Dopo l'ondata di tasse Monti pensa ai tagliBce: accorpare province

Il Prof accelera sulla spending review per evitare di alzare l'Iva: buco da 4 miliardi di euro. Previsti tagli a prefetture, scuole, esercito e sanità. La Bce: "Accorpare le province"

La quiete dopo la tempesta. Dopo la raffica di nuove tasse, i rincari sui carburanti e l'Imu, è il momento dei tagli e della riduzione della spesa. E' questa l'intenzione del governo Monti, già annunciata giorni fa ma su cui adesso l'esecutivo sta accelerando al fine di rivedere e ridurre la spesa pubblica.

Il tutto, guarda caso, per scongiurare nuovi rincari, cioè quello sull'Iva, che rischia di passare al 23%. Per far sì che questo sia possibile, l'esecutivo è a caccia di 4 miliardi.

Ecco dunque il piano per scongiurare un nuovo aggravio. Tagli e riduzione delle spesa: dalle scuole ai tribunali, passando per i ministeri e l'esercito. Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Piero Giarda è già a lavoro. E sta preparando un rapporto denominato "Elementi per una revisione della spesa pubblica". Un rapporto che verrà presentato domani al Consiglio dei ministri.

Un rapporto che conterrà linee generali e nessuna cifra. Per evitare l'aumento dell'Iva bisongerà attendere la fine dell'anno e verificare se oltre la consolidamento del bilancio ci saranno altre risorse.

Risorse ottenute con il piano di riduzione della spesa, appunto. Un piano pronto a colpire innanzitutto il Viminale. Prefetti, questori, comandanti provinciali dei vigili del fuoco e direzioni centrali del ministero verranno ridotte: l'esecutivo vorrebbe lasciarne a casa uno su quattro. Al vaglio anche l'ipotesi di limitare le spese sugli affitti che ammontano a 30 milioni l’anno. Confermato poi l’accorpamento di una trentina di prefetture alla sede più vicina.

"Ma senza cancellare la circoscrizione amministrativa. Dove oggi c’è un prefetto e una prefettura, domani ci sarà uno sportello per i servizi al pubblico, ma dipendente dalla vicina prefettura-madre", ha precisato il ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri in un'intervista a La Stampa.

Da ogni accorpamento si ricaverà un risparmio di 1 milione di euro, due milioni invece dallo snellimento della sede centrale. Nel mirino dei tagli anche i Vigili del Fuoco, gli acquisti di beni e la questione degli affitti: il Viminale infatti spende circa 30 milioni all'anno per le locazioni e si studia l'utilizzo di immobili demaniali.

Anche il ministero della Difesa, con i cinque mila presidi dell'Arma presenti sul territorio, dovrebbe essere sforbiciato. Così come si punta alla sistemazione dei 30 mila marescialli dell'Esercito cinsiderati in esubero e alla riduzione degli effettivi da 180 mila a 150 mila entro il 2024.

Giarda si è concentrato anche sul ministero della Giustizia, in particolare sull'amministrazione penitenziaria, dove si tenterà una razionalizzazione della sorveglianza. Previsti anche tagli ai giudici di pace e ai piccoli tribunali (con un recupero di 5.900 amministrativi e 950 toghe). Il Guardasigilli Severino, giorni fa, aveva individuato inoltre la criticità delle intercettazioni: ogni anno per noleggiare le apparecchiature per gli ascolti si spendono 350/450 milioni. Si potrebbero dimezzare questi costi.

Sotto la lente di ingrandimento del ministro per i Rapporti con il Parlamento c'è anche il comparto della scuola. Si pensa a ridurre un miliardo di spesa destinata a beni e servizi.

Infine, giorni fa, il ministro della Salute, Renato Balduzzi aveva fatto sapere di star lavorando sui costi standard per razionalizzare la spesa di beni e servizi: dalle garze ai cerotti, passando per le siringhe e le protesi. Insomma, il lavoro è arduo e l'obiettivo pure: recuperare i 4 miliardi di euro per scongiurare l'aumento dell'Iva non sarà un'impresa facile.

Ma che sia necessario lo ha detto anche la Bce. "Riportare al centro del dibattito l’accorpamento delle province e il capitolo concorrenza e liberalizzazioni per rilanciare la crescita". E' questo l’auspicio della Banca centrale europea che guarda "con attenzione" alla spending review, accompagnato dall'invito ad accorpare le province, considerata "l’unica, vera misura di taglio di costi della politica".

Commenti
Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Dom, 29/04/2012 - 10:05

Due iniziative per recuperare subito 5 miliardi di Euro: 1) Costi standard nella sanità da subito parametrati alla regione Lombardia, non ci si può più permettere che una siringa a Palermo costi dieci volte più che a Milano (risparmio possibile 4 miliardi di Euro) 2) Vendita della portaerei Cavour entrata in servizio nel 2010 e costata ai contribuenti la modica cifra di 1,3 miliardi di Euro la nave in questione semplicemente non serve al Paese, basti dire che la Gran Bretagna, nazione con tradizione bellica ben più spiccata della nostra, non ha portaerei in servizio attivo. (ricavo possibile 1 miliardo di Euro)

italo zamprotta

Dom, 29/04/2012 - 10:05

Strano,molto strano.Si può andare a tagliare dappertutto,fuorchè dove si dovrebbe veramente tagliare!In Italia dovremmo avere un 300 deputati e 150 senatori circa. Nessuna auto blu,eccetto il Presidente della repubblica.Nessuna pensione ai parlamentari,pagati meno della metà di quanto percepiscono adesso.Rimborsi spese per i consiglieri regionali.Eliminazione delle Authority e dei tanti enti inutili che invece di sparire aumentano.Eliminazione dei tanti interermediari che costituiscono le famose filiere e fanno lievitare i prezzi in ogni settore.Fine delle missioni all'estero e urlizzo delle Forze armate in patria a fianco della Protezione civile.Per i partiti il 5 per mille. Ecco il risparmio e la fine di tutti gli odiosi balzelli che i nostri grandi governanti ed economisti dilettanti ci ammanniscono quotidianamente.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Dom, 29/04/2012 - 10:05

Due iniziative per recuperare subito 5 miliardi di Euro: 1) Costi standard nella sanità da subito parametrati alla regione Lombardia, non ci si può più permettere che una siringa a Palermo costi dieci volte più che a Milano (risparmio possibile 4 miliardi di Euro) 2) Vendita della portaerei Cavour entrata in servizio nel 2010 e costata ai contribuenti la modica cifra di 1,3 miliardi di Euro la nave in questione semplicemente non serve al Paese, basti dire che la Gran Bretagna, nazione con tradizione bellica ben più spiccata della nostra, non ha portaerei in servizio attivo. (ricavo possibile 1 miliardo di Euro)

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Dom, 29/04/2012 - 10:09

Siamo in trepida attesa per vedere cosa riuscirà a tagliare il Prof. Monti. Vedremo finalmente di che pasta è fatto, se ha solo preso fiato prima di mettere mano al bubbone maligno come farebbe un buon chirurgo. Certo, come ha detto di recente anche il Cav. Silvio, il cavallo da corsa potrebbe trasformarsi in ippopotamo, sono rischi che dobbiamo correre. Ci dimostri professore che il Suo governo è servito a qualche cosa oltre a sfasciare la credibilità del popolo nella politica e nelle istituzioni.

italo zamprotta

Dom, 29/04/2012 - 10:05

Strano,molto strano.Si può andare a tagliare dappertutto,fuorchè dove si dovrebbe veramente tagliare!In Italia dovremmo avere un 300 deputati e 150 senatori circa. Nessuna auto blu,eccetto il Presidente della repubblica.Nessuna pensione ai parlamentari,pagati meno della metà di quanto percepiscono adesso.Rimborsi spese per i consiglieri regionali.Eliminazione delle Authority e dei tanti enti inutili che invece di sparire aumentano.Eliminazione dei tanti interermediari che costituiscono le famose filiere e fanno lievitare i prezzi in ogni settore.Fine delle missioni all'estero e urlizzo delle Forze armate in patria a fianco della Protezione civile.Per i partiti il 5 per mille. Ecco il risparmio e la fine di tutti gli odiosi balzelli che i nostri grandi governanti ed economisti dilettanti ci ammanniscono quotidianamente.

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Dom, 29/04/2012 - 10:09

Siamo in trepida attesa per vedere cosa riuscirà a tagliare il Prof. Monti. Vedremo finalmente di che pasta è fatto, se ha solo preso fiato prima di mettere mano al bubbone maligno come farebbe un buon chirurgo. Certo, come ha detto di recente anche il Cav. Silvio, il cavallo da corsa potrebbe trasformarsi in ippopotamo, sono rischi che dobbiamo correre. Ci dimostri professore che il Suo governo è servito a qualche cosa oltre a sfasciare la credibilità del popolo nella politica e nelle istituzioni.

COSIMODEBARI

Dom, 29/04/2012 - 10:13

Basta 1) che il Governo elimini da subito la metà delle provincie con tutti i relativi intrecci scuri. 2) che il Governo centrale provvede a farsi rimborsare dal governatore pugliese, tutto quello che lui, sia nel primo mandato, sia in quello attuale, ha fatto sottrarre, lui responsabile, ai suoi sodali della sanità pugiese. Lo stesso dicasi per altri governatori regionali pari a quello nostro pugliese. 3) che il governo centrale provvede a fare accentrare, come capita per esempio in Romagna, nell'azienda fornitrice di gas, lo smaltimento dei rifiuti, portando in bolletta la parte di spesa del cittadino. Si eviterebbe il malcostume di chi non paga la spazzatura, e al sud, immagino siano una infinità. Tuto questo potrebbe abbassare di un punto l'iva attuale al 4% e quella attuale al 21% forse pure al 18%. VOLERE E POTERE. Ma questo non si vuole perchè le istituzioni italiane sono una industria unica di marmellata di vari gusti.

COSIMODEBARI

Dom, 29/04/2012 - 10:13

Basta 1) che il Governo elimini da subito la metà delle provincie con tutti i relativi intrecci scuri. 2) che il Governo centrale provvede a farsi rimborsare dal governatore pugliese, tutto quello che lui, sia nel primo mandato, sia in quello attuale, ha fatto sottrarre, lui responsabile, ai suoi sodali della sanità pugiese. Lo stesso dicasi per altri governatori regionali pari a quello nostro pugliese. 3) che il governo centrale provvede a fare accentrare, come capita per esempio in Romagna, nell'azienda fornitrice di gas, lo smaltimento dei rifiuti, portando in bolletta la parte di spesa del cittadino. Si eviterebbe il malcostume di chi non paga la spazzatura, e al sud, immagino siano una infinità. Tuto questo potrebbe abbassare di un punto l'iva attuale al 4% e quella attuale al 21% forse pure al 18%. VOLERE E POTERE. Ma questo non si vuole perchè le istituzioni italiane sono una industria unica di marmellata di vari gusti.

Ritratto di federaldo18

federaldo18

Dom, 29/04/2012 - 10:13

E ridurre tutti gli stipendi e benefici dei burocrati pubblici e privati, no ????? Perché solo loro sono intoccabili, caro Dr. Monti ?

Ritratto di federaldo18

federaldo18

Dom, 29/04/2012 - 10:13

E ridurre tutti gli stipendi e benefici dei burocrati pubblici e privati, no ????? Perché solo loro sono intoccabili, caro Dr. Monti ?

Ritratto di VT52na

VT52na

Dom, 29/04/2012 - 10:21

... e continuò così "le prese per i fondelli" ... da parte del «Clan dei professori» ...

cinif

Dom, 29/04/2012 - 10:25

Ma a ridurre i costi e gli sprechi della politica, che sono tantissimi, nessuno ci pensa? Monti, divenuto Senatore a vita per merito del Presidente di tutti, appartiene alla Casta.

Leo.1050

Dom, 29/04/2012 - 10:24

Tagli un pò su tutto per pochi milioni di E. Ed alla politica niente? I politici italiani possono tranquillamente continuare a strarubare alla faccia di tutti noi! Non mi fate diventare volgare: Monti e la sua truppa mi fanno abbondantemente schifo!

Ritratto di VT52na

VT52na

Dom, 29/04/2012 - 10:21

... e continuò così "le prese per i fondelli" ... da parte del «Clan dei professori» ...

cinif

Dom, 29/04/2012 - 10:25

Ma a ridurre i costi e gli sprechi della politica, che sono tantissimi, nessuno ci pensa? Monti, divenuto Senatore a vita per merito del Presidente di tutti, appartiene alla Casta.

Leo.1050

Dom, 29/04/2012 - 10:24

Tagli un pò su tutto per pochi milioni di E. Ed alla politica niente? I politici italiani possono tranquillamente continuare a strarubare alla faccia di tutti noi! Non mi fate diventare volgare: Monti e la sua truppa mi fanno abbondantemente schifo!

laura

Dom, 29/04/2012 - 10:32

Dopo aver fatto una bella pulizia di tutti gli sprechi di Stato, Regioni, Comuni e INPS, si smetta di mantenere di sana pianta e dare assistenza sanitaria gratis a tutti quelli che arrivano e non hanno titolo per rimanere. Si smetta di pagare affitti, bollette e carrello della spesa agli stranieri che non hanno sufficienti mezzi per mantenere le loro numerose famiglie. Si tolgano le pensioni sociali agli stranieri che hanno falsa residenza in Italia e spendono i nostri soldi all'estero. Si spediscano i nelle patrie galere gli stranieri condannati in via definitiva. Scommettiamo che i risparmi sarebbero notevoli?????Siamo stanchi di pagare per mantenere ladri, parassiti e per avere servizi da terzo mondo.

laura

Dom, 29/04/2012 - 10:32

Dopo aver fatto una bella pulizia di tutti gli sprechi di Stato, Regioni, Comuni e INPS, si smetta di mantenere di sana pianta e dare assistenza sanitaria gratis a tutti quelli che arrivano e non hanno titolo per rimanere. Si smetta di pagare affitti, bollette e carrello della spesa agli stranieri che non hanno sufficienti mezzi per mantenere le loro numerose famiglie. Si tolgano le pensioni sociali agli stranieri che hanno falsa residenza in Italia e spendono i nostri soldi all'estero. Si spediscano i nelle patrie galere gli stranieri condannati in via definitiva. Scommettiamo che i risparmi sarebbero notevoli?????Siamo stanchi di pagare per mantenere ladri, parassiti e per avere servizi da terzo mondo.

gr-1-

Dom, 29/04/2012 - 10:34

Monti potrà fare ciò che vuole, mettere in sicurezza (che brutta parola!) i conti, nuove tasse, ecc. Ci vorrebbe poco a capire cosa non ha ancora fatto. Molto probabilmente non l'ha capito nemmeno Napolitano, o forse fa finta di non capirlo, nascondendosi dietro il muro dell' antipolitica. Antipolitica che non è assolutamente "antipolitica" ma una politica pura, quasi irrangiungibile. Già, il completo ritiro dell'attuale politica, lo svuotamento della carceri ed il conseguente immediato loro riempimento con gli attuali politici. Anche il berlusca vuole ancora mangiar soldi, insieme a Monti e Napolitano! Mangia che ti mangia e rimangia, poi inevitabilmente Scoppi! Un po' come i pesci rossi, più gli dai da mangiare, più mangiano fino a morire. Dopo che morti saranno, sarà anche più facile recuperare i soldi che hanno "legalmente" rubato. Basta pensarci un attimo e vedremo i cadaveri dei nostri maggior nemici, passare inosservati, nel bellissimo fiume della rinascita.

moggista percaso

Dom, 29/04/2012 - 10:38

l'istat dice che su 60 milioni di abitanti il 46% della popolazione risiede al nord... al sud ci sono 4 regioni in mano alla mafia camorra ndrangheta sacracorona... abbiamo a libro paga 300mila in divisa che provengono in gran parte dal sud, 1 ogni 200 abitanti complessivi... non sarebbe ora di dargli un taglio a tutti e due? o licenziamo quelli in divisa o azzeriamo la malavita organizzata... non se ne può più...

gr-1-

Dom, 29/04/2012 - 10:34

Monti potrà fare ciò che vuole, mettere in sicurezza (che brutta parola!) i conti, nuove tasse, ecc. Ci vorrebbe poco a capire cosa non ha ancora fatto. Molto probabilmente non l'ha capito nemmeno Napolitano, o forse fa finta di non capirlo, nascondendosi dietro il muro dell' antipolitica. Antipolitica che non è assolutamente "antipolitica" ma una politica pura, quasi irrangiungibile. Già, il completo ritiro dell'attuale politica, lo svuotamento della carceri ed il conseguente immediato loro riempimento con gli attuali politici. Anche il berlusca vuole ancora mangiar soldi, insieme a Monti e Napolitano! Mangia che ti mangia e rimangia, poi inevitabilmente Scoppi! Un po' come i pesci rossi, più gli dai da mangiare, più mangiano fino a morire. Dopo che morti saranno, sarà anche più facile recuperare i soldi che hanno "legalmente" rubato. Basta pensarci un attimo e vedremo i cadaveri dei nostri maggior nemici, passare inosservati, nel bellissimo fiume della rinascita.

moggista percaso

Dom, 29/04/2012 - 10:38

l'istat dice che su 60 milioni di abitanti il 46% della popolazione risiede al nord... al sud ci sono 4 regioni in mano alla mafia camorra ndrangheta sacracorona... abbiamo a libro paga 300mila in divisa che provengono in gran parte dal sud, 1 ogni 200 abitanti complessivi... non sarebbe ora di dargli un taglio a tutti e due? o licenziamo quelli in divisa o azzeriamo la malavita organizzata... non se ne può più...

Ettore Diamanti

Dom, 29/04/2012 - 10:37

Mi raccomando, soprattutto, di non toccare i privilegi dei parlamentari, degli amministratori locali, dei top-sindacalisti, degli usceri del quirinale ecc ecc e cc

vincenzo333

Dom, 29/04/2012 - 10:39

E' vergognoso. Sono a caccia di 4 miliardi? Eih, ma la spesa pubblica è di oltre 800 miliardi. Quattro miliardi sono niente, appena lo 0.5%. La maggior parte delle famiglie ha tagliato il proprio bilancio del 10-20%, non dello 0.5%! Che vuol dire tagliare la spesa di 4 miliardi dopo aver aumentato le tasse di 100 miliardi? Non si sa quali aggettivi scegliere dal vocabolario per stigmatizzare questi politici. Sono come il grasso frate medievale che si rimpinzava pure di quaresime mentre ordinava la penitenza a tutti gli altri. Fanno schifo.

Ettore Diamanti

Dom, 29/04/2012 - 10:37

Mi raccomando, soprattutto, di non toccare i privilegi dei parlamentari, degli amministratori locali, dei top-sindacalisti, degli usceri del quirinale ecc ecc e cc

vincenzo333

Dom, 29/04/2012 - 10:39

E' vergognoso. Sono a caccia di 4 miliardi? Eih, ma la spesa pubblica è di oltre 800 miliardi. Quattro miliardi sono niente, appena lo 0.5%. La maggior parte delle famiglie ha tagliato il proprio bilancio del 10-20%, non dello 0.5%! Che vuol dire tagliare la spesa di 4 miliardi dopo aver aumentato le tasse di 100 miliardi? Non si sa quali aggettivi scegliere dal vocabolario per stigmatizzare questi politici. Sono come il grasso frate medievale che si rimpinzava pure di quaresime mentre ordinava la penitenza a tutti gli altri. Fanno schifo.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Dom, 29/04/2012 - 10:46

Monti pensa ai tagli per non aumentare l'IVA, sforbiciando un pò qui e un pò là, ma lasciando che il marcio, dalla casta alla sprechi, resti nel fusto e nelle radici...così facendo la pianta è comunque destinata alla morte!...professore faccia un corso di agraria chissà che non le si sviluppi il cervello!

Lucasartor

Dom, 29/04/2012 - 10:46

La spending rewiev era lA prima cosa da fare! E dopo,caso mai, mettere le mani in tasca ai cittadini! Grandi tecnici e tutti uelli che vi supportano! Noi non vi su/sopportiam piu'!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Dom, 29/04/2012 - 10:46

Monti pensa ai tagli per non aumentare l'IVA, sforbiciando un pò qui e un pò là, ma lasciando che il marcio, dalla casta alla sprechi, resti nel fusto e nelle radici...così facendo la pianta è comunque destinata alla morte!...professore faccia un corso di agraria chissà che non le si sviluppi il cervello!

disalvod

Dom, 29/04/2012 - 10:53

A Professore Superbo E Superuomo,se Non Sei Capace E Se Non Hai Il Coraggio Di Incominciare A Toccare Finalmente Le Caste,i Politici,le Banche,gli Sprechi Nelle Pubbliche Amministrazioni,la Presidenza Della Repubblica Ecc. E' Meglio Che Te Ne Vai Via.io Credo Che Vi E' Piu' Erosione Dei Soldi Pubblici Che Evasione Fiscale.per Fare Tutto Questo Non Devi Guardare In Faccia A Nessuno,ne'gli Amici,ne'i Sindacati,ne' I Magistrati,ne Le Tue Care Banche,accorpamento Degli Enti,a Volte Doppioni Ed Anche Inutili Ecc.ecc.se Fai Quello Che Non Sei Capace O Non Hai Il Coraggio Di Fare Recuperi Tanti Di Quei Soldi Da Ridurre Drasticamente Il Deficit Pubblico.se Vuoi Dei Suggerimenti E Risolvere Questa Situazione Italiana Chiamami Perche' Io Ho Le Idee Molto Chiare E, A Differenza Di Voi Politici,io Vengo Dalla Gavetta E Quindi Capisco La Vita Per Andare Avanti Mentre Voi Della Vita Non Ci Capite Un Tubo Perche' Continuate A Vivere Alle Spalle Del Popolo A Cui Avete Prelevato Tutto Il Sangue

gibuizza

Dom, 29/04/2012 - 11:00

A parte che sono 4 miliardi e non 4 milioni, comunque mi sembra assurdo, inconcepibile che dopo una manovra di tasse da 30 miliardi per quest'anno e molto di più in previsione per i prossimi anni, un aumento del debito pubblico di circa altri 40 miliardi, questa manica di incapaci cerca tagli alla spesa per 4 (QUATTRO) miliardi! Ma chi stanno prendendo in giro? Buttiamoli a mare.

Robertin

Dom, 29/04/2012 - 11:04

Fate come me : zero spese finchè non tolgono l'IMU sulle prime case. E se l'economia non gira chi se ne frega.

cinif

Dom, 29/04/2012 - 11:06

Alle prossime elezioni la scelta é obbligata, non ti danno scampo, voterò Grillo.

gibuizza

Dom, 29/04/2012 - 11:09

Noto con dispiacere che sul corriere.it e su repubblica.it non si possono commentare gli articoli su questa nuova stupidaggine del governo, peccato, mi sarebbe piaciuto leggere anche ciò che pensa la sinistra.

Lucasartor

Dom, 29/04/2012 - 10:46

La spending rewiev era lA prima cosa da fare! E dopo,caso mai, mettere le mani in tasca ai cittadini! Grandi tecnici e tutti uelli che vi supportano! Noi non vi su/sopportiam piu'!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 29/04/2012 - 11:13

Attenzione monti che quando l'erba sarà cresciuta il cavallo sarà morto.E siccome hai già parecchi suicidi sulla coscienza non aumentarli.Ora stai proponendo quello che avrebbe dovuto essere il primo passo,e stento a credere ancora oggi che lo porterai a buon fine.Il naso stà allungandosi...................

disalvod

Dom, 29/04/2012 - 10:53

A Professore Superbo E Superuomo,se Non Sei Capace E Se Non Hai Il Coraggio Di Incominciare A Toccare Finalmente Le Caste,i Politici,le Banche,gli Sprechi Nelle Pubbliche Amministrazioni,la Presidenza Della Repubblica Ecc. E' Meglio Che Te Ne Vai Via.io Credo Che Vi E' Piu' Erosione Dei Soldi Pubblici Che Evasione Fiscale.per Fare Tutto Questo Non Devi Guardare In Faccia A Nessuno,ne'gli Amici,ne'i Sindacati,ne' I Magistrati,ne Le Tue Care Banche,accorpamento Degli Enti,a Volte Doppioni Ed Anche Inutili Ecc.ecc.se Fai Quello Che Non Sei Capace O Non Hai Il Coraggio Di Fare Recuperi Tanti Di Quei Soldi Da Ridurre Drasticamente Il Deficit Pubblico.se Vuoi Dei Suggerimenti E Risolvere Questa Situazione Italiana Chiamami Perche' Io Ho Le Idee Molto Chiare E, A Differenza Di Voi Politici,io Vengo Dalla Gavetta E Quindi Capisco La Vita Per Andare Avanti Mentre Voi Della Vita Non Ci Capite Un Tubo Perche' Continuate A Vivere Alle Spalle Del Popolo A Cui Avete Prelevato Tutto Il Sangue

danieleru

Dom, 29/04/2012 - 11:13

Professore, la prima volta che non avrà niente di meglio da fare (tassarci) provi a leggere l'elenco degli "enti inutili", li trova su Internet, in parecchi posti. Così, tanto per farsi quattro risate (alle nostre spalle). Chissà mai che Le venga qualche brillante idea, un po' diversa dalle solite. Capisco che per Lei non sarà facile, ma almeno potrebbe tentare di rompere i co..ni a qualcun altro. Parassita, intendo. Buon lavoro.

Dario40

Dom, 29/04/2012 - 11:14

a quando la riduzione drastica dei costi dei Parlamentari e Amministratori Pubblici ? O questi rimagono gli intoccabili di sempre ? sen. Monti, se ha un minimo di dignità deve rispondere, perchè non sono il solo a chiederlo !

gibuizza

Dom, 29/04/2012 - 11:00

A parte che sono 4 miliardi e non 4 milioni, comunque mi sembra assurdo, inconcepibile che dopo una manovra di tasse da 30 miliardi per quest'anno e molto di più in previsione per i prossimi anni, un aumento del debito pubblico di circa altri 40 miliardi, questa manica di incapaci cerca tagli alla spesa per 4 (QUATTRO) miliardi! Ma chi stanno prendendo in giro? Buttiamoli a mare.

Robertin

Dom, 29/04/2012 - 11:04

Fate come me : zero spese finchè non tolgono l'IMU sulle prime case. E se l'economia non gira chi se ne frega.

cinif

Dom, 29/04/2012 - 11:06

Alle prossime elezioni la scelta é obbligata, non ti danno scampo, voterò Grillo.

gibuizza

Dom, 29/04/2012 - 11:09

Noto con dispiacere che sul corriere.it e su repubblica.it non si possono commentare gli articoli su questa nuova stupidaggine del governo, peccato, mi sarebbe piaciuto leggere anche ciò che pensa la sinistra.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 29/04/2012 - 11:13

Attenzione monti che quando l'erba sarà cresciuta il cavallo sarà morto.E siccome hai già parecchi suicidi sulla coscienza non aumentarli.Ora stai proponendo quello che avrebbe dovuto essere il primo passo,e stento a credere ancora oggi che lo porterai a buon fine.Il naso stà allungandosi...................

danieleru

Dom, 29/04/2012 - 11:13

Professore, la prima volta che non avrà niente di meglio da fare (tassarci) provi a leggere l'elenco degli "enti inutili", li trova su Internet, in parecchi posti. Così, tanto per farsi quattro risate (alle nostre spalle). Chissà mai che Le venga qualche brillante idea, un po' diversa dalle solite. Capisco che per Lei non sarà facile, ma almeno potrebbe tentare di rompere i co..ni a qualcun altro. Parassita, intendo. Buon lavoro.

Dario40

Dom, 29/04/2012 - 11:14

a quando la riduzione drastica dei costi dei Parlamentari e Amministratori Pubblici ? O questi rimagono gli intoccabili di sempre ? sen. Monti, se ha un minimo di dignità deve rispondere, perchè non sono il solo a chiederlo !

vincenzo333

Dom, 29/04/2012 - 11:16

Ma poi che vuol dire spending review? C'è il viceministro Grilli che vive al dicastero dell'Economia dal tempo dei dinosauri e non sa cosa c'è nel bilancio dello Stato. Ma fate il piacere!!?

IuniusBrutus

Dom, 29/04/2012 - 11:20

Questo governo di tecnici e burocrati rischia di passare alla storia più per i suoi errori che per il bene che abbia fatto al paese. L'unico modo che abbiano per lasciare un ricordo in parte positivo é quello di usare le loro conoscenze dei meandri amministrativi per cambiare la inutile struttura dei postifici di stato. Via subito questure, prefetture, tribunali, procure, comuni, province ogni pochi Kilometri! Strutture più grandi con economie di scala e, conseguenza ben più importante e positiva per la democrazia, smantellamento delle piccole satrapie locali, dedite al carrierismo ed al "culto della personalità" invece che al servizio dei cittadini. Oggi si fa tutto via internet, gli sportelli con le code servono solo ad assumere amici elettori. Certo, se per pagare l'IMU i cittadini devono impazzire, invece che trovare un programmino che gli stampi lo F24 online e glielo addebiti in banca in pochi secondi... eh!? TECNICI! Se le avete, tiratele fuori. ORA!!

andrea70vt

Dom, 29/04/2012 - 11:19

Tagliare La Spesa Pubblica.lo Stato Deve Fare Grandi Sacrifici.solo Questo Vogliono I Mercati.i Mercati Vogliono Che La Spesa Pubblica Scenda.non Basta Il Pareggio Di Bilancio Nel 2013.i Mercati Vogliono Che Il Debito Sovrano Dello Stato Scenda.lo Stato Deve Incominciare A Fare Sacrifici

vincenzo333

Dom, 29/04/2012 - 11:16

Ma poi che vuol dire spending review? C'è il viceministro Grilli che vive al dicastero dell'Economia dal tempo dei dinosauri e non sa cosa c'è nel bilancio dello Stato. Ma fate il piacere!!?

alby118

Dom, 29/04/2012 - 11:19

Nonno Giorgio e questi sarebbero i geni dell'alta finanza ??Complimenti hai scelto con mirabile oculatezza.Sai cosa succede nelle nostre squadre di calcio quando le cose non vanno come si pensava sarebbero andate ??La prima cosa che si fa è quella di cambiare allenatore.Io farei qualcosa in più,cambierei anche il presidente che lo ha scelto !!

IuniusBrutus

Dom, 29/04/2012 - 11:20

Questo governo di tecnici e burocrati rischia di passare alla storia più per i suoi errori che per il bene che abbia fatto al paese. L'unico modo che abbiano per lasciare un ricordo in parte positivo é quello di usare le loro conoscenze dei meandri amministrativi per cambiare la inutile struttura dei postifici di stato. Via subito questure, prefetture, tribunali, procure, comuni, province ogni pochi Kilometri! Strutture più grandi con economie di scala e, conseguenza ben più importante e positiva per la democrazia, smantellamento delle piccole satrapie locali, dedite al carrierismo ed al "culto della personalità" invece che al servizio dei cittadini. Oggi si fa tutto via internet, gli sportelli con le code servono solo ad assumere amici elettori. Certo, se per pagare l'IMU i cittadini devono impazzire, invece che trovare un programmino che gli stampi lo F24 online e glielo addebiti in banca in pochi secondi... eh!? TECNICI! Se le avete, tiratele fuori. ORA!!

andrea70vt

Dom, 29/04/2012 - 11:19

Tagliare La Spesa Pubblica.lo Stato Deve Fare Grandi Sacrifici.solo Questo Vogliono I Mercati.i Mercati Vogliono Che La Spesa Pubblica Scenda.non Basta Il Pareggio Di Bilancio Nel 2013.i Mercati Vogliono Che Il Debito Sovrano Dello Stato Scenda.lo Stato Deve Incominciare A Fare Sacrifici

alby118

Dom, 29/04/2012 - 11:19

Nonno Giorgio e questi sarebbero i geni dell'alta finanza ??Complimenti hai scelto con mirabile oculatezza.Sai cosa succede nelle nostre squadre di calcio quando le cose non vanno come si pensava sarebbero andate ??La prima cosa che si fa è quella di cambiare allenatore.Io farei qualcosa in più,cambierei anche il presidente che lo ha scelto !!

pgbassan

Dom, 29/04/2012 - 11:22

Ehi, Banchiér-Massón-Boccón e Professorón: recupera i 98 miliardi di euro dovuti dalle società delle slot machines. Fatto quello ti faccio un forte plauso e il voto a vita. Ma due cose: quelle sono i poteri forti e poi del voto non te ne frega niente, tanto sei senatore a vita. Schifo alla ennesima potenza.

pgbassan

Dom, 29/04/2012 - 11:22

Ehi, Banchiér-Massón-Boccón e Professorón: recupera i 98 miliardi di euro dovuti dalle società delle slot machines. Fatto quello ti faccio un forte plauso e il voto a vita. Ma due cose: quelle sono i poteri forti e poi del voto non te ne frega niente, tanto sei senatore a vita. Schifo alla ennesima potenza.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Dom, 29/04/2012 - 11:22

Monti, quando un vero taglio alla casta? Che poi è il vero spreco inutile.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Dom, 29/04/2012 - 11:22

Monti, quando un vero taglio alla casta? Che poi è il vero spreco inutile.

rigobp

Dom, 29/04/2012 - 11:31

Delle due l'una. O il Professor Monti si e fatto un "bagno di umiltà" ed ha capito i danni provocati dalla sua PRIMA manovra finanziaria con gli aumenti delle tasse (ipotesi meno attendibile), o il "Professore" ha iniziato ad "amare" la politica ed il suo potere (ipotesi più attendibile).

rigobp

Dom, 29/04/2012 - 11:31

Delle due l'una. O il Professor Monti si e fatto un "bagno di umiltà" ed ha capito i danni provocati dalla sua PRIMA manovra finanziaria con gli aumenti delle tasse (ipotesi meno attendibile), o il "Professore" ha iniziato ad "amare" la politica ed il suo potere (ipotesi più attendibile).

Ritratto di gino5730

gino5730

Dom, 29/04/2012 - 11:41

Il comparto dove non deve tagliare è la sanità,ma per quanto riguarda i tagli per L'esercito,si prevede la cacciata di migliaia di militari aumentando così altri disoccupati (come non bastassero quelli che abbiamo) non sarebbe meglio,invece,di dimezzare stipendi ,bonus e prebende dei politici dal Capo dello Stato all'ultimo assessore ai grossi burocrati,annullare il finanziamento ai partiti e ritirare i nostri militari in missione all'estero ? In Afganistan non otterremo mai niente,in Libano sono ,non si comprende che ci stanno a fare.

Ritratto di gino5730

gino5730

Dom, 29/04/2012 - 11:41

Il comparto dove non deve tagliare è la sanità,ma per quanto riguarda i tagli per L'esercito,si prevede la cacciata di migliaia di militari aumentando così altri disoccupati (come non bastassero quelli che abbiamo) non sarebbe meglio,invece,di dimezzare stipendi ,bonus e prebende dei politici dal Capo dello Stato all'ultimo assessore ai grossi burocrati,annullare il finanziamento ai partiti e ritirare i nostri militari in missione all'estero ? In Afganistan non otterremo mai niente,in Libano sono ,non si comprende che ci stanno a fare.

brunicione

Dom, 29/04/2012 - 11:44

Si cercano quattro miliardi per evitare l'aumento dell' IVA. Ma questi professoro, lo sanno che riducendo i costi della politica, si risparmiano dai 40 ai 60 miliardi ????? Perchè nessuno vuole intervenire,???? Prchè ci dicono "Faremo" e non ci dicono "Facciamo" ????

pgbassan

Dom, 29/04/2012 - 11:44

#9 laura: non scriverlo. Passi per razzista. O invece stai dicendo cose sacrosante? A pezzi di società, alcune associazioni, alcuni partiti tutto ciò fa comodo. Saluti.

frankzappa

Dom, 29/04/2012 - 11:44

Se poi ci si mette anche l'Istat... Come fanno ad esserci milioni di pensionati sotto i 500 euro, se Berllusconi aveva promesso, patto con gli italiani, maggio 2001 (undici anni fa Notaio Vespa) "PENSIONI MINIME A 516"?

brunicione

Dom, 29/04/2012 - 11:44

Si cercano quattro miliardi per evitare l'aumento dell' IVA. Ma questi professoro, lo sanno che riducendo i costi della politica, si risparmiano dai 40 ai 60 miliardi ????? Perchè nessuno vuole intervenire,???? Prchè ci dicono "Faremo" e non ci dicono "Facciamo" ????

pgbassan

Dom, 29/04/2012 - 11:44

#9 laura: non scriverlo. Passi per razzista. O invece stai dicendo cose sacrosante? A pezzi di società, alcune associazioni, alcuni partiti tutto ciò fa comodo. Saluti.

bosco43

Dom, 29/04/2012 - 11:50

Casta,sottocasta e supercasta,non ci vuole la scienza infusa,ci vuole rispetto per i contribuenti!!! Dannatissimo monti,come mai non ci vuole arrivare???

frankzappa

Dom, 29/04/2012 - 11:44

Se poi ci si mette anche l'Istat... Come fanno ad esserci milioni di pensionati sotto i 500 euro, se Berllusconi aveva promesso, patto con gli italiani, maggio 2001 (undici anni fa Notaio Vespa) "PENSIONI MINIME A 516"?

nuvola23

Dom, 29/04/2012 - 11:49

quello che vogliono fare è il minimo, devono avere il coraggio di tagliare i loro privilegi e quelli di tutta l'amministrazione pubblica a partire soprattutto da amministratori, dirigenti, prestanome, portaborse amministratori comunali, statali, regionali, i provinciali da eliminare con le province completamente; inoltre ridurre ad un livello accettabile i lstipendi e rimborsi di quelli che rimangono. Pensino inoltre a banche, industrie parastatali e statali. fatto questo forse l'IVA la potranno pure calarla.

rodino

Dom, 29/04/2012 - 11:51

L'ennesima barzelletta partorita da queste menti eccelse ... i superprofessori con lauree e master ..... grandi teste di ...... Vuoi vedere che taglieranno là dove non si deve tagliare e lasceranno i nullafacenti a bruciare altri soldi???? Taglieranno sui vigili del fuoco sulla pubblica sicurezza sull'istruzione sulla sanità anche se quest'ultima non ha bisogno di tagli ma di controlli su come vengono spesi i soldi, ma le Province bè quelle le lasceranno sempre lì con tutta la loro inutilità. Bravissimo Prof. torna tra i banchi delle università dove gli studenti ti potranno pure ammirare i veri italiani che LAVORANO per portare la pagnotta a casa già ti hanno bocciato.

pgbassan

Dom, 29/04/2012 - 11:55

Ehi, Banchiér-Massón-Boccón e Professorón: recupera i 98 miliardi di euro dovuti dalle società delle slot machines. Fatto quello ti faccio un forte plauso e il voto a vita. Ma due cose: quelle sono i poteri forti e poi del voto non te ne frega niente, tanto sei senatore a vita. Schifo alla ennesima potenza.

Ritratto di danie

danie

Dom, 29/04/2012 - 11:55

Ogni giorno questi vampiri mi portano allo stress mentale, mi fanno schizzare il sangue al cervello... Ma ora sento che si sta alzando il vento "Grillo" e li spazzerà via per l'eternità!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 29/04/2012 - 11:58

Giusta l' iniziativa della Lega: non si paghi l' IMU. Giusta chiunque la sostenga: sia la destra o la sinistra estrema... siano i Francescani o i punkabbestia. La CASA E' UN DIRITTO e come tale non si tassa. Fine della storia.

bosco43

Dom, 29/04/2012 - 11:50

Casta,sottocasta e supercasta,non ci vuole la scienza infusa,ci vuole rispetto per i contribuenti!!! Dannatissimo monti,come mai non ci vuole arrivare???

nuvola23

Dom, 29/04/2012 - 11:49

quello che vogliono fare è il minimo, devono avere il coraggio di tagliare i loro privilegi e quelli di tutta l'amministrazione pubblica a partire soprattutto da amministratori, dirigenti, prestanome, portaborse amministratori comunali, statali, regionali, i provinciali da eliminare con le province completamente; inoltre ridurre ad un livello accettabile i lstipendi e rimborsi di quelli che rimangono. Pensino inoltre a banche, industrie parastatali e statali. fatto questo forse l'IVA la potranno pure calarla.

rodino

Dom, 29/04/2012 - 11:51

L'ennesima barzelletta partorita da queste menti eccelse ... i superprofessori con lauree e master ..... grandi teste di ...... Vuoi vedere che taglieranno là dove non si deve tagliare e lasceranno i nullafacenti a bruciare altri soldi???? Taglieranno sui vigili del fuoco sulla pubblica sicurezza sull'istruzione sulla sanità anche se quest'ultima non ha bisogno di tagli ma di controlli su come vengono spesi i soldi, ma le Province bè quelle le lasceranno sempre lì con tutta la loro inutilità. Bravissimo Prof. torna tra i banchi delle università dove gli studenti ti potranno pure ammirare i veri italiani che LAVORANO per portare la pagnotta a casa già ti hanno bocciato.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 29/04/2012 - 11:56

spending review.... patetico questo anglicismo per dare un tono a quella che sarebbe una revisione della spesa.... patetico Monti, ... il prodotto della Goldman Sachs che usa i termini che gli vengono imboccati dai suoi padroni...

pgbassan

Dom, 29/04/2012 - 11:55

Ehi, Banchiér-Massón-Boccón e Professorón: recupera i 98 miliardi di euro dovuti dalle società delle slot machines. Fatto quello ti faccio un forte plauso e il voto a vita. Ma due cose: quelle sono i poteri forti e poi del voto non te ne frega niente, tanto sei senatore a vita. Schifo alla ennesima potenza.

limane

Dom, 29/04/2012 - 11:57

Ma perche' tutti questi commenti non li fate arrivare al sig. Monti tra l'altro alcuni indicano da dove prendere altri soldi come indica Ettore Diamante. Ops dimenticavo voi su Marte non siete in grado di arrivare!???!!!!!!

Ritratto di danie

danie

Dom, 29/04/2012 - 11:55

Ogni giorno questi vampiri mi portano allo stress mentale, mi fanno schizzare il sangue al cervello... Ma ora sento che si sta alzando il vento "Grillo" e li spazzerà via per l'eternità!

primula

Dom, 29/04/2012 - 11:58

abito in una bella città sul mare di 30.000 abitanti. e intorno nel raggio di 8 chilometri dico 8 ci sono altri 5 comuni con si e no 1000 abitanti con tanto di sindaco vice vigile ufficio anagrafe macchina ecc ecc addirittura a 10 chilometri 10 c'è una comunita montana vista mare con presIdente ecc ecc. ci sono province con 30.000 abitanti!!!!!!!!!qui si deve tagliare con la sciabola, quanti sono i comuni con 500- 1000 abitanti in italia????e le province con meno di 50-100.000 abitanti, sarebbero miliardi risparmiati. nella sanità: tutto gratis dal pannolone all'autolettiga per accompagnare malati alle viste ospedaliere, almeno facessero pagare la benzina con un piccolo tiket, nei comuni: quanta assistenza ai senza diritto??????tutto gratis a zingari, clandestini,falsi poveri ecc.....A TUTTO QUESTO?????NIENTE ................

AIbert1

Dom, 29/04/2012 - 11:58

bella mossa prof.. un bel pugno sulla bocca ai babbioni che sotto elezioni amministrative soffiano sul fuoco dell'antipolitica dimenticandosi che fino a qualche mese con piacere pulivano le natiche ai partiti che per non perdere appeal non facevano niente (se non rubare) per non perdere voti e che ci hanno portato a guardare il baratro da vicino vicino .. raga' continuate pure a blaterare ma questo vi spezza!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 29/04/2012 - 11:58

Giusta l' iniziativa della Lega: non si paghi l' IMU. Giusta chiunque la sostenga: sia la destra o la sinistra estrema... siano i Francescani o i punkabbestia. La CASA E' UN DIRITTO e come tale non si tassa. Fine della storia.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 29/04/2012 - 11:56

spending review.... patetico questo anglicismo per dare un tono a quella che sarebbe una revisione della spesa.... patetico Monti, ... il prodotto della Goldman Sachs che usa i termini che gli vengono imboccati dai suoi padroni...

limane

Dom, 29/04/2012 - 11:57

Ma perche' tutti questi commenti non li fate arrivare al sig. Monti tra l'altro alcuni indicano da dove prendere altri soldi come indica Ettore Diamante. Ops dimenticavo voi su Marte non siete in grado di arrivare!???!!!!!!

primula

Dom, 29/04/2012 - 11:58

abito in una bella città sul mare di 30.000 abitanti. e intorno nel raggio di 8 chilometri dico 8 ci sono altri 5 comuni con si e no 1000 abitanti con tanto di sindaco vice vigile ufficio anagrafe macchina ecc ecc addirittura a 10 chilometri 10 c'è una comunita montana vista mare con presIdente ecc ecc. ci sono province con 30.000 abitanti!!!!!!!!!qui si deve tagliare con la sciabola, quanti sono i comuni con 500- 1000 abitanti in italia????e le province con meno di 50-100.000 abitanti, sarebbero miliardi risparmiati. nella sanità: tutto gratis dal pannolone all'autolettiga per accompagnare malati alle viste ospedaliere, almeno facessero pagare la benzina con un piccolo tiket, nei comuni: quanta assistenza ai senza diritto??????tutto gratis a zingari, clandestini,falsi poveri ecc.....A TUTTO QUESTO?????NIENTE ................

AIbert1

Dom, 29/04/2012 - 11:58

bella mossa prof.. un bel pugno sulla bocca ai babbioni che sotto elezioni amministrative soffiano sul fuoco dell'antipolitica dimenticandosi che fino a qualche mese con piacere pulivano le natiche ai partiti che per non perdere appeal non facevano niente (se non rubare) per non perdere voti e che ci hanno portato a guardare il baratro da vicino vicino .. raga' continuate pure a blaterare ma questo vi spezza!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 29/04/2012 - 12:02

Non ci sarà nessun taglio a prefetture, scuole, esercito e sanità. Nessuno, nemmeno uno. Lo sappiamo benissimo. Chi esce da una porta entrerà da un'altra finestra. Nessun impiegato pubblico in Italia può essere licenziato. Nessuno, nemmeno uno. Sarebbe meglio ammetterlo. Aumentiamo l'IVA.

terzino

Dom, 29/04/2012 - 12:03

Pure Monti è un bugiardo. A quando i tagli alle caste ed alla politica, se ne parla ma non se ne vede mai il parto. Intanto il popolo comincia a soffrir la fame. Non c'è cosa più brutta, pur di sopravvivere si è capaci di tutto. Solo loro non lo capiscono.

routier

Dom, 29/04/2012 - 12:03

Per LAURA. Condivido parola per parola tuttavia per ottenere risultati dovremmo essere milioni a pensarla così. ( per ora siamo in due )

bosco43

Dom, 29/04/2012 - 12:03

Casta,sottocasta e supercasta,non ci vuole la scienza infusa,ci vuole rispetto per i contribuenti!!! Dannatissimo monti,come mai non ci vuole arrivare??? Arriverà il suo tempo,dannato golpista rovinafamiglie!!!

IuniusBrutus

Dom, 29/04/2012 - 12:05

Questo governo di tecnici e burocrati rischia di passare alla storia più per i suoi errori che per il bene che abbia fatto al paese. L'unico modo che abbiano per lasciare un ricordo in parte positivo é quello di usare le loro conoscenze dei meandri amministrativi per cambiare la inutile struttura dei postifici di stato. Via subito questure, prefetture, tribunali, procure, comuni, province ogni pochi Kilometri! Strutture più grandi con economie di scala e, conseguenza ben più importante e positiva per la democrazia, smantellamento delle piccole satrapie locali, dedite al carrierismo ed al "culto della personalità" invece che al servizio dei cittadini. Oggi si fa tutto via internet, gli sportelli con le code servono solo ad assumere amici elettori. Certo, se per pagare l'IMU i cittadini devono impazzire, invece che trovare un programmino che gli stampi lo F24 online e glielo addebiti in banca in pochi secondi... eh!? TECNICI! Se le avete, tiratele fuori. ORA!!

smalp77

Dom, 29/04/2012 - 12:09

Ottima idea depotenziare la presenza dei Carabinieri sul territorio, così i cittadini dovranno provvedere a difendersi in proprio più di quello che sono costretti a fare attualmente Se invece smettessimo di spendere soldi per recuperare in mare e poi mantenere tutti quelli che si avvicinano alle nostre coste? E se smettessimo pure di foraggiare Rom e sbandati di ogni risma che si installano indisturbati in città e paesi? Quanto potremmo risparmiare?

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 29/04/2012 - 12:02

Non ci sarà nessun taglio a prefetture, scuole, esercito e sanità. Nessuno, nemmeno uno. Lo sappiamo benissimo. Chi esce da una porta entrerà da un'altra finestra. Nessun impiegato pubblico in Italia può essere licenziato. Nessuno, nemmeno uno. Sarebbe meglio ammetterlo. Aumentiamo l'IVA.

terzino

Dom, 29/04/2012 - 12:03

Pure Monti è un bugiardo. A quando i tagli alle caste ed alla politica, se ne parla ma non se ne vede mai il parto. Intanto il popolo comincia a soffrir la fame. Non c'è cosa più brutta, pur di sopravvivere si è capaci di tutto. Solo loro non lo capiscono.

routier

Dom, 29/04/2012 - 12:03

Per LAURA. Condivido parola per parola tuttavia per ottenere risultati dovremmo essere milioni a pensarla così. ( per ora siamo in due )

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 29/04/2012 - 12:09

arriva un momento in cui tutto va male e la gente dice:"ci vorrebbe uno ma poi, arriva il momento in cui quell'uno non serve più". monti non c'è mai servito, è uno sfigato senza levatura politica, fa solo conti male e li fa a sfavore del popolo da cui dovrebbe essere deputato a rappresentarne gli interessi ma già, è stato nominato da un totalitarista. italiani mobilitatevi, uscite in piazza e parlate tra voi, unitevi e seguite chi conoscete bene, quelli che non vi hanno mai fregato fate rete tra voi, il vostro vicino. abbiamo tutti gli stessi problema, non la crisi ma la dittatura plutocratica è il problema, quella che ti leverà la casa giocando con le carte.

bosco43

Dom, 29/04/2012 - 12:03

Casta,sottocasta e supercasta,non ci vuole la scienza infusa,ci vuole rispetto per i contribuenti!!! Dannatissimo monti,come mai non ci vuole arrivare??? Arriverà il suo tempo,dannato golpista rovinafamiglie!!!

primula

Dom, 29/04/2012 - 12:10

il grande buffone della bocconi, spaccia per tagli, quisquiglie paragonate a migliaia di miliardi buttati dalla finestra dallo stato- da roma ai piccoli comuni-VERGOGNA!!!!!!!!!!

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Dom, 29/04/2012 - 12:11

Io credo che a questo punto si possa dire con sicurezza che questo è il peggior governo della storia d'Italia. Non fanno altro che succhiare il sangue degli italiani per questo mitico "mettere il debito sotto controllo". La loro strategia è quella dei medici del cinquecento che per curare un malato gli applicavano le sanguisughe per drenargli il sangue "cattivo" e cosi' facendo invece di guarire il malato lo ammazzavano e poi dicevano "eh, ma non c'era nient'altro da fare". Forse nel '500 Monti avrebbe avuto qualche giustificazione, oggi lui e la sua banda sono un pericolo pubblico, sono dei senzacervello che si credono dei grandi professionisti mentre stanno dimostrando ad abundantiam di essere solo degli improvvisati e incompetenti. Come i medici ciarlatani del medioevo, questi veramente ci manderanno tutti alla rovina e alla fame.

IuniusBrutus

Dom, 29/04/2012 - 12:05

Questo governo di tecnici e burocrati rischia di passare alla storia più per i suoi errori che per il bene che abbia fatto al paese. L'unico modo che abbiano per lasciare un ricordo in parte positivo é quello di usare le loro conoscenze dei meandri amministrativi per cambiare la inutile struttura dei postifici di stato. Via subito questure, prefetture, tribunali, procure, comuni, province ogni pochi Kilometri! Strutture più grandi con economie di scala e, conseguenza ben più importante e positiva per la democrazia, smantellamento delle piccole satrapie locali, dedite al carrierismo ed al "culto della personalità" invece che al servizio dei cittadini. Oggi si fa tutto via internet, gli sportelli con le code servono solo ad assumere amici elettori. Certo, se per pagare l'IMU i cittadini devono impazzire, invece che trovare un programmino che gli stampi lo F24 online e glielo addebiti in banca in pochi secondi... eh!? TECNICI! Se le avete, tiratele fuori. ORA!!

Ritratto di The Father

The Father

Dom, 29/04/2012 - 12:11

IMU aumento delle bollette IVA al 23 etc... E vuoi prenderci ancora per il cu..o illudendoci con i tagli ? Di cosa? Quando? Caro Prof. ing. Figl di put miser pez di mer va vedi di andartelo a prendere un po' nel c..o e poi fai un regalo agli Italini .... Sparati

smalp77

Dom, 29/04/2012 - 12:09

Ottima idea depotenziare la presenza dei Carabinieri sul territorio, così i cittadini dovranno provvedere a difendersi in proprio più di quello che sono costretti a fare attualmente Se invece smettessimo di spendere soldi per recuperare in mare e poi mantenere tutti quelli che si avvicinano alle nostre coste? E se smettessimo pure di foraggiare Rom e sbandati di ogni risma che si installano indisturbati in città e paesi? Quanto potremmo risparmiare?

gamma

Dom, 29/04/2012 - 12:15

Ha da venì Grillone...

Profe

Dom, 29/04/2012 - 12:22

Ecco, adesso che noi comuni mortali siamo tutti alla canna del gas, spunta l'ideuzza di tagliare qualche spesuccia a "lor signori"! Non ci credo neanche se vedo! Anzi, pare proprio che le caste stiano arraffando a più non posso, prima che la nave affondi! Pure la spesa si fanno portare a casa con le borse firmate "Senato"! Chissà quanti milioni di euro l'anno costeranno quelle belle buste di plastica che si sono viste alle Iene? No, forse è il caffè che alza il conto!

gr-1-

Dom, 29/04/2012 - 12:24

C'è un vecchio detto, anche piuttosto volgare ma efficace, che dice: "chi vive sperando, muore cagando". Speriamo proprio che non sia così! Meglio vivere e pensare, non per riempirsi le tasche di soldi ma per pensare e produrre. Cosa che sicuramente non fanno tutti i nostri politici, compresi Monti e Napolitano! Cerchiano noi di cambiare!

sulin

Dom, 29/04/2012 - 12:24

Professore: a parte che già ora tutto il mondo dei tuoi pari economisti ( insegni economia? poveri studenti!!!) ride di te, ma quando tutto finirà, perchè a questo mondo tutto finisce, anche tu (scusa se mi permetto il TU, lo so che sei un PROF.ma mi viene bene) un giorno finirai di tassarci, ed il risultato sarà stato tanto devastante da impoverirci tutti, ma proprio tutti, ed allora i tuoi colleghi Prof. di tutto il mondo rideranno a crepapelle, come dei matti, e TU cadrai dall'alto, ma da tanto alto, perchè tanto alte sono le tue "supponenza, prosopopea, boria, e strafottenza", che cadendo ti farai un male boia. Quel giorno, con le braghe strappate e le scarpe rotte, le tue vittime rideranno a crepapelle.

gangster

Dom, 29/04/2012 - 12:24

ho nostalgia delle brigate ( non importa di quale colore ) che facessero piazza pulita di tutto il marciume italiano a partire dall'alto dei Monti.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 29/04/2012 - 12:09

arriva un momento in cui tutto va male e la gente dice:"ci vorrebbe uno ma poi, arriva il momento in cui quell'uno non serve più". monti non c'è mai servito, è uno sfigato senza levatura politica, fa solo conti male e li fa a sfavore del popolo da cui dovrebbe essere deputato a rappresentarne gli interessi ma già, è stato nominato da un totalitarista. italiani mobilitatevi, uscite in piazza e parlate tra voi, unitevi e seguite chi conoscete bene, quelli che non vi hanno mai fregato fate rete tra voi, il vostro vicino. abbiamo tutti gli stessi problema, non la crisi ma la dittatura plutocratica è il problema, quella che ti leverà la casa giocando con le carte.

primula

Dom, 29/04/2012 - 12:10

il grande buffone della bocconi, spaccia per tagli, quisquiglie paragonate a migliaia di miliardi buttati dalla finestra dallo stato- da roma ai piccoli comuni-VERGOGNA!!!!!!!!!!

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Dom, 29/04/2012 - 12:11

Io credo che a questo punto si possa dire con sicurezza che questo è il peggior governo della storia d'Italia. Non fanno altro che succhiare il sangue degli italiani per questo mitico "mettere il debito sotto controllo". La loro strategia è quella dei medici del cinquecento che per curare un malato gli applicavano le sanguisughe per drenargli il sangue "cattivo" e cosi' facendo invece di guarire il malato lo ammazzavano e poi dicevano "eh, ma non c'era nient'altro da fare". Forse nel '500 Monti avrebbe avuto qualche giustificazione, oggi lui e la sua banda sono un pericolo pubblico, sono dei senzacervello che si credono dei grandi professionisti mentre stanno dimostrando ad abundantiam di essere solo degli improvvisati e incompetenti. Come i medici ciarlatani del medioevo, questi veramente ci manderanno tutti alla rovina e alla fame.

Ritratto di The Father

The Father

Dom, 29/04/2012 - 12:11

IMU aumento delle bollette IVA al 23 etc... E vuoi prenderci ancora per il cu..o illudendoci con i tagli ? Di cosa? Quando? Caro Prof. ing. Figl di put miser pez di mer va vedi di andartelo a prendere un po' nel c..o e poi fai un regalo agli Italini .... Sparati

gamma

Dom, 29/04/2012 - 12:15

Ha da venì Grillone...

futuro libero

Dom, 29/04/2012 - 12:29

monti nella scuola e nella sanità ci sono solo gli sprechi da tagliare ma aiutare la ricerca. Perchè non comincare dalla politica? ci ragioni un pò, non tanto solo un pochino, finanziamenti ai partiti, ai sindacati ecc. eliminare tutti gli stipendi, chiamiamoli così, ai senatori a vita, dovrebbeo essere grati per il titolo non per i soldi, questo non lo si può fare, dimenticavo lei è stato appena eletto per rubarci 25000 euro al mese, non può rinunciare di certo. Una pensione sola come tutti i cittadini, chi ha fatto più lavori è perchè aveva la possibilità di non lavorare molto, e una tantum per le altre pensioni come riconoscimento del non lavoro. Rivedere gli stipendi vitalizi e privilegi, nessun lavoratore ne ha, ok per le prefetture, troppi soldi per intercettazioni che non portano a niente o meglio portano solo a spendere più soldi. Vede monti può darsi che a 4 miliardi non ci si arrivi ma ne mancherebbero molto pochi e se si taglia bene magari si superano. E' o no un preofessore

Izdubar

Dom, 29/04/2012 - 12:35

Il pezzo di Domenico Ferrara chiude con una deprimente affermazione: «recuperare i 4 miliardi di euro per scongiurare l'aumento dell'Iva non sarà un'impresa facile.» Perché? In nome di Dio, qualcuno sa dirmi perché dev'essere così difficile far tirare leggermente la cinghia alla mastodontica spesa pubblica? Perché dev'essere così arduo razionalizzare e sforbiciare l'apparato burocratico dello Stato che intralcia, inibisce e scoraggia la libera iniziativa economica, e quindi la produzione di nuova ricchezza? Gli esimi e chiarissimi professori che stanno a capo della baracca Italia non riescono a produrre soluzioni di semplice buon senso, come quelle che si possono leggere anche in questo forum? Ma allora che catso ci state a fare al Governo?

Profe

Dom, 29/04/2012 - 12:22

Ecco, adesso che noi comuni mortali siamo tutti alla canna del gas, spunta l'ideuzza di tagliare qualche spesuccia a "lor signori"! Non ci credo neanche se vedo! Anzi, pare proprio che le caste stiano arraffando a più non posso, prima che la nave affondi! Pure la spesa si fanno portare a casa con le borse firmate "Senato"! Chissà quanti milioni di euro l'anno costeranno quelle belle buste di plastica che si sono viste alle Iene? No, forse è il caffè che alza il conto!

gr-1-

Dom, 29/04/2012 - 12:24

C'è un vecchio detto, anche piuttosto volgare ma efficace, che dice: "chi vive sperando, muore cagando". Speriamo proprio che non sia così! Meglio vivere e pensare, non per riempirsi le tasche di soldi ma per pensare e produrre. Cosa che sicuramente non fanno tutti i nostri politici, compresi Monti e Napolitano! Cerchiano noi di cambiare!

sulin

Dom, 29/04/2012 - 12:24

Professore: a parte che già ora tutto il mondo dei tuoi pari economisti ( insegni economia? poveri studenti!!!) ride di te, ma quando tutto finirà, perchè a questo mondo tutto finisce, anche tu (scusa se mi permetto il TU, lo so che sei un PROF.ma mi viene bene) un giorno finirai di tassarci, ed il risultato sarà stato tanto devastante da impoverirci tutti, ma proprio tutti, ed allora i tuoi colleghi Prof. di tutto il mondo rideranno a crepapelle, come dei matti, e TU cadrai dall'alto, ma da tanto alto, perchè tanto alte sono le tue "supponenza, prosopopea, boria, e strafottenza", che cadendo ti farai un male boia. Quel giorno, con le braghe strappate e le scarpe rotte, le tue vittime rideranno a crepapelle.

gangster

Dom, 29/04/2012 - 12:24

ho nostalgia delle brigate ( non importa di quale colore ) che facessero piazza pulita di tutto il marciume italiano a partire dall'alto dei Monti.

futuro libero

Dom, 29/04/2012 - 12:29

monti nella scuola e nella sanità ci sono solo gli sprechi da tagliare ma aiutare la ricerca. Perchè non comincare dalla politica? ci ragioni un pò, non tanto solo un pochino, finanziamenti ai partiti, ai sindacati ecc. eliminare tutti gli stipendi, chiamiamoli così, ai senatori a vita, dovrebbeo essere grati per il titolo non per i soldi, questo non lo si può fare, dimenticavo lei è stato appena eletto per rubarci 25000 euro al mese, non può rinunciare di certo. Una pensione sola come tutti i cittadini, chi ha fatto più lavori è perchè aveva la possibilità di non lavorare molto, e una tantum per le altre pensioni come riconoscimento del non lavoro. Rivedere gli stipendi vitalizi e privilegi, nessun lavoratore ne ha, ok per le prefetture, troppi soldi per intercettazioni che non portano a niente o meglio portano solo a spendere più soldi. Vede monti può darsi che a 4 miliardi non ci si arrivi ma ne mancherebbero molto pochi e se si taglia bene magari si superano. E' o no un preofessore

Izdubar

Dom, 29/04/2012 - 12:35

Il pezzo di Domenico Ferrara chiude con una deprimente affermazione: «recuperare i 4 miliardi di euro per scongiurare l'aumento dell'Iva non sarà un'impresa facile.» Perché? In nome di Dio, qualcuno sa dirmi perché dev'essere così difficile far tirare leggermente la cinghia alla mastodontica spesa pubblica? Perché dev'essere così arduo razionalizzare e sforbiciare l'apparato burocratico dello Stato che intralcia, inibisce e scoraggia la libera iniziativa economica, e quindi la produzione di nuova ricchezza? Gli esimi e chiarissimi professori che stanno a capo della baracca Italia non riescono a produrre soluzioni di semplice buon senso, come quelle che si possono leggere anche in questo forum? Ma allora che catso ci state a fare al Governo?

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 29/04/2012 - 12:37

Quantim mesi sono passati dall'insediamento del Governo Monti? Se Dio fosse stato il Governo cosa avrebbe fatto? Niente; avrebbe pensato a tutto! Al contrario Monti che è stato eletto come uno dei soliti dèi pagani ha subito aumentato tasse e balzelli ed ora si atteggia a Dio; pensa al taglio delle spese! Non sono nessuno o niente per avere questi "pensieri" ma, sicuramente, se avessero messo al Governo un'oste qualunque, avrebbe fatto la medesima cosa perché continuare a torturarci; ci taglino adesso la testa così non "penseremo" più. Un augurio di buon licenziamento; preavviso dieci giorni perché, almeno, non si appiglieranno ad articoli 18, 19, 37 e chi più ne ha più ne metta.

GaeCig

Dom, 29/04/2012 - 12:38

Finalmente i tagli. Ovviamente, dopo il 'rigor montis' siamo all'autopsia !!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 29/04/2012 - 12:37

Quantim mesi sono passati dall'insediamento del Governo Monti? Se Dio fosse stato il Governo cosa avrebbe fatto? Niente; avrebbe pensato a tutto! Al contrario Monti che è stato eletto come uno dei soliti dèi pagani ha subito aumentato tasse e balzelli ed ora si atteggia a Dio; pensa al taglio delle spese! Non sono nessuno o niente per avere questi "pensieri" ma, sicuramente, se avessero messo al Governo un'oste qualunque, avrebbe fatto la medesima cosa perché continuare a torturarci; ci taglino adesso la testa così non "penseremo" più. Un augurio di buon licenziamento; preavviso dieci giorni perché, almeno, non si appiglieranno ad articoli 18, 19, 37 e chi più ne ha più ne metta.

GaeCig

Dom, 29/04/2012 - 12:38

Finalmente i tagli. Ovviamente, dopo il 'rigor montis' siamo all'autopsia !!

brizz53

Dom, 29/04/2012 - 12:40

questa casta di incapaci,parassiti,comandata da un personaggio che non è stato eletto dal popolo,che in questo caso dovrebbe essere sovrano,e quindi non rappresenta la volonta dei cittadini,dovrebbe rinunciare a tutti i i loro privilegi,dando cosi il buon esempio.basta con finanziamenti ai partiti a spese dei contribuenti,se questi vigliacchi vogliono farsi una vacanza alle maldive,o comperarsi una casa,lo facciano con il loro s0ldi e nonquelli dei contribuenti.basta con i parassiti che rubano pensioni senza averne diritto,con i vicliacchi che evadono centinaia di migliaia di euro di tasse,affossando lavoratori dipendenti e pensionati.che pagano tutto!altro che tagliare sulla sanita e sui servizi essenziali.CAROGNE.in un paese africano o asiatico dareste gia stati appesi per il collo!

brizz53

Dom, 29/04/2012 - 12:40

questa casta di incapaci,parassiti,comandata da un personaggio che non è stato eletto dal popolo,che in questo caso dovrebbe essere sovrano,e quindi non rappresenta la volonta dei cittadini,dovrebbe rinunciare a tutti i i loro privilegi,dando cosi il buon esempio.basta con finanziamenti ai partiti a spese dei contribuenti,se questi vigliacchi vogliono farsi una vacanza alle maldive,o comperarsi una casa,lo facciano con il loro s0ldi e nonquelli dei contribuenti.basta con i parassiti che rubano pensioni senza averne diritto,con i vicliacchi che evadono centinaia di migliaia di euro di tasse,affossando lavoratori dipendenti e pensionati.che pagano tutto!altro che tagliare sulla sanita e sui servizi essenziali.CAROGNE.in un paese africano o asiatico dareste gia stati appesi per il collo!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 29/04/2012 - 12:54

Un consiglio per noi. Impariamo da Israele che piccolo com'è riesce a far quadrare i conti nonostante abbia molto da fare con tutti questi Arabi che mandano missili a tutte le ore. Qui ho per "caso" sentito che si scandalizzano perché compereranno centocinquanta carri armati;: questi ci vogliono come le auto blu ma se ci fosse una dittatura le auto sarebbero bianche tanto da far invidia ai tassisti, ma molte molte di meno. Allora non lamentiamoci della democrazia piuttosto cerchiamo di farla finita altrimenti i lauti stipendi dei giornalisti o inrattenitori televisivi andranno all'estero. Vedete un pò come siamo conciati e ci fanno perdere anche tempo prezioso con i loro "pensierini"!

puppet

Dom, 29/04/2012 - 12:56

"spendig review" basta riflettere che un governo italiano usi frasi di una lingua straniera per convincerci che siamo senza speranza.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 29/04/2012 - 13:01

Dopo i taglietti, l’Iva salirà almeno al 30% e il popolo comincerà a preparare le forche. Questi sono posseduti del demone delle caste. Chiamate l’esorcista!!!!!

Ritratto di sergio21

sergio21

Dom, 29/04/2012 - 13:04

Ora, il robot senza anima, a distanza di cinque mesi da quando, ahimè, Napolitano gli ha assegnato, incautamente, la conduzione del nostro paese, riesce anche a pensare. Evviva!! Vuol dire che sto facendo dei progressi.

prodomoitalia

Dom, 29/04/2012 - 13:05

Caro censore , perché non hai pubblicato la mia battuta sul conta scatti ??? Pensavi forse che Monti mi avrebbe preso in parola ??? Pensavi forse che gli Italiani sarebbero stati disponibili a farsi mettere un microchip ..... là ? Comunque sei proprio un "bacchettone" !

pasquale_tibur

Dom, 29/04/2012 - 13:17

Finalmente si comincia a parlare di tagli alla spesa. Che sarà successo? Meglio tardi che mai. Però, guarda caso, non si accenna minimamente ai privilegi, agli sprechi e ai costi eccessivi della politica. Ma i cittadini cosa dovranno fare per eliminare questo sconcio?

lulumicianera

Dom, 29/04/2012 - 13:16

E pensare di tagliare di due terzi le vostre dannate prebende,i vostri previlegi,le vostre poltrone,anzi meglio le vostre inutili teste?

giovanni951

Dom, 29/04/2012 - 13:32

che governo di senza cervello; ci sono 30 mld ( la cifra è ballerina) di trasferimento alle imprese. Tagliare queste ci vuol tanto ? ed è solo un esempio....ma bisogna volere.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 29/04/2012 - 12:54

Un consiglio per noi. Impariamo da Israele che piccolo com'è riesce a far quadrare i conti nonostante abbia molto da fare con tutti questi Arabi che mandano missili a tutte le ore. Qui ho per "caso" sentito che si scandalizzano perché compereranno centocinquanta carri armati;: questi ci vogliono come le auto blu ma se ci fosse una dittatura le auto sarebbero bianche tanto da far invidia ai tassisti, ma molte molte di meno. Allora non lamentiamoci della democrazia piuttosto cerchiamo di farla finita altrimenti i lauti stipendi dei giornalisti o inrattenitori televisivi andranno all'estero. Vedete un pò come siamo conciati e ci fanno perdere anche tempo prezioso con i loro "pensierini"!

puppet

Dom, 29/04/2012 - 12:56

"spendig review" basta riflettere che un governo italiano usi frasi di una lingua straniera per convincerci che siamo senza speranza.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 29/04/2012 - 13:01

Dopo i taglietti, l’Iva salirà almeno al 30% e il popolo comincerà a preparare le forche. Questi sono posseduti del demone delle caste. Chiamate l’esorcista!!!!!

Ranapelosa

Dom, 29/04/2012 - 13:40

Tagli alla politica no, eh? Le province costano 17-18 miliardi all'anno e le regioni oltre 200. Basterebbe cancellare le province per recuperare una somma ben superiore ai 4 miliardi citati. Oppure cancellare il 50% delle auto blu di rappresentanza. Monti, vai al diavolo e portati i tuoi professori!

fumonero

Dom, 29/04/2012 - 13:48

invece di tagliare le prefetture, le scuole, la sanità, tagliate i comuni che non servono a niente, tagliate i privilegi ai politici e le sovvenzioni ai partiti. Fare il tecnico professore e facile sempre e solo sulla pelle nostra dovrebbero vergognarsi per quello che fanno anzi per quello che non osano fare. MASSA DI FEEEEEENOMENI.

mimicaro2005@li...

Dom, 29/04/2012 - 13:52

Monti continua a fare lo gnorri! risparmi togliendo chi ha tantissimo: proporzioni le pensioni ai contributi realmente versati (perchè non revoca gli effetti della legge Mosca? tanto per fare un esempio), riduca tutte le famigerate pensioni baby e riformuli il sistema pensionistico per le FF.AA. - eccetto gli appartenenti ai reparti sul serio operativi veramente pochi se raffrontati alle centinaia di migliaia che usufruiscono immeritatamente di enormi vantaggi -, che le pensioni siano calcolate identiche in ogni regione in base a leggi nazionali e non locali idem gli stipendi, si riducano drasticamente i contributi alle regioni autonome. Riveda la normativa sulle pensioni indirette di guerra e quelle cd "TABELLARI", mld buttati al vento a favore di chi non ne ha acquisito alcun merito. Dulcis in fundo, azzeri le casse "pro domo sua" create da Casini o altri con soldi dello Stato, riduca i soldi sperperati dalla Casta. E sono solo alcuni esempi! Se solo Monti volesse! mimicaro

Ritratto di scriba

scriba

Dom, 29/04/2012 - 13:53

LETTERINA DI NATALE. Questa di mario-netta è un pò anticipata ma, evidentemente, aveva bisogno di allentare la morsa dell' odio dell' Italia che lavora e che non ne può più di questo professionista delle tasse, Fa i buoni propositi come il discolo che mentre promette di essere bravo già pensa ai prossimi danni da fare. E poi dove è la grande novità? Quando il Presidente Silvio Berlusconi per anni ha chiesto a tutte le voci impazzite della spesa pubblica di moderarsi nell' abboffata, tutti, da suoi stessi ministri, ai burocrati e agli oppositori per convenienza di casta, urlarono come se li volesse rapinare. Faccia pure la questua il mario-netta, vada ad elemosinare buon senso nelle fonti del febito pubblico, riceverà promesse e calci nel deretano. E intanto arriveremo al 2013 con l' Iva la 23% e la rabbia di chi lavora al 200%.

Ritratto di sergio21

sergio21

Dom, 29/04/2012 - 13:04

Ora, il robot senza anima, a distanza di cinque mesi da quando, ahimè, Napolitano gli ha assegnato, incautamente, la conduzione del nostro paese, riesce anche a pensare. Evviva!! Vuol dire che sto facendo dei progressi.

prodomoitalia

Dom, 29/04/2012 - 13:05

Caro censore , perché non hai pubblicato la mia battuta sul conta scatti ??? Pensavi forse che Monti mi avrebbe preso in parola ??? Pensavi forse che gli Italiani sarebbero stati disponibili a farsi mettere un microchip ..... là ? Comunque sei proprio un "bacchettone" !

giovanni951

Dom, 29/04/2012 - 13:32

che governo di senza cervello; ci sono 30 mld ( la cifra è ballerina) di trasferimento alle imprese. Tagliare queste ci vuol tanto ? ed è solo un esempio....ma bisogna volere.

Ranapelosa

Dom, 29/04/2012 - 13:40

Tagli alla politica no, eh? Le province costano 17-18 miliardi all'anno e le regioni oltre 200. Basterebbe cancellare le province per recuperare una somma ben superiore ai 4 miliardi citati. Oppure cancellare il 50% delle auto blu di rappresentanza. Monti, vai al diavolo e portati i tuoi professori!

fumonero

Dom, 29/04/2012 - 13:48

invece di tagliare le prefetture, le scuole, la sanità, tagliate i comuni che non servono a niente, tagliate i privilegi ai politici e le sovvenzioni ai partiti. Fare il tecnico professore e facile sempre e solo sulla pelle nostra dovrebbero vergognarsi per quello che fanno anzi per quello che non osano fare. MASSA DI FEEEEEENOMENI.

mimicaro2005@li...

Dom, 29/04/2012 - 13:52

Monti continua a fare lo gnorri! risparmi togliendo chi ha tantissimo: proporzioni le pensioni ai contributi realmente versati (perchè non revoca gli effetti della legge Mosca? tanto per fare un esempio), riduca tutte le famigerate pensioni baby e riformuli il sistema pensionistico per le FF.AA. - eccetto gli appartenenti ai reparti sul serio operativi veramente pochi se raffrontati alle centinaia di migliaia che usufruiscono immeritatamente di enormi vantaggi -, che le pensioni siano calcolate identiche in ogni regione in base a leggi nazionali e non locali idem gli stipendi, si riducano drasticamente i contributi alle regioni autonome. Riveda la normativa sulle pensioni indirette di guerra e quelle cd "TABELLARI", mld buttati al vento a favore di chi non ne ha acquisito alcun merito. Dulcis in fundo, azzeri le casse "pro domo sua" create da Casini o altri con soldi dello Stato, riduca i soldi sperperati dalla Casta. E sono solo alcuni esempi! Se solo Monti volesse! mimicaro

enzo1944

Dom, 29/04/2012 - 13:59

Taglia i BENEFITS MILIONARI delle Caste Politiche Italiane e Romane,che sono VERGOGNOSI ED IMMENSI,se paragonati con quelli che hanno i Politici in Europa e nel Mondo!...e che naturalmente paghiamo tutti noi Cittadini,compresi quelli che hanno pensioni mensili di 260Euri e 480 Euri!..E' una vergogna,ORMAI INTOLLERABILE,visto dr.Monti quello che ci sta facendo pagare!...e sulla prima casa,è incredibile e disumano quello che ci sta imponendo di tasse!...e poi,non continui a fare solo gli interessi delle sue AMICHE BANCHE(USA ed Europee),ormai tutti hanno capito perchè il Napoletano del Colle,l'abbia asssunto come Capo del Governo e con che finalità!!....e poi la smetta di parlare sempre di SOBRIETA',GIUSTIZIA,EQUILIBRIO,TRASPARENZA,etc...............quando poi a pagare è SEMPRE il reddito fisso,pur avendo i redditi più bassi in Europa ed il 47,5%di imposte da pagare!...si vergogni dr. Monti e dimostri agli Italiani che ha le palle,e che fa un pò più di giustizia!

pasquale_tibur

Dom, 29/04/2012 - 13:17

Finalmente si comincia a parlare di tagli alla spesa. Che sarà successo? Meglio tardi che mai. Però, guarda caso, non si accenna minimamente ai privilegi, agli sprechi e ai costi eccessivi della politica. Ma i cittadini cosa dovranno fare per eliminare questo sconcio?

lulumicianera

Dom, 29/04/2012 - 13:16

E pensare di tagliare di due terzi le vostre dannate prebende,i vostri previlegi,le vostre poltrone,anzi meglio le vostre inutili teste?

Ritratto di scriba

scriba

Dom, 29/04/2012 - 13:53

LETTERINA DI NATALE. Questa di mario-netta è un pò anticipata ma, evidentemente, aveva bisogno di allentare la morsa dell' odio dell' Italia che lavora e che non ne può più di questo professionista delle tasse, Fa i buoni propositi come il discolo che mentre promette di essere bravo già pensa ai prossimi danni da fare. E poi dove è la grande novità? Quando il Presidente Silvio Berlusconi per anni ha chiesto a tutte le voci impazzite della spesa pubblica di moderarsi nell' abboffata, tutti, da suoi stessi ministri, ai burocrati e agli oppositori per convenienza di casta, urlarono come se li volesse rapinare. Faccia pure la questua il mario-netta, vada ad elemosinare buon senso nelle fonti del febito pubblico, riceverà promesse e calci nel deretano. E intanto arriveremo al 2013 con l' Iva la 23% e la rabbia di chi lavora al 200%.

giovanni951

Dom, 29/04/2012 - 13:32

che governo di senza cervello; ci sono 30 mld ( la cifra è ballerina) di trasferimento alle imprese. Tagliare queste ci vuol tanto ? ed è solo un esempio....ma bisogna volere.

silvio frappa

Dom, 29/04/2012 - 14:12

Tagli ? quelli ipotizzati da Monti sono BRICIOLE.... briciole necessarie ma solo briciole. 4 miliardi su un totale minimo di oltre 100 miliardi buttati dallo spreco corrente statale ogni anno ? si focalizza sulla % minima di spreco, che è quella dei ministeri, perchè non ha le palle , perchè non è sufficentemente uomo, da opporsi ai maledetti partiti e tagliare lo spreco che si attua in regioni, province e comuni ad opera del milione trecentomila zecche che vivono di politica !! è un poveraccio, un mentecatto, un povero essere intile e per questo un essere dannoso. E' ugualmente dannoso quanto lo è la maledetta partitocrazia. Non c'è più scelta, e non c'è più da parecchio, BISOGNA DISTRUGGERE E CANCELLARE E RIFONDARE TUTTA LA CLASSE DIRIGENTE DEL PAESE. Oggi siamo occupati da miserabili vecchi, vecchi di cultura, vecchi per incapacità, vecchi legati alle vecchie truffe ideologiche del secolo passato.... INSOMMA ABBIAMO SOLO ZAVORRA DA DISCARICA.

enzo1944

Dom, 29/04/2012 - 13:59

Taglia i BENEFITS MILIONARI delle Caste Politiche Italiane e Romane,che sono VERGOGNOSI ED IMMENSI,se paragonati con quelli che hanno i Politici in Europa e nel Mondo!...e che naturalmente paghiamo tutti noi Cittadini,compresi quelli che hanno pensioni mensili di 260Euri e 480 Euri!..E' una vergogna,ORMAI INTOLLERABILE,visto dr.Monti quello che ci sta facendo pagare!...e sulla prima casa,è incredibile e disumano quello che ci sta imponendo di tasse!...e poi,non continui a fare solo gli interessi delle sue AMICHE BANCHE(USA ed Europee),ormai tutti hanno capito perchè il Napoletano del Colle,l'abbia asssunto come Capo del Governo e con che finalità!!....e poi la smetta di parlare sempre di SOBRIETA',GIUSTIZIA,EQUILIBRIO,TRASPARENZA,etc...............quando poi a pagare è SEMPRE il reddito fisso,pur avendo i redditi più bassi in Europa ed il 47,5%di imposte da pagare!...si vergogni dr. Monti e dimostri agli Italiani che ha le palle,e che fa un pò più di giustizia!

Ranapelosa

Dom, 29/04/2012 - 13:40

Tagli alla politica no, eh? Le province costano 17-18 miliardi all'anno e le regioni oltre 200. Basterebbe cancellare le province per recuperare una somma ben superiore ai 4 miliardi citati. Oppure cancellare il 50% delle auto blu di rappresentanza. Monti, vai al diavolo e portati i tuoi professori!

fumonero

Dom, 29/04/2012 - 13:48

invece di tagliare le prefetture, le scuole, la sanità, tagliate i comuni che non servono a niente, tagliate i privilegi ai politici e le sovvenzioni ai partiti. Fare il tecnico professore e facile sempre e solo sulla pelle nostra dovrebbero vergognarsi per quello che fanno anzi per quello che non osano fare. MASSA DI FEEEEEENOMENI.

mimicaro2005@li...

Dom, 29/04/2012 - 13:52

Monti continua a fare lo gnorri! risparmi togliendo chi ha tantissimo: proporzioni le pensioni ai contributi realmente versati (perchè non revoca gli effetti della legge Mosca? tanto per fare un esempio), riduca tutte le famigerate pensioni baby e riformuli il sistema pensionistico per le FF.AA. - eccetto gli appartenenti ai reparti sul serio operativi veramente pochi se raffrontati alle centinaia di migliaia che usufruiscono immeritatamente di enormi vantaggi -, che le pensioni siano calcolate identiche in ogni regione in base a leggi nazionali e non locali idem gli stipendi, si riducano drasticamente i contributi alle regioni autonome. Riveda la normativa sulle pensioni indirette di guerra e quelle cd "TABELLARI", mld buttati al vento a favore di chi non ne ha acquisito alcun merito. Dulcis in fundo, azzeri le casse "pro domo sua" create da Casini o altri con soldi dello Stato, riduca i soldi sperperati dalla Casta. E sono solo alcuni esempi! Se solo Monti volesse! mimicaro

Ritratto di scriba

scriba

Dom, 29/04/2012 - 13:53

LETTERINA DI NATALE. Questa di mario-netta è un pò anticipata ma, evidentemente, aveva bisogno di allentare la morsa dell' odio dell' Italia che lavora e che non ne può più di questo professionista delle tasse, Fa i buoni propositi come il discolo che mentre promette di essere bravo già pensa ai prossimi danni da fare. E poi dove è la grande novità? Quando il Presidente Silvio Berlusconi per anni ha chiesto a tutte le voci impazzite della spesa pubblica di moderarsi nell' abboffata, tutti, da suoi stessi ministri, ai burocrati e agli oppositori per convenienza di casta, urlarono come se li volesse rapinare. Faccia pure la questua il mario-netta, vada ad elemosinare buon senso nelle fonti del febito pubblico, riceverà promesse e calci nel deretano. E intanto arriveremo al 2013 con l' Iva la 23% e la rabbia di chi lavora al 200%.

enzo1944

Dom, 29/04/2012 - 13:59

Taglia i BENEFITS MILIONARI delle Caste Politiche Italiane e Romane,che sono VERGOGNOSI ED IMMENSI,se paragonati con quelli che hanno i Politici in Europa e nel Mondo!...e che naturalmente paghiamo tutti noi Cittadini,compresi quelli che hanno pensioni mensili di 260Euri e 480 Euri!..E' una vergogna,ORMAI INTOLLERABILE,visto dr.Monti quello che ci sta facendo pagare!...e sulla prima casa,è incredibile e disumano quello che ci sta imponendo di tasse!...e poi,non continui a fare solo gli interessi delle sue AMICHE BANCHE(USA ed Europee),ormai tutti hanno capito perchè il Napoletano del Colle,l'abbia asssunto come Capo del Governo e con che finalità!!....e poi la smetta di parlare sempre di SOBRIETA',GIUSTIZIA,EQUILIBRIO,TRASPARENZA,etc...............quando poi a pagare è SEMPRE il reddito fisso,pur avendo i redditi più bassi in Europa ed il 47,5%di imposte da pagare!...si vergogni dr. Monti e dimostri agli Italiani che ha le palle,e che fa un pò più di giustizia!

giovanni mensi

Dom, 29/04/2012 - 14:14

BASTEREBBE UN SOLO TAGLIO: LE REGIONI (circa 30 anni fa non c'erano, ma vivevamo bene ugualmente). Pensiamo a quanti politici e burocrati abbiamo arricchito e quanti soldi ci costano per produrre: NIENTE!!!!!!!!!!!!! P.S. la redazione puo calcolare quanto costano questi enti SPRECONI!

silvio frappa

Dom, 29/04/2012 - 14:12

Tagli ? quelli ipotizzati da Monti sono BRICIOLE.... briciole necessarie ma solo briciole. 4 miliardi su un totale minimo di oltre 100 miliardi buttati dallo spreco corrente statale ogni anno ? si focalizza sulla % minima di spreco, che è quella dei ministeri, perchè non ha le palle , perchè non è sufficentemente uomo, da opporsi ai maledetti partiti e tagliare lo spreco che si attua in regioni, province e comuni ad opera del milione trecentomila zecche che vivono di politica !! è un poveraccio, un mentecatto, un povero essere intile e per questo un essere dannoso. E' ugualmente dannoso quanto lo è la maledetta partitocrazia. Non c'è più scelta, e non c'è più da parecchio, BISOGNA DISTRUGGERE E CANCELLARE E RIFONDARE TUTTA LA CLASSE DIRIGENTE DEL PAESE. Oggi siamo occupati da miserabili vecchi, vecchi di cultura, vecchi per incapacità, vecchi legati alle vecchie truffe ideologiche del secolo passato.... INSOMMA ABBIAMO SOLO ZAVORRA DA DISCARICA.

giovanni mensi

Dom, 29/04/2012 - 14:14

BASTEREBBE UN SOLO TAGLIO: LE REGIONI (circa 30 anni fa non c'erano, ma vivevamo bene ugualmente). Pensiamo a quanti politici e burocrati abbiamo arricchito e quanti soldi ci costano per produrre: NIENTE!!!!!!!!!!!!! P.S. la redazione puo calcolare quanto costano questi enti SPRECONI!

flavio simon

Dom, 29/04/2012 - 14:27

Incominciasse il caro prof. ad annullare tutte le missioni militari all'estero e far rientrare i nostri soldati "tempo zero" (altro che impegno in Afghanistan dopo il 2014) in maniera che affianchino la polizia nella lotta contro la criminalità e le varie mafie. Vendita all'incanto del 50% delle auto blu (altro che acquistarne di nuove), restituzione da parte dei partiti dell'ultimo rimborso (se non hanno i soldi vendano le proprietà immobiliari) ed annullamento della legge sui rimborsi elettorali. Convertire un'aliquota della FA da affiancare alla GdF nella caccia all'evasore fiscale: una volta individuato nessuna pietà! Riduzione del 50% delle spese del Quirinale e del Parlamento: non c'é bisogno di tanta "pompa magna" quando non c'é il quattrino. Imporre una tassa del 50% sul valore alle imprese che delocalizzano all'estero.

giovanni mensi

Dom, 29/04/2012 - 14:26

COME GIA DETTO sul commento precedente (non pubblicato) per ridurre la spesa pubblica basta abolire le regioni (che 30 anni fa non c'erano). E' un carrozzone inutile che sperpera solo soldi e ha arricchito burocrati e politici. per la redazione: questa me la pubblicate?

silvio frappa

Dom, 29/04/2012 - 14:12

Tagli ? quelli ipotizzati da Monti sono BRICIOLE.... briciole necessarie ma solo briciole. 4 miliardi su un totale minimo di oltre 100 miliardi buttati dallo spreco corrente statale ogni anno ? si focalizza sulla % minima di spreco, che è quella dei ministeri, perchè non ha le palle , perchè non è sufficentemente uomo, da opporsi ai maledetti partiti e tagliare lo spreco che si attua in regioni, province e comuni ad opera del milione trecentomila zecche che vivono di politica !! è un poveraccio, un mentecatto, un povero essere intile e per questo un essere dannoso. E' ugualmente dannoso quanto lo è la maledetta partitocrazia. Non c'è più scelta, e non c'è più da parecchio, BISOGNA DISTRUGGERE E CANCELLARE E RIFONDARE TUTTA LA CLASSE DIRIGENTE DEL PAESE. Oggi siamo occupati da miserabili vecchi, vecchi di cultura, vecchi per incapacità, vecchi legati alle vecchie truffe ideologiche del secolo passato.... INSOMMA ABBIAMO SOLO ZAVORRA DA DISCARICA.

giovanni mensi

Dom, 29/04/2012 - 14:14

BASTEREBBE UN SOLO TAGLIO: LE REGIONI (circa 30 anni fa non c'erano, ma vivevamo bene ugualmente). Pensiamo a quanti politici e burocrati abbiamo arricchito e quanti soldi ci costano per produrre: NIENTE!!!!!!!!!!!!! P.S. la redazione puo calcolare quanto costano questi enti SPRECONI!

flavio simon

Dom, 29/04/2012 - 14:27

Incominciasse il caro prof. ad annullare tutte le missioni militari all'estero e far rientrare i nostri soldati "tempo zero" (altro che impegno in Afghanistan dopo il 2014) in maniera che affianchino la polizia nella lotta contro la criminalità e le varie mafie. Vendita all'incanto del 50% delle auto blu (altro che acquistarne di nuove), restituzione da parte dei partiti dell'ultimo rimborso (se non hanno i soldi vendano le proprietà immobiliari) ed annullamento della legge sui rimborsi elettorali. Convertire un'aliquota della FA da affiancare alla GdF nella caccia all'evasore fiscale: una volta individuato nessuna pietà! Riduzione del 50% delle spese del Quirinale e del Parlamento: non c'é bisogno di tanta "pompa magna" quando non c'é il quattrino. Imporre una tassa del 50% sul valore alle imprese che delocalizzano all'estero.

giovanni mensi

Dom, 29/04/2012 - 14:26

COME GIA DETTO sul commento precedente (non pubblicato) per ridurre la spesa pubblica basta abolire le regioni (che 30 anni fa non c'erano). E' un carrozzone inutile che sperpera solo soldi e ha arricchito burocrati e politici. per la redazione: questa me la pubblicate?

flavio simon

Dom, 29/04/2012 - 14:27

Incominciasse il caro prof. ad annullare tutte le missioni militari all'estero e far rientrare i nostri soldati "tempo zero" (altro che impegno in Afghanistan dopo il 2014) in maniera che affianchino la polizia nella lotta contro la criminalità e le varie mafie. Vendita all'incanto del 50% delle auto blu (altro che acquistarne di nuove), restituzione da parte dei partiti dell'ultimo rimborso (se non hanno i soldi vendano le proprietà immobiliari) ed annullamento della legge sui rimborsi elettorali. Convertire un'aliquota della FA da affiancare alla GdF nella caccia all'evasore fiscale: una volta individuato nessuna pietà! Riduzione del 50% delle spese del Quirinale e del Parlamento: non c'é bisogno di tanta "pompa magna" quando non c'é il quattrino. Imporre una tassa del 50% sul valore alle imprese che delocalizzano all'estero.

giovanni mensi

Dom, 29/04/2012 - 14:26

COME GIA DETTO sul commento precedente (non pubblicato) per ridurre la spesa pubblica basta abolire le regioni (che 30 anni fa non c'erano). E' un carrozzone inutile che sperpera solo soldi e ha arricchito burocrati e politici. per la redazione: questa me la pubblicate?

Gianna Lorella

Dom, 29/04/2012 - 14:54

Si tagliate, tagliate, tagliate poi però nessuno si lamenti dei servizi in specie della sanità.

erminiamusolesi...

Dom, 29/04/2012 - 14:53

a questo punto non ho più dubbi"NON CI FA;C'E'"Ma non si vergogna il prof del cavolo di ridurre dove ci sarebbe da aumentare(vedi Polizia,GdF,ecc.ecc.)e non pensa minimamente a diminuire tutti i mangiapane a tradimento di on.(!)tutti i benefit che tutte le loro vergognose caste hanno?Forse perchè ci rimetterebbe anche lui?non prende più le auto blù,BRAVO!!!perchè avrebbe rischiato il linciaggio e non solo a parole!ascolti Enzo1944tiri fuori le palle,se ce l'ha,e tagli provincie,comuni,consiglieri di tutti i tipi,anche re giorgio,perchè no!un appartamento x lui e la sua metà,il resto aperto al pubblico conunbiglietto minimo,così il personale ,lavorerebbe,le spese superiori a quelle della Casabianca edella corte inglesediminuirebbero,e....opla ,altri soldi trovati x noi e soprattutto x le forze dell'ordine,che x mantenere voi BUFFONI NULLAFACENTI,si fanno ammazzare x neanche un decimo del vs,non meritato,stipendio.Ho finito,ma pensi che tra la gente io sono tra le+calme! itto minimo

Gianna Lorella

Dom, 29/04/2012 - 14:54

Si tagliate, tagliate, tagliate poi però nessuno si lamenti dei servizi in specie della sanità.

erminiamusolesi...

Dom, 29/04/2012 - 14:53

a questo punto non ho più dubbi"NON CI FA;C'E'"Ma non si vergogna il prof del cavolo di ridurre dove ci sarebbe da aumentare(vedi Polizia,GdF,ecc.ecc.)e non pensa minimamente a diminuire tutti i mangiapane a tradimento di on.(!)tutti i benefit che tutte le loro vergognose caste hanno?Forse perchè ci rimetterebbe anche lui?non prende più le auto blù,BRAVO!!!perchè avrebbe rischiato il linciaggio e non solo a parole!ascolti Enzo1944tiri fuori le palle,se ce l'ha,e tagli provincie,comuni,consiglieri di tutti i tipi,anche re giorgio,perchè no!un appartamento x lui e la sua metà,il resto aperto al pubblico conunbiglietto minimo,così il personale ,lavorerebbe,le spese superiori a quelle della Casabianca edella corte inglesediminuirebbero,e....opla ,altri soldi trovati x noi e soprattutto x le forze dell'ordine,che x mantenere voi BUFFONI NULLAFACENTI,si fanno ammazzare x neanche un decimo del vs,non meritato,stipendio.Ho finito,ma pensi che tra la gente io sono tra le+calme! itto minimo

Gianna Lorella

Dom, 29/04/2012 - 14:54

Si tagliate, tagliate, tagliate poi però nessuno si lamenti dei servizi in specie della sanità.

erminiamusolesi...

Dom, 29/04/2012 - 14:53

a questo punto non ho più dubbi"NON CI FA;C'E'"Ma non si vergogna il prof del cavolo di ridurre dove ci sarebbe da aumentare(vedi Polizia,GdF,ecc.ecc.)e non pensa minimamente a diminuire tutti i mangiapane a tradimento di on.(!)tutti i benefit che tutte le loro vergognose caste hanno?Forse perchè ci rimetterebbe anche lui?non prende più le auto blù,BRAVO!!!perchè avrebbe rischiato il linciaggio e non solo a parole!ascolti Enzo1944tiri fuori le palle,se ce l'ha,e tagli provincie,comuni,consiglieri di tutti i tipi,anche re giorgio,perchè no!un appartamento x lui e la sua metà,il resto aperto al pubblico conunbiglietto minimo,così il personale ,lavorerebbe,le spese superiori a quelle della Casabianca edella corte inglesediminuirebbero,e....opla ,altri soldi trovati x noi e soprattutto x le forze dell'ordine,che x mantenere voi BUFFONI NULLAFACENTI,si fanno ammazzare x neanche un decimo del vs,non meritato,stipendio.Ho finito,ma pensi che tra la gente io sono tra le+calme! itto minimo

violoncella

Dom, 29/04/2012 - 15:02

x mensi#81- non credo siano le regioni lo spreco!!! lo spreco sta nello stato centrale come organizzato che e' un pozzo senza fondo!!!bisogna eliminare ogni dipartimento ministeriale e pubblico con tutti i costi e dipendenti che hanno assunto dal dopoguerra a oggi in cambio di voti politici!! eliminare i partiti con tutte le lobby e fondazionio varie!! ogni politico ha una fondazione x fare cosa??? intertessi propri?? x governare un marcio di staterello come quello italiota basta solo il governo eletto dai cittadini x 5 anni e gli altri tutti a casa a lavorare privatamente!!! non tutti a carico dello stato come i vecchi cialtroni della politica italiota a cominciare dal napole- detto - tano- e tutti i suoi amici per arrivare a casini- fini- bersani -veltroni che sono entrati in mutande con pannolino in politica e dopo 40 sono ancora libro paga a carico dello stato!!! questo bisogna fare!! tutto il resto e' amuina di cui forse lei e' un intenditore!!!

violoncella

Dom, 29/04/2012 - 15:02

x mensi#81- non credo siano le regioni lo spreco!!! lo spreco sta nello stato centrale come organizzato che e' un pozzo senza fondo!!!bisogna eliminare ogni dipartimento ministeriale e pubblico con tutti i costi e dipendenti che hanno assunto dal dopoguerra a oggi in cambio di voti politici!! eliminare i partiti con tutte le lobby e fondazionio varie!! ogni politico ha una fondazione x fare cosa??? intertessi propri?? x governare un marcio di staterello come quello italiota basta solo il governo eletto dai cittadini x 5 anni e gli altri tutti a casa a lavorare privatamente!!! non tutti a carico dello stato come i vecchi cialtroni della politica italiota a cominciare dal napole- detto - tano- e tutti i suoi amici per arrivare a casini- fini- bersani -veltroni che sono entrati in mutande con pannolino in politica e dopo 40 sono ancora libro paga a carico dello stato!!! questo bisogna fare!! tutto il resto e' amuina di cui forse lei e' un intenditore!!!

violoncella

Dom, 29/04/2012 - 15:02

x mensi#81- non credo siano le regioni lo spreco!!! lo spreco sta nello stato centrale come organizzato che e' un pozzo senza fondo!!!bisogna eliminare ogni dipartimento ministeriale e pubblico con tutti i costi e dipendenti che hanno assunto dal dopoguerra a oggi in cambio di voti politici!! eliminare i partiti con tutte le lobby e fondazionio varie!! ogni politico ha una fondazione x fare cosa??? intertessi propri?? x governare un marcio di staterello come quello italiota basta solo il governo eletto dai cittadini x 5 anni e gli altri tutti a casa a lavorare privatamente!!! non tutti a carico dello stato come i vecchi cialtroni della politica italiota a cominciare dal napole- detto - tano- e tutti i suoi amici per arrivare a casini- fini- bersani -veltroni che sono entrati in mutande con pannolino in politica e dopo 40 sono ancora libro paga a carico dello stato!!! questo bisogna fare!! tutto il resto e' amuina di cui forse lei e' un intenditore!!!

meloni.bruno@ya...

Dom, 29/04/2012 - 15:21

Monti è la fotocopia di Prodi, è quello che piace alla casta politica utilizzarlo ad uso e consumo per i propri interessi personali, ma sopratutto fargli aumentare le tasse ai già poveri italiani!

Ritratto di giancarlo

giancarlo

Dom, 29/04/2012 - 15:32

..Ma Monti, cosa insegna, incompetenza?

tizimelchio

Dom, 29/04/2012 - 15:37

Oggi al tg5 ore 13,00 intervistato Casini "quaquaraquà" ha detto che Monti ha salvato l'Italia. NON E' VERO! Con i danni che hanno fatto e faranno questi politici sono stati gli italiani lavoratori a salvare l'Italia! Casini e non solo lui, si vergognino! Poi mi fa sorridere Monti che cerca di trovare 4 miliardi per non aumentare l'Iva. Va in cerca anche delle strutture socialmente utili con conseguenze disastrose per i poveri cittadini. Ma mi faccia un piacere; ma lo sa cosa c'è in parlamento e in quirinale? Scusate dimenticavo che il Monti si regge sulla fiducia del Presidente Napolitano e dei partiti della maggioranza. Gli italiani a chi dovrebbero dare il voto?

eko25

Dom, 29/04/2012 - 15:39

In questo spazio trovano il loro sfogo i tanti evasori fiscali che vorrebbero continuare a fare come vogliono ma purtroppo ora non possono piu' ... era comodo fare gli evasori per poi dare le paghette al figlioletto ultratrenetenne in casa mantenuto da voi che ora sbraitate qui in questo forum ma prima non vi e' mai saltato per la testa di fare in modo che si riuscisse a stare TUTTI un po' meglio magari pensando che sarebbero arrivati tempi duri. Che duri Monti e vi tartassi per bene, se poi non avete piu' i soldi da regalare in giro a chi non trova lavoro pazienza vorra' dire che finalmente i giovani si sveglieranno e cominceranno ad interessarsi di piu' invece di dormire ...

meloni.bruno@ya...

Dom, 29/04/2012 - 15:21

Monti è la fotocopia di Prodi, è quello che piace alla casta politica utilizzarlo ad uso e consumo per i propri interessi personali, ma sopratutto fargli aumentare le tasse ai già poveri italiani!

Ritratto di giancarlo

giancarlo

Dom, 29/04/2012 - 15:32

..Ma Monti, cosa insegna, incompetenza?

tizimelchio

Dom, 29/04/2012 - 15:37

Oggi al tg5 ore 13,00 intervistato Casini "quaquaraquà" ha detto che Monti ha salvato l'Italia. NON E' VERO! Con i danni che hanno fatto e faranno questi politici sono stati gli italiani lavoratori a salvare l'Italia! Casini e non solo lui, si vergognino! Poi mi fa sorridere Monti che cerca di trovare 4 miliardi per non aumentare l'Iva. Va in cerca anche delle strutture socialmente utili con conseguenze disastrose per i poveri cittadini. Ma mi faccia un piacere; ma lo sa cosa c'è in parlamento e in quirinale? Scusate dimenticavo che il Monti si regge sulla fiducia del Presidente Napolitano e dei partiti della maggioranza. Gli italiani a chi dovrebbero dare il voto?

eko25

Dom, 29/04/2012 - 15:39

In questo spazio trovano il loro sfogo i tanti evasori fiscali che vorrebbero continuare a fare come vogliono ma purtroppo ora non possono piu' ... era comodo fare gli evasori per poi dare le paghette al figlioletto ultratrenetenne in casa mantenuto da voi che ora sbraitate qui in questo forum ma prima non vi e' mai saltato per la testa di fare in modo che si riuscisse a stare TUTTI un po' meglio magari pensando che sarebbero arrivati tempi duri. Che duri Monti e vi tartassi per bene, se poi non avete piu' i soldi da regalare in giro a chi non trova lavoro pazienza vorra' dire che finalmente i giovani si sveglieranno e cominceranno ad interessarsi di piu' invece di dormire ...

cameo44

Dom, 29/04/2012 - 15:53

Il Prof. Monti ed i suoi consiglieri hanno dimostrato di non capire nulla di economia altro che grande economista non si è chiesto dove devono prendere i soldi i pensionati a 500 euro al mese per pagare l'IMU da lui imposta non ha previsto nessun ceto da esentare a lui interessa reperire fondi dei cittadini non le importa nulla come nelle peggiore dittature e i paladini da Napolitano a Casin i per Bersani non hanno nulla da dire tranne che ipocrite frase di circostanza dato che questi provvedimenti sono stati approvati da loro parlano di interesse per il paese ma con le tasche degli altri i loro portafogli sono al sicuro mentre i contribuenti non sanno più a che santo votare e i suicidi continuano dietro l'indifferenza di chi i cittadini dovrebbe assistere e proteggere togliessero tutte le scorte con relative auto a tutti perchè tutti rischiano dai benzinai ai tabbaccai ai farmacisti ma non per questo hanno la scorta

meloni.bruno@ya...

Dom, 29/04/2012 - 15:21

Monti è la fotocopia di Prodi, è quello che piace alla casta politica utilizzarlo ad uso e consumo per i propri interessi personali, ma sopratutto fargli aumentare le tasse ai già poveri italiani!

Ritratto di giancarlo

giancarlo

Dom, 29/04/2012 - 15:32

..Ma Monti, cosa insegna, incompetenza?

cameo44

Dom, 29/04/2012 - 15:53

Il Prof. Monti ed i suoi consiglieri hanno dimostrato di non capire nulla di economia altro che grande economista non si è chiesto dove devono prendere i soldi i pensionati a 500 euro al mese per pagare l'IMU da lui imposta non ha previsto nessun ceto da esentare a lui interessa reperire fondi dei cittadini non le importa nulla come nelle peggiore dittature e i paladini da Napolitano a Casin i per Bersani non hanno nulla da dire tranne che ipocrite frase di circostanza dato che questi provvedimenti sono stati approvati da loro parlano di interesse per il paese ma con le tasche degli altri i loro portafogli sono al sicuro mentre i contribuenti non sanno più a che santo votare e i suicidi continuano dietro l'indifferenza di chi i cittadini dovrebbe assistere e proteggere togliessero tutte le scorte con relative auto a tutti perchè tutti rischiano dai benzinai ai tabbaccai ai farmacisti ma non per questo hanno la scorta

cameo44

Dom, 29/04/2012 - 16:01

In un momento di crisi in cui si chiedono sacrifici a tutti perchè non si adotta un provvedi mento urgente con il quale si stabilisce che tutti i politici di qualunque livello vivano del loro lavoro e quindi del loro stipendio se dipendenti hanno diritto all'aspettativa se libe ri professionisti solo ad un risarcimento quindi via le auto il ristorante il barbiere veda il Prof. Monti quanto ci costano il Senato la Camera il quirinale tutte le Prefetture e quanto altro e in quanto ai lavori pubblici che abbiano costi certi e tempi così da evitare l'aumen to dei costi e le famose cattedrale nel deserto o opere incompiute che tanti miliardi costa no quindi il Prof. Monti ha tante strade dove prendere le risorse anzicchè impoverire le fa miglie e portare il paese al collasso si svegli se ne è capace perchè ad oggi a difenderlo è rimasto solo Casini dato che a questi nulla è stato chiesto e continua ad vere quello che ha sempre avuto pur non producendo nulla solo chiacchiere

tizimelchio

Dom, 29/04/2012 - 15:37

Oggi al tg5 ore 13,00 intervistato Casini "quaquaraquà" ha detto che Monti ha salvato l'Italia. NON E' VERO! Con i danni che hanno fatto e faranno questi politici sono stati gli italiani lavoratori a salvare l'Italia! Casini e non solo lui, si vergognino! Poi mi fa sorridere Monti che cerca di trovare 4 miliardi per non aumentare l'Iva. Va in cerca anche delle strutture socialmente utili con conseguenze disastrose per i poveri cittadini. Ma mi faccia un piacere; ma lo sa cosa c'è in parlamento e in quirinale? Scusate dimenticavo che il Monti si regge sulla fiducia del Presidente Napolitano e dei partiti della maggioranza. Gli italiani a chi dovrebbero dare il voto?

Gianna Lorella

Dom, 29/04/2012 - 16:02

Della serie: ha perso i buoi e va in cerca delle corna.

cameo44

Dom, 29/04/2012 - 16:01

In un momento di crisi in cui si chiedono sacrifici a tutti perchè non si adotta un provvedi mento urgente con il quale si stabilisce che tutti i politici di qualunque livello vivano del loro lavoro e quindi del loro stipendio se dipendenti hanno diritto all'aspettativa se libe ri professionisti solo ad un risarcimento quindi via le auto il ristorante il barbiere veda il Prof. Monti quanto ci costano il Senato la Camera il quirinale tutte le Prefetture e quanto altro e in quanto ai lavori pubblici che abbiano costi certi e tempi così da evitare l'aumen to dei costi e le famose cattedrale nel deserto o opere incompiute che tanti miliardi costa no quindi il Prof. Monti ha tante strade dove prendere le risorse anzicchè impoverire le fa miglie e portare il paese al collasso si svegli se ne è capace perchè ad oggi a difenderlo è rimasto solo Casini dato che a questi nulla è stato chiesto e continua ad vere quello che ha sempre avuto pur non producendo nulla solo chiacchiere

eko25

Dom, 29/04/2012 - 15:39

In questo spazio trovano il loro sfogo i tanti evasori fiscali che vorrebbero continuare a fare come vogliono ma purtroppo ora non possono piu' ... era comodo fare gli evasori per poi dare le paghette al figlioletto ultratrenetenne in casa mantenuto da voi che ora sbraitate qui in questo forum ma prima non vi e' mai saltato per la testa di fare in modo che si riuscisse a stare TUTTI un po' meglio magari pensando che sarebbero arrivati tempi duri. Che duri Monti e vi tartassi per bene, se poi non avete piu' i soldi da regalare in giro a chi non trova lavoro pazienza vorra' dire che finalmente i giovani si sveglieranno e cominceranno ad interessarsi di piu' invece di dormire ...

cinif

Dom, 29/04/2012 - 16:07

Non ci dimentichiamo che Monti é stato messo lì con un golpe da Re Giorgio e appoggiato da certi partiti politici. E ora volete che faccia qualcosa a sfavore della politica e in favore del popolo?....Poveri illusi......guardate cosa sta succedendo alla Lega che si é messa di traverso......siamo in una dittatura democratica.

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Dom, 29/04/2012 - 16:08

La spesa pubblica é un labirinto dal quale non ci si potrà liberare senza il Filo di Arianna! Quindi tutti gli amministratori della spesa pubblica ed i loro predecessori devono essere confiscati dei beni per fare quadrare i conti pubblici! In questo modo finisce la storia che non devono rendere conto a nessuno! La Patria merita rispetto, obbedienza, amore e deve essere difesa con tutti i mezzi! Quindi il debito pubblico deve essere accollato in primo luogo ai rappresentanti dello Stato a cominciare dal presidente della repubblica Napolitano e dal presidente del consiglio Berlusconi e loro predecessori! I loro beni e soldi devono essere confiscati per pagare il debito pubblico! Anche la criminalità organizzata nazionale ed internazionale, il terrorismo e le sue reti di crimine organizzato e la corruzione devono essere annientati e confiscati di tutto! L'ONU informa che l'asse del male guadagna nel mondo 2,1 bilioni di dollari ogni anno ed é quindi una delle principali cause delle crisi!

marco@

Dom, 29/04/2012 - 16:12

è giusto che siano tagli la dove gli sprechi sono all'ordine del giorno allora bisogna iniziare dal quirinale per poi passare per palazzo chigi continuando per il senato facendo una tappa alla camera dei deputati i tagli e gli sprechi in questi luoghi che o citato c'è ne sono da fare iniziando dalla riduzione dello stipendio del presidente della repubblica e di tutti quelli che lavorano al quirinale si risparmierebbero bei milioni di euro lo stesso dicasi per palazzo chigi il senato e la camera dei deputati facendo i conti si risparmierebbero altro che 4 miliardi di euro ma visto che le caste non si possono toccare e allora si colpisce chi si fa il "****" lavorando sodo dalla mattina alla sera mentre gli apparteneti alle caste possono dormire sonni tranquilli tanto loro nessuno li tocca a meno che un bel giorno il popolo ITALIANO non si stufa e allora "SO ***** AMARI PER TUTTI".

cameo44

Dom, 29/04/2012 - 15:53

Il Prof. Monti ed i suoi consiglieri hanno dimostrato di non capire nulla di economia altro che grande economista non si è chiesto dove devono prendere i soldi i pensionati a 500 euro al mese per pagare l'IMU da lui imposta non ha previsto nessun ceto da esentare a lui interessa reperire fondi dei cittadini non le importa nulla come nelle peggiore dittature e i paladini da Napolitano a Casin i per Bersani non hanno nulla da dire tranne che ipocrite frase di circostanza dato che questi provvedimenti sono stati approvati da loro parlano di interesse per il paese ma con le tasche degli altri i loro portafogli sono al sicuro mentre i contribuenti non sanno più a che santo votare e i suicidi continuano dietro l'indifferenza di chi i cittadini dovrebbe assistere e proteggere togliessero tutte le scorte con relative auto a tutti perchè tutti rischiano dai benzinai ai tabbaccai ai farmacisti ma non per questo hanno la scorta

cameo44

Dom, 29/04/2012 - 16:01

In un momento di crisi in cui si chiedono sacrifici a tutti perchè non si adotta un provvedi mento urgente con il quale si stabilisce che tutti i politici di qualunque livello vivano del loro lavoro e quindi del loro stipendio se dipendenti hanno diritto all'aspettativa se libe ri professionisti solo ad un risarcimento quindi via le auto il ristorante il barbiere veda il Prof. Monti quanto ci costano il Senato la Camera il quirinale tutte le Prefetture e quanto altro e in quanto ai lavori pubblici che abbiano costi certi e tempi così da evitare l'aumen to dei costi e le famose cattedrale nel deserto o opere incompiute che tanti miliardi costa no quindi il Prof. Monti ha tante strade dove prendere le risorse anzicchè impoverire le fa miglie e portare il paese al collasso si svegli se ne è capace perchè ad oggi a difenderlo è rimasto solo Casini dato che a questi nulla è stato chiesto e continua ad vere quello che ha sempre avuto pur non producendo nulla solo chiacchiere

Gianna Lorella

Dom, 29/04/2012 - 16:02

Della serie: ha perso i buoi e va in cerca delle corna.

Modoetianus

Dom, 29/04/2012 - 16:17

Ca..o, ce ne ha messo di tempo per capire che bisogna tagliare, pesantemente, invece che aumentare le tasse. Meno male che è un governo di professori, alla fine mi sa che aveva ragione Bonanni, la manovra la faceva megio suo zio.

Adelio

Dom, 29/04/2012 - 16:24

Finora ha messo solamente tasse senza pensarci due volte, ora inizia a pensare. Je se fondera er cervello.

cinif

Dom, 29/04/2012 - 16:07

Non ci dimentichiamo che Monti é stato messo lì con un golpe da Re Giorgio e appoggiato da certi partiti politici. E ora volete che faccia qualcosa a sfavore della politica e in favore del popolo?....Poveri illusi......guardate cosa sta succedendo alla Lega che si é messa di traverso......siamo in una dittatura democratica.

gabrieleforcella

Dom, 29/04/2012 - 16:24

Sono da prendere a pedate (metaforicamente si intende), tassano e riducono la spesa a destra e a manca ma mai che riducono qualcosa a loro stessi, del tipo i loro stipendi e quelli dei parlamentari del 80 %, così tanto per dare il buon esempio. Ancora più moralmente biechi sono coloro che criticano chi interviene in questo forum, sostenendo la regola del tanto peggio tanto meglio, con un livore incomprensibile (accusano gli altri essere evasori !??), oltretutto contro persone che sono vittime di questo Governo; leggendo certi interventi mi viene il dubbio che questi figuri che in qualche modo giustificano il governo o non hanno nulla da perdere ovvero fanno come il marito che per fare un dispetto alla moglie si castra. Ci vuole aria nuova, senza i professori con i soldi del popolo e i moralisti dell'ultima ora.

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Dom, 29/04/2012 - 16:08

La spesa pubblica é un labirinto dal quale non ci si potrà liberare senza il Filo di Arianna! Quindi tutti gli amministratori della spesa pubblica ed i loro predecessori devono essere confiscati dei beni per fare quadrare i conti pubblici! In questo modo finisce la storia che non devono rendere conto a nessuno! La Patria merita rispetto, obbedienza, amore e deve essere difesa con tutti i mezzi! Quindi il debito pubblico deve essere accollato in primo luogo ai rappresentanti dello Stato a cominciare dal presidente della repubblica Napolitano e dal presidente del consiglio Berlusconi e loro predecessori! I loro beni e soldi devono essere confiscati per pagare il debito pubblico! Anche la criminalità organizzata nazionale ed internazionale, il terrorismo e le sue reti di crimine organizzato e la corruzione devono essere annientati e confiscati di tutto! L'ONU informa che l'asse del male guadagna nel mondo 2,1 bilioni di dollari ogni anno ed é quindi una delle principali cause delle crisi!

marco@

Dom, 29/04/2012 - 16:12

è giusto che siano tagli la dove gli sprechi sono all'ordine del giorno allora bisogna iniziare dal quirinale per poi passare per palazzo chigi continuando per il senato facendo una tappa alla camera dei deputati i tagli e gli sprechi in questi luoghi che o citato c'è ne sono da fare iniziando dalla riduzione dello stipendio del presidente della repubblica e di tutti quelli che lavorano al quirinale si risparmierebbero bei milioni di euro lo stesso dicasi per palazzo chigi il senato e la camera dei deputati facendo i conti si risparmierebbero altro che 4 miliardi di euro ma visto che le caste non si possono toccare e allora si colpisce chi si fa il "****" lavorando sodo dalla mattina alla sera mentre gli apparteneti alle caste possono dormire sonni tranquilli tanto loro nessuno li tocca a meno che un bel giorno il popolo ITALIANO non si stufa e allora "SO ***** AMARI PER TUTTI".

Modoetianus

Dom, 29/04/2012 - 16:17

Ca..o, ce ne ha messo di tempo per capire che bisogna tagliare, pesantemente, invece che aumentare le tasse. Meno male che è un governo di professori, alla fine mi sa che aveva ragione Bonanni, la manovra la faceva megio suo zio.

Adelio

Dom, 29/04/2012 - 16:24

Finora ha messo solamente tasse senza pensarci due volte, ora inizia a pensare. Je se fondera er cervello.

gabrieleforcella

Dom, 29/04/2012 - 16:24

Sono da prendere a pedate (metaforicamente si intende), tassano e riducono la spesa a destra e a manca ma mai che riducono qualcosa a loro stessi, del tipo i loro stipendi e quelli dei parlamentari del 80 %, così tanto per dare il buon esempio. Ancora più moralmente biechi sono coloro che criticano chi interviene in questo forum, sostenendo la regola del tanto peggio tanto meglio, con un livore incomprensibile (accusano gli altri essere evasori !??), oltretutto contro persone che sono vittime di questo Governo; leggendo certi interventi mi viene il dubbio che questi figuri che in qualche modo giustificano il governo o non hanno nulla da perdere ovvero fanno come il marito che per fare un dispetto alla moglie si castra. Ci vuole aria nuova, senza i professori con i soldi del popolo e i moralisti dell'ultima ora.

Gianna Lorella

Dom, 29/04/2012 - 16:02

Della serie: ha perso i buoi e va in cerca delle corna.

cinif

Dom, 29/04/2012 - 16:07

Non ci dimentichiamo che Monti é stato messo lì con un golpe da Re Giorgio e appoggiato da certi partiti politici. E ora volete che faccia qualcosa a sfavore della politica e in favore del popolo?....Poveri illusi......guardate cosa sta succedendo alla Lega che si é messa di traverso......siamo in una dittatura democratica.

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Dom, 29/04/2012 - 16:08

La spesa pubblica é un labirinto dal quale non ci si potrà liberare senza il Filo di Arianna! Quindi tutti gli amministratori della spesa pubblica ed i loro predecessori devono essere confiscati dei beni per fare quadrare i conti pubblici! In questo modo finisce la storia che non devono rendere conto a nessuno! La Patria merita rispetto, obbedienza, amore e deve essere difesa con tutti i mezzi! Quindi il debito pubblico deve essere accollato in primo luogo ai rappresentanti dello Stato a cominciare dal presidente della repubblica Napolitano e dal presidente del consiglio Berlusconi e loro predecessori! I loro beni e soldi devono essere confiscati per pagare il debito pubblico! Anche la criminalità organizzata nazionale ed internazionale, il terrorismo e le sue reti di crimine organizzato e la corruzione devono essere annientati e confiscati di tutto! L'ONU informa che l'asse del male guadagna nel mondo 2,1 bilioni di dollari ogni anno ed é quindi una delle principali cause delle crisi!

marco@

Dom, 29/04/2012 - 16:12

è giusto che siano tagli la dove gli sprechi sono all'ordine del giorno allora bisogna iniziare dal quirinale per poi passare per palazzo chigi continuando per il senato facendo una tappa alla camera dei deputati i tagli e gli sprechi in questi luoghi che o citato c'è ne sono da fare iniziando dalla riduzione dello stipendio del presidente della repubblica e di tutti quelli che lavorano al quirinale si risparmierebbero bei milioni di euro lo stesso dicasi per palazzo chigi il senato e la camera dei deputati facendo i conti si risparmierebbero altro che 4 miliardi di euro ma visto che le caste non si possono toccare e allora si colpisce chi si fa il "****" lavorando sodo dalla mattina alla sera mentre gli apparteneti alle caste possono dormire sonni tranquilli tanto loro nessuno li tocca a meno che un bel giorno il popolo ITALIANO non si stufa e allora "SO ***** AMARI PER TUTTI".

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Dom, 29/04/2012 - 16:38

Oltre alla predette ed urgentissime iniziative da prendere per ridurre la spesa, aggiungo, vendere subito la portaerei Cavour entrata in servizio nel 2010 e costata ai contribuenti la modica cifra di 1,3 miliardi di Euro. La menzionata nave, ammiraglia della flotta, dopo l’inutile crociera inaugurale ad Haiti riposa alla fonda, poiché farla navigare costa troppo. Peccato che anche lasciarla ferma costi tantissimo, la nave in questione semplicemente non serve al Paese, basti dire che la Gran Bretagna, nazione con tradizione bellica ben più spiccata della nostra, non ha portaerei in servizio attivo. Gli acquirenti? Cina, India.

giosafat

Dom, 29/04/2012 - 16:40

Troppo tardi; le tasche dei cittadini sono state pesantemente saccheggiate e questi si sono spaventati. Contrazione delle spese, riduzione dei consumi e attesa di tempi migliori...e certamente questa situazione servirà al mantenimento dell'indifferenza nei confronti di qualunque iniziativa del non-Governo. Prima che si torni a metter fuori la testa ci vorrà del bello e del buono....nel frattempo tutto crollerà.

maumen

Dom, 29/04/2012 - 16:41

I lettori credo gradirebbero che questo giornale iniziasse a chiedere incessantemente a questo governo di farsi consegnare i 50 miliardi di tasse che ci spettano dalle banche svizzere, alla stregua di come ha già fatto con le dichiarazioni dei redditi dei componenti del Governo.

Modoetianus

Dom, 29/04/2012 - 16:17

Ca..o, ce ne ha messo di tempo per capire che bisogna tagliare, pesantemente, invece che aumentare le tasse. Meno male che è un governo di professori, alla fine mi sa che aveva ragione Bonanni, la manovra la faceva megio suo zio.

Adelio

Dom, 29/04/2012 - 16:24

Finora ha messo solamente tasse senza pensarci due volte, ora inizia a pensare. Je se fondera er cervello.

gabrieleforcella

Dom, 29/04/2012 - 16:24

Sono da prendere a pedate (metaforicamente si intende), tassano e riducono la spesa a destra e a manca ma mai che riducono qualcosa a loro stessi, del tipo i loro stipendi e quelli dei parlamentari del 80 %, così tanto per dare il buon esempio. Ancora più moralmente biechi sono coloro che criticano chi interviene in questo forum, sostenendo la regola del tanto peggio tanto meglio, con un livore incomprensibile (accusano gli altri essere evasori !??), oltretutto contro persone che sono vittime di questo Governo; leggendo certi interventi mi viene il dubbio che questi figuri che in qualche modo giustificano il governo o non hanno nulla da perdere ovvero fanno come il marito che per fare un dispetto alla moglie si castra. Ci vuole aria nuova, senza i professori con i soldi del popolo e i moralisti dell'ultima ora.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Dom, 29/04/2012 - 16:38

Oltre alla predette ed urgentissime iniziative da prendere per ridurre la spesa, aggiungo, vendere subito la portaerei Cavour entrata in servizio nel 2010 e costata ai contribuenti la modica cifra di 1,3 miliardi di Euro. La menzionata nave, ammiraglia della flotta, dopo l’inutile crociera inaugurale ad Haiti riposa alla fonda, poiché farla navigare costa troppo. Peccato che anche lasciarla ferma costi tantissimo, la nave in questione semplicemente non serve al Paese, basti dire che la Gran Bretagna, nazione con tradizione bellica ben più spiccata della nostra, non ha portaerei in servizio attivo. Gli acquirenti? Cina, India.

giosafat

Dom, 29/04/2012 - 16:40

Troppo tardi; le tasche dei cittadini sono state pesantemente saccheggiate e questi si sono spaventati. Contrazione delle spese, riduzione dei consumi e attesa di tempi migliori...e certamente questa situazione servirà al mantenimento dell'indifferenza nei confronti di qualunque iniziativa del non-Governo. Prima che si torni a metter fuori la testa ci vorrà del bello e del buono....nel frattempo tutto crollerà.

maumen

Dom, 29/04/2012 - 16:41

I lettori credo gradirebbero che questo giornale iniziasse a chiedere incessantemente a questo governo di farsi consegnare i 50 miliardi di tasse che ci spettano dalle banche svizzere, alla stregua di come ha già fatto con le dichiarazioni dei redditi dei componenti del Governo.

curatola

Dom, 29/04/2012 - 16:47

nessun elettorato sopporterebbe misure come queste semplicemente di buon senso : nessuno che sia abituato al panettone regalo di fine anno intende rinunziare. Nessun governo può razionalizzare la spesa senza perdere elettori,ma oggi anche scaricare sulle classi medio alte non basta ed anche un governo sinistro dovrebbe per la prima volta intaccare i propri elettori. Per questo penso ad un monti bis a meno che la crisi non si attenui ed allora ricomincerebbe l'attacco alla diligenza. Ricordo che siamo ancora alla ricerca del pareggio di bilancio che ostacola chi vuol spendere soldi che non esistono.

curatola

Dom, 29/04/2012 - 16:47

nessun elettorato sopporterebbe misure come queste semplicemente di buon senso : nessuno che sia abituato al panettone regalo di fine anno intende rinunziare. Nessun governo può razionalizzare la spesa senza perdere elettori,ma oggi anche scaricare sulle classi medio alte non basta ed anche un governo sinistro dovrebbe per la prima volta intaccare i propri elettori. Per questo penso ad un monti bis a meno che la crisi non si attenui ed allora ricomincerebbe l'attacco alla diligenza. Ricordo che siamo ancora alla ricerca del pareggio di bilancio che ostacola chi vuol spendere soldi che non esistono.

frapepito2

Dom, 29/04/2012 - 16:49

iniziamo col riportare a casa i nostri sodati, non facciamo i furbetti dicendo che ci servono per ottenere consensi. Balle! Tagli agli stipendi dei dirigenti......TUTTI i dirigenti.(ministri per primi) Togliere TUTTE le agevolazioni a dirigenti , ex dipendenti ENEL ed enti statali per: trasporti, telefoni, bollette ENEL, autostrade, ecc...ecc... Far pagare l'IMU alle fondazioni delle banche( e non ai pensionati poveri) E soprattutto dare certezze ai giovani (sfigati , come ha detto qualcuno )

frapepito2

Dom, 29/04/2012 - 16:49

iniziamo col riportare a casa i nostri sodati, non facciamo i furbetti dicendo che ci servono per ottenere consensi. Balle! Tagli agli stipendi dei dirigenti......TUTTI i dirigenti.(ministri per primi) Togliere TUTTE le agevolazioni a dirigenti , ex dipendenti ENEL ed enti statali per: trasporti, telefoni, bollette ENEL, autostrade, ecc...ecc... Far pagare l'IMU alle fondazioni delle banche( e non ai pensionati poveri) E soprattutto dare certezze ai giovani (sfigati , come ha detto qualcuno )

ambrogio.brambilla

Dom, 29/04/2012 - 16:58

E così la BCE ritiene che accorpando le province si risolva definitivamente il problema degli sprechi pubblici. Certamente questa idea, meramente politica, parte da qualche merlo romano! Accorppando o abolendo le province, nella migliore delle ipotesi, poichè il pubblico impiego è, per questo governo, intoccabile, e poichè le competenze in capo alle province finirebbero alle regioni, non si risparmierebbe pressochè nulla. Questa idea fa il pari con la liberalizzazione dei taxi e di qualche decina di farmaci. FUFFA! La spesa pubblica improduttiva non sarà toccata da questo governo poichè il suo azionista di riferimento, il groviglio inestricabile di interessi romanocentrici e meridionali, lo farebbe cadere in 10 minuti. E così addio risparmi veri, applicazione dei costi standard, responsabilizzazione degli amministratori... Il gattopardo vive e lotta insieme a voi! P.S. Non pubblicate questo post, come avete fatto con molti altri, critico verso il totem del fascismo lieve che i mass media appoggiano e anzi promuovono. Limitatevi ai post di insulti alla lega e al nord, così tirerete avanti ancora per qualche mese, prima che la gente si svegli.

ambrogio.brambilla

Dom, 29/04/2012 - 16:58

E così la BCE ritiene che accorpando le province si risolva definitivamente il problema degli sprechi pubblici. Certamente questa idea, meramente politica, parte da qualche merlo romano! Accorppando o abolendo le province, nella migliore delle ipotesi, poichè il pubblico impiego è, per questo governo, intoccabile, e poichè le competenze in capo alle province finirebbero alle regioni, non si risparmierebbe pressochè nulla. Questa idea fa il pari con la liberalizzazione dei taxi e di qualche decina di farmaci. FUFFA! La spesa pubblica improduttiva non sarà toccata da questo governo poichè il suo azionista di riferimento, il groviglio inestricabile di interessi romanocentrici e meridionali, lo farebbe cadere in 10 minuti. E così addio risparmi veri, applicazione dei costi standard, responsabilizzazione degli amministratori... Il gattopardo vive e lotta insieme a voi! P.S. Non pubblicate questo post, come avete fatto con molti altri, critico verso il totem del fascismo lieve che i mass media appoggiano e anzi promuovono. Limitatevi ai post di insulti alla lega e al nord, così tirerete avanti ancora per qualche mese, prima che la gente si svegli.

sonostufo

Dom, 29/04/2012 - 17:03

tagliano dovunque, ma di tagli ai parlamentari, agli alti burocrati, ai governanti ed a tutti gli appartenenti alla casta non si ha più notizie......bravo Monti, fra poco ci fregherai anche le colline e le pianure.....

sonostufo

Dom, 29/04/2012 - 17:03

tagliano dovunque, ma di tagli ai parlamentari, agli alti burocrati, ai governanti ed a tutti gli appartenenti alla casta non si ha più notizie......bravo Monti, fra poco ci fregherai anche le colline e le pianure.....

mizar

Dom, 29/04/2012 - 17:13

mi sa che Monti ....è stato una Sola ...come Prodi....

mizar

Dom, 29/04/2012 - 17:13

mi sa che Monti ....è stato una Sola ...come Prodi....

WMD06

Dom, 29/04/2012 - 17:18

Caro(nel senso dei costi) Monti; fatto 100 lo stipendio, un inglese incassa 70, uno svizzero 80, come un tedesco, un italiano 40! E invece di alleggerire il 60 che già viene turlupinato dalle tasse, continui a tassare il 40 rimasto! Trattasi di una trasfusione al contrario, da uno che sta male ad un altro che sta bene, un comportamento da sceriffo di Nottingham, anzi da Superciuck, quello strampalato personaggio del famoso fumetto di Alan Ford, che rubava ai poveri per dare ai ricchi!Monti, l'intenzione di voler tagliare sprechi che hai trionfalmente e pomposamete annunciato è un'ennesima ppc (presa per c...)! Facciamo così: non ti affannare a cercare di fare tagli e di martorizzare il tuo collaboratore, quello che se imparasse a muovere le orecchie in un certo modo volerebbe, non ne siete capaci! Vengo io a fare questa cosa, gratuitamente, dammi solo la veste giuridica per farlo e vedrai che risultati spettacolari! Resto in attesa di riscontro. Bye!

WMD06

Dom, 29/04/2012 - 17:18

Caro(nel senso dei costi) Monti; fatto 100 lo stipendio, un inglese incassa 70, uno svizzero 80, come un tedesco, un italiano 40! E invece di alleggerire il 60 che già viene turlupinato dalle tasse, continui a tassare il 40 rimasto! Trattasi di una trasfusione al contrario, da uno che sta male ad un altro che sta bene, un comportamento da sceriffo di Nottingham, anzi da Superciuck, quello strampalato personaggio del famoso fumetto di Alan Ford, che rubava ai poveri per dare ai ricchi!Monti, l'intenzione di voler tagliare sprechi che hai trionfalmente e pomposamete annunciato è un'ennesima ppc (presa per c...)! Facciamo così: non ti affannare a cercare di fare tagli e di martorizzare il tuo collaboratore, quello che se imparasse a muovere le orecchie in un certo modo volerebbe, non ne siete capaci! Vengo io a fare questa cosa, gratuitamente, dammi solo la veste giuridica per farlo e vedrai che risultati spettacolari! Resto in attesa di riscontro. Bye!

antonio54

Dom, 29/04/2012 - 17:29

Elenco da dove iniziare a tagliare: regioni; province; forze dell'ordine sono sei, totale circa 400/mila persone un agente ogni 175 italiani, il 50 e 20 per cento in più rispetto a Gran Bretagna e Germania. Da aggiungere che ognuna di esse ha la componente aeronavale: ci costano un occhio della testa; sfoltire quella pletora di impiegati pubblici; sono troppi e distribuiti male. Si potrebbe vendere parte di patrimonio pubblico (tipo caserme dismesse; terreni inutilizzati ecc.) Mi fermo qui, l'elenco sarebbe troppo lungo. Ci vuole buona volontà e munirsi di cesoie. C'è l'imbarazzo della scelta.

antonio54

Dom, 29/04/2012 - 17:29

Elenco da dove iniziare a tagliare: regioni; province; forze dell'ordine sono sei, totale circa 400/mila persone un agente ogni 175 italiani, il 50 e 20 per cento in più rispetto a Gran Bretagna e Germania. Da aggiungere che ognuna di esse ha la componente aeronavale: ci costano un occhio della testa; sfoltire quella pletora di impiegati pubblici; sono troppi e distribuiti male. Si potrebbe vendere parte di patrimonio pubblico (tipo caserme dismesse; terreni inutilizzati ecc.) Mi fermo qui, l'elenco sarebbe troppo lungo. Ci vuole buona volontà e munirsi di cesoie. C'è l'imbarazzo della scelta.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 29/04/2012 - 17:46

I padroni banchieri danno gli ordini.

ilsiena

Dom, 29/04/2012 - 17:46

Questi del governo, qualsiasi cosa pensino o facciano per i tagli è solo per tirare a campare, è fumo negli occhi e non serve a nulla! Se non si azzera, rivedendo poi ogni cosa, il sistema amministrativo pubblico italiano, che è marcio in toto ed a tutti i livelli, tranne che in pochissimi casi esemplari, resteremo sempre al palo. Il carrozzone statale, dal presidente della Repubblica, ai partiti, a tutta la burocrazia fino all'ultimo dei bidelli, è troppo pesante, è un pozzo senza fondo in cui vengono gettati allegramente e indiscriminatamente i denari che ci rapinano con le tasse inique. In più da alcuni anni si è aggiunto anche il carrozzone burocratico dell'Europa che, così come è stato concepito è solo inutile, dannoso ed indigesto ai più. Infatti chi percepisce lo stipendio da soldi pubblici gongola e non si lamenta della crisi e noi loro servi, che ci guadagnamo da vivere con il nostro lavoro, ormai siamo ben oltre la frutta!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 29/04/2012 - 17:46

I padroni banchieri danno gli ordini.

ilsiena

Dom, 29/04/2012 - 17:46

Questi del governo, qualsiasi cosa pensino o facciano per i tagli è solo per tirare a campare, è fumo negli occhi e non serve a nulla! Se non si azzera, rivedendo poi ogni cosa, il sistema amministrativo pubblico italiano, che è marcio in toto ed a tutti i livelli, tranne che in pochissimi casi esemplari, resteremo sempre al palo. Il carrozzone statale, dal presidente della Repubblica, ai partiti, a tutta la burocrazia fino all'ultimo dei bidelli, è troppo pesante, è un pozzo senza fondo in cui vengono gettati allegramente e indiscriminatamente i denari che ci rapinano con le tasse inique. In più da alcuni anni si è aggiunto anche il carrozzone burocratico dell'Europa che, così come è stato concepito è solo inutile, dannoso ed indigesto ai più. Infatti chi percepisce lo stipendio da soldi pubblici gongola e non si lamenta della crisi e noi loro servi, che ci guadagnamo da vivere con il nostro lavoro, ormai siamo ben oltre la frutta!

clamor

Dom, 29/04/2012 - 18:10

Tagli alle spese: quali ? Le 400 auto blu che tra una smentita ed una contro smentita sembra siano ancora in agenda. Le provincie non dovevano sparire tutte ? Anche nel campo dei tagli da quello che si legge sembra che riguardino solo la base; come la benzina alla polizia, vigili del fuoco, giustizia, leggi carceri. Vedremo. Tagli ai piani alti: ZERO. Forse non si recupererebbe tanto denaro ma comunque sarebbe una scelta equa, come ci volevano far credere, ed un bell’esempio da dare a noi strangolati dalle tasse. Riguardo ai marescialli dell’esercito in esubero e che sicuramente non hanno raggiunto l’età della pensione, potrei, nel mio piccolo, lanciare un’idea: previo corso di riqualificazione entrare nella Polizia di Stato come ispettori o anche nell’Arma dei Carabinieri. Personale delle forze dell’ordine non basta mai ed è sempre utile. Per chi di loro ambisce invece ad una scrivania potrebbe esser impiegato nei tribunali, anche li esiste una carenza atavica!

clamor

Dom, 29/04/2012 - 18:10

Tagli alle spese: quali ? Le 400 auto blu che tra una smentita ed una contro smentita sembra siano ancora in agenda. Le provincie non dovevano sparire tutte ? Anche nel campo dei tagli da quello che si legge sembra che riguardino solo la base; come la benzina alla polizia, vigili del fuoco, giustizia, leggi carceri. Vedremo. Tagli ai piani alti: ZERO. Forse non si recupererebbe tanto denaro ma comunque sarebbe una scelta equa, come ci volevano far credere, ed un bell’esempio da dare a noi strangolati dalle tasse. Riguardo ai marescialli dell’esercito in esubero e che sicuramente non hanno raggiunto l’età della pensione, potrei, nel mio piccolo, lanciare un’idea: previo corso di riqualificazione entrare nella Polizia di Stato come ispettori o anche nell’Arma dei Carabinieri. Personale delle forze dell’ordine non basta mai ed è sempre utile. Per chi di loro ambisce invece ad una scrivania potrebbe esser impiegato nei tribunali, anche li esiste una carenza atavica!

alessandro bettoni

Dom, 29/04/2012 - 18:38

100 senatori. 200 onorevoli. 500 dipendenti al colle invece di 2000 (non è una monarchia). Dimezzare i lavoratori pubblici. Auto blu da 70.000 a 2.000 come negli USA. Aspettiamo ..... Azzeriamo i soldi ai partiti. Aspettiamo..... Dimezziamo tutti gli emolumenti ai politici (non servono i politici vedi Belgio) Aspettiamo......

alessandro bettoni

Dom, 29/04/2012 - 18:38

100 senatori. 200 onorevoli. 500 dipendenti al colle invece di 2000 (non è una monarchia). Dimezzare i lavoratori pubblici. Auto blu da 70.000 a 2.000 come negli USA. Aspettiamo ..... Azzeriamo i soldi ai partiti. Aspettiamo..... Dimezziamo tutti gli emolumenti ai politici (non servono i politici vedi Belgio) Aspettiamo......

terzino

Dom, 29/04/2012 - 18:46

Se lo dice la UE lo scolaretto, altro che professore, esegue.Ma saranno sempre compiti insufficienti. Abolire e non accorpare le province, rivedere il sitema delle FF.OO., dei Ministeri, della politica sinora nemmeno scalfita.Se la UE lo boccia poi non potrà fare gli esami di riparazione, il popolo italiano lo ha già silurato.

terzino

Dom, 29/04/2012 - 18:46

Se lo dice la UE lo scolaretto, altro che professore, esegue.Ma saranno sempre compiti insufficienti. Abolire e non accorpare le province, rivedere il sitema delle FF.OO., dei Ministeri, della politica sinora nemmeno scalfita.Se la UE lo boccia poi non potrà fare gli esami di riparazione, il popolo italiano lo ha già silurato.

massimilianofonti

Dom, 29/04/2012 - 18:44

diciamolo francamente .. molte opere e lavori son inutili e lo si fà solo x ingrassare 4 maiali ma questi la chiamano economia e progresso invece di spreco e distruzione a livello globale e di massa. chi decide x i popoli son quei 4 maiali nascosti dietro le banche le grandi finanze con la complicità di ttt i politici corrotti che governano nel mondo fingendosi democratici. alla gente sana interessa vivere in pace con 1 tetto sulla testa e sentirsi utili x la famiglia la società e di accudire il posto dove abita. si facciano articoli su quello che accade al ns pianeta in nome del capitalismo e dei falsi ideali energetici industriali e bellicosi (il danno fra i 2 è identico) bisogna cominciare ad educare le persone a migliorarlo invece di decantare quotidianamente il sig. denaro e la ricchezza le cancrene di pochi a discapito di tutto e tutti

massimilianofonti

Dom, 29/04/2012 - 18:44

diciamolo francamente .. molte opere e lavori son inutili e lo si fà solo x ingrassare 4 maiali ma questi la chiamano economia e progresso invece di spreco e distruzione a livello globale e di massa. chi decide x i popoli son quei 4 maiali nascosti dietro le banche le grandi finanze con la complicità di ttt i politici corrotti che governano nel mondo fingendosi democratici. alla gente sana interessa vivere in pace con 1 tetto sulla testa e sentirsi utili x la famiglia la società e di accudire il posto dove abita. si facciano articoli su quello che accade al ns pianeta in nome del capitalismo e dei falsi ideali energetici industriali e bellicosi (il danno fra i 2 è identico) bisogna cominciare ad educare le persone a migliorarlo invece di decantare quotidianamente il sig. denaro e la ricchezza le cancrene di pochi a discapito di tutto e tutti

cotoletta

Dom, 29/04/2012 - 19:01

accorpare le province? tagliare .... tagliare.... se non si riducono le spese inutili avoglia a pagare le tasse ......

cotoletta

Dom, 29/04/2012 - 19:01

accorpare le province? tagliare .... tagliare.... se non si riducono le spese inutili avoglia a pagare le tasse ......

elpilagro

Dom, 29/04/2012 - 19:05

Governicchio

elpilagro

Dom, 29/04/2012 - 19:05

Governicchio

cotoletta

Dom, 29/04/2012 - 19:05

clamor. i marescialli nei tribunali? ma lei lo sa che come minimo in tribunale serve il sapere leggere? a fare la scorta ai politici e i veri poliziotti a fare il loro mestiere e non le servette alle signore dei politici.....

cotoletta

Dom, 29/04/2012 - 19:05

clamor. i marescialli nei tribunali? ma lei lo sa che come minimo in tribunale serve il sapere leggere? a fare la scorta ai politici e i veri poliziotti a fare il loro mestiere e non le servette alle signore dei politici.....

giancabr

Dom, 29/04/2012 - 19:15

Ci stanno proprio prendendo per i fondelli... prima ci tartassano, poi ci raccontano che faranno i tagli... Perchè non hanno prima ridotto la spesa?? Basta con questa democrazia sospesa: colpo di stato del Capo dello Stato, non è solo un gioco di parole, è una tragica realtà e vergogna ai partiti che appoggiano questo governo!

giancabr

Dom, 29/04/2012 - 19:15

Ci stanno proprio prendendo per i fondelli... prima ci tartassano, poi ci raccontano che faranno i tagli... Perchè non hanno prima ridotto la spesa?? Basta con questa democrazia sospesa: colpo di stato del Capo dello Stato, non è solo un gioco di parole, è una tragica realtà e vergogna ai partiti che appoggiano questo governo!

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 29/04/2012 - 19:17

#106 WMD06 (260) 29.04.12 17:18 scrive: "… Vengo io a fare questa cosa, gratuitamente, dammi solo la veste giuridica per farlo e vedrai che risultati spettacolari! Resto in attesa di riscontro. Bye!" - - - Concordo con quanto da lei esposto. Propongo di unirmi a lei e sarei anche disposto a pagare un biglietto (pardon, ticket) mensile. Tanto non mi costerebbe molto; un mese basta e avanza per intervenire in modo drastico e draconiano su sprechi, sperperi, dilapidazioni, scialacquamenti, sfarzi (colle quirinalizio in primis) e remunerazioni/pensioni faraoniche della P.A. Alternativamente, si potrebbe delegare quest'intervento a "Striscia la Notizia", risultato garantito. – P.S. Perché la chiamano "Spending Review" ? Forse che "Revisione Spese" o "Taglio/Riduzione Spese" non è abbastanza Monti-Like-Minded ? Idioti.

fedele50

Dom, 29/04/2012 - 19:23

Amici del blog , avete dimenticato le carceri, stracolme di extracomunitari che dobbiamo mantenere a uffo,ci costano un occhio, bene sta gentaglia si deve guadagnare il vivere quotidiano, non poltrire, proporrei a chi di dovere di organizzare posti di lavoro, come ripulire argini dei fiumi ,dei torrenti, raccolta delle immondizie sulle nostre spiagge, ricostruzione zone terremotate , bonificare terreni,ecc, ecco cosi sarebbero utili , e vedrete che in italia non verranno più a delinquere, perché ricorderanno la lezione ricevuta.

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 29/04/2012 - 19:17

#106 WMD06 (260) 29.04.12 17:18 scrive: "… Vengo io a fare questa cosa, gratuitamente, dammi solo la veste giuridica per farlo e vedrai che risultati spettacolari! Resto in attesa di riscontro. Bye!" - - - Concordo con quanto da lei esposto. Propongo di unirmi a lei e sarei anche disposto a pagare un biglietto (pardon, ticket) mensile. Tanto non mi costerebbe molto; un mese basta e avanza per intervenire in modo drastico e draconiano su sprechi, sperperi, dilapidazioni, scialacquamenti, sfarzi (colle quirinalizio in primis) e remunerazioni/pensioni faraoniche della P.A. Alternativamente, si potrebbe delegare quest'intervento a "Striscia la Notizia", risultato garantito. – P.S. Perché la chiamano "Spending Review" ? Forse che "Revisione Spese" o "Taglio/Riduzione Spese" non è abbastanza Monti-Like-Minded ? Idioti.

fedele50

Dom, 29/04/2012 - 19:23

Amici del blog , avete dimenticato le carceri, stracolme di extracomunitari che dobbiamo mantenere a uffo,ci costano un occhio, bene sta gentaglia si deve guadagnare il vivere quotidiano, non poltrire, proporrei a chi di dovere di organizzare posti di lavoro, come ripulire argini dei fiumi ,dei torrenti, raccolta delle immondizie sulle nostre spiagge, ricostruzione zone terremotate , bonificare terreni,ecc, ecco cosi sarebbero utili , e vedrete che in italia non verranno più a delinquere, perché ricorderanno la lezione ricevuta.

ghorio

Dom, 29/04/2012 - 19:37

La Bce dice accorpare le province, ma non era stato detto che dovevano essere abolite, essendo enti inutili e costi?. Tra l'altro abolizione deve significare cancellare la parola dal vocaobolario italiano e non come avviene adesso che i giornali e le tv contiunano ad indicarsi di ogni paese sperduto la provincia. E' una cosa che non interessa a nressuno: semmai si indica la regione, anche se questi enti vanno ridimensionati per le spese scandalose, a tutti i livelli, comprese le ambasciate. La battaglia contro le province vede da anni le varie corazzate dei giornali evidenziare , giustamente, la loro inutilità, poi sono gli stessi giornali ad arenarsi e non portare a termine le loro posizioni con le critiche di inadempienza al governo dei tecnici. Tra l'altro i dati statistici in Italia vengono compilati con riferimento alle province, dati che non hanno senso. Cerchiamo pertanto di essere coerenti e non aspettiamo suggerimeni dalla Bce. Quanta ai comuni, dimezziamoli. Giovanni Attinà

AG485151

Dom, 29/04/2012 - 19:42

PENSA UN PO' !! Secondo quegli imbecilli dalla BCE il taglio delle province è l'unica misura di taglio della spesa per la politica. E i municipi ? Le regioni ? Tutte le poltrone politiche delle aziende pubbliche ? Tutte quelle degli enti strani ? ecc. Siamo veramente a posto !

ghorio

Dom, 29/04/2012 - 19:37

La Bce dice accorpare le province, ma non era stato detto che dovevano essere abolite, essendo enti inutili e costi?. Tra l'altro abolizione deve significare cancellare la parola dal vocaobolario italiano e non come avviene adesso che i giornali e le tv contiunano ad indicarsi di ogni paese sperduto la provincia. E' una cosa che non interessa a nressuno: semmai si indica la regione, anche se questi enti vanno ridimensionati per le spese scandalose, a tutti i livelli, comprese le ambasciate. La battaglia contro le province vede da anni le varie corazzate dei giornali evidenziare , giustamente, la loro inutilità, poi sono gli stessi giornali ad arenarsi e non portare a termine le loro posizioni con le critiche di inadempienza al governo dei tecnici. Tra l'altro i dati statistici in Italia vengono compilati con riferimento alle province, dati che non hanno senso. Cerchiamo pertanto di essere coerenti e non aspettiamo suggerimeni dalla Bce. Quanta ai comuni, dimezziamoli. Giovanni Attinà

mifra77

Dom, 29/04/2012 - 19:45

Nel vostro articolo mancano i tagli al quirinale, ai politici, al parlamento, al senato ed alla presidenza del consiglio. E i tagli alla difesa riguardano i marescialli (spina dorsale della difesa),senza nessun accenno agli ufficiali che dall'accademia avviano una carriera che esula dai meriti e dalle capacità personali. Spero che i tagli come le privatizzazioni non diventino la solita vendetta contro qualcuno e se qualche ufficiale cerca vendetta,si ricordi che a cultura incompleta riescono comunque a fare carriera anche senza essere raccomandati.

fedele50

Dom, 29/04/2012 - 19:46

SE il pupazzo dei banchieri leggesse i primi dieci post, si dimetterebbe e, andrebbe a vivere a cuba , sua nazione di riferimento. BUFFONE.

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 29/04/2012 - 19:51

#119 fedele50 – La sua proposta è troppo concreta e logica, quindi inattuabile. Se l'immagina la reazione dell'ONU - UNESCO - UNHCHR - UE – Corte dei Miracoli di Strasburgo – BBI (Beoti Benpensanti Italiani) & Co ?

AG485151

Dom, 29/04/2012 - 19:42

PENSA UN PO' !! Secondo quegli imbecilli dalla BCE il taglio delle province è l'unica misura di taglio della spesa per la politica. E i municipi ? Le regioni ? Tutte le poltrone politiche delle aziende pubbliche ? Tutte quelle degli enti strani ? ecc. Siamo veramente a posto !

mifra77

Dom, 29/04/2012 - 19:45

Nel vostro articolo mancano i tagli al quirinale, ai politici, al parlamento, al senato ed alla presidenza del consiglio. E i tagli alla difesa riguardano i marescialli (spina dorsale della difesa),senza nessun accenno agli ufficiali che dall'accademia avviano una carriera che esula dai meriti e dalle capacità personali. Spero che i tagli come le privatizzazioni non diventino la solita vendetta contro qualcuno e se qualche ufficiale cerca vendetta,si ricordi che a cultura incompleta riescono comunque a fare carriera anche senza essere raccomandati.

fedele50

Dom, 29/04/2012 - 19:46

SE il pupazzo dei banchieri leggesse i primi dieci post, si dimetterebbe e, andrebbe a vivere a cuba , sua nazione di riferimento. BUFFONE.

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 29/04/2012 - 19:51

#119 fedele50 – La sua proposta è troppo concreta e logica, quindi inattuabile. Se l'immagina la reazione dell'ONU - UNESCO - UNHCHR - UE – Corte dei Miracoli di Strasburgo – BBI (Beoti Benpensanti Italiani) & Co ?

scapellato

Dom, 29/04/2012 - 20:21

la bce ha sbagliato verbo ,non accorpare ma accoppare.

Leonardo Marche

Dom, 29/04/2012 - 20:43

Ma che scure!!! Ha messo tasse per 100 miliardi e ora promette di tagliare 4 miliardi di spesa di uno Stato che spende 800 miliardi. Dice bene Vincenzo: solo lo 0,5%. VERGOGNATEVI!!! A casa. Staccare la spina. Tanto vale che governi la sinistra al posto di Monti, almeno se ne prenderà la responsabilità di fronte agli elettori. Quanto dobbiamo aspettare per far sparire Fini e gli altri politici che hanno tradito e che ci hanno obbligato a questo governo tecnico?

mifra77

Dom, 29/04/2012 - 21:17

Perché non sequestrare i beni di cui non riescono a dimostrare la reale provenienza ai componenti del governo Monti? Chi pagherebbe sette milioni di euro ad un avvocato in un anno' se non avesse degli scheletri nell'armadio?Ci dite se la Fornero i suoi soldi li ha investiti tutti per l'istruzione? Ha guadagnato tanto poco o ha sprecato tutti i suoi soldi?Per tagliare le spese, mandiamoli in pensione con cinquecento euro al mese, sequestriamogli naturalmente i beni e facciamoli seguire dai finanzieri quando vanno dal dentista o dal meccanico. Ecco il sistema per tagliare le spese e stanare altri evasori.

Italia no Lobby

Dom, 29/04/2012 - 21:40

Caro Monti. Non sono i tagli da 4 miliardi che devi fare, ma il taglio dei politici. Mille in parlamento sono un'enormità. Ne bastano al massimo 400. Via le indennità e i rimborsi parlamentari. Via al finanziamento pubblico dei partiti. Via almeno la metà dei politici nelle pubbliche amministrazioni. Sono oltre 200.000 ed è una truffa. Via la metà delle auto blu. Una bella patrimoniale sulle grandi ricchezze. Lascia stare il popolo. Siamo stanchi dei soprusi. Con questa ricetta, si risparmiano oltre 400 miliardi. Altro che 4. La BCE, salvaguarda solo l'interesse dei banchieri.

psicologio

Dom, 29/04/2012 - 21:42

Monti, ti dico io dove tagliare. Leggi questa notizia da un bel comune del Sud. "In municipio timbra uno per tutti Boscoreale, indagati 3 impiegati su 4. Carabinieri e Procura hanno indagato 125 dipendenti comunali su 170 per assenteismo. In un video si vede un dipendente che striscia il badge per 9 colleghi. In caso di sanzioni disciplinari l'ente potrebbe finire "svuotato". Ma il sindaco replica: "La vicenda non può intaccare l'immagine del paese. Si è trattato di disattenzione e..." Questo è rubare. Sud colabrodo. 125 dipendenti per un costo medio di 35.000 Euro fa 4.375.000 Euro l'anno.Quanti altri casi del genere nel mezzogiorno ? Paga somaro (anche meridionale) che vivi al nord, paga e taci...

frapepito2

Dom, 29/04/2012 - 22:25

La BCE sono loro stessi, cose volete si possa pretendere da coloro che hanno in mano l'economia mondiale? Comunque siamo sullo stanchino leggermente mosso!

pino d.

Dom, 29/04/2012 - 23:04

Non capisco. Molti sono con le spalle al muro. Per dar loro sollievo il Governo vuol fare emergere l’evasione fiscale… Ma… Tutta l’evasione? Tutta l’esportazione di capitali? No. Non il giro di affari e neppure gli enormi trasferimenti di denaro all’estero della prostituzione. Quelli non si toccano. Come mai non si applicano le disposizioni di legge che richiedono il rilascio della ricevuta fiscale per tutte le prestazioni non diversamente tassate? Non capisco perché lo Stato debba incentivare la prostituzione consentendo di fatto una evasione fiscale di proporzioni enormi. Si massacra un commerciante che salta qualche scontrino, pochi euro, perché le leggi vogliono così e quindi é giusto così. Ma se ogni prostituta ed i vari papponi intascano in nero svariate centinaia di euro al giorno, lo Stato, la Guardia di Finanza guardano da un'altra parte! E’ meglio lasciare disoccupati nella disperazione che stroncare l’evasione consentita alla prostituzione? Non capisco. pino d.

MEFEL68

Dom, 29/04/2012 - 23:44

Cosaaa? Tagli anche alla scuola e alla sanità? Ma non era il cavallo di battaglia del Pd l'opposizione a questi provvedimenti? "No ai tagli indiscriminati"- dicevano- "bisogna investire nella cultura e nella sanità" Perchè ora va bene? La stessa Fornero ha detto che , anzichè investire nel mattone, è meglio investire nello studio. Ma se il governo non incoraggia questa scelta favorendo chi vuole studiare come ci si arriva alla laurea? Ma per studiare, occorre stare bene in salute, ma se poi si taglia anche sulla sanità, chi ha la forza di studiare? Questo dimostra che sono solo parole in libertà. ATTENZIONE: Quelli che, nonostante tutto ce la faranno, perchè hanno creduto all'esortazione ministeriale, rischiano di dover pagare un'IMU sulla laurea.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 30/04/2012 - 01:09

In Italia i professori al governo procedono come i gamberi. Avrebbero dovuto tagliare le spese prima di tassare, proprio per valutare quanto tassare. Invece fanno esattamente il contrario. Sempre sperando che i tagli siano seri e non prese per i fondelli come la storia dei nuovi acquisti di auto blu.

alyas

Lun, 30/04/2012 - 02:08

Possibile che in Italia siamo tutti pecoroni?________In primis i Giornalisti che blaterano e non fanno nulla______Possibile che nessuno di Voi cari giornalisti si possa porre davanti a tutti noi pronti alla rivolta?______Siamo soli purtroppo senza una guida seria________e continueranno i suicidi e per voi solo una bella "cronaca"_______GRAZIE!!!

Ritratto di The Father

The Father

Lun, 30/04/2012 - 06:42

Monti, Fornero, Napolitano e tutti sti pezzi di ****a che state al governo, perché non vi sparate un colpo in testa. Avete contribuito anche voi a rovinare l'Italia, a completare un opera che i vostri predecessori avevano iniziato. Smettetela di pensare alle banche e a come fotterci il sangue e pensate seriamente a come sparire dalla faccia della terra. Che dio vi maledica. Si è ucciso un altro imprenditore e chissà quanti altri ancora se ne ammazzeranno per colpa vostra, e voi cosa diavolo fate? Pensate ancora a prenderci per il ****. Sparite

MMARTILA

Lun, 30/04/2012 - 07:49

Eccoli i tagli alla spesa tanto attesi e promessi, peccato siano solo sui servizi e non tagli ai dipendenti. Vogliamo abbassare i costi della scuola? Bene, allora bisogna licenziare gli insegnanti inutili, e ve ne sono tanti. Tagli alla sanità ? E su cosa? Già oggi per un esame diagnostico presso la Asl o le convenzionate occorrono mesi e mesi, vogliamo mettere per legge che se ti ammali son cavoli tuoi? Ci siamo vicini. E naturalmente i dipendenti pubblici, quelli che si recano a fare la spesa o al mercato durante l'orario di lavoro nessuno li tocca, per non parlare dei managers della pubblica amministrazione, mangiasoldi a tradimento. E dovremmo parlare ancora del sistema finanziario e bancario assicurativo...ma lasciamo perdere, serve a una sega!

rancarani.giacinto

Lun, 30/04/2012 - 08:00

Sono sicuro, anzi sicurissimo di una cosa, e lo disse un parlamentare all'insediamento del prof. monti: se non riduciamo le nostre spese, per dirne qualcuna, stipendi, benefit, rappresentaza, numero parlamentari, e molte altre, come potremmo essere credibili quando dovremmo aumentare le tasse? quando dovremmo diminuire le pensioni? quando dovremmo aumentare la benzina? quando dovremmo aumentare le bollette? quando non pagheremmo l'aumento istat sulle pensioni?Sono stati tutti tagli in discriminati che ricadranno sui cittadini.Continua a dire per non finire come la Grecia, ma ultimamente siete andati al ristorante?, tutte balle, come un anno fa, pieni e come dovunque, allora dov'è questa crisi? Spiegatemela. Cordialmente

diego curto

Lun, 30/04/2012 - 08:21

veramente la bce ha parlato anche di liberalizzazioni, ma si sa che per i convinti lettori di questo giornale la parola liberalizzazioni non va manco pronunciata

marcomasiero

Lun, 30/04/2012 - 08:33

riducono tutto ma province,mega-stipendi di Stato, compensi alla melma umana che vive di politica, auto-blu- sprechi di spesa dei comuni per feste e fuochi di artificio e per inutili lavori pubblici mai finiti o se conclusi conclusi alla viva il parroco, regalie e bustarelle, finanziamenti a questo e quel partito, etc... QUELLI MAI !!! c'è sempre qualcuno più uguale degli altri ... Ma perchè non introducono le psicoattitudinali per lavorare nello Stato e per lo Stato come si fa nelle Forze Armate ? credo che quasi tutti questi omuncoli ministeriali e politici le fallirebbero miseramente !

mauro1953

Lun, 30/04/2012 - 14:51

Che monti dimostri di avere i cosiddetti e prenda il toro per le corna,lo sanno tutti ma non lo ammette nessuno che ci sono un milione e mezzo circa di dipendenti pubblici ,scuola compresa,che si occupano di cose inutili ,che servono solo a creare scuse e nuove norme finalizzate esclusivamente alla loro sopravvivenza ,non si dice di lasciarli a casa subito,ma un bel blocco del turn over non sarebbe male e anche lo spostare tanti di loro ad esempio ad un catasto da aggiornare od a posti realmente produttivi,con relativa mobilità geografica se serve , probabilmente aiuterebbe un pò.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 30/04/2012 - 20:19

Quello mi sembra sconsolante è che vogliono "tagliare" a spese della collettività. Vogliono ridurre i servizi, che spesso sono incomprimibili, ma si guardano bene dall'affrontare il problema dello scandaloso costo della politica, a partire dal Quirinale passando per il Parlamento fino a Regioni, Province e Comuni. Per non parlare degli Enti pubblici, strutturalmente predisposti per dare soldi agli "amici", in stile RAI.