Pensioni, la Camusso frena: "Intesa non scontata"

Il leader della Cgil: "Nessuno ci dice l'entità delle cifre sul tavolo. Sulle pensioni c'è troppo entusiasmo"

Altro che annunci trionfali da parte del governo: l'intesa coi sindacati sulle pensioni è tutt'altro che scontata. A frenare gli entusiasmi ci pensa oggi Susanna Camusso che sottolinea come il braccio di ferro si sia appena allentato.

"Tutti danno per scontata l'intesa, ma nessono è in grado di dire l'entità delle cifre sul tavolo", ha detto la leader della Cgil a Radio Anch'io, "C'è troppo entusiasmo. È una partita delicata che ha bisogno di discussione. Le cifre di cui finora abbiamo sentito parlare sono insufficienti". La Camusso, dopo aver assicurato che non c'è nessuna "attinenza" tra la trattativa sulle pensioni e il no al referendum costituzionale, ha spiegato che la fase sperimentale dell'Ape (l'uscita anticipata dal lavoro) è "una novità interessante" e la sua fase sperimentale sarebbe "una specie di superammortizztore" per poter andare in pensione. Ma è poi tornata all'attacco, sottolineando che introdurre una soglia di 1500 euro mensili lordi per accedere alla misura creerebbe "una divisione nel mondo del disagio" e che sarebbe "una soluzione sbagliata" se si traducesse in un "taglio del reddito": "Chi ha iniziato a lavorare presto non deve inseguire la pensione tutta la vita".

Commenti
Ritratto di combirio

combirio

Mar, 13/09/2016 - 11:04

IL Governo riconosca che tanti, anzi troppi, hanno avuto Avuto concessioni non meritate. Si cominci da SUBITO a risparmiare su privilegi ormai ANACRONISTICI come le pensioni d' oro di politici, delinquenti, personaggi pubblici che hanno affossato l' economia italiana, rivedere le pensioni BABY elargite a piene mani per consenso politico, che viene riscossa da molti, da 40 anni. Le nuove generazioni non avranno questi privilegi! Solo chi ha fatto grande l'Italia con il lavoro come Industriali, professionisti, artigiani, lavoratori, che hanno versato i contributi hanno diritto a tutta la pensione. Dopo i 40 anni di lavoro è giusto andare in pensione e dare spazio ai giovani, se non altro si creano più posti di lavoro, è il lavoro delle Aziende e chi scommette sul buon nome dell' Italia che ci fa vivere. Un Mortimer che prende 25000 € a VITA per aver distrutto l' Economia Italiana NON può godere di diritti spropositati anche per la Pensione!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 13/09/2016 - 11:05

Create le situazioni affinchè ci sia il lavoro, tutto il resto è una presa per il c..o.

conviene

Mar, 13/09/2016 - 11:21

E se fosse la Camusso ad andare finalmente in pensione sarebbe un bene per il paese. Non ha mai presi una penna per firmare un accodo. Lei e Landini un bel duo di rompiscatole irresponsabili. lo dicevo ai tempi di Berlusconi e lo riaffermo ora

Ritratto di rebecca

rebecca

Mar, 13/09/2016 - 11:24

La mia pensione , senza perequazione, malgrado la sentenza della consulta (che non capisco cosa ci stia a fare se non è in grado di fare applicare le leggi che "sforna") mi è stata ridotta di circa 100 euro annuali. E' evidente che i sindacati non riescono neppure a salvaguardare gli attuali pensionati, altro che pensare ai futuri!!!!

unosolo

Mar, 13/09/2016 - 11:24

il motivo della loro felicità ? ve le dico io , fatevi due conticini di quanto incasseranno con APE sia sindacati che lo Stato , una marea di soldi esentasse che ricevono sindacati tramite l'uscita con la ritenuta sindacale sul TFR e lo stesso lo Stato con la ritenuta IRPEF , miliardi che spariscono in tasche di chi non è controllato e neanche la patrimoniale , sindacati ladri e compromessi , basta vedere la sentenza sulla legge Fornero che loro sindacati hanno lasciato cestinare senza tutelare i pensionati tutti e gli esodati , ladri e compromessi per propri interessi .,.,

Ritratto di dlux

dlux

Mar, 13/09/2016 - 11:59

La montagna ha partorito il topolino! Eccola la grande riforma (a costo zero per lo stato ma a che costo per il pensionato!) di cui nessuno sentiva il bisogno. La grande riforma strutturale che serviva all'Italia per ripartire è tutt'altro; superare la legge Fornero "svecchiando" il mondo del lavoro, liberando posti per l'ingresso dei giovani: solo così si fa ripartire l'economia. Ma questi grigi e miopi ragionierini non sanno vedere al di là del proprio (seppur lunghissimo) naso...

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 13/09/2016 - 12:19

Camusso frena: "Intesa non scontata".... altrimenti dopo che faccio?

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 13/09/2016 - 12:22

La signora Camusso fa il suo mestiere, sta barattando. Il referendum si avvicina...una mano lava l'altra...per carità, fa parte del gioco delle parti ma sentire questi che pensano di fare le cose per il bene del Paese mi fa vomitare.

unosolo

Mar, 13/09/2016 - 12:34

x rebecca 11,24 hai ragione da vendere , le sentenze il PCM le ha chieste nel periodo delle trivelle ma non le rispetta e non esiste un organo a tutela dei diritti dei pensionati , i sindacati che hanno preso miliardi se ne sono svincolati visto che presto prenderanno altri miliardi con i prossimi pensionati APE , le ritenute nostre hanno fatto ricchi politici e tutta la casta oltre il parassitario ovviamente , personalmente ne perdo 1500 euro x anno , cordialmente la saluto-

Duka

Mar, 13/09/2016 - 12:43

Le novità sulla pensione anticipata = TRUFFA DI STATO .

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 13/09/2016 - 12:54

LA CAMUSSO VUOLE SAPERE LE CIFRE COSI' E' IN GRADO DI CONOSCERE QUANTO PUO' MANGIARE E QUANTO PUO' GUADAGNARE. I SINDACATI SONO COME LA MAFIA, NON MOLLANO MAI LA PRESA SU NIENTE E SU NESSUNO.

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 13/09/2016 - 12:55

Non esiste paese al mondo che per andare in pensione si deve andare in banca e fare un mutuo ventennale con relativa assicurazione. Ieri sera nella trasmissione di Riccardo Iacona è stata fatta una simulazione che dimostra la forte penalità a carico del lavoratore. Inotre si è detto che il BUCO dell'Inps è dovuto in maggior parte al mancato versamento dei contributi da parte dei COMUNI-REGIONI- e dello stesso STATO. Ma il conto lo presentano sempre ai più deboli.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 13/09/2016 - 13:03

Contro Berlusconi hanno ribaltato il paese per molto meno. Ma il pd non si tocca. I lavoratori e pensionati si fottano.

mariacor61

Mar, 13/09/2016 - 13:05

"Chi ha iniziato a lavorare presto non deve inseguire la pensione tutta la vita". Certo, perché se hai iniziato a lavorare presto e hai circa 42 anni di contributi, se la matematica non è un opinione, vai prima sicuramente dei 66 o 63 anni. Quindi? Poi, vi sembra logico che un lavoratore (dico uno vero), debba lavorare oltre quattro decenni oppure debba avere 66/67 anni per poter smettere di lavorare? Per non parlare poi del: "però, se vuoi, puoi andare alla giovanissima età di 63 anni, l'importante è che i soldi ce li metti tu...". Chiamasi: realtà che supera la fantasia.

Ritratto di rebecca

rebecca

Mar, 13/09/2016 - 13:22

unosolo - 12,34 - perdo 100 euro annue senza tenere conto della mancata perequazione che mi sarebbe spettata Sommando la quale anch'io arrivo a circa 1000 euro, o forse più, annui di mancato introito. pensione costruita con versamenti in oltre 35 anni di lavoro, non si tratta di baby pensione......

egi

Mar, 13/09/2016 - 13:25

Dipende dai soldi sottobanco ai sindacati cancro d'Italia

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 13/09/2016 - 13:46

Camusso ... Camusso ... prima di parlare, discutere e recitare restiamo sempre in attesa della pubblicazione dei bilanci dei sindacati.

geronimo1

Mar, 13/09/2016 - 14:01

Ma la Camusso cosa conta??? E la CGIL cosa conta??? Ferocissima quando c'era Berlusconi, ora si metto a 90° ( anzi 30090°) di fronte a qualunque cosa..!!! Che nullita'!!! Siete solo una emanazione del Partito..dei puri lacche'!!!!! Se il PD mandasse al rogo i lavoratori non muovereste un dito!!!

unosolo

Mar, 13/09/2016 - 15:10

pensionati ex lavoratori quelli che hanno lavorato giorno e notte e versato una marea di sodi come ritenute di legge , come mutuo per acquistare casa , come tasse legate alla casa , rate per una auto e tutto quello che serviva alla famiglia ebbene abbiamo reso grande la Nazione con nostro lavoro che sia di 35 anni o 42 e passa anni non imposta era la legge e c'era lavoro vero non parassitario e veniamo decurtati o derubati per questo ? aver fatto ricca la nazione e questi quarantenni che mai hanno lavorato ci tolgono i nostri diritti , è normale questo ? per i politici sono diritti acquisiti, per i pensionati ? i pensionati veri sono bancomat del governo ladro.

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Mar, 13/09/2016 - 16:15

governo amato prelievo forzoso, ,ciampi ,dini, prodi riforma pensioni,d'alema a equo canone e super tassa x entrare in europa,monti fornero nuova riforma lavoro pensioni letta meteora renzi job act e prestito bancario, ragazzi qui c'e' qualcosa che non va. fuori dall'europa subito

bruco52

Mar, 13/09/2016 - 19:33

Come al solito, un passo avanti e tre indietro....invece di intavolare una trattativa vera, si tentenna, si fa melina, nella speranza che non se ne faccia nulla, per continuare a sparlare del governo, dei politici, per dire che tutto va male, che niente funziona. Ma se niente funziona, se tutto va male, la colpa è non solo dei politici, ma anche dei sindacati. Se gli stipendi e i salari sono bassi, la colpa non è solo delle imprese, ma anche dei politici e dei sindacati. Se ci sono pensioni da fame, la colpa è dei politici e dei sindacati...ma che ca@@o glie ne frega ai politici e ai sindacalisti dei cittadini, tanto loro hanno e avranno stipendi e pensioni, che il tre quarti dei lavoratori si sognano...i sogni muoiono all'alba e chi sognava la pensione anticipata, dopo quarant'anni di lavoro, se la prenderà in quel posto, come da copione.....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 13/09/2016 - 22:30

Camusso, lo sai che le cifre le spara a caso mr Bean, come sempre. Ci crescono miliardi di qui e miliardi di là. Con noi cresce tutto (disoccupazione, tasse), si abbassano le cose negative (PIL, stipendi, pensioni), i numeri parlano chiaro (smentito da Padoan, poverino deve reggere il moccolo al fanfarone). Non firmare nessun accordo, come hai sempre fatto, così non sbagli mai, vero?