Una ragazza australiana è scampata a tre attentati in tre mesi

Londra, Parigi e ora Barcellona. La storia incredibile della 26enne Julia Monaco

"All'improvviso siamo rimaste bloccate nel negozio e la confusione ha iniziato a diffondersi tra la gente". Arriva da Barcellona la testimonianza di Julia Monaco, 26enne australiana, della città di Melbourne, sfuggita all'attentato sulla rambla, che mentre il furgone piombava sulla folla era in un centro commerciale con un'amica.

Una delle molte storie che arrivano dal capoluogo della Catalogna, che si è risvegliato oggi con la consapevolezza del peso enorme di tredici vittime, due delle quali italiane, Bruno e Luca, e con centinaia di feriti che ancora affollano gli ospedali cittadini, mentre continua la caccia all'uomo responsabile della strage.

Una storia che ha però dell'incredibile, perché Julia, che da tre mesi è lontana da casa, ha sfidato la morte tre volte in questi mesi. Era a Londra il 4 giugno, quando un uomo guidava un furgone contro i passanti sul centralissimo London Bridge, chiusa in metropolitana per disposizioni delle autorità. Era a Parigi il giorno dell'incidente a Notre Dame, quando un uomo attaccò un poliziotto con un martello.

"Un minuto stavo comprando delle magliette, quello dopo correvo per allontanarmi dalle finistre", ha scritto ieri su twitter Julia, raccontando poi di come sia scampata all'attentato a 3AW Radio Melbourne.

"Non voglio tornare a casa - ha raccontato la Monaca all'emittente australiana -. Voglio restare qui. Non lascerò che vincano loro".

E tra chi ha rischiato più volte c'è anche Chris Pawley. Britannico, 30 anni, per un pelo ha evitato l'esplosione a Manchester, al termine del concerto di Ariana Grande.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 18/08/2017 - 18:11

Ci faccia sapere quali sono le prossime tappe del suo viaggio, che evitiamo di andarci. GRAZIE!!!lol lol.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 18/08/2017 - 18:13

---sarei curioso di sapere se questa ragazza abbia anche cittadinanza e passaporto israeliani---solo a titolo di curiosità---swag

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 18/08/2017 - 18:16

Non è che l'Australiana porta sfiga?

TruthWarrior1

Ven, 18/08/2017 - 18:48

Julia lavoro per i servizi di Sua Maestà, per caso?

emigratoinfelix

Ven, 18/08/2017 - 18:48

beh,onestamente sarebbe meglio che quando si presenta ad una qualsiasi frontiera le negassero l'ingresso,mi sa che porta jella...

cgf

Ven, 18/08/2017 - 19:03

Dimmi dove vai che andrò altrove

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 18/08/2017 - 19:38

@Hernando45....Grande!

Ritratto di XxXpoiled

XxXpoiled

Ven, 18/08/2017 - 19:52

Non è che è lei che porta sfiga?

antonmessina

Ven, 18/08/2017 - 20:13

@elkid stavolta ci stiamo facendo la stessa domanda :D

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 18/08/2017 - 20:21

elkid - in genere gli israeliani vengono sempre avvertiti prima... coincidenza già verificatasi molte volte.

Una-mattina-mi-...

Ven, 18/08/2017 - 20:49

TENETELA A CASA...

cgf

Ven, 18/08/2017 - 22:29

@elkid e lei pensa che se così fosse si metterebbe in mostra? Poi cosa vuol dimostrare che tutti questi attentati sono opera israeliana? Guardi che mica tutti sono sc*mi come lei che piuttosto... Lo taglia

Siciliano1

Ven, 18/08/2017 - 22:52

che ritorni in australia.

Ritratto di bettytudor

bettytudor

Ven, 18/08/2017 - 23:14

Ma va! Questa è una pallonara, ammesso che esista. È una bufala. Mi meraviglio che qualcuno ci creda

Ritratto di bettytudor

bettytudor

Sab, 19/08/2017 - 02:09

Ma va! Una pallonara, ammesso che esista. Mi meraviglio che nessuno qui abbia avuto dubbi, complottisti compresi. Una delle tante bufale che pascolano nel web.

TheSchef

Sab, 19/08/2017 - 02:10

porta sfiga ?!

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 19/08/2017 - 07:25

Ettepareva! elpirl vede israeliani, grande popolo, dappertutto! E anche se avesse il passaporto israeliano, cosa cambia? Spiegacelo, caro ELPIRLA...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 19/08/2017 - 08:56

Storia incredibile... in senso etimologico. Impossibile a credersi.

Ritratto di vraie55

vraie55

Sab, 19/08/2017 - 09:03

se non è israeliana dovrebbero darle la cittadinanza di Tel "AVIV"..