Milano, Sala vuole una targa che celebra i migranti proprio in Stazione Centrale

Sempre più degrado e violenze in piazza Duca d’Aosta, ma la giunta di centosinistra pensa all’installazione di una targa che celebri gli immigrati

Piazza Duca d'Aosta, di fronte alla Stazione Centrale di Milano, è sempre più una zona franca: qui, nonostante il presidio fisso dei militari e delle forze dell'ordine, continuano a proliferare il degrado e la criminalità. Il piazzale antistante allo scalo ferroviario meneghino, ogni giorno, ogni ora, è presidiato da drappelli di immigrati, che gestiscono lo spaccio, infastidiscono e molestano passanti e turisti.

L'ultimo dei tanti, troppi episodi registrati nella mattinata di giovedì, quando un disabile in carrozzina originario della Libia – senza fissa dimora e già conosciuto in zona per le sue frequenti scorribande a danno di chi gli passa sotto tiro – ha cercato di rapinare un videomaker, strappandogli dalle mani la camera e prendendolo pure a pugni. I poliziotti sono intervenuti e lo hanno arrestato, con l'accusa di rapina impropria e aggressione. L'aggredito, invece, è stato soccorso e medicata sul posto dagli uomini del 118.

In tutto questa situazione, sempre più al limite, stona sempre di più la proposta della giunta di centrosinistra di Giuseppe Sala di installare, proprio in piazza Duca d'Aosta, una targa commemorativa per celebrare i migranti arrivati negli ultimi anni a Milano.

Un'idea che la consigliere comunale ed europarlamentare della Lega Silvia Sardone stronca così: "Quest’ultima vicenda dimostra ancora una volta come il sindaco Sala e la sua maggioranza vivano in un altro pianeta: avevano storto il naso per i blitz in stazione, sono contrari all’istituzione delle zone rosse e a dotare la polizia locale del taser, ma sono in prima linea quando c’è da manifestare a favore degli immigrati". Infine, l'esponente del Carroccio, chiosa così: "Un mondo alla rovescia, che ovviamente danneggia i tanti milanesi che chiedono legalità e sicurezza".

Commenti
Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Ven, 07/06/2019 - 17:03

pisapia, sala, è evidente che i milanesi hanno un debole per i clandestini tanto amati dai loro sindaci quindi celebrarli li farà contenti tutti.

dagoleo

Ven, 07/06/2019 - 17:33

per risolvere il problema del piazzale della stazione treni di Milano, costruiamoci una moschea e vedrete che li faranno sloggiare tutti. è semplicissimo. ditelo a Majolino, quello col baffo mezzo scolorito, forse non ci aveva ancora pensato.

Amazzone999

Ven, 07/06/2019 - 17:37

Quale virus ha colpito i milanesi che hanno votato Sala e Migliorino?

Amazzone999

Ven, 07/06/2019 - 17:47

Mi scuso. Lapsus significativo. Evidentemente il personaggio mi infastidisce tanto che ho sbagliato a trascriverne il cognome. Intendevo Pierfrancesco Majorino.

VittorioMar

Ven, 07/06/2019 - 18:13

..se i MILANESI sono CONTENTI...CONTENTI TUTTI..!!

Trinky

Ven, 07/06/2019 - 18:15

L'incapace sindaco blatera però non ha il coraggio di girare da solo dopo la mezzanotte nei pressi della stazione centrale se non scortato dai suoi scagnozzi.....

venco

Ven, 07/06/2019 - 18:17

I politici sinistri puntano alla sottomissione dei cittadini al globalismo della grande finanza mondiale, cioè puntano ad una dittatura mondiale, e per arrivare a questo si esprimono contro la volontà dei cittadini.

carlottacharlie

Ven, 07/06/2019 - 18:19

Le targhe si attaccano ai muri, perchè non attacchiamo al muro Sala e così risolvere il tutto? Prenderemmo due piccioni (per dire che sono farabutti sia Sala e quelli che stazionano) con una fava. Pensa te dove riescono arrivare questi manigoldi di sindaci e dementi al seguito. Non si riesce credere che i milanesi (quali milanesi? che siamo in numero ormai ridicolo) non vadano a prendere a sberle e calci al deretano 'sto sindaco della vergogna. Supini, sempre supini e poi un giorno si svegliano nella m.... e si lamentano, piagnucolano che sono dimenticati dalle istituzioni nazionali. In quell'istante prenderli e torcergli il collo sarebbe la soluzione migliore per liberarsi dei servili ed ignoranti che in ogni tempo e luogo mai sono serviti a qualcosa.

sparviero51

Ven, 07/06/2019 - 18:27

SPERO CHE ALL'INAUGURAZIONE CI SIANO TANTI MILANESI ARMATI DI MANICI DI SCOPA PER "APPLAUDIRE" L'INIZIATIVA " !!!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 07/06/2019 - 18:27

Siamo ormai alla follia collettiva dei Compagni Politicamente Corretti. Stanno tirando la corda oltre il delirio.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Ven, 07/06/2019 - 18:28

Ma sì, diamogli loro anche 10.000 euro a testa, tanto mica paga Sala!

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Ven, 07/06/2019 - 18:29

quando un disabile in carrozzina originario della Libia ha cercato di rapinare un videomaker, strappandogli dalle mani la camera e prendendolo pure a pugni? na barzelletta o chi é che si fa menare pure da un menomato disabile?

oracolodidelfo

Ven, 07/06/2019 - 18:48

Sulla targa cosa inciderà......forse....W.C. ?????????

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Ven, 07/06/2019 - 18:49

Sala per me è gay,anzi ricchione come li chiamiamo a Napoli,questo è il motivo per cui ci tiene tanto.

Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Ven, 07/06/2019 - 18:53

L'articolo potrebbe anche osare ed essere più preciso: come si può anche "ammirare" dalla foto, i "drappelli di immigrati, che gestiscono lo spaccio, infastidiscono e molestano passanti e turisti" sono tutti africani, prevalentemente subsahariani (per lo meno nella suddetta area della stazione centrale di Milano)

maurizio50

Ven, 07/06/2019 - 18:55

SALA, che è una grandissima nullità, ha un merito indiscutibile:ha fatto diventare un gigante della politica quella mezza calzetta del suo predecessore!!!

Mobius

Ven, 07/06/2019 - 18:56

Amazzone999, va benone anche Migliorino, visto quanto è pieno di sè.

ziobeppe1951

Ven, 07/06/2019 - 18:59

Una targa ce l’avrei....SONO ARRIVATO SENZA ESSERE STATO PRIMA CONSULTATO E ME NE VADO SENZA IL MIO CONSENSO

cesare caini

Ven, 07/06/2019 - 19:07

La stazione Centrale di Milano è una cosa indecente ! Neri ubriachi che molestano donne e uomini indistintamente ! Ma che bel biglietto da visita per chi arriva a Milano !!! Sala non vuole Salvini nemmeno come zio, io non voglio Sala come sindaco ! Ha ridotto Milano in un bivacco! C'è da avere paura !

baronemanfredri...

Ven, 07/06/2019 - 19:09

LA ZIA PIA DEI CLANDESTINI PRIMA ORA SALA MORTUARIA MI PARE CHE I RADICAL CHIC E I POVERI MILANESI SENZA CERVELLO E SENZA SOLDI, MA PIENDI DI IDIOZIE POLITICHE HANNO RIDOTTO MILANO A CELEBRARE L'ILLEGALITA'. PENSO CHE DOMANI QUANDO INCONTRO I MIEI VICINI DEL PD DIRO' CHE DA OGGI SI DOVRANNO INCHINARE AGLI STUPRI SPACCI E RAPINE. INTANTO PARLANDO DI RAPINE MI STO RICORDANO IL TABACCAIO E, ANCHE SE NON E' ARGOMENTO DI SALA MORTUARIA, UN PENSIERO LO DEDICO A LUI.

baronemanfredri...

Ven, 07/06/2019 - 19:11

AMAZZONE NON TI SCUSARE, LE SCUSE SONO PER PERSONE CHE NON HANNO FEMEZZA E DIGNITA', TU HAI SIA ONESTA' E FORTEZZA, TANTO E' IL NOME CHE FA VENIRE IL VOMITO E QUINDI LO SBAGLIO E' PIU' CHE GIUSTIFICABILE. COGLIORINO SONO GLI ITALIANI CHE VOGLIONO L'INVASIONE.

Surfer67

Ven, 07/06/2019 - 19:48

Invece di una targa date loro un alloggio a casa vostra o nei quartieri chic poi se ne riparla

silvano45

Ven, 07/06/2019 - 20:04

Ma che importa degli italiani ad uno che si è scordato persino di avere una delle sue casa in svizzera?

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 07/06/2019 - 20:28

Sala è marcio, ma chi lo ha votato non è da meno !!!

Giorgio5819

Ven, 07/06/2019 - 21:17

"una targa che celebri gli immigrati" ... mettiamo tante targhe in giro per la città che ricordino quanto siano infami questo sindaco e i suoi accoliti...

Una-mattina-mi-...

Ven, 07/06/2019 - 21:31

NON SERVE UNA TARGA PER RICORDARLI, PURTROPPO E' IMPOSSIBILE DIMENTICARLI...

Celcap

Ven, 07/06/2019 - 21:44

Se la metta in casa sua la targa anzi, magari potrebbe ospitare a casa sua anche una decina delle migliaia di migliaia di clandestini che sono per le strade di Milano a infastidire i milanesi. Invece c’è lì da sorbire Solo a noi e lui fa il bello.

Ritratto di iononmollo

iononmollo

Ven, 07/06/2019 - 22:19

Io li farei bivaccare pisciare e spacciare sotto casa dell'amatissimo sindaco SALA. Chiaramente via la scorta pagata per parargli il cxxo. Mi sembra una proposta più che onesta, direi in gergo "atto dovuto" per un sindaco così emancipato e aperto. Altro radical chic del caXXo, ideologia a sinistra e portafoglio a destra.

PAROLITO

Ven, 07/06/2019 - 23:58

si è bevuto il cervello !!!

il sorpasso

Sab, 08/06/2019 - 06:03

Io credo che alle prossime elezioni il PD non vinca più a Milano

Italo00

Sab, 08/06/2019 - 07:26

Milano è un piccolo quello che le classi dirigenti europee vorrebbero per tutta l'Europa : un esercito di accattoni al servizio dei (pochi) nuovi nobili che vivono in boschi verticali,nei pressi di Citylife o in altre dimore amene, ben protette da vigilantes privati. Quindi Milano è di sinistra perché i capitalisti oggi sono la sinistra. La classe media italiana è stata deportata nell'hinterland (che vota Lega)

P2752

Sab, 08/06/2019 - 11:18

Commentare è inutile: basta fare un giro per la stazione Centrale e anche un non vedente intuirebbe il degrado e la pericolosità. Ma sì, facciamo la targa celebrativa della fine tutela dei cittadini onesti che amano Milano, l'hanno costruita e vorrebbero vivere tranquillamente...

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Sab, 08/06/2019 - 13:02

Sala (& company)...il migliore comico dopo il grande UGO TOGNAZZI ! (e` sono laziale)