Il Pdl in piazza pacificamente, ma Marino denuncia e sanziona

A Marino non va giù che il Pdl sia sceso in piazza nella sua città. Si inventa che non era stata chiesta l'autorizzazione per il palco, ma spuntano tre mail che lo sbugiardano. Allora invita il prefetto a sanzionare gli organizzatori. E i vigili denunciano il Pdl per danni al suolo

Prima la pretestusa polemica legata alle autorizzazioni per mettere il palco in via del Plebiscito. Adesso la denuncia della polizia municipale capitolina che mette nei guai gli organizzatori della manifestazione di ieri pomeriggio accusandoli di aver danneggiato il suolo pubblico. Non è proprio andato giù all'amministrazione guidata da Ignazio Marino che il Pdl scendesse in piazza per dare il proprio sostegno a Silvio Berlusconi dopo la condanna al processo Mediaset. Un colpo basso per colpire anche i militanti che, in oltre 25mila, ieri pomeriggio hanno sfidato il caldo e interrotto le proprie vacanze per stiparsi davanti alla residenza romana del Cavaliere. "Nel paese degli sceriffi la mamma dei cretini - ha chiosato Daniela Santanchè - è sempre incinta".

Il primo a fare lo sgambetto è stato Marino. Anziché di occuparsi della selva di polemiche e accuse mosse dai romani infastiditi dalla pedonalizzazione dei Fori imperiali, il sindaco se l'è presa con il Pdl accusando gli organizzatori di non aver presentato la richiesta di autorizzazione per montare il palco in via del Plaebiscito. Un'accusa che inizialmente ha fatto scoppiare l'ilarità dei vertici del Pdl. "Mi spiace constatare che con le sue polemiche di stampo burocratico sul palco della manifestazione a sostegno di Berlusconi, Marino dimostri di essere un cretino", ha affermato ieri pomeriggio Fabrizio Cicchitto. Ma Marino non ha voluto fermarsi alle minacce. Così, questa mattina, è passato subito ai fatti. E, soprattutto, a sanzionare. "Il Campidoglio non ha mai autorizzato un palco per il comizio del Pdl in via del Plebiscito, che è stato montato senza fare alcuna richiesta in Comune", ha ribadito il sindaco invitando il prefetto Giuseppe Pecoraro ad applicare "una sanzione amministrativa nel massimo ammontare". Roba da lasciare a bocca aperta. "Ha colto al volo l’occasione per prendersi una rivincita nei confronti del Pdl cui attribuisce la colpadi aver osato disturbare la sua autocelebrazione durante la notte dei Fori", ha replicato il coordinatore del Pdl romano Gianni Sammarco. Eppure, in barba la delicatezza del momento democratico, Marino ha voluto attaccare a testa bassa il Pdl nonostante gli organizzatori della manifestazione siano riusciti a garantire un clima sereno senza il minimo incidente. Non solo. Sabato scorso, gli organizzatori hanno inviato tre mail al Comune di Roma e un fax alla Questura per chiedere "l’autorizzazione all’utilizzo del suolo pubblico e alla manifestazione". Il Comune, ovviamente, non si è preoccupato di rispondere, mentre la Questura ha dato le autorizzazioni necessarie. Tanto che ieri mattina i vigili hanno attivato la viabilità con numerose pattuglie a fare da sostegno all’organizzazione. "Per elementari motivi di sicurezza - hanno spiegato gli organizzatori - sono state rimossi, con l’assistenza dei vigili urbani, gli ostacoli per evitare che ci potessero essere pericoli per le persone". Insomma, le accuse di Marino hanno il sapore di una polemica strumentale che conferma il pregiudizio nei confronti del popolo de centrodestra.

Come se non bastasse, oggi pomeriggio si sono attivati anche i vigili. La polizia municipale ha, infatti, denunciato gli organizzatori della manifestazione di ieri in procura accusandoli, appunto, di aver danneggiato il suolo pubblico. "Non c’è limite alla faziosità di questa amministrazione comunale e dei suoi strumenti operativi - ha replicato Cicchitto - cercano di trascinare su questo terreno una manifestazione di grande valore politico e umano e questo dà la cifra della statura politica di questo sindaco, del suo ridicolo vicesindaco e dei loro zelanti esecutori". Le iniziative del Campidoglio vengono ricoperte da valutazioni durissime. Il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri ha proposto un concorso per "trovare il più efficace giudizio nei confronti di un sindaco che assume iniziative così patetiche".

Commenti

dukestir

Lun, 05/08/2013 - 19:04

Certo. Magari inventatevi anche un'autorizzazione della Provincia a segare cartelli stradali solo perche' vi gira. DELINQUENTI!!!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 05/08/2013 - 19:05

Quelli del PDL sono dei veri violenti, ci sono le foto della devastazione di suolo pubblico.

xanthorion

Lun, 05/08/2013 - 19:06

per innalzare un palco in centro urbano serve un'autorizzazione? se serve, e non la si ha, si andrà incontro a sanzioni; logico, mi pare...

Oldserver

Lun, 05/08/2013 - 19:06

M quale astuto organizzatore richiede una autorizzazione sabato 3 agosto, magari al pomeriggio, ad un ufficio pubblico? Quanto al suolo pubblico, ci sono fior di video di addetti al montaggio del palco che segano pali comunali.....

CosaStiamoAspettando

Lun, 05/08/2013 - 19:10

OK, adesso basta con il politicamente corretto. COMUNISTI ANDATE ALL'INFERNO UNA VOLTA PER TUTTE

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Lun, 05/08/2013 - 19:10

E' sempre la stessa storia. Le regole e il diritto vanno rispettati anche se a qualcuno può sembrare strano. Se avrà ragione Marino raccoglierà i suoi frutti altrimenti dovrà bere l'amaro calice di essere sbugiardato. Il tempo è galantuomo.

cicero08

Lun, 05/08/2013 - 19:10

Il rispetto della legalità impone la corretta applicazione di forme e procedure. Del resto sindaco e vigili non procddendo potrebbero vedersi contestato il reato di omissione di atti d'ufficio. Altro che strumentali prese di posizione.

benny.manocchia

Lun, 05/08/2013 - 19:11

Attaccano da tutte le parti e gli italiani zitti.Sperano di fiaccare il nemico perche' sanno che il nemico ha "paura" di rispondere.Ma e' mai possibile che il sangue nelle vene non ribolla? E' mai possibile che l'Italia vi sgusci dalle mani e finisca in quelle dei bolscevici? Da lontano possiamo soltanto incitarvi. Se avete deciso che ormai il comunismo e' boss in Italia,allora andate a rifugiarvi nel Sahara.E preparate una risposta da dare ai vostri figli e nipoti quando vi chiederanno: perche' non avete fatto nulla? un italiano in usa

benny.manocchia

Lun, 05/08/2013 - 19:11

Attaccano da tutte le parti e gli italiani zitti.Sperano di fiaccare il nemico perche' sanno che il nemico ha "paura" di rispondere.Ma e' mai possibile che il sangue nelle vene non ribolla? E' mai possibile che l'Italia vi sgusci dalle mani e finisca in quelle dei bolscevici? Da lontano possiamo soltanto incitarvi. Se avete deciso che ormai il comunismo e' boss in Italia,allora andate a rifugiarvi nel Sahara.E preparate una risposta da dare ai vostri figli e nipoti quando vi chiederanno: perche' non avete fatto nulla? un italiano in usa

Ritratto di mark 61

mark 61

Lun, 05/08/2013 - 19:15

Palco non autorizzato. Segnali stradali divelti. Questa è la loro idea di liberta non rispettare nessuna regola Tranquilli, nessun problema, chiederanno la "Grazia" anche per il palco.

epc

Lun, 05/08/2013 - 19:17

Che persona piccola e' Marino..... ma non perche' e' basso. Ma e' la sinistra in genere che e' cosi'. Legalita' sempre, per la sinistra, ma solo se comandano loro. Rispetto delle regole sempre, per la sinsitra, ma solo quando i giudici sono loro compari. Per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano: una volta lo facevano i giudici sinistri, ora proprio tutti i sinistri....

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 05/08/2013 - 19:17

Per i postanti precedenti: perché non mostrate tanta sensibilità per il suolo pubblico e l'arredo urbano in occasione delle devastazioni operate da quelli col volto coperto,vostri kompagni? Siete gretti,meschini,vi attaccate a tutto pur di poter denigrare e colpire la parte avversa.

epc

Lun, 05/08/2013 - 19:20

E' sempre la stessa storia: le regole e il diritto vanno rispettati solo se sono loro a comandare, solo se sono loro a stabilire le regole, solo se sono i loro compari giudici a giudicare. Altrimenti, se le regole e il diritto ai sinistri non piacciono, si sollevano "obiezioni di cosstituzionalita'", oppure si incita alla disobbidienza sociale, si mandano circolari ai propri sostituti di non applicare la tale legge che non piace, si trovano tutti i cavilli per non applicare le norme....

Il giusto

Lun, 05/08/2013 - 19:23

....allora se io stasera mando un'email al mio sindaco poi posso occupare una piazza per un comizio politico e danneggiare i cartelli stradali?Sono certo che Tosi mi farebbe arrestare!!!

colian

Lun, 05/08/2013 - 19:27

Il PDL ha perso un'occasione per dimostrare con umiltà di sottomettersi come tutti i comuni mortali a leggi e regolamenti. La polemica con Marino è pretestuosa: come si puó accusare un sindaco di "burocrazia" solo per fare il proprio dovere? In una manifestazione dove si contesta l'operato della magistratura, violare un regolamento comunale è ancora più inopportuno. Cosa diranno gli avversari politici? Diranno: ecco la dimostrazione che il PDL disprezza la legge!

chiara 2

Lun, 05/08/2013 - 19:29

Evviva, evviva il comunismo

giovanni PERINCIOLO

Lun, 05/08/2013 - 19:32

Voglio proprio vederli tutti i sinistronzi alla prossima manifestazione "pacifica" dei soliti noti, magari dei notav! Buffoni e bugiardi!

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Lun, 05/08/2013 - 19:32

Lascitami dire: UNA VERA SCHIFEZZA, Dimostrano sempre il lato peggiore che hanno ma perchè di migliori non ne hanno.LICIPISO COSA HAI VISTO PER TERRA UNA CICCA? HAI LE FOTO CHE CI SONO DELLE BUCHE? SI CI SARANNO PERCHE IL TUO AMICO SINDACO NON LE RIPARA. MA NON VI VERGOGNATE MAI?VAI A ROMA E VEDRAI QUANTE STRADE DISSESTATE CI SONO E POI PARLI

oreste__

Lun, 05/08/2013 - 19:35

Bravo questo ex-medico (mah!) emigrato in politica, bravo e scrupoloso, è una garanzia. Alla prossima manifestazione romana di black-box e di centri sociali, con pacifiche rimostranze contro vetrine di banche, bancomat, cassonetti stradali, selciato stradale etc etc. senz'altro ripeterà tutte le denunce e indagini del caso, anche scendendo in piazza personalmente e in bicicletta.

doris39

Lun, 05/08/2013 - 19:37

luigipiso Lun, 05/08/2013 - 19:05 Quelli del PDL sono dei veri violenti, ci sono le foto della devastazione di suolo pubblico. Vorrei vederle pure io queste foto. Dove le trovo?Forza,coraggio me le documenti altrimenti è un vile bugiardo

Romolo48

Lun, 05/08/2013 - 19:41

@luigipiso ... di quali "devastazioni parli" .. ridicolo!!

Ritratto di tethans

tethans

Lun, 05/08/2013 - 19:43

Io vivo a LONDRA , e vedere l'Italia governata da un branco di ladri buffoni come pd mi fa piangere il cuore .. ITALIANI SVEGLIATEVI o l'ITALIA NON SARÀ PIÙ IL BEL PAESE MA LA COREA ITALIANA .. Svegliaaaaaaaaa

Gius1

Lun, 05/08/2013 - 19:46

Ma i komunisti non sapete fare altro che denunciare ? volete vincere sempre allo stesso modo ? Ma la parola "VERGOGNA " non la conoscete ???ve la dico io "VERGOGNATEVI"

Walter68

Lun, 05/08/2013 - 19:48

Avete segato 2 segnali stradali senza il permesso e ancora parlate?

Gius1

Lun, 05/08/2013 - 19:48

E poi TU MARINO, non sei un dottore ? hai studiato e dovresti avere della cultura. COSA INSEGNI ai tuoi figli ? la guerra ?? che tipo....

bombo555

Lun, 05/08/2013 - 19:49

comunisti, bolscevichi... questo dimostra che con la testa siete rimasti bell indietro e rimarca la vostra ottica fascista ottusa perchè cari siamo nel 2013 il mondo cambia e si vorrebbe migliorarlo piuttosto di lasciarlo marcire come voi altri

ceschina gricmais

Lun, 05/08/2013 - 19:49

centri sociali, ultra da stadio e incappucciati spranghe in mano possono fare e disfare suolo pubblico e privato in ogni citta',insozzandone i muri di scuole e universita' indisturbati. Persone civili con qualcosa da dire invece vengono denunciati per un pacifico raduno di mezz'ora. Consueta storica arroganza illiberale, marchio di fabbrica di comunisti, fascisti, talebani. Niente di nuovo sotto il sole, a parte un ruggito da leone in piazza plebiscito la cui eco restera' per sempre voce dell'Italia migliore, al momento torturata da quella peggiore, quella vile.

bombo555

Lun, 05/08/2013 - 19:52

comunisti, bolscevichi... questo dimostra che con la testa siete rimasti bell indietro e rimarca la vostra ottica fascista ottusa perchè cari siamo nel 2013 il mondo cambia e si vorrebbe migliorarlo piuttosto che lasciarlo marcire come voi altri

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 05/08/2013 - 19:54

Non sapete leggere : Dukestir, xanthorion, Oldserver, cicero e altre teste di rapa. Se ce la fate, leggete fino in fondo invece di buttarvi a corna basse e vi accorgerete che l'autorizzazione c'è stata.

FRANCO1

Lun, 05/08/2013 - 19:54

sarà bene che ci pensi la magistratura a fare chiarezza.

m.nanni

Lun, 05/08/2013 - 19:58

Immagino la denuncia; vetrine sventrate; cassonetti incendiati; opere d'arte deturpate di vernici; piloni della corrente elettrica segati con la minkia; pulman incendiati; cellulari della polizia(e dei carabinieri) rovesciati e dati alle fiamme. Che schifo questi comunisti; non si rendono neppure conto di quanto siano rozzi e intolleranti!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 05/08/2013 - 19:59

Per le cosiddette "colombe" del PDL che ancora trovano tempo per riempirsi la bocca di "pacificazione" o che pervicacemnte portano avanti quet'idea assurda e che non partecipano al solidale pomeriggio berlusconiano di domenica 4 agosto per non dare adito, sentite! sentite!, a speculazioni. Ecco il benservito dei sinistri alla vostra pacificazione a tutti i costi. Ricordate che in genere chi chiede la pace vuol dire che naviga in brutte acque o che ha l'acqua alla gola o che già si sente uno sconfitto. Auguri!

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 05/08/2013 - 19:59

ANCHE QUESTO ENTRA NELLA LISTA DEI COMUNISTI IGNORANTI, FIGLIO DELLA NOMENKLATURA SOVIETICA, SENZA IL PERMESSO DEL SOVIET NON SI PUO' FARE NIET, CARI COMPAGNI STATE AFFONDANDO NELL'IGNORANZA TOTALE CHE VI OCCUPA TOTALMENTE IL CERVELLO, SE SIETE IN GRADO DI DIMOSTRARE DI AVERLO, IO HO SERI DUBBI...

lifeherbal2009@...

Lun, 05/08/2013 - 20:00

DA UN GENOVESE PD NON SI POTEVANO AVERE ALTRI RISULTATI SOLO SQUALLORE, MA MARINO GUARDA CHE FARE IL SINDACO POI COSTA CARO!!!

LAMBRO

Lun, 05/08/2013 - 20:01

Marino da la misura dei suoi alti obbiettivi di rinnovamento cittadino in Roma. Va in bicicletta con propensioni agonistiche, pedonalizza i Fori con sommo giubilo dei commercianti e della viabilità, persegue gli organizzatori del sit-in PDL di domenica: tutti fondamentali interventi di rinnovamento profondo! Te pareva che si dimenticasse il PDL ?

Ritratto di gattafelly

gattafelly

Lun, 05/08/2013 - 20:02

MA QUANTO DOBBIAMO SUBIRE ANCORA???? LO CHIEDO A CHI VEDE QUELLO CHE QUOTIDIANAMENTE ACCADE: UN PO' DI CORAGGIO E DIGNITA'. BASTA SUBIRE!

Cosean

Lun, 05/08/2013 - 20:04

@ benny.manocchia Far rispettare le leggi non significa "Attaccare"! Sarà per questo che stanno zitti?

Paul Bearer

Lun, 05/08/2013 - 20:06

Ma i vucumprà ce l'hanno i permessi?

Atlantico

Lun, 05/08/2013 - 20:06

Manifestazione non autorizzata ( non basta chiederlo ), palco non autorizzato ( non bastano le mail, devono autorizzarti ), abbattimento di pali della segnaletica stradale. Quando lo fanno i no global, giustamente li stigmatizzate, adesso c'è qualcosa di diverso ?

BeppeZak

Lun, 05/08/2013 - 20:12

Se la manifestazione fosse stata dei centri sociali o Black bloc non avrebbe detto nulla. Bravo cicchitto e santanche'. Gli idioti sinistronzi hanno mai stigmatizzato le violenze dei sopracitati sinistrosità, i no tav ecc.? I lumaconi che pendevano dalle labbra di Lenin Stalin Mao e polpot cui giustificavano tutti gli eccidi compiuti ora escono fuori dal guscio sbavando sul terreno.

fabryvirus

Lun, 05/08/2013 - 20:13

Mah. non è giusto. Pensa che ho parcheggiato pacificamente in divieto di sosta e mi hanno fatto la multa. Marino vattene

sorciverdi

Lun, 05/08/2013 - 20:15

Curioso, secondo me, questo accanimento contro chi ha messo in piedi il palco del PDL mentre si vada sempre molto morbidi nei confronti di quelli che spaccano le vetrine, bruciano i bancomat e magari rovesciano qualche auto durante le loro "pacifiche" dimostrazioni. Ah, scordavo: quelle sono manifestazioni democratiche e non rigurgiti fascisti come quelli del PDL, vero Marino? Aggiungo prima di chiudere che Marino farebbe meglio a pensare a quanti l'hanno votato; se se lo ricordasse forse farebbe meno il ducetto.

Prameri

Lun, 05/08/2013 - 20:21

Bilancio dei disordini del 14.10.11 a Roma durante la manifestazione italiana degli "indignados". Black bloc in azione, 5 ore di guerriglia. Cento feriti negli scontri: tre sono gravi La sconfitta dei manifestanti pacifici. Carabiniere colpito da infarto. Scontri fino a tarda sera. Dodici arrestati (subito rilasciati).

Efesto

Lun, 05/08/2013 - 20:26

Tutto ciò rivela la levatura intellettuale e politica del sindaco di Roma. Dispettucci. L'incapacità di manifestare fair play verso gli avversari dimostra consapevolezza di inferiorità.

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Lun, 05/08/2013 - 20:28

Propongo il seguente scherzoso giudizio: "Il sindaco ciclista questa volta è rimasto ai pali". Comunque meglio che ruzzolare a terra per un sampietrino.

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Lun, 05/08/2013 - 20:33

Forse non hanno compreso che il PdL (Forza Italia) può permettersi di pagare la multa per essersi passato lo sfizio di un gesto provocatorio, in previsione di futuri e benevoli atteggiamenti di comprensiva accondiscendenza verso illegalità da parte di attori vicini alla parte politica del sindaco ciclista.

roliboni258

Lun, 05/08/2013 - 20:33

cialtrone

il sorpasso

Lun, 05/08/2013 - 20:36

Romani godete siete in piena dittatura comunista ed è solo all'inizio ah ah ah

meloni.bruno@ya...

Lun, 05/08/2013 - 20:44

Sono documentate 3 mail al comune di Roma per chiedere l'autorizazzione,come al solito sono sparite!nelle dittature questo e altro.

Mimmo125677

Lun, 05/08/2013 - 20:51

Io non sono nè comunista e simpatizzante della sinistra, però quello che fanno quelli del PDL è davvero da condannare. Sembra che per loro la legge non esiste.

Ritratto di diego.zoia

diego.zoia

Lun, 05/08/2013 - 20:53

Poveretto. Come per tutti quelli del PD, più che il canto del cigno, mi pare il gracchiare della cornacchia... P.S. evito di citare il famoso raglio, soprattutto perché connesso al Cielo. Non vorrei urtare la sensibilità dell'ateo Marino...

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 05/08/2013 - 20:57

scassa Un Italiano in Italia ....ma cosa aspettate che comincino a fare il tiro al piccione dai tetti dei palazzi come e' costume di chi lancia il sasso e nasconde la mano rossa ????? Sono delinquenti legittimati e senza dignità , e si fanno mantenere come i più meri pappò i ! Su' la testa italiani ,dovete aspettare che ve lo gridino dagli usa ???

mariolino50

Lun, 05/08/2013 - 21:01

Un paese dove per manifestare devi chiedere il permesso non mi pare realmente democratico, basterebbe un semplice avviso, se dite che fanno così ovunque è la dimostrazione che la libertà è strozzata da tutte le parti.

giovannibid

Lun, 05/08/2013 - 21:21

e questi sarebbero i "progressisti"? MA SI VERGOGNINO RETROGRADI E BECERI DITTATORI DA BARZELLETTA

Silvio B Parodi

Lun, 05/08/2013 - 21:43

observer i pali sono stati tolti dai vigili, per sicurezza e rimessi subito dopo la manifestazione tu sei piu scemo di marino

killkoms

Lun, 05/08/2013 - 21:45

@cicero08,perchè non fanno lo stesso coi suk dei venditori abusivi stranieri?

432hz

Lun, 05/08/2013 - 21:47

Allergici ad ogni regola della convivenza civile, come sempre siete stati d'altronde... P.S.: 25000 persone in via del plebiscito a roma? vediamo di non spararle troppo grosse per favore...

aitanhouse

Lun, 05/08/2013 - 21:48

che simpatico!ci mancava nel panorama politico nazionale,noi forse siamo troppo stupidi per capire come i cittadini romani ,conosciuti in tutto il mondo per la loro scaltrezza ed ironia, abbiano potuto affibbiarsi un tale sindaco......

timoty martin

Lun, 05/08/2013 - 21:50

Marino, ricordi che un sindaco deve fare il sundaco per TUTTI i concittadini, non solo per quelli che votano PD! ma lei, da buon "sinistroide" non riesce proprio a digerire quelli di destra. Non avrebbe mai dovuto essere sindaco, non si merita una città come Roma.

Gioa

Lun, 05/08/2013 - 22:03

Marino. Certo che anche tu non sai come fare. Meglio forse a fare il medico. Ma tu come tutti i pd umo santo e anche di più' Se dovevi manifestare tu o qualche tu amico...ti saresti comportato come con Berlusconi. Ti hanno votato? Io no!! Eppure hai vinto le elezioni. Come hai fatto?. Già le istituzioni sono di sinistra? o no? Tu espertissimo come sindaco. Scrivi una risposta SUPERPARTES. OBIETTIVO.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Lun, 05/08/2013 - 22:39

Allora se il pregiudicato ha agito lecitamente anch'io adesso metto su un palco davanti a casa mia, chiudo la strada, e ci faccio un bel comizio. Nevvero stolti?

Ritratto di LoZioTazio

LoZioTazio

Lun, 05/08/2013 - 23:13

Ma si, ma si! Arrestateli tutti! In galera, rauss! Questi facinorosi dei pidiellini sono peggio dei blech bloch, in prigione in prigione e chi gli serva da lezione! ... e che Marino serva da lezione ai Romani! Mi sembra un Pisapia bis! I Milanesi si son giá pentiti di averlo eletto, quanto ci metteranno a pentirsi pure i Romani? .... Cittadini! Romani! L' avete voluto il sindaco ciclista? E allora PE_DA_LA_RE!!!!

scric

Lun, 05/08/2013 - 23:39

Ahahahah mo' il cav. si spaventa delle sanzioni signor sindaco ma pensi alle buche, altri extra comunitari che vendono ai semafori, alle lavoratori di colore clandestini e mal pagati spesso senza permesso che lavorano nelle cucine dei ristoranti. Totò diceva : ma mi faccia il piacere

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 06/08/2013 - 00:06

La meschinità è la regola che contraddistingue i deboli incapaci di combattere ad armi pari. Ora anche Marino si esercita in quella regola. ATTACCA BERLUSCONI SUI PERMESSI PER FARE UNA MANIFESTAZIONE. SI CREDE GIA' A LIVELLO DELLA PROCURA DI MILANO. QUELLA DEI TRADITORI DELLA COSTITUZIONE.

Ritratto di Geppa

Geppa

Mar, 06/08/2013 - 02:57

ma di fronte alle accuse e prove di aver fatto una manifestazione abusiva e aver tagliato i cartelli stradali, cosa rispondono i fan di Silvio??? Andate al diavolo e altri argometi a caso. Che umanità misera.

flashpaul

Mar, 06/08/2013 - 03:47

Facciamo vedere a Marino questo video sulla sua Festa dell'Unità: http://youtu.be/nEDL6p2Afdo. Nella festa del Pdl non è stato rovinato niente: guardate i danni fatti all'interno di un parco a Roma!!!

Marco-G

Mar, 06/08/2013 - 06:53

Quali sanzioni sono state applicate a quei bravi ragazzi che, per protestare contro il governo Berlusconi, hanno divelto la pavimentazione di piazza san Giovanni e devastato le vetrine di banche e negozi ? Strano che le autorizzazioni servano solo quando a manifestare è una parte politica. Questo si chiama regime fascio-comunista. I commenti dei soliti cretinetti con il cervello lobotomizzato a sinistra sono davvero spassosi, per loro la legge vale solo se NON riguarda centri sociali, no-global e anarco-mascalzoni sponzorizzati SX.

a.zoin

Mar, 06/08/2013 - 07:24

Prima di denunciare il PDL, il sindaco dovrebbe chiedere il perchè, al PD e ai soci magistrati. La popolazione , non ha fatto altro di calpesta il suolo publico, Quando una manifestazione è pacifica, è puro diritto del cittadino di dover MANIFESTARE contro le malefatte del GOVERNO. ALTRIMENTI DOV`È LA DEMOCRAZIA ???

enzo1944

Mar, 06/08/2013 - 07:55

Questo sindaco, vero fenomeno da baraccone,non ha ancora capito che è stato eletto con il voto del 20% degli elettori,aventi diritto!.....gli altri,o non sono andati a votare o hanno votato contro!........piffero,non hai capito che alle prossime elezioni,continuando a fare lo zombi arrogante e presuntuoso,andrai a casa e......di corsa! Cialtrone!!

Walter78

Mar, 06/08/2013 - 07:57

Manocchia, mi faccia un favore, organizzi una manifestazione negli Stati Uniti pro Berlusconi senza chiedere le autorizzazioni per montare un palco e senza pagare il canone di occupazione temporanea di suolo pubblico... Già che si trova, pieghi qualche palo della segnaletica stradale... Poi mi dica che se le cose vanno tranquille o arriva la SWAT a darle un due o tre scariche con il taser per farle capire che le regole sono regole per tutti, non solo per i comuni cittadini...

Gius1

Mar, 06/08/2013 - 08:30

Marino e´Il re di roma. Marino = 6 lettere. Rolmolo = 6 lettere. E vai !!!!!!

Ritratto di lectiones

lectiones

Mar, 06/08/2013 - 08:44

Un chirurgo non è un filosofo. Dal greco chéir, genitivo cheiròs "mano" ed érgon "opera". Niente di spirituale, tutto manuale. Un'arte illiberale, poco e niente di ippocratico.

LAMBRO

Mar, 06/08/2013 - 09:35

Marino smascherato dai fatti!! Il vate della Sanità si fa trascinare dalle bassezze della demagogia e si perde in ripicche strumentali e piccinerie da poveretti di spirito. Questo è il vate che dovrà rinnovare Roma? Auguri! chi è causa del suo mal pianga se stesso.