Gloria Gaynor apre a Bordighera

Sarà l’indiscussa «regina della discomusic», Gloria Gaynor, venerdì 31, ad aprire Bordighera Jazz & Blues 2007, la rassegna musicale organizzata dall’Associazione Musicateatro, quest’anno giunta alla sua quindicesima edizione, che proseguirà fino al 2 settembre con i Matt Bianco (unica data italiana) e gli «Incognito».
Con la tappa di Bordighera, la nota cantante americana aprirà anche il suo tour in Italia.
«Tra le novità di quest’anno - ha spiegato ieri l’organizzatore Enzo Bruno, durante la presentazione dell’evento - l’assegnazione ad Ellade Bandini del Premio al “Batterista Jazz & Blues 2007”, Memorial Carlo Golzi».
Il premio sarà consegnato, sabato 1 settembre, da Giancarlo Golzi, figlio di Carlo Golzi, nonchè batterista dei Matia Bazar. Sempre il primo settembre, saliranno sul palco i Matt Bianco. La band inglese si esibirà, a Bordighera, nell’unica data italiana prevista e sarà preceduta sul palco da «Proud» Mary Brich accompagnata dai Mamàs Pit.
Chiuderanno la rassegna, domenica 2 settembre, gli «Incognito» (impegnati nella tournee europea), preceduti dal Francesca De Fazi Blues Quartet.
Torna anche il Premio Siae (attribuito ai musicisti emergenti nel settore del jazz e del blues). La targa di quest’anno sarà assegnata, ad apertura della rassegna, al gruppo «Blue Cat Blues».
Per tutta la durata della rassegna, dalle 16 alle 19, il pubblico potrà assistere gratuitamente al sound check e alle prove degli artisti in programma. All’interno del Parco dei Giardini Lowe di Bordighera, inoltre, saranno presenti, tra gli altri, stand espositivi di strumenti musicali, artigiani del vetro, ceramica, canapa, cuio, legno e oggettistica.
Dalle 16 e fino alla chiusura sarà poi in funzione un servizio bar e dalle 19 aprirà il ristorante all’ombra degli Ulivi dei Giardini Lowe.