Migranti, Centinaio: "Blindare i porti italiani finché l'Europa non decide"

Il ministro tuona contro Malta e la Ue: "Ci stanno prendendo in giro e io". E avverte: "È finito il periodo del governo Renzi, Alfano e Gentiloni"

"È doveroso che l'Italia, fino a che l'Europa non decide, blindi i porti". In una intervista a 24Mattino a Radio 24 Gian Marco Centinaio, ministro per le Politiche agricole, difende la linea dura adottata dal ministro dell'Interno Matteo Salvini al termine dell'ennesimo fine settimana di sbarchi. Perché il blocco navale, imposto ieri pomeriggio dal Viminale e dal dicastero delle Infrastrutture, è la reazione al menefreghismo di Malta e al silenzio dell'Unione europea. "Non li blindi i porti, li chiudi, li prosciughi - spiega il ministro leghista - perché vuol dire che a questo punto ci stanno prendendo in giro ed io, non da ministro ma da cittadino italiano, di essere preso in giro non ne ho più voglia".

"Forse quando governavano gli altri si divertivano ad essere presi in giro". Anche Centinaio, come già Salvini durante il vertice di ieri con Giuseppe Conte e Luigi Di Maio, è ben determinato a sbattere i pugni sul tavolo finché l'emergenza immigrazione non sarà risolta una volta per tutte. "Ragionevolezza, ma consapevolezza che non siamo gli scemi del villaggio - spiega il ministro per le Politiche agricole - tenuto conto che Malta non può rifiutarsi di prendere questa nave, perché la legge del mare prevede che il porto più vicino se ne faccia carico e il porto più vicino è Malta".

Alla sinistra, che in queste ore sta attaccando il governo per la scelta di blindare i porti, Centinaio ricorda che la misura adottata da Salvini era stata messa nero su bianco prima nel programma elettorale della Lega, poi nel programma di governo. Una misura condivisa, insomma. "È una mossa che ci sembra la cosa più ovvia dopo tutto quello che è stato detto in tutti questi anni - chiosa Centinaio - se una nave chiede aiuto bisogna aiutarla, ma se questa nave è più vicina alle coste maltesi rispetto alle coste italiane, è giusto che questa nave vada nel porto più vicino. E il porto più vicino non era l'Italia".

Sempre nel corso della trasmissione 24Mattino, Centinaio ricorda, infine, che in Europa già altri Paesi hanno blindato le proprie frontiere. "Siamo anche consapevoli che la Francia ha detto che avrebbe chiuso i porti - commenta - e se Macron dice 'Chiudiamo i porti' è un 'Evviva, evviva!', se invece lo dice l'Italia 'Salvini è un razzista e la Lega ancora di più'". Di conseguenza ogni Paese è chiamato fare il suo: "Se una nave è più vicina al porto di Malta, va a Malta - conclude - non viene in Italia, è finito il periodo del governo Renzi, Alfano, Gentiloni, Letta".

Commenti

apostrofo

Lun, 11/06/2018 - 12:47

Il giornale tedesco DER SPIEGEL tratta la cosa quasi con distacco e comunque mai dalla parte degli italiani, senza considerare anni ed anni di accoglienza selvaggia da parte del nostro paese. Cita comunque la rottura del fronte governativo italiano da parte dei comuni di Livorno, Napoli ed alcuni anche dalla Sicilia, dimostrando così la scarsa coesione del governo italiano. In ogni frase ci deve essere "populismus" usato in modo quasi denigratorio. Non vedo perché non si sono parlati ancora i capi governo interessati. La Merkel ha detto più volte che l'Italia è stata lasciata sola.Per quello continua a mandarci compagnia: migliaia e migliaia di migranti e di prepotenza, dato il non gradimento dell'Italia a ulteriori decine di migliaia di migranti

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 11/06/2018 - 12:50

Come dire "parlare a nuora perché suocera intenda". Non è certo una cattiva idea. Sempre detto che la Ue dovrebbe creare hotspot ad es. in Libia e lì procedere ad una cernita di chi vuole entrare in Ue, profughi e rifugiati a parte in quanto protetti da leggi internazionali. Deve finire sto schifo in casa nostra: oltretutto le chiacchiere della Merkel et similia che si fermano a quel livello.

GioZ

Lun, 11/06/2018 - 12:57

Grande Salvini, continua così!

Altoviti

Lun, 11/06/2018 - 13:10

Vicina o meno, non hanno da andare in Italia! Bisogna uscire dalla convenzione sui richiedenti asilo!!!

manson

Lun, 11/06/2018 - 13:12

rimandateli in libia o in qualsiasi paese europeo che li voglia, questi e tutti i futuri barconi ma in Italia NON NE ENTRANO PIU'

Silvio B Parodi

Lun, 11/06/2018 - 13:13

blindare i porti finche la UE non decide??? e se decide che dobbiamo accoglierli???

umbe65it

Lun, 11/06/2018 - 13:22

Fate attraccare e poi sequestrate le navi per accertamenti su possibili irregolarità di ogni genere. Con la capacità e l'esperienza manifesta nell' allungare i tempi da parte dei tribunali italiani, potrebbero essere restituite quando ormai si potrebbe bucarne lo scafo con un dito per la ruggine.

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 11/06/2018 - 13:39

basta non fare attraccare le prime 4/5 navi e vedrete che cambieranno rotta e eviteranno le coste italiqane!

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 11/06/2018 - 13:41

"Blindare i porti italiani finché l'Europa non decide" mi sembra una proposta ragionevolissima, servirebbe almeno a dare una scossa in sede UE di un problema sul quale la stessa UE ha colpevolmente chiuso gli occhi negli ultimi anni, delegando ITA e GRE a grande campo di concentramento clandestini.

Anticomunista75

Lun, 11/06/2018 - 13:52

ottimo Centinaio, avanti senza mollare di un mm, gli italiani per bene sono con voi. Ripulire l'Italia, ridare identitá e futuro al nostro paese..la lotta sarà durissima, tenteranno in tutti i modi di fermarvi, sia i nemici interni, cioè gli sporchi traditori comunisti, sia gli oligarchi dell'UE. Avete una grossa responsabilità, ma se riuscirete a vincere la battaglia gli italiani ve ne saranno grati per sempre.

elpaso21

Lun, 11/06/2018 - 14:06

I porti francesi e maltesi sono chiusi!! e quindi.... non restano che quelli italiani :-)

elpaso21

Lun, 11/06/2018 - 14:08

E su Repubblica è un continuo strombazzare per Forza Migranti.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 11/06/2018 - 14:10

Dopo il dominio Alfano-Bergoglio finalmente un Ministro che si fa sentire. Piangeranno solo le cooperative rosse che dall'invasione islamica traevano ricchi profitti. Quanto all'accordo di Dublino si tratta di un pezzo di carta di quando gli immigrati che arrivavano in un anno erano pochi, qualche migliaio, anche perché Gheddafi lavorava per noi, talché Sarkozy pensò di farlo fuori, con l'incosciente approvazione del Quirinale, che ci spinse ad entrare in guerra contro il nostro unico alleato in tutto il Mediterraneo. Ricominciamo da zero, ma senza mai più dare retta ai nostri nemici...e Sarkozy lo era, in complicità con il Quirinale.

Una-mattina-mi-...

Lun, 11/06/2018 - 14:18

VANNO BLINDATI ANCHE DOPO... NON IS SA MAI

vince50

Lun, 11/06/2018 - 14:23

Siccome i porti sono Italiani,chi deve decidere deve essere solo e soltanto l'Italia e non ci sono c***i per nessuno.Non possiamo aspettare che siano glia altri a rispettarci,dobbiamo dimostrare non di essere autoritari e rispettabili.

Cicaladorata

Lun, 11/06/2018 - 14:30

FINALMENTE si muovono i Belgi, gli Austriaci, gli Italiani, gli Ungheresi e probabilmente anche i Danesi per risolvere l'immigrazione clandestina in modo intelligente e non come con la sinistra italiana, un'elemosina agli italiani e poi che siano i cittadini a sopportare il degrado !!

DemetraAtenaAngerona

Lun, 11/06/2018 - 14:38

“No! Qui no! Li? No, li no! Li riportiamo a casa loro? Quale? E Hanno chiuso le frontiere! Li paracudiamo? Costa troppo!! Ideona..li portiamo in Madagascar come aveva proposto Adolfo per quegli altri...gli ebrei...e se non ci riesce di portarli lì….piuttosto che accettare che anche loro sono figli di Dio soccorrerli ospitarli umanamen te almeno per il tempo necessario a verificare se hanno diritto ad essere accolti o no…,” e ,”preferisco non aver pietà nemmeno per donne e bambini lasciarli morire di fame e sete e mangiati dai pesci e poi da me sottoforma di pesce e condannarmi ad andare all’inferno.,” L’UMANITA’ NON È UNA PASSEGGIATA RICHIEDE UN PO DI UMANITÀ. RESTIAMO UMANI. NOI E LA UE,!!!PIANO MARSHALL AFRICA.

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 11/06/2018 - 16:39

Nave batte bandiera tedesca, il porto è Amburgo, nave batte bandiera Olandese il porto è Rotterdam, e così via finché non si levano dalle palle

Ritratto di Farusman

Farusman

Lun, 11/06/2018 - 16:51

" Demetra ecc ecc" Io non so se siamo tutti figli di Dio e quindi fratelli. E non so neanche se davvero la terra è di tutti perché ce l'ha benignamente concessa nostro Padre. So però che migliaia di nostri ragazzi sono senza lavoro, migliaia di italiani muoiono di fame. E questi stranieri, con i soldi anche miei girano con degli IPad che manco mi potrei sognare. So che un sacco di gente, chiesa compresa, su questi esseri umani ci campa e ci prospera. C'è qualcosa che non mi torna. Forse sarebbe meglio blaterare MENO di UMANITA' e operare con maggiore impegno buonsenso ed onestà a casa loro.

isaisa

Lun, 11/06/2018 - 17:27

Per la precisione non si tratta di barconi , ma di NAVI attrezzate per stare in mare settimane. Quindi l'informazione facesse il suo lavoro con onestà intellettuale e non con il solito piagnisteo. Un plauso a Salvini che, conscio di avere contro buonisti, finti informatori e altra schiera di bugiardi, ha preso la decisione che gli Italiani per bene aspettavano da tempo. La Spagna si è prestata ad accoglierli? bene, non fa altro che il suo dovere ... un po' per ciascuno non fa male a nessuno. L'Italia ha già dato abbondantemente, ora tocca ad altri

VittorioMar

Lun, 11/06/2018 - 17:38

...l'UE è un malato terminale con meno di 11(undici) mesi di vita .....a meno di cambiare profilassi con FARMACI SALVAVITA !!!

mrdarker10

Lun, 11/06/2018 - 17:46

Bravo assolutamente d'accordo. L'Italia deve finire di essere presa in giro da tutti gli altri Stati Europei!

franzisco63

Lun, 11/06/2018 - 19:04

400.000 disperati pronti a partire dai campi libici.....popolazione africana nel 2050 a 2,5mld.....altro che 1 nave dovremo respingere !!!!qui e' tutto il sistema che non funziona.....ma i migliori sono i sindaci sinistri che mettono a disposizione il loro porto....si poi li mantengono loro? o tutti noi coi 35 euro al giorno?.....che dementi

DemetraAtenaAngerona

Mar, 12/06/2018 - 06:55

@farusman Le potenze coloniali hanno depredato e depredano l’Africa si è aggiunta la Cina Ecco perché le persone rischiano la vita per attraver sare il mare in effetti, l’esodo attraver so il Mediterraneo non è solo il risultat o di miserie attuali. È conseguenza del più grande crimine nella storia dell’umanità: un delitto perpetrato a Londra, Parigi e Bruxelles a cui si è aggiunta la Cina. Un crimine che ha causato, dice l’ex-capo Onu Kofi Annan, oltre 250 milioni di morti (neri): .*Piccola storia piccola comunità di agricoltori algerina di qualche migliaia, due piccoli corsi d'acqua sufficienti alla coltivazione ecc insomma a vivere...arriva a vivere nelle vicinanze un ricco francese, villa e...campo da golf...con quale acqua? Quella della piccola comunità...proteste, in giudizio aiutati avvocati ONG, corruzione, perdono, vince il ricco francese...disperazione... migranti... respinti...

pisopepe

Mar, 12/06/2018 - 08:34

SOLITO LEGHISTA IGNORANTE SARA' PIU FACILE PER L'EUROPA BLINDARE CASA SUA; MA LA LEGA NON E ANTI EUROPEISTA ???? SORPRENDENTE LEGGERE COMMENTI DI PSEUDO ITALIANI CONTENTI DI FARE FIGURE DI EMME E DI ANDARE NEL BARATRO