Milano in festa per i 100 anni dell'Alfa Romeo

Sfilate, mostre ed eventi per festeggiare la nascita della casa automobilistica. Domani due cortei di auto storiche e moderne attraverseranno la città. Esposti in piazza San Babila, piazza Scala, piazza 25 Aprile, via Dante e Bastioni di Porta Venezia i modelli più belli.

L'Alfa Romeo compie un secolo, e per festeggiarla. Milano ha organizzato quattro giorni di eventi, esposizioni e sfilate. I protagonisti assoluti delle celebrazioni saranno i modelli della che hanno fatto la storia della casa del biscione. Il 24 giugno 1910 nasceva il marchio Alfa Romeo, destinato a diventare un simbolo della produttività e della creatività milanese nel mondo. Oggi, Milano festeggia il centenario dell'azienda con quattro giorni di eventi aperti alla città.
«Pensare alla storia del Novecento italiano significa anche pensare alla nascita e allo sviluppo del marchio Alfa Romeo, un modello di produttività e, al tempo stesso, eleganza creativa 'Made in Italy' - ha dichiarato l'assessore agli Eventi Giovanni Terzi -. Milano è orgogliosa di essere il cuore pulsante dei festeggiamenti. Per quattro giorni la città si vestirà di rosso Alfa diventando il palcoscenico di una grande kermesse in piazze - come quelle che da ieri ospitano alcuni modelli della casa del biscione - strade urbane, tangenziali, parchi, luoghi di aggregazione».
Fino a domenica saranno esposti i modelli più belli in cinque punti nevralgici della città: piazza San Babila, piazza Scala, piazza 25 Aprile, via Dante e Bastioni di Porta Venezia; mentre nella giornata di sabato si svolgeranno due cortei di auto d'epoca e moderne. Sono inoltre previste aperture straordinarie del Museo Storico dell'Alfa ad Arese, la mostra «100x100 Alfa per cent'anni» curata dal Club Milanese Automotoveicoli d'Epoca (fino a domenica al parco Esposizioni Novegro), un'esposizione fotografica e filatelica alla fiera di Rho.
Duemilacinquecento auto da tutto il mondo parteciperanno alla sfilata che domani attraverserà il centro città, in occasione del raduno degli «alfisti». La manifestazione sarà suddivisa in due cortei: quello delle auto storiche che sfilerà dalle ore 14 e quello con auto più moderne dalle 15.
Il primo corteo, con partenza dalla Fiera di Rho, si farà ammirare per le vie della città, regalando ad appassionati e curiosi l'opportunità di ammirare le auto da vicino in piazza Castello. Il cordone di Alfa si snoderà dalla sede della fiera a Rho su per il Cavalcavia del Ghisallo lungo viale Scarampo, costeggiando la fiera fino a piazza Sei Febbraio per attraversare corso Sempione, arrivare all'Arena e fermarsi in piazza Castello.
Il secondo corteo, che partirà sempre dalla Fiera di Rho seguirà il medesimo percorso della prima sfilata fino a corso Sempione per poi deviare in via Canova - viale Milton - via Curie - viale Alemagna fino a piazza Lega Lombarda. Qui tornerà in corso Sempione (viale Elvezia - via Douhet - via Melzi D'eril) per raggiungere piazzale Damiano Chiesa e fermarsi infine in viale Teodorico all'ingresso Fiera Milano City.
Gli automobilisti si ricordino di non passare da piazza Castello e dintorni: la piazza sarà infatti off limits per le auto sabato dalle 7 alle 24, per consentire il montaggio e lo smontaggio delle strutture. Sarà inoltre chiuso al traffico il tratto da via Minghetti a via Quintino Sella e via Luca Beltrami direzione Piazza Castello. Infine verrà vietato il traffico nella carreggiata centrale (direzione centro-periferia) in Corso Sempione dalle 7 alle 24 per consentire il posizionamento della segnaletica e delle transenne. Sarà invece possibile passare nelle carreggiate laterali di corso Sempione in ambo i sensi di marcia.