"I rom sul treno ci esasperano. Volevo difendere i miei passeggeri": ora parla la capotreno

I colleghi della dipendente che, martedì 7 luglio ha annunciato ai molestatori e ai rom di abbandonare il treno, spiegano i motivi che hanno spinto la capotreno a comportarsi in questo modo: "Esasperati dai rom"

L'annuncio della capotreno sulla linea Milano-Cremona di martedì 7 luglio ha sollevato un vero e proprio polverone.

Il suo "molestatori e zingari scendete" perché "avete rotto i coglioni" non è piaciuto a tutti. Perché se da una parte la capotreno ha avuto fin da subito dalla sua il ministro dell'Interno Matteo Salvini, dall'altra altre forze politiche (sempre le solite) e la stessa Trenord non hanno condiviso il suo gesto e le sue parole. Così, senza neanche dirlo, si è creata una sorta di caccia alla "strega" per punire la dipendente. Dipendente che oggi dovrà vedersela con l'azienda per spiegare le ragioni del suo gesto.

Per ora, quindi, a raccogliere lo sfogo della capotreno sono stati i colleghi con cui viaggiava fino a due giorni fa. "Ero sotto pressione - riporta un collega a Il Messaggero - è stato il gesto estremo di una situazione al limite. C'è esasperazione per la presenza di gruppi di rom sul treno, quell'annuncio l'ho fatto per difendere i miei passeggeri".

La capotreno, quindi, lo ha fatto per le condizioni in cui lei e sui colleghi sono costretti a lavorare. A lavorare, specifico. Ma questo non è una novità. È fatto saputo e risaputo che sui treni regionali ci siano i furbetti che fanno di tutto pur di non pagare il biglietto. Si sa anche che gli stranieri (ma non solo) "molestano" i viaggiatori regolri nella speranza di raccattare qualche moneta. Questo si sapeva già. Lo ha ribadito la capotreno. E lo confermano i suoi colleghi. Più volte, anche i sindacati di categoria hanno segnalato queste condizioni di disagio. "È una tratta sulla quale molti passeggeri viaggiano senza biglietto - conferma un rappresentate di categoria - in cui le intemperanze verbali dei viaggiatori inadempienti nei confronti degli addetti ai lavori sono all'ordine del giorno".

Il regionale Milano-Cremona, stando ai racconti degli addetti ai lavori, sembra essere una terra di nessuno. Sul treno si può trovare chi chiede soldi prima della partenza, chi pretende di circolare gratis e anche chi affronta a muso duro i dipendenti di Trenord. "Spesso - racconta ancora a Il Messaggero un passeggero - ci troviamo a bordo dei convogli nelle ore serali, durante il rientro a casa, senza alcuna guardia giurata e completamente allo sbando. I controllori si rinchiudono in testa al treno, insieme ai macchinisti. Ma nei convogli non c'è sicurezza e si viaggia nel terrore che qualche malintenzionato possa salire e farci del male".

Insomma, non sembra proprio che pendolari, macchinisti, controllori e capitreno viaggino nel massimo dei comfort. In condizioni di tranquillità. Forse prima di sparare a zero su una dipendente arrivata al limite, bisognerebbe chiedersi perché sia arrivata al limite.

Commenti

Epietro

Gio, 09/08/2018 - 11:33

Se i capi della ferrovia non sanno come fare per punire una capotreno che vuol difendere i viaggiatori regolari da i violenti che affollano i convogli molestando chi paga il regolare biglietto, è meglio che diano le dimissioni perchè non sono in grado di svolgere le mansioni per cui sono strapagati.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 09/08/2018 - 11:38

Ringraziamenti dovuti per il suo gentile pensiero, ma credo non serva più di tanto : nell'Italia 2018 (come quella di qualche anno prima) solo un povero sprovveduto non attento oppure un cieco servo di partito (di sinistra) NON RIESCE AD ACCORGERSI, NEGANDO L'EVIDENZA, DEL DEGRADO COSTANTE IN CUI È CADUTO IL NOSTRO PAESE a causa di un numero spropositato di CLANDESTINI AFRICANI IRREGOLARI liberi di circolare sul territorio e totalmente sprovvisti del minimo di sostentamento economico, con il risultato che devono sopravvivere giorno dopo giorno anche con mezzi ed usi illeciti, coinvolgendo la cittadinanza italiana che molto spesso è vittima di abusi e violenze da parte di questi desperados. La responsabilità di questo stato di cose È TUTTA del PD (e di renzi in particolare) nell'aver fatto entrare DI TUTTO senza garantire a questi indipendenza economica necessaria per potersi integrare con successo nella ns società.

i-taglianibravagente

Gio, 09/08/2018 - 11:38

Il nome della capotreno non e' ancora circolato?? Io intanto preparo la piazza da intitolare e il bronzo per il monumento equestre.

27Adriano

Gio, 09/08/2018 - 11:46

Ma che cavolo. Non prendetevela con la Capotreno e relativi Colleghi. Prendetevela con chi non paga il biglietto, deruba i viaggiatori, lorda le carrozze, e con chi non condanna i delinquenti!!!

roberto67

Gio, 09/08/2018 - 11:51

Su Radio Capital questa mattina alle 8 era ancora la prima notizia: l'"annuncio shock" raccontato da un testimone! Un fatto terribile, l'annuncio, non la continua presenza di molestatori sui treni! Tipico dei sinistri, creare un problema e poi dare la colpa a chi osa farlo notare. Un encomio alla capotreno.

Ritratto di Blent

Blent

Gio, 09/08/2018 - 12:08

Provate a verificare se per caso la capitreno ha ragione a lamentarsi , prima di tutto.

Assisi

Gio, 09/08/2018 - 12:14

La capotreno di Trenord dovrebbe essere premiata! Spero che gli altri capitreno seguiranno questo buon esempio!

brasello

Gio, 09/08/2018 - 12:27

Quando le istituzioni non ti tutelano e non ti difendono, tu sei intitolato a difenderti da solo. Il personale viaggiante ha sporto reclami su reclami (inascoltati) per le condizioni di lavoro pericolose? Si? Allora il gesto della capotreno mi sembra rientrare a pieno titolo nella definizione di legittima difesa (verbale), e in quanto tale va trattato.

Viktor1

Gio, 09/08/2018 - 12:28

Confremo...con questi la vita in Italia e diventata molto brutta ! Ordine e fuori questi non italiani !

robby82

Gio, 09/08/2018 - 12:34

Che vergogna che rabbia che mi viene punire il capotreno per aver detto la verità, ma non fare nulla per questi zingari che stanno rovinando insieme a questi clandestini un intero paese ! a volte mi vergogno di essere un cittadino italiano mi vergogno del mio paese!! da altre parti tutto ciò non accade solo e sempre in ITALIA queste figure vergognose prendersela con chi esegue il proprio lavoro ma mai prendersela con chi e qui per delinquere. invece di cacciare questi zingari dall'Italia SI prendono provvedimenti contro un cittadino italiano che esegue il proprio lavoro per la società. MA PUNIRE QUESTI PARASSITI DELLA SOCIETA' MAI E! S C A N D A L O S O

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Gio, 09/08/2018 - 12:34

Ha fatto benissimo. Avrei fatto lo stesso.

Viktor1

Gio, 09/08/2018 - 12:35

Una donna con le pal.... brava signora !!!

Viktor1

Gio, 09/08/2018 - 12:36

Siamo tutti con questa corragiosa e brava italiana che a fatto il suo lavoro !!!

lorenzovan

Gio, 09/08/2018 - 12:51

chi mi lgge sa che non sono un salvini boys..e neanche razzista..ma quando e' troppo e' troppo..io rispetto chi rispetta ..chi non ruspetta lo pagocon la stessa mineta..chiamtelo razzismo..chaimatelo come voelte..Per me il Razzismo e' una predisposizione ad odiae«e i differenti sesso..cuktura..razza..religione abiti sessuali...) senza nessuna giustificazione o causale... I Rom ne danno di causali per l'odio a volonta'...ebbene siano ripgati colla stessa moneta..e neanche possimao essere accusatndi generalizzare..trovate dieci che valgano la pena in in campo poi ne riparleremo

roberto zanella

Gio, 09/08/2018 - 13:00

SOLIDARIETA' ALLA CAPOTRENO . ESASPERATI PERCHE' I CAPOCCIA DI TRENORD SE NE FREGANO DI CHI NON PAGA IL BIGLIETTO , COME SUCCEDE ANCHE NELLE AZIENDE DI TRASPORTO PUBBLICO (UN AMICO AUTISTA DI BUS MI DICEVA CHE LA RISPOSTA RICEVUTA DAL SUPERIORE SUL FATTO CHE ALLA RICHIESTA DEL BIGLIETTO RICEVEVA MINACCE ,E' STATA : CHIUDI UN OCCHIO....AVANTI COSI' MADAMA E LA MARCHESA)

Mobius

Gio, 09/08/2018 - 13:08

A proposito di "cxxxxxxi" (è scritto nell'articolo, lo posso scrivere anch'io?), mi pare che questa donna ne possieda di migliori di tanti (mezzi) uomini.

sdicesare

Gio, 09/08/2018 - 13:10

La capotreno ha detto quello che pensano tutti. E c'e' di peggio, su quella tratta oltre una certa ora e' pericoloso viaggiare. I dirigenti di trenord dovrebbero plaudire alla dichiarazione della capotreno, altrimenti sono i soliti incapaci che farebbero bene a licenziare.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 09/08/2018 - 13:17

Io indagherei Trenord per omissione delle più elementari misure di sicurezza a tutela dei viaggiatori.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 09/08/2018 - 13:27

La capotreno è un eroina dei nostri giorni, la gauche chic mica prende i treni regionali.

GioZ

Gio, 09/08/2018 - 13:28

Per anni ho fatto il pendolare sui peggiori treni del Lazio e della Campania, e anche sugli autobus. Già a quei tempi (anni 80 e 90) la situazione per capotreni e controllori era difficile. Figuriamoci oggi. Preferisco sobbarcarmi ore e ore di auto piuttosto che insudiciarmi in un treno a rischio di essere coinvolto in una rissa. La capotreno ha tutta la mia solidarietà, un po' meno i suoi dirigenti che badano solo alla contabilità e non al contesto in cui controllori di stazione e treni devono lavorare. L'annuncio fatto dalla capotreno dovrebbe essere ripetuto ad ogni corsa, e con l'ausilio della polizia.

Gianni11

Gio, 09/08/2018 - 13:32

Basta che le persone che pagano il biglietto e si siedono tranquilli devono essere "rotti" da gentaglia senza biglietto che non dove essere sul treno. I treni non sono sicuri e vanno fatti sicuri per le persone decenti. Le cose come stanno sono uno schifo e la capotreno ha detto benissimo. Ma non basta. I treni devono essere sicuri.

ziobeppe1951

Gio, 09/08/2018 - 13:44

Perugini...non esagerare col vino del Setubal..ti si ingrippa la tastiera

vince50

Gio, 09/08/2018 - 13:46

Quando e se all'occorrenza non si fa uso del sano e chiarificatore manganello,possono continuare sono protetti legalmente dai propri simili.

Ritratto di skuba2017

skuba2017

Gio, 09/08/2018 - 13:51

In Italia mancano i controlli e abbiamo una magistratura chediscriina gli italiani e facilità i delinquenti sopratutto se non sono italiani. Che fare, la rivoluzione ???

CidCampeador

Gio, 09/08/2018 - 13:55

prima o poi ci scappa il morto

Renee59

Gio, 09/08/2018 - 13:58

La verità, seppure detta in modo brusco, fa sempre male, sopratutto agli ipocriti e traditori degli italiani.

Una-mattina-mi-...

Gio, 09/08/2018 - 14:01

DALLA CAPOTRENO UN EPISODIO DI ENCOMIABILE CORAGGIO E DENUNCIA: SPERO VENGA PROMOSSA E PREMIATA COME LOGICA E SENSO DEL DOVERE PRETENDE

DRAGONI

Gio, 09/08/2018 - 14:05

ERA DEL TUTTO EVIDENTE !MA NON PER I BUONISTI CATTO COMUNISTI .

Marcello.508

Gio, 09/08/2018 - 14:22

Non è certo "elegante" fare annunci di quel genere, però se la gente si esaspera per comportamenti non proprio "per la quale", alla fine anche la pazienza va a farsi benedire. Maggiore sorveglianza sui treni? Anche, però ci vorrebbero più uomini e finanziamenti. Si può chiedere l'appoggio di militari: nelle caserme ce ne sono a sufficienza per aiutare la polizia a tenere sotto controllo certa gentaglia sui treni, specie i "duri" che non vogliono pagare il biglietto.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Gio, 09/08/2018 - 14:27

La Polizia Ferroviaria è anche preposta al controllo se coloro i quali salgono sul treno sono in possesso di regolare "titolo di viaggio"? Alla Capotreno ovviamente tutta la personale solidarietà: ha detto all'altoparlante ciò che tutti pensano tranne quelli appartenenti all'oligarchia cattocomunista, buonista ed utopicamente integrazionista. Premiatela con una promozione !

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Gio, 09/08/2018 - 14:30

Sarebbe un bel gesto di solidarietà con l'interessata, se tutti i capotreno lanciassero a mezzo degli altoparlanti lo stesso messaggio! Coraggio, 1, 100, 1000 messaggi! Mica possono licenziarvi tutti!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Gio, 09/08/2018 - 14:33

BRAVA LA CAPOTRENO,chi non è daccordo è di sinistra becera/comunista che ha sempre torto a prescindere.

loppe

Gio, 09/08/2018 - 14:46

assolutamente non professionale, una sanzione disciplinare ci sta tutta. Quando si quando annunci al pubblico non si usano parole volgari o offensive, ma un italiano corretto! Cxxxxxxi non si puo' dire!

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Gio, 09/08/2018 - 14:47

Brava e complimenti.

Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 09/08/2018 - 14:55

accattonaggio molesto e insistente (per violenza privata, ex art. 610)..diamo un premio alla Capotreno, una medaglia al valor civile, perche' ha rispettato la legge..Trenord siete degli IGNORANTI!

ilbarzo

Gio, 09/08/2018 - 14:59

L'italia cambierà solo quando tutto questo buonismo comunista, sia con gli immigrati e sia con i rom sarà debellato. Ciò potrà avvenire solo quando non sentiremo parlare più di comunismo e la certezza che non vi sia rimasto neppure nessuna piccola cellula.

jaguar

Gio, 09/08/2018 - 15:01

Massima solidarietà alla capotreno, se Trenord dovesse prendere provvedimenti disciplinari contro di lei, vorrebbe dire motivare ancora di più i delinquenti che infestano i treni.

Triatec

Gio, 09/08/2018 - 15:02

La capo treno non può agire così, così facendo fa solo aumentare la disoccupazione, la poveretta non sa che i rom, sui treni e pullman, ci lavorano.

arcierenero

Gio, 09/08/2018 - 15:02

sindacati e ferrovie sono degli ipocriti!!!!!!!!!!!! perche' permettono questo andazzo?????????? e poi parlano di sicurezza sul lavoro!!!! la capotreno ha detto solo cio' che e'evidente.solo che non fa comodo !!!!!!!!!!!!

ESILIATO

Gio, 09/08/2018 - 15:07

Il "compagno" Raffaele Ariano ha trovato il modo dopo una vita fallimentare di avere un momento di esposizione medianica.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 09/08/2018 - 15:08

Ha sbroccato punto. E con mille ragioni. Ramanzina di circostanza e poi stop. Pressoché abbandonate dalle istituzioni che le dovrebbero proteggere queste persone fanno un lavoro continuamente sotto pressione e ne ammiro il sangue freddo che ho potuto constatare di persona tante volte. Ai tanti sciacalli che si sono buttati su questa vicenda il più profondo personale disprezzo. Alla capotreno chiederei se potendo scegliere, preferirebbe ricevere le parole di stima di Salvini piuttosto che un paio di agenti della Polfer in più a bordo...

arcierenero

Gio, 09/08/2018 - 15:08

quando qualcuno si secchera' veramente e fara' un casino perche' non si sono presi i dovuti provvedimenti ,contro questi disturbatori.chiamiamoli cosi,allora dove si andranno a nascondere questi buonisti e ipocriti di cui l'italia primeggia????????????????????

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 09/08/2018 - 15:09

Occhio che ora arriva il pxxxa comunista col faccione giallo( che doveva essere in vacanza il pxxxa) a dire che e' colpa di trenord se gli zingari rubano e molestano. Come se con la feccia comunista in giro fosse possibile dire ai rom di non circolare dove vogliono senza avere le prefiche che ululano contro la Lega e Salvini. LOL

Ritratto di Grifona

Grifona

Gio, 09/08/2018 - 15:11

Mi auguro che, come detto da Salvini, siano tenute giù le mani dalla Capotreno. Se non fosse cosi', spero che ogni viaggiatore di Trenord che si veda infastidito da questi rompico*****i di fatto, inondi di proteste Trenord in ogno modo possibile. I viaggiatori hanno il sacrosanto diritto di non essere importunati e Trenord il dovere di far si che questo accada. BASTA IPOCRISIE!

arcierenero

Gio, 09/08/2018 - 15:12

tutto il mio plauso,si fa per dire al delatore , vorrei sapere quanti ne ha aiutati economicamente e quanti ne ha accolti in casa!!!!!!!!!!!!!! La capotreno intendeva proteggere anche lui!!!!! emeriyoc................e

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 09/08/2018 - 15:13

Vorrei fare una domanda alla capotreno: in che modo ha difeso i viaggiatori dai molestatori? Con un annuncio tramite altoparlante! Wow... chissà come si saranno spaventati i suddetti molestatori... me li immagino fuggire a gambe levate dopo il suo perentorio appello! Cioè... mi è sorto subito il dubbio che potesse trattarsi di una buffonata senza costrutto, ma dopo l'apprezzamento di voi bananas e del capitano supremo delle buffonate ne ho avuto la prova.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Gio, 09/08/2018 - 15:26

Piena solidarietà alla capotreno, senza se e senza ma !!

cesare caini

Gio, 09/08/2018 - 15:26

Guardi che la stragrande maggioranza delle persone perbene è con Lei ! La Sua esasperazione la fatta esprimere malamente ma la volontà di aiutare i passeggeri resta come un atto di coraggio!

saty

Gio, 09/08/2018 - 15:27

Forza sinistroidi approfittatene per racattare qualche squallida briciola di consenso elettorale, tanto voi viaggiate in prima classe, anzi con aereo personale pagato dai cittadini

giosafat

Gio, 09/08/2018 - 15:29

Ma che volete, a Trenord ovviamente, nonostante le reiterate segnalazioni, non importa niente della sicurezza dei suoi treni, del suo personale, degli utenti lasciando tutti, il politicamente corretto lo esige, in balia di tutti gli sbandati, prepotenti, violenti clandestini che ci appestano la vita in ogni momento e in ogni luogo. E poi trovano il coraggio di punire l'unica che ha, esasperata, provato a rompere l'omertosa vergogna. Ma vaff....

steluc

Gio, 09/08/2018 - 15:32

Una bella battaglia tra veriitalianidoc, dirigenti trenord vs. ricercatore antirassistafassista. Chi la spunterà? Gli ignavi o il bellimbusto telecamerato?al vincitore la trinarice d'oro.

Ritratto di WolfgangAmadeus1989

WolfgangAmadeus1989

Gio, 09/08/2018 - 15:33

La capotreno ha tutta la mia solidarietà e ammirazione... anzi, secondo me è stata fin troppo diplomatica... il termine bestie non sarebbe stato inappropriato.

istituto

Gio, 09/08/2018 - 15:35

Per la Redazione de Il Giornale per un eventuale articolo in merito a questa notizia di oggi. Saluti. http://www.milanotoday.it/cronaca/ragazza-molestata-metro-lodi.html

un_infiltrato

Gio, 09/08/2018 - 15:36

La capotreno ha sbagliato e ha fatto molto bene il direttore a sanzionarla. Il messaggio infatti era piuttosto vago: non conteneva l'indicazione precisa della parte dei viaggiatori fatta oggetto della rottura. Cioè i [omissis] e, non solo, dei maschi.

demetrio_tirinnante

Gio, 09/08/2018 - 15:52

Si è trattato di un errore di comunicazione. La Capotreno, infatti, meglio avrebbe fatto a calciarli nelle parti nominate nell'annuncio. Cosa che è ancora in tempo ad attuare, questa volta all'indirizzo del dirigente che la sta ingiustamente sanzionando.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 09/08/2018 - 16:02

Ma cosa volete che interessi alla nomenklatura sinistrata del politicamente corretto ... loro hanno le auto blu nuove fiammanti vedi ultimi acquisti, la scorta e un binario privilegiato fino alle località di loro gradimento dove i treni non imbarcano plebe, diversamente razzisti e marmaglia indifferenziata.

roberto67

Gio, 09/08/2018 - 16:06

Se i dirigenti Trenord, anziché provvedere alla sicurezza dei viaggiatori, pensano di dover punire una dipendente che cerca di fare al meglio il proprio lavoro, forse non sono mai stati su uno dei loro treni. Sarebbe quindi ora di sostituirli con dirigenti che facciano anche loro il proprio lavoro al pari dei dipendenti.

Vigar

Gio, 09/08/2018 - 16:35

Tutta la mia solidarietà al capotreno. La vergogna di qursto assurdo paese dei balocchi è che sono tutelati tutti coloro che violentano, stuprano, malversano, delinquono, spadroneggiano, sfasciano a destra e manca, sporcano,ecc. tranne chi fa il proprio dovere anche se, talvolta, usa qualche parola un po' pittoresca....

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 09/08/2018 - 16:44

sono sicuro che i dirigenti di Trenord sono perfettamente al corrente del degrado al quale i mezzi, passeggeri e personale sono esposti ogni santo giorno ma non hanno fatto nulla. Ora pero' aprono una inchiesta interna su questa dipendente che ha detto come stanno le cose. I vertici di Trenord dovrebbero essere, essi stessi, oggetto di inchiesta da parte della Magistratura.

antonioarezzo

Gio, 09/08/2018 - 16:44

vorrei capire cosa ha detto di strano o di falso ????? è la sacrosanta verità.... mi piacerebbe solo che gli zingari facessero una visitina a casa dello spione loro benefattore per "ringraziarlo"

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 09/08/2018 - 16:45

Avete notato che chi difende i delinquenti, specie se extracomunitari, rom e sinti sono sempre i soliti di sinistra e i beceri buonisti da strapazzo? Andate pure avanti così che la destra vi ringrazia!

BastaPd

Gio, 09/08/2018 - 16:50

Solidarietà alla coraggiosa capotreno che, per aver cercato di far rispettare le regole, rischia il licenziamento. Ci fosse questo rischio, penso che molti italiani sarebbero disposti a scendere in piazza a difenderla. Penso che molti italiani siano stufi di questa situazione in cui alcuni possono fare quello che vogliono, difesi dai soliti cattocomunisti col Rolex che sicuramente non usano i treni dei pendolari.

mec666

Gio, 09/08/2018 - 17:08

Buongiorno Solidarietà piena alla capotreno, anche se siamo noi che evitiamo di fare rapporto di continuo nei verbali e nei rapportini delle continue malversazioni e abusi degli zingari ( etnia rom e zingari a milano sono due cose diverse) e... al Sig. Dott. Raffaele ... ricercatore di chiara virtù e a tutti i sinistroidi che lo incensano vorrei chiedere se il prurito di fare rapporto a Trenord è stato esteso ai vari rom/zingari/mendicanti che quotidianamente visto la tratta lo allietano con le varie richieste.... altrimenti credo sia discriminante ...verso gli italiani, capotreno in primis .... buona serata

Triatec

Gio, 09/08/2018 - 17:11

Figuriamoci se l'annuncio della capotreno ha spaventato i rom. Loro hanno continuato, indisturbati, a lavorare sul treno. Non capisco la posizione di Trenord, mentre è apprezzabile l'indignazione delle forze politiche che da sempre difendono i lavoratori.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 09/08/2018 - 17:11

In Italia non si può dire la verità senza il timore di essere licenziati.Siamo o no tutelati dalle toghe???

poli

Gio, 09/08/2018 - 17:12

La capotreno ha fatto il proprio dovere. Bisogna piuttosto pensare a come ripulire le stazioni e i treni, che traboccano di molestatori e borseggiatori.

federik

Gio, 09/08/2018 - 17:14

Aumentategli lo stipendio, merita il doppio!

bruco52

Gio, 09/08/2018 - 17:30

maledetti comunisti, maledetti preti di sinistra, maledette zecche rosse, che si sono messi insieme per distruggere il vivere civile di questo disgraziato Paese, per i loro sporchi interessi di bottega....ne siamo tutti vittime, meno quelli che hanno votato e continuano a votarli, che ne sono complici morali e materiali...

Happy1937

Gio, 09/08/2018 - 18:06

Salvini: GUAI A CHI TOCCA LA CAPOTRENO. Da parte mia le giungano i più vivi ringraziamenti.

ekat

Gio, 09/08/2018 - 18:16

La capotreno può anche aver sbagliato per le frasi dette al microfono, ma la richiesta immediata di licenziamento è totalmente sproporzionata. Vanno considerate le circostanze, l’esasperazione del lavoratore, che spesso lavora in condizioni difficili. Non licenzia un lavoratore a cuor leggero. Si parla tanto di garantismo ma qui è partito un processo sommario, imbastito via social, con una condanna già decretata. Una pratica barbara! Non è buttando in mezzo alla strada un lavoratore che si risolvono i problemi, che pure esistono e a cui nessuno pone rimedio.

linea56

Gio, 09/08/2018 - 18:22

La capotreno merita un elogio pubblico. Giuseppe

pier1960

Gio, 09/08/2018 - 18:23

i servi dei catto comunisti della rai si sono buttati su questa notizia come maiali sul pastone......consiglio al/alla colpevole di mettersi in malattia, consultare un luminare e denunciare i datori di lavoro per stress da lavoro correlato per le condizioni nelle quali è costretta a lavorare, e chiedere risarcimento per mobbing ...

antonio54

Gio, 09/08/2018 - 18:24

Un'azienda governata da gente con le p..le, dovrebbe difendere a spada tratta la capotreno, senza alcuna esitazione. Non bisogna fare sempre i soliti conigli, per far vedere che siamo buonisti. Ha fatto benissimo la signora…

Gianx

Gio, 09/08/2018 - 18:27

Meriterebbe una medaglia subito! Invece solo Salvini la difende...pure i 5 stelle fanno schifo e la accusano

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Gio, 09/08/2018 - 18:32

DREAMER 66 (what`fucking dreamer you are) Sicuramente quando viaggi sei molto contento quando I mocciosi "ROM" ti chiedono I quadrini....e` tu gli lei dai tutti con il sorriso da sinistroide.

sesterzio

Gio, 09/08/2018 - 18:53

La capotreno ha fatto il suo dovere e non può correre rischi di nessun genere. Il suo,specie per una donna,oggi,è un mestiere pericoloso e,quindi,doppio plauso.Comunque sarebbe compito della Polizia Ferroviaria controllare le scorribande di certe persone che fanno questua fastidiosa e assillante sulle carrozze ferroviarie.

roseg

Gio, 09/08/2018 - 19:06

cape code 15.09 ti sei sbagliato per poco, infatti non è arrivato il pxxxa col faccione giallo ma il sostituto PxxxA dreamer 66 alle 15.13.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Gio, 09/08/2018 - 19:08

E no egregio signor capotreno... i suoi argomenti sono veritieri ma fiacchi. Per intanto lei ha usato uno strumento da usarsi per altre comunicazioni. Poi le sue esternazioni le può fare tranquillamente al bar o in sezione di partito ma non li. Ripeto, siamo d'accordo con lei, ma se accettiamo questo domani sulla metro C, quella che si fa tutta o parte della circoscrizione VI a Roma, Appendice EST di una Città oramai vandalizzata dal multirazzismo sfrenato, potremmo sentire la voce elettronica che invece di dire la prossima fermata e il lato di apertura delle porte, ci informa circa le vedute personali di chi sa quale operatore sul governo, la polizia, il Papa etc. etc. Capisco che questi concetti siano di difficile comprensione, ma per uno dalle vedute larghe come le sue, ci aspettiamo delle scuse e non delle giustificazioni pelose e puszzolenti.

Mobius

Gio, 09/08/2018 - 19:13

Qualche bananas pidiota pretende che la capotreno, se proprio voleva difendere i viaggiatori dai molestatori, affrontasse da sola questi ultimi a muso duro e magari li prendesse a schiaffoni. Col suo annuncio all'altoparlante non avrà realizzato un'impresa memorabile, ma almeno ha mosso un po' le acque. Se non servirà a niente, non sarà colpa sua.

mistermodus

Gio, 09/08/2018 - 19:20

far dimettere subito la Capotreno sospesa dai vigliacchi di Trenord e nominarla Ispettore del Min. degli Interni per la sicurezza sul trasporto pubblico: primi controlli a Trenord per verificare se garantisce il personale e i viaggiatori (che pagano). E visto che non garantiscono nulla revocare le licenze da parte della Regione e nominare un Commissario che se ne freghi dei capalbiesi e degli attori (?) romani.

baronemanfredri...

Gio, 09/08/2018 - 19:23

LA CAPOTRENO NON HA FATTO NULLA DI MALE IN QUANTO IN PRIMA PAGINA DEL GIORNALE FAMIGLIA MUSSULMANA NON C'E' ALCUN TITOLO DI VERGOGNA, CREDO FERMAMENTE CHE E' NEL GIUSTO, NON DETTO DAL SOTTOSCRITTO, MA DAI SUOI NEMICI E AMICI DEGLI ZINGARI.

giovaneitalia

Gio, 09/08/2018 - 19:24

Brava Capotreno, un +plauso. Gli Italiani, quelli veri, siamo con te. Forza e non mollare. Hai detto soltanto quello che tutti pensano ma che nessuno ha il coraggio di dire.

nordcorea

Gio, 09/08/2018 - 19:31

....chi critica STALIN é un demente.....(e,per dirla breve,non ha mai messo al forno nessuno!!!)...

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 09/08/2018 - 19:34

Lo sanno tutti che ha ragione la capotreno. Mi piacerebbe sapere chi è quel cialtrone buonista che l'ha denunciata. Paga lui il biglietto agli zingari?

nordcorea

Gio, 09/08/2018 - 19:36

IL "ROM" é una "RAZZA SUPERIORE" mandata sulla terra da chiissà quale DIO. PER FAVORE;;;NON OFFENDIAMOLI, o saremo puniti!!!!....

AAVIC

Gio, 09/08/2018 - 19:38

Non riesco a capire quale sia il problema qui! Andate a vedere in altri paesi "civilizzati" in Europa, se e' permesso a zingari o altri di fare quello che fanno in italia sui treni!!! Spero sia solo l'inizio e che ci siano altri come la capotreno che finalmente cercano di fermare queste situazioni inammissibili.

nordcorea

Gio, 09/08/2018 - 19:42

AL BUONISTA CON LA BARBA ,"PASSATO" IN TV, NON HANNO MAI RUBATO IL PORTAFOGLIO....CHE FORTUNA!!!!.. (con una faccia cosi,pure i ROM si sono messi paura!!!) HA..HA..HA..!!!(rido come un pazzo.).....

Accademico

Gio, 09/08/2018 - 19:44

Condivisibile l'esasperazione della Capotreno. Ridicolo, risibile, farsesco, comico l'intervento punitivo della "dirigenza" di Trenord.

cecco61

Gio, 09/08/2018 - 19:50

@ dreamer 66: rom e molestatori andrebbero presi a calci ma, grazie ai parassiti come te, non si può altrimenti rompete gli zebedei oltre a distruggere auto, vetrine e via discorrendo. Anche tu probabilmente viaggi a sbafo e noi, che saremo pure bananas, dobbiamo pagare costi e danni tuoi e dei tuoi compagni di merende. Solo uno sfogo, per carità, non potendo fare altrimenti ma almeno ha avuto il coraggio di farlo. Tu sai solo offendere e vivere alle spalle altrui.

michettone

Gio, 09/08/2018 - 19:54

Ogni volta che saluto qualcuno che viene a casa mia o incontrando amici fuori, dico sempre "ATTENZIONE AI PORTAFOGLI"! Evidente il richiamo ad evitare tutti i nordafricani e rom, che si dovessero incontrare in qualsiasi luogo o marciapiedi. EVITARE, EVITARE, EVITARE, visto che in Italia non si possono usare le parole "VAI VIA DI QUI", oppure "SE NON SMETTI DI TOCCARMI, TI DO UN PUGNO", tantomeno TIRARE FUORI QUALCHE ARMA necessaria a difendere la propria incolumità o i propri beni! Tutto questo, lo hanno voluto gli ANTI-ITALIANI dei comunisti Renziani, che hanno fatto tutto, perché non accadesse, anzi!

Razdecaz

Gio, 09/08/2018 - 19:56

1) Mi consentite di esprimere tutta la mia totale e incondizionata solidarietà all'operatrice di Trenitalia che, tramite altoparlante, invitava i bravi ed onesti zingari a scendere dal treno sul quale viaggiavano, ovviamente, senza pagare il biglietto e di evitare di usare il medesimo per la loro questua. Vorrei precisare che sono felice di essere definito razzista perché reputo inaudito che ci siano viaggiatori che si scandalizzano e gridano al raz-zismo davanti ad un comunicato, a mio avviso più che mai legittimo. Forse questi signori, ovviamente di sinistra, amano tanto gli zingari perché, per solidarietà non obbligano i propri figli, ammesso e non concesso ne abbiano, a vivere tra sporcizia ed i topi e farli girare sporchi per impietosire chi i figli li ha e li ama davvero e non li sfrutta come fonte di reddito come fanno i bravi ed onesti zingari?

Razdecaz

Gio, 09/08/2018 - 19:57

2) Quei passggeri che si sono scandalizzati vedono gli zingari loro simili mentre il sottoscritto, da razzista come verró definito, li considera parassiti. Se impedire agli zingari o a chiunque di delinquere o di non rispettare le regole di una convivenza civile significa essere razzista: io sono razzista. Se amare i propri figli e desiderare di farli vivere decorosamente e con dignità e non usarli come schiavi per i propri interessi significa essere razzista: io sono razzista. Se scandalizzarsi nel vedere le forze dell'ordine subire insulti, della peggior specie, senza poter reagire, come avvenuto a San Luca, da parte dei cari ed amati zingari, significa essere razzista: io sono razzista. A chi li difende auguro di non trovarseli in casa o di trovare la loro abitazione visitata da quei parassiti soprattutto perché poi questi buonisti diventerebbero più razzisti del sottoscritto. E grazie all'operatrice.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 09/08/2018 - 20:05

Ogni giorno ripetiamo gli stessi discorsi, quando il problema ha uno sviluppo cristallino: se un funzionario pubblico, qualsiasi esso sia, viene picchiato da una risorsa, per la risorsa non cambia niente. Se accade viceversa, il funzionario pubblico ha la vita rovinata. Punto. Se volete cambiare questa equazione bisogna capire come. Altrimenti andrà avanti così per sempre.

COSIMO51

Gio, 09/08/2018 - 20:07

....MA AVETE VIAGGIATO MAI SUI TRENI ? C'E' DA TEMERE ! il capotreno e la sua azione "dimostrativa e plateale" ha usato una timida carezza di fronte all'arroganza e prepotenza che si incontra.

Totonno58

Gio, 09/08/2018 - 20:09

Che anima candida...e perchè ti sei giustificata dicendo "pensavo che il microfono fosse spento..."?!?

flip

Gio, 09/08/2018 - 20:31

trenord. quanto è costata la "tavoletta" di legno nel disastro di Pioltello? quanto perde la società per il trasporto di vagabondi di ogni genere? GUAI A CHI TOCCA LA CAPOTRENO! la vostra ignavia e la causa di tutti i disastri. passati, presenti e....

oracolodidelfo

Gio, 09/08/2018 - 20:32

ACCADEMICO 19,44 - l'unico intervento punitivo che dovrebbe fare TRenord è verso sè stessa in quanto consente che viaggiatori pacifici, educati, muniti di titolo di viaggio vengano importunati in ogni maniera e magri percossi da molestatori clandestini, arroganti, maleducati e sprovvisti di titolo di viaggio. Altro che sanzionare la capotreno......Se lo farete, invito la capotreno a denunciarvi per mobbing .......

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Gio, 09/08/2018 - 20:57

Andiamoci piano ad accettare tale deroghe alla legalità altrimenti risulterà poi difficile pretenderla dagli altri. Non spetta al capotreno esprimere giudizi al microfono, come non spetta al personale viaggiante farsi tagliuzzare le braccia o malmenare... Tutti gli amici commentatori dovrebbero riflettere sul fatto di chi spetta la competenza di trovare soluzioni. Non certo a personale che fa il comizio o esprime giudizi. Se non si sentono sicuri, possono scioperare, lo fanno per tanto meno. Ripeto, non deve assolutamente passare il principio che chiunque possa utilizzare uno strumento non appropriato e illegale per esprimere le sue opinioni anche se giustissime. Poi chi vuole capire capisce, ma per quelli che hanno la capa tosta e gli occhi bendati dal rancore, non c'è ragione che tenga.

lento

Gio, 09/08/2018 - 21:29

La Capotreno ha detto quello che milioni di Italiani pensano.....

bernaisi

Gio, 09/08/2018 - 21:45

questo è il futuro che ci aspetta

steacanessa

Gio, 09/08/2018 - 22:13

Purtroppo esasperano ovunque. Chi li adora se li porti a casa sua.

LP

Ven, 10/08/2018 - 07:10

Non deve in nessun modo giustificarsi. Da noi in Lettonia gli zingari vengono espulsi, questa è la regola.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 10/08/2018 - 07:42

@Totonno58: come al solito sei fuori come un balcone, ma per uno come te è la norma. La dichiarazione pensavo che il microfono fosse spento è una elucubrazione di un cervello contorto che vive nel suo mondo privo di riscontri. Moralità e civiltà ad uno come te non dicono niente. D'altra parte da uno che inneggia ai gay, chi è un fan sfegatato di un apostata come franceschiello e per di più sinistro, cosa aspettarsi?

Ritratto di rebecca

rebecca

Ven, 10/08/2018 - 07:50

......e ha fatto bene!!!!

flip

Ven, 10/08/2018 - 07:57

Ha fatto solo il suo dovere così come le è stato comandato. Da condannare sono i "capi" o pseudo talied a tutti i livelli che permettono lo schifo quotidiano. il viaggiatore paga il biglietto per il viaggio ma anche per un "servizio" decente. trenord non è neanche da terzo mondo.

flip

Ven, 10/08/2018 - 08:04

atomix alla capotreno è stato comandato di controllare la regolarità del servizio ed i doveri degli utenti. Ha fatto il suo dobere. le sue tante chiacchere non servono a niente. perchè non viaggia su trenord? poi. può ragliare quanto vuole!

Duka

Ven, 10/08/2018 - 08:16

In questo paese si punisce CHI ha il coraggio di dire le cose come stanno . Certo non è il credo stalinista, quello li avrebbe buttati dal treno in corsa.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 10/08/2018 - 08:31

atomix49 mi sembra che gli occhi bendati li abbiano i buonisti,ed è grazie a loro che l'itaglia è diventata una fogna a cielo aperto.

silvano.donati@...

Ven, 10/08/2018 - 08:42

tutti i "progressisti"a criticare questa povera lavoratrice...invece quando un "irregolare" colpì con una scimitarra un capotreno quasi staccandogli il braccio, come mai non si sono sentite lo loro prese di posizione, condanne vibranti, ecc ecc ? Io esprimo solidarietà a questa onesta e brava lavoratrice !!! Faccianoi altrettanto i Sindacati, altrimenti tradiscono il loro mandato !!

ludovik

Ven, 10/08/2018 - 08:47

ma di cosa vogliamo parlare di un capotreno che reso un danno a Trenord, dovrebbero per lo meno sospenderla...se voleva difendere qualcuno l'avesse fatto materialmente e nel limete dei propri compiti...ma di cosa vogliamo parlare di sdoganare il razzismo e la violenza?? questo lasciamolo ai fasci comunisti, l'Italia deve essere una nazione migliore, iniziando dal comportamento delle istituzioni fino a al privato nel compimpimento del proprio lavoro, non lasciandola naufragare guidata da certi barbari

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 10/08/2018 - 09:27

Noi cittadini "normali" capiamo la capotreno e diamo tutta la nostra solidarietà. La vita sui mezzi pubblici del personale è diventata un inferno. Solo i politici di sinistra e falsi moralisti non approvano.

ossipossi

Ven, 10/08/2018 - 09:28

Massima stima e solidarietà. E grazie: ce ne vorrebbero tanti come Lei, una Capotreno in gamba che ama il proprio lavoro, ha coraggio ed è dalla parte dei passeggeri onesti! Grazie!!

abc1234

Ven, 10/08/2018 - 09:51

Invece di pensare subito al "razzismo" pensate prima a controllare se effettivamente ha ragionissima. Invito qualsiasi amministratore o, perche no, il CEO di trenitalia a farsi 3-4 giorni sui treni regionali come passeggero, voglio vedere come la pensa!

Totonno58

Ven, 10/08/2018 - 10:16

Anna 17...veramente chi è fuori sei tu...quella dichiarazione l'ha fatta alla stampa la capotreno, ben conscia di avere fatto una cosa ignobile...sei tu piuttosto contorta a voler per forza difendere una pagliacciata del genere..fa'una bella cosa, quando scrivo ignorami così dirai meno cavolate con la tua mania di contraddire ogni ovvietà (evidentemente nei hai di tempo da perdere...)

Mobius

Ven, 10/08/2018 - 12:12

@Totonno58 (10:16), sicuro che la capotreno ha dichirato di aver creduto spento il microfono? Ci puoi dire su quali media l'hai visto o letto?

Totonno58

Ven, 10/08/2018 - 14:18

Mobius...l'avrò letto su 5 testate diverse...e tanti commentatori qui l'hanno dichiarato in altri post...se vuoi continuare a difendere l'indifendibile fa' pure...io userei il mio tempo ed i miei pensieri epr miglior causa...

Totonno58

Ven, 10/08/2018 - 15:16

..la prima a caso...“In quel preciso momento, davanti a me c’era un rom che si rifiutava di scendere. Io non mi sono davvero accorta che il microfono fosse acceso. So bene che non si dicono certe cose e mi scuso”.

Mobius

Ven, 10/08/2018 - 21:23

Benissimo, dunque riteneva il microfono spento. Questo non toglie significato o valore alle sue parole; non è per niente "indifendibile".

oracolodidelfo

Sab, 11/08/2018 - 08:27

Totonto58 tutti i commenti - ma una parola di esecrazione verso Trenord che fa viaggiare gli utenti con regolare titolo di viaggio, costantemente a rischio di molestie se va bene, botte e stupri....nooooo?

Totonno58

Sab, 11/08/2018 - 18:45

@oracolodidelfo ed altri...Non penso sia il caso di rispondere ancora...vedo che per fortuna è già passato il quarto d'ora di celebrità per questa scombinata testa di ....