Prime grane per il Conte-bis: Putin e Xi sul piede di guerra

L'arresto di Alexksandr Korshunov a Napoli ha scatenato le ire di Putin, mentre ieri la Cina ha fatto capire di essere scontenta delle prime decisioni del Conte-bis

Per il nuovo governo a guida Giuseppe Conte non mancano i dossier bollenti in politica estera. Ma a parte i problemi strategici, c'è una questione impellente che sta già scatenando i telefoni di Mosca e Washington. E l'Italia sembra di nuovo piombata ai tempi della Guerra Fredda, quando Stati Uniti e Unione sovietica manovravano nel nostro Paese.

L'arresto di Korshunov

In queste ore, Napoli è al centro di un intricato gioco diplomatico. Come spiegato da ilGiornale, il 30 agosto la Polaria ha fermato il cittadino russo Aleksandr Korshunov appena sbarcato da un volo proveniente da Mosca. La richiesta è arrivata direttamente dagli Stati Uniti: l'uomo è accusato di spionaggio industriale e, da dirigente dalla Odk, è considerato l'autore del furto di documenti della General Electorinic e di informazioni coperte da copyright per sviluppare motori di aerei civili russi.

Gli Stati Uniti chiedono, l'Italia risponde affermativamente, dimostrando quindi fedeltà all'asse euro atlantico e mostrandosi perfettamente in linea con Washington dopo l'endorsement per "Giuseppe" firmato da Donald Trump. Il problema è che la Russia, partner strategico italiano e che ha visto ocn occhi abbastanza neutrale se non accondiscendenti al nuovo esecutivo giallo-rosso, ora ha deciso di alzare. L'ambasciata russa ha già detto senza mezzi termini di considerare "illegittimo" l'arresto del cittadino russo e ha chiesto "l'immediato ritiro della richiesta di estradizione". Per Mosca si tratta di una mossa assolutamente "inaccettabile" che "va contro il diritto internazionale".

Una vera e propria grana per il premier Conte che si inserisce in un quadro internazionale bollente. Roma è sempre stata vista come ponte tra Russia e Stati Uniti da parte sia del Cremlino che della Casa Bianca. Ma la decisione di virare nettamente verso l'Atlantico fa sì che a Mosca guardino con molto più sospetto al nuovo governo giallo-rosso. E sfidare la Russia, con il gas siberiano che riempie il nostro mercato non è un affare da prendere sottogamba.

Anche la Cina irritata

Un affaire complesso cui si affiancano le prime avvisaglie di una scontentezza da parte cinese per alcune mosse del nuovo governo. Ieri il consiglio dei ministri ha dato l'ok al decreto sul Golden Power che è lo strumento con cui l'esecutivo italiano può blindare le proprie telecomunicazioni rispetto all'avvento di operatori stranieri nel 5G. In pratica, Huawei e Zte. E Washington, così come la Nato, aveva chiesto dopo la firma del Memorandum per la Via della Seta che Roma garantisse sull'ingresso cinese nelle infrastrutture strategiche. Dall'altro lato, la mossa delle agenzie di Stato cinesi di mostrare una certa disaffezione verso Luigi Di Maio, accusato di essere sostanzialmente inadatto al ruolo di ministro degli Esteri, non fa che lanciare un messaggio molto chiaro. Il nuovo governo è un coccio in mezzo ai vasi di ferro. E adesso Mosca e Pechino battono i pugni. Hanno dato credito a questo governo, ma le prime mosse totalmente affini agli Usa sono un segnale molto chiaro.

Commenti
Ritratto di adl

adl

Ven, 06/09/2019 - 11:22

Quando la classe non è acqua:La supremazia degli sguatterini DEM O NEOCON ROSSI E GIALLI, emerge sin dal primo vagito. Grande Bettino Craxi.

Ritratto di akamai66

akamai66

Ven, 06/09/2019 - 11:25

Scasseranno tutto, ma il rosso mondo mediatico oscurerà tutto: i loro regimi, non governi,esistono solo perchè il 75% dei media sono filocomunisti.

Ritratto di nordest

nordest

Ven, 06/09/2019 - 11:47

Speriamo che Putin venga in aiuto degli italiani ; punisca seriamente questa farsa di governo. Per incominciare chiuda il gas .

Fjr

Ven, 06/09/2019 - 11:55

Nordest questi si sono dimenticati che Silvio spesso e volentieri era ospite nella dacia di Putin ,alla fine quando ci sarà da accendere i termosifoni voglio vedere come la metteranno col gas e indovinate a chi andranno a chiedere per gli allacciamenti

EliSerena

Ven, 06/09/2019 - 12:51

Si e con il Conte bis il sole non gira più

ABBONDIO

Ven, 06/09/2019 - 13:16

conte si è montato la testa perche' Trump gli ha mandato gli auguri per il governo. Mi sa che era ubriaco o qualcuno l'ha fatto per lui.o sati con i cinesi o con gli americani. devi scegliere. stare su due sedie si rischia di cadere per terra caro il mio bis-conte

EliSerena

Ven, 06/09/2019 - 13:36

A BRUXELLES Paolo Gentiloni incontra Ursula von der Leyen: «Clima di grande amicizia» sto che è un fatto importante per l'Italia al giornale non interessa. I fatti positivi vanno ignorati

agosvac

Ven, 06/09/2019 - 13:54

La cosa comica è che Trump pur avendo fatto l'occhiolino a Conte non è che abbia MAI preso impegni col nuovo Governo italiano! Storicamente Trump non gradisce una UE troppo tedesca. Ora ci si sta inimicando anche la Federazione Russa e la Cina! In pratica per favorire la UE tedesca non si è riusciti ad avere un vero appoggio da Trump e si sono resi nemici anche Russia e Cina: un grosso affare( peccato che parecchio negativo!

Beraldo

Ven, 06/09/2019 - 14:07

x EliSerena. Il fatto che ci fosse amicizia tra Gentiloni e Ursula non è una notizia. Il fatto che i servizi sociali sequestravano bambini alle famiglie invece sì, e il giornale è l'unico ad averla data.

Una-mattina-mi-...

Ven, 06/09/2019 - 14:12

IL NUOVO GOVERNO COMUNISTA AUTONOMINATO HA GIA' IL RECORD MONDIALE DI GAFFE PER MINUTO. NE VEDREMO DELLE BELLE, MI SA CHE ZELIG AL CONFRONTO VERRA' CONSIDERATO UN PROGRAMMA TRISTE...

killkoms

Ven, 06/09/2019 - 14:33

vedremo come affronterà queste grane il neo ministro degli esteri

Divoll

Ven, 06/09/2019 - 15:08

Bravo Putin, bastona questo sgoverno piu' che puoi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 06/09/2019 - 15:38

Vi manca solo di pestare i piedi anche a Trump, come avete sempre fatto, e il gioco è fatto.

EchiroloR.

Ven, 06/09/2019 - 16:29

Gli Stati Uniti con Trump sono cambiati, è qualcos'altro, è più caotico, imprevedibile ... Spero che il nuovo governo sappia come mantenere l'equilibrio.

antonioarezzo

Ven, 06/09/2019 - 16:33

tranquilli. chi abbiamo agli esteri ????? AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH.......

leopard73

Ven, 06/09/2019 - 16:50

Ora si che vedremo il fighetto all'opera oltretutto lui e di Napoli dovrebbe risolvere il FATTO velocemente con la favella che HA!!!!

SpellStone

Ven, 06/09/2019 - 18:51

UN GIORNO E GIA' CI PORTANO IN CRISI MONDIALE...

Ritratto di cape code

cape code

Ven, 06/09/2019 - 18:59

Stanno facendo tutto da soli, in 1 mese litigheranno anche con le Filippine...ahaahh

Ritratto di michageo

michageo

Ven, 06/09/2019 - 19:00

Povero guaglioncello......

killkoms

Ven, 06/09/2019 - 21:58

@capecode,va a finire che ritirerà l'ambasciatore pure san marino!