Ora le suore rimproverano le "sorelle d'Italia" dei porti aperti

Porti aperti "contro" monasteri chiusi: le suore hanno iniziato a replicare alle "sorelle d'Italia", che avevano chiesto porti aperti e accoglienza per tutti

"Sorelle di… quale Italia? Non sanno queste care sorelle che l’immigrazione è un fenomeno gestito dalle organizzazioni mondialiste per scristianizzare l’Italia e l’Europa? ". Sembra di rileggere l'opinione di Athanasius Schneider, il vescovo secondo cui esiste un "piano" finalizzato a "cambiare i popoli europei". Non è così. Il dibattito sulla gestione dei fenomeni migratori sta diventando una faccenda da monache. Quelle preoccupate per l'andazzo scrivono al presidente Sergio Mattarella e al premier Giuseppe Conte. Quelle che non assecondano la discesa in campo delle loro consorelle trovano spazio sul blog del vaticanista Aldo Maria Valli. I toni li conosciamo: sono quelli utilizzati per la dialettica tra le alte gerarchie ecclesiastiche. Il ping pong tra conservatori e progressisti sfiora quasi ogni ambito, ormai. Prima di adesso, però, la discussione era stata una prerogativa maschile.

Sul portale del giornalista citato, nel corso della giornata di ieri, sono apparsi quattro contributi. Tre di questi sono stati scritti da consacrate. Il trait d'union è soprattutto questo: la clausura è una opzione esistenziale che non prevede troppe deroghe: "Vi prego, sorelle carissime, di ritornare a vivere una vita di vere claustrali che ci ridonerà anche l’equilibrio umano di farci vedere le cose nella loro realtà e non come ce le presentano gli organi di informazione con forte connotazione politica". Difficile dirlo meglio di questa conventuale. La politicizzazione non deve risiedere nei monasteri. Anche quando si tratta di migranti. Il cardinal Walter Brandmueller avrebbe detto che "La Chiesa tradisce il Vangelo se preferisce la politica a Dio". Siamo da quelle parti. Sono ovvietà, ma è rimarchevole il fatto che qualcuno debba ribadirle: "Quando mai le contemplative sono “scese in piazza” e si sono schierate politicamente dalla parte del pensiero mainstream", ha scritto un'altra. Ma se il dettame è quello della "Chiesa in uscita", è comprensibile che pure le claustrali si sentano in diritto di posizionarsi.

Ma la Ecclesia, e le suore, possono alimentare questa narrativa?, sembrano domandare queste claustrali per nulla persuase dalla discesa in campo. "Ma quale battaglia credete di poter vincere lasciandovi pilotare da chi vuole eliminare la vita contemplativa facendo di noi delle attiviste politiche?". Be', pensandoci bene la questione da dirimere è sempre la medesima: il cattolicesimo verrà traghettato nel futuro grazie a una ritirata strategica, a mo' di "opzione Bendetto", oppure mediante un invevitabile abbraccio con il mondo e con le sue priorità? È questo l'interrogativo di base ed è su questo che persino le suore di clausura hanno iniziato a confrontarsi, senza risparmiarsi troppo.

Commenti
Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 06/08/2019 - 11:36

Certamente sono suore vere,non come quelle pagate dalle sinistre,che vogliono il male per gli italiani/e

ex d.c.

Mar, 06/08/2019 - 11:51

Anche le suore iniziano a ragionare con la propria testa

Ritratto di pulicit

pulicit

Mar, 06/08/2019 - 11:57

Ben fatto.Regards

Gio56

Mar, 06/08/2019 - 12:07

sembrerebbe che tutto sia partito da una lettera delle suore clarisse e carmelitane verso Mattarella e a Conte a riguardo dell'accoglienza degli "immigrati" Che incomincino a mancare i fondi anche a loro?

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 06/08/2019 - 12:25

Andate a dirlo al vostro capo franceschello!

claudio faleri

Mar, 06/08/2019 - 12:25

che buffonata le suore, stiano zitte, non hanno il compito di fare politica, assistiamo allo schifo italiano il peggiore di tutti i tempi, il papa fa apertamente politica ed ora anche le suore assoldate dalla sinistra, si presentano in pubblico

baronemanfredri...

Mar, 06/08/2019 - 12:26

HANNO RAGIONE E LA PREGHIERA CHE HA ILLUMINATO IL LORO CUORE. NON SI PUO' STARE SILENZIOSI PER FAVORIRE CHI SI VUOLE ARRICCHIRE SENZA PIETA' FACENDO MERCATO SUI CADAVERI DI BAMBINI. HANNO RAGIONE. LA PREGHIERA E IL SILENZIO HANNO ILLUMINATO IL LORO CUORE. QUESTO MERCATO NON E' CRISTO, NON E' CATTOLICESIMO, MA E' ARRICCHIMENTO SENZA RIMORSI DOVUTI ALLA POLITICA DI SINISTRA CHE PENSANO ALLA RICCHEZZA E SOVVERTIMENTO DELLA LORO NAZIONE IO LA CHIAMO PATRIA.

vince50

Mar, 06/08/2019 - 12:29

Chissà,magari non hanno intenzione di fare solo politica

baronemanfredri...

Mar, 06/08/2019 - 12:30

ELVISSO SONO D'ACCORDO A QUANTO SCRIVI MA NON A SCRIVERE ITALIANI/E BASTA SCRIVERE IL PLURALE CHE E' ITALIANI CHE RIGUARDANO TUTTI SENZA DISTINZIONE E' GRAMMATICA, TU PER SBAGLIO HAI DATO ONORE ALLA SINISTRA. SAI DANTE ALIGHIERI CON QUESTE MINCHIATE DI SALA VELLETRI LA CITTADINA, BOLDRINI SI E' TALMENTE INCAVOLATO CHE IL NASO GLI E' DIVENTATO DRITTO NELLA TOMBA. SONO D'ACCORDISSIMO AL PENSIERO, MA NON AL TERMINE POLITICIZZATO CHE STA UCCIDENDO PERFINO LA GRAMMATICA E L'ANALISI GRAMMATICA E LOGICA. D'ACCORDO SUL PENSIERO POLITICO

Ritratto di Walhall

Walhall

Mar, 06/08/2019 - 12:36

È ineluttabile il fine dei porti aperti. Ciò che viviamo ora, questa coatta commistione di popoli con le conseguenti difficoltà e pericolosità, fu proprio ciò che i cittadini della antica Roma hanno esperito secoli addietro, quando l'impero abbracciava più regioni conquistate. Nuovi culti, nuove mode, grande confusione, fino alla mancanza di identificarsi in qualcosa di solido. Grazie a questa debolezza e fiacchezza, più popoli videro occasione per appropriarsi del bottino e dei maltolti, sancendo la fine di una civiltà. Vogliamo negare questo importante scorcio storico, parafrasando risultanze antitetiche? Possiamo, certamente, ma nessuno si illuda che sarà senza sangue, devastazione e fine di ogni secolare evoluzione verso una definizione ontologica della società. Chi è conquistatore non guarda alla morale, usa la forza, perché il desiderio del possesso vince sulla ragione.

Giorgio Rubiu

Mar, 06/08/2019 - 12:53

@ baronemanfredi 12:30 - Elvisso si è adeguato, ma non credo che lo abbia fatto con l'intenzione di inchinarsi ai voleri della Boldrini ed altri. Ha solo creduto che lo specificare "italiani/e" fosse corretto e dotto. Il concetto è quello che conta. Per questa volta perdoniamogli l'eccesso di zelo. Naturalmente, se dovesse insistere...

me.so.rotto....

Mar, 06/08/2019 - 12:55

C'e` qualche segno di risveglio nella Chiesa, quella vera, non quel surrogato cattocomunista perseguito dal Bergoglio gesuita, che sta tentando di far entrare la teologia della liberazione (bocciata da Giovanni Paolo II ) nelle chiese e nelle cellule del PD.

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Mar, 06/08/2019 - 13:01

Non piace la differenza fra "conservatori" e "progressisti", poiché conservatori sono ormai quelli che si spacciano per progressisti, dato che da decenni e decenni hanno solidificato il loro atteggiamento di sbracatura totale, e quindi chi si vuole allontanare da loro progredisce verso qualcosa di più sano del loro fallace modo di ragionare e impostare le questione. E a dire la verità è una guerra fra buon senso e spirito di sopravvivenza per una vita decente e follia suicida e sbracato abbandono a ubbie e che non stanno né in cielo né in terra.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 06/08/2019 - 13:32

Pregate sorelle e non pensate alla politica come francesco.

Una-mattina-mi-...

Mar, 06/08/2019 - 13:55

AH, ECCO PERCHE' IL PAPA-RE VUOLE CHIUDERE GLI ORDINI CHE NON GLI COMODANO...

diesonne

Mar, 06/08/2019 - 14:03

DIESONNE SORELLE PREGATE PERCHE' IL SIGNORE GESU' MANDI NELLA SUA CHIESA UN NUOVO FRACESCO VESTITO CON SACCO E SCALZO E VIVA NELLE GROTTE E GRDIA AL MONDO IL VERO MESSAGIO DI GESU';CONVERTITEVI E CREDETE AL VANGELO

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 06/08/2019 - 14:10

Finalmente qualcuno dei religiosi sta dalla parte della ragione.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 06/08/2019 - 14:21

Un ripasso dei fondamenti della dottrina cattolica si impone e rapido ...

Fjr

Mar, 06/08/2019 - 15:20

Le sorelle d’Italia .....meglio le Sorelle Bandiera,certo che adesso ci si mettono pure le suore a fare la curva sud,è proprio vero che non c'è più religione

Alain#

Mar, 06/08/2019 - 16:36

Nahum: magari anche con tanto di processi da Inquisizione, torture e roghi... Che ne dice?

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 06/08/2019 - 16:43

Alain, quello lo lascio ai nostri neoctecumeni leghisti quanto a meno penso che la dottrina post concilio possa essere più indicata. In ogni caso il Vangelo parla chiaro a chi vuole comprenderlo ...

Ritratto di massacrato

massacrato

Mar, 06/08/2019 - 16:48

"Sorelle d'Italia"... in clausura? Non è una contraddizione? Come pure il loro intervento. Non han forse deciso di astrarsi dal mondo? O no? Boh... Cose misteriose.

Ritratto di massacrato

massacrato

Mar, 06/08/2019 - 16:49

... O no?

Alain#

Mar, 06/08/2019 - 16:51

Nahum: condivido.

maurizio50

Mar, 06/08/2019 - 16:53

Pare incredibile: dopo la sbornia pro Africani dovuta al Parroco Argentino, qualcuno nella Chiesa tenta di ragionare con la sua testa. Speriamo in bene!!!

Marcolux

Mar, 06/08/2019 - 16:59

Attente sorelle, Begoglio vigila! L'occhio di SAURON tutto vede e controlla! Incaricherà SARUMAN di mandare un'orda di orchi a punirvi!

Riccardo111

Mar, 06/08/2019 - 17:02

Mi rincuora sapere che c'è ancora in Italia una parte della vita ecclesiastica che sa distinguere tra le parole del Vangelo e quelle di un attivista politico, anche quando si veste di bianco e parla da una finestra. Mi sento amareggiato nel vedere il mio paese, la chiesa, i miei concittadini squagliarsi sotto le ideologie politiche che tutto l'ambiente di sinistra è da almeno un secolo che cerca di rompere e liquidare.

PaoloPan

Mar, 06/08/2019 - 17:18

Anche le suore fanno politica, come il loro falso papa .... non c’è più religione!

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 06/08/2019 - 17:24

Pessima l'impressione di quella lettera inviata a Mattarella e a Conte da claustrali lobotomizzate dal nuovo credo riformato di rito bergogliano, in linea con il piano da lungo tempo pianificato dai Padroni del Mondo. Per fortuna esiste ancora una parte sana nella Chiesa, che non ha portato il cervello al centro ecologico e ragiona con il cuore e con la mente, con riferimento al Vangelo e al Magistero autentico.

papik40

Mar, 06/08/2019 - 18:09

io lo voglio nero, io brasiliano a me va bene anche un asiatico!

giovanni235

Mar, 06/08/2019 - 18:41

Quelle dei porti aperti sono quelle stanche di reprimere da anni e anni i loro desideri.Dei bei negroni sono l'ideale per calmare i sensi.

Libero 38

Mar, 06/08/2019 - 19:01

Povera italia come sei ridotta. Come se non bastasse che il kompagno ciccio bergoglio e la sua cricca abbiano ficcato il naso nella politica italiana,ora anche le monache fanno a gara per farsi notare chi sia piu' brava a ficcare il naso nella politica italiana.