Maxi compenso per Jp Morgan: ​schiaffo di Mps ai risparmiatori

Le commissioni a Jp Morgan ammontano a 450 milioni di euro. Il Codacons chiede all'Anac di bloccarle: "Diano quei soldi ai risparmiatori"

Il piano di salvataggio del Monte dei Paschi di Siena dovrà essere portato a termine entro la fine dell'anno: o attraverso l'operazione approvata dal cda dell'istituto lo scorso 24 ottobre che prevede l'intervento dei privati, o in alternativa tramite il concorso dello Stato. All'amministratore delegato, Marco Morelli, che ieri si è recato in visita a Francoforte, la Banca centrale europea non ha concesso dunque deroghe sulla tempistica ma ha aperto alla possibilità di un intervento del ministero dell'Economia.

Il piano di salvataggio nei giorni scorsi era partito bene con la conversione dei bond in azioni (le adesioni definitive hanno raggiunto quota 1,028 miliardi di euro), ma oggi deve fare i conti con il mutato quadro politico, all'indomani della vittoria del No al referendum e alle annunciate dimissioni da parte di Renzi. Di fronte a questa situazione, le banche del consorzio di garanzia per l'aumento di capitale hanno deciso di "congelare" l'operazione per tre o quattro giorni in attesa di capire l'evoluzione dello scenario politico. Idem ha fatto il fondo sovrano del Qatar (Qia) che si è messo alla finestra mettendo in stand by il proprio ingresso nel capitale della banca con un investimento fino a un miliardo di euro. Intanto, però, l'istituto senese si prepara a pagare le commissioni a Jp Morgan che ammonterebbero a 450 milioni di euro.

Oggi il Codacons ha presentato un esposto all'Autorità Anticorruzione (Anac) e ai vertici dell'istituto senese chiedendo di bloccare il pagamento delle commissioni a Jp Morgan. "Crediamo si tratti di una cifra abnorme che non appare giustificata dall'esito delle ultime operazioni che hanno riguardato Mps", spiega l'associazione che mette in dubbio i contratti stipulati tra la banca senese e Jp Morgan. "Diffidiamo oggi i vertici dell'istituto senese a non versare alcun corrispettivo alla società - incalza l'associazione - almeno fino al raggiungimento degli obiettivi finanziari prefissati, perché questi 450 milioni di euro potrebbero servire per rimborsare i possessori di titoli Mps". Il prossimo 9 dicembre scadranno i termini per la costituzione di parte civile nel processo di Milano che riaprirà il 15 dicembre. Per i risparmiatori sarà l'unica possibilità di ottenere il risarcimento dei danni dai responsabili della mala-gestione della banca.

Commenti

giovauriem

Mer, 07/12/2016 - 13:11

quelli che possiedono , conti , azioni , titoli o altro del m.p.s. voi de il giornali li chiamate risparmiatori , secondo me il titolo più appropriato è : gonzi che si sentono investitori .

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 07/12/2016 - 13:28

Mi sembra che la stragrande maggioranza degli amministratori siano provenienza del PCI.

g-perri

Mer, 07/12/2016 - 13:47

Bravi quelli del Codacons. Se riescono ad ottenere il risultato che sperano, meritano il mio contributo annuale di nuovo associato.

flip

Mer, 07/12/2016 - 14:10

il ministero delle finanze prima di fare qualsiasi azione a favore del MPS deve chiedere l' autorizzazione al popolo italiano. siamo già stati derubati abbastanza. I correntisti del MPS, se ancora ce ne sono, trasferissero subito i loro crediti su altre banche e rivendessero alla banca i titoli di qualsiasi natura che hanno acquistato. SALVATE IL SALVABILE! iL GOVERNO NON DEVE SALVARE ALTRE BANCHE TRUFFANDO I CORRENTISTI E RISPARMIATORI COME HA FATTO IN PRECEDENZA. se una banca si comporta da delinquente, non devono rimetterci i clienti ma i massoni che la gestiscono.

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Mer, 07/12/2016 - 14:19

Ma come fanno at avere 450 milioni di euro? Di certo saranno provenienti da sottoscrizioni di obbligazioni sia ordinarie che sub-ordinate, cioè dei risparmiatori...che Cantone sia dia una mossa et presto!

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 07/12/2016 - 14:37

Ma Renzi non aveva detto "investite in MPS" grande opportunita' di guadagno? ...tanti ingenui ci sono purtroppo cascati perche' avevano fiducia in Renzi e nelle sue valutazioni di esperto in investimenti di borsa...adesso hanno capito di avere sbagliato..peggio per loro.Ma se la stessa cosa l'avesse fatta Berlusconi, oggi assisteremmo ad una levata di scudi dei sinistri (che stanno zitti con Renzi) e lo stesso Silvio sarebbe accusato di Insider Trading..mica male vero questa sinistra di governo?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 07/12/2016 - 15:15

MPS = PD Il PD fà i buchi come per l'Unità , 115 milioni di euro , ma che poi tocca pagare alla colettività.

Ernestinho

Mer, 07/12/2016 - 16:33

Ecco uno dei principali motivi per cui ha vinto il NO!

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 07/12/2016 - 16:36

E il bello è che continuano a votare pd. Roba da non credere.

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Mer, 07/12/2016 - 16:43

Con ogni probabilità si tratta del costo per il servizio di "copertura" fatta dalla sede di londra di JP Morgan. Credo che gli scheletri nell'armadio di Monte Paschi non riuscirà mai nessuno a scoprili.

Ernestinho

Mer, 07/12/2016 - 17:09

I responsabili guadagnano sempre. I poveri risparmiatori: truffati ed umiliati!

leo_polemico

Mer, 07/12/2016 - 18:10

Ovvero, in altre parole: gli italiani pagheranno Jp Morgan. Non sono bastati i soldi che ci è già costata la banca dei "compagni" che, mettendo in pratica il solito detto di Andreotti "a pensar male si fa peccato ma si indovina", avranno la loro convenienza a dare i soldi (nostri) a Jp Morgan?

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mer, 07/12/2016 - 18:25

Questi delinquenti....si permettono anche di scordarsi che c'è stato un morto....ma l'inchiesta che fine ha fatto ??? il corpo spostato l'orologio che prima non c'era e poi dopo un po' voilà eccolo a fianco del corpo privo di vita....ma che scherziamo ??? a spalare la mxxxa...tutti dal primo presidente della banca al primo politico pd...i soldi li dovete cacciare Voi...non Io...buffoni

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 07/12/2016 - 18:29

Della serie:socializziamo le perdite e privatizziamo gli utili o meglio i soldi dei correntisti,azionisti,obbligazionisti, loro malgrado!!

lavieenrose

Mer, 07/12/2016 - 20:30

leggendo velocemente avevo capito 450.000 euro. Un pò carotta la Morgan, ma le puttane di lusso sono care. Poi ho riletto meglio e ho realizzato che sono milioni di euro. Beh, è chiarissimo che tale importo serve a coprire la pietra tombale di Jp su irregolarità della banca con giri contabili che chiudano i conti a danno dei risparmiatori. C'è una parolaccia, è vero, ma vi prego di pubblicare. Grazie

Ritratto di kardec

kardec

Mer, 07/12/2016 - 21:26

vorrei vedere......hanno dato a Dracula il controllo dell'Avis !

mariod6

Gio, 08/12/2016 - 00:29

Le banche del PD saranno sempre pronte a pagare parcelle milionarie a chiunque gli copra gli altarini. MPS è riuscita ad insabbiare anche un "suicidio" di un funzionario!!! Figurarsi se non riescono ad insabbiare qualche miliardo di stecche, gettoni e liquidazioni ai dirigenti (sempre però assolutamente del PD). Le regole valgono solo per gli altri. Le banche rosse, le cooperative e le associazioni politiche di sinistra possono fare quello che gli pare, tanto la magistratura è sempre occupata altrove. Ci mancherebbe anche che gli andassero addosso!!!!

flip

Gio, 08/12/2016 - 08:09

in tutto questo discorso sul monte paschi sfugge e viene completamente ignorata un' altra situazione critica. Quella delle Coop (la Coop sei tu) la quale per sostenersi finanziariamente chiede continuamente prestiti ai propri soci (rossi) incantandoli con la solidità dell' azienda e sul proprio patrimonio (sic)! quale? Prima o poi, quando la mucca non si potrà più mungere, scoppierà. e saranno "guai" acidi per tanti risparmiatori (rossi).