La paura di Di Pietro:"L'Idv rischia l'estinzione"E lancia il nuovo partito 2.0

Il leader Idv sguinzaglia 100 ambasciatori per l'Italia col compito di reclutare mille "giovani d’assalto nei territori", che portino avanti le battaglie del partito

Correre ai ripari, pena l'estinzione. E' il timore che assilla il leader dell'Idv, Antonio Di Pietro, ora che l'exploit dei grillini logora il bacino elettorale del partito offuscando la verve dell'ex pm e che Berlusconi e Alfano lanciano la nuova proposta presidenzialista.

E così, ecco che Di Pietro lancia l'Idv 2.0. Con uno sguardo al web e uno alla strada. "Vogliamo precorrere i tempi affinché il nostro partito non rischi di morire per apatia come sta accadendo agli altri che non si sono accorti del cambiamento, non si sono accorti che l’attuale offerta politica non è più accettata", dichiara il leader Idv.

Come farlo? Semplice: sguinzagliando in tutta Italia cento "ambasciatori" (o camminatori) che avranno il compito di reclutare mille "giovani d’assalto nei territori", la metà donne, che portino avanti la battaglia "contro la corruzione, per la trasparenza, la legalità, la meritocrazia, il lavoro e contro il precariato".

Di Pietro fa sul serio. E, insieme al responsabile Welfare del partito, Maurizio Zipponi, ha presentato alla stampa a Montecitorio sette dei suoi ambasciatori: c’è la ricercatrice in diritto del lavoro Alessandra Raffi, l’avvocato specializzato in diritto amministrativo Fernando Gallone, l’ex manager della multinazionale Philips Alessandro Lelli, l’assessore della provincia di Massa Carrara Sara Vatteroni, la fisica esperta di energie rinnovabili Debora Rizzuto, la giovane insegnante precaria di latino e greco Letizia Bosco, il trentenne sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci.

Ma oltre alla ricerca sul territorio di giovani con cui "rinnovare la classe dirigente", motore della "nuova Italia dei Valori" sarà il web. Lo stesso web - fatto di siti, blog e social network - che ha fatto la fortuna del Movimento 5 Stelle.

Ma non provate a paragonare Di Pietro a Grillo. Perché "non abbiamo nulla da invidiare ad altri movimenti che si propongono come nuovi. Ci proponiamo come alternativa per costruire un’alternativa, non per sfasciare. Siamo in un momento di cambiamento e se non si hanno i piedi ben piantati per terra si rischia di essere travolti...", assicura l'ex pm.

Insomma, la nuova Idv, secondo Di Pietro, sarà "leggera, senza apparati nazionali, si baserà su dipartimenti e sarà libera perché sostenuta dai cittadini e non dalle lobby"

Commenti

arkangel72

Ven, 25/05/2012 - 19:22

Ma chi se ne frega! Si estinguesse pure!

marcosss

Ven, 25/05/2012 - 19:20

Caro Di pietro se non ti sganci dalla sinistra Vendola in particolare, sei destinato all'estinzione pensaci!!

eglanthyne

Ven, 25/05/2012 - 19:39

Andò , e chi se ne FREGA !

MMARTILA

Ven, 25/05/2012 - 19:48

2.0 come i voti che prenderà...il suo e quello di un altro bifolco come lui.

federossa

Ven, 25/05/2012 - 20:08

Di Pietro rischia? E' come FINI, sono entrambi MORTI!

Izdubar

Ven, 25/05/2012 - 20:16

di pietro, meglio ancora la versione 00, quella dei cessi pubblici.

SpaghettoCoraggioso

Ven, 25/05/2012 - 20:27

Di Pietro, fammi il piacere… evita… non hai pietà dell’IDV? Un tuo consigliere comunale apre un blog, causa tua era illeggibile, pesante… Di un Dipietrismo che faceva schifido, e pensare che c’erano scritte delle cose molto interessanti da cui potevo imparare, indubbiamente il consigliere comunale era preparato… ohhh!!! 3 commenti in tutto il blog (uno era mio)… peccato che il DiPietrismo renda persone di valore in persone illeggibili!! e poi... bla bla bla bla bla...

SpaghettoCoraggioso

Ven, 25/05/2012 - 20:28

Di Pietro, fammi il piacere… evita… non hai pietà dell’IDV? Un tuo consigliere comunale apre un blog, causa tua era illeggibile, pesante… Di un Dipietrismo che faceva schifido, e pensare che c’erano scritte delle cose molto interessanti da cui potevo imparare, indubbiamente il consigliere comunale era preparato… ohhh!!! 3 commenti in tutto il blog (uno era mio)… peccato che il DiPietrismo renda persone di valore in persone illeggibili!! Tempo tempo fa leggevo da una splendida persona dell'IDV che ammette il tuo fallimento!!

routier

Ven, 25/05/2012 - 21:37

Il partito si estinguerà? (non ) Piangerò lacrime amare !

WSINGSING

Ven, 25/05/2012 - 22:16

In verità, per come si è comportato Di Pietro negli anni, e con i soldi che ha preso dal finanziamento ai partiti e come ha investito gli stessi - non è un segreto - non so se ha paura della estinzione del partito o dei canali di finanziamento......

Ritratto di pupillo

pupillo

Ven, 25/05/2012 - 22:41

ITALIA DEI VALORI questo partito non c,è mai stato e non ci sarà mai Si, ha tentato di mettere la testa fuori ma non vi è riuscita Ad affossare di pietro c,è voluto grillo ed ora è tempo suo Se costui - grillo - non cambierà politica ed attuerà i fatti (e questo lo si vedrà dall,operato del sindaco eletto qualche giorno fa ), grillo diventerà per ora il secondo partito ( perchè il pdl con la sua politica ottusa per stare dietro a monti ha fallito e sta scomparendo ) diventarà non alle prossime politiche ma a quelle dopo il primo partito

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Ven, 25/05/2012 - 23:09

Ma che si estengua...anche lui , una volta per tutteeee!! assieme al suo sodale...FINIIII!!

Roberto Casnati

Sab, 26/05/2012 - 01:48

La IDV è nata ed è cresciuta solo in funzione anti-Berlusconi, se Berlusconi si ritira l'IDV scompare come molta stampa becera. Forse quell'ignorantone di Di Pietro una cosa la ha imparata: non si costruisce nulla "contro" qualcuno o qualche cosa, ma solo PER qualcuno o qualche cosa. Si spera che ora lo capiscano anche quei molti italiani, e sono la maggioranza, che votano CONTRO qualcuno o qualche cosa invece che PER qualcuno o qualche cosa.

Ritratto di echowind

echowind

Sab, 26/05/2012 - 02:18

Non vedere ed ascoltare di pietro mai più alla televione, allora comincerò a spremere lacrime di gioa!

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Sab, 26/05/2012 - 07:30

Di Pietro vai a casa che è meglio. Anzi, spiegaci come hai speso i soldi del finanziamento pubblico e tutti i sospesi che i tuoi ex colleghi magistrati hanno cestinato.

pgbassan

Sab, 26/05/2012 - 10:13

Buona estinzione. Se non la vuoi restituisci i soldi al partito. Meglio di no. Ribuona estinzione.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 26/05/2012 - 14:56

E' nell'ordine delle cose che di pietro sparisca, e con esso il suo partito. Si tratta di un partito familiare,totalitario. E' solo questione di tempo. Gli eventi lo travolgeranno.

virginio1946

Sab, 26/05/2012 - 18:54

I Signori Cagliari e Moroni morti suicidi in galera e poi assolti,i loro famigliari,e tutti gl'Italiani onesti,non possono che ricevere questa notizia con immenso piacere.Vai Di Pietro,hai fatto i soldi a palate ora vedi de annà a fan..........parapapapa'.