Torino, sesso e droga con un ragazzino: arrestata una 42enne

Le indagini sono partite dopo la segnalazione della madre del 14enne. La donna infatti aveva iniziato a sospettare che tra il figlio e la 42enne ci fosse una relazione

Atti sessuali con un minore e cessione di droga. Sono queste le accuse a cui dovrà rispondere una 42enne della provincia torinese a cui i carabinieri di Leini hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Secondo l'accusa, da dicembre 2017 a gennaio 2019, la donna avrebbe avuto una relazione intima con un ragazzino di 14 anni, amico della figlia. La 42enne inoltre avrebbe consumato droga in compagnia del giovane.

Le indagini sono partite in seguito alla segnalazione della madre del ragazzino. La donna infatti aveva iniziato a sospettare che tra il figlio e la 42enne ci fosse una relazione e ha dato l'allarme alle forze dell'ordine.

Al termine delle indagini, la donna è stata condotta in carcere.

Pochi giorni fa la vicenda dell'infermiera di Prato che ha avuto un figlio dal 14enne a cui dava ripetizioni. Le analisi del Dna hanno confermato che il padre del bambino di 5 mesi della 35enne è proprio il ragazzino. Ora la donna è accusata di atti sessuali con minore.

Commenti

vaigfrido

Dom, 17/03/2019 - 14:09

magari fosse capitato a me a 14 anni ............

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Dom, 17/03/2019 - 14:55

Questa si è messa nei guai con la cessione di droga, visto che il sesso con un 14enne è perfettamente legale (con i distinguo previsti dal C.P., non applicabili nel suo caso). Avrebbe dovuto pensarci prima...