Grillo: "Di Pietro presidente della Repubblica"

Di Pietro, sul Fatto Quotidiano, ammette il suo fallimento: "L'Idv è finita domenica sera a Report". E Grillo lo candida come presidente della Repubblica. Lui: "Troppa grazia". Sarà solo una manovra per fregargli gli ultimi voti rimasti?

Ha provato a dissimulare e a far finta di nulla, ma alla fine Antonio Di Pietro ha dovuto fare i conti con la realtà. Cioè la morte del suo partito. Il colpo ferale è stato inferto da Report di Milena Gabanelli (capace di decretare il decesso mediatico del partito nonostante anni di inchieste sui giornali nazionali avessero già in passato svelato le anomalie di Tonino nella gestione economica dell'Idv). Ma il sentore che l'Italia dei Valori avesse esaurito la sua forza e la sua capacità attrattiva era nell'aria da tempo.

La novità è che adesso è l'ex pm a certificare la realtà. Lo fa in una intervista al Fatto quotidiano nella quale ammette che "l’Italia dei Valori è finita domenica a Report", che "mediaticamente siamo morti" e che senza l'aiuto degli elettori "a maggio andiamo a casa, killerati dal sistema che non ci vuole più". Insomma, per l'ex pm il suo partito è stato vittima "di un killeraggio, di un sistema politico e finanziario che non ha più bisogno di noi. Combattiamo, ma sarà dura. Porte sbarrate a sinistra, porte sbarrate ovunque, siamo isolati".

Isolamento che si è visto anche in Aula sul ddl anticorruzione, sul quale Pd e Pdl hanno trovato l'intesa lasciando all'angolo Di Pietro. Il quale ha comunque già pronta la soluzione nel caso in cui dovesse uscire dal Transatlantico. Quale? Tifare per Beppe Grillo. Sì, proprio lui. Il comico genovese del quale Tonino è amico e col quale si sente spesso al telefono, sarebbe il nuovo idolo politico.

Tra i due c'è sempre stato un rapporto di amore e odio. Il leader Idv ha più volte provato a corteggiare Grillo, lo ha avvisato che "se resti solo, questi (cioè i politici, ndr) ti fregano" e che bisogna andare oltre la mera protesta. Adesso, la storia si è capovolta. E lui che fino a qualche mese fa si proponeva come "alternativa di governo", rischia di trovarsi a fare da supporter alla mera protesta grillina che sbarcherà in Parlamento. Come è barbaro il destino.

La strada è già tracciata. Dopo gli scandali che hanno travolto il suo partito, da Salvatore Maruccio nel Lazio a Marilyn Fusco in Liguria (solo per citare gli ultimi casi) passando per le proprietà immobiliari e i dissidi interni con la corrente più moderata capeggiata da Donadi (che non ha per niente gradito l’intervista bollandola come un "necrologio politico" e ribattendo che semmai è morto Di Pietro e non il partito) l'Idv ha annunciato un congresso a dicembre per rifondare se stessa. "Avremo le regole ancora più stringenti sui soldi che gestiscono i gruppi regionali e sui candidati per le prossime elezioni. Faremo le primarie in rete e useremo un sistema elettronico, come quello che usa Grillo, per selezionare i candidati -assicura l'ex pm - perché Grillo io lo ammiro e lo copio".

Lo stesso Di Pietro che qualche tempo addietro accusava il leader del MoVimento 5 stelle di usurpazione del copyright spiegando che "fa quello che io già facevo dieci anni fa". Nemmeno due settimane fa, un sondaggio Sgw aveva certificato un crollo dell'Idv (con una perdita, in solo due settimane, del 2% dei consensi e con una percentuale di appeal elettorale pari al 4,3%). Perdita direttamente proporzionale all'ascesa del MoVimento 5 Stelle e che paventava l'ipotesi che l'Idv non entrasse in Parlamento. Adesso che anche Di Pietro si è accorto del rischio di estinzione, non gli resta che sciogliere l'Idv, creare un nuovo movimento in cui coinvolgere Landini della Fiom (come riportato da Repubblica), e soprattutto fare il tifo per Grillo.

Un tifo ricambiato, dal momento che sul suo blog, il comico diventato politico si è lasciato andare a un'apologia di Di Pietro, encomiandolo e candidandolo, nientepopodimenoche, alla presidenza della Repubblica. Grillo perdona tutto al fedele amico. Dall'inserimento nel suo partito "di persone impresentabili come De Gregorio e Scilipoti" al non aver preso "posizioni nette sulla Tav e sul G8". Ma almeno, secondo il leader del M5S, ha mantenuto sempre la schiena dritta. E per questo "il mio auspicio è che il prossimo presidente della Repubblica sia lui". Ma i molti militanti pentastellati, a giudicare da i commenti postati sul blog, non sembrano aver apprezzato la scelta del loro leader. In serata l'ex pm risponde al comico genovese con una lunghissima lettera in cui afferma di non voler lasciare il timone dell'Idv e ringrazia Grillo per la candidatura al Colle: "Troppa grazia". Poi Di Pietro, pur mantenendo le distanze, sottolinea i molti punti in comune tra l'Italia dei Valori e il Movimento 5 Stelle: "Sappiamo bene, tutti e due, che l’IdV e il M5S, probabilmente, andranno ognuno con il proprio simbolo al prossimo appuntamento elettorale. Ma ciò non toglie che sento il bisogno di ribadire il mio pensiero: rispetto ai tanti politici di professione, che hanno rovinato l’Italia in tutti questi anni, è un bene per il Paese che sia scoppiata la reazione della società civile. Una reazione che anche tu, Beppe, anzi soprattutto Tu in questo periodo, hai saputo amalgamare e rappresentare". I due hanno cinguettato a distanza nel giro di poche ore: pacche sulle spalle e complimenti per il lavoro fatto. Dietro lo scambio di convenevoli rimane un dubbio: ci penserà Grillo a far risorgere Di Pietro o lo ammazzerà definitivamente, magari cannibalizzandogli il partito?

Commenti

kami

Gio, 01/11/2012 - 12:08

IDV da fastidio al PD. Elimare please !! Il diktat è partito e presto la macchina distruttiva della sx si è mossa. Nessuna simpatia per questi individui sia chiaro, ma la realtà è imho questa.

Ritratto di coni

coni

Gio, 01/11/2012 - 12:09

LA CADUTA DEGLI S D E I: addio sogni di gloria, ma i suoi sogni ci sono costati molto cari. Iniziando nìda mani pulite, che la salvezza di una parte politica gli ha portato la poltrona in parlamento, quella poltrona per cui, poi sono arrivati si dice anche 59 immobili, carriera fulminante e forse unica nella storia del parlamento. Ora lo stanno accantonando, i miracolati di una volta hanno estinto il debito di riconoscenza, e lo mandano a porta inferi. Ora vorrebbe arruffianarsi a Grillo, ma li non c'è trippa per gatti. L'IDV è in fase calante e se non vengono rielet ti, c'è il rischio che non potranno più pagare le locazioni degli immobili a Di Pietro e di conseguenza questo npon potrà pagare il residuo dei mutui. E a questo punto forse arriverà di niovo Veltri, a chiedere la sua parte, fino ad oggi negata. Il GIUSTIZIATORE viene GIUSTIZIATO, che fine barbina, i suoi che si vergognano di lui. La meteora è caduta dal firmamento ed ha b attuto su un mer@@io. Auguri, non gli resta che andare a zappare.

Ritratto di coni

coni

Gio, 01/11/2012 - 12:10

CHI LA FA, L'ASPETTI: voleva rivoltare conìm un calzino il Berlusca, ed ora stanno rivoltante lui braghe comprese. E chissenefrega, sempre troppo poco. Avanti un'altro.

Ritratto di coni

coni

Gio, 01/11/2012 - 12:14

Di Pietro non si è accorto che i comunisti sono molto vendicativi li ha chiamati ZOMBI (a ragione) e gli zombi che sono dei morti vivento si fanno giustizia, proprio come la scuola del soviet ha insegnato loro. Di Pietro, kaput, rien, nada, nein.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 01/11/2012 - 12:19

Ripeto. Penso che la parabola dell'ex magistrato sia al termine. Tolto di mezzo il nemico pubblico n.1, cioè Silvio, Di Pietro non serve più alla sinistra ed a destra ormai non ha spazio. Comunque sia lo aspetta una vita agiata, con ricchi vitalizi e i contributi elettorali tesaurizzati: ma di voti ormai ne prenderà pochi.

guidode.zolt

Gio, 01/11/2012 - 12:21

Non mi trova d'accordo. L'Idv non e' morta a Report Domenica sera, ma ha cominciato a morire di cancro quando hanno iniziato a delinquere...

walker

Gio, 01/11/2012 - 12:22

questo è il pegno che Di Pietro ha pagato dopo la caduta di berlusconi...Mi sa che rimpianga quei bei tempi..

vacabundo

Gio, 01/11/2012 - 12:22

Di Pietro, credevamo in lei ad occhi chiusi.Con mani pulite ci ha fatto addirittura sognare che in effetti tutti eravamo uguali.Adesso,comincia per lei ,l'era di mani sporche,non sogniamo più,anzi in noi si rafforza l'idea, il sentimento e la verità che tutti voi politici di qualsiasi partito siate,siete ogni anno più ladri di prima.Quando si arriva ad essere politici,comunali,provinciali,regionali,nazionali ed adesso anche europei,la vostra onestà se ne avevate la lasciate nel cestino dell'immondizia.L A D R I E DISONESTI.DI PIETRO, PRORPIO LEI CI AVEVA INSEGNATO CHE è FACILE ESSERE ONESTI BASTA VOLERLO E LEI FORSE LO HA DIMENTICATO,ADESSO,DICE CHE APPOGGIA GRILLO, HAHAHAHHA ACCIDENTI, PRIMA LO OFFENDETE CHIAMANDOLO CON TUTTI I POSSIBILI EPITETI VOLGARI E DISPREZZANTI ED ADESSO TUTTI AL SUO CARRO SE NON ADDIRITTURA A CHIEDERGLI PIETà ED UN POSTICINO NEL SUO MOVIMENTO.CREDETE CHE VI ASCOLTA?CREDETE CHE VI FACCIA SALIRE SUL SUO CARRO?VI SBAGLIATE,GRILLO, SE L'HO CAPITO MOLTO BENE, NON VORRà CONDIZIONAMENTI DA NESSUNO,SE LO VOLETE APPOGGIARE E' COSA VOSTRA, SE NO, ANDRà SOLO COME HA FATTO FINO ADESSO E FORSE CI HA QUADAGNATO ANCHE PER QUESTO.ADESSO è GRILLO CHE CI Fà SOGNARE,QUARDA CASO,UN COMICO MENTRE VOI PERSONE SERIE COME VI RITINEVATE SIETE DIVENTATI DEI COMICI CHE NON FANNO RIDERE A NESSUNO.ANZI, FATE PIANGERE.V E R G O G N A.

Angel59

Gio, 01/11/2012 - 12:22

Che questo tizio sparisca, per come è giusto, dalla scena politica ne sono contento ma per essere soddisfatto completamente gradirei che restituisse il maltolto accompagnato da qualche condanna per indebito arricchimento a spese dello stato...lo so che chiedo troppo ma la speranza è ultima a morire.

tuccir

Gio, 01/11/2012 - 12:24

Bene, altri voti per la sinistra.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 01/11/2012 - 12:26

Mi viene da ridere, da quando hanno impallinato Berlusconi,da ogni direzione, i cacciatori stanno diventando prede di se stesse...è proprio vero il vecchio proverbio delle sagge monne : chi sputa per aria gli ricade in testa!

giovanni PERINCIOLO

Gio, 01/11/2012 - 12:27

"l’Italia dei Valori è finita domenica a Report". Questo non lo darei per scontato. Quel che é sicuro é che é finito il tonino nazionale e molti italiani non aspettano altro che di vederlo finalmente in un tribunale serio a render conto di tutti i misteri che circondano la sua folgorante carriera e la sua prodigiosa e rapida ricchezza.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Gio, 01/11/2012 - 12:27

Pace all'anima sua. Uno in meno.

guidode.zolt

Gio, 01/11/2012 - 12:29

A mio parere cerca di assumere un basso profilo, e la ragione va ricercata nel fatto che la magistratura-amica, a questo punto, dovra' sfilare la testa dalla sabbia e inforcare le lenti da vista, sacrificandolo.

idleproc

Gio, 01/11/2012 - 12:30

Certo non tifo per DP ma si sente quel certo olezzo di topo morto, di chi vuol far fuori tutta le opposizioni potenziali alla politica dei bankster euro-globali che stiamo salvando dai loro intrallazzi e truffe creative e che vogliono anche la finaziarizzazione di tutta l'economia con centri di controllo fuori dal circuito democratico ed una politica asservita di manichini. Report è stato quello che ha sostenuto Monti "prefigurando" alcuni progetti dell'attuale "governo". Ha anticipato e gestito alcuni scandali bancari... Ho il dubbio che sotto una mera immagine di "dalla parte della gente" passi in effetti, la migliore gestione della propaganda di un "governo" di lobby e potentati euroglobali di cui fa il solo ed esclusivo interesse. Interesse "gestito" politicamente col metodo a tappe e con uso di lubrificanti a base di propaganda.

gentlemen

Gio, 01/11/2012 - 12:38

Per fortuna qualcuno comincia a capire cosa sta succedendo...................ed è solo l'inizio!

agosvac

Gio, 01/11/2012 - 12:39

Il fondatore dell'Idv ha ragione e torto nello stesso tempo. ha ragione quando dice che difficilmente entreranno in Parlamento, ha torto quando dice che faranno opposizione da fuori! Con tutte queste inchieste, infatti, il prossimo ad essere inquisito sarà proprio lui, il capo. L'opposizione ed il sostegno al M5S lo potrà fare ma probabilmente da dietro le sbarre!!!!!

cwo11

Gio, 01/11/2012 - 12:41

L'avesse Berlusconi la stessa franchezza di Di Pietro...

vacabundo

Gio, 01/11/2012 - 12:46

IDV,italia dei valori.di pietro, per favore ci elenchi quali sono per voi i valori.grazie

il consumatore

Gio, 01/11/2012 - 12:51

Caro Do Pietro, ho visto il tuo imbarazzo quando il giornalista ti interrogava sugli immobili, sui fondi non documentati, sugli affari poco puliti all'interno di quella specie di partito di affari (tuoi) che avevi fondato. Eri imbarazzato, ti arrampicavi sugli specchi, cercavi di difendere delle posizioni indifendibili. Vedi le nèmesi storiche? Hai immaginato cosa provavano coloro che tu, da magistrato, interrogavi con arroganza, li costringevi all'angolo? Come ci si trova da colpevoli quando le accuse sono vere? Tu hai costretto all'angolo ed umiliato anche persone innocenti che, pur di non subire la gogna del carcere, come tua minaccia, dicevano quello che volevi tu. Ben ti sta!!!!

il consumatore

Gio, 01/11/2012 - 12:56

Adesso Di Pietro diventa la spalla del comico. Con questo, però, non si intende mancare di rispetto alle grandi coppie di comici seri, come Walter Chiari e Carlo Ninchi, i fratelli De rege, eccetera. Però la battuta "viene avanti cretino" ritornerà in voga.

minestrone

Gio, 01/11/2012 - 12:58

Berlusconi è finito di conseguenza IDV non ha senso di esistere

enzo1944

Gio, 01/11/2012 - 13:01

.......altro che Italia dei Valori!!.....ladrone di valori immobiliari,tutti intestati a società,i cui soci sono i familiari del dipietra,giudice integerrimo(quello dei 100 milioni in scatola di scarpe,pellicce,case in piazza Duomo a Milano,telefonini dagli indagati etc.)!...ha solo vomitato odio rancoroso contro S.Berlusconi,giorno e notte!.....ed ora spera che nessuno giudice ti chiami a deporre!!! .....ITALIA DEI VALORI IMMOBILIARI !!!

Ritratto di Y93

Y93

Gio, 01/11/2012 - 13:08

Ma non siete mai stai VIVI...per noi non siete mai esistiti...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 01/11/2012 - 13:11

Non è un grande problema l'Italia sopravviverà a questa immane sciagura.é sopravvissuta alla mercedes ed alla scatola di scarpe figuriamoci se la scomparsa di tale personaggio sarà un problema per la politica.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 01/11/2012 - 13:16

Diciamo che hanno fatto fuori i due partiti (IDV e Lega) che si sono opposti a Monti. Non che mi dispiaccia per Di Pietro, ma mi piacerebbe vedere altrettanto accanimento contro il PD... Sono pignorati dalle banche ed hanno un tesoriere che va in TV a dire che senza rimborsi chiudono bottega. Loro che ci hanno fatto con i soldi?

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Gio, 01/11/2012 - 13:30

Solo con un comico puó mettersi. Pagliaccio, buffone, guitto della politica.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 01/11/2012 - 13:38

Restituisci i soldi e forse ti rifai la ormai perduta verginità. Altrimenti pensa alla famiglia, il mondo è pieno di escort.

Ritratto di scandalo

scandalo

Gio, 01/11/2012 - 13:46

CHI HA DATO HA DATO , I CONTRIBUENTI DEL NORD NATURALMENTE !! CHI HA AVUTO HA AVUTO !! IO UN POVERO TRANSUMANTE PASTORE DELLA MAIELLA MI RITROVO CON UN PATRIMONIO DI QUALCHE MILIARDO DI EURI DI IMMOBILI !! E CHI CAVOLO CI AVREBBE MAI CREDUTO !! I MADE AN IGNORANT peasant ALONE !! OR BY THE CIA ??

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Gio, 01/11/2012 - 13:49

Si,dipietro al quirinale,grillo agli interni,casini alla sanità,bindi alle opere pubbliche,penati alle finanze,depaquale alla giustizia,ingroia agli esteri,bersanov rapporti col Vaticano.

vince50_19

Gio, 01/11/2012 - 13:50

Il pianto del coccodrillo sazio e strafogato? Può darsi, ma ci credo molto, molto poco, anche all'abbraccio fratricida del comico (?) genovese..

Il giusto

Gio, 01/11/2012 - 13:51

Hai fatto degli errori nella scelta di persone disoneste,ma il tuo problema è non possedere tv !Se aveesi le tv come il fallito a quest'ora saresti al 30 %!Grande Dipietro,non mollare!!!

syntronik

Gio, 01/11/2012 - 13:55

se ne accorge tardi, che è un fallito, noi lo avevamo visto già da mani pulite, mezzo pm, e un quarto politoco. Perchè non prova a rigettare fango al suo ex nemico, forse di riprende, come go sempre sostenuto, lo stesso fango che avete versato, alla fine vi ci siete affogati, era prevedibile.

Mercutio

Gio, 01/11/2012 - 13:59

L'Idv era funzionale al sistema partitocratico, oggi la sua funzione è esaurita. Di pietro è stato ben pagato per il suo lavoro, non dovrebbe lamentarsi.

stupino

Gio, 01/11/2012 - 14:03

COME GODO!!!! QUESTA SERA FARO' UN BRINDISI ALLA FACCIA SUA E A QUELLE DI DONADI E BARBATO AH AH AHH

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 01/11/2012 - 14:03

@Il giusto, sono d'accordo con te

blackbird

Gio, 01/11/2012 - 14:08

Tolto di mezo il nemico N° 1, cioè Berlusconi, "servi sciocchi" non occorrono più. E' finita la pacchia, e la carriera politica di Di Pietro, Fini, Rutelli, Casini e dello stesso Veltroni: tutti sacrificabili sull'altare del Partito. Presto verranno accantonati anche gli ultimi dinosauri: Bindi, Franceschini, e frattaglie dell'ex Margherita. Così il PCI, camuffato oggi da PD potrà finalmente prendere il pieno potere: Presidente della Repubblica (D'Alema?), Presidente del Consiglio (Bersani?), presidenti di Camera (Renzi?) e Senato. Berlusconi in galera ed espropriato, la FIAT (per dare l'esempio) sottomessa da un attacco congiunto di magistratura, sindacato (FIOM) e bamche. Unica speranza di fermare la (possente) macchina da guerra : Grillo e il suo Movimento!

Massimo

Gio, 01/11/2012 - 14:08

Meglio, molto meglio l'accoppiata Grillo-Di Pietro al trio Bersani-Casini-Vendola. Per fortuna, però, si potrà scegliere alternative più serie come Roberto Fiore, anche se continuo a sperare che Silvio Berlusconi sia della partita invece dei moderati, mosci e modesti Alfano & Co., colombe prive di quel carattere necessario a contrastare efficacemente sia l'accoppiata comica che il trio cattocomunista.

pino d.

Gio, 01/11/2012 - 14:14

Forse si fa in tempo ad imporre per legge che le casseforti dei partiti che escono dal Parlamento, cioè Fondazioni e simili, , devono restituire allo Stato i soldi ricevuti e non usati. In particolare quei fondi ricevuti dai dirigenti di partito e mai distribuiti a chi, avendoli spesi per le elezioni, per se e per il partito, ne aveva pieno diritto. Forse proprio il tener chiusi i cordoni della borsa, ben stretti nelle mani del Capo, ha incentivato qualche eletto idivino a recuperare i soldi in modo "alternativo". pino d.

Franck Dubosc

Gio, 01/11/2012 - 14:16

#Il giusto, non andare dallo stesso pusher di Grillo che fa male

pino d.

Gio, 01/11/2012 - 14:16

Serenata a Grillo. “… avvinto come l'edera mi sento a te. Chissà se m'ami oppure no, ma tuo sarò. Son qui tra le tue braccia ancor, avvinto come l'edera, son qui, respiro il tuo respiro… Son l'edera legata al tuo cuor, sono folle di te e questa …”eredità” in un supremo anelito voglio offrirti con l'anima… senza nulla mai chiedere...” Serenata a Grillo, con il bolero cantato da Nilla Pizzi una sessantina di anni fa. pino d.

Ritratto di danutaki

danutaki

Gio, 01/11/2012 - 14:17

Lui e' il gatto ed io la volpe....siamo in societa'..... di noi ti puoi fidar !

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 01/11/2012 - 14:18

#il giusto se tu ritieni questo personaggio una persona onesta forse non ci sono più malfattori.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Gio, 01/11/2012 - 14:24

La dimostrazione di quanto Grillo odi l’Italia. Per lui è solo una futura proprietà fondiaria che guarda con bramosa bava alla bocca, contando su uno che la odia ancora di più divenendone in seguito, il suo ubbidiente e fedele fattore. Fattore che spremerà i contadini che lavorano alle terre del padrone, fino all’ultima goccia di sangue. Mi chiedo se gli italiani siano ancora in sé, o se abbiano buttato logica e intelletto alle ortiche. Dio mio! Ci hai proprio abbandonato.

gustavo

Gio, 01/11/2012 - 14:28

Certo che ci vuole il pelo sullo stomaco.Avere il coraggio di presentarsi ancora davanti agli italiani Lui proprio lui, il condottiero senza macchia e senza paura, propugnatore delle battaglie contro i disonesti, i farabutti e quelli del conflitto di interesse. E Grillo? cioè il nuovo che avanza!! lo vorrebbe come CAPO DELLO STATO!!!. Ma in che mani dovremmo andare? Non so se esiste un giudice a Berlino, ma se esistesse, vorrei che, minimo, tutti quei appartamenti che ha acquistato, rubando i soldi allo stato, glieli sequestrasse.

steacanessa

Gio, 01/11/2012 - 14:28

non si può certo dire che Grillo ha perduto la sua vena comica.

Ritratto di w la rivoluzione

w la rivoluzione

Gio, 01/11/2012 - 14:28

Che scena patetica di questi due "parassiti". Mi raccomando POPOLO della LIBERTA' non disertate le urne altrimenti dopo il comunista, al quirinale ci troveremo un parassita

waaw33

Gio, 01/11/2012 - 14:31

Peche' qui si insulta la Gabanelli di solito ..... quando e' lei che fa il solo lavoro di giornalismo in italia. si vergognino tutti quelli che son cosi schierati da non rispettarla. La vorrei direttore del TG1...

BUBUCCIONE

Gio, 01/11/2012 - 14:34

Già si vedono aficionados del M5S per le strade con cartelli ineggianti a “TONINO IL TRATTORISTA FOR PRESIDENT” HAHAHHAHAHAHHHHHHAHAHHHHA!!!!

Ritratto di federaldo18

federaldo18

Gio, 01/11/2012 - 14:34

Caro Grillo: è proprio un comico e resterà per sempre tale ! Proporre il Dr. Di Pietro al Quirinale da parte Sua è proprio tragi-COMICO ! Forse vuole continuare ad arricchirsi con le Sue farse, come hanno fatto buona parte dei politici e non certo ultimo il Suo candidato!!!

minestrone

Gio, 01/11/2012 - 14:36

Dell'utri presidente!!!!

agi2010

Gio, 01/11/2012 - 14:42

Senza ombra di dubbio l'ultima "grillata" del comico/buffone!Circa un'eventuale preferenza a Tonino, pur nella certezza che in questo paese i coglioni siano tanti, mi auguro che quanto visto e sentito a proposito di Tonino recentemente, basti e avanzi!!!

claudio faleri

Gio, 01/11/2012 - 14:45

di male in peggio ora vogliono landini che rappresenta il fanatismo sindacale

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Gio, 01/11/2012 - 14:45

questi due pagliacci hanno preso l'Italia come un pattumiera!

nonnoaldo

Gio, 01/11/2012 - 14:45

Bene, a quanto pare il salvacondotto è scaduto. ADP ed i suoi accoliti non servono più, proprio come il fighetto finito. Stai a vedere che adesso qualcuno indagherà anche sullo strano modo di incassare i rimborsi elettorali, tramite associazione di famiglia, anzichè tramite il partito. Non è mai troppo tardi.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Gio, 01/11/2012 - 14:50

ci manca solo Fini e Casini, poi le schifezze possono tranquillamente sparire dalla scena. Grillo vi farà tutti fessi imbroglioni e voltafaccia della politica sporca.

claudio faleri

Gio, 01/11/2012 - 14:51

uno di meno.....che è riuscito ad arricchirsi.....italiani gonzi, tanti partiti, tante porcherie perchè ognuno vuole arraffare qualcosa, quando saremo maturi voteremo per due partiti, uno va e uno viene ce n'è a sufficenza

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 01/11/2012 - 14:52

Bisogna ammettere che di questi tempi la scenma politica èp molto divertente, non c'è modo di annoiarsi

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 01/11/2012 - 14:55

Gli auguro la stessa fine di Nerone , altro che il colle. E tempo che se ,non abbiamo personaggi degni si rimane senza presidenti, tanto per quello che valgono , fanno e cosa costano potremmo farne a meno di averne.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 01/11/2012 - 14:59

waaw33. Il particolare che ti sfugge é che quanto contestato dalla Gabanelli a Di Pietro era cio' che aveva a suo tempo contestato Il Giornale ricevendo montagne di insulti e il titolo onorifico di macchina del fango. Stessa cosa per quanto riguarda la casa di Montecarlo e l'Espresso. Le stesse cose dette dal Giornale erano fango, dette da l'Espresso sono verità. Evidentemente ormai sia fini che tonino non servono più alla casa m s sia

carlagiovanna

Gio, 01/11/2012 - 15:05

Di Pietro al Quirinale. A noi Italiani mancherebbe solo questo! Non sa neppure parlare Italiano. E poi, sulla sua integrita', si puo' discutere. Grillo si e' proprio bevuto il cervello.

mbotawy'

Gio, 01/11/2012 - 15:10

La massima politica italiana di oggi " Tutto fa' brodo, i fessi ci voteranno lostesso!"

emulmen

Gio, 01/11/2012 - 15:13

AIUTOOOO urge ricovero coatto in reparto per due pazzi furiosi-Beppe grillo e Tonino di Pietro - Grillo vuole il tonino presidente della repubblica! riaprite i manicomi vi prego, ci sono troppi pazzi in giro....(P.S. certo che Di Pietro è solo un approfittatore viscido: nel 2008 si alleò col PD per paura di essere trombato alle politiche, ce la fece e abbandonò senza tanti complimenti; ora la storia si ripete...politicamente è morto ma loda Grillo per rientrare dalla finestra!! che essere viscido davvero...)

Ritratto di tutti@kasa

tutti@kasa

Gio, 01/11/2012 - 15:14

sembra una sottile strategia per inglobare il consenso di idv e creare problemi a sinistra... sarà tutta farina del suo sacco?

Ritratto di echowindy

echowindy

Gio, 01/11/2012 - 15:17

Miracolo! Il Gendarme Divino, finalmente si è deciso di dare ascolto alle preghiere di milioni d'italiani, punendo il ricco agente immobiliare Tonino, capo della Banda Valori, ai "lavori-forzati" ... di campapagna.

qualunquista

Gio, 01/11/2012 - 15:32

Ma quali sarebbero le pseudo"news" di Report? Sbaglio, o certe denunce erano già state ampiamente date da tempo su "il giornale" e su "libero" ? E poi quale sarebbe la presupposta pseudoverginità dalla disonestà che Grillo vuole attribuire a Di Pietro? A parte la prescrizione cognitiva dell'episodio del prestito della Mecedes e del prestito di 100 milioni di lire a tasso zero da un inquisito (che mi è rimasto sullo stomaco perché io, a suo tempo, ero fra gli illusi che speravano che la "rivoluzione" di mani pulite portasse a un rinnovamento politico completo), sbaglio o poco tempo fa è emerso che 5 stelle ha dei finanziatori vicini a DiPietro? Davvero è così difficile fare 2+2? Ma Grillo vuole davvero fare il politico o vuole semplicemente rilnciarsi come comico? Lo dica chiaramente. Fino a ieri sarei stato pronto a votarlo, come simbolo di una rivoluzione non violenta: ora penso alla ennesima non rivoluzione, che fa rima con circonvenzione

marvit

Gio, 01/11/2012 - 15:46

scandalo. Sei uscito mai di casa??Cosa centra LA MAIELLA con Di Pietro?? Dai dell'ignorante ad altri e tu non sei che un povero bru bru di una qualche vallata sperduta del nord.Vai a mungere le vacche,và

Anselmo Masala

Gio, 01/11/2012 - 15:57

spero che questa battuta (di pietro presidente della repubblica)Grillo non l'habbia neanche pensata... altrimenti sarebbe l'inizio del suo declino sicuro..... Grillo deve tener fede a quello che dice nelle piazze,deve richiedere indietro i soldi intascati abusivamente(finanziamento ai partiti abrogato col referendum del 97) anche a di pietro... tutti devono sapere come si diventa ricchi immobiliaristi in 6 mesi... altro che presidente della repubblica... questo che abbiamo basta e avanza ... ahhh se avanza!!!

Ritratto di tantoquanto

tantoquanto

Gio, 01/11/2012 - 16:10

Dai comici passeremo ai buffoni

Ritratto di tantoquanto

tantoquanto

Gio, 01/11/2012 - 16:26

aaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh che ridere aaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

Marcello.Oltolina

Gio, 01/11/2012 - 16:28

Di Pietro state morendo non per Killeraggio ma per le vostre ruberie.

maan

Gio, 01/11/2012 - 16:34

La risposta è nell'articolo stesso : un buffone ed un comico : il futuro d' Italia ?

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Gio, 01/11/2012 - 16:44

ma questi politici,si fa per dire si rendono conto che di noi se ne infischiano altamente?Ci prendono per i fondelli,tutti per loro siamo solo dei potenziali voti.Abbiamo la classe politica più corrotta e becera del pianeta,e che facciamo per cambiare le cose,nulla.Siamo inqualificabili|

morovalmontone

Gio, 01/11/2012 - 16:49

GRILLO: HAI DETTO L'ULTIMA STUPIDAGGINE,FACCIAMOLO SANTO SUBITO LUI IL PALADINO DELLA GIUSTIZIA RICORDATI DI CRAXI FORLANI CAGLIARI GARDINI;A PALAZZINARO L;ASINARA DOVREBBERO RIAPRIRE PRER GRILLO E DI PIETRO RICACCIA I SOLDI

Ritratto di kywest

kywest

Gio, 01/11/2012 - 16:52

Mi piacerebbe sentire l'opinione di qualcuno di quei cialtroni trinariciuti del Mugello che votò, eseguendo l'ordine di partito, contro il compagno e galantuomo Sandro Curzi, tal Di Pietro, ex questurino, ex magistrato e uomo di destra (anche un po' estrema) collaboratore dell'FBI. Quanto al Quirinale, al massimo lo vedrei bene come guardia giurata.

nino47

Gio, 01/11/2012 - 17:01

In ogni caso Grillo finirà in braccio alla sinistra.Quindi Bersani non si preoccupi. Deve solo capire che il tempo degli zar è finito anche per loro.Il potere bisogna condividerlo...o almeno metterlo all'asta!

erminiamusolesi

Gio, 01/11/2012 - 17:09

se qualcuno invece di criticarmi tanto,avesse letto bene i miei commenti e avesse scommesso,a quest'ora la mia pensione si sarebbe alzata vertiginosamente......VOTATE GRILLO......BRAVI....oppure mandate solo gli statali,i landinisti e & e voi a casa x protesta,vedrete il risultato finale.........

tartavit

Gio, 01/11/2012 - 17:12

La soluzione? E' semmplice. A casa a zappare la terra, visto che è figlio di contadini. Ma la magistratura comunque deve fare il suo corso e deve appurare se tutto il patrimonio che ha messo insieme è lecito.

Ritratto di emanuelem57

emanuelem57

Gio, 01/11/2012 - 17:15

Una volta tanto potrebbe essere buona l'idea della destra: L'elezione del presidente della repubblica da parte dei cittadini. Di sponsor non abbiamo bisogno, Grillo compreso

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 01/11/2012 - 17:15

Donadi scarica Di Pietro. Non mi interessa minimamente. Ma osservo. Un ennesimo tradimento e voltafaccia in questo disgraziato paese da secoli avvezzo a ogni genere di disonore. Mussolini non riuscì nell' impresa disperata di farci divenire un popolo in 20 anni.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 01/11/2012 - 17:16

Lega, IDV.... partiti che si opponevano al regime della Troika. Entrambi distrutti. Non è certo casuale.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 01/11/2012 - 17:16

Berlusconi non toglierà la fiducia al governo golpista. Lo farebbero fuori in tribunale

agi2010

Gio, 01/11/2012 - 17:21

Ma avete visto la faccia e sentito tonino quando ha detto, ripetuto e ribadito ancora, "MIA MOGLIE NON E' MIA MOGLIE"!!!Roba da T.S.O. immediato!Mi tornano in mente tutti i "suicidati" di mani pulite....

Ritratto di Sig. A

Sig. A

Gio, 01/11/2012 - 17:24

Totò e Peppino, con la differenza che l'immortale coppia portava allegria,mentre questi fanno ridere, sì, ma di compassione.

Ritratto di wtrading

wtrading

Gio, 01/11/2012 - 17:29

VACABUNDO: ...FINCHE' DURA !! LEI E' UN SOGNATORE DA STRAPAZZO. QUANTO TEMPO DIAMO A GRILLO PERCHE' DIVENTI COME TUTTI GLI ALTRI? CHI PARLA DI "SOCIALE" ALL'INTERNO DEL SUO PARTITO ? CHI PARLA DI SANITA'? CHI PARLA SOPRATTUTTO DI ECONOMIA ? FORSE IL SUO GURU ? O FORSE DEVE ANDARE ALLA RICERCA DI QUALCUNO CHE NE SAPPIA UN PO' PIU' DI LUI ! E ALLORA NE VEDREMO DELLE BELLE. NON CERTO QUEI 4 BUZZURRI SU INTERNET. ASPETTI, ASPETTI E VEDREMO ! IO INTANTO MI SIEDO SULLA RIVA DEL FIUME ( QUELLA DI DESTRA !! ) E ASPETTO. POI NE RIPARLEREMO.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Gio, 01/11/2012 - 17:37

Manca solo di pietro al colle per instaurare una completa dittatura. Meno male che lo ha detto un comico che vuol entrare in politica.

Cosean

Gio, 01/11/2012 - 17:38

Di Pietro sta morendo perche gli elettori che hanno visto Report sono rimasti delusi. Attenzione però! Di Pietro può benissimo morire, ma il partito dell'IDV esiste sempre! Esattamente come esistono elettori che preferiscono la legalità. (e che sono rimasti delusi da Di Pietro)

Silvester

Gio, 01/11/2012 - 17:39

Due la cose da fare. La Magistratura confischi tutti i beni accumulati con i sold publici dati all'IDV, con process per direttissima, come si fa con criminali incalliti, socialmente pericolosi, abituali e perversi. Gli elettori si astengano, per favore, dal dare mai più il logo vote a IDV e discendenti... Sul primo punto spero che Il Giornale faccia la sua giusta parte per incalzare la Magistratura, prima che se si scordi.....

Ritratto di Zago

Zago

Gio, 01/11/2012 - 17:39

Certo che l'ex Pm Di Pietro che ha indagato su tangentopoli scoprendo gli altarini dei vari partiti, non pensava che un suo adepto lo fregasse proprio in casa. Anche la Corte dei Conti che controlla i soldi pubblici degli enti poteva, volendo, intervenire presso i contabili dei vari partiti e non solo quando sono usciti i buoi. Sono in tanti a pensare che se questi furbecchioni non fossero stati smascherati, alla fin fine, una eventuale spartizione del malloppo da parte anche dei capi non sarebbe da scartare. E' inamissibile che i responsabili, i segretari, i presidenti dei vari partiti incrminati " non potessero non sapere", questa è la frase che hanno usato i giudici di Milano nel condannare Berlusconi e che si addice perfettamente a quello che è successo nei partiti.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Gio, 01/11/2012 - 17:50

Movimento 5 Stelle ed il premier GRILLO, comincia a fare "PASSI" fuori PROGRAMMA per rispondere a Di Pietro che aassolutamente non è visto di buon occhio dalla maggioranza degli italiani. Di Pietro , per me, E' uguale a tutti gli altri e che nei momenti di doversi giustificare cade nella solita frase : "NON ERA A CONOSCENZA...NON POTEVA SAPERE..." Pertanto sono convinto che se GRILLO volesse veramente di Pietro nel suo movimento o addirittura Capo del Colle , perderebbe fin da ora NUMEROSI PEZZI per la "Strada intrapresa" e fallirebbe con fcilità il suo obbiettivo. Mancherebbe di parola,

mastra.20

Gio, 01/11/2012 - 17:50

via il primo comico .. poi via anche il comico secondo

gianfranco1966

Gio, 01/11/2012 - 17:51

scusate ma ormai tutti sappiamo quante case abbia di pietro, case comprate con i rimborsi elettorali quindi con i soldi di noi italiani. ci sta qualche magistrato che non sia comunista che abbia la forza di indagare? i ladri del centrodestra devono andare, anche giustamente in galera, ma i comunisti possono fare cio che vogliono?? l italia è questa

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 01/11/2012 - 17:51

xkywest-Mi dispiace da contestare due inesattezze .Sandro curzi non era un galantuomo.E per fare la guardia al quirinale il tappo e troppo basso .

eramob

Gio, 01/11/2012 - 17:52

..luigipisio..sono d'accordo con te..di conseguenza con il giusto!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 01/11/2012 - 17:59

Caro grillo con questa stupidata ti sei giocato molti voti.

Rosario46

Gio, 01/11/2012 - 18:01

Poverino, è andato per sfasciare (Berlusca), è ritornato sfasciato. Saluti

cast49

Gio, 01/11/2012 - 18:09

vacabundo, il tuo papiro deve valere anche per il pd dove di ladri ce ne sono a migliaia, anche e soprattutto quelli che hanno fatto parte delle regioni ma che si sono dimessi quando è scoppiato il fattaccio.

Ritratto di Ennaz

Ennaz

Gio, 01/11/2012 - 18:10

Grillo si è rammollito!Dopo la traversata dello stretto gli si deve essere annacquato il cervello!!Poveri noi cittadini....non abbiamo più neanche lui da votare ed allora,cosa ci resta se non la rivoluzione??

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 01/11/2012 - 18:11

La Gabanelli, ha dimenticato di dire che le stesse sue denunce erano apparse mesi, se non anni, fa sul Giornale e su Libero. Ma già! Per lei sono due fogliacci, a differenza di Repubblilecca e del Corriere della serva...

Silvester

Gio, 01/11/2012 - 18:13

Per Zago. Ma che dici?? Di Pietro non si e' fatto fregare per nulla!!!! E' lui che ha usato tutti quei milioni di euro per intestare a lui e famiglia tutti i beni. O no?

Ritratto di Manieri

Manieri

Gio, 01/11/2012 - 18:13

Un morto al Quirinale? Allora la Repubblica è morta.

cast49

Gio, 01/11/2012 - 18:14

tifando grillo manifesta il rancore per il pd, speriamo che inizi a raccontare un po' di fatti riguardanti i sinistri durante tangentopoli, un po' di vendetta anche a nome di chi è stato maltrattato e sputtanato.

l innominato

Gio, 01/11/2012 - 18:17

Ma perche non possiamo capire, cosa ce nella mente di noi Italiani che non ci possiamo spiegare?Di Pietro a bagliato?Si ha probabilmente o certamente distolto denaro deal partito, per questo motivo Egli ha fatto morire Craxi a scardinato un malafarre tutto Italiano , ma a lui chi lo fa morire?ma a tutti questi chi li fa morire? essi che su Bettino Craxi si sono spese parole enormi a tal punto che l essere socialista e diventato in Italia un insulto o e disdicevole, nessuno ne vuole nemmeno fare il nome o p0resentarsi come tale.Poi ci accorgiamo solo ora che lo scrdinamento di quel sistema che appariva un po fazioso, e stato non spazzato via ma preso in gestione da ALTRI che lo anno pure svillupato.QUESTOCARI AMICI E FRATELLI ITALIANI SONO I FATTI. A TUTTI COLORO CHE ANNO PRESO PARTE AL CONVIVIO, io dico che l ora per una rieducazione sociale e intelletuale e arrivata e faccio presente che questa sta arrivando grazie alla nuova generazione che non ne puo piu di questa MONARCHIA politica economica latifondista , ancora in piedi dalle notte fasciste.Bisogna ancora di piu ora NON andare a votare fino ad arrivare al essenteismo politico del 70/80 per cento.E solo cosi che potremo pulire definitivamente le strade del nostro studendo paese. Grazie Massimo Trovato

cast49

Gio, 01/11/2012 - 18:18

ve lo immaginate di pietro pres. della repubblica? ma che c'azzecca??? sopportiamo bersani e le sue gag, fufù, persino franceschini e la finocchietta...ma don tonino no e poi no...già siamo gli ultimi in tutto, anche un pdr ignorante noooooooooooo

Dragoneme

Gio, 01/11/2012 - 18:19

Report è una trasmissione ammirevole ma, come si legge in articolo molto dettagliato di Travaglio, sono state dette molte inesattezze. Lo so che nessuno lo andrà a leggere, agli elettori berlusconiani piace solo urlare, tirare calci e andare avanti a forza di pregiudizi, senza informarsi.

gian paolo ledda

Gio, 01/11/2012 - 18:26

Nemesi storica per il grande Tonino Di Pietro inquisitore,o per dirla terra terra,tutti i nodi vengono al pettine.A suo tempo le sue disinvolte operazioni "affitti e prestiti" con persone indagate non erano state sufficienti per metterlo all'angolo -anche per la benevolenza con cui fu trattato dagli inquirenti-, ed ora,soprattutto per le malefatte di suoi collaudati collaboratori e per qualche suo eccessivo azzardo in materia immobiliare,eccolo in piena crisi esistenziale.Il terreno gli sta franando sotto i piedi,un qualche sussulto sta nascendo all'interno del suo partito dei (ex)Valori, e l'uomo,assurto con velocità impressionante dalla dismessa toga al protagonismo politico,appare sempre più assimilabile alla figura di un pugile suonato.Per sua fortuna -e non si sa quanto gliene torni-Grillo, il nuovo protagonista del new deal della politica(?) italiana cerca di dargli sostegno morale e materiale,proponendolo addiritura per l'elezione a Capo dello Stato.Non si sa se il tutto sia la classica presa in giro o una bordata cabarettistica del comico genovese.Dire che il quadretto è abbastanza desolante,è il minimo!

eugenio.n

Gio, 01/11/2012 - 18:27

Siamo all'assurdo!Dopo vendola che propone prodi ora ci si mette grillo e propone la persona meno raccomandabile d'Italia che tra l'altro parla l'italiano come uno scaricatore di porto.Ma è mai possibile che a questi personaggi da strapazzo non venga in mente che per accedere a quella carica ci vorrebbe una persona che oltre ad avere una preparazione ed esperienza ad altissimo livello si sia distinto in opere che abbiano dato lustro al nostro Paese. Con le pagine sui giornali esteri di di pietro per insultare Berlusconi ha certamente portato grave discredito all'Italia e alla carica del primo ministro.Pertanto sarebbe la persona meno indicata per quella carica.

Daniele Sanson

Gio, 01/11/2012 - 18:28

Può darsi che mi sbagli ma questi segni molto più che distensivi,oserei dire di sottomissione,da parte di Grillo potrebbero voler dire che il leader dell'IDV è ancora molto forte in certi ambienti ed è meglio ma molto meglio tenerselo buono...non si sà mai !!! dansian

eloi

Gio, 01/11/2012 - 18:29

Che mossa quella di Di Pietro. Sarà ben lieto di uscire dalla politica con tutti i beni immobili he le ha fruttato. L0 evrei fatto anch'io.

Cesare46

Gio, 01/11/2012 - 18:35

OTTIMA IDEA. Di Pietro al Quirinale - Luxuria presidente del Consiglio - Marrazzo presidente della Camera - Vendola presidente del Senato. IL MONDO INTERO RIDEREBBE A VITA.

Ritratto di pierfabro

pierfabro

Gio, 01/11/2012 - 18:36

vendola propone prodi presidente... grillo vuole a "tonino" ma questi vituperato e bistrattato popolo italiano potrà decidere per proprio conto chi mettere a capo dell'italia? eppure tutti i politici plaudono il sistema americano, ma loro lo destinano solo al capo del loro partito, per il capo dello stati inciuciano e lo mettono al...... al popolo!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Gio, 01/11/2012 - 18:38

DEVO DIRLO, non sò a voi, ma a mé questa foto dice parecchio! Particolare attenzione alla sbarra che sorregge lui , il "manipulitestory" ( quelle dei morti per disperazione).

Bozzola Paola

Gio, 01/11/2012 - 18:38

CERTO LA SITUAZIONE SI FA MOLTO INTERESSANTE! Di Pietro si è comportato come, se non peggio,uno dei tanti della casta, E' questo fa già schifo da solo, poi gli mettiamo le porcherie fatte al tempo di mani pulite (bisogna ricordarsi che ha dei morti sulla coscienza!!!)ed abbiamo UN VERO GALANTUOMO Farà la fine di tutti gli arruffapopoli che abbiamo in Italia, compreso il comico vagante. Grillo arriverà a portare persone in parlamento ok, ma siccome TUTTI come arrivano a roma e sentono il profumo dei soldi illeciti e facili, non riescono a resistere a toccare con mano.Ne vedremo delle belle in tutti i sensi. Comunque se va avanti così ne abbiamo già due di meno Fini e DiPietro.AVANTI TUTTA!!!!gLI ITALIANI GLIELE DEVONO CANTARE E SUONARE A QUESTA FECCIA DI CASTA.

steali

Gio, 01/11/2012 - 18:39

Tanti nemici tanta gloria. Avanti così Antonio non ti curar di loro. Se l'Idv è morto il pdl è praticamente finito. Questo "giornaletto" è ancora arrabbiato pedali i soldi sganciati a di Pietro.

#marcok@

Gio, 01/11/2012 - 18:47

Bene un pazzoide che difende un'altro povero insulso pure analfabeta, arricchitosi pure LUI con la politica con meschini sotterfugi, altro che onesto, gli omuncolo strillasentenze si accoppiano. VERGOGNATEVI

Ritratto di marystip

marystip

Gio, 01/11/2012 - 18:48

Due buffoni

Bozzola Paola

Gio, 01/11/2012 - 18:52

MI SONO DIMENTICATA DI METTERE UN COMMENTO FINALE. Pensate se il nostro povero paese si trovasse ad avere DiPietro che fa il Pres. della rep.(cosa molto difficile perchè comunque PURTROPPO lo elegge ancora il parlamento e non gli italiani)e Grillo che fa il pres. del consiglio. Altro che le risate su Berlusconi o i risolini di merkel e qualche altro bischero. Come diceva TOTO' il mondo si scompiscerebbe dal ridere. MA VALA' CERCHIAMO DI ESSERE SERI!!!

porthos

Gio, 01/11/2012 - 18:56

Grillo sul blog "incenza" di pietro e lo candida "al colle". Visto il rapporto di amore-odio fra i due, non capisco se "il colle" di cui parla grillo sia quello del Quirinale, o più realisticamente, a mio avviso, "IL GOLGOTA",(per crocifissione da congresso straordinario) tappa finale di una infausta carriera politica. Oltretutto, "lo incensa" pure, e si sà, nel rito funebre, l'uso dell'incenso, per la salma, è di prammatica !!!!!

gentlemen

Gio, 01/11/2012 - 18:58

No,Grillo,non fare questo errore!

brizz53

Gio, 01/11/2012 - 18:59

va bene che in italia ,il presidente della repubblica,a differenza di francia e stati uniti, è un servo muto (inteso come appendiabiti con stira pantaloni ),ma addirittura proporre di pietro non mi sembra il caso.il discoeso di capodanno con il suo forbito italiano verrebbe poi capito?

fabio lomonaco

Gio, 01/11/2012 - 19:00

questo episodio è rivelatore della sprediudicatezza di grillo, di pietro è indifendibile, ma lui evidentemente ha visto la convenienza della riesumazione per guadagnare qualche voto di fedelissimi non ancora rassegnati alla fine del loro campione, al quale occorrerebbe invece consigliare di riposare in pace sui lasciti della borletti

dinoerre

Gio, 01/11/2012 - 19:04

Grillo comincia ad aver paura dopo il boom elettorale della Sicilia. E, cerca di farsi amico dei giudici, tramite Di Pietro (come Leoluca Orlando), per non finire nella gogna giudiziaria.

agi2010

Gio, 01/11/2012 - 19:12

@COSEAN premesso che Report non ha fatto che riportare alla luce notizie ed informazioni gia' pubblicate parecchio tempo fa', dai quotidiani "non di parte". Mi sembra difficile che senza l'ex questurino si possa ipotizzare che il partito o ASSOCIAZIONE (che ha preso i finanziamenti e poi i rimborsi), che hanno per puro caso la stessa identica denominazione, possa soppravvire perche'rimarrebbero la moglie,seppur misconosciuta e la segretaria tuttofare.Risulta infatti che molti componenti iniziali siano scappati quasi subito, e che abbiano pure denunciato "il loro eroe" seppur, fino ad ora, con scarsa fortuna.C'era da aspettarselo!Sono anche sicuro che qualche elettore del partito/associazione sia persona corretta ed onesta.Spero abbiano imparata la lezione, che peggio di cosi' e' difficile anche solo immaginare!!!

Ritratto di giubra63

giubra63

Gio, 01/11/2012 - 19:13

e' naturale che il pluri-omicida grillo con ville tra Italia e Svizzera vada a braccetto con di pietro che come premio per non aver visto le mazzette al pci-pds-ds-pd ricevette il seggio al Mugello. e cosi' di pietro pote' vivere di rendita . di pietro spiegaci come hai fatto ad avere ville, case e palazzi in Italia e Bulgaria? bella accoppiata grillo-di pietro-bersani e la sua segretaria-errani che ha regalato 1 milione di € dell'emilia-R. a suo fratello-vendola che si e' auto accusato di aver truccato un concorso ed e' stato assolto-lombardo che ha causato un buco di 6 miliardi di € alla regione Sicilia.

MEFEL68

Gio, 01/11/2012 - 19:13

Se lo vuole portare sul Colle per poi buttarlo di sotto, faccia pure. Se, invece pensa veramente ciò che ha detto, stia attento ai risultati. Le 5 stelle, una ad una, le perderà tutte.

Ritratto di apasque

apasque

Gio, 01/11/2012 - 19:15

Ma va bene tutto! Ma Grillo mi pare che abbia il cranio pieno di grilli suonanti. Che Di Pietro vada finalmente fuori dai codiglioni, mi va da dio, ma presidente questo poi no. Dai, cavolo! Ma vi immaginate un presidente di uno stato neanche l'ultimo del mondo che si incolla sulle parole, che inventa neologismi cacofoni e senza senso. Ma vi immaginate che figura di palta? E come tradurrebbero i giornalisti stranieri?? E poi, un momento, ma Di Pietro credo che prima abbia da rendere conto agli italiani (alla giustizia non so) di un po' di appropriazioni non so quanto debite.

sergio_mig

Gio, 01/11/2012 - 19:24

GRILLO O VUOLE PERDERE VOTI O STA PRENDENDO PER IL CULO DI PIETRO!

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Gio, 01/11/2012 - 19:26

certo che essere incensato da grillo sparlante ti calza a pennello, ben ti sta!

GiuliaG

Gio, 01/11/2012 - 19:28

@emanuelem57, giustissimo! Poi, dove sarebbe finita la regola di non presentare candidature di persone indagate nel presente e nel passato? o non è il caso di Dipietro?. @Sig. Masala, i grillini eletti dicono di essersi dimezzati lo stipendio e non è vero, lo accettano eccome e una metà la verasno al partito, esattamente come molti altri. Lo ha detto l'altra sera a Ballarò la consigliera del M5S di Bologna.

michele lascaro

Gio, 01/11/2012 - 19:34

Certo è che, insieme, fanno una coppia veramente singolare. Di Pietro presidente della repubblica e Grillo del consiglio, inaugurerebbero una coppia da avanspettacolo mondiale veramente irresistibile : "Vieni avanti tu...che io ti seguo..."

philippoprimo

Gio, 01/11/2012 - 19:41

Vianello e Mondaini.....solo che quelli erano comici e facevano ridere, questi due sono solo comici....e fanno piangere per il livello. Se Di Pietro dovesse andare al Quirinale dovrebbe ro cambiare nome al palazzo e chiamarlo Colle dell'Immbiliare Di Pietro.

FRANCO1

Gio, 01/11/2012 - 19:45

presidente??? roba da matti!! ma che la germania finisca presto l'effettiva colonizzazione e ci levi questi ceffi di giro. a questo punto è meglio il sig. monti che il resto dell'accozzaglia.

Jonovan

Gio, 01/11/2012 - 20:06

Premesso che la Gabanelli è una Giornalista d'attacco eccezionale ed unica nel suo genere, una Giornalista che non guarda in faccia a nessuno, raro esempio di super parties Giornalistico Italiano. Consiglierei a Grillo di Soprassedere sulla sua, a mio avviso,infausta idea di un Di Pietro Capo dello Stato, Grillo ha idea di cosa significherebbe avere Di Pietro manettaro,forcaiolo alla presidenza del CSM? Credo di no, gli consiglio di puntare su Pannella, abile conoscitore della Costituzione; abile e forte guerriero del rispetto della medesima, Politico serio e di alto rango amante dei diritti e doveri dei cittadini. Caratteristiche piuttosto latenti nei passati Capi di Stato Italiani,secondo la mia opinione.

Prameri

Gio, 01/11/2012 - 20:19

Bene! Bruciata la candidatura per Prodi, bruciata la candidatura per Di Pietro. Avanti con altre proposte e altre ustioni.

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 01/11/2012 - 20:22

Per Grillo "LIBERO DI PIETRO - A MORTE B.." ... Strana filosofia. Strano metro di giudizio.. forse un po fazioso.... Sig. Grillo, ma se gli immobili fossero stati di "SCAJOLA" .... allora ??? Un po come "Berlusconi non poteva non sapere"... BersaniPenati?? RutelliLusi.??. MA ????..due pesi .... due misure..

micdipi

Gio, 01/11/2012 - 20:32

Questa battuta fa molto ridere. Oggi le comiche...all'italiana.

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Gio, 01/11/2012 - 20:40

A furia di buttare fango sui nemici ne hanno fabbricato talmente tanto che ora,nemici fuori tiro, ci stanno annegando dentro. Dico fango per no dire m.....

Ritratto di scandalo

scandalo

Gio, 01/11/2012 - 20:48

Di Pietro al QUIRINALE , cosi lo COMPRA per suoi figli o per la moglie o il cognato, come ha fatto fini a MONTECARLO !!

Ritratto di scandalo

scandalo

Gio, 01/11/2012 - 20:57

Grillo ciucco perso , alcolizzato cronico !! hai mai pensato a SCANDALO FOR PRESIDENT !! io ho la schiena molo più dritta dello ZappAttore !!

gabbano89

Gio, 01/11/2012 - 21:48

mi rivolgo a tutti gli scienziati,vorrei sapere chi politico non approfitta di questa situazione,è la stessa cosa di un imprenditore,se paga tutte le tasse come fa ad essere in vita,se tutto ciò che guadagna gli viene tolto

vitripas

Gio, 01/11/2012 - 22:23

Chi si mette contro il potere massonico imperante in Europa ed in Italia con l'avvento del Maestro Monti viene annientato e ridotto al silenzio. Stiamo diventanto tutti dei giocattoli in mano a pochi scomunicati massonici. Aprite gli occhi e cerchiamo di reagire

Ritratto di perseus68

perseus68

Gio, 01/11/2012 - 23:14

Presidente di che ? Sig. Frillo ma le i c'e' o ci fa? Quest'individuo si e' intestato a lui e famiglia una sfracca di proprieta'/societa' a spese del partito e lei lo premia con la poltrona piu' alta dello stato Italiano? Complimenti, diamogli pure il premio! Come dire, sei stato bravo a fregare, ora puoi fare il presidente di questo stato che si regge sulle ruberie. Invece proporrei la confisca di tutti i beni, l'annullamento della pensione da parlamentare e vitalizi vari. Sig. di pietro (minuscolo e' voluto) ci faccia vedere le sue di mani se sono pulite o leggermente zozze.

Roberto Casnati

Gio, 01/11/2012 - 23:40

Chi di tangenti ferisce, di tangenti perisce.

Roberto Casnati

Gio, 01/11/2012 - 23:43

Di Pietro presidente sì: della repubblica degli analfabeti e degli zombi.

bernaisi

Gio, 01/11/2012 - 23:57

Sono addolorato, pensavo proprio di passare alle prossime elezioni dal PDL a Grillo ora dopo la dichiarazione di Grillo a favore di Di Pietro non lo posso più ASSOLUTAMENTE fare , peccato.

Ritratto di saintshaka

saintshaka

Ven, 02/11/2012 - 00:07

certo che siete davvero lenti ad arrivare alle conclusioni. Io lo sapevo già, da quel famoso 2002 ( ben 10 anni ), quando di pietro fu immortalato a cena con ILIA PAVLOV, AHMED DOGAN, IVAN SLAKOV....che coicidenza 3 criminali, terroristi, trafficanti di droga... non uno ben 3 personaggi poco raccomandabili. Certo mi direte: non lo sapeva. E voi credete che io sia così stupido da accettare il fatto che di pietro non sapeva con chi stava seduto a pranzo? Io nn mi siedo a tavola con gente del genere, ma ovviamente questo accade perchè il mio cognome non è dipietro, per mia fortuna e per sfortuna di di pietro. cercate su google: di pietro, pavlov, dogan, slakov. Grazie internet !

Ritratto di saintshaka

saintshaka

Ven, 02/11/2012 - 00:13

avete aspettato 10 anni non ci credo... Non ci credo che nessuno sapesse che tipo di persona fosse di pietro. di pietro, pavlov, dogan, slakov....cercate su internet. 4 persone sedute intorno ad un tavolo.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 02/11/2012 - 01:06

COSA HA FATTO PER IL NOSTRO PAESE QUESTO EX PM? A parte gli urli e gli insulti in parlamento, l'unica sua attività è stata quella di arricchirsi sulle nostre spalle. NON HA GUADAGNATO ABBASTANZA?

Chanel

Ven, 02/11/2012 - 01:13

Non sentirò certo la mancanza di Di Pietro che giustamente raccoglie quanto ha seminato, ma non si può non capire come la sua caduta sia in stretta relazione alla sua utilità al PD. Il PD è una vera macchina da guerra che attraverso una capillare diffusione territoriale, i giornali, la magistratura e trasmissioni televisive, ben fatte come Report, ma caratterizzate da una tempistica non casuale, spiana ogni ostacolo alla realizzazione del progetto di conquista del potere. Adesso corteggiano Casini, altro vanesio parolaio che per una poltrona venderebbe l'anima al diavolo

papik40

Ven, 02/11/2012 - 02:26

Di Pietro Presidente della Repubblica? Certo! Il fustigatore dei corrotti, dei ladri, dei mafiosi, dei condannati etc etc che siedono in Parlamento e nelle Pubbliche Amministrazioni l'hanno beccato con tutto il corpo nella marmellata! Ed allora perché non Santo subito?

papik40

Ven, 02/11/2012 - 03:04

Non mi rallegra la morte politica di Di Pietro anche se è ciò che meriterebbe visto che il fustigatore si è dimostrato uguale se non peggio dei suoi fustigati. Mi sconsola, una volta di più, constatare che la magistratura italiana si è dimostrata od inferiore all'indagine di Report o che ha volutamente "forzare la legge" per tutelare il suo paladino in parlamento. Questa volta si trattava di "appropriazione ed uso indebito di pubblico denaro" e non di un rimborso di un prestito o di una mercedes! Che tristezza! Cosa aspetta il parlamento a fare leggi che impediscano sentenze politiche (pro o contro)?

Ritratto di giorgio ventavoli

giorgio ventavoli

Ven, 02/11/2012 - 07:32

scusate, sentite anche voi puzza di Weimar?

gicchio38

Ven, 02/11/2012 - 07:36

TI SEI QUALIFICATO "TRATTORISTA". VAI A RASCHIARE LA TERRA COSI' CI LIBERI DI VEDERE OGNI TANTO QUELLA FACCIA DI ,,,,,,, CHE MAMMA NATURA TI HA REGALATO E NON SENTIREMO PIU' I TUOI SPROLOQUI CHE TANTO CI HANNO FATTO RIDERE FINO A IERI. AD OGNUNO IL SUO MESTIERE. CAPITO MI HAI???

scott

Ven, 02/11/2012 - 07:42

L'IDV è morta nello stesso momento in cui hanno messo piede gli Scilipoti e i DE Gregorio. Ed è inutile che Donadi faccia la verginella su questo argomento.

umberto nordio

Ven, 02/11/2012 - 07:50

Di Pietro al Colle?Questo dimostra come funzioni il cervello (?) di Grillo.Certo ,dice code sacrosante riguardo ai politici ,ma sono le stesse cose che pensano e dicono milioni di italiani .Ma da questo a farne un "campione" ce ne passa.Usate il vostro cervello e mandate a casa tutti.

Ritratto di sergio.stagnaro

sergio.stagnaro

Ven, 02/11/2012 - 07:51

Da De Gasperi, Togliatti, Nenni, La Malfa (padre, ovviamente) siamo arrivati a Beppe Grillo, che si sente autorizzato a suggerire il futuro Presidente della Repubblica: la parabola sia politica sia cultutale è completata! Non ci resta che piangere.

disalvod

Ven, 02/11/2012 - 08:08

CHE FIGURA!!!!!!!IL TEMPO E' SEMPRE STATO UN GALANTUOMO ED E' PER QUESTO CHE CHI SEMINA PIOGGIA RACCOGLIERA' PRIMA O POI TEMPESTA.LA GIUSTIZIA UMANA PUO' SBAGLIARE MA QUELLA DIVINA NO.