Dall'Egitto il monito del Papa: "Siate estremisti solo nella carità"

Nel secondo giorno del suo viaggio apostolico, un nuovo attacco ai fanatismi

Sono accorsi in 30mila, cattolici, ortodossi copti, ma pure musulmani, per assistere alla celebrazione eucaristica che papa Francesco ha tenuto all'Air defense stadium al Cairo, nel secondo giorno del suo viaggio apostolico in Egitto.

Un bagno di folla, in una struttura scelta perché molto capiente e poi perché, trovandosi all'interno di una base militare, ha reso più semplici i controlli per le forze di sicurezza del Paese nordafricano, mai come oggi in allerta, dopo che i recenti attentati jihadisti hanno fatto strage nelle chiese dei copti durante la Domenica delle palme.

Attacchi che hanno riportato al centro del dibattito le condizioni in cui vive la comunità cristiana d'Egitto, minoranza sì, ma circa il 10% della popolazione totale, e tuttavia sempre più spesso nel mirino.

"La vera fede è quella che ci porta a proteggere i diritti degli altri, con la stessa forza e con lo stesso entusiasmo con cui difendiamo i nostri", dice durante la sua omelia papa Francesco, aggiungendo che "in realtà, più si cresce nella fede e nella conoscenza, più si cresce nell'umiltà e nella consapevolezza di essere piccoli".

Il Pontefice torna poi a tuonare contro gli estremismi, dopo che già ieri, incontrandosi con il Gran imam della moschea di al-Azhar, Ahmed al-Tayyeb, aveva esortato i leader religiosi a "smascherare i violenti" e "contrastare la barbarie", in una "alleanza" delle religioni contro il fanatismo.

Oggi Francesco rimarca: "Dio gradisce solo la fede professata con la vita, perché l'unico estremismo ammesso per i credenti è quello della carità! Qualsiasi altro estremismo non viene da Dio e non piace a Lui". E aggunge: "Per Dio, è meglio non credere che essere un falso credente, un ipocrita!".

Commenti

Massimo Bocci

Sab, 29/04/2017 - 11:58

Papi le vostre panzane "urbi et ordi" non attaccano più,qui avete creato un vero inferno in terra, al confronto del quale quello ipoteco dell'aldila sarà per forza un vero paradiso,dunque perlomeno ci risparmi le litanie falsificatorie un po' di pietà prego.

VittorioMar

Sab, 29/04/2017 - 11:58

..DA QUELLE PARTI C'E' UN "LUPO" CATTIVO ...QUELLI INCONTRATI SONO "LUPI ADDOMESTICATI".....NON FANNO MALE !!!

venco

Sab, 29/04/2017 - 12:02

Nella comunità della Chiesa Cattolica più ipocrita e ambiguo di Bergoglio non ce ne.

rossini

Sab, 29/04/2017 - 12:13

E invece no. Io penso fermamente che sia meglio un ateo che creda ai valori della civiltà e della democrazia piuttosto che un credente musulmano che crede ai dettami della sua religione: odio, intolleranza, sopraffazione, discriminazione delle donne. Caro Bergoglio, ti sei bevuto il cervello. Mai più avrai il mio 8 per 1000.

venco

Sab, 29/04/2017 - 12:15

Credenti ipocriti? meglio atei, Bergoglio si riferiva a lui stesso.

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 29/04/2017 - 12:29

-io ne ho conosciuti ipocriti...ma raggiungere certe vette è da papi .

venco

Sab, 29/04/2017 - 12:35

Per carità non si deve intendere solo quella materiale.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 29/04/2017 - 12:51

Vale anche per lui? Mi sembra che in fatto di ipocrisia,non abbia niente da invidiare a nessuno.

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 29/04/2017 - 12:52

---in egitto ci sono attentati per colpa di al sisi che ha preso il potere con un colpo di stato togliendolo al legittimo morsi regolarmente eletto e rappresentante dei fratelli musulmani---al sisi è una testa di ponte di trump---trump lo ha accolto negli usa con tutti gli onori dicendo che sisi sta facendo un lavoro fantastico--trump darà ad al sisi 1,5 miliardi di dollari--quali sono i suoi meriti?---l'aver ucciso torturato ed imprigionato migliaia di oppositori politici?----in una situazione del genere mi meraviglierei se non ci fosse terrorismo---perchè vengono presi di mira i copti?--perchè sono il simbolo dell'occidente imperialista--swag ganja

Ritratto di orione1950

orione1950

Sab, 29/04/2017 - 12:58

Finalmente dice una cosa giusta! Io sono ateo ma di educazione cattolica. Il mio modo di vivere é quello ricevuto con l'educazione. Percio', non sono un ipocrita e , quindi, sono ateo.

agosvac

Sab, 29/04/2017 - 13:21

Incredibile ciò che esce dalla bocca del Papa! "meglio non credere, cioè essere ateo, che essere un falso credente" non mi sembra siano le parole giuste da rivolgere all'Islam che considera gli atei ancora peggio dei falsi credenti tra i quali, per l'Islam, ci sono i Cristiani!!! Ma siamo poi sicuri che questo Papa sia stato un Gesuita???

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 29/04/2017 - 13:23

Il pci al vaticano. Dopo questo della religione cattolica resterà il nulla, con le chiese categoticamente vuote.

Emanmanf

Sab, 29/04/2017 - 14:01

Che avesse una preferenza per gli atei e per tutti quelli che non si riconoscono nella sua teologia della liberazione , ce ne eravamo già accorti. Se pensa che tutti i Papi del passato che si preoccupavano prima di tutto di difendere i Cristiani fossero degli ipocriti abbia il coraggio di dirlo apertamente !

tosco1

Sab, 29/04/2017 - 14:13

Per certe persone stare zitti è molto meglio che voler parlare e non sapere quello che si dice.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Sab, 29/04/2017 - 14:15

"Credenti ipocriti" dice e sembra il bue che dice cornuto all'asino.

ILpiciul

Sab, 29/04/2017 - 14:16

Stava parlando guardandosi allo specchio forse?

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Sab, 29/04/2017 - 14:19

Sono d'accordo,meglio atei sempre che religiosi moderati.per non correre rischi involutivi.d'altronde ben si sa che in nome della religione ,qualunque sia il dio adorato,si sono compiute stragi enormi.leggere i libri fa bene e studiare fa bene.

manfredog

Sab, 29/04/2017 - 14:22

I musulmani che hanno assistito alla 'predica' di papallah, sono come gli 'ultras' di una squadra di calcio che, nel loro campo, vanno ad assistere al 'gioco' con la squadra avversaria; indovinate poi per chi tifano..!? ..Rinchiudetelo. mg.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 29/04/2017 - 14:28

"La vera fede è quella che ci porta a proteggere i diritti degli altri...Pampero allora apri le porte di tutte le PROPRIETA' del Vaticano - COMPRESI I CAPITALI E DEPOSITI BANCARI.

badboy93

Sab, 29/04/2017 - 14:30

Sono fiero di essere un miscredente.

cir

Sab, 29/04/2017 - 14:42

giovinap!! ottima considerazione!!

nopolcorrect

Sab, 29/04/2017 - 14:44

Devo dire che la sicurezza, la sicumera con cui el Papampero si propone come rappresentante di Dio che conosce tutti i pensieri e tutte le opinioni di Dio, sta oggi fra il comico e il ridicolo.

Fossil

Sab, 29/04/2017 - 14:45

Continua a fare il sociologo e decide per Dio cosa Egli pensa...pessima testimonianza di fede visto che Gesù dice che senza di Lui non possiamo far nulla. Libera non Domine da lui e dal nuovo ordine mondiale che rappresenta.

alkhuwarizmi

Sab, 29/04/2017 - 14:48

L'Imam del Cairo ha ribadito il concetto che "in ogni religione si trova un piccolo gruppetto di fanatici", più volte espresso dal sinistro Bergoglio. "Un piccolo gruppetto" fatto da eserciti che hanno sottomesso tutto il Medioriente, buona parte dell'Asia centrale fino all'Oceano Indiano, l'Africa del Nord e quella sub-Sahariana fino al profondo dell'Africa nera, gran parte dell'Europa dalla penisola Iberica ai Balcani fino alle porte di Vienna. Un'aggressione che attraversa 1400 anni, e che oggi si manifesta attraverso il terrorismo. Il fine è immutato: sottomettere tutto il mondo all'Islam. Bergoglio ascolta attento il suo preferito consigliere in tema di "Islam religione di pace" e non trova di meglio che sostenere "meglio atei". Il passo successivo sarà la conversione in massa dei Cristiani all'Islam. Amen.

Ritratto di combirio

combirio

Sab, 29/04/2017 - 14:48

Un altra delle Sue! Chi gli l'ha suggerito che per Dio è meglio un non credente che un ipocritica? Tradotto vorrebbe dire è meglio un Ateo e cioè un non credente ad un cristiano che cerca di capire a cosa dice la Chiesa? Cosa fa la Chiesa? Come vorrebbe che sia la Chiesa? Nostro Signore è nato in una grotta con bue ed asinello. La Chiesa è circondata da enormi ricchezze con valori inestimabili dentro uno stato che gli permette di fare quello che vuole, anche di far politica e di metterlo concretamente in difficoltà con le sue politiche di falsa accoglienza. Non basta essersi messo un crocifisso di ferro al collo per essere santi. Sarebbe stato meglio aver tenuto un crocifisso d' oro con pietre preziose ed aver fatto Vera accoglienza e aperto tante residenze ai migranti dandogli assistenza, invece di discorsi. La Chiesa cattolica dovrebbe imparare MOLTO dai Buddisti e imparare da essi nel comportamento prima di dare sentenze!

Ritratto di GiovanniBagheria

GiovanniBagheria

Sab, 29/04/2017 - 14:57

Oggi giorno che passa aumenta il mio NO a versare ancora l'8 per mille alla Ex chiesa cattolica. Poi cito i commenti di nopolcorrect e agosvac....

g.l

Sab, 29/04/2017 - 15:04

Prima di parlare,fatevi un esamino di coscienza,e cosa avete di Cristiano voi?Vi esprimete con la peggio e insulsa ipocrisia.Vi permettete di parlare di bestemmiare Cristo quando non sapete nemmeno cosa insegnava,vi dovresti solo vergognare ma non avete nemmeno un minimo di coscienza e di amor proprio per stare zitti.Dite la vostra come vi pare ma lasciate stare Cristo che è tutta un'altra cosa.Ma voi quanto siete Cristiani?Nel senso di CRISTO.Domandatevelo

antonmessina

Sab, 29/04/2017 - 15:19

dovrebbe fare un corso di recupero in teologia

franfran

Sab, 29/04/2017 - 15:23

Tenetevelo lì, diventerà un buon imam!

Fjr

Sab, 29/04/2017 - 15:32

Ho visto cose che voi cattolici nemmeno potete immaginare il rappresentante di Cristo andare a patteggiare con l'Islam pur di campare, a France' scusa se te lo dico ma sei proprio un mezzo omo

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Sab, 29/04/2017 - 15:35

g.l, vuoi scagliare la prima pietra?

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 29/04/2017 - 15:36

A Dio, come ce lo dipingono, frega poco e basta. Quello che interessa alla chiesa, alle sette in genere, è la carità ovvero i soldi. Quindi è inutile che vai a messa e digiuni pregando, non essere estremo, fa un bonifico e resta a casa tua che è meglio. Tassassimo le attività Delle sette, ong e Onlus come le altre società staremmo meglio. A parte Apple e Amazon, quelle vanno semplicemente escluse dai mercati dove non pagano un fico.

Fjr

Sab, 29/04/2017 - 15:36

G.l, viene da dire rivolgendosi alla Chiesa odierna, da che pulpito viene la predica,ma lei a parte famiglia cristiana e unire i puntini dall'1al22 sulla settimana enigmistica,li legge i quotidiani?Le varie storie fatte di orge driga festini e quant'altro di preti trasferiti e il Vaticano che sapeva tutto?Dai sveglia che la colazione è pronta

Fjr

Sab, 29/04/2017 - 15:37

G.l, viene da dire rivolgendosi alla Chiesa odierna, da che pulpito viene la predica,ma lei a parte famiglia cristiana e unire i puntini dall'1al22 sulla settimana enigmistica,li legge i quotidiani?Le varie storie fatte di orge droga festini e quant'altro di preti trasferiti e il Vaticano che sapeva tutto?Dai sveglia che la colazione è pronta

bettytudor

Sab, 29/04/2017 - 15:46

Meglio atei? Tutti gli atei doc sono suoi amici del resto. Anche lui e` un ateo

INGVDI

Sab, 29/04/2017 - 15:51

Freud, analizzando tutte le sue esternazioni, direbbe che è un non credente.

salvatore40

Sab, 29/04/2017 - 15:56

Adelante,Bergoglio. Il Papa si avvicina lentamente a considerare positivamente il non-credere,o il non-poter credere. E ciò nel paese un tempo definito dai cristiani come luogo degli Infedeli ; e ciò nel paese dei Sunniti, per i quali gli occidentali sono kafir,infedeli idolatri alla stregua di cani porci e scimmie ! Ha vinto l' Imam : il Papa ha detto che islam non è terrorismo ! Siamo al Caos. Non c'è più religione.

Totonno58

Sab, 29/04/2017 - 16:14

Eccezionale, ed anche coraggioso...@rossini, leggi bene le sue parole:)

Robbie76

Sab, 29/04/2017 - 16:30

a me pare che ciò che dice il papa sia perfettamente coerente con ciò che dice cristo. cristo ha perdonato coloro che lo hanno ucciso. perciò a maggior ragione perdona i non credenti. ma le persone ipocrite cristo non le ha mai perdonate. vedi cosa cristo disse agli scribi e farisei ipocriti. se non si è d'accordo con ciò che dice bergoglio allora non si è d'accordo con ciò che ha detto cristo. comunque sia ognuno è libero di scegliere

greg

Sab, 29/04/2017 - 16:33

Meglio atei che credenti ipocriti. Mi pare che se volevi darti una zappata sui piedi, egregio prete argentino, ci sei riuscito perfettamente. Infatti così dicendo ti sei scoperto, Ti sei effettivamente ateo, perchè il dio in cui credi tu, non è il Dio dei Cristiani.

vittoriomazzucato

Sab, 29/04/2017 - 16:35

Sono Luca. Meglio atei che credenti ipocriti: è un confronto che non tiene. Perché mentre il termine credente è seguito da un aggettivo, ipocriti, il termine ateo non ha aggettivo e se fosse ipocrita allora.... Questo prete non sa usare l'Italiano e commette sempre strafalcioni. GRAZIE.

giovanni PERINCIOLO

Sab, 29/04/2017 - 16:43

"Per Dio, è meglio non credere che essere un falso credente, un ipocrita!". E lui in quale categoria si classifica?? Molti cristiani se lo chiedono.

greg

Sab, 29/04/2017 - 16:43

"Per Dio, è meglio non credere che essere un falso credente, un ipocrita!". E chi è costui per parlare come se fosse Dio? Si appropria sempre più di un ruolo che non è suo. Non ho mai sentito un papa che abbia pronunciato eresie di questo genere, come se la vita dell'umanità fosse sempre e solo stata basata sulla carità, il progresso, fin dai tempi più antichi, non è mai stato carità, ma capacità di pensiero, che è quello che il vero Dio dei Cristiani vuole dai suoi fedeli, altrimenti l'intelligenza dell'uomo non serve a nulla, perchè solo a salmodiare preghiere e litanie non si fa altro che ripetere a pappagallo. Questo è estremismo religioso bergogliano, questo è l'islam bergogliano

venco

Sab, 29/04/2017 - 16:46

G.I chi credi di essere? falso cristiano come il Bergoglio, vergognati

Tarantasio.1111

Sab, 29/04/2017 - 16:49

Credenti ipocriti...che coraggio, si è messo in piazza. Amen.

Holmert

Sab, 29/04/2017 - 16:51

Il papa fa una considerazione che non regge. Dire credente significa che uno ha fatto un lungo percorso interiore per credere in tutto ciò che attiene al cristianesimo . Difatti il credere deve superare un grande conflitto: credere a ciò che non si vede e che la ragione non giustifica. Allora come si può essere ipocrita? Per me o si è ipocrita o si crede. Tertium non datur. L'un termine esclude l'altro.

Vigar

Sab, 29/04/2017 - 17:07

Più ipocrita di lui non c'è nessuno. Ma purtroppo tutto rientra in un piano più alto di noi, anche questo individuo, perchè proprio adesso e perchè con tale protervia? Chiediamocelo e preghiamo per la nostra sorte.

Italiano-

Sab, 29/04/2017 - 17:27

Eppure, egli afferma quanto avviene nella realtà. Questa indicazione è illuminante. Grazie

Una-mattina-mi-...

Sab, 29/04/2017 - 17:30

L'UOMO PIU' BANALE DEL MONDO ANCHE OGGI HA PROFFERITO LA SUA PERLA

paolonardi

Sab, 29/04/2017 - 17:37

Servirebbe un Papa, non quello falso, che fosse estremista nell'intelligenza.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 29/04/2017 - 17:40

E, infatti, io sono FELICEMENTE ATEO!

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 29/04/2017 - 17:42

Ma questo argentino, un insegnante di sostegno non c'e l'ha.

roberto.morici

Sab, 29/04/2017 - 17:46

Credenti ipocriti come certi "dignitari" della tua Corte, Signor Bergoglio?

greg

Sab, 29/04/2017 - 17:46

TUTTOTONNO58 - la tua ruffianeria non ha limiti. Impara tu a leggere le parole del ciarlatano in bianco, che sono tutto una bestemmia contro Dio

Zizzigo

Sab, 29/04/2017 - 17:51

Il papa sostiene le ragioni del "suo" Dio, un Dio terreno e "umano" che non è il Dio "Creatore".

Antonio43

Sab, 29/04/2017 - 18:16

TENETEVELOOOOOOOOOOO!!!!!!!!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Sab, 29/04/2017 - 18:36

Allora? Io sono orgoglioso di essere cattolico e succede spesso che penso una cosa, ne dico un'altra e non faccio ciò che dico. Caro Pontefice, la santità si addice alla Nos. Casa comune e cerchiamo di diventare santi invece di perderci troppo in queste piccolezze. Quando saremo di fronte a Dio dovremo aprire bene gli occhi e, forse, constateremo che, in ultima analisi, la Nostra coscienza ci ha sempre guidato verso di Lui. Shalòm.

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Sab, 29/04/2017 - 18:50

Ancora una volta leggo un sacco di commenti ti tanti bravi catolici da dopocena. Buoni ad andare a messa e professarsi tali fino a che il cattolicesimo rimane solo una bandiera da sventolare come allo stadio. Non appena una voce si leva per richiamare i fondamenti dell'essere cristiano e li richiama alle proprie responsabilità... apriti cielo. Basta leggere certi commentio per capire quanto la chiesa abbia bisogno della figura di Bergoglio. "I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri".

Ritratto di ettocima

ettocima

Sab, 29/04/2017 - 18:52

Per una volta concordo con il pontefice. Meglio ateo (io lo sono) che inginocchiarsi chiedendo, prima di compiere assassini, come fanno i boss mafiosi, l'aiuto di Santa Rosalia. Di azioni nefande ne esistono però molte. Rubare, evadere, destrutturare la popolazione ingenerando malessere, ne rappresentano esempi. Il problema è: il Papa è credente? Servo della finanza sta affamando la povera gente e distruggendo la propria religione.

Trinky

Sab, 29/04/2017 - 19:02

Si è autodefinito: credente ipocrita!

Totonno58

Sab, 29/04/2017 - 22:35

greg...te piace 'e pazzià, eh!:)...ti auguro di farlo per altri cento anni!

greg

Lun, 01/05/2017 - 20:42

TUTTOTONNO58 - non ho idea di cosa significhi quella frase in dialetto, e di solito diffido di chi fa auguri tanto generosi, campare altri 100 anni (per precauzione mi sono toccato le pa..e, io che le ho!!). Io sono un vero cattolico e credente, per cui non posso prendere sul serio un ciarlatano narciso di sè stesso come il gesuita, che ogni giorno ne inventa una nuova, pur d'avere un microfono in mano ed una telecamera che lo riprenda. Ora ha tirato fuori che, essendo figlio di migranti, anche lui sarebbe respinto o poco gradito. Così dimostrando di non avere capito nulla del malessere che sempre più pervade chi è obbligato a subire queste invasioni, pianificate a tavolino che ormai è dimostrato servono moltissimo alle ONG ed alla chiesa cattocomunista ed al PD/PCI per incamerare miliardi di euro alla faccia di chi paga le tasse (quindi tuttotonno58 che non fa un cavolo dalla mattina alla sera è escluso). Lei è sempre più patetico

greg

Lun, 01/05/2017 - 21:17

TUTTOTONNO58 - Un anziano sacerdote italiano, VERO SACERDOTE, venerdì 28 aprile mi ha mandato il video TV2000, diretta dal Vaticano di Bergoglio al Cairo. In studio, per i commenti c'erano vario personaggi: Luis Badilla direttore del quotidiano cattolico Il Sismografo, Alberto Negro, vaticanista del Sole 24 ore, Padre Scattolin, Comboniano in Egitto da oltre 40 anni, Gihane Zaki, direttrice dell'Accademia D'Egitto a Roma e molto altri personaggi. Tutti sono stati concordi nell'affermare che Bergoglio sta facendo errori madornali equiparando il Cristianesimo con l'islam (che lui afferma essere religione di pace), perchè chi pratica la violenza non può parlare in nome di un dio. E tutti, sono stati d'accordo nell'affermare che il prete argentino sta rovinando la chiesa cattolica. Si procuri quel video e ascolti ciò che dicono gli intervenuti: Bergoglio ha il piano di mescolare la Chiesa Cattolica con l'islam, per uccidere una seconda volta Gesù. Si vergogni!!

Totonno58

Mar, 02/05/2017 - 14:51

greg....vedo che ha dedicato due sproloqui al sottoscritto...sicuramente non emerito tanta attenzione ma, immaginando i suoi toni solitamente gentili e pacati, preferisco sorvolare.