Ragazza 19enne di Padova fugge in Siria per combattere con l'Isis

La giovane marocchina è scomparsa da alcuni giorni e per i Ros sarebbe andata in Siria per sostenere lo Stato Islamico

Solo 19 anni anni e la voglia di combattere per i tagliagole dell'Isis. Di sostenere la guerra santa del Califfato. Di portare avanti il Jihad. Come tanti altri ragazzi europei, la 19enne di Padova che da qualche giorno manca da casa si sarebbe radicalizzata su internet fino ad arrivare al gesto di abbandonare la famiglia per andare a combattere il Jihad.

Su questa adolescente di Padova si stanno ora concentrando le indagini del Ros di Padova e della Procura distrettuale di Venezia. A riportare la notizia è Il Mattino: la ragazza manca da casa da qualche giorno e gli investigatori stanno indagando sul suo percorso di radicalizzazione e sulla sua presenza nelle milizie dell’Isis.

Di lei al momento si sa poco. Le indagini del Ros procedono nel massimo riserbo. Quello che è certo è che la ragazza ha origini marocchine e che frequenta un istituto superiore nel padovano. Una storia come tante, ma che evidentemente nascondeva una vita parallela online capace di affascinarla all'Islam radicale tanto da indurla a superare i confini che dividono l'Italia dalla Siria e raggiungere il Califfato.

Non è il primo caso su cui gli investigatori veneti si sono trovati a lavorare. Sono ancora freschi i faldoni delle inchieste su Ismar Mesinovic, l'imbianchino bosniaco di Longarone radicalizzato dall'imam Bilal Bosnic che ha abbandonato la moglie, si è portato in Siria il bambino di due anni ed è stato ucciso nel gennaio del 2014.

Non solo. Perché nel mese scorso sono stati espulsi dal territorio italiano Anass Abu Jaffar, 26 anni, e Arslan Osmanoski, macedone residente a pordenone. In entrambi i casi, erano stati proprio gli investigatori veneti a dare il via alle indagini.

Investigatori ormai costretti agli straordinari per sventare il pericolo di terrorismo in Italia e frenare i foreign fighter. Dopo la notizia dell'arresto oggi a Brescia di una cellula terrorista pronta a colpire Roma e Milano, trapelano ora anche le notizie della 19enne marocchina fuggita di casa per vivere sotto la bandiera nera dell'Isis.

Commenti

jeanlage

Mer, 22/07/2015 - 10:39

Una Marocchina di meno? Buona notizia. Non è per caso che anche l'onorevole marocchino vuole seguirla? Sarebbero due.

scarface

Mer, 22/07/2015 - 10:51

Bene, a mai più rivederla.

maurizio50

Mer, 22/07/2015 - 10:52

E' una fortuna per gli Italiani! Una "risorsa" in meno da mantenere!!!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 22/07/2015 - 11:07

Meglio pagare per mandarle che per riportarle a casa come le due sciacquette.

clamajo

Mer, 22/07/2015 - 11:10

Bene...l' importante è che ci rimanga...

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 22/07/2015 - 11:11

La compagna ha fatto una legittima scelta culturale e combattente, bisogna dare voce e rappresentanza in Parlamento a queste avanguardie, invito i compagni del PD a fare una seria riflessione e proporre subito candidature per le prossime elezioni. La conversione all'Islam dev'essere un tema culturale al centro della,politica del PD.

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 22/07/2015 - 11:29

Stante il fatto che per l'islam e' fatto obbligo ai genitori mussulmani di crescere I loro figli nella conoscenza del corano. Che e' lunica istruzione ammessa nei paesi mussulmani. Tutto questo naturalmente pena la morte la ragazza l'unica cosa che conosce e' il corano. Niente storia, matematica, geografia scienze etc. Se non si tolgono d'autorita' I figli ai mussulmani in Italia avremo un popolo italiano di soli mussulmani che comunque vedranno l'occidente come qualcosa da abbattere e sottomettere. Maurizio

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mer, 22/07/2015 - 11:39

Queste sono buone notizie ! L'importante è che non gli venga poi in mente di tornare indietro.

Duka

Mer, 22/07/2015 - 11:51

Anche questo è il risultato dell'alto tasso di disoccupazione giovanile di cui i politici in genere o diciamo meglio gli ospiti permanenti dei palazzi, si preoccupano esclusivamente a parole quando si tratta di acquisire consensi- Le responsabilità politiche purtroppo non fanno parte del C.P. altrimenti avremmo le carceri stracolme.

Tuthankamon

Mer, 22/07/2015 - 12:12

Lasciatela andare, ma non fatela tornare. NON diamo la cittadinanza ai suoi parenti ... ne' a lei per favore!! Fuori! Fuori! Fuori!

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mer, 22/07/2015 - 12:16

Bello per lei morire giovane in patria..bellissimo.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 22/07/2015 - 12:22

Gente senza famiglia migra spesso

agosvac

Mer, 22/07/2015 - 12:35

A parte che definire una di 19 anni come adolescente, nel 2015, è fuor di luogo, ma cosa volete che importi se se ne è andata a combattere per l'isis??? Che ci vada ma che lo Stato si attivi per non farla tornare più! Tra l'altro io temo molto di più i marocchini che restano in Italia e che ,addirittura, hanno un posto nel Governo italiano che quelli che, per fortuna, se ne vanno!!!!!

Mobius

Mer, 22/07/2015 - 12:36

Una 19enne "di Padova" un corno. Quella è solo una marocchina che viveva a Padova, adesso non offendiamo i padovani.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 22/07/2015 - 12:43

Speriamo che ci lasci la pellaccia.

Imbry

Mer, 22/07/2015 - 12:57

Nooooo! Mandiamo la Boldrini per convincerla a tornare indietro!!!!!

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Mer, 22/07/2015 - 12:59

ottimi e pertinenti tutti i commenti, mi domando solo: ma quanto può essere stupida una dell'islam da 0 a 1.000 .....10.000, Ma forse l'infibulazione gli toglie pure il cervello? poveracce, che pena.

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 22/07/2015 - 13:00

Si spera che la risorsa si acclimatizzi al deserto e decida di restarvi, magari in qualche harem.

Nonmimandanessuno

Mer, 22/07/2015 - 13:10

presidente Mattarella, via subito la cittadinanza, per sempre.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mer, 22/07/2015 - 13:32

che lostato non si azzardi a spendere soldi per riscatti e riportarla in italia. e' maggiorenne e risponde delle sue azioni. che si arrangi.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 22/07/2015 - 13:45

Beh, sono decenni che le industrie italiane sono scappate verso Oriente. Molti cittadini italiani da generazioni sono costretti ad andare all'estero per quagliare il pranzo con la cena e i vuoti lasciati, case servizi e quant'altro, sono una vera manna per chi è abituato a vivere in un monolocale, con cesso sotto la frasca e il bagno ... quando piove. Finché paga Pantalone e non si è sfasciato tutto.