Cadono le roccaforti rosse: Ferrara e Forlì al centrodestra

Urne chiuse e affluenza in calo. 5Stelle fuori dai giochi, la sfida in 136 Comuni è tra centrodestra e centrosinistra

Urne chiuse alle 23, arrivano gli ultimi verdetti per i ballottaggi delle elezioni Comunali per il rinnovo di 136 sindaci. Quindici i capoluoghi di provincia: Potenza, Avellino, Ferrara, Forlì, Reggio nell'Emilia, Cremona, Ascoli Piceno, Campobasso, Biella, Verbania, Vercelli, Foggia, Livorno, Prato, Rovigo.

Con i 5 Stelle fuori dai giochi al primo turno - tranne che a Campobasso -, la sfida è tutta tra centrodestra e centrosinistra.

I primi dati arrivano da Prato dove il candidato del centrosinistra Matteo Biffoni vince con il 56,12% sullo sfidante Daniele Spada (centrodestra), che si ferma al momento al 43,88%. Vittoria del centrosinistra anche a Reggio Emilia (dove Luca Vecchi è al 63,31% contro il 36,69% di Roberto Salati) a Cesena (il nuovo sindaco è Enzo Lattuga col 55,74% contro il 44,26% di Andre Rossi), Cremona (con Gianluca Galimberti, che ottiene il 55,94% dei voti contro il 44,06% dell'avversario Salvatore Carlo Malvezzi), Rovigo (Edoardo Gaffeo ha battuto con il 50,94% l'avversaria Monica Gambardella) e Verbania (testa a testa tra Silvia Marchionini, al 50,62%, e Giandomenico Albertella, 49,38%).

La sinistra si riprende anche Livorno dopo i 5 anni di amministrazione 5S con Filippo Nogarin: Luca Salvetti è al 63,32% contro il 36,68% di Andrea Romiti del centrodestra.

Ma il centrodestra segna dei punti importanti in diverse zone d'Italia. Dopo la vittoria alle Europee, la Lega conquista anche Ferrara con il suo candidato Alan Fabbri (56,72%), sostenuto da tutto il centrodestra, nettamente in testa.

Cade anche un'altra roccaforte rossa: Forlì, che va Gian Luca Zattini (centrodestra) con il 53,07% delle preferenze contro il 46,93% di Giorgio Calderoni, esponente del centrosinistra. “Straordinarie vittorie della Lega ai ballottaggi", esulta Matteo Salvini, "Abbiamo eletto sindaci dove governava la sinistra da settant’anni!"

Finisce con un testa a testa a Biella, dove Claudio Corradino (centrodestra) si è imposto con meno dell'1% di vantaggio (50,98% a 49,02%) su Donato Gentile, alla guida di una lista civica. A Vercelli il nuovo sindaco è Andrea Corsaro, esponente del centrodestra, che ottiene il 54,80% dei voti contro il 45,20% di Maura Forte, candidata del centrosinistra.

Al Sud centrodestra premiato anche a Foggia (dove l'azzurro Franco Landella si è imposto con il 53,28% su Giuseppe Cavaliere) e a Potenza (con il 50,31% di Mario Guarente su Valerio Tramutoli).

Singolare il caso di Ascoli Piceno, Marco Fioravanti (sostenuto da Lega e FdI) ottiene il 59,31% delle preferenze contro Piero Celani,(lista civica di centrodestra) che si è fermato al 40,69%. "Derby" - ma tutto interno al centrosinistra - anche ad Avellino, dove Gianluca Festa diventa sindaco con il 51,52% dei consens battendo Luca Cipriano (Pd).

Unica "consolazione" per i 5Stelle è in Molise: a Campobasso il candidato grillino Roberto Gravina si è imposto con il 69% dei voti sulla candidata leghista Maria Domenica D'Alessandro.

L'affluenza ai seggi si registra in calo: complessivamente è stata del 52,11% contro il 68,18% del primo turno (quando però si votava anche per le Europee).

Commenti
Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 10/06/2019 - 00:10

Prevedibili e previsti i risultati di tutti quei comuni in cui quelli di FI, piuttosto che appoggiare l'odiato Salvini, preferiscono far confluire i loro voti nel pd. Ormai è chiaro con chi stanno. E poi mi vengono a parlare di coalizione di centrodestra... Maperpiacere!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Lun, 10/06/2019 - 00:22

Il partito dei non votanti è maggioranza assoluta a questa farsa di votazioni.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 10/06/2019 - 00:34

Sono città per la maggior parte tradizionalmente di sx. Però il risultato di Ferrara.. A stupi(scici)dario verrà di sicuro un supercoccolone.

Ritratto di akamai66

akamai66

Lun, 10/06/2019 - 01:14

La Segreteria d'er saponetta afferma che stanno vincendo dappertutto...ma si votava anche a Dappertutto?

Ritratto di akamai66

akamai66

Lun, 10/06/2019 - 01:38

L'ANSA ha fatto il capolavoro per cui si aggiudica il premio PARANINFO D'ORO: ha riportato i nomi dei sindaci ma non quello dei partiti!

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 10/06/2019 - 01:56

Sempre piu' profondamente nel cubo ai comunisti.

mcm3

Lun, 10/06/2019 - 05:58

Come sempre strumentalizzate la realta', non ha vinto il Centrodestra, ha vinto la Lega, la cosa e' ben diversa

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 10/06/2019 - 07:55

Ora ci sarà tutto una premura per indagare il nuovo sindaco. Si avviino i controlli, dai da qualche parte avrà pure commesso un errore, non so, sorpreso con l'usare il telefonino in auto mentre viaggiava. E sì, bisogna colpirlo con qualunque cosa.

mifra77

Lun, 10/06/2019 - 07:56

Salvini ha di che essere soddisfatto; io però guardando i numeri e confrontandoli con il primo turno, vedo che i voti di FI e dei cinquesudditi, sono andati ai candidati del PD. Salvini di questo dovrebbe preoccuparsi; l'alleanza è già nata sotto silenzio ed allevarsi una serpe in grembo... Salvini, apri gli occhi e tieni controllati i 5*, Conte e PdR; ti giocheranno dei brutti tiri

dredd

Lun, 10/06/2019 - 08:07

Ottimo, ora distribuiamo tutti i clandestini nelle città che hanno votato il PD

VittorioMar

Lun, 10/06/2019 - 08:09

...nelle votazioni locali si Vota la Persona non il partito ...e per la LEGA E' un RISULTATO SORPRENDENTE !!!

diesonne

Lun, 10/06/2019 - 08:27

diesonne ANCHE I CEDRI DEL LIBANO,I PD VECCHI,CADONO

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 10/06/2019 - 08:32

Il nuovo successo della destra è prova evidente che anche a sinistra ci sono Italiani che non sragionano e sanno capire quali siano gli interessi del Paese. Ergo votano chi in politica offre maggiori garanzie di non fare solo i fatti propri, ma pensa al Paese intero, cosa che solo la destra attuale ha mostrato di saper fare, in particolare con Salvini, che ha rischiato di persona, odiato da una magistratura politicizzata, che continua a voler ignorare Montesquieu.

cgf

Lun, 10/06/2019 - 08:35

Campobasso, l'area di DeCoccio, l'Ohio d'itaGlia

savonarola.it

Lun, 10/06/2019 - 08:48

Finché ci sarà anche un solo voto x il PD questo paese non sarà al sicuro...

DaniBona

Lun, 10/06/2019 - 09:10

un applauso ai leghisti che come primo atto di insediamento a Ferrara hanno coperto lo striscione "verita per Regeni" con la bandiera della Lega. VERGOGNA

audionova

Lun, 10/06/2019 - 09:15

questo odio dei cittadini di dx nei confronti dei cittadini disx e VICEVERSA non potra' che far male al paese.bisogna lavorare uniti per il paese cercando di tralasciare le posizioni di potere e di posizione che vanno a scapito di tutti.questo paese l'ha mandato in frantumi il potere economico,politici,di parte a cominciare dai cittadini comuni di dx e sx che hanno solo pensato alle proprie opportunita'saccheggiando la nostra economia e cercando di evadere il piu' possibile l'irpef e soprattutto l'iva,ripeto,cominciando dal cittadino comune che fa il puritano ben sapendo che in molti casi fa lavorare in nero il professionista per non pagare l'iva.a tra 5 anni quando se non si aggiusta il paese non pagheranno piu' le pensioni.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 10/06/2019 - 09:20

Evoluzioni prevedibili. Continua a brillare Salvini, che ha saputo esprimere il pensiero prevalente del Popolo Italiano, contrario all'invasione afro-islamica, quella che la "Europa" aveva stabilito essere un problema tutto nostro, non "europeo", ai sensi del ridicolo Accordo di Dublino, concepito quando l'immigrazione fuori controllo era minima, tale da essere addirittura gradita. Avanti Popolo, ma senza bandiera rossa!

Ritratto di lurabo

lurabo

Lun, 10/06/2019 - 09:35

finalmente gli italiani cominciano a capire!!!!!

giolio

Lun, 10/06/2019 - 09:40

ma quali roccaforti cadono .....il Zingaretti dice e solo l‘inizio la Fedeli dice abbiamo vinto i risultati dicono la destra da 39 sale a 80 la sinistra da 143 passa a 100 .... ho l‘impressione oltre a essere Sinistrati non sanno neanche fare i conti

Ritratto di saggezza

saggezza

Lun, 10/06/2019 - 09:47

Sarò incontentabile ma per i disastri ereditati si doveva vincere al 90% salvo. . . . .

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 10/06/2019 - 10:09

Piano piano, elezione in elezione, stiamo debolscevichizzando l'Italia. Resistono sacche risibili come Livorno. La vittoria ai ballottaggi è dedicata ai Vescovi della CEI.

Giorgio Rubiu

Lun, 10/06/2019 - 10:33

I comunisti di Ferrara,come hanno sempre fatto in previsione (molto remota,fino a due settimane fa) di non vincere le elezioni,hanno impegnato tutte le risorse del Comune per i prossimi cinque anni con appalti assegnati ad amici e correligionari.Questo lascia l'amico Fabbri a reggere un sacco vuoto e poche possibilità di fare grandi cambiamenti.A fine legislatura i comunisti potranno farsi forza di questo fatto per dimostrare che Fabbri ha fatto niente sia per la città che per i Ferraresi.Però la soddisfazione di vedere sparire questa egemonia di sinistra,a me,che la aspettavo dal 1945 (74 anni e un po'! Tre quarti di secolo !) ha dato una gran gioia.Vedere alcuni maggiorenti di sinistra piangere,per la strada,dopo la sconfitta è stata la ciliegina sulla torta!

flip

Lun, 10/06/2019 - 11:09

ad ogni votazione,adagio adahgio, si ritorna a i "bei tempi"!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 10/06/2019 - 11:46

Ahahahahah....molti pidioti stamattina hanno fatto colazione con una fetta biscottata pucciata nel maalox....

Ritratto di ateius

ateius

Lun, 10/06/2019 - 12:56

l'addomesticamento perpetrato dai sinistri nei decenni precedenti verso il popolo Italiano gli si sta rivoltando contro.- e la sconfitta è ancora poco..- presto verranno chiamati a RISPONDERE ad uno ad uno delle loro Colpe.

mozzafiato

Lun, 10/06/2019 - 13:08

stamane qui c'e' una inconsueta aria profumata LO LO LO LO ! Infatti non vedo commenti delle solite petecchie rosse che normalmente ammorbano l'aria ! Pero' per repubblica e tutta la solita carta igienica rossa, l'importnate e' che a LIVORNO IL PD HA STRAPPATO IL COMUNE AI 5 ST ! UN TRIONFO EPICO per i kompagni! Poveracci ! Sono approdati davvero alla canna del gas e non si rendono piu' nemmeno conto di quale livello di infantite ridicolezza hanno raggiunto !Che il supremo abbia pieta' di loro !

mozzafiato

Lun, 10/06/2019 - 13:23

AKAMAI 66 (01,14) Citiamo anche qualche numero per rassicurare la segreteria "d'er saponetta" circa i loro trionfi (e comunichiamolo anche a repubblica per farli riprendere dallo "shok da trionfo" in cui versa tutt'ora) : RISPETTO ALLE PRECEDENTI GESTIONI SALVINI NE GUADAGNA 36 MENTRE LA SINISTRA NE PERDE 40 (QUARANTA) ! Quanto alle 2 agenzie stampa del PCI (ADNKRONOS e ANSA), VEVANO GIA' ANNUNCIATO STANOTTE IL TRIONFO DEL PD A LIVORNO !!!!

mozzafiato

Lun, 10/06/2019 - 13:35

AUDIONOVA, non diciamo fesserie per favore ! LA POLITICA DELL'ODIO VERO LA DESTRA la ha esclusivamente perpetrata LA SINISTRA e continua ancora a farlo avendo la quasi totalita' dell'informazione e della magistratura, nelle proprie mani sporche ! E tu vieni a parlare di UNIRE LE FORZE ...CON QUESTA GENTACCIA PRONTA A MANDARE IN GALERA CHI NON LA PENSA COME LORO ! Ma per favore !!!!

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Lun, 10/06/2019 - 14:21

A volte mi domando come fa ad esserci gente talmente rozza e decerebrata da votare PD. Saranno classi popolari subculturate?

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Lun, 10/06/2019 - 14:29

@DaniBona 9:10 - Hai perfettamente ragione. Mancanza di tatto. Essendo l'unico balcone, avrebbero prima dovuto rimuovere lo striscione obsoleto.

baronemanfredri...

Lun, 10/06/2019 - 14:37

ALTRA CAMPANA A MORTE PER LA SINISTRA I FAVOREVOLI ALL'INVASIONE AL SIG. BERGOGLIO E BASSETTI E AI MUSSULMANI ITALIANI CHE STRANIERI. W SALVINI.

mozzafiato

Lun, 10/06/2019 - 15:22

GIOLIO, ma se vuoi sbellicarti da star male, LEGGITI TITOLI E GLI ARTICOLI DI REPUBBLICA DI QUESTA MATTINA !!! Robe da non credersi se non si legge !!!!

wintek3

Lun, 10/06/2019 - 16:30

L'onda lunga della gestione di quello scienziato di Renzi lascia ancora macerie. Ora speriamo in una gestione centro destra onesta, responsabile e rispettosa degli elettori.