tasse, ma non voglio sporcarmi le mani con questi africani puzzoni, addirittura portarmene qualcuno a casa per rovinare la mia intimità e la mia routine quotidiana! Per carità! O tempora o mores, l'eresia s'insinua nella Chiesa sempre più schizzinosa e avida. Perché mandare i missionari in Africa ad aiutare i derelitti, se son loro a venire da noi e grazie al contributo degli italiani ci arricchiamo con l'accoglienza!

cgf

Dom, 24/06/2018 - 23:10

Eppur fu scritto, lc 9 10-17, date voi stessi da mangiare. Se l'esempio è la miglior presentazioni di se stessi, il prelato ha sbagliato mestiere, se non lo fa per fede e carità... resta una sola, ed orribile al solo pensarlo, possibilità. Vero che pensare male...

claudioarmc

Dom, 24/06/2018 - 23:12

Se invece fosse proprio lui ad andare nelle terre da cui provengono i migranti non sarebbe meglio?

beale

Dom, 24/06/2018 - 23:18

quindi è assodato che Galantino (e la chiesa) ama farsi bello con ......la faccia degli altri; capito il buon pastore?

silvan.don

Dom, 24/06/2018 - 23:27

Già! Fate quello che dico, non fate quello faccio.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 24/06/2018 - 23:44

BRAWOO Nunzio, mentre invece per te e giusto che si risolva, mettendoli a casa nostra!!! L'ITALIAAA!!!! AMEN.

Santippe

Lun, 25/06/2018 - 00:18

"Non li prendo a casa mia - dice Galantino - perché voglio fare cose più efficaci".Infatti, se facciamo i bravi portandoci a casa tutta l'Africa, lui ci darà la benedizione.

Altoviti

Lun, 25/06/2018 - 00:34

Hanno una casa nel loro paese, tanti italiani non hanno neanche un posto per dormire. La Chiesa si è messa dalla parte di chi vuole uccidere il popolo italiano, al sinistra, Soros, i francesi… La Chiesa della vergogna che predica il falso per aver soldi in cambio di un piatto di fagioli ai migranti perché gli italiani possononmorire di fame per le istituzione religiose. Commndate in Vaticano e non in Italia!

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 25/06/2018 - 00:36

Non si preoccupi eminenza, monsignore, eccellenza, santità... o come preferisce essere chiamato... Non vogliamo mandarli a casa sua, ma nel loro paesello che è tanto bello, così, col loro lavoro e la loro volontà, potranno contribuire a migliorarlo. Questo dovrebbe fare qualunque buon cittadino di ogni paese del mondo, non scappare! E questo sta facendo e insegnandoci a fare Salvini: lottare per il PROPRIO paese, anziché scaricare i propri guai sugli incolpevoli cittadini di altre nazioni, che già di loro fanno una fatica disumana per tirare avanti!

Altoviti

Lun, 25/06/2018 - 00:37

Cpminicate ad integrare gli italiani b=nella società e non i migranti, ci sono milioni di italiani fuori patria e 80 milioni di oriundi, figli onepoti di italiani che l'Italia democrsitiana o di sinsitra, non ha integrato ed adesso sputate in faccia loro ma volete integrare degli stranieri: VERGOGNA!!!!!!!!

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Lun, 25/06/2018 - 05:59

Haha che buffone! Non a casa sua con tanti perche'... pure noi Italiani non gli vogliamo e con tanti altri perche' sicuramente piu' validi di quelli esposti da tale personaggio.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Lun, 25/06/2018 - 06:21

“Non li prendo a casa mia perché ci deve pensare lo Stato” assieme ad una compilation di altri perché, un corollario di ipocrisie di puro timbro cazzaro. Un comodo suum cuique. E’ l’ ultima delle consuete ed oscene boutade da taverna di uno dei bravacci titolati di Bergoglio per tenere la scena ed un posto garantito con foto sulla stampa. Un altro rutto fetido. Incommentabile senza l’obbligato utilizzo di un appropriato e meritato lessico di pari levatura di indecenza e lunghezza d’onda.

Altaj

Lun, 25/06/2018 - 07:16

Ancora parla questo ruffiano bergogliano !

Ritratto di skuba2017

skuba2017

Lun, 25/06/2018 - 07:31

Come il solito certi personaggi iniziano a casa mia no, ma .....

lsollazzo

Lun, 25/06/2018 - 07:50

non si pensa assolutamente che prendere qualche migrante a casa sua risolverebbe il problema ma, aiuterebbe a risolverlo

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Lun, 25/06/2018 - 08:26

e si è lavato le mani come Ponzio Pilato;evidentemente non conosce chi esso sia..

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 25/06/2018 - 08:35

e metterli nella case7accoglieza per i turisti paganti anche 120.00 a notte,come in citta roma,assisi,milano,bologna etc etc?? non vero mons.....meglio intascare senza pagare le tasse italiane....mons.avete stancato anche voi

baronemanfredri...

Lun, 25/06/2018 - 08:42

I P O C R I T A E BASSO LIVELLO DI F A R I S E O. PRIMA CI HAI MINACCIATI DI SCOMUNICA ED ESSERE BUTTATI FUORI, TI SEI ALLEATO CON I CxxI IN ARIA E ORA UFFICIALMENTE CI DICI CHE NON PUOI OSPITARLI? NON SEI DEGNO DI ESSERE CHIAMATO CATTOLICO E PRETE. HA RAGIONE GESU' CRISTO NOSTRO SIGNORE CHE HA DETTO CHE NESSUNO DI VOI VERRA' ELETTO AI CIELI. FARISEO. TRADITORE DELLA CHIESA DI NOSTRO SIGNORE GESU' CRISTO. TU VUOI LA DISTRUZIONE DELL'ITALIA CATTOLICA E CRISTIANA E LA SOSTITUZIONE DEI CRISTIANI CON I CxxI IN ARIA.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Lun, 25/06/2018 - 09:32

Io prego che Salvini imponga l'imu anche al vaticano, così inizieranno ad avere problemi più pesanti, che rompere i maroni a noi, con sta storia che i migranti dobbiamo ospitarli a spese nostre. Che faccia di ...

Trinky

Lun, 25/06/2018 - 09:48

Quindi prendeteveli voi, questo vuoi dire, vero? Con tutti gli attici che avete e con tanti seminari vuoti sai quanti ne potreste accogliere........

gneo58

Lun, 25/06/2018 - 10:27

intanto prendili |

Giorgio Colomba

Lun, 25/06/2018 - 10:58

Ma come, uno come lui non sa che la più alta forma di insegnamento è l'esempio?

sgarbistefano

Lun, 25/06/2018 - 11:27

UN PONZIO PILATO BENALTRISTA!

PEPPA44

Lun, 25/06/2018 - 11:34

Se la Chiesa è composta da persone così, allora Gesù Cristo ha sbagliato a fondare la Chiesa.

jacare1960

Lun, 25/06/2018 - 11:51

Squallido politicante in sottana bravissimo a dire cio che gli altri devono fare. Mi da la nausea!

falco41

Lun, 25/06/2018 - 11:52

Monsignore non deve prendere i migranti, basta che lei ne prenda uno, due; dia l'esempio, allora le sue parole avrebbero veramente un significato. Lo sa perfettamente che l'Italia non ha le possibilità economiche per realizzare quello che lei e tutti quelli come lei dicono di fare. Cominciamo a distinguere i migranti dai clandestini.

Erasmo194

Lun, 25/06/2018 - 11:54

Monsignore non ci siamo. Una risposta onesta sarebbe potuta essere: non mi sento in grado di affrontare quei cambiamenti personali che tale situazione comporta.In ogni caso l'esempio serve più di ogni altra cosa.

honhil

Lun, 25/06/2018 - 11:55

Galantino parla e straparla e poi dice di no ai migranti a casa sua. Sarebbe, a suo dire, un atto di presunzione. Insomma, dei migranti a casa sua non risolverebbero il problema. Vero. Verissimo. Ma capirebbe, però, cosa significa avere a casa propria degli extracomunitari. Ma a Galantino, di quelle migliaia e migliaia di condomini che si sono visti imporre un nugolo di cosiddetti migranti dall’oggi al domani, con tutto quello che segue (ed è un vero e proprio groviglio di situazioni inesplicabili di cui le famiglie italiane più disagiate si sono dovuto fare carico mentre Galantino e Renzi applaudivano a quest’invasione), non gliene ne frega niente. Però continua a parlare di aprire le braccia ai venienti, purché siano quelli degli altri. Un inutile parolaio.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Lun, 25/06/2018 - 11:58

Il clero d'oggi, ha saputo distruggere 2017 anni di astuzia religiosa. Oggi tirano il sasso, ma non il portafoglio, e credevano di rafforzarsi alleandosi con i comunisti. Speriamo che anche gli islamiti seguano la stessa strada....

billyserrano

Lun, 25/06/2018 - 12:14

Lei sog. Galantino, secondo gli insegnamenti della chiesa cattolica rappresenterebbe gli apostoli e Gesù, nel senso che portate avanti i loro insegnamenti. Ora mi chiedo e chiedo a lei:- ma se la stessa richiesta di ospitare i migranti fosse stata rivolta a san Pietro, avrebbe risposto allo stesso modo suo sig. Galantino? cioè non a casa mia ma a casa di chiunque. Smettetela con le ipocrisie, e vivete il vangelo come vi ha insegnato Gesù e non come vuole mammona.

jaguar

Lun, 25/06/2018 - 12:40

La risposta di Galantino è degna di Zelig.

46gianni

Lun, 25/06/2018 - 12:45

lo hai capito che non servono a niente

KaterinaB

Lun, 25/06/2018 - 12:48

Esempio concreto: nel mio paese ci sono decine di posti disponibili in un seminario chiuso e altre case religiose dove avrebbero potuto collocare i 30/40 migranti che da alcuni anni sono arrivati. Ebbene, indovinate dove sono stati collocati? In un residence da poco restaurato con contributi pubblici a scopo turistico da un grosso grasso industriale della città.

shellys

Lun, 25/06/2018 - 12:59

Vada a fare il missionario in Africa, preghi di più e parli di meno!

Renee59

Lun, 25/06/2018 - 13:03

bel furbone

hornblower

Lun, 25/06/2018 - 13:07

Come da copione, ecco la conferma che, ora e sempre, sanno solo predicare, bene o male che sia, ma razzolano peggio. Ma non era lui quello che predicava "l'accoglienza diffusa" ???

antonio54

Lun, 25/06/2018 - 13:12

Fai qualcosa di utile, vai a lavorare. Questi signori, la filastrocca la conoscono bene, eccome se la conoscono....

ilbelga

Lun, 25/06/2018 - 13:14

siccome casa mia è l'Italia M. Galantino io non voglio "migranti", se li porti in Vaticano.

luna serra

Lun, 25/06/2018 - 13:49

"Non li prendo a casa mia - ha aggiunto - perché voglio fare cose più efficaci, voglio pagare le tasse e che le mie tasse siano usate per permettere che queste cose siano fatte bene e professionalmente dal mio Stato, e voglio anche aiutare e finanziare" domanda il suo stato è il Vaticano o l'talia, se ne prendevano 50 ogni parrocco sarebbero risolti molti problemi invece meglio a casa degli Altri e possibilmente in periferia ma mi faccia il piacere

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 25/06/2018 - 13:55

Questo squallido personaggio rappresenta benissimo la chiesa di oggi.