Corte d'Appello contro Trump: boccia il ricorso sul bando degli immigrati

I giudici della Corte d'Appello bocciano il ricorso sui visti agli immigrati. Trump infuriato: "Decisione che apre il Paese a potenziali terroristi"

La protesta della comunità yemenita a Brooklyn

I giudici si schierano compatti contro Donald Trump. La Corte d'Appello di Washington ha respinto il ricorso presentato ieri dal Dipartimento di Giustizia americano contro la sentenza del giudice di Seattle James Robart che ieri ha sospeso l'ordine esecutivo con cui il presidente ha bloccato l'ingresso negli Stati Uniti gli immigrati musulmani che arrivano da sette Paesi a rischio terrorismo islamico (Iran, Siria, Iraq, Somalia, Sudan, Yemen e Libia).

"Il giudice apre il nostro Paese a potenziali terroristi e ad altri che non hanno a cuore i nostri migliori interessi. Le cattive persone sono molto felici". Su Twitter il presidente degli Stati Uniti si sfoga con amarezza. La decisione di ieri del giudice federale di Seattle di sospendere il "travel ban" è un durissimo colpo. Trump stesso lo aveva annunciato in campagna elettorale e, appena arrivato alla Casa Bianca, ha mantenuto la promessa fatta agli americani per rendere il Paese più sicuro. Per reintrodurre il decreto esecutivo il dipartimento della Giustizia degli Stati Uniti ha presentato un ricorso alla Corte d'Appello. Ma il panel dei tre giudici, nominati dall'ex presidente repubblicano George W. Bush e dai due ex presidenti democratici Jimmy Carter e Barack Obama, lo hanno respinto.

In serata il presidente Trump è tornato alla carica: "Non posso credere che un giudice abbia messo il nostro Paese in tale pericolo. Se accadrà qualcosa, date la colpa a lui e al sistema della giustizia. La gente sta entrando. Male!". E ancora: "Ho dato istruzioni alla Sicurezza interna di controllare le persone che entrano nel nostro Paese molto attentamente. I tribunali stanno rendendo il lavoro molto difficile".

Commenti
Ritratto di italiota

italiota

Dom, 05/02/2017 - 10:56

bene, ora però ci vorrebbe un bell'attentatino al solito grido di "ALLAH E' AL-BAR" , per vedere e aveva ragione TRUMP o il solito giudice pseudo-progressista del lella

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 05/02/2017 - 11:01

Questo bullo deve mettersi in testa che in un Paese democratico nessuno è al di sopra della legge. Non siamo ai tempi del Re Sole!!!!!!!!!!!!!!!

venco

Dom, 05/02/2017 - 11:05

Ma i muslin sono tutti potenziali terroristi, seguono una religione che predica guerra e morte a chi non si sottomette a loro e alle loro malsane idee scritte nel loro libro sacro.

Ritratto di massacrato

massacrato

Dom, 05/02/2017 - 11:07

NON VOGLIO ASSOLUTAMENTE ENTRARE NEL MERITO DELLA DECISIONE, ma secondo me c'è un qualcosa che stride nell'assetto dei poteri delle cosiddette repubbliche, e ancora una volta mi chiedo: perchè votare, se poi chi vince resta legato o addirittura suddito di equilibri non più attuali? La repubblica diventa un monolito impossibile da evolversi, più o meno come la monarchia. Ed il fantomatico autodecisionismo del POPOLO sta a guardare.

Loredanasmntt

Dom, 05/02/2017 - 11:07

Si potrebbe ricordare a Trump che l'essere presidente non ti rende al di sopra della legge. I poteri del presidente in ambiti quali l'immigrazione sono ampi ma l'ordine che ha emesso aveva numerose parti palesemente incostituzionali e mal formulate. Cosa avrebbero dovuto fare i giudici? Trump ha un congresso e un senato a maggioranza repubblicana, può proporre tutte le leggi che vuole attraverso i canali che la democrazia concede. Avere il consenso del popolo (così dice) non vuol dire che sei libero di fare ciò che vuoi quando vuoi, o almeno è così che io vedo la democrazia.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 05/02/2017 - 11:11

Con il ventre delle nostre donne vi invaderemo. Con le vostre leggi vi sottometteremo. C'è, forse, bisogno di commento?

giosafat

Dom, 05/02/2017 - 11:11

Tutto grasso che cola per Trump. Ora potrà mettere da parte la spinosa questione e dedicarsi ad altro, salvo presentarsi all'incasso al minimo problema relativo alla sicurezza che si dovesse presentare. Di dita accusatorie da puntare ne avrà a bizzeffe, non avrà nemmeno il problema della scelta: strike!

Ritratto di perSilvio46

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Marco Marconon

Marco Marconon

Dom, 05/02/2017 - 11:15

Italiota, di nome e di fatto, ti dimentichi che gli unici due attentati mussulmani negli USA sono stati compiuti da soggetti residenti da molto tempo, alcuni addirittura nati negli Stati Uniti. La radicalizzazione avviene in luogo. Se vuoi assistere a quanto affermi, devi aspettare molti anni, e permettere che questi nuovi arrivi maturino come sono maturati e predecessori. Pensa invece quante stragi sono state perpetrate da americani veraci, nelle scuole, nei malls, nelle strade, solo perché non c'è limitazione alla vendita di armi.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 05/02/2017 - 11:25

Lasci perdere. Alla prima carneficina regola il conto con la cricca giudiziaria. Gli mandi i parenti delle vittime.

Anonimo (non verificato)

lilli58

Dom, 05/02/2017 - 11:26

andrea 62... in un paese democratico si rispettano le scelte di chi ha vinto democraticamente eletto !!!!

paspas

Dom, 05/02/2017 - 11:28

NESSUNA MERAVIGLIA. IL MONDO L'HANNO DATO IN MANO AI MUSSULMANI. NESSUNO PIU' LI FERMERA'. SPERAVO TRUMP RIUSCISSE A METTERE UN ARGINE MA PURTROPPO E' ARRIVATO TROPPO TARDI. RASSEGNAMOCI E CONVERTIAMOCI ALL'ISLAM. NON ABBIAMO ALTRE VIE DI USCITA.

Anonimo (non verificato)

lilli58

Dom, 05/02/2017 - 11:29

tutti questi sinistro americani si meriterebbe un 11 settembre bis

ciro4113

Dom, 05/02/2017 - 11:30

ciro 41 E si siamo al tempo dei giudici re,al di sopra di tutto e di tutti anche della democrazia.

petra

Dom, 05/02/2017 - 11:38

Quella di Trump è stata comunque una buona mossa, anche se apparentemente perdente.

pilandi

Dom, 05/02/2017 - 11:39

@andrea626390 o nel caso di trumpet del "re sola"

pilandi

Dom, 05/02/2017 - 11:41

@italiota quindi ti auguri un attentato con delle vittime per dimostrare che il bulletto aveva ragione? Certo che alla pazzia non c'é limite...

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Dom, 05/02/2017 - 11:46

andrea626390 ci sei o ci fai ?? ma dove vedi il paese democratico ?? un popolo che protesta per l'elezione democratica del suo presidente non si può dire democratico e rispettoso delle leggi . smettila di dire idiozie che è meglio per te ma soprattutto per tutti

pier47

Dom, 05/02/2017 - 11:57

buongiorno, la butto,ma non può cambiare i giudici o fare una nuova legge per superare il tutto?

Anonimo (non verificato)

ciro4113

Dom, 05/02/2017 - 12:01

Marco quanti undici settembre dovremo avere per capire che l,islam è una religione di morte,tu hai ragione a dire che non tutti i musulmani sono terroristi,solo che tutti i terroristi attuali sono islamici.

Juniovalerio

Dom, 05/02/2017 - 12:02

noi occidentali sappiamo bene come farci del male!

giovanni PERINCIOLO

Dom, 05/02/2017 - 12:02

Con tre giudici cosi non poteva essere diversamente! Ma il tutto dà l'esatta misura di quanto e come siano "democratici" l'abbronzato, la sua cara amica hillary e tutto il loro seguito "democratici" del piffero. Trump é arrivato alla Casa Bianca con un programma ben chiaro e tuttaltro che ambiguo e la maggioranza lo ha eletto su quelle basi quindi, in democrazia, tutti dovrebbero prenderne atto e smettere di rompere. Purtroppo cio' non é possibile perché tutti i cosidetti "democratici" sinistron.i a livello mondiale accettano il verdetto del popolo solo quando é con loro ma quando perdono squalificano il popolo e vorebbero metterlo sotto tutela. Andate tutti quanti al diavolo e forza Trump!

petra

Dom, 05/02/2017 - 12:09

E' stata comunque una buona mossa da parte di Trump, anche se apparentemente perdente.

steacanessa

Dom, 05/02/2017 - 12:17

I magistrati hanno un immenso potere nel mondo civile. Purtroppo tra loro ci sono molte testi di merenda che fanno danni enormi. I comunisti e gli islamici lo sanno bene. Da loro i magistrati contano come il due di picche.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 05/02/2017 - 12:23

lilli58: e allora perché il Presidente USA (democraticamente eletto) giura di rispettare la Costituzione? Perché il suo mandato lo deve esercitare nel rispetto della stessa. Altrimenti è lui a porsi fuori dalla legge.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 05/02/2017 - 12:23

pilandi: condivido a pieno. E tra qualche mese condividerà anche lui.

ziobeppe1951

Dom, 05/02/2017 - 12:26

Kkkompagni pilandi e Andrea62.... in un paese Democratico quando cade un governo, si va al voto, in itaglia, siamo già al sesto anno di dittatura rossa imposta dal re "sola"

Ritratto di andrea626390

Anonimo (non verificato)

Maver

Dom, 05/02/2017 - 12:43

Trump si è presentato a democratiche elezioni (vincendole) con un chiaro programma elettorale (condiviso dalla maggioranza), che ora intende onorare, rispettandolo. Se le sue posizioni fossero state ritenute anti-democratiche (e perciò pericolose) gli si doveva impedire fermamente di competere, tant'è che nessuno ora può "cadere dalle nuvole" accusandolo d'introdurre novità illegali. Come uscire da questa contraddizione mantenendo salda la fiducia nella Democrazia mi pare impresa assai ardua.

petra

Dom, 05/02/2017 - 12:49

Ora si affretti a mettere delle regole stringenti per il rilascio dei visti. Anche su questo ci si aspettano contestazioni.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 05/02/2017 - 12:59

Dati i personaggi che hanno nominato i giudici, sarebbe stato quasi inverosimile che fosse accaduto il contrario. Immagino che ci saranno altre scorciatoie istituzonali per riportare le cose nel naturale corso di questa nuova presidenza. E non credo che Trump impiegherà molto tempo a sistemare i riottosi.

Ritratto di .AmericaFirst...

.AmericaFirst...

Dom, 05/02/2017 - 13:05

uno schiaffo in faccia a tutti i cittadini americani che vogliono un america più sicura e pulita

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 05/02/2017 - 13:08

ziobeppe1951, ignorante italiota, leggiti la Costituzione e poi scrivi ..... Per informazione, chi è oggi a non voler andare a votare????? Farsa Italia soprattutto ............

Ritratto di Svevus

Svevus

Dom, 05/02/2017 - 13:11

Quando un giudice viene nominato da un partigiano prende decisioni partigiane ! Ragion per cui questi giudici non sono giudici ma politici !

soldellavvenire

Dom, 05/02/2017 - 13:33

niente paura, ora cambierà la costituzione alla faccia di questi giudici comunisti

Libero 38

Dom, 05/02/2017 - 13:35

La cricca di giudici di fede sinistroide americani sono uguali se non peggio di quelli italiani.Ora nell'attesa della decisione finale della corte suprema ci potrebbe scappare un attacco terroristico.

MOSTARDELLIS

Dom, 05/02/2017 - 13:42

Questa non è una sconfitta per Trump, è una vittoria per i terroristi. Molti non si rendono ancora conto che il mondo è in mano ai musulmani e alla sinistra radicale mondiale (oltre a Soros e compagnia bella). Speriamo bene.

Dordolio

Dom, 05/02/2017 - 13:49

Che la stampa mainstream gioisca è comprensibile (sono al servizio dei Soliti Noti). Ma sarebbe opportuno che qualcuno con conoscenza approfondita del Sistema USA spiegasse chiaramente cosa sta succedendo. Trump ha consiglieri imbecilli? Oppure i poteri che gli vengono attribuiti NON esistono in realtà? O si tratta di una fronda da parte di togati politicizzati nel peggior stile italiano? Che si tratti di una manovra concertata per delegittimare un leader scomodo non ci piove. Tutti zitti - finora - sui crimini delle precedenti amministrazioni e tutti loquaci e attivi ora? Nessuno che risponda alle domande di cui sopra con titolo e conoscenza per farlo?

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Dom, 05/02/2017 - 13:51

Il giudice, e chi c'è dietro di lui, è caduto nella trappola! Trump sa di ceto come portare il cappello! In barba alla vergine cornuta ed al moretto.

ilbarzo

Dom, 05/02/2017 - 13:52

Un eventiale altro attentato all'america da parte del terrorismo islamico sarebbe senza meno da attribuire a questo signor fazioso giudice in carca di gloria.Credo che Trump ne terrà conto.

soldellavvenire

Dom, 05/02/2017 - 13:55

state sereni anche nei SUdA la magistratura è rossa siete proprio fregati

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 05/02/2017 - 13:57

ciro4113: davvero? Anche il norvegese Breivik e il suprematista canadese che è andato a sparare in una Moschea? Senza contare tutti i terroristi in stellette che stanno massacrando i popoli musulmani da decenni! Questi sono terroristi e cristiani!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 05/02/2017 - 13:59

Anche in Italia la Costituzione prevede la sovranità popolare. Che però può esercitarla secondo la legge e con i paletti messi dalla Costituzione stessa. Ora perché il cdx in Italia e Trump negli Usa non hanno provato e non provano a cambiare le rispettive Costituzioni?

Dordolio

Dom, 05/02/2017 - 13:59

Il Moro dava PERSONALMENTE ordini per bombardare con droni assembramenti che capitò fossero feste nuziali, o riunioni di saggi di villaggi sterminando un sacco di innocenti. E nessuno ha detto nulla di questi abomini. E si fa invece un gran baccano per delle misure a protezione delle frontiere (tra l'altro per nulla nuove). Importa CHI E' CHE FA. Non COSA FA. Anche in America ormai il Diritto - come la logica e l'onestà intellettuale - sembra essere un elastico di mutanda da tirare come più piace.

Una-mattina-mi-...

Dom, 05/02/2017 - 14:05

ALTRO, ED ENNESIMO, "COLPO DI STATO BIANCO". NON MI SI VENGA POI A DIRE CHE I "PAESI CIVILI LOTTANO CONTRO IL TERRORISMO". IN REALTA' LO INCENTIVANO, LO COCCOLANO, LO ALLEVANO, LO FINANZIANO E LO MANDANO IMPUNITO. INFATTI "IL TERRORISMO" E' IL PRETESTO PERFETTO PER L'IMPOSIZIONE DI OGNI IGNOMINIA, SENZA IL QUALE EFFETTIVAMENTE CI SAREBBERO DELLE DIFFICOLTA'...

gian paolo cardelli

Dom, 05/02/2017 - 14:20

andrea626390, quale legge americana avrebbe infranto quel decreto? per tutti: scommettiamo che non saprà rispondere?

Giallone

Dom, 05/02/2017 - 14:22

Trump è un pallone gonfiato incompetente. In USA la giustizia è una cosa seria e non sono ammesse iniziative contrarie alla Costruzione.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 05/02/2017 - 14:23

STRABILIANTE l'ignoranza che avete riguardo la forza di una delle piu` solide Costituzioni del mondo. Nel momento in cui un ratto cripto-fascista, circondato da 'consigliori' altrettanto ignoranti, la calpesta, costui viene bloccato da chi quella Costituzione custodisce per garantire i cittadini del Paese. E gli ammiratori-abbelinati del roditore belli-capelli se la prendono con le paturnie di un giudice...Bonjour tristesse...

petra

Dom, 05/02/2017 - 14:25

I giudici applicano la costituzione per i nemici, la interpretano per gli amici. Come da noi, nè piu' nè meno.

hellas

Dom, 05/02/2017 - 14:29

Al prossimo attentato però, niente piagnistei, nessuna manfrina , zero frescacce come "siamo tutti americani" e altre ipocrisie buonista progressiste. Non vogliono regolamentare l'arrivo di stranieri, non vogliono controllare la provenienza di chi arriva in casa loro? Perfetto, poi però i cocci sono i loro, e le chiacchiere stanno a zero!

Ritratto di ohm

ohm

Dom, 05/02/2017 - 14:33

Quindi robart ha più poteri di Trumps ? Allora ho capito tutto .....il mondo deve girare PER FORZA come vuole qualcuno...e questo qualcuno non è Dio ma gruppi di uomini che si credono diessere Dio in Terra....che schifo!

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Dom, 05/02/2017 - 14:34

Andrea626390 i processi mandati in prescrizione in Italia? E Battisti libero in Brasile per ordine di Lula? O vuole che si torni indietro appena appena un po'? Mi supporti: il Lula è comunista? Allora le favelas oggi sono quartieri residenziali di alta borghesia tipo Pechino o Shangai? I niños de Rua sono studenti con precettore, roll rice, camerieri e cuochi vari a disposizione? ... Libertà o cara

angelovf

Dom, 05/02/2017 - 14:38

C'è ancora chi fa commenti a mio avviso stupidi,Trama si è comportato bene, ha fatto ciò che ha promesso, se poi questo alle persone non va bene,e desiderano essere uccisi, questo va bene anche a Tramp, nessuno può accusando di non aver fatto quello per cui era stato votato, comunque ci vorrebbe un Tramp anche in Italia.

hectorre

Dom, 05/02/2017 - 14:41

gli obamaboys all'attacco!!!!...questa è la democrazia sinistra che ammorba il mondo!!!!...ad un presidente neo eletto il premio nobel per la pace al nemico(eletto dal popolo!!!) solo attacchi e bastoni tra le ruote!!!....le lobbies mondiali sinistre hanno perso la candidata clinton, ora si vendicano sul vincitore.....CHE SCHIFO!!!!

baronemanfredri...

Dom, 05/02/2017 - 14:52

IL BELLO, PER MODO DI DIRE, CGE PROTESTANO I SINISTRI A FAVORE DI COLORO CHE CI VOGLIONO E LI VOGLIONO MORTI. QUANDO L'IMBELLE E COMPLICE DEI CULI IN ARIA HOLLAND SI E' SCAGLIATO CONTRO TRUMP, IMMEDIATAMENTE QUEL BASTARDO DAVANTI AL LOUVRE HA AGGREDITO I MILITARI. I MILITARI SONO COLORO CHE DIFENDONO ANCHE QUESTI BASTARDI IDIOTI DELLA SINISTRA INTERNAZIONALE.

angelovf

Dom, 05/02/2017 - 14:56

Togli quel simbolo di Forza Italia,siamo per l'ordine, vogliamo essere sovrani in casa nostra,non c'è l`ha il medico che dobbiamo questo schifo in casa nostra a discapito dei sottomesso italiani. Tramp non è bullo, difende solo la sua patria. Una persona giusta del centro destra non fa questi commenti e sopratutto, non usa il logo di Forza Italia, non farci questa cattiva pubblicità.

alox

Dom, 05/02/2017 - 14:58

@andrea626390 ben scritto anche molti Americani non lo sanno...ma non arriva a 100 giorni; provera' a scavalcare la legge ( un classico dei figli di papa') per ritrovarsi in GALERA! A presto

angelovf

Dom, 05/02/2017 - 15:02

Mentre nel corano c'è scritto che ci devono macellare ,voi fate a gara per difenderli,è andare contro chi cerca di difendere la propria terra, compresa anche la nostra. Auguri.

nunavut

Dom, 05/02/2017 - 15:08

Frase tratta da un discorso di Giolitti a Busca (Piemonte):l'indipendenza della magistratura,una delle maggiori garanzie concesse dallo Statuto (ora Costituzione),ESISTE SOLO DI NOME.Meditare senza faziosità se possibile.

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Dom, 05/02/2017 - 15:08

Ribadisco che questo ė più ridicolo della Raggi. È uno spasso.

Ritratto di malatesta

malatesta

Dom, 05/02/2017 - 15:12

16 STATI USA contro TRUMP..che hanno dichiarato GUERRA aperta al Presidente degli Stati Uniti...allora che guerra sia..non contro i giudici o il giudice salvatore della patria, (vedasi caso Monica-Clinton) ma contro quegli stati traditori che vanno ricondotti sulla retta via..lasci stare i giudici, e' una battaglia persa.

Dordolio

Dom, 05/02/2017 - 15:23

Sniper, a alox, è inutile che vi gonfiate come pavoni. Trump la spunterà avendo il supporto di un popolo che lo ha votato sapendo PERFETTAMENTE quel che lui avrebbe fatto visto che non sta facendo altro che attuare quanto annunciato. E PER QUESTO è alla presidenza. Quanto al fatto che lui sia un criptofascista, è vero quanto il fatto che io sia l'arcivescovo di Costantinopoli.... Se poi sperate che finisca in galera, è chiaro a tutti che se Trump lo volesse (e se ne è parlato....) il Moro e Killary potrebbero finire alla forca per quanto hanno fatto (e almeno lei... guadagnato....)

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 05/02/2017 - 15:23

@massacrato:.....concordo!...La "democrazia" è malata,perchè il volere maggioritario del popolo,il sentito maggioritario del popolo,anche quando "quaglia",su un personaggio,che ha i numeri,per mantenere quello per cui è stato votato(cosa rarissima),si intrappola,nel ginepraio di "istituzioni",di "garanti" stanziali",che remano contro,impedendo di fatto il "volere del popolo"!!!...E la cosidetta "sovranità popolare",va a farsi benedire!!!Secondo me la soluzione sta in una "dittatura democratica",laddove cambiando un "presidente"(eletto come sopra),cambia tutto,secondo il suo punto di vista!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 05/02/2017 - 15:31

@stenos:....alla prima carneficina,i soliti "progressisti" diranno che si è verificata, perchè lui ha "esasperato gli animi".Democrazia malata,quando le "istituzioni stanziali" hanno più potere del "sentito del popolo"(che si adegua alle circostanze)!!!!!!

luciano32

Dom, 05/02/2017 - 15:38

Che pensavate che ci fosse un Davigo solo in Italia?????

Malacappa

Dom, 05/02/2017 - 15:39

Adesso se succede un attentato daranno la colpa a Trump dicendo che l'ha organizzato lui per vendetta.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 05/02/2017 - 15:40

gian paolo cardelli, 14.20, e che cavolo ne so quale legge è???? So solo che due gradi di giurisdizione diversi hanno deciso in un determinato modo. A chi ha un minimo di istruzione scolastica ricordo solo Montesquieu, fondatore della teoria politica della separazione dei poteri.

alox

Dom, 05/02/2017 - 15:41

@Dordolino essere presidente in USA non e' come essere presidente nel Burundi o I Russia: quello che ha annunciato lo porta diritto in GALERA...vedrai!

acam

Dom, 05/02/2017 - 15:43

Omar El Mukhtar Dom, 05/02/2017 - 13:59 tu difendi un ideale conclamatamene anticostituzionale rispetto a quello de popolo italiano, ti é già stato spiegato altre volte ma insisti nel ribadire cose criminalmente differenti ai nostri principi del buon vivere. se dovesse succeder un'altro 25 agosto 1572 penso saresti uno dei primi ad esserne interessato. i popoli come la storia hanno memoria lunga

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 05/02/2017 - 16:00

Vedo tanti simpatizzanti di sinistra godere per questo blocco a Trump, e godere ancor di più vedere la propria(???) Nazione inondata di clandestini invasori, senza alcuna regola e senza alcun controllo, con tutto quel che ne consegue. Siete sicuri di fare il bene della nazione per il futuro? Siete sicuri che i vostri figli otterrano benefici da ciò? Ricordatevi che se sbagliate, non si potrà tornare indietro, e così butterete l'Italia nella discarica.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 05/02/2017 - 16:13

Dordolio - E` lei che e` gonfio di retorica, in piu` basata su fatti sbagliati. Intanto avra` sicuramente letto sui giornali "normali" che Trump e` il Presidente con la MINOR APPROVAZIONE della Storia Americana, dopo due settimane di presidenza (ovviamente il Giornale non racconta queste cose ai suoi polli di batteria). Poi il "popolo" che lei millanta e` inferiore numericamente al popolo che ha votato Clinton, certo il sistema USA consente cio`, ma non parli di "popolo", perche' l'altro popolo e` piu` numeroso. Quanto al "criptofascista" ha ragione lei, non lo e`, e` fascista esplicito. Hitler ha fatto discorsi che le assicuro non saprebbe distinguere da quelli di Trump. Comunque Trump non arriva a fine mandato. Magari non andra` in galera, ma la democrazia USA e` piu` forte dello squilibrio di questo pupazzo surreale e dei suoi sostenitori disfunzionali.

carpa1

Dom, 05/02/2017 - 16:28

Qualche volta mi sono chiesto a chi si riferisse mortimermouse citando un certo "andreasegaiolo". Oggi ho avuto modo di leggere il commento di un certo andrea626390 e credo di aver compreso il riferimento.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 05/02/2017 - 22:42

Statisticamente il popolo da bandire da ogni altro Paese del mondo, e` quello americano, se guardiamo anche solo ai morti assassinati ogni anno negli USA (piu` di 10Mila!), senza contare le vittime dei conflitti che causano nel mondo.

Tuthankamon

Dom, 05/02/2017 - 22:52

Una volta i giudici USA facevano l'interesse dei cittadini. Purtroppo anche li sono stati penetrati dall'ideologia radical chic del piffero.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 05/02/2017 - 22:55

la gente comune è con Trump. in questo modo ha posto sul banco degli accusati la magistratura collusa con i globalisti, dopodichè sarà opportuno modificare la legislazione in modo da non consentire a giudici "politici" di interpretarla secondo la propria ideologia. i giudici devono applicare le leggi approvate dal parlamento, non interpretarle; non hanno questo potere e non devono averlo. per questo c'è la corte costituzionale (e negli USA la Corte Suprema)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 05/02/2017 - 22:57

Certo che se dovesse succedere un grosso attentato negli Usa, cosa direste? Sicuro che non fate il mea culpa, ma dareste ancora colpa a Trump. Siete dei fenomeni.

pilandi

Dom, 05/02/2017 - 23:27

@ziobeppe1951 12:26 e quindi? che c'entra col contesto?

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 06/02/2017 - 00:42

------quello di trump è stato un "ordine esecutivo"---non una legge normale passata dai rami del congresso---il presidente americano ha già tutto il potere esecutivo in mano ma ha anche la possibilità la mattina di alzarsi e di fare questi ordini esecutivi che in pratica sono delle leggi immediate--l'unico tallone di achille è che gli ordini esecutivi sono impugnabili di fronte all'autorità giudiziaria se si ravvisa una violazione della Costituzione---dovreste ringraziare dio che sia così--perchè se così non fosse i poteri del presidente sarebbero illimitati come quelli di un dittatore--sentir fare alcuni ragionamenti da voi che avete votato no al referendum depotenziando i poteri decisionali dei futuri governi italiani è paradossale----hasta

Jimisong007

Lun, 06/02/2017 - 01:00

Come si chiamano questi giuduci Mustafa Ali e Muhammed?

crepmaster

Lun, 06/02/2017 - 02:44

Vorrei solo ricordare come questo giudice fosse stato NOMINATO da BUSH, un repubblicano e non da un presidente Democratico, cosa che ovviamente il Giornale.it occulta...

daniele123

Lun, 06/02/2017 - 03:12

Io mi concentrerei sui paesi che Trump ha bannato per il rilascio al visto, non si tratta di tutti i mussulmani! Se qualcuno beramente si informasse capirebbe che la piú alta concentrazione di mussulmani si trova in Asia, non mi sembra ci sia nessun paese tra quelli bannati asiatico, Indonesia sola ha piú di 200 milioni di mussulmani!! Pakistan, India altri 2 stati con moltissimi mussulmani. Trump ha bannato stati pericolosi e ha fatto bene!! Pubblicate thanks

lelim

Lun, 06/02/2017 - 08:17

I giudici, in difesa della costituzione, intervengono bloccando di fatto un provvedimento emanato dalla presidenza allo scopo di limitare i flussi migratori da alcuni paesi stranieri. Ma la costituzione americana è legata al popolo americano o garantisce diritti indistintamente a tutti? Come si può ritenere che vengano lesi i diritti costituzionali del popolo governato e regolato dalla “sua” costituzione nel caso in cui esso popolo, mediante una apposita legge, venga anche solo “temporaneamente” protetto da coloro che, calpestando quei diritti, entrano nel territorio straniero con l’idea fissa di mettere a morte quanti più “infedeli” sia possibile progettando e realizzando attentati più o meno eclatanti?