Ecco le meraviglie del governo Monti: disoccupazione mai così alta dal 2004

I dati dell'Istat sono tutt'altro che confortanti, ma il premier fa finta di non vedere: "Siamo vicini alla fine del tunnel"

"Siamo alla fine del tunnel". Mario Monti ne è certo. Eppure solo una decina di giorni fa, il premier ha dovuto ammettere che la crisi del debito in Spagna e Grecia hanno contagiato l'Eurozona e che anzi la situazione è grave da tempo. Del resto, per quanto il presidente del Consiglio sostenga che con lui lo spread sia sceso, il differenziale tra titoli di Stato decennali italiani e tedeschi è tornato sopra i 500 punti basi, toccando persino i livelli di novembre, quando Monti ha sostituito Berlusconi a Palazzo Chigi. 

E se questo non bastasse i dati dell'Istat non aiutano certo ad essere fiduciosi quanto il Professore. È di oggi, infatti, la notizia che la disoccupazione è salita a livelli record, i più alti da quando si calcolano le serie mensili (2004) e trimestrali (1992). Il tasso a giugno è arrivato al 10,8% (coinvolge cioè 2 milioni 792 mila di persone), lo 0,3% in più rispetto a maggio e il 2,7% in più su base annua, come rileva l'Istat. In un anno il numero di disoccupati è aumentato di 761mila persone. E in parallelo non aumentano nemmeno gli occupati che a giugno sono quasi 23 milioni (solo 11 mila in più rispetto allo stesso mese dell’anno scorso e lo 0,1% in meno rispetto a maggio).

Tra l'altro non è la prima volta che Monti sostiene che l'uscita dalla crisi è vicina, come fa notare l'ex ministro Renato Brunetta. "Lo scorso 31 marzo, durante la conferenza stampa conclusiva del secondo giorno di visita ufficiale a Pechino, il presidente Monti affermò: Credo che questa crisi sia quasi finita. Oggi, prima di partire per Parigi per incontrare Hollande, ai microfoni di Radio Anch’io ha annunciato: La fine del tunnel sta incominciando ad
illuminarsi", ricorda Brunetta.

Commenti

ilbarzo

Mar, 31/07/2012 - 16:26

Monti ha una faccia, che calzerebbe a pennello un paio di mutande.Non potevate trovare una foto un po' piu' decente?

qwertyuiopè

Mar, 31/07/2012 - 16:30

Abbiamo già dimenticato chi, su questo stesso giornale, ha per anni negato che ci fosse la crisi?

duxducis

Mar, 31/07/2012 - 16:25

Monti fa lo gnorri. La crisi come vado dicendo da tempo finira' SOLO quando toglieremo di mezzo la classe dirigente che continua a dissanguarci con politiche economiche suicide. Tanto loro si salveranno sempre, perche' fanno pagare a noi i danni che combinano. Sarebbe ora di dire le cose come stanno: chi lavora produce, e chi produce non e' in crisi... a meno che ci siano dei parassiti che gli rubano il pane di bocca. Questa cari italiani e' la realta'. Bisogna mettere in carcere chi ci ruba il pane.

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 31/07/2012 - 16:34

Bravo, avanti così. I mangiakrauti, notizia di ieri, + 600mila e passa di neo assunti a tempo indeterminato. E i media a strombazzare che il mondo gli dice di andare avanti così che vatuttobenemadamalamarchesa. Aspettiamo trepidanti pure il paventato prestito forzoso. L'oro a loro.

Martino70

Mar, 31/07/2012 - 16:36

Grazie MONTI .... ancora di più se molli la cadrega e vai a casa! Hai fatto abbastanza danni, più dei partiti e dei sindacati! P.S. Bella la foto, molto eloquente!

bingsdom

Mar, 31/07/2012 - 16:35

MONTI ha ragione! l'italia e l'europa sono vicini alla fine dell'INIZIO DEL TUNNEL! adesso che ci siamo entrati E' TUTTO DA PERCORRERE... I prossimi 50 anni anni di tunnel riporteranno l'europa tutta, compresa la grande ccermagna, ai livelli di povertà ed imbarbarimento del MedioEvo. Siamo ingessati in una camicia di forza indottaci dalle cosiddette "conquiste sociali" che ormai in un mondo economicamente globalizzato non possiamo + permetterci. Non vogliamo più lavorare, non vogliamo più soffrire, vogliamo tutto subito e gratis: in un mondo dove milioni - miliardi di persone soffrono la fame i nostri sono privilegi che si possono permettere solo chi ha il petrolio sotto ai piedi. Nel 68 (unico) predissi la fine prossima del comunismo e la caduta del muro. Mi dispiace ma si avvererà anche quest'altra che non è predizione, ma solo logica..

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 31/07/2012 - 16:39

Ahhhh, se ci fosse ancora il governo del fare, sarebbe tutta un'altra storia. Regnerebbe l'ottimismo e i disoccupati, in barba alla crisi europea, sarebbero allo 0%. Speriamo si ricandidi, ci sta mancando.

Ritratto di vaipino

vaipino

Mar, 31/07/2012 - 16:49

Diciamo le cose come stanno e sistemiamo il titolo dell'articolo in: Ecco le meraviglie del governo Monti sostenuto da PD e PDL: disoccupazione mai così alta dal 2004. A volte può sembrare che Monti sia capo del governo per investitura divina ed invece sta facendo stragi di imprese e posti di lavoro con l'approvazione di PD e PDL . Pazienza per il PD che ha un elettorato da festa dell'unità e qualsiasi cosa combini il partito va sembra bene a patto che gli diano la bandierina rossa in mano, ma che il PDL si lagni di Monti dopo aver approvato ogni legge criminale che il bildeberghiano ha proposto è una cosa che fa venire il voltastomaco.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 31/07/2012 - 16:44

E siamo solo all'inizio. Dopo la buffonata dell'accordo (in realtà solo parole senza senso) per salvare l'Euro ed evitare il default dei PORCI arriva la "precisazione" della Germania : NIET, NIET, NIET ! (Agenzia Bloomberg). Ma quando capiremo che la Germania farà solo il proprio interesse e che è molto meglio gestire con attenzione il default invece di sperare in impossibili aiuti ? Ma subito perché sarà molto peggio se aspettiamo.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 31/07/2012 - 16:50

Thank you UNELECTED PRESIDENT.

ilbarzo

Mar, 31/07/2012 - 17:00

Sorride compiaciuto.Si crede una persona interessante e vuol far credere di avere salvato l'Italia.Non sa invece,che nessuno crede a tutto questo e, forse neanche lui e ne i suoi lustrascarpe ne sono convinti. Di una cosa i cittadini ne sono certi:Questo Governo guidato da incompetenti, non hanno fatto altro che peggiorare la situazione,soprattutto a discapito di lavoratori e pensionati,riducendo il paese allo sfascio.Ma a lui tutto questo non interessa.A lui interessa solo percepire 25000 euro al mese e viaggiare a spese dello stato,cioe', noi cittadini di serie "B".

macchiapam

Mar, 31/07/2012 - 17:03

Piantatela di aggredire il governo Monti: attraverso ogni difficoltà fa quello che può, per superare una crisi determinata dall'eccesso di spesa degli anni precedenti. Non c'è altra ricetta, tecnica o politica che sia. Sostenetelo, perchè qualunque altro governo non potrebbe far altro e peggio.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 31/07/2012 - 17:04

"Ecco le meraviglie del governo Monti: disoccupazione mai così alta dal 2004". Accidenti, che titolone! L'Italia degli ultimi anni è stata come un paziente che ha cominciato a sviluppare il cancro e, rivoltosi ad un medico, questo gli diceva che non c'era di che preoccuparsi, che era tutto "un'impressione" e che c'era solo da prendere un'aspirina che passava tutto. Eppure che il paziente avesse il cancro quel medico ben lo sapeva ma continuava tranquillo e beato a prescrivere aspirine e dispensare rassicurazioni e ad intascare le parcelle mentre il malato, giorno dopo giorno, si avviava verso la fossa. Ad un certo punto però il cancro ha comoinciato a farsi sentire in tutta la sua gravità, ormai non c'era più la possibilità di nasconderlo e quindi quel medico se n'è scappato a gambe levate lasciando il paziente nelle mani di un'altro medico che, invece, resosi conto che il paziente era ad un passo dalla fossa e pieno di metastasi, ha comiciato a bombardarlo di chemioterapia che, ti fa perdere sì i capelli e ti lascia uno straccio, ma forse forse ti evita la tomba. La cosa tragicomica è che quel paziente, anziché prendersela col medico che lo ha quasi portato alla tomba e che, se fosse intervenuto in tempo, il tumore l'avrebbe curato quand'era ancora piccolo (ah la prevenzione!) e la cura assai meno invasiva, se la prende con l'altro medico ....

papeppe

Mar, 31/07/2012 - 17:07

Bersani ha proposto nel suo programma per le prossime elezioni di applicare una patrimoniale sui grandi patrimoni e immediatamente borsa giù e spread su.

MateDe

Mar, 31/07/2012 - 17:18

@stufo in Germania NON esiste il concetto di lavoro a tempo indeterminato come lo conosciamo noi:tre mesi e ti lasciano a casa.Questa e' una delle loro fortuna, ma in Italia mi immagino gia le reazione se venisse proposto qualcosa di simile! E' cosi difficile informarsi prima di sprecare inchiostro virtuale!

giovauriem

Mar, 31/07/2012 - 17:20

questa si che è proprio bella

MateDe

Mar, 31/07/2012 - 17:13

btw....La crisi???Io mi ricordo di un grande statista che negava che esistesse! Lui si che ci potrebbe salvare!

vitripas

Mar, 31/07/2012 - 17:20

Ma sta sempre lì Monti nessuno ha il coraggio di mettersi contro la Massoneria Europea i nostri politici sono tutti svenduti e traditori degli elettori, ma gli italiani Babbei come sono li votano e voteranno lo stesso, spendendo 44 miliardi in sei mesi in giochi e lotterie.

auvido

Mar, 31/07/2012 - 17:23

questo professorino dalla risata ironica ci vuol far credere quello che non è assolutamente vero nella realtà!! come fa a dire che stiamo uscendo dal tunnel con un livello di disoccupazione assurdo, con centinaia di ditte e aziende che hanno chiuso, con tasse che stanno costringendo gli italiani ai salti mortali, con L'imu che ci massacrerà, gente che vende le case per non pagarla, l'economia in ginocchio. E il professor agonia dice che sta finendo tutto??? Sono sempre piu' convinto che questo signorino SIA COMPLICE E ARTEFICE DEL PIANO DELLA CASTA CHE VUOLE SOTTOMETTERE GLI STATI. E poi abbiamo il caro Giorgio che fa il dittatore, i partiti che vogliono farsi le leggi per continuare ad occupare le poltrone, altro che rinnovamento. Altro che elezioni dirette dal Pres. della Repubblica in giu'. Questi non vogliono mollare nulla!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 31/07/2012 - 17:26

Umile e discreto, come sempre. Stamani a "Radio anch'io", davanti ad un conduttore genuflesso che gli faceva presente come in Spagna stravedano per lui al punto da augurarsi l'avvento di un Monti spagnolo, ha sobriamente commentato: "Eh,eh..nemo profeta in patria...". Tradotto dal bocconese:"Voi mi disprezzate...ma altrove si leccherebbero le orecchie pur di avermi." T'ho capì, Caruga?

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mar, 31/07/2012 - 17:19

@BINGSDOM: Gli stessi concetti li esprimeva mio nonno, ignorante contadino toscano morto nel '71, commentando il bengodi montante. Soleva dire: "Finiron le fave al locco. Eppure ne aveva una stanza piena e ne mangiava una al giorno". Sì, proprio, il locco ha terminato la scorta e non ha provveduto per tempo al reintegro. Saluti.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 31/07/2012 - 17:21

@ El Presidente - Fatti una TAC.

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Mar, 31/07/2012 - 17:31

La fine del tunnel si illumina, ma é solo un abbaglio! Tanto é vero che non vedono affatto in che realità ci si trova! Finora non hanno mai combattuto contro le cause delle crisi, che sono il Caos, l’Anarchia camuffata da liberalismo, il crimine organizzato internazionale, il crimine finanziario internazionale, il terrorismo internazionale e le sue reti di crimine organizzato e la corruzione internazionale! Bisogna ricuperare le migliaia di miliardi di euro scomparsi! Per far questo é necessario creare i ministeri UE ed anche UE-FBI, UE-CIA e me Presidente UE al posto della Commissione UE e del Parlamento UE che hanno fallito il loro compito!

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mar, 31/07/2012 - 17:30

Nel 2011 e 2010 i disoccupati erano lo 0% con Berlusconi.

mallmfp

Mar, 31/07/2012 - 17:42

Dice di vedere la luce della fine del tunnel. Per me non ci vede me. Quello e' il treno che avanza.

obiettore

Mar, 31/07/2012 - 17:48

E altre mereviglie ci attendono, con gli operai ILVA sbattuti in strada, supermercati in Calabria (che disturbano le probe cooprosse, evidentemente) i cui gestori sono stati arrestati perchè il loro sistema rappresenta "un concreto pericolo per la democrazia" e che resteranno bloccati come il famoso stabilimento di mozzarella campana, e che, di conseguenza, l'occupazione è a concreto rischio. E se ne contano a decine i blocchi di aziende che producono occupazione mettendo sotto inchiesta i datori di lavoro con ogni pretesto. Ma si lasciano subito liberi gli spacciatori ed i rapinatori, che stanno diventando la prima forzalavore del paese. Vivalitalia, vivalaresistenza.

cgf

Mar, 31/07/2012 - 17:55

NON è colpa sua!! è colpa di tutti gli altri. btw LA fornero ha nulla da dire o da piangere?

teramano

Mar, 31/07/2012 - 18:04

Certo che siete dei fenomeni, quello che sta accadendo è solo la conseguenza di anni di malgoverno, dovuto principalmente al vostro padrone, ma solo adesso vi accorgete che ci sono dei problemi e volete imputare tutte le colpe all'ultimo arrivato. Va bene essere devoti al padrone ma a tutto c'è un limite.

Marioga

Mar, 31/07/2012 - 18:13

Ma chi volete prendere in giro? Non vorrete farci credere che in pochi mesi Monti sia riuscito a portarci al disastro attuale? Quel che succede oggi è l'eredità di vent'anni di ruberie e incapacità di tutti i politici ed i partiti che si sono succeduti, tutti uguali ai precedenti. Qui troppa gente continua a parlare e scrivere senza prima accendere il cervello, ammesso che ne abbia uno.

federossa

Mar, 31/07/2012 - 18:10

Grazie Sig Presidente della Repubblica NAPOLI TANO, grazie a Lei abbiamo raggiunto i più bassi obiettivi nazionali che nemmeno un paese africano avrebbe raggiunto. Disoccupazione, povertà, sfiducia, morti assassinati, e TANTO ALTRO, che provo vergogna a descriverli; grazie a Lei, siamo un popolo di LADRI, FALSI, BUGIARDI (veda un pò l'Amico FINI che continuamente protegge)che continua a RUBARE alle spalle della povera gente, pensionati, disoccupati, falliti, e Lei regala, regala, regala, ragala, regala, da pensionato POVERO (non ho la sua pensione caro presidente e nemmeno di nessun parlamentare suo amico)si TOLGA DAI PIEDI e preghi Dio di avere Misericordia per lei!

cesaresg

Mar, 31/07/2012 - 18:18

Il Monti dice che siamo alla fine del tunnel, speriamo che dopo non ci sia il baratro. Non dare la colpa agli altri per la tua politica basata solo sulle TASSE e basta. C'è una disoccupazione che fa paura. A TE COSA POI IMPORTA TANTO I TUOI 25MILA EURO TE LI PRENDI TUTTI.

federossa

Mar, 31/07/2012 - 18:21

a "qwertyuiopè" allora non ha ancora CONOSCIUTO il NAPOLI TANO! certe ironie fanno cadere i maroni(testicoli)- prima di scrivere, almeno CONFRONTI! Buone Ferie, se può farle, io non posso!

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mar, 31/07/2012 - 18:21

@EL PRESIDENTE: Metafora pittoresca, ma a mio parere semplicistica. Il medico pietoso cui Lei si riferisce è il meno responsabile. La situazione attuale non ha forse radici lontane, alimentata da una classe dirigente miope ed inetta e difesa ad oltranza da sindacati, partiti e politicanti inutili e dannosi? Meri interessi di bottega hanno giustificato le decisioni dei nostri "statisti", illudendo la gente e convincendola dell'esistenza di una gallina alle uova d'oro. Monti a mio parere non avrebbe dovuto esserci, è un paravento, ma la sua attuale e inopinata presenza sarà di monito ai prossimi eletti, legittimati dal voto e non da altro. Almeno spero che, destra e sinistra, abbiano capito che il lavoro sporco non va delegato. E che gli italiani si meritano qualcosa di meglio che un Fini, un Casini, un Bersani, un DiPietro, una Bindi, uno Schifani, un Prodi............(basta così, non voglio impegnare altri caratteri). Saluti

duxducis

Mar, 31/07/2012 - 18:21

Quelli che hanno idolatrato Monti e che oggi si stupiscono, o sono degli idioti o sono degli ipocriti. Nel lontano Agosto 2011 era chiarissimo cosa doveva essere fatto: Licenziare 500Mila dipendenti pubblici in tutte le aziende mangia soldi costruite dai partiti (come il PD, PDL, Lega, UDC, Radicali, PC,...) negli anni, cancellare tutti i privilegi e le pensioni baby e liberare risorse per detassare le aziende sane, che producono ricchezza con cui il debito puo' essere ripagato. Ora che la frittata e' stata fatta, mettendo dei vecchietti a cercare di mantenere lo Status Quo a suon di tasse, siamo veramente alla fine. Alfano, Bersani e Casini si facciano un bel esame di coscienza, perche' tutto questo gli era stato spiegato. Hanno portato una Nazione al collasso in meno di 1 anno e non ci sono pezze che possano risolvere la mancanza di materia grigia dei nostri cari governanti.

ltani

Mar, 31/07/2012 - 18:28

La cura anticrisi di questo sapientone ci ha ridotti sul lastrico questo e' l'essenza della stupidaggine e della arroganza. Napolitano con il suo colpo di stato democratico ci ha messo nelle mani di questo personaggio incompetente e saputello. Poveri noi siamo caduti dalla padella alla brace

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 31/07/2012 - 18:34

Monti è proprio incapace. In soli 7 mesi è riuscito a perdere anche il milioni di posti di lavoro creati nel 2008 da Berlusconi.

gardadue

Mar, 31/07/2012 - 18:57

El Presidente IL TUMORE SIETE VOI COMUNISTI METTITELO IN TESTA E VAI A FARE COMMENTI ASSURDI SU REPUBBLICA (ASSURDO IN PIù ASSURDO IN MENO TUTTO FA ROSSO )PS IL TUO 2 DOTTORE STA TAGLIANDO RISORSE ALLA SCUOLA ALLA SANITà E PURE ALLA VOSTRA AMATA CULTURA PER NON PARLARE DELLA SANITà TUTTO OK VERO IDIOTA COMUNISTA SERVO DEI TUOI PADRONI ROSSI TI HANNO MESSO IL SERVO DELLE BANCHE A RIPIANARE I DEBITI DELLE BANCHE CON I TUOI SOLDI E TI VA TUTTO BENE VIA DI QUA VOGLIAMO SOLO COMMENTI INTELLIGENTI NON ABBIAMO TEMPO DA PERDERE CON GLI IDIOTI ROSSI(PORTA CON TE ANCHE LUIGIPISO TE NE SAREMO GRATI)SECESSIONE SUBITO W IL MURO CHE CI DIVIDA DAGLI IDIOTI SERVI ROSSI

gardadue

Mar, 31/07/2012 - 18:59

vaipino LUNGA VITA E MILLE DI QUESTI COMMENTI El Presidente IMPARA IDIOTAROSSO

gardadue

Mar, 31/07/2012 - 18:59

vaipino LUNGA VITA E MILLE DI QUESTI COMMENTI El Presidente IMPARA IDIOTAROSSO

bingsdom

Mar, 31/07/2012 - 19:12

@wilfredoc47 - ahhh la vecchia saggezza contadina! il problema è che oramai il mondo in cui viviamo, ma sorattutto quello in cui vivranno i ns. figli e nipoti, si muove ed evoluziona con una velocità inimmaginabile neppure per noi che ci siamo dentro. Siamo legati a modelli di concezione dello stato che vengono da secoli di storia pregressa in cui i cambiamenti si misuravano in termini di decenni, se non secoli. Fra poco i cambiamenti economici, sociali, etc. si misureranno in nanosecondi e le classi politico dirigenziali meno evolute (come la nostra) ma soprattutto gli stati ingessati in organizzazioni burocratico-farraginose (come la nostra) se non sapranno "resettarsi" porteranno i propri amministrati (male come gli italiani) all'infamia della povertà dopo 2000 anni di dominio del mondo.

Ritratto di pierfabro

pierfabro

Mar, 31/07/2012 - 19:22

beato lui che ride, certo ha ottenuto un cospicuo assegno per volere del napolitano che l'ha nominato senatore..... se fosse una persona + seria non dico che dovrebbere piangere come la fornero, ma almeno dovrebbe restare serio per come ci ha ridotto tra tasse e balzelli!

arkangel72

Mar, 31/07/2012 - 19:44

Un motivo in più per chiedere l'abolizione della carica di Senatore a vita, regalatagli dal suo amico che occupa il Quirinale! Questo criminale, capo della squallida giunta di tecnocrati che ci governa, ha centrato il suo obiettivo: sfasciare l'Italia! E siamo ancora all'inizio!

Carlo R.

Mar, 31/07/2012 - 20:04

Politiche recessive da più tasse... E' la conseguenza inevitabile, invece di tagliare ferocemente la spesa e i relativi privilegi e sprechi. Così non si va da nessuna parte..

paola_2012

Mar, 31/07/2012 - 20:04

macchiapam: sostienilo tu questo governo. E' utile solo per chi s'addormenta al suono di bandiera rossa trionferà....sui cessi pubblici della città.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 31/07/2012 - 20:12

Per Marioga. Se chiamo un idraulico perché ho una perdita in casa, questi mi risolve il problema, se è capace. Se incontra complicazioni, vi rimedia. Se l'impianto è marcio, mi dice come rimediare. Facciamo finta che Monti sia un idraulico: ho fiducia che sappia come fare a rimediare, anche se trova le tubature marce. E' anche colpa sua di Monti se i tubi sono marci, ma è anche colpa di tutti noi

Ritratto di Cavaliere della notte

Cavaliere della...

Mar, 31/07/2012 - 20:41

Non siamo alla fine del tunnel.....................siamo alla fine e basta!!

giottin

Mar, 31/07/2012 - 20:41

Mari-o-nettamonti: "siamo vicini alla fine del tunnel", il problema è che il tunnel che attraversa il monte Bianco comincia Genova e finisce a Parigi e noi siamo ancora al di qua del Turchino!!

Ritratto di Cavaliere della notte

Cavaliere della...

Mar, 31/07/2012 - 20:50

Tutti i giorni aumentano i disoccupati, tutti i giorni aumenta il debito pubblico ( e privato ), tutti i giorni chiudono i battenti le imprese ...................... e questo dice che siamo alla fine del tunnel.......................; secondo me Ci prende a tutti per il cu** !!!!!

giottin

Mar, 31/07/2012 - 20:58

X el presidente. Ah (è la risata di Petrectec) il suo commento non merita di più.

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Mar, 31/07/2012 - 21:31

Monti quello che dichiarò tempo fa che la Grecia era un esempio per l'europa ???? tocchiamoci le pal..e che questo individuo porta sfiga.....non so dove stia di casa Monti ,ma ci vuol coraggio affermare che siamo alla fine del tunnel. Forse per lui e la sua famiglia sarà cosi per noi comuni mortali la vedo grigia

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mar, 31/07/2012 - 22:08

@bingsdom: Lapalissiano. Ma troppi non ne capiscono nemmeno il disegnino e pretendono di fermare l'acqua con le mani. Saluti

guidode.zolt

Mar, 31/07/2012 - 22:54

sara' mica quel tunnel di luce di cui parlano quelli rientrati dal coma...?

cyclamen

Mar, 31/07/2012 - 22:54

Parole da ricordare, queste di Monti, come buona parte delle sue uscite, quasi sempre fuori dalla realtà. Per rinfacciargliele tra un anno.

Ritratto di simpatizzante

simpatizzante

Mar, 31/07/2012 - 22:48

Ogni giorno che passa si cementa l'operato di questo "manovale" senz'anima che l'associato "Bildenberg" dal colle ha immesso a capo del governo . Le uniche certezze concrete le hanno i Banchieri verso i quali questo adepto della "massoneria" ha convogliato fiumi di liquidità con le quali viene strozzato tutto il mercato finanziario. Inoltre questo senz'anima é infarinato in tutte le attivita che attraverso lo strozzinaggio stanno cercando di asservire il sud dell'europa ai voleri della Germania il sud dell'Europa tra cui l'Italia. Ma il tempo é galantuomo ci proporrà questo "interiormente povero" come quell' "Uria" che Charles Dickens nel suo romanzo (davide Coopersfield)descrisse il personaggio miserevole che per emergere commise turpi nefandezze scrupoli che chiamò "uria". nb. : il nostro è molto più spregevole

Ritratto di monique

monique

Mar, 31/07/2012 - 23:34

ma questo monti con quali voti passa in parlamento? meno male che il PDL vota contro!

Ritratto di gangelini

gangelini

Mer, 01/08/2012 - 01:02

La crisi nel periodo di Berlusconi era alimentata da una sinistra che faceva terrorismo mediatico, anche a livello internazionale. La crisi attuale pilotata da Napolitano e Monti e' invece una crisi reale che tocca il risparmio dei cittadini e le aziende, le uniche entita' che possono creare, in un'economia di mercato, il valore aggiunto necessario alla crescita. Monti, oramai marionetta di Napolitano, Bersani e Camusso, sta proteggendo pubblico impiego, rigidita' del mercato del lavoro, privilegi da riforme incompiute; entita' queste che non creano valore aggiunto ma affossano l'economia; SIAMO INFATTI IN PIENA RECESSIONE e questo grazie a Napolitano e Monti. La sinistra, autolesionista e fallimentare, naturalmente approva l'azione del governo.

rokko

Mer, 01/08/2012 - 07:04

e pensare che solo fino a 8 mesi fa si stava da dio, con ristoranti sempre pieni..

Willy Mz

Mer, 01/08/2012 - 08:05

ma quale fine del tunnel! forse del suo. provate a guardare quanti esercizi sono in vendita o chiudono perchè non ce la fanno più, tra tasse ed inflazione. ed il professorone pensa alla fine? ma di cosa? dell'ITALIA venduta ai tedeschi

Ritratto di asteroides

asteroides

Mer, 01/08/2012 - 08:17

...mi dispiace dirlo, ma dopo il tunnel, purtroppo, incontreremo una frana che ci inghiotterà. D'altra parte, l'incapacità di eliminare gli Enti inutili e le Province; gli stipendi d'oro dei dirigenti statali; dei magistrati; dei sindacalisti, e chi più ne ha più ne metta, dove ci potrà portare?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 01/08/2012 - 09:00

@gardue prrrrrrrrrrrr!!!!

Ritratto di Baliano

Baliano

Mer, 01/08/2012 - 09:18

Siamo in mano al prodotto degenerato, di decenni di malgoverno, di corruzione a tutti i livelli: E' un dato di fatto inconfutabile, se la Matematica non è un'opinione. -- Ho il terrore a ridare l'Italia in mano a questa classe politica fagocitata e consunta dal potere.-- Più che probabili le prossime Maggioranze, risicate, raffazzonate, per due seggi in più, che ci ripiomberanno nella conflittualità permanente, nella contrapposizione, nello scontro di tutti contro tutti. Così sarà! -- Chi ha avuto il più alto patriminio politico degli ultimi decenni da gestire, lo ha dilapidato, non soltanto per le colpe di una opposizione "guerrafondaia", criminale e para-golpista, ma anche per interpretazioni personalistiche e puerilmente edonistiche, del Consenso acquisito e del Potere: Impossibile recuperare tutto l'olio versato. -- Questa "quarantena", potrebbe essere più che salutare per una classe politica degenarata e indegna del Popolo Italiano. E'pur vero, è un dato di fatto, che ogni Popolo ha il Governo che si merita.