Ancora una bagarre in Aula, i grillini: "Parlamento illegittimo"

Dopo l'"okkupazione" dei banchi del governo, i grillini mettono in scena una nuova protesta. Scintille anche tra i deputati del M5S e quelli del Pd

Dopo l'okkupazione dei banchi del governo realizzata ieri da alcuni deputati grillini, oggi si registra una nuova bagarre in Aula. Protagonisti, manco a dirlo, i parlamentari pentastellati. M5S all’attacco della presidente della Camera Laura Boldrini: "Abbiamo chiesto una Capigruppo e la presidente ce la ha negata", ha detto il capogruppo Alessio Villarosa. Ma Boldrini replica: "È falso, c’e chi ha il solo intento di fare confusione a tutti i livelli". Il deputato 5 stelle Angelo Tofalo ha rincarato la dose sostenendo che "questo Parlamento è illegittimo perché eletto con una legge incostituzionale. Noi siamo arrivati qui e non abbiamo mai disfatto le valige, stessa cosa dovreste fare voi". Secca la risposta della Boldrini: "La Camera è pienamente legittima e legittimata ad operare". L’Aula della Camera ha poi respinto la richiesta di M5S di convocare immediatamente una conferenza dei capigruppo per calendarizzare la riforma della legge elettorale. Dopo il voto, tutti i deputati M5S hanno abbandonato l’Aula per protesta.

Nuove scintille tra i deputati del M5S e quelli del Pd. I deputati del Movimento intervengono a raffica sul processo verbale della seduta di ieri, e Andrea Colletti attacca: "Dal verbale manca l’aggressione fascista e squadrista dei deputati del Pd di ieri verso di noi". La replica di Ettore Rosato del Pd: "Nessuno parli di aggressioni fasciste". L’atteggiamento dei deputati M5S indispettisce anche i colleghi di Fi. Uno di loro, quando uno dei M5S ha detto che i deputati devono andare a casa dopo la sentenza di ieri della Consulta si è alzato e si è messo a urlare "Fuori voi, avete rotto le scatole!".

Commenti
Ritratto di .Vaffa....3

.Vaffa....3

Gio, 05/12/2013 - 11:30

FUORI LA CASTA DEI NOMINATI ABUSIVI dal parlamento, AL VOTO, AL VOTO, AL VOTO,la parola al POPOLO!!!!

Fabioz

Gio, 05/12/2013 - 11:52

i grillini purtroppo hanno ragione...forse non è il metodo corretto di dirlo ma hanno ragione !

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 05/12/2013 - 11:55

In base a cosa autorizza la presidente della camera a fare certe affermazioni ?

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Gio, 05/12/2013 - 12:00

già qualcuno disse ..." trasformerò quest' aula sorda e grigia in un bivacco per un manipolo di legionari...!"

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 05/12/2013 - 12:01

scassa Giovedì 5 dicembre Non solo hanno rotto le scatole con tutta la spocchia che li sorregge ,nella loro ignoranza radiocomandata,ma hanno pure mangiato ,a nostre spese come tutti gli altri,senza produrre niente in cambio . Non si può governare via etere,Grillo non è Dio ,e chi va al mulino si infarina ....anche loro !

Ettore41

Gio, 05/12/2013 - 12:03

Conseguenza di questa "illuminata" sentenza e' che la Boldrini e la nera congolese sono abusive. Che facciano un passo indietro e non si aspettino le prebende di fine mandato. Anzi togliete subito la scorta a tutte e due.

fcf

Gio, 05/12/2013 - 12:16

La Boldrini rappresenta la CASTA degli intoccabili, puri, duri, sicuri, arroganti e antidemocratici. Ho l'impressione che mai prima d'ora l'Italia sia stata rappresentata da Presidenza della repubblica, del senato e della camera da personaggi di così basso livello e, guarda caso tutti e tre di sinistra.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 05/12/2013 - 12:21

Certo, può sia operare che rubare lo stipendio.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 05/12/2013 - 12:24

Beh, se lo dice la Boldrini che il Parlamento può operare legittimamente...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 05/12/2013 - 12:33

Si dia inizio alle danze: la Boldrini fa la ballerina col Grasso. Danza la recalcitrante mazurca, il composto minuetto o la travolgente Monferrina? Opterà per quest'ultima perché si scrive Monferrina, ma si pronuncia MANFRINA.

manolito

Gio, 05/12/2013 - 12:45

UNO NORMALE COME FA A NOMINARE BOLDRINI E LA PROFUGA CONGOLESE---HO I MIEI DUE NONNI CON LICENZA ELEMENTARE CHE FAREBBERO MEGLIO DI TUTTI QUESTI ABUSIVI IN UNA SETTIMANA--VA BEH CHE PER FARE MEGLIO DI STA GENTAGLIA BASTEREBBE NON FARE NIENTE,PURTROPPO PER QUESTO PAESE(???)QUESTI FANNO...SI DANNI E DANNI

sardo

Gio, 05/12/2013 - 12:57

boldrini chi? quella che faceva la "spogliatella" ai programmi di pingitore? siamo alle comiche finali http://www.ilgiornale.it/news/interni/e-striscia-smaschera-boldrini-954700.html

cgf

Gio, 05/12/2013 - 12:59

ma quanto è ssssssssxcxccccccccccccssxcccca? è come chiedere ad un bambino se tanta cioccolata fa bene o male!! Se la Legge è illeggitima, TUTTI, presidente della Camera compresa SONO ILLEGGITTIMI!! STOP

manente

Gio, 05/12/2013 - 13:14

Il Parlamento che ha dichiarato decaduto Berlusconi, è esso stesso decaduto in quanto "incostituzionale". Poiché tutti e Napolitano per primo, sono figli illegittimi, ne consegue che una tale aggregato, non è legittimato a fare nessuna legge, meno che mai la nuova legge elettorale. Altra ovvia conseguenza della sentenza della Consulta è che anche le leggi approvate dal 2005 in poi sono incostituzionali, come anche la nomina di Napolitano. Quanto al Fiscal Compact, Mes e Pareggio di bilancio in Costituzione, sono tre volte incostituzionali, perché fatte da Monti senatore abusivo nominato da un "presidente" anch'egli abusivo ed infine perché le tre leggi di cui sopra, incostituzionali lo sono in sé stesse, poichè ledono il fondamentale principio della "sovranità nazionale", sancito nella Costituzione. Quanto alla Boldrinova, il fatto che lei e la Kyenge se ne devono andare a fare danni altrove, non va proprio giù !

Ritratto di .Vaffa....3..

.Vaffa....3..

Gio, 05/12/2013 - 13:43

manente - ESATTO, TUTTI i contratti CAPESTRO stipulati dai governi ABUSIVI COLLABORAZIONISTI ANTI ITALIANI con i neuromassoni di Bruxelles dal 2005 in poi sono ILLEGALI E CONTRO IL POPOLO ITALIANO

agosvac

Gio, 05/12/2013 - 13:47

A me grillo ed i suoi grilletti non mi sono mai piaciuti nè mi piaceranno mai, però questa volta hanno pienamente ragione: se la corte costituzionale( al minuscolo perchè lo poteva fare anni fa) ha riconosciuto il porcellum come legge non costituzionale, anche chi è stato eletto con questa legge è illegittimo a partire dal Presidente della Repubblica per finire a tutti i deputati ed i Presidenti di Camera e Senato! Che si dimettano e si dia corso ad altre elezioni con la legge che la corte costituzionale andrà a modificare, poi si vedrà!!! Naturalmente il nuovo Parlamento dovrà anche sostituire tutti i componenti della Corte di Cassazione e della Corte Costituzionale( questa volta in maiuscolo per motivi istituzionali) nominati nel corso degli anni dai parlamentari illegittimi compresi quelli a nomina del Presidente della Repubblica illegittimo perchè anch'egli nominato da un Parlamento illegittimo!!! Mi sorge spontanea una domanda: essendo la maggior parte dei componenti la Corte Costituzionale anch'essi nominati in maniera illegittima è poi tanto legittimo questo pronunziamento??? Sembra che quel che è avvenuto in Italia negli ultimi anni, a partire dal 2006, sia del tutto illegittimo, sia i governi di sinistra sia quelli di destra per non parlare del Governo monti, anzi no, quello non è illegittimo ma una vera porcata!!!

a.zoin

Gio, 05/12/2013 - 14:19

Perchè il popolo deve andare al voto,quando al parlamento fanno tutto quello che vogliono e della voce della popolazione: SE NE FREGANO PIENAMENTE ???

honhil

Gio, 05/12/2013 - 14:47

Una cosa è certa, ed è bene premetterlo, mai lo Stivale ha vissuto sulla sua pelle da neonato mediterraneo (perché tale è come Stato repubblicano) una fase di caos costituzionale come adesso. Né, in verità, a voler gettare l’occhio su un orizzonte storico ancora più vasto, era mai capitato un disallineamento totale tra le varie istituzioni, da quando tutte le sue contrate sono state riunite sotto una sola bandiera. Tuttavia, premesso ciò, il Presidente Boldrini deve farsene una ragione: lei non è diversa dagli altri: anche lei, che certamente, politicamente parlando, immacolata non è, non essendo per niente immune da contagio ideologico, anzi è tutto il contrario, è, in peggio, lontana mille miglia dai suoi predecessori. E prima se ne renderà conto, prima cesserà di volere ad ogni costo fare “la Maestrina dalla penna rossa”, meglio sarà. Non farsene una ragione, non volersi mettere il cuore in pace, non potrà che complicarle, ancora di più, la sua vita personale e politica. Perché una cosa è lapalissiana: un parlamentare eletto fuori dai dettami della costituzione non può che essere un parlamentare non democraticamente eletto: e, quindi, un illegittimo. Ne deriva che, in questa nuova situazione, proprio il lei, il Presidente della Camera, è due volte illegittimo: una come deputo e l’altra come Presidente di un ramo del Parlamento. E’, purtroppo, la realtà dei fatti. E negare il DNA nuovo di questa nuova realtà è impossibile. La regola pirandelliana del “Così è (se vi pare)”, allo stato attuale delle cose, è inapplicabile. Mentre resta pirandelliana a tutti gli effetti, tutto il resto della storia.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 05/12/2013 - 15:00

Se Boldrina la ballerina dice che tutto va ben, madama la marchesa, vuol dire che siamo a posto. Per forza, sennò sarebbe illegittima anche lei. Politicamente figlia di Napolitano, per la corte dei conti, figlia illegittima.

Ritratto di .Vaffa....3

.Vaffa....3

Gio, 05/12/2013 - 15:18

honhil - la boldrina sta li con doppio imbroglio ,il primo imbroglio è la legge elettorale illegittima il secondo imbroglio è la sua nomina da un partitino al 3% che sta in parlamento grazie alla finta colazione e successiva finta opposizione

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 05/12/2013 - 15:21

Adesso vola merda in Parlamento. Inutile dire che tutti loro si sforzano inutilmente di legittimarsi in un modo o nell'altro. Possono litigare fin che vogliono ma NON RAPPRESENTANO PIU' IL POPOLO SOVRANO. Qualsiasi decisione prendono è illegittima, anzi, stanno occupando abusivamente locali istituzionali, ne devono uscire tutti quanti a partire dal PdR fino a giù. Nessuno di loro ha diritto di proporre o di fare un bel niente perchè, anche se dovessero continuare in questa finzione parlamentare, qualun

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 05/12/2013 - 15:23

Qualsiasi decisone le attuali istituzioni decideranno di prendere, d'ora in poi, potrà essere contrastata da qualsiasi cittadino in tribunale.

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 05/12/2013 - 15:26

Se il Parlamento e le altre Istituzioni continueranno a fare leggi o a creare ricambi istituzionali, sono passabili, tutti quanti loro, di arresto da parte della magistratura per violazione della Costituzione e impedimento della volontà popolare sovrana.

onurb

Gio, 05/12/2013 - 15:26

La Boldrini ha solo certezze e mai dubbi. La camera è legittima, afferma con la solita sicumera. La Treccani così definisce il termine legittimo: "che è secondo la legge, che ha le condizioni richieste dalla legge, e perciò valido, regolare." Ora la Corte Costituzionale ha dichiarato il Porcellum incostituzionale, ossia contrario alle regole stabilite dalle norme della costituzione, cui tutte le altre leggi devono obbedire. Se, dunque, il Porcellum e illegittimo, la Boldrini ci deve spiegare perché sarebbero legittimi gli atti derivati da una norma incostituzionale. Si potrà obiettare che non è possibile creare un vuoto di potere e che, pertanto, occorre sanare la situazione. Ma ciò non compete certo alla Boldrini, che, penso, si stia preoccupando della fine che potrebbero fare i suoi privilegi.

peter46

Gio, 05/12/2013 - 15:54

x Scassa...di giovedì e...di tutti i giorni,fattene una ragione che stavolta i grillini hanno più che legittimità a fare quel che stanno oggi facendo...capisco che voi "berlusconiani"non potete autocastrarvi,avendo ideato ed approvato,con o senza correzioni,questa legge,ma...figuriamoci se i vostri dirigenti,quelli in alto,non avrebbero voluto essere loro a poter 'contestare' la boldrini ed il parlamento.Sono o non sono ormai all'opposizione?Che non vi abbiano "imparato"bene la loro nuova "collocazione"?

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Gio, 05/12/2013 - 16:01

Via tutti!!!!!!!!siete illegittimi!!!!Letta,Kyege,Boldrini,Saccomanni...ecc via tutti,siete abusivi!hanno cacciato il cav ed ora devono sgomberare anche loro!ahahahaha chi di spada ferisce di spada perisce!ben gli sta!ora tremano anche loro!che soddisfazione!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Gio, 05/12/2013 - 16:04

La boldrini è illegittima lo deve accettare perché le sentenze si accettano e rispettano!la legge cara signora rossa boldrini è uguale per tutti non solo per chi è di CDX...vale anche per voi!

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Gio, 05/12/2013 - 16:07

Italia uno Stato PORCELLUM. Via, fuori tutti!

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 05/12/2013 - 16:14

Non può essere la Consulta a dichiarare legittime le azioni di un Parlamento dichiarato illegittimo, nè tanto meno tale Parlamento può auto assolvere tutte le leggi varate finora dal momento della creazione della norma anti costituzionale. L'unico a poter mettere una sanatoria a tutte le leggi attuate sotto la situazione illegittima, dovrà essere il nuovo Parlamento e le nuove Istituzioni eletti dopo lo scioglimento di tutte le istituzioni attuali. Fare diversamente significherebbe prolungare e aggravare lo stato d'illegittimità attuale, cosa che oltre a configurarsi come attentato alla Costituzione e quindi reato per chiunque vi partecipi, renderebbe invalidi tutti gli atti successivi creati in una situazione di dittatura di un oligarchia abusiva. A questo punto l'unico veramente legittimato a intervenire sarebbe solo l'Esercito, mentre le istituzioni come i Sindaci, Presidenti di Regione e di Provincia sono le uniche autorità legittime, attualmente, e che possono guidare la nazione a nuove elezioni per ricreare le istituzioni legali.

acam

Gio, 05/12/2013 - 16:27

Dr.Dux 87 me sa che ridi troppo presto purtroppo dicon ch'ha avuto ha avuto ch'ha dato ha dato ... semm'e napule paisà

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Gio, 05/12/2013 - 16:48

Cara presidente abusiva della camera, lei non è legittima.

Giorgio Mandozzi

Gio, 05/12/2013 - 17:01

RIDICOLA BOLDRINI! Anzi, come vuole farsi chiamare? Ridicola "la presidentessa"! Attaccata alla poltrona. Se fossero stati dichiarati decaduti "gli altri" avrebbe gridato allo scandalo e si sarebbe strappata i capelli per l'indegnità dei figuri. Ma si sà! La peggiore delle azioni (ruberie, corruzioni e quant'altro), se però commessa dalla sinistra, acquisisce subito un aureola di santità e benemerenza, perché, naturalmente, fatte in nome del popolo e comunque sempre e solo a titolo personale da chi le ha commesse. Il partito, poverino, è rimasto e rimane sempre all'oscuro di ogni nefandezza!!!

flashpaul

Gio, 05/12/2013 - 22:59

Come può la Boldrini passare sopra la sentenza della Consulta? Ma chi è lei?