Docenti universitari, avvocati e magistrati: ecco i fan rossi dell'immigrazione

Dai tribunali di Firenze e Bologna al Tar della Toscana, ecco chi sono gli ultrà dell'accoglienza che combattono Salvini a suon di sentenze

"Quei magistrati avrebbero dovuto astenersi". Al ministero dell'Interno non nascondo l'insofferenza nei confronti delle recenti incursioni da parte di certe toghe rosse contro le direttive firmate Matteo Salvini. Ma fanno anche sapere che non sono disposti a rimanere inermi dinnanzi a una simile ingerenza. Nei prossimi giorni, infatti, il Viminale impugnerà la sentenza del Tar di Firenze contro le cosiddette "zone rosse" e riformulerà l'ordinanza per allontanare balordi e sbandati da alcune aree cittadine. Non solo. Verrà anche presentato il ricorso contro le sentenze dei tribunali di Bologna e Firenze che, facendo carta straccia del decreto Sicurezza, hanno permesso l'iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo.

"Intendiamo rivolgerci all'Avvocatura dello Stato per valutare se i magistrati che hanno emesso le sentenze avrebbero dovuto astenersi, lasciando il fascicolo ad altri", fanno sapere dal Viminale ricordando che questi stessi giudici avevano assunto in passato posizioni in contrasto con le politiche del governo in materia di sicurezza, accoglienza e difesa dei confini. Idee che sono state espresse pubblicamente o attraverso rapporti di collaborazione o vicinanza con riviste sensibili al tema degli stranieri come Diritto, immigrazione e cittadinanza o con avvocati dell'Associazione studi giuridici per l'immigrazione (Asgi) che hanno difeso i migranti contro il Viminale. Tra le toghe rosse contro cui Salvini punta il dito c'è Luciana Breggia, la presidente della sezione specializzata in materia di immigrazione e protezione internazionale del Tribunale di Firenze. Come avevamo già scritto nei giorni scorsi, è lei la relatrice della sentenza che ha escluso il ministero dal giudizio sull'iscrizione anagrafica di un immigrato.

Da certi magistrati la propria militanza politica viene manifestata alla luce del sole. La Breggia, per esempio, durante un dibattito pubblico organizzato a Firenze l'8 aprile, ha censurato l'uso della parola "clandestini". In un'altra occasione, invece, ha partecipato alla presentazione del libro L'attualità del male, la Libia del male è verità processuale, scrotto dell'avvocato dell'Asgi Maurizio Veglio, lo stesso legale che ha assistito l'immigrato che ha fatto ricorso contro il Viminale sull'iscrizione anagrafica e a cui la Breggia ha dato ragione. Durante l'incontro il magistrato, che è anche coordinatrice della onlus "Rete per l'ospitalità nel mondo", era seduta accanto a Alessandra Sciurba, la portavoce dell'ong di Luca Casarini & Co. "Mediterranea Saving Humans", e al professore Emilio Santoro che, in una recente intervista, ha definito l'attuale esecutivo "il governo della paura".

Santoro è docente ordinario di Filosofia del diritto e Diritto degli stranieri proprio nel polo delle Scienze sociali dell'università di Firenze dove ha sede la redazione della rivista online Diritto, immigrazione e cittadinanza con cui collaborano sia il presidente della seconda sezione del Tar della Toscana, Rosaria Trizzino, che ieri ha bocciato le zone rosse anti balordi, e il presidente della prima sezione del tribunale civile di Bologna, Matilde Betti, che il 27 marzo 2019 non ha accolto il ricorso del Viminale contro la decisione del giudice monocratico del capoluogo emiliano che disponeva l'iscrizione nel registro anagrafico di due immigrati. Uno di questi era difeso da un altro avvocato dell'Asgi, Nazzarena Zorzella, che per anni ha co-diretto Diritto, immigrazione e cittadinanza e che ora è nel comitato editoriale dove siede anche la Betti. Un impegno pubblico che sfocia nella militanza politica. Tanto che in più di un'occasione Salvini li ha invitati a smettere la toga e ad affrontare le urne: "Se qualche giudice vuole fare politica e cambiare le leggi per aiutare gli immigrati lasci il tribunale e si candidi con la sinistra".

Commenti

roberto.morici

Mer, 05/06/2019 - 17:24

Con delle faccine così buone avranno le case piene di migranti.

Giorgio5819

Mer, 05/06/2019 - 17:27

Che brutta ideologia ... persone senza senso della patria.

Hapax15

Mer, 05/06/2019 - 17:27

Quanta bella gente... sarebbe da inviare nell'atro continente afro a compensazione numerica...

giuseppe_s

Mer, 05/06/2019 - 17:29

QUESTA GENTE, PAGATA CON SOLDI PUBBLICI SI PERMETTE DI ANDARE CONTRO L'INTERESSE DELL'ITALIA. SE IN UNA AZIENDA UN DIPENDENTE FACESSE GLI INTERESSI DELLA CONCORRENZA VERREBBE LICENZIATO IN TRONCO. ALTRETTANTO SI DOVREBBE FARE PER LORO!

jaguar

Mer, 05/06/2019 - 17:30

Ormai sono sempre quelle che si dicono, e cioè quanti di questi signori contribuiscono a mantenere a loro spese i migranti? La risposta è nessuno, si fanno belli e accoglienti con i soldi altrui.

amicomuffo

Mer, 05/06/2019 - 17:30

ed il bello che a casa loro non ne ospiterebbero a vita neanche uno! Oltre a non fregargliene niente personalmente di loro.

GPTalamo

Mer, 05/06/2019 - 17:32

Scommetto che nessuno di loro vive in condominio normale e passeggiano in citta'di sera. Probabilmente ristoranti, macchine di lusso, e casa singola, lontano dalla realta' degli italiani comuni.

jackmarmitta

Mer, 05/06/2019 - 17:32

Nulla da commentare.

giùalnord

Mer, 05/06/2019 - 17:33

Che bella combriccola proimmigrazione....fatemi un favore manteneteveli voi,visto che vi stanno a cuore!

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 05/06/2019 - 17:41

Proporrei, che a questa gente, venga tolto il 50 X 100, per i danni che questi migranti fanno alla popolazione più debole del paese!!!

cotia

Mer, 05/06/2019 - 17:59

la immigrazione clandestina é un delitto perchè tutti le nazioni, se non hai il passaporto con visto non ti fanno entrare e se ti trovano ti espellono - questo é successo anche in messico. Ma é un delitto ancor più grave per i trafficanti che per me commettono un delitto contro l' umanità. Per questi motivi i favoreggiatori dovrebbero essere indagati e condannati come chi favorisce la mafia e se del caso dargli 8 anni di carcere .

florio

Mer, 05/06/2019 - 18:03

Le facce parlano da sole, sinistrume al potere, magistartura democratica, ma ora stanno scoperchiando i pentoloni anche in quella casta , ne vedremo delle belle, gli intoccabili hanno parecchi scheletri nell'armadio. Riforma della giustizia al più presto, riportiamo ordine e legalità in un Italia devastata dal potere politico e dall'ideologia rossa!

il veniero

Mer, 05/06/2019 - 18:06

tutto bene , a patto che si prendano responsabilità penale e civile dei danni eventualmente cagionati da immigrati che vogliono .

27Adriano

Mer, 05/06/2019 - 18:09

Ma Mattarella, perchè lascia fare le toghe? Vuole scatenare una rivoluzione popolare?

Una-mattina-mi-...

Mer, 05/06/2019 - 18:10

UNO SCHIFO ABOMINIOSO

flip

Mer, 05/06/2019 - 18:11

con lccoglienza girano una montagna di soldi....e i komunisti sono molto,molto sensibili su questo lato

Alberese

Mer, 05/06/2019 - 18:11

Ma vi sembrano articolo e commenti fatti da persone che credono nella democrazia. Va bene l'appartenenza politica ma non bisogna esagerare. Qui si va ben oltre, a mio avviso, alla normale dialettica politica. Una cosa del genere, dossierare i magistrati per le loro sentenze, è fuori dal mondo.

vocepopolare

Mer, 05/06/2019 - 18:11

qui bisogna cominciare a far capire a tanti personaggi che si considerano al di sopra delle leggi e della volontà espressa dal popolo nelle urne, che non è più possibile remare contro ,opporsi ad ogni provvedimento varato dall'esecutivo con azioni che in paesi veramente democratici sarebbero considerate terroristiche.Già la rovina del regionalismo (e non parliamo di federalismo ,che è tutt'altro) ha sconquassato il paese,ha creato italiani di serie A;B;C ;etc, quanto poi sindaci ribelli sfidano l'autorità centrale con decisioni arbitrarie e dannose per i loro concittadini.A volte sembra che il governo sia diventato un accessorio inutile in un paese che certi antagonisti , sinistri arrabbiati per la perdita di potere ed inaciditi dalla costante e consistente caduta elettorale, stanno sfasciando scientificamente il paese anche con il patrocinio di complici siti nell'europa "amica".

rosolina

Mer, 05/06/2019 - 18:12

ci sono persone che si spacciano per democratiche quando in realtà vogliono ciò che vogliono e basta. La democrazia é più un'illusione di libertà che vera libertà

Tip74Tap

Mer, 05/06/2019 - 18:16

Io li vedrei bene solo dietro alle sbarre.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 05/06/2019 - 18:18

Vergognatevi sabotare l'Italia non pagherà.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 05/06/2019 - 18:20

Questi sicuramente vanno in ferie a capalbio dove gli immigrati non li vogliono.

dredd

Mer, 05/06/2019 - 18:24

Pienamente d'accordo con Salvini

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mer, 05/06/2019 - 18:25

Sono tanti, sono ricchi, sono buoni......................possono versare il 30% dei loro introiti (veri) ed essere così tranquilli con le loro coscienze. Se non lo fanno restano solo degli ipocriti ideologizzati sparaballe.

paràpadano

Mer, 05/06/2019 - 18:28

Quattro maestrine dell'odio contro gli italiani con il completamento foto di un trinariciuto.

flip

Mer, 05/06/2019 - 18:29

prendiamo nota dei nomi...si sà da chi andare quando arriverà il momento.....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 05/06/2019 - 18:30

Ma per caso letoghe sono quelle del 6 politico? Da come interpretano le leggi mi sa di sì. Danno quasi sempre ragione al delinquente.

Gianca59

Mer, 05/06/2019 - 18:32

Tutta bella gente che sa solo pontificare facendo bella vita all' alto della sua supposta altezza morale....gentaglia.

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 05/06/2019 - 18:33

Beh, io un'idea ce l'avrei: chi non s'adegua alle norme dettate dal Ministro degli Interni, subito rimosso. Punto.

vocepopolare

Mer, 05/06/2019 - 18:33

...e non è finita qui, metteteci poi quelli ,ancora più pericolosi, che mirano a sostituire gli italiani con etnie africane come il "gentiluomo" soros, vero cancro dell'era moderna , tanto affezionato al papa da riprenderne in toto le parole sull'ìmmigrazione e rom. Il nostro disinteresse per il futuro del paese sta assumendo aspetti gravi e preoccupanti; noi tutti ormai pensiamo ai nostri figli lontani dal paese dove sono nati e dove hanno studiato, siamo certi che andranno via per portare ricchezza a se stessi ed a chi li ospita, non vediamo altra soluzione per la crisi economica e morale che ci attanaglia. Questa brutta convinzione che i figli debbano assolutamente emigrare per vivere una vita decente, ci rammollisce, ci rende indifferenti alla invasione di popoli che vengono qui solo per fare danni e soldi dalla nostre tasche, altrimenti non si spiegherebbe perchè mai non alziamo la testa e ci battiamo contro tutti i traditori della patria.

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Mer, 05/06/2019 - 18:33

Pubblico un commento al peperoncino anche se so già che Andrea Indini non lo pubblicherà mai. Il mio commento: queste persone sono dei semplici traditori della Patria e dei relativi cittadini ivi residenti che da essi si aspetterebbero imparzialità, osservanza delle leggi emanate dal Parlamento Italiano in carica, rispetto per le Istituzioni e per i membri dell'Esecutivo, democraticamente eletti dagli elettori. Invece costoro per puro interesse personale, contrastano tenacemente l'azione di Governo infrapponendo ostacoli giudiziari e legali che sanno solo di cavilli per bloccare e non certo per collaborare. Andrebbero arrestati, messi in galera in attesa di processo e poi condannati all'ergastolo. Buttando via le chiavi delle relative celle.

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 05/06/2019 - 18:34

Questi sono il vero problema per l'Italia

baio57

Mer, 05/06/2019 - 18:35

Scommettiamo che vanno tutti in vacanza a Capalbio ?

cesare caini

Mer, 05/06/2019 - 18:39

Penso che alle prossime elezioni politiche tornerò a votare dopo 25 anni di non voto perché questi buonisti devono essere battuti democraticamente !

flip

Mer, 05/06/2019 - 18:39

roberto morici. più che le case piene di migranti, hanno le case piene di soldi per il traffico degli schiavi!

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Mer, 05/06/2019 - 18:40

Fate egregiamente bene il vostro dovere nel pubblicare foto e nominativi dei traditori della Nazione; non sia mai le leggi ordinariamente in vigore vengano sospese e i tribunali militari prendano il controllo nell'amministrazione della giustizia, i loschi "sinistri" figuri passerebbero momenti cupi per loro

akamai66

Mer, 05/06/2019 - 18:46

I cultori del pensiero unico sono molto seccati di non poter più manipolare il popolo attraverso un Governo comunista, ecco allora il ricorso alla strumentalizzazione delle leggi, naturalmente con il concorso del rosso mucchio selvaggio che torna ad infilarsi nelle strutture di comunicazione per strombazzare il VERBO fatto chiacchiera: l’uno, grifagno, svillaneggia la Lega, l’altra sbarra i suoi occhi porcini e strilla in favore dei traghettati, un’altro ancora, er Sor Patacca, scopre che la mamma di tutti gli esodati è una santa subito.

Ritratto di CesareAugusto

CesareAugusto

Mer, 05/06/2019 - 18:49

Se dobbiamo davvero mantenere questi parassiti, vorrei che almeno non fingessero di essere Italiani. Dovrebbero essere obbligati ad essere sempre identificabili.

Jon

Mer, 05/06/2019 - 18:52

Tuta gente che vive alle nostre spalle..ed in piu', paghiamo pure la protezione a chi ci affonda..!!

lafinedelmondo

Mer, 05/06/2019 - 18:52

Guarderanno i telegiornali dove si stuprano e si accoppano cittadini e forze dell'ordine??? "uhu uhu uhu, vedi siamo stati noi a buttarli per le strade, hi hi hi"

killkoms

Mer, 05/06/2019 - 18:52

i soliti noti!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 05/06/2019 - 18:54

Sì, sì, parlate, parlate... ma quando c'è da metter mano a una seria riforma della giustizia, dove siete? A chi date in mano un compito di questa delicatezza, un compito per cui occorre un ministro della giustizia che abbia profonde convinzioni sulla materia e il carattere per portarle avanti? Ad angelino alfano... che poco dopo si allea apertamente col pd dell'accoglienza ed entra addirittura a farne parte. Ditemi voi!

lafinedelmondo

Mer, 05/06/2019 - 18:54

avvocati disperati? sono talmente tanti che, da buoni squali, si son buttati sul business possibile... e agevolato

lappola

Mer, 05/06/2019 - 18:54

Peccato che l'epoca della gambizzazione sia superata, sarebbe bello tornare ai vecchi tempi.

lappola

Mer, 05/06/2019 - 18:56

Ahh ma ci sono tre donne e uno.. ora capisco tutto, i clandestini non guardano tanto per il sottile.....

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 05/06/2019 - 18:56

In sostanza solo quelli che hanno da guadagnarci.

effecal

Mer, 05/06/2019 - 19:02

I compagnucci rossi sono tanto buoni con i soldi degli altri.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 05/06/2019 - 19:02

Facce da Pidioti, TUTTI rigorosamente dipendenti statali. Che combinazione.

buonaparte

Mer, 05/06/2019 - 19:03

lo dico da anni. ma le cose stanno ancora peggio.ci sono commistioni tra questi personaggi e chi ha lucrato e fatto i soldi con i 35 euro?VOGLIAMO GIUDICI EUROPEI CHE INDAGHINO SU QUESTO ENORME MAL AFFARE IN ITALIA . PER FARE SOLDI NON SI FANNO SCRUPOLI A FAR METTERE IN MARE I BARCONI CAUSANDO MORTI ANNEGATI? LI FANNO PARTIRE CON LA SPERANZA DI UN MONDO CHE NON CE E QUESTI AFRICANI PER FARLO PAGANO PROFUMATAMENTE COME DICE ANCHE LA GABANELLI. QUEI SOLDI SAREBBERO SUFFICIENTI PER VIVERE ANNI IN AFRICA.DEVONO ESSERE PROCESSATI PER I MORTI CHE SI VERIFICANO NEL MEDITERRANEO CHE FANNO MORIRE PER FORZARE L'OPINIONE PUBBLICA E LUCRARE QUA. PERCHE' HO SENTITO CHE ANCHE CON LE NUOVE QUOTE INFERIORI AI 35 EURO RIESCONO A GUADAGNARCI. SALVINI DEVI METTERE 0 EURO ALTRIMENTI RIESCONO ANCORA AD ARRICCHIRSI .SVEGLIA SALVINI

Amazzone999

Mer, 05/06/2019 - 19:03

Senza conoscenza, in malafede, al soldo di associazioni e gruppi immigrazionisti e globalisti, asserviti a poteri forti, deprivati della capacità di ragionare e capire o guidati dalla volontà di destabilizzare, sostenendo modifiche, sostituzioni e cambiamenti dalle prospettive oscure e dolorose? Tanti interrogativi, tutti legittimi. Eppure il piano è chiaro, esplicitato da decenni nei documenti dell'ONU, tutti consultabili in Rete. Si parte dal Replacement Migration per arrivare allo scellerato Global Compact for Migration, non firmato dall'Italia. Di sicuro c'è la volontà di riversare una mortale, insostenibile massa di afro-asiatici islamici in Italia e in Europa, sostituendo i nativi e gli autoctoni. Come i pellerossa in America, perderemo libertà e diritti, immiseriti e umiliati in degradate riserve urbane.Un mondo di schiavi in cui godono di immani privilegi i pochi straricchi, che pilotano l'immigrazione invasiva, ben protetti dal loro denaro e potere.

19gig50

Mer, 05/06/2019 - 19:06

fotografarli ed annotarli per il m omento opportuno.

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 05/06/2019 - 19:09

Brutte faccie, fanno del male per l'Italoia

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 05/06/2019 - 19:09

Salvini perché non chiami a raccolta gli ITALIANI che la pensano come te, un giorno a far visita a quel giudice, un altro giorno da quell'altro giudice, un altro giorno ancora da un altro giudice e così via fino ad averli visitati tutti e in quei giorni comanda anche a TUTTE le forze dell'Ordine di stare affacendati in altre faccende così che non "disturbino" la manifestazione. Sarebbe un bel modo per far capire come la pensa il popolo!

buonaparte

Mer, 05/06/2019 - 19:12

COTIA 8 ANNI DI CARCERE ? CIOE DOPO 2 ANNI SONO FUORI CON LE LEGGI ITALIANE. AHAHAH .. CREDIMI CI RIDONO DIETRO E CI SBEFFEGGIANO ..QUI ABBIAMO UN CENTRO TRA L'ALTRO ABUSIVO.MA ESSENDO LORO LIBERI DI ANDARE DOVE VOGLIONO, COSI HA DETTO IL GIUDICE, SI SONO CONCENTRATI QUI.INCREDIBILE,NEI GIORNI SCORSI UN GIUDICE DI QUESTI HA DATO IL BONUS BEBE A TUTTE LE DONNE CHE SI TROVANO IN ITALIA CON QUALSIASI PERMESSO ANCHE A QUELLE CON I BARCONI.. FOLLIA

Reip

Mer, 05/06/2019 - 19:14

Ingranaggi del corrotto sistema di sinistra, che con le mafie italiane e libiche specula sull’industria della presenza illegale dei finti profughi clandestini. Si tratta di un sistema complesso, fatto di imprese, cooperative sociali e caritas, ONG e centri di accoglienza, avvocati, mafie, magistrati, politici e ministri corrotti e una marea di privati che approfittano e sfruttano sulla presenza degli africani a spese dello Stato! I primi colpevoli sono i politici del PD, i precedenti governi, Letta, Renzi, Gentiloni, che hanno convinto e ingannato gli italiani sostenendo l’obbligo morale e civile di accogliere queste persone. Un obbligo che sarebbe stato doveroso e inevitabile, per questioni umanitarie. Invece alla base di tutto c’e’ il business. Un commercio un vero traffico di schiavi che inizia in Libia e termina in Italia e del quale il sistema di sinistra e’ responsabile.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 05/06/2019 - 19:17

1parte ZURIGO. Quando i migranti eravamo noi vivevamo nelle baracche. Luciano Alban, arrivato da Montebelluna nel 1968, se le ricorda bene: «Baracche come ne ho viste poi solo a Dachau. Ci stavano gli stagionali, quelli che potevano restare solo nove mesi e non avevano il permesso di affittare una casa. E anche gli operai in difficoltà, quelli che invece nelle campagne stavano dai contadini». Baracche coi letti a castello, un cesso per cinquanta persone, il lavatoio in comune, fornelletti per cucinare, fili stesi per i panni. Ai margini delle città, vicino ai cantieri, lontano dai quartieri borghesi...segue

baronemanfredri...

Mer, 05/06/2019 - 19:18

AMANO FARSI AMMAZZARE O VIOLENTARE DAI CLANDESTINI, A PARTE LA BATTUTA, SONO PERENNEMENTE IN LOTTA CON LA LEGALITA' DI UN PARLAMENTO DI UN GOVERNO LEGALMENTE ELETTI, E POI C'E' ANCHE UN POPOLO STANCO CHE VUOLE VEDERLI SBATTERE FUORI DALL'ITALIA I CLANDESTINI E STRANIERI CHE RUBANO E AMMAZZANO NONOSTANTE QUESTI IN FOTO SEGNALETICHE COMPRESO SIG. BERGOGLIO.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 05/06/2019 - 19:18

So che non sarà possibile pubblicare ma lo scrivo lo stesso, certo che lo pensa una gran parte della gente che non ne può davvero più: codesti bas.ardi andrebbero impic.ati sui viali delle nostre città. Loro sono molto generosi con i sacrifici degli altri.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 05/06/2019 - 19:19

2 parte Quando i migranti eravamo noi, c’era qualcuno che voleva cacciarci via, perché “prima gli svizzeri”. Ci fu un referendum nel 1970, lanciato da James Schwarzenbach, strana figura di intellettuale-scrittore-editore, aria da gentleman con gli occhialini d’oro, figlio di industriali proprietari della più grossa fabbrica tessile del mondo, allora.Ci siamo abbastanza dimenticati di quando i migranti eravamo noi, quella memoria lì l’abbiamo cancellata. Eppure dal 1860 a oggi più di 30 milioni di italiani sono emigrati. Dal 1946 al 1968 in Svizzera ne arrivano due milioni. Prima i lombardi, poi i veneti e i friulani, e dai primi Sessanta l’ondata dal Sud..segue

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 05/06/2019 - 19:21

3parte...A metà dei Sessanta vivono in Svizzera 500 mila italiani. Sono arrivati coi treni stracarichi, con le valigie legate con lo spago, parlano quasi solo dialetto e spesso sono analfabeti. Nel film Pane e cioccolata con Nino Manfredi si vede un gruppo di clandestini che vive in un pollaio: è successo anche questo, nessuna esagerazione. Gli italiani sono venuti a fare i lavori pesanti, quelli che gli svizzeri non vogliono più fare. Lo stesso governo italiano, che nel 1948 ha siglato un accordo bilaterale con la Confederazione sul reclutamento di operai, li ha spinti verso il confine. Perché se ne andassero dall’Italia, che scoppiava di disoccupati...segue

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 05/06/2019 - 19:23

4parte....cercate leggete e meditate....

Maura S.

Mer, 05/06/2019 - 19:23

E noi li paghiamo questi ANTI-ITALIANI. Non si fanno schifo quando si guardano allo specchio.

bernaisi

Mer, 05/06/2019 - 19:23

squallidi individui

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 05/06/2019 - 19:23

Diritto degli stranieri?????????

Silpar

Mer, 05/06/2019 - 19:33

5 facce di mxxxa col cervello spappolato!!!ha ragione l'avvocato Bongiorno, testo psicologico ai magistrati tutti!!! sai quanti se ne salvano???pochi!!!!!!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 05/06/2019 - 19:33

ridicoli! ma già.... berlusconi già ce lo aveva avvertito! ed infatti ho votato per lui !!

maryforever

Mer, 05/06/2019 - 19:34

FACCE DA CAINO.

AntonioLatela

Mer, 05/06/2019 - 19:34

È assurdo che un ministro dell interno mette in cattiva luce parte della magistratura! Ci dovrebbe essere sintonia istituzionale tra il governo, i ministeri e la magistratura. Ma come si possono fare illazioni sulla imparzialità dei magistrati per il solo fatto che hanno loro legittime idee e posizioni ideologiche ? Ma a che titolo un ministro dell interno dubita sulla imparzialità dei magistrati ? È normale che un rappresentante del governo mette in cattiva luce verso i cittadini i magistrati che garantiscono l ‘applicazione delle leggi a tutela di tutti ? Come si può governare un paese se non si ha stima delle proprie istituzioni ? Le campagne elettorali sono finite ! Basta con questa ossessione dei migranti e dell accoglienza ! Si pensi anche a tutto ciò che la magistratura fa contro il terrorismo, la criminalità organizzata e la corruzione diffusa. Grazie di cuore per il Vostro lavoro Signori Giudici ! L’Italia Vi è vicina !

delenda_carthago

Mer, 05/06/2019 - 19:36

la lega non potrebbe abolire correnti in magistratura e imporre divieto di adesione ad associazioni con evidenti fini politici come asgi ?

Antibuonisti

Mer, 05/06/2019 - 19:37

se non capiscono bisogna mettere in atto delle soluzioni drastiche , non possiamo permettere che un nugolo di psicopatici rovinino il futuro dei nostri figli.

nopolcorrect

Mer, 05/06/2019 - 19:41

Riforma della giustizia subito per insegnare ai magistrati a marciare sulle strisce.

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Mer, 05/06/2019 - 19:43

La "crema" d'Italia, pagata dai contribuenti e dai perseguitati giudiziari… Carthago delenda!

carlottacharlie

Mer, 05/06/2019 - 19:44

Queste genti, gentaglie, sono bestie, bestie che per partito preso e per ignoranza becera se ne fregano del paese; hanno in mente un solo pensiero: tosare il prossimo ed ottenere benefit dalla ghenga sinistra. Sono tutti sponsorizzati dalla sinistra questi di nullo intelletto, sono dei venduti, hanno venduto l'intelligenza ed il rispetto verso la nazione. Sono anni che per gli sponsorizzati non spendo un centesimo, non li calcolo e, quando mi capita, li prendo a calci.

Luigi Farinelli

Mer, 05/06/2019 - 19:56

L'onda lunga del '68, con derive femministe antioccidentali, anti Occidente tout court (soprattutto la parte maschile, escludendo i maschi immigrati), massonico-progressiste (abolizione dei confini e immigrazione indiscriminata), falsamente, ipocritamente -umanitariste. Per loro conta far affermare il Pensiero Unico, a colpi di fake news (meglio dette in italiano "balle"), di ideologie inventate a tavolino e senza basi scientifiche e razionali. Se Salvini ottenesse il 90% dei voti, sarebbero ancora lì, mosche cocchiere del mondialismo delineato dai Rockefeller, Gates, Soros che le ispira ed esalta. Per loro ciò che vogliono i cittadini non conta ormai più, loro che dormono col "Praktischer Idealismus" di Richard C. kalergi sotto il cuscino. Mi domando se una nazione deve continuare a sopportare questo vilipendio della democrazia e dei cittadini che, in maggioranza, hanno le palle piene di questo tipo di signore e signori in toga.

lawless

Mer, 05/06/2019 - 19:58

dovrebbero essere processati per alto tradimento e appropriazione indebita visto che campano con i soldi del popolo italiano

mariolino50

Mer, 05/06/2019 - 19:59

I magistrati non possono essere iscritti a partiti politici, e quelle sono associazioni che fanno politica antistatale, dovrebbero cambiare lavoro, il magistrato dovrebbe essere imparziale, e anche sembrarlo, queste non lasciano dubbi, ovvero sentenze già scritte, addirittura contro un ministero.

kennedy99

Mer, 05/06/2019 - 20:02

dico a tutti questi bei signori di andare senza documenti con prepotenza e arroganza nei paesi di provenzienza di questi clandestini. venitemi poi ha raccontare cosa vi è successo e io vi ascolterò volentieri.

Ritratto di tox-23

tox-23

Mer, 05/06/2019 - 20:14

Una rete capillare di filantropi.

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Mer, 05/06/2019 - 20:22

Tutte belle facce. Tutte in attesa ci c@@@i neri.

Michele Calò

Mer, 05/06/2019 - 20:26

Si è concretizzato il criminale disegno di Togliatti iniziato con Mario Berlinguer, padre di Enrico, ovvero l'okkupazione militare dello Stato dai tribunali alle scuole sino alle universita'. Cossiga, cugino dei Berlinguer non a caso parlo' dell'ANM come di una organizzazione eversiva e mafiosa. Prima o poi la verita' viene a galla.

guy

Mer, 05/06/2019 - 20:27

semplicemente.......paraculi

moichiodi

Mer, 05/06/2019 - 20:40

Ecco la rete (gettata dal giornale): all'attacco!

moichiodi

Mer, 05/06/2019 - 20:42

Ecco la rete lanciata dal giornale. Abboccate. All'attacco!

Savoiardo

Mer, 05/06/2019 - 20:59

Cacciarli.Facciano i migranti verso l'Africa.

Ritratto di mailaico

mailaico

Mer, 05/06/2019 - 21:31

di 5, 4 sono donne. E ho detto tutto...

guy

Mer, 05/06/2019 - 21:35

non leggo nella lista ''maria concetta(mezzacalzetta)giannitti'' altro fenomeno della banda delle toghe rosse.

guy

Mer, 05/06/2019 - 21:39

ma fino a quando dobbiamo pagare col nostro sangue la lotta politica praticata dalle toghe rosse??

Teobaldo

Mer, 05/06/2019 - 22:11

..guardate che come si dice da noi....i giudici: accidenti al meglio! chi più chi meno si sentono tutti dei padreterni..Aveva ragione Silvio quando diceva che per fare il giudice non bisogna starci tutto con la testa...

leopard73

Mer, 05/06/2019 - 22:26

Il paese dei campanelli dove le leggi non vengono rispettate!!!!

Trefebbraio

Mer, 05/06/2019 - 22:28

È un confronto senza quartiere, una lotta serrata del vecchio che si ostina caparbiamente, con le unghie e con i denti. Credono di poter fermare il progresso, sono turbati, non capiscono cosa stia succedendo al loro mondo, lo vedono cambiare, sentono il terreno mancare sotto i loro piedi, strepitano, urlano, spalancano gli occhi e si stracciano le vesti. Sanno che stà per finire, lo percepiscono chiaramente e non vogliono, rifiutano di crederci, non lo accettano. Si aggrappano ai loro immeritati privilegi, acquistati con i soldi di papà, conquistati con favori irripetibili, mantenuti con lavori sottobanco. Come naufraghi tra le onde di un mare inarrestabile non hanno altro che la loro misera vita, unica zattera su cui piantare le dita e le loro maledizioni al cielo. Grazie Matteo.

Triatec

Mer, 05/06/2019 - 22:33

Docenti universitari, avvocati e magistrati sono, e continuano ad essere, i migliori sponsor di Salvini che, grazie alle loro farneticazioni, può arrivare al 50% dei consensi. Continuate, siete meravigliosi. Grazie.

MOSTARDELLIS

Mer, 05/06/2019 - 22:42

Questi sono delinquenti incalliti, che non sanno distinguere un reato da una ideologia comunista, ancora moto diffusa in Italia tra queste categorie di incapaci, parassiti e nullafacenti.

GPTalamo

Mer, 05/06/2019 - 23:01

Finalmente un articolo giornalistico serio sul Giornale, sicuramente il migliore del mese. Informativo e interessante.

newman

Mer, 05/06/2019 - 23:20

Ci vogliono leggi chiare che impediscano un tale comportamento da parte di magistrati di parte e ci vuole assoluta severitá nel farle rispettare anche dagli dei in rosso. Lamentarsi sullo stato delle cose non basta. Ma questa é la reazione tipica dell'italiano verso tali abusi: lamentele, critiche feroci e NULLA di concreto per eliminare l'abuso. Poi, dopo tre settimane al massimo, tutto é dimenticato fino al prossimo scandalo, cui si reagisce in modo identico.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 05/06/2019 - 23:22

I volti di ladri assassini e truffatori giudicati e condannati è cronaca nera. Quelli di attori attrici artisti calciatori e vicende narrate si chiama cronaca rosa. Non si sa a che cronaca ascrivere foto e volti di magistrati che ci avvelenano la vita con il loro operato orientato da ideologia parzialità interesse profittando di irremovibilità, insindacabilità ed onnipotenza. Il giudice di appello opererà anni ed anni dopo e dunque il potere diffamatorio è enorme ed eccessiva l'opportunità di intossicare la società con una frequente e discutibile benevolenza verso piccoli e grandi delinquenti a loro cari.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 05/06/2019 - 23:27

Ogni volta che mettono fuori un immigrato se lo dovrebbero portare a casa propia insieme alla mogi e alla figlia .........scommettiamo che dopo un mese ragioneranno come noi ?

guido.blarzino

Mer, 05/06/2019 - 23:30

Tutti buonisti con il portafoglio a destra a carico degli italiani. Che vigliacchi

Celcap

Gio, 06/06/2019 - 01:18

Non potete sbagliarvi le facce dicono tutto di noi. Quelli raffigurati nelle foto, che sono poi quelli elencati nell’articolo, hanno la faccia di gente inutile. Gente che non serve a nessuno per mandare avanti un qualsiasi progetto. Come dicono in molti raggruppati in un programma televisivo farebbero andare al 70% la Lega.

apostrofo

Gio, 06/06/2019 - 02:29

Che cosa hanno in comune tutti coloro che sostengono un'immigrazione totale senza limite fino ad annullare (continuando) la propria società ? Che "virus" è e da dove viene quello che porta a preferire un numero sempre crescente di stranieri nel proprio paese, numero che aumenta in progressione geometrica tale da farne a breve una maggioranza politica di governo in nome di una malintesa democrazia e tirando in ballo la Costituzione, quella nobile regola di convivenza concepita da italiani per gli italiani, parte di un mondo civile fatto di doveri e diritti

apostrofo

Gio, 06/06/2019 - 02:41

L'abolizione del carcere per reati che prevedono fino a 4 anni di carcere, insomma per la criminalità comune. Una mano santa anche per i recidivi ospiti che dànno così il "buon esempio". Metti tutto insieme e in periferia la sera .. non esci più

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 06/06/2019 - 05:39

Perchè abbiamo le carceri in Italia??? """SOLAMENTE PER INCARCERARE LA GENTE ONESTA E CHI PAGA LE TASSE"""!!! SE NON È COSI, CHE LI METTANO TUTTI IN GALERA E BUTTINO LE CHIAVI A MARE!!!

Popi46

Gio, 06/06/2019 - 06:32

Nessuna sorpresa, la classica intellighentia radical-chic, che si guarda bene di vivere nelle zone periferiche gomito a gomito con realtà deprimenti

vale.1958

Gio, 06/06/2019 - 07:01

Purtroppo magistrati, docenti ed avvocati come questi sono il vero tumore maligno per gli italiani. Gente così andrebbe espulsa dall'Italia, solo allora si potrà stare bene. Forza Salvino riforma la giustizia e metti questi comunisti schifosi sotto il potere politico e con possibilità di licenziamento. Solo Salvino ora può farlo. Sosteniamolo.

Rottweiler

Gio, 06/06/2019 - 07:07

DemetraAtenaAngerona - tu confondi cioccolata con.. gli italiani non erano clandestini. In Svizzera c'era necessità di mano d'opera. Venivi chiamato, non potevi sconfinare, non lavorare, delinquere e pretendere 35€/giorno. Alla prima "marachella" perdevi il permesso,c'è ributtato in Italia....... La filippica del "fannolavorichenoi..." Non convince più neanche gli elettori della sinistra, che stanno perdendo il proprio potere d'acquisto, se non direttamente il lavoro.....

Duka

Gio, 06/06/2019 - 07:14

E' un Mega-Business che arricchisce centinaia di DELINQUENTI in Giacca e Cravatta.

Facciamofintache1

Gio, 06/06/2019 - 07:18

Collusi con ong e onlus hanno fatto dei clandestini il business più redditizio sono complici di questo traffico di umani con il loro clientelismo disprezzano e tradiscono il popolo italiano e si dimenticano che sono proprio gli italiani I loro datori di lavoro e quando un lavoratore non adempie ai suoi doveri è giusto che venga licenziato e che vengano sbattuti fuori insieme ai clandestini che sfruttano.

routier

Gio, 06/06/2019 - 07:23

Questi individui filoimmigrazionisti sono gli inconsapevoli sponsor elettorali della Lega. Anziché combatterli, bisogna incentivarne il numero per consentire a Salvini di superare il fatidico 50% dei consensi.

Ritratto di pigielle

pigielle

Gio, 06/06/2019 - 07:26

@ demetra ang ...ecc ecc . Posso solo dirti che nel tuo post sputi solo rancore anti italiano (pur essendo italiana) ed una quantità non indifferente di balle. Io, immigrato prprio in zona Zurigo dal 1964, posso solo dirti che non sono arrivato in Svizzera attaccato sotto un camion, scavalcando le alpi o con un barcone sul Reno, ma bensì con regolare contratto di lavoro e di affitto ...segue..

Ritratto di pigielle

pigielle

Gio, 06/06/2019 - 07:31

...angerona segue ... Sissignora proprio così. Dato la mia anzianita e precocità di entrata ho fatto presto parte di varie associazioni della comunità italiana. La stragrande maggioranza abitava come me in affitto e quelle che ti chiami baracche erano comodissime case messe a disposizione dagli stessi datori di lavoro. Eravamo reispettati e , se il lavoro era stagionale, è per il fatto che i più erano muratori e l'inverno lassù non ti permetteva di lavorare ....QUINDI FINISCILA ...io posso documentare tutto.

meverix

Gio, 06/06/2019 - 07:47

Ma questi signori non si rendono conto che comportandosi così non fanno altro che portare più voti a Salvini? Mah, io non capisco!

il nazionalista

Gio, 06/06/2019 - 07:51

Se a ‘ Il Giornale ‘ credono di aver fatto una grande scoperta, allora hanno scoperto l’ acqua calda!! Lo sanno anche i sassi- e da anni! - che all’ interno della magistratura esiste un forte gruppo che costituisce la componente giudiziaria della sinistra e che tale gruppo agisce come un corpo politico che avvalla tutte le iniziative della sinistra e contrasta quelle della destra!! E la sostituzione del Popolo Italiano con una marea oceanica di desperados afro-maomettani è di vitale importanza per i ‘ rossi ‘ , altrimenti, in Italia al potere non ci andranno più!!

Ritratto di depil

depil

Gio, 06/06/2019 - 08:28

sono i figli di papà del '68 tutta droga Mao e futuro assicurato dalle raccomandazioni dei papà. Sono la spazzatura e la zavorra del secolo appena passato e che in questo nuovo secolo dovremmo spazzare.

nopolcorrect

Gio, 06/06/2019 - 08:39

Abbiamo a che fare con un gruppo di sabotatori della volontà del Parlamento e del Governo eletti dal popolo, un gruppo di sabotatori che operano contro gli interessi di quel Popolo Italiano che paga i loro profumati stipendi. Sono i seguaci delle canaglie che a suo tempo sabotarono per anni l'azione politica dei Governi Berlusconi. Qualche giorno fa ho sentito quel bel tomo di Monti dire che il M5S avrebbe dovuto votare a favore della ridicola e demenziale incriminazione di Salvini per il caso della Diciotti, Monti cioè si è schierato a favore dei sabotatori del tribunale dei ministri.

baronemanfredri...

Gio, 06/06/2019 - 08:47

DEMETRA LE RACCONTO UNA FAVOLA VERA, MA E' VERA. MIO PADRE COMBATTENTE DEL REGIO ESERCITO MESSINESE DI STANZA A TORINO, LO VOLEVANO BENE TUTTI SIA IL SUO COMANDANTE CHE MIO PADRE RIFORNIVA DI GENERI ALIMENTARI DALLA SICILLIA LI PORTAVA A TORINO, CHE DA UN INDUSTRIALE. QUESTO INDUSTRIALE DI SCARPE E PELLETTERIA GLI AVEVA DETTO SE SI FACEVA FIDANZATO CON SUA FIGLIA REGALAVA LA SUA FABBRICA. MIO PADRE A MALINCUORE HA DECLINATO PERCHE' AVEVA I GENITORI GRANDI E DUE SORELLE NON SPOSATE. MI RISPONDA DEMTRA COME MAI I TORINESI VOLEVANO BENE SIA A MIO PADRE CHE A TUTTI I MERIDIONALI NEL 1940-1945 INVECE NEL 1959 EANNI '60 IN POI HANNO PERSO LA STIMA? CI PENSI CI PENSI FORSE PERCHE' HANNO PORTATO LA MALAVITA NON TUTTI, MA POCHI MA HANNO ROVINATO LA STIMA? QUESTA E' LA VERITA'. CI PENSI PRIMA DI PARLARE DI MIGRANTI. IN USA ABBIAMO PORTATO LA MANO NERA O MAFIA. CI PENSI E SIA COERENTE

pushlooop

Gio, 06/06/2019 - 08:48

Come avevano pianificato gli ideologi del comunismo, l'unico modo per sconfiggere lo stato liberale è farlo collassare dall'interno occupandone i gangli vitali: le istituzioni, la cultura, la magistratura, le banche, l'università, i mass media...la colpa è di chi ha permesso loro di attuare questo piano nel corso degli ultimi cinquant'anni

t.francesco

Gio, 06/06/2019 - 08:51

SI MA IL CAPO DEI GIUDICI CHE DICE????? TACE!!!

baronemanfredri...

Gio, 06/06/2019 - 08:52

DEMETRA DIMENTICAVO CHE MIO PADRE COMBATTENTE PER ORDINE DEL COMANDANTE LUI E ALTRI SONO RIMASTI A TORINO A PRESIDIARE SIA LA CASERMA CHE LA ZONA INDUSTRIALE DI TORINO, GLI ALTRI SUL DON. NON SI E' TIRATO INDIETRO NEL PRESIDIARE LA ZONA ARMATO CON MOSCHETTO 99 CONTRO I TEDESCHI, LO VOLEVANO BENE E POI HA RISCHIATO LA VITA PER RISPETTARE LA FAMIGLIA DEL COMANDANTE BOMBARDAMENTO DI ROMA E POI QUELLO DI GENOVA TREMENDO A BRIGNOLE. PER RIFORNIRE DI PASTA, OLIO, CAFFE' ZUCCHERO FARINA E ALTRO CHE IN SICILIA C'ERA. STAVA MORENDO TRENI DISTRUTTI ALLA FINE IL COMANDANTE LO VOLEVA ANCORA PIU' BENE E LO CHIAMAVA TONI TONI NON SOLDATO. PERCHE' NEL 1960 AMICI DI MIO PADRE POLIZIOTTI A TORINO AVEVANO LAVORO NELLA RICERCA DI PREGIUDICATI MERIDIONALI? QUESTA E' STORIA. ORA CI SONO AFRICANI CHE VIOLENTANO AMMAZZANO E MOSTRANO IL DITO AI CARABINIERI. DEMTRA HA CAPITO?

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 06/06/2019 - 08:52

Certo che il nome Matteo porta sfiga, eppure era un evangelista. Ora però Matteo ingaggerà Roberto Poletti per la diffusione del verbo contro le "toghe rosse". Ricordo che l'ex Matteo fece chiudere Ballarò e ingaggio Semprini, che ormai ...

Ritratto di teseiTeseo

teseiTeseo

Gio, 06/06/2019 - 09:00

Però... In queste settimane c'è li scandalo CSM, enorme importanza dove è coinvolto al momento un SOLO partito ed è di sinistra... Confermando sospetti su preferenze politiche. E non se ne parla in prima pagina? Come mai? Ma è un girnale di CDX o filosinistra?

ricktheram

Gio, 06/06/2019 - 09:18

l'abbiamo detto in tutte le salse e in ogni dove. questi "italiani" sono contro gli italiani e l'Italia. ignorare una direttiva governativa, per un dipendente pubblico che rappresenta le istituzioni, in altri paesi significherebbe processo immediato e galera scontata. e così dovrebbe essere. la pacchia è finita.

Ritratto di corsarotemplare

corsarotemplare

Gio, 06/06/2019 - 09:20

Vi presento i "TRADITORI" dell'Italia e del popolo Italiano !!!

giovanni951

Gio, 06/06/2019 - 09:22

brutte facce, persone che recano danni alla societá.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Gio, 06/06/2019 - 09:22

Salvini ha ragione da vendere: una magistratura peggiore di questa, supponente, politicizzata, inefficiente e corrotta, non riesco neppure ad immaginarla!

Giorgio Colomba

Gio, 06/06/2019 - 09:32

Il comune denominatore di questi antitaliani per aberrazione ideologica è sempre la premiata ditta Falce&Martello.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 06/06/2019 - 09:35

come far "capire" anche a QUESTI che ci sono e DEVONO esserci REGOLE chiare e rispetto delle LEGGI prima di tutto. Queslli ( i CLANDESTINI 9 di leggi non ne rispettano una ; quindi come far "capire" a questi in foto che stanno sbagliando ?? Terapie, medicine, ipnosi ?? si accettano suggerimenti !!!! Assurdo cmq

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Gio, 06/06/2019 - 09:39

arriverà, arriverà il momento che ..........

lampujalfa2

Gio, 06/06/2019 - 09:55

Perché le FF.AA. devono essere apolitiche ed i magistrati no?

michros

Gio, 06/06/2019 - 09:57

Io sono contrario all'immigrazione selvaggia, e sono anche inquieto a causa del carattere liberticida della religione islamica. Detto questo, come liberale, mi inquietano ancora di piu' le derive fascistoidi dei lettori di questo giornale. I commenti disgustosi di gente cone vocepopolare o CLN mostrano un'accozzaglia di pensieri e luoghi comuni fascisti: liste di proscriziobe, bollare chi non la pensa come te come traditore della patria, teorie del complotto (Soros, sostituzione etnica.....ma ripigliatevi!), minacce espresse in tono mafioso. Tra fascismo islamico e fascismo nostrano una bella gara a quale sia il peggio.

flip

Gio, 06/06/2019 - 10:03

comunistelli, continuate a latrare. così create il glorioso "ritorno di "LUI!"....!

Manlio

Gio, 06/06/2019 - 10:20

La polemica politica rende miopi o ciechi. Pur di andare contro Salvini tutto il fronte della sinistra attacca senza riflettere. Bene ha fatto Salvini ad adire l'Avvocatura dello Stato perchè si chiarisca se il comportamento dei giudici è aderente ai loro obblighi ed alle loro funzioni. Stiamo a vedere.

zadina

Gio, 06/06/2019 - 10:21

I docenti universitari, avvocati, magistrati, di tendenza di sinistra che tanto predicano e cercano di boicottare le leggi che fa il parlamento per controllare i clandestini che abusivamente arrivano e vivono in Italia, dimostrino con fatti reali quanti clandestini hanno ospitato e dato la residenza nel loro appartamento e a quanti hanno dato un lavoro per sostenersi penso proprio a nessuno, difendono tutti i diritti giustamente, ma dimenticano volontariamente di fra capire a questi clandestini che prima dei diritti ci sono i DOVERI che tutti i cittadini onesti Italiani eseguono sempre anche se con difficoltà, con la lingua sono bravi a parole, ma coi fatti reali non ne dimostrano nessuno, la democrazia per ora permette ai cittadini di esprimere il proprio pensiero, che nel sistema comunista non era permesso.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 06/06/2019 - 10:24

FIORI SULLA VITA, LA RAGIONE E LA POESIA...e su queste PERSONE che aiutano altri esseri UMANI... C'era una bambina di circa 10 anni che viveva nel Polesine nel 1951 e che a causa dell'alluvione assieme alla sua famiglia emigrò in Piemonte. La bimba dagli abitanti del posto, anche adulti, veniva così apostrofata in dialetto piemontese che traduco “Gente cattiva che vi riproducete come i conigli, ladri” e non si affitta e non si dà lavoro ai veneti...qualcuno però fu con lei e con la sua famiglia gentile, umano e solidale tra questi la Chiesa, la Casa del Popolo e un Liberale Illuminato, così con questi aiuti, una casa e lavorando fece “successo”. Credo che senza quelle umane persone, ladra lei e la sua famiglia lo sarebbe diventata. UNA SOLA TERRA UNA SOLA UMANITÀ. DeAtAn

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 06/06/2019 - 10:40

DemetraAtenaAngerona, quando ad emigrare..... Mio padre è andato a a LAVORARE come EMIGRATO in BELGIO negli anno 60..... ha potuto andarci SOLO dopo aver trovato: Un garante sul posto , un contratto di lavoro e un permesso di soggiorno. Quindi NON si permetta MAI PIU' di paragonare i CLANDESTINI con gli EMIGRANTI ITALIANI. Lei con tutto il rispetto credo che sia molto IGNORANTE !!!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 06/06/2019 - 11:00

*FIORI SULLA VITA, LA RAGIONE E LA POESIA...e su queste PERSONE che aiutano altri esseri UMANI... C'era una bambina di circa 10 anni che viveva nel Polesine nel 1951 e che a causa dell'alluvione assieme alla sua famiglia emigrò in Piemonte. La bimba dagli abitanti del posto, anche adulti, veniva così apostrofata in dialetto piemontese che traduco “Gente cattiva che vi riproducete come i conigli, ladri” e non si affitta e non si dà lavoro ai veneti...qualcuno però fu con lei e con la sua famiglia gentile, umano e solidale tra questi la Chiesa, la Casa del Popolo e un Liberale Illuminato, così con questi aiuti, una casa e lavorando fece “successo”. Credo che senza quelle umane persone, ladra lei e la sua famiglia lo sarebbe diventata. UNA SOLA TERRA UNA SOLA UMANITÀ. DeAtAn

Manlio

Gio, 06/06/2019 - 11:18

@AntonioLatela La qualità del suo commento parla di onestà e correttezza. Tuttavia la invito a documentarsi un pò meglio e scoprirà che oltre a migliaia di magistrati da erigere a riferimento nella nostra vita, ce ne sono molti politicizzati di cui è difficile aver fiducia.

CidCampeador

Gio, 06/06/2019 - 11:37

e noi paghiamo lo stipendio q questi farabutti

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Gio, 06/06/2019 - 11:40

sicuramente otterranno un posto in paradiso insieme a santi tali per essere stati massacratori di pagani vedi Ipazia), papi che ordinano stragi (vedi Cesena) ed innumerevoli altri benpensanti.

Luigi Farinelli

Gio, 06/06/2019 - 11:40

@trefebbraio-22:28: ottimo post!

baronemanfredri...

Gio, 06/06/2019 - 11:51

CONCORDO CON 98NARE E' VERO ANCHE IL CUGINO DI MIA MADRE, ORA DECEDUTO, E' PARTITO RAGAZZINO IN BELGIO IMMEDIATAMENTE DOPO LA GUERRA CONFERMO QUANTO SCRIVE NARE. ORA HA NIPOTI E PRONIPOTI MA MIA MADRE NON LI CONOSCE. ERANO CONTROLLATI SIA A LIVELLO PERSONALE, DOCUMENTI ED ALTRO, CHE SANITARIO. I DATI DI INFORMAZIONE DATI DALLA SINISTRA O LORO MANIPOLATI FANNO ACQUA DA SEMPRE.

il_corsaro_nero

Gio, 06/06/2019 - 12:23

@Alberese: purtroppo il tuo insulso commento lo hanno pubblicato! Un bel tacer non fu mai scritto!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 06/06/2019 - 12:23

@baronemanfredi@98nare C'ERANO IERI E CI SONO OGGI MOLTI NOSYRI CLANDESTINI e gli italiani? Di CLANDESTINI ce ne SONO 500MILA, HANNO TRA 18 E 45 ANNI FRESCHI DI LAUREA O RIMASTI SENZA LAVORO VANNO ALL'ESTERO E VIVONO DA FANTASMI IRREGOLARI SENZA CITTADINANZA NÉ DIRITTI, VIVONO IN UN PAESE STRANIERO DA IRREGOLARI. LONTANO DAI RIFLETTORI, SENZA I CLAMORI DI BARCONI E RIMPATRI, ECCO COME È ESPLOSO UN FENOMENO CHE, PERÒ, RESTA UN TABÙ IN PATRIA. FONTE ANFE (vedere sito) Associazione nazionale famiglie emigranti.

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 06/06/2019 - 12:24

ne va da atto alla sinistra che hanno messo i loro affiliati in tutti i campi in modo da condizionare un governo di cui non fanno parte. LIBERTÀÀÀÀÀ

il_corsaro_nero

Gio, 06/06/2019 - 12:28

@DemetraAtenaAngerona: ehi genia, gli italiani emigravano per andare a lavorare e se non trovavano lavoro venivano espulsi. Inoltre si recavano all'estero muniti di documenti validi! Oggi entrano clandestinamente e vengono mantenuti dallo stato italiano! Nota le differenze se ci riesci!

Trinky

Gio, 06/06/2019 - 12:40

Il fatto è che i magistrati giudicano le persone senza pagare di loro quando fanno certe porcate, in bene e in male!

Ritratto di bimbo

bimbo

Gio, 06/06/2019 - 13:03

Sono pure molto più brutti di Salvini, brutti ed arroganti!

Giorgio5819

Gio, 06/06/2019 - 13:05

COMUNISTI CANCRO SOCIALE DA ESTIRPARE.

Tommy40

Gio, 06/06/2019 - 13:30

i radical chic che se danno la mano ad un africano vanno di corsa a lavarsi. I prossimi saranno ospitati a casa loro, guadagnano abbastanza bene e possono mantenerli.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 06/06/2019 - 13:45

@corsaronero MOLTI ERANO CLANDESTINI E NON TUTTI LAVORAVANO E MOLTI ERANO I PREGIUDIZI E IN MOLTI CASI PRIMA PARTIVA IL MASCHIO...PREGIUDIZI. Negli Stati Uniti che da poco avevano abolito la schiavitù si diceva che gli italiani non erano bianchi, "ma nemmeno palesemente nxxxi". In Australia, altra destinazione, erano definiti "l'invasione delle pelle oliva". E poi ancora "una razza inferiore" o una "stirpe di assassini, anarchici e mafiosi". E il presidente Usa Richard Nixon intercettato nel 1973 fu il più chiaro di tutti. Disse: "Non sono come noi. La differenza sta nell'odore diverso, nell'aspetto diverso, nel modo di agire diverso. Il guaio é che non si riesce a trovarne uno che sia onesto".

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 06/06/2019 - 14:06

@corsaronero C'ERANO IERI E CI SONO OGGI MOLTI NOSTRI CLANDESTINI italiani, Di CLANDESTINI ce ne SONO 500MILA, HANNO TRA 18 E 45 ANNI FRESCHI DI LAUREA O RIMASTI SENZA LAVORO VANNO ALL'ESTERO E VIVONO DA FANTASMI IRREGOLARI SENZA CITTADINANZA NÉ DIRITTI, VIVONO IN UN PAESE STRANIERO DA IRREGOLARI. LONTANO DAI RIFLETTORI, SENZA I CLAMORI DI BARCONI E RIMPATRI, ECCO COME È ESPLOSO UN FENOMENO CHE, PERÒ, RESTA UN TABÙ IN PATRIA. FONTE ANFE (vedere sito) Associazione nazionale famiglie emigranti. Xxxnon tutti lavorano e per essere espulsi bisogna essere scoperti. E poi poi....

Rottweiler

Gio, 06/06/2019 - 16:58

DemetraAtenaAngerona - sei un'insieme di fandonie, condite da falso buonismo, malafede e trite e ritrite veline da main stream. Non confondere i nostri emigrati regolari, con permesso e lavoro concordato, con il malaffare dei clandestini asioafricani a 35/€/teschio.