Ecco l'integrazione di Letta: nel 2013 triplicati gli sbarchi

Nell'ultimo anno sono arrivati oltre 42mila clandestini. Il premier aveva esultato per la promessa di aiuti della Ue: ma ancora non s'è visto nulla

Boom di sbarchi nel 2013 sulle coste italiane. Al 31 dicembre, secondo i dati del ministero dell'Interno erano arrivati sui barconi 42.925 migranti, compresi i 6.322 che le navi della Marina militare hanno salvato in alto mare negli ultimi due mesi e mezzo. Un dovere farlo, ma la missione europea che avrebbe diviso costi e disgraziati soccorsi non si è vista.

I numeri sono più che triplicati rispetto agli sbarchi del 2012, che registravano appena 13.245 arrivi. Una botta economica non indifferente se consideriamo che la spesa media giornaliera di un clandestino trattenuto nei Centri di identificazione si aggira sui 45 euro.

La Libia nel caos dopo la caduta di Gheddafi, favorita dalle bombe della Nato, si conferma l'Eldorado dei trafficanti di uomini. Oltre la metà degli arrivi, ben 27.314 migranti, si sono imbarcati sulle coste libiche per raggiungere l'Italia. E l'ondata di clandestini non si ferma neppure nei primi giorni dell'anno nuovo. Mercoledì sera la nave Zeffiro, che fa parte della missione Mare nostrum, ha tratto in salvo 233 persone su una tinozza di 10 metri, senza salvagente. Provenienti da Eritrea, Nigeria, Somalia, Pakistan, Zambia e Mali sono stati trasportati ad Augusta. Ieri la Urania ha soccorso 127 migranti africani e altre due unità dello schieramento, San Marco e Sirio, si stavano dirigendo in serata verso tre nuovi barconi in alto mare. Neppure l'inverno e le condizioni meteo sembrano bloccare i trafficanti libici, che guadagnano 1.000-1.500 dollari a clandestino. Li lanciano verso Lampedusa sapendo bene che la nostro flotta di 5 navi è in mezzo al mare pronta a salvarli.

Dall'Egitto sono partiti quasi in 10mila raggiungendo l'Italia. Dalla Turchia oltre duemila e poi i numeri degli arrivi si abbassano dalla Grecia e dalla Tunisia. In 1.480 hanno affrontato la traversata imbarcandosi dalla Siria in fiamme. Non a caso i siriani (11.300) sono in testa nella classifica degli sbarchi per nazionalità. A causa della guerra civile che dilania il loro paese hanno diritto all'asilo politico. In gran parte vogliono raggiungere altri paesi europei, ma le pratiche burocratiche, i ritardi e le complicazioni sono comunque un costo. Ad ottobre erano già 24mila i richiedenti asilo giunti in Italia. Dopo i siriani sono gli eritrei (9.834) i secondi nella classifica degli sbarchi seguiti da somali (3.263) egiziani, nigeriani ed altre nazionalità.

Se andiamo avanti di questo passo arriveremo al picco del 2011, di oltre 62mila arrivi, causato dallo scoppio della primavera araba. La missione navale Mare nostrum ha salvato dal 18 ottobre, quando è stata lanciata, 6.322 migranti. Un dovere soccorrerli in balia delle onde, ma che andrebbe condiviso con altri paesi europei, almeno quelli che si affacciano sul Mediterraneo come Spagna e Francia. Le promesse comunitarie strappate dal governo Letta di dividere il peso economico ed il numero di clandestini sono rimaste lettera morta. I disperati tratti in salvo nel Mediterraneo da Mare nostrum sono stati sbarcati a Catania, Augusta, Siracusa, Pozzallo, Porto Empedocle e Lampedusa. In dicembre doveva entrare in gioco la Ue con uomini, unità navali ed Eurosur, il mitico «sistema pan-europeo di sorveglianza delle frontiere». A fianco della flotta italiana è arrivata solo nave Triglav della piccola Slovenia. Ed i nostri vicini non si portano certo i migranti soccorsi a Lubiana. Il 9 novembre Mare Nostrum ha pizzicato una nave madre facendo arrestare 16 scafisti, ma un'azione incisiva nei confronti dei trafficanti di uomini al momento è una chimera.

E Pantalone si sobbarca i costi della missione, che si aggirano sui 12 milioni di euro al mese. Frontex, prima che partisse l'operazione, aveva stanziato la miseria di 2 milioni di euro in più nel budget 2013 per l'emergenza Lampedusa. Nel complesso dal 2005 al 2012 l'Italia ha speso 1 miliardo e 300 milioni di euro per il contrasto all'immigrazione clandestina. I fondi arrivati dall'Europa ammontano a 280 milioni. Ogni clandestino costa una media giornaliera di 45 euro, ma considerata la permanenza nei Centri di identificazione (Cie) e altre voci collegate si arriva a 10mila euro di spesa a testa. Per di più dai Cie, che ci costano 55 milioni all'anno, sono stati espulsi solo il 46,2% dei trattenuti dal 1998. E nonostante tutti i soldi che sborsiamo per contrastare il fenomeno gli sbarchi nel 2013 sono triplicati.

www.gliocchidellaguerra.it

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 03/01/2014 - 10:41

Non ho ancora capito chi ci ha ordinato di intraprendere la costosissima e solitaria missione "Feccia nostra". Il medico, forse? No, molto più semplicemente, le lobbies sovranazionali cui obbediscono ciecamente Monti e Letta. Quelle stesse che hanno a cuore la sollecita soluzione finale del problema Italia.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 03/01/2014 - 10:44

Guardate anche lo spread , miei cari signori LIBERALI.

unosolo

Ven, 03/01/2014 - 10:47

servono questi migranti , servono per le votazioni , servono per lavoro sommerso , servono per tanti umili lavori , servono fuori dei super mercati , fuori dei megastore , insomma servono sopra tutto per fare numero nelle votazioni , nei ricongiungimenti familiari , per sussidi , servono e basta , hanno diritto di asilo e di assistenza ma cavolo i soldi dove li prendiamo se manca lavoro che porta il PIL ?.Prima di aprire alla integrazione si doveva spingere per aumentare la produttività mentre stiamo assistendo ad un abbattimento produttivo , assumono 5000 statali per fare ? per svuotare le casse dello Stato , persone che doppieranno quelle già in forza , ma che importa danno numero di persone occupate .Lo spreco non avrà mai fine con questi pseudo riformista al governo.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 03/01/2014 - 10:48

Avanti Tutti... come no??! Malta si dimostra più preparata di noi!! Un piccolo stato le guardate che palle che mostra!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 03/01/2014 - 10:56

un'Europa imbastardita alle prese con tensioni etniche è l'ideale per il padrone americano-sionista.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 03/01/2014 - 10:57

nessun'arma è tanto efficace per uccidere un popolo come l'immigrazione.

El Chapo Isidro

Ven, 03/01/2014 - 10:57

Ormai letta è diventato come l'uomo nero...qualsiasi cosa succede nel paese è colpa di letta, io invece grazie ai vostri articoli comincio ad ammirarlo, forse non sarà molto bravo ma è letteralmente dietro ad ogni cosa che si muove nel paese, succede qualcosa in Italia? C'è dietro sicuramente la mano di letta...praticamente secondo i vostri articoli letta sarebbe un vero e proprio deus ex machina che controlla qualsiasi cosa nel paese, come si fà a non ammirarlo? Come si fà a non ammirare un uomo che è praticamente responsabile di qualsiasi cosa succeda nella nazione!!! Bravo letta, continua pure a lavorare cosi!!! Tanto peggio del vergognoso governo ruby e del tunnel dei neutrini non potrai mai fare!!!

LAMBRO

Ven, 03/01/2014 - 11:07

SIAMO ALLO SBANDO E IL NS PRESIDENTE DELLA CAMERA CI RACCONTA DEL SUO GATTO!! MENTRE IL MINISTRO DELL'INTEGRAZIONE CI CRITICA PER LA SCARSA ACCOGLIENZA E NON SI PREOCCUPA DI INTEGRARE NESSUNO ... PERCHE' LA PAGHIAMO ? FACCIAMO LE BELLE STATUINE? LETTA NELLA SPENDING REVIUE GLI HA FICCATO ALTRI 5000 ASSUNTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ...... ERANO POCHI CHE TIMBRAVANO ANCHE PER GLI AMICI....

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 03/01/2014 - 11:09

disintegrazione dell'Europa. Voluta, cercata e probabilmente inevitabile. 3000 anni di civiltà europea fineranno nel cesso del calderone multirazziale che ovunque nel mondo conduce a caos, degrado e perenne scontro.

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Ven, 03/01/2014 - 11:11

El Chapo Isidro: ah ah ah ah ,la migliore di questo inizio anno,lei deve ancora smaltire la sbornia,ah ah ah

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 03/01/2014 - 11:12

marino.birocco.... e guardiamolo lo spread. Cosa vorrebbe che si facesse? Esultasse perché la finanza predatoria allenta il cappio al collo di noi usurati? L'usurato dovrebbe esultare? Io esulto quando mi tolgo il cappio. Non se me lo allentano dopo avermi spolpato giusto per darmi fiato. SI DESTI

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Ven, 03/01/2014 - 11:15

El cogno isidro ha perso un altra occasione per tacere....e giù cazzate!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 03/01/2014 - 11:15

#El Chapo Isidro. Mi auguro che, come adombrato dal tuo nick, tu sia straniero. Solo così riuscirei a comprendere come si fa a scrivere,per ben due volte, la terza persona singolare del verbo fare ( e, magari, pure quella del verbo stare e del verbo andare) con l'accento.

leo_polemico

Ven, 03/01/2014 - 11:16

Anche questa volta è necessario ripetere quanto ho già scritto. Con la tecnologia attuale, aerei e satelliti militari e non, che non si possano vedere imbarcazioni anche piccole, NON è credibile. Come è possibile che imbarcazioni di dimensioni modestissime riescano a fare tanti chilometri, anzi miglia marine, senza essere viste e intercettate? Diciamo che qualcuno può avere il suo interesse a NON vedere? In ogni caso le nostre frontiere sono un vero colabrodo. Chi è che fa "affari" con il commercio di uomini? Sono convinto che buona parte della traversata dal paese di partenza, non importa quale, ma più è lontano più è probabile che sia così, è fatto con una "nave madre" che, ufficialmente è un cargo, ma arrotonda in questo modo i suoi guadagni, aprendo i portelloni di carico per lasciare questi gusci di noce, alla balia del mare, già vicini alla destinazione. Non parlando delle altre "spese" citate nell'articolo, i 45 euro giornalieri per ciascuno deii clandestini e degli immigrati li troviamo e li spendiamo sempre, qualche volta solo sulla carta, perchè finiscono in altre mani, pronte a riceverli: in compenso si taglia sulla sanità, sull'assistenza a chi ne ha bisogno, sulle pensioni ridicole NON in grado di dare un minimo di dignità ha chi ha sempre pagato tasse e i giusti contributi. Allo stesso modo paghiamo pensioni doppie o triple principesche, invalidità inesistenti, anche con accompagnamento, avvallando le decisioni di medici e funzionari incompetenti, mai puniti, ma complici delle truffe verso lo stato e tutti gli altri cittadini onesti. Ci rendiamo conto che 45 euro giornalieri corrispondono a 1350 euro mensili, senza dover lavorare: un diplomato, quando è fortunato, viene assunto a meno di mille euro mensili e un laureato, tecnico all'università, ne guadagna meno di 1400, con straordinari non pagati (solo quattro ore retribuite) e tutte le "spese" a proprio carico? Poi ci si lamenta della "disaffezione" o del vero "odio" verso la classe politica e sindacale, capace SOLO di tutelare se stessa e i suoi interessi.

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Ven, 03/01/2014 - 11:17

Approposito di spreed basso,cosa è cambiato nel vostro compenso mensile o pensione,oppure nei prezzi al mercato,nei mutui,negli affitti? Nulla e allora che cazzate tiriamo fuori,fatti,non chiacchiere.....

kayak65

Ven, 03/01/2014 - 11:21

marino.birocco. lo spread e' determinato dal numero di sbarchi di CLANDESTINI?

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Ven, 03/01/2014 - 11:21

Quando in nome della integrazione,ti toglieranno le tue idee,allora capiremo l'errore mortale che stiamo commettendo con questa scriteriata invasione programmata dai sinistrati a caccia di voti e carne fresca per le associazione rosse (onlus e vari centri raccolta e lavoro in nero).

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 03/01/2014 - 11:23

Sarà pure una bur-letta, lui e i suoi "r-accoglitori solidali", però fanno sul serio, si spaccano in quattro: Tutta "semenza in cascina", in previsione del probabile periodo di "vacche magre", prossimo venturo. "Jus-soli e gomorrei", il resto è pula: Basta "sdoganarli" e il gioco è fatto.

manolito

Ven, 03/01/2014 - 11:24

DOBBIAMO SUBIRE PROPRIO TUTTO --VORREI AVERE FRA LE MANI I LETTA LA CALIMERO LE BOLDRINI IL DISOCCUPATO DEL COLLE PER RINGRAZIARLI DEI SACRIFICI CHE FANNO PER NOI--SONO VERAMENTE DEGLI EROI CHE SOLO GLI ITALIANI NON RIESCONO A CACCIARE A PEDATE -SIAMO IL PEGGIO PER COLPA DI POLITICI DANNOSI E NON ELETTI--

giovanni PERINCIOLO

Ven, 03/01/2014 - 11:27

Povero lettino junior, dobbiamo pensare che le palle d'acciaio le abbia lasciate alla corte di frau kulona perché non ne azzecca una! Quanto all'immigrazione poi invece di chiedere scusa all'Europa per la storia della disinfestazione (indispensabile prima di tutto per il bene degli immigrati) dovrebbe veramente tirar fuori gli attributo e chiedere alla EU di creare subito un ufficio Europeo di immigrazione con stanza permanente a Lampedusa e che possa subito fare le indagini per separare gli immigrati aventi diritto all'asilo politico dal resto e subito dopo a procedere al rimpatrio degli altri. Quelli invece che hanno diritto all'asilo politico siano SUBITO SMISTATI nei paesi europei di loro scelta e non lasciati sempre a carico nostro, addirittura con la prestesa poi di frau kulona di rispedirci indietro quelli che in un modo o nell'altro sono riusciti ad arrivare in Germania. Questo dovrebbe essere lo spirito di una Europa unita e non le solite recriminazioni e pretese di darci lezioni non richieste oltre alla pietà pelosa per i "poveri" immingranti! Ultimo appunto al junior, le risulta che Malta sia ancora parte della comunità europea oppure ne é uscita nottetempo???

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 03/01/2014 - 11:28

Non se ne può più di Letta, è riuscito anche a far scendere lo spred a 200 punti rispetto gli oltre 650 di Berlusconi. Un vero scandalo!!

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Ven, 03/01/2014 - 11:29

La Keynge,vada al suo paese e a quelli limitrofi ad insegnare loro di mettersi in sicurezza quando si accoppiano,non si possono fare figli a nastro e poi fare gli spot per venderli come bambolotti al market o mantenerli a distanza come dei gattini dispersi ,questo insegni loro se vuole rendersi utile e aiutare veramente il suo popolo,invece mi sembra che non sposti mai il suo culone dalla comoda cadrega,intanto i suoi fratelli continuano a morire ed ad essere umiliati nel nome della falsa solidarietà .Si vergogni!!!!!!!

honhil

Ven, 03/01/2014 - 11:31

Letta ha fatto un bel regalo agli italiani: il regalo del salasso e di una invasione che non è per niente pacifica. Ha inventato l’osmosi umana a ciclo continuo, con i centri d’accoglienza che fanno da membrana e i mercanti di carne che regolano i flussi. Le scene sono sempre le stesse. Ribellione più o meno spettacolare, con contestuale esibizione di politici in cerca di visibilità. Svuotamento dei centri . Apparizione all’orizzonte di nuove carrette del mare stracolme. E morale della favola, mentre i mercanti di carne continuano, con l’aiuto involontario della marina italiana, ad incrementare il loro già lauto business, le famiglie italiane hanno visto quasi azzerato il loro welfare.

berserker2

Ven, 03/01/2014 - 11:31

In effetti con la "task force" e i vari "corridoi umanitari" si è raggiunto un innegabile risultato. Col semplice costo di qualche centinaio di milioni di euro in più, abbiamo ottenuto il privilegio di non privarci di insostituibili risorse per la nostra economia e il nostro welfare sociale. Fino al 2012 gli sbarchi dei clandest....ehmm dei rifugiati risorse, nei mesi invernali cessava del tutto, grazie a questo governo di illegittimi abusivi invece ce li godiamo per tutto l'anno. L'economia non decolla, la legge elettorale latita, vi prendono bellamente per il culo su tutto, però l'integrazione fortunatamente è salva, ed è la cosa più importante da fare in Italia non credete!!!!

rossono

Ven, 03/01/2014 - 11:34

Le balle del sardignolo ? Sublimi

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Ven, 03/01/2014 - 11:35

Birocco, ti è miglorata la vita addesso che lo spread è basso! Povero scemo, sei facile da prendere per il culo come la maggior parte de sinistroidi!!!!Prima la vita era peggiore e tutti a tremare per lo spread no, e addesso stiamo peggio di prima, imbecilli!! Personalmente per quel che riguarda i sbarchi, sono convinto che le barche e navi sono da rispingere!! Che vadano in belgio, francia!! P.S Gli spagnoli gli sparano!!!

kayak65

Ven, 03/01/2014 - 11:35

marino.birocco. spiegaci perché durante il governo Berlusconi ,prima del colpo di stato della merkel e di napolitano quando i CLANDESTINI non arrivavano a 10000 l'anno,lo spread era attorno agli 80-100 punti. immagino che hai studiato alla bocconi come il "prof" monti(dei paschi di siena) e quindi sarai in grado di erudire tutti gli italiani. ma temo invece che la storia dello spread e' fatta per imporci politiche di rigore e di miseria,condite con l'arrivo di queste "risorse" utili solo alle coop rosse e alle onlus fornitrici di servizi e beni,che alimentano l'apparato del pd.intanto 1/3 dei carcerati e 1/4 degli incidenti stradali sono provocati da extracomunitari che rappresentano il 6% della popolazione italiana! se sai fare un po' di conto una piccola percentuale e' in grado di fare un grande danno. e se applichi l'equazione +CLANDESTINI-spread allora sei da ricoverare immediatamente o appartieni a quelle associazioni approfit di cui sopra e ti stai salvano il posto di lavoro ai danni di tutti noi

linoalo1

Ven, 03/01/2014 - 11:36

E la Kienge cosa fa oltre a prendere un lauto stipendio?Lino.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 03/01/2014 - 11:36

Mi era sembrato che fino a poche setimane fa' il Governo Letta fosse sostenuto da Berlusconi...Allora questa e' anche l'integrazione di Berlusconi. Vediamo se c'e' una Pecorella della Liberta' in grado di uscire dal gregge e dirlo chiaramente...

ludovik

Ven, 03/01/2014 - 11:37

è ora di cambiare la bossi fini, chiaramente un fallimento totale ma era facilmente prevedibile..l'europa deve assumersi anche gli oneri dell'integrazione e nn solo chiacchiere

ilbarzo

Ven, 03/01/2014 - 11:40

Il 30% mandiamoli a casa della integrata Ministra Kjenge,il 20% a casa del ministro Letta ed il restante 50% al Quirinale,poiche' e' tanto grande e Napolitano sara' felice di ospitarli ed accoglierli, in quanto successivamente gli torneranno utili per far vincere le elezioni ai comunisti,quelli della sua specie,perche' questi sono tutti voti che vanno ai comunisti,quella razzaccia che pullula in Italia.Ai comunisti non si insegna nulla,sanno benissimo come portare il cappello.

rossono

Ven, 03/01/2014 - 11:42

Marino dicocco ci stai mangiando con lo spread ? ti stanno facendo pagare qualche tassa di meno? ti hanno aumentato lo stipendio?

palllino.

Ven, 03/01/2014 - 11:47

Ancora allo spread stiamo a pensare!!i migliardi di btp continuano a pagare lo stesso tasso ma i migliardari montiani che li posseggono e le banche continuano ad aumentare il loro controvalore e guadagnano milioni di euro!!!!!svegliatevi!!!!!!!!!!!! I nostri seguono l euribor non lo spread!!!!!!!

Mr Blonde

Ven, 03/01/2014 - 11:52

non ci crederete ma io l'ho visto alla guida dei barconi.

palllino.

Ven, 03/01/2014 - 11:55

Intendevo i nostri mutui ma mi e' sparita la parola..

Ritratto di orcocan

orcocan

Ven, 03/01/2014 - 11:55

"El Chapo Isidro Ven, 03/01/2014 - 10:57 Ormai letta è diventato come l'uomo nero...qualsiasi cosa succede nel paese è colpa di letta" *** Bravo, cosa dicono di B. anche se sono quasi tre anni che non e' al governo? Non mi dispiace Letta, ma e' troppo comodo, a parita' di condizioni, difendere uno e accusare un altro in funzione della rappresentanza politica.

Ritratto di kinowa

kinowa

Ven, 03/01/2014 - 11:56

Ma perchè siamo sempre cosi allarmisti e poco accoglienti, eppure abbiamo: Un ministro nero, ogni Italiano può scegliere fra piu lavori quello più remunerativo e comodo, tutti, persino i neonati hanno una casa di proprietà ed il comune insiste per darne un'altra pubblica,la vita in Italia è fra le piu appetibili, i servizi funzionano egregiamente, treni posta ecc sono impeccabili, praticamente non esiste malasanità e malagiustizia, infine, gli svaghi sono a carico dello stato. Eppure, nonostante tutto questo benessere traboccante c'è sempre qualcuno che teme gli stranieri......RAZZISTA !!!!!!!!!!

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 03/01/2014 - 12:09

scassa Venerdì 3 gennaio 2014 PerMarino diRocco ,che evidentemente legge ,ma non vede ,sente ,ma non ascolta ,cosa si può fare per gente come lei che ai ragionamenti suffragati da prove ,oppone la testarda dottrina della negazione a prescindere di sovietica memoria ? Probabilmente se parlasse con Marx stesso ,non crederebbe neanche a lui. Lei come tanti come lei ,cresciuti con un'ideologia sbagliata ,che impedisce di fatto l'auto pensiero ,ha recepito questa massima : " conta una bugia 1000 volte ,diventerà una verità " ,. A questo punto ,dopo prove su prove rilevate e provate ,lei continua a rifilare la stessa bufala a tutti ,faccio un solo augurio :un posticino al consiglio finanziario Europeo ...se dopo la sua ideologia sopravvive allora lei è' nel giusto ! In caso contrario si dia al varietà come barzellettiere ,...abbiamo tanto bisogno di ridere !!!!!!!!!!!!!!!

antonio54

Ven, 03/01/2014 - 12:10

Alle future elezioni, anche in quelle europee, bisogna votare chi, al primo punto mette la questione immigrati. Bisogna farlo, prima che sia troppo tardi. I danni che questi arrivi incontrollati provocano alla lunga sono devastanti: imbarbarimento della nostra cultura, i costi che non sono quisquilie, la sicurezza sanitaria e l'ordine pubblico. Questo non è un paese preparato ad accogliere tutta questa gente, per il semplice fatto che manca l'ordine in ogni suo settore...

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 03/01/2014 - 12:11

E' vero, con Letta e la sinistra al potere, gli sbarchi sono aumentati, tuttavia anche con Berlusconi e nonostante la Bossi Fini avveniva lo stesso, solo che si nascondeva il fatto o si cercava di attenuare l'impatto con inutili e assurde promesse di rimpatrio dei clandestini, addirittura in aereo! Il problema deriva fondamentalmente dallo stare nell'Unione Europea e nell'Euro, cosa che costringe chiunque sia al Governo, sia essa destra che sinistra, di accettare giocoforza questa gente. E' ben per questo, oltre che per il disastro economico che ci ha procurato, che occorre uscire subito dall'Euro e dall'Unione Europea. Ho visto che avvicinandosi il rischio delle elezioni molti partiti, finora favorevoli all'Euro e all'Unione Europea, iniziano a cantare un'altra canzone per puri motivi elettorali. Beh!, consiglio a tutti di non fidarsi di costoro, almeno per le elezioni europee, ma di votare come un sol uomo o Lega o il M5S, gli unici che da tempo sono decisamente contrari all'Euro e all'Unione Europea, senza infingimenti dell'ultima ora per motivi elettorali con cui prendere per i fondelli i propri elettori.

cicciosenzaluce

Ven, 03/01/2014 - 12:13

pallino grande economista,l'euribor è conseguenza dello spread,e se lo spread è molto alto,anche l'euribor sale,tant'è che i nostri interessi sui mutui sono più alti di Germania e Francia,voi in casa avete quella specie di economista,si quello piccolo,ecco fatti spiegare bene da lui,ma pretendi la verità,non le caxxxate che dice

El Chapo Isidro

Ven, 03/01/2014 - 12:16

@ menphis55...Effettivamente sono italiano ma di madre lingua spagnola, scrivo in italiano da quando sono tornato in patria ossia circa 3 anni ed ho la pessima abitudine di scrivere i commenti molto velocemente senza controllare gli eventuali errori. Comunque è vero, gli accenti mi mettono in difficoltà e ti ringrazio per avermi fatto notare l'errore, cercherò di fare più attenzione! Ma considerando il fatto che ho imparato la lingua solo attraverso la lettura e non ho mai frequentato nessuna scuola, io mi considero moderatamente soddisfatto del mio italiano.

Triatec

Ven, 03/01/2014 - 12:18

In Europa conoscono Letta e Monti, per carità brave persone, ma non hanno il carisma necessario per essere leader, sono bravi impiegati d'ordine sovra pagati, un 3° livello, niente di più, In un azienda privata non avrebbero mai potuto essere dei dirigenti, invece grazie alla politica ce li troviamo a guidare il Paese. Alla prima difficoltà vanno in fibrillazione, hanno bisogno di essere guidati e confortati e salgono al Quirinale a prendere disposizioni. Ora si capisce perché l'Europa non mantiene fede agli impegni assunti.

Zizzigo

Ven, 03/01/2014 - 12:20

Quando depenneranno la Bossi-Fini, vedrete che le cose andranno ancora meglio...! E, per fortuna, l'UE NON ci aiuta... ma a che serve l'UE?

Ritratto di Cappuccio&Brioches

Cappuccio&Brioches

Ven, 03/01/2014 - 12:23

La comunità europea prende in giro l'Italia! Questo è evidente.Ai nostri parters europei non importa un fico secco di tutti quei disperati che approdano sulle nostre coste anzi visto che il nostro è un paese senza legge dove ognuno fa ciò che vuole e dove in nome di valori ipocriti come quella dell'accoglienza indiscriminata,questo fa gioco con le intenzioni dei grandi paesi nostri alleati i quali ci prendono per gonzi e ridono alle nostre spalle.VISTO CHE ACCOLGONO TUTTI DI COSA SI LAMENTANO?Questo è il pensiero comune degli altri paesi.Altro che collaborazione dobbiamo aspettarci.

marco190701

Ven, 03/01/2014 - 12:29

Il capintesta è Papa Francesco. La prima cosa che ha fatto è stata andare a Lampedusa per mandare un messaggio chiaro: venite, venite, ci sono qua io che imporrò di accogliervi. Detto fatto, la missione che costa molti soldi ma "deve essere fatta" (chissà poi perchè), sbarchi anche a Natale quando almeno il mare grosso imponeva un po' di requie, barconi raccolti a 80 miglia marine (sapete quanti km sono? Quasi 150) quando le acque territoriali si fermano a 12 (allora se le navi militari vanno così lontano dalle coste, perchè non proteggono anche i pescatori sequestrati dagli arabi? Boh!). Un papa comunista, che non annuncia il Vangelo ma parla solo di migranti, andate in piazza S. Pietro a cantare, tanto poi alla Chiesa basterà chiedere scusa (come per Galileo, gli ebrei e la colonizzazione) ma mica adesso, fra 400/500 anni, tanto c'è tempo.

Seawolf1

Ven, 03/01/2014 - 12:34

mandiamoli tutti in CIE nelle città rosse.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 03/01/2014 - 12:36

fare come l'Australia....

NON RASSEGNATO

Ven, 03/01/2014 - 12:36

Il buongiorno si vede dal mattino: ce ne siamo appenda andati a prendere 1000 in un solo giorno. Grassi affari per le coop rosse, ma mille clandestini in più da mantenere al giorno levano la ripresa di torno.

Giacinto49

Ven, 03/01/2014 - 12:37

Caro El Chapo Isidro, per la povera Scuola italiana non occorreva un laureato in fisica nucleare (o cosa altro sia, Lei ne sa certamente più di me) ma una persona di buon senso. La Gelmini è stata la prima a cercare di invertire la tendenza al degrado ed al parassitismo che da decenni affligge la nostra Scuola e diseduca i nostri ragazzi. Quanto al caso Ruby, è soltanto un colossale monumento alla ipocrisia. Ad avercene di Berlusconi e di Gelmini, sarebbe molto meglio per tutti. Cordialità.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 03/01/2014 - 12:38

questo papa, capace persino della inaudita presunzione di attribuirsi il nome dell'unico Francesco possibile, è solo un servo del regime globalista.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 03/01/2014 - 12:46

Nessun dovere soccorrerli. Il dovere è invadere le acque territoriali di quei paesi e sparare a chi prova a salpare. Per ogni nave che entra nelle nostre acque territoriali, sanzioni aumentate. Se non sanzioni, azioni militari. Così fa un paese serio (e sovrano).

Mr Blonde

Ven, 03/01/2014 - 12:47

Se perdiamo i mondiali ci sono già 3 colpevoli, letta alfano e il papa, quest'ultimo poi se perdiamo con l'argentina...Per marco 190701 in quale vangelo ha letto che Gesù aiuta solo gli italiani?

Luchiero

Ven, 03/01/2014 - 12:48

Nel 2011 era colpa della primavera araba, nel 2013 di Letta.

agosvac

Ven, 03/01/2014 - 12:51

E' ovvio che gli sbarchi aumentino: la signora kienge promette a tutti un'accoglienza a 5 stelle e la prossima cittadinanza!!!

cicciosenzaluce

Ven, 03/01/2014 - 12:51

marco190701,ma questi numeri sono la tua matricola in carcere? Comunque,l'invasione in italia è cominciata nel 1990,ti ricordi il film L'America? in tutti questi anni si sono succeduti tanti governi,di cenrosinistra e di centrodestra,e NESSUNO ha risolto il problema,poi sono cambiati 3 Papi,tu te la prendi con questo,ma gli altri due erano contrari? Non mi sembra,quindi non sparare minchionate a vanvera e conta fino a 3 prima di parlare

agosvac

Ven, 03/01/2014 - 12:54

Egregio marino birocco, lo spread non diminuisce certamente perchè noi accogliamo i clandestini! Diminuisce perchè i nostri titoli rendono molto di più e sono più sicuri di quanto facciano i bund tedeschi, così chi prima comprava i bund ora compra i nostri Btp, cosa che sta anche succedemdo con i bonos spagnoli e la Spagna i clandestini li tiene ben lontani, altro che accoglierli!!!

giottin

Ven, 03/01/2014 - 13:00

Sono contento che arrivino molti baluba, anzi, ne vorrei ancora di più, almeno così tra non molto saranno loro ad imbracciare i forconi e come li imbracciano e li usano loro non c'è nessuno, faranno veramente male.. Venite venite vi adoriamo!!!!

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Ven, 03/01/2014 - 13:01

@pallino Si vede che hai studiato a Oxford... Il calo dello spread ha consentito di risparmiare circa 50 miGLIardi (come li chiami tu) di euro di interessi. Questi 50 miGLIardi li avresti dovuti pagare tutte le italiche genti con le tasse... Prova a fare 2+2, invece di fare la caccia al negro

Ritratto di Montagner

Montagner

Ven, 03/01/2014 - 13:02

VERGOGNA Ci sono i nostri vecchi che muoiono di fame e questi si preoccupano di fare entrare cani e porci che poi vengono “assistiti” dalle cosiddette associazioni “umanitarie” (sarebbe utile sapere cosa guadagnano per ogni “assistito”). Consiglio quindi di organizzare dei viaggi giornalieri, curati dai vari Colaninno (alitalia), sì da avere un minimo di organizzazione. P.S.: al genio che parla di spred lo pregherei di spiegarci, a noi poveri ignoranti, cosa c…zo è e cosa gli arriva in tasca. Povero compagno, tutto preso dal capitalismo bancario. Bella l’ideologia.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 03/01/2014 - 13:03

ma cosa aveva promesso letta? o erano promesse da marinai? :-) comunque, i danni di sicuro li fa SOLO E SOLTANTO la sinistra!!!

Ritratto di stufo

stufo

Ven, 03/01/2014 - 13:06

Urca, quanti nuovi elettori PD !!!!!!!!

ronin59

Ven, 03/01/2014 - 13:07

Italia non più nazione ma tornata ad essere "espressione geografica" come prima del 1861. Meta di scorrerie di gente che la depreda e che si approfitta di leggi lasche,governanti imbelli,traditori,collusi,servi di una inesistente nazione europa nata da strozzini,lacchè di gerarchie vaticane e amici di associazioni che fanno di questa feccia in arrivo un lucroso businness. Non siamo alla frutta cari amici,siamo finiti e sopratutto siamo pecore. Ci lamentiamo ma ci lasciamo condurre in un (virtuale)macello senza reagire da chi ci dovrebbe governare.Agli invasori si risponde col ferro e col fuoco, noi da secoli li abbiamo appluditi tutti..il 25 aprile festeggiamo una guerra persa, i tedeschi (che non amo)l'8 maggio (fine della guerra per loro)non festeggiano una minchia.Forse per questo loro dettano legge e noi subiamo.Intanto paghiamo un'altra perizia a kabobo,e chiediamoci quanti kabobo sono arrivati oggi.

mauralombardia

Ven, 03/01/2014 - 13:13

Eccellente articolo veritiero e ben particolareggiato che rispecchia la realtà scritto dall'ottimo giornalista Fausto Biloslavo a cui vanno i miei vivissimi complimenti. Purtroppo Pantalone pagherà sempre finchè in Italia ci saranno queste teste vuote, inutili e soprattutto ostili e menefreghiste nei confronti del proprio Paese e degli Italiani onesti.

tonino33

Ven, 03/01/2014 - 13:16

ODIA IL TUO PROSSIMO. AMA CHI VIENE DALL' ALTRA PARTE DEL MONDO, aiutalo a colonizzare le terre del tuo prossimo, aiutalo a condannare il tuo prossimo alla disoccupazione, aiutalo a negare un futuro al tuo prossimo.

gianni59

Ven, 03/01/2014 - 13:32

fosse questo il problema dell'Italia...se non vi fossero politici ladroni ed evasori ce ne sarebbe per tutti, i nostri e gli emigrati! PS.: che fine hanno fatto gli interessi dell'assicurazione "di partito" che si è intascato Gasparri?

Holmert

Ven, 03/01/2014 - 13:42

Quella della migrazione africana ed asiatica, diretta in Italia via mare, è un problema serio. E non si risolverà certo con costoro, che reggono le nostre sorti. Letta fa parte di un sistema di partiti che si augurano l'eucumenismo terzomondista, non so a che cosa si ispirino per sostenere ciò; il papa, il grande padre bianco, va a Lampedusa a gridare vergogna ed a perorare con energia l'accoglienza di cento, mille un milione ,ma che dico tre quattro milioni e passa di "argonauti". E tanti altri, compresa l'ineffabile sindachessa di Lampedusa. Tutti a darci lezione di bon vivre, nel mentre le città e le strade d'Italia si riempiono in ogni dove di gente venuta a fare il lavoro che gli italiani non vogliono fare: venditori di cianfrusaglie, elemosinieri davanti chiese e supermercati, ambulanti con bancarelle in ogni dove, anche davanti a negozi italiani che vendono la stessa merce, pusher, prostitute...salvo qualcuno che va a lavorare in fabbrica. Per non parlare di reati i più disparati. Ma chi vuole una cosa del genere, fuori da ogni regola? Sbarchi a go-go, con la nostra marina sempre allerta per raccoglierli al minimo incidente di percorso. Ognuno che arriva ci costa intorno ai 50 euro al giorno per non parlare di annessi e connessi, come le tante mense addette a sfamarli. Una sola domanda mi faccio e faccio alle tante anime belle che bazzicano in questo forum: noi italiani "straccioni" con un debito pubblico di 2100 miliardi di euro, ce lo possiamo permettere?" Io non credo che ci sia in giro qualcuno che potrebbe tirarci fuori da questo casino. Berlusconi ci era riuscito, accordandosi con Gheddafi, l'unico che poteva fare il "lavoro sporco" non facendoli partire con le buone o le cattive, ma poi l'Europa, lui compreso, gli ha mosso guerra, facendoci credere la panzanza della primavera araba e gli sbarchi sono ricominciati più numerosi che pria.

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Ven, 03/01/2014 - 13:43

Eh si, occorrono azioni incisive per porre un freno a questa vera e propria invasione. Ed ecco che il governo Letta, con in testa quella paladina della difesa dell'Italia e degli Italiani chiamata Kyenge, è pronto a scardinare sia il pericolo di essere invasi-soggiogati-dominati da un esodo biblico (principalmente di matrice musulmana) sia le organizzazioni criminali che da questa indecenza traggono enormi profitti e sistemano le pedine che in un vicinissimo domani genereranno, a comando, il caos/terrore per cui sono stati addestrati. Bene! Quindi... 1° cosa: abolire la Bossi-Fini, il reato di clandestinità, chiudere i CIE. 2°: attuare subito lo "ius soli" in modo da automatizzare il rilascio della cittadinanza Italiana alla marea di figli che le immigrate, anche se irregolari-clandestine-soggette a espulsione, sfornano a ripetizione (con relativo e automatico diritto di residenza illimitato a padri, madri, fratelli, nonni, zii, ecc...). 3°: arruolare nelle nostre forze armate gli immigrati agevolando così (dopo una "piccola modifica" alla altrimenti intoccabile Costituzione) l'ottenimento della cittadinanza. 4°: aumentare il numero di navi e addetti per far si che le migliaia di clandestini stiano il meno possibile in mare (che è pericoloso!) e stringere accordi con tutte le nazioni extraeuropee che si affacciano sul Mediterraneo per permetterci di andare a prendere i "migranti" direttamente nei porti che hanno scelto per la loro "crociera".... Come dite? Che saremo invasi da milioni di immigrati in un amen? Che perderemo ogni nostra tradizione culturale, sociale, religiosa e la stessa identità nazionale per non parlare della sovranità? Che è certo che la nostra economia collasserà e molto probabilmente saremo soggetti a macellazione fisica per le strade come avvenuto nelle bellissime e democraticissime "primavere arabe"? Che presto saremo soggetti alla Sharia?... Siete tutti degli sporchi fascisti, nazisti, razzisti, leghisti, antidemocratici, antisolidali e non avete capito niente della ricchezza incalcolabile che queste "preziose risorse" ci porteranno... oltretutto le "preziose risorse" potranno votare e allora si che potremo avere un Parlamento veramente democratico, pluralista, progressista e pronto a proiettare tutti (i pochi) Italiani sopravvissuti in un radioso futuro multiculturale. E non ditemi che tutto questo sia inaspettato! Nel lontano 1974 il leader algerino Boumedienne davanti all'assemblea dell'ONU proclamò: «Presto irromperemo nell'emisfero Nord. E non vi irromperemo da amici, no. Vi irromperemo per conquistarvi. E vi conquisteremo popolando i vostri territori coi nostri figli. Sarà il ventre delle nostre donne a darci la vittoria...»! Fortuna che la Fallaci sia stata emarginata, infangata, denigrata quando diceva (con largo anticipo): "L'Europa non è più l'Europa; è diventata l'«Eurabia», una colonia dell'islam, nella quale l'invasione islamica non procede soltanto in senso fisico ma penetra anche nelle menti e nella cultura. Il servilismo nei confronti degli invasori ha avvelenato la democrazia, con ovvie conseguenze per la libertà di pensiero e per lo stesso concetto di libertà" - "Non credo nella fandonia del cosiddetto pluriculturalismo e ancor meno credo nella falsità chiamata Integrazione. Gli immigrati mussulmani materializzano così bene l'avvertimento di Boumedienne" - "Non è vero che la verità stia sempre nel mezzo. A volte sta da una parte sola" - "L'Occidente è malato. Malato del cancro morale e intellettuale di cui parlo nella mia Trilogia. E sapete qual è il particolare più miserevole? È che ad alimentare quel cancro sono proprio coloro i quali si definiscono progressisti, illuminati, liberali, uomini e donne di sinistra" - "Sveglia, Occidente, sveglia! Ci hanno dichiarato la guerra, siamo in guerra! E alla guerra bisogna combattere" - ecc... era proprio una pazza visionaria! Quindi ricordate bene tutti voi Italiani... al prossimo voto, mi raccomando, votate in massa a sinistra! Quella sinistra che dal dopoguerra ci ha regalato continue riduzioni di tasse, facilitazioni al "fare impresa", ridotto drasticamente il costo dello Stato, liberalizzato il mercato del lavoro, tolto il finanziamento ai partiti, organizzato una magistratura efficiente e super-partes, ridotto l'invasività e la violenza sindacale, ha proibito ogni forma di commistione tra politica e finanza (vedi Penati, Mps e i vari "abbiamo una banca..."), ha combattuto democraticamente nelle urne (e assolutamente mai per via giudiziaria) i suoi nemici.. scusate.. antagonisti, ma soprattutto che ci regalerà la gioia di una bellissima società multiculturale dove gli Italiani saranno onorati, rispettati ed egemoni! Siamo veramente diventati un Popolo di imbecilli destinati all'estinzione e quel che è peggio è che CE LO MERITIAMO!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 03/01/2014 - 13:46

le risorse arrivano in massa... e si riproducono.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 03/01/2014 - 14:02

Il costo economico di questa faccenda è il più irrilevante dei problemi. La tragedia è la conseguente terzomondizzazione del paese, lo snaturamento etnico e culturale che sarà un disastro sociale.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 03/01/2014 - 14:04

gli USA stanno esercitando una immensa pressione sul Giappone affinché, come la disgraziata Europa, si lasci invadere dal terzo mondo. Finora il Giappone resiste...

roberto78

Ven, 03/01/2014 - 14:04

come si faccia ad imputare a letta l'aumento degli sbarchi mi è oscuro... questo dato semmai evidenzia come la bossi-fini oggi non sia più sufficiente così come si dimostra che quanto creato ai tempi con gli accordi con la libia sia stato estremamente superficiale e legato alle sorti di un singolo leader politico.

marco190701

Ven, 03/01/2014 - 14:12

@cicciosenzaluce, stai tranquillo sono ancora a piede libero. Hai ragione sui dati, l'immigrazione è cominciata nel 1990 dopo il crollo del muro, ma almeno ai tempi era considerata un problema, non un'opportunità o un dovere morale come adesso Papa Francesco insiste tutti i giorni, sembra che se non accettiamo di accogliere tutti i poveri (ma poi si parla di miliardi di persone, non c'è nessuno che dica che si tratta di una cosa impossibile) siamo blasfemi e peccatori. Poi almeno Wojtila e Ratzinger parlavano al mondo, questo parla solo a noi, mai una frase rivolta a Bruxelles, Washington o Pechino. Comunque dal primo giorno ho scritto e detto questo: Wojtila era il Papa orientale che ha distrutto l'Est e favorito la vittoria dell'Occidente nel nome della democrazia e libertà, questo è il Papa del Sud che attacca il nord del mondo per uno spirito (a mio avviso sbagliato) di egualitarismo a tutti i costi che in concreto significa distruzione di quel poco benessere che c'è nel mondo a vantaggio ... di nessuno, perchè le risorse del'occidente usate per consumi immediati non sono comunque sufficienti a garantire un livello di vita accettabile ai poveri del sud. E' un po' come il proverbio rovesciato: se uno ha fame dagli un pesce e non insegnargli a pescare.

eolo121

Ven, 03/01/2014 - 14:28

i poveri italiani son triplicati dati ISTAT , e questo governaccio infame ,accoglie disperati da tutta l africa evidentemente hanno svenduto l identità nazionale ,voglion farci diventare un paese delle bananas, spero che alle prossime votazioni qualcuno del PD,, si svegli o fra poco non è piu a casa sua.. che tristezza un governo cosi' pessimo, e renzi sa come nuovi elettori , ius soli a tutti

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 03/01/2014 - 14:31

Solo una parte di Italia formata da pericolosi dementi crede ancora di far passare che la politica dell' accoglienza è un bene per gli italiani. Questa invasione di nullafacenti, chiedenti asilo, o che kazzo sono o pretendono, se ne inventano in continuazione una,grazie ai bifolchi buonisti della sinistra, iniziando dai noti politici che si battono e non perdono l'occasione per raccontarci le balle sui benefici degli immigrati, e assieme loro tutte quelle associazioni del parassitismo dell'accoglienza che gravitano solamente nella sinistra più cialtrona da sempre impegnate nel non farci mancare rompicoglioni nullafacenti, e delinquenti che vanno a riempire con tutte le note conseguenze del sovraffollamento le carceri italiane, tutto questo visibile giornalmente è dimostrato da numeri. Solo questi imbecilli non vedono il danno che stanno provocando e di come sono ridotte tante città italiane grazie al buonismo peloso e cialtrone su l'accoglienza di tutti i disgraziati di mezzo mondo che hanno scambiato l'Italia per un approdo di mantenuti

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 03/01/2014 - 14:46

scassa Venerdì 3 gennaio 2014 Signori facciamo chiarezza ,non comportiamoci come i decerebrati ospitati su questo giornale . Tanto per cominciare chi traffica in carne umana ,prima ,durante e dopo sicuramente guadagna e bene . Per ciò che riguarda il voto di scambio ,questo e probabilmente esclusivo appannaggio delle Primarie in quanto le stesse sono indette da partiti di ordinamento privato . Serve solo per la sodomizzazione interna tra correnti . Per quanto riguarda il voto politico / amministrativo istituzionale ,la legge pone al primo comma l'obbligo di nazionalità

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 03/01/2014 - 14:57

@Il saturato. Purtroppo non posso che essere d'accordo al 100%. Triste ma tutto vero il suo intervento!

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 03/01/2014 - 14:57

scassa Venerdì 3 gennaio 2014 Il post mi è volato via incompleto ,intendevo concludere dicendo che il voto ,o serbatoio di voti ,si ferma alle primarie . Per le elezioni istituzionali e' necessaria la cittadinanza italiana ,e,scritto in piccolo ,da almeno tre anni . Ancora per un po',scrutatori attenti ai brogli ,ma tranquilli per il resto. scassa

NON RASSEGNATO

Ven, 03/01/2014 - 15:08

Altri parassiti in arrivo, e per di più si lamentano quando li disinfestano. Incidente di percorso per le coop rosse, che hanno rischiato di perdere qualche centinaio di milioni di euro a favore della croce rossa, per cui, in attesa che possano rimediare, i cari ospiti per il momento non li scaricano a Lampedusa.

paomoto

Ven, 03/01/2014 - 15:11

Sono le "magnifiche sorti e progressive" che la sinistra, mutuando Leopardi, ci ha regalato e continua a regalarci. Illusione propria (ma si sentono tanto buoni, che ci volete fare!!) e di tanti poveri disgraziati.

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 03/01/2014 - 15:20

scassa Venerdì 3 gennaio 2014 X il saturato ,ma tu sei un Giornalista e pure in gamba ,sei chiaro ,equilibrato e immediato . Se decidi di costruire un partito la tessera n. 1 e' mia . Buon anno

Beaufou

Ven, 03/01/2014 - 15:33

@ El Chapo Isidro: Ma mi faccia il piacere! Letta "sarebbe un vero e proprio deus ex machina che controlla qualsiasi cosa nel paese, come si fà a non ammirarlo?" Chapo,nessuno incolpa Letta di essere un deus ex machina, ci mancherebbe. Dovrebbe essere, invece, il capo dell'esecutivo, ma quest'esecutivo non ne imbrocca una che è una. Di chi dovrebbe essere la colpa? Mia, o del Chapo Isidro? Quest'ultimo semmai ha qualche incertezza sull'uso dell'accento, ma niente che riguardi il governo, mi pare.

Domatore

Ven, 03/01/2014 - 15:34

senza se e senza ma, al secondo barcone lasciato in mezzo al mare, con il contributo di carburante per tornarsene indietro, l'emergenza sarebbe risolta. la verità è che i Kompagni hanno interesse in tutto ció, saranno milioni di voti tutti per loro..

Morila

Ven, 03/01/2014 - 15:41

E' possibile stimare le spese per l'accoglienza anno per anno. Credo sia importante per gli Italiani sapere quanto si è speso. Morila

Tommaso Berretta

Ven, 03/01/2014 - 15:41

Govrno imblle, sciagurato e vile!!! Ma non si preoccupi Letta, nessuno parla dello stato di frustazione dei cittadini italiani che perdono il lavoro, che fanno difficoltà ad arrivare a fine mese, che continuiano a stringere la cinghia, mentre vedono tanti scialacquatori scialarsi anche con le ricariche dei cellulari!! PORCI!!

baio57

Ven, 03/01/2014 - 15:45

@ marino.birocco (ore 10,44) - D'accordo il paraocchi sull'unico occhio rimasto (il sinistro),ma la notiziona tanto decantata era presente sul Giornale fin dalle ore 9,25 .Svegliaaaaa !

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 03/01/2014 - 15:57

"CARO" ROBERTO78 14,04 Che scrive "come si fa a dare la colpa a Letta ecc" Ma Lei ci è (scemo) o ci fà. Chi ha VARATO l'operazione MARE NOSTRUM ?? Piu i TRAFFICANTI di schiavi sanno che basta metterli in mare su un'asse di legno, che le nostre navi si precipitano a raccoglierli, piu ne metteranno in mare!!! Come si fa a NON capire!!! Saludos

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 03/01/2014 - 16:23

Con l'operazione Mare Nostrum stiamo, letteralmente, adescando tutta la feccia delinquenziale del terzo mondo. Se prima di essa uno era dissuaso, dalle condizioni metereologiche e dalla stagione invernale, a mettersi per mare, ora questi deterrenti sono stati depotenziati. Porre fine, quanto prima, a questo autentico ludibrio non voluto dagli italiani. Neppure da quanti si dichiarano, orgogliosamente, di sinistra e pagano tasse sanguinose finalizzate a questo turpe scopo.

Ritratto di Markos

Markos

Ven, 03/01/2014 - 16:23

AVANTI CON LE RISORSE PER I COMUNISTI TRA UN PO SI VOTA....

Ritratto di Markos

Markos

Ven, 03/01/2014 - 16:34

E QUINDI DEDUCO CHE LA BUONA PARTE DI QUESTI COMMENTI SONO DEI SOLITI COMUNISTI DIPENDENTI STATALI IN ATTIVITTA' SUCCHIASANGUE O IN PENSIONE A GODERSI IL VITALIZIO .. HANNO UN PO' PAURA DI PERDERE I PRIVILEGI AQUISITI DOPO ANNI NEL DOLCE NON FAR NULLA E QUINDI UN PO IMPAURITI E A TITOLO PREVENTIVO SPERANO ORA IN RENZI E IL COMICO PER CONTINUARE A GODERE DEL WIN-FOR-LIFE , CARI COMPAGNI STRINGETE BENE LA DENTIERA E CONTINUATE PURE A LACCARVI LE UNGHIE PERCHE I SOLDI SONO FINITI, VOTATE CHI VI PARE, MA TRA UN PO' DOVRESTE ABITUARVI ALL'IDEA DI FARE GLI ACCATTONI ASSIEME ALLE NUOVE RISORSE ARRIVATE FRESCHE DALL'AFRICA .. CORAGGIO VI CONSOLERA' IL FATTO CHE COMUNQUE BERLUSCONI E' FINALMENTE IN GALERA.

ilbarzo

Ven, 03/01/2014 - 16:52

Saranno tutti voti comunisti,quando sara' il momento.Basta avere solo pazienza.La destra si deve dare una mossa,altrimenti ci ritroveremo a dover espatriare noi cittadini ormai eurabiani.La giornalista Oriana Fallaci lo aveva capito gia' qualche decina di anni fa.

giovanni951

Ven, 03/01/2014 - 17:00

quest'anno i 42000 diventeranno 4 volte tanti visto che barzelletta ha deciso di andare a prenderli per "farsi bello" davanti al mondo salvo poi perdere la faccia quando si vede come vengono trattati. Cmq, siamo al 3 gennaio e ne sono già arrivati un migliaio..........

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Ven, 03/01/2014 - 17:08

I traditori della patria, coloro che vogliono chiaramente la ROVINA economica, culturale e il disfaciumento delle nostre tradizioni, dvono essere processati e condannati per alto tradimento. E alla svelta prima che il loro disegno, che appare chiaro ogni giorno di più, divenga irreversibile! Chi non si oppone a ciò E' COMPLICE !! @ marino.birocco Tu ci mangi con lo spread? Crea posti di lavoro lo spread? Certo, non appena questo governo cadrà i "padroni del vapore" lo faranno schizzare a 500. Dimostrazione che lo sprad è solo uno spauracchio! @ El Chapo Isidro: continui così....... geniaccio !

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 03/01/2014 - 17:09

Tra ambulanti, accattoni molesti dislocati ogni 20 metri per le vie delle nostre città in autentici presidi territoriali, nigeriani o tunisini dediti a veri e propri tours ciclistici perpetui dei nostri centri urbani finalizzati allo spaccio mobile della droga , passeggiare per le vie delle nostre città equivale ad intraprendere dei veri e propri percorsi di guerra. Quando ci decideremo a ribellarci a questo degrado con le nostre autorità cittadine, prima, e nazionali, poi?

obiettore

Ven, 03/01/2014 - 17:11

Dai che ne sono stati soccorsi altri 800 in poche ore.....Chi dobbiamo ringraziare,papafurbesco, la principessa congolese, i massoni, Letta&Napolitano....cavolo, tutti gay col @@@o degli altri !!!

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Ven, 03/01/2014 - 17:13

@ pravda99 -- Ma invece di belle donne, la notte sogni Bberlusconi? Di la verità che senti la mancanza del Cavaliere!!

Giorgio Mandozzi

Ven, 03/01/2014 - 17:21

Considerata l'ineluttabilità dell'accoglienza dei migranti, farei una proposta: darei la cittadinanza italiana a tutti i siriani, egiziani, libici e tunisini ancora prima che arrivino sulle nostre coste, con l'elenco della loro anagrafe (speriamo ce l'abbiano!). Con il passaporto italiano avrebbero libera circolazione in Europa e così non rimarrebbe un problema unicamente italiano. In più raddoppieremmo velocemente il numero dei cittadini e, forse, conteremmo dippiù. In caso contrario, possiamo sempre abbandonare questa Europa di pezzenti e miserabili e diventare il Paese leader del centro-sud mediterraneo. Tanto, penso, non dovremmo riuscire a rovinare più di tanto il già martoriato nord-africa e quella piccola porzione di medio oriente. O no!

Giorgio Mandozzi

Ven, 03/01/2014 - 17:30

Ah! dimenticavo! Già, dimenticavo l'interesse delle presunte "onlus" e "volontariato" che vivono di immigrati. Le varie opere di assistenza che godono di infiniti rivoli di milioni di finanziamenti, perlopiù sconosciuti. Misteri della fede!

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 04/01/2014 - 00:15

Memphis35 no purtroppo, anche, ma marginalmente... e' il nostro stato il delinquente che vuole un'invasione di clandestini, lui in combutta con la chiesa che gli da' i calcetti agli stinchi, e' un businness, l'europa ci dice di accogliere, ma di sbarazzarsene in tempi cristiani, cioe' rimpatriarli subito..e comunque di non far entrare clandestini, a loro non gliene frega nulla come li blocchiamo senza fare casini o chiassate siamo noi che abbiamo messo un ministro alla clandestinita, pure negra..e non Italiana!! siamo noi che abbiamo messo i militari a raccoglierli invece che bloccarli alla fonte..siamo abituati a dire la Spagna fa cosi, la Grecia idem..stanno in europa come noi, le leggi sono le stesse, e' lo stato Italiano che si inventa o amplifica qualche battuta di qualche funzionario ue, per giustificare il businness del trafico di clandestini!! e' lo stato Italiano il primo colpevole.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 04/01/2014 - 00:38

Il delirio dei trinariciuti è che dopo essersi inventati delle orrende menate demagogiche, ispirate non si sa a quale bacata ideologia, poi ci credono e si meravigliano che il resto del mondo la pensi in modo diverso da loro. ANZICHE' INVESTIRE SOLDI PER I GIOVANI SENZA LAVORO SPENDONO MILIONI PER L'OPERAZIONE "MARE NOSTRUM".

mbotawy'

Sab, 04/01/2014 - 01:01

Kyenge,cancellare la Bossi-Fini,assistenza con la Marina Militare, ecco triplicata la valanga dei clandestini invasori. Tutti voti per il debole Partito Democratico,un sistema ben poco democratico, o "democratico all'italiana".

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 04/01/2014 - 02:42

marino birocco..... quando ti svegli ammesso che ti svegli sara'sempre troppo tardi.

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 04/01/2014 - 02:45

Ausonio,esatto! peccato che questo cultoroidi di sx italioti non ci arrivino.Saluti

Ritratto di walterkurtz

walterkurtz

Sab, 04/01/2014 - 06:57

Dimentichiamo troppo spesso la nostra storia di emigranti.

ric42

Sab, 04/01/2014 - 07:21

Basta, fermiamo questa invasione, non ci possiamo permettere il mantenimento di queste persone, perciò è necessario un'azione energica e risoluta, primo: diciamo chiaramente che non saranno più tollerati gli sbarchi,secondo: pattugliare il limite delle nostre acque internazionali, al primo barcone o carretta che tenta di attraversare il limite verrà fatta dirottare senza tanti complimenti, se proprio ai soloni europei questa a zione non andasse bene, una volta sbarcati in Sicilia facciamo un ponte aereo per sbarcarli in numero proporzionata in ogni paese della comunità, sareme etichettati da razzisti, chi se ne frega, ci hanno fatto doventare loro!

paci.augusto

Sab, 04/01/2014 - 09:10

Questa irresponsabile,criminale politica sull'immigrazione, imposta al Paese dai disonesti e ottusi sinistri e falsi buonisti, ci ha riempito di centinaia di migliaia di delinquenti clandestini di tutte le nazionalità! Siamo l'UNICO paese al mondo dove si può entrare SENZA DOCUMENTI e senza permesso di lavoro e,ancor peggio, l'UNICO che manda mezzi militari a prendere clandestini in acque straniere! Tutto questo costa al Paese MILIARDI DI EURO e un aumento vertiginoso della criminalità che ha avvelenato la nostra vita!! Addirittura questi cialtroni hanno l'assistenza sanitaria gratuita mentre anche i pensionati italiani pagano il ticket e, le regioni rosse, danno ai clandestini un aiuto giornaliero in denaro e assegnano loro case popolari, invece di darle a famiglie italiane bisognose ( sic???!!!)!! Perché non si sottopongono tutte queste infamie ad un referendum popolare e vediamo se gl'italiani sono contrari a tutto questo!! DEVE DECIDERE IL POPOLO ITALIANO E NON LA SINISTRA!!!