Una via intitolata a Mike Bongiorno

Il sindaco di Milano: "Doveroso omaggio ad un protagonista della storia del nostro Paese"

Una via ricorderà Mike Bongiorno a Milano. Alla memoria del grande presentatore tv, scomparso sei anni fa, sarà dedicata una strada parallela a viale della Liberazione, nella zona di Porta Nuova. Bongiorno "ha sempre avuto Milano nel cuore, la città in cui ha vissuto per decenni - ricorda il sindaco Giuliano Pisapia - e che nel 1987 lo ha insignito della massima benemerenza cittadina. Intitolargli una via è un doveroso omaggio ad un protagonista della storia del nostro Paese".

"Il primo giorno di trasmissioni della televisione italiana in video c’era Mike Bongiorno - afferma ancora il sindaco in una nota -. Da quel momento Bongiorno ha accompagnato la nostra vita per oltre mezzo secolo", rappresentando "al meglio una televisione che, con ironia e allegria, contribuiva a unire il Paese". Inoltre "la vita di Mike Bongiorno è stata caratterizzata anche dalla partecipazione alla Resistenza come staffetta partigiana - conclude - che gli costò una lunga detenzione a San Vittore e la deportazione nei campi di concentramento nazisti".

Commenti

frabelli1

Mar, 08/09/2015 - 15:29

Vuoi vedere che questo sindaco incapace finalmente ne fa una giusta?

lorenzovan

Mar, 08/09/2015 - 16:23

mi sa che gli unici incapaci di capire qua' siete voi bananas..

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 08/09/2015 - 17:04

grandissimo pisapirla! questa proposta è fondamentale per la vita della città. senza una via a nome di mike, milano rischia il fallimento.meriti la rielezione. però la tua proposta è razzista. bisognerebbe proporre una via ad allah, tuo compagnuccio di merende

Mizar00

Mar, 08/09/2015 - 17:40

E' solo per "arruolarlo", come da prassi veterocomunista. Si noti il riferimento non casuale alla staffetta..

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 08/09/2015 - 17:49

una strada a Totò, FRANCO FRANCHE E CICCO INGRASSIA PERCHE' NO ? ORAMI QUESTE PERSONE INCARNANO I VALORI ITALIANI UN POPOLO DI IDIOTI PIEGATI A 90 GRADI INCAPACI DI PENSIERO ED OPINIONE

FRANZJOSEFVONOS...

Mar, 08/09/2015 - 18:36

A PARTE LA CONSIDERAZIONE CHE DOVEVA ESSERE INTITOLATA UNA VIA IL GIORNO DELLA SUA MORTE, ANCHE SE VI E' UNA LEGGE CHE DEVONO TRASCORRERE ALMENO 10 ANNI, MA MI PARE OGGI COME UN TENTATIVO DI ACQUISTO DI VOTI DA PARTE DEI TELESPETTATORI CHE SEGUIVANO MIKE BONGIORNO. IL DOVERE E L'OBBLIGO DI UNA STRADA C'E' ESISTE, MA MI PARE ORA CHE LA BARCA STA AFFONDANDO PISAPIPPA ANZICHE' GRIDARE AIUTO GRIDA BONGIRONO VOTI BONGIORNO

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 08/09/2015 - 19:07

Forse pisapirla azzecca la prima e unica cosa giusta del suo mandato.

Guido_

Mar, 08/09/2015 - 20:21

L'unico merito di questo signore è stato quello di arrivare in TV quando questa muoveva i primi passi. Come presentatore era di un grigiore assoluto, al giorno d'oggi non resisterebbe nemmeno mezza puntata.