Picchiò il carabiniere a terra. Condannato il 22enne egiziano

La decisione del giudice di Piacenza: quattro anni e otto mesi di reclusione Moustafa Elshennawi, l'egiziano di 22 anni che picchiò il carabiniere Luca Belvedere

Condannato a quattro anni e otto mesi di reclusione. È questa la decisione presa dal giudice di Piacenza nei confronti di Moustafa Elshennawi, l'egiziano di 22 anni che lo scorso 10 febbraio pestò il carabiniere, Luca Belvedere, durante le manifestazioni antifasciste contro l'apertura delle sede locale di CasaPound.

Ricorderete, forse, quanto successo. Ricorderete le immagini girate dai cronisti in strada in cui sivedeva un uomo vestito di grigio colpire con lo scudo il carabiniere caduto in terra. Su di lui si concentrarono subito le ricerche di Carabinieri e polizia. Insieme a lui finirono in manette anche altri anfifascisti, che nei giorni successivi arrivarono a rivendicare la correttezza delle loro azioni violente.

La sentenza contro Moustafa Elshennawi, avvenuta dopo un processo rapido con il rito abbreviato, è stata pronunciata dal giudice del tribunale di Piacenza. Accolte le richieste del pm. L'egiziano, che era uscito presto di galera per passare ai domiciliari, qualche giorno è stato di nuovo portato in carcere perché l'abitazione dei familiari è sotto sfratto e quindi considerata dai giudici non idonea per la misura. In attesa di sapere se la nuova richiesta in una abitazione alternativa verrà accolta, gli avvocati dell'egiziano hanno già annunciato ricorso in appello contro la decisione del giudice piacentinio. "La pena mi sembra eccezionalmente severa - ha detto l'avvocato Eugenio Losco che difende il 22enne - anche in considerazione del fatto che è stata disposta in sede di rito abbreviato, che comporta la riduzione di un terzo. Il mio assistito ha ammesso di aver sbagliato e ha chiesto scusa per quanto accaduto. Si tratta - ha concluso il legale - di un ragazzo di 22 anni, lavoratore ed incensurato, elementi che non penso siano stati presi in considerazione".

Commenti

clamajo

Mer, 06/06/2018 - 16:16

...ma certo, basta chidere scusa no?...

Ritratto di diemme62

diemme62

Mer, 06/06/2018 - 16:22

ma perchè tutti sti criminali ai domiciliari? La galera è la galera, punto !

Ritratto di Civis

Civis

Mer, 06/06/2018 - 16:22

Non si preoccupi per il lavoro, questo delinquente. In galera adesso verranno organizzate tante attività obbligatorie palla al piede per far pagare a chi ha sbagliato il costo di vitto, alloggio e servizi, come correttamente si faceva una volta.

Ritratto di sepen

sepen

Mer, 06/06/2018 - 16:51

Bene. Una bella notizia. Notare il nome del difensore: avvocato Losco. Nomen est omen!

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 06/06/2018 - 17:00

Ole'... In galera babbuino nordafricano- Grande giudice per una volta. Che sia cambiata l'aria davvero??

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 06/06/2018 - 17:16

Io ne avrei dati di più....

maricap

Mer, 06/06/2018 - 17:43

"Si tratta - ha concluso il legale - di un ragazzo di 22 anni, lavoratore ed incensurato" E no caro avvocato, il suo cliente non è altro che un delinquente, venuto in Italia per dare sfogo alle sue sinistre frustrazioni. Questi trogloditi andrebbero processati con le leggi dei loro paesi di origine, con l'aggravante di aver esercitato violenza, a casa di chi li ospitava. Ma già Martina non vuole. Ahahahah

nopolcorrect

Mer, 06/06/2018 - 18:05

La pena avrebbe dovuto essere più severa. D'ora in poi pene severissime e carcerazione immediata per chiunque osi attaccare un carabiniere o un poliziotto. Alla fine della pena, espulsione immediata.

maurizio50

Mer, 06/06/2018 - 18:12

Volevo invece dire al difensore del beduino egiziano che la pena inflitta al suo assistito pare incredibilmente tenue. In Egitto non se la sarebbe cavata con meno di quindici anni di galera!!!!

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mer, 06/06/2018 - 18:12

Ma picchiare le forze dell'ordine non prevede pene piu' pesanti?

Gianni11

Mer, 06/06/2018 - 18:20

Ogni tanto c'e' un giudice che fa' il suo dovere. Bravo!

aldoroma

Mer, 06/06/2018 - 18:27

SOLO 4 ? PECCATO ALMENO 10 A PANE E ACQUA

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 06/06/2018 - 18:27

In galera anche l'avvocato LOSCO???? lol lol.

Cheyenne

Mer, 06/06/2018 - 19:23

ma fucilatelo questo cane rabbioso così gli altri iparano

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 06/06/2018 - 19:40

possibile che il lavoro di una persona valga pià della sua dignità e onore? Se fosse successo a me quel extracomunitario me lo sarei mangiato vivo.Ci vuole metodo USA.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Mer, 06/06/2018 - 19:55

Milano, figli di due mamme: il sindaco Sala registra gli atti di nascita per quattro famiglie arcobaleno. C è chi parla e chi fa . Babbei.

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Mer, 06/06/2018 - 20:32

Lavoratore ed incensurato ?? Lo era. Adesso non lo è più. Scarceratelo,ma rimandatelo tra le piramidi.......