Mes, Conte parla alla Camera: nemmeno la sua maggioranza lo ascolta

Il premier riferisce alla Camera sul fondo salva-Stati: tra i banchi mezzi vuoti del governo, la distrazione regna sovrana

Si dice che un'immagine, talvolta, possa valere più di mille parole. E allora la fotografia di Giuseppe Conte che riferisce sul Mes nell'emiciclo deserto di Montecitorio, e nell'indifferenza totale o quasi della sua stessa maggioranza, di parole ne suggerisce a sufficienza per scriverci un libro. Di quelli che sembrano un mattone.

La polaroid della "solitudine" del premier l'ha scattata il deputato della Lega Igor Lezzi, che è riuscito così a immortalare un momento simbolo, significativo di questa traballante e controversa maggioranza giallorossa.

Il capogruppo del Carroccio nella Commissione Affari Costituzionali e interni alla Camera ha postato lo scatto del sedicente avvocato del popolo sul proprio profilo Facebook, scrivendo causticamente: "Parla il Presidente del Consiglio Giuseppi Conte. Non lo ascolta neanche la sua maggioranza...". E così in effetti è, visto che nei banchi mezzi vuoti riservati all’esecutivo Movimento 5 Stelle-Partito Democratico, oltre a diverse sedute vuote, fa capolino la distrazione dei ministri.

Eppure quella di oggi è (stata) un'altra giornata cruciale per la maggioranza. Il premier ha riferito a Montecitorio sul Meccanismo europeo di stabilità, difeso a spada tratta dai dem e pure dai pentastellati – dopo che gliene avevano dette di ogni contro –, e osteggiato dalle opposizioni, sugli scudi per l'approvazione del trattato che, di fatto, fa felice i burocrati e gli alti papaveri dell’Unione Europea, e non fa certo gli interessi del popolo italiano.

La mattinata è stata a dir poco vivace: prima che Conte iniziasse il suo discorso all'Aula – una sviolinata all'Uesono arrivate le scintille tra Fratelli d'Italia e alcuni grillini. Dopo che il 5stelle Filippo Scerra si è scagliato contro Giorgia Meloni, è arrivata la dura replica di Federico Mollicone di FdI, che ha così apostrofato i pentastellati: "Siete dei pagliacci, e vi siete venduti pure l'anima". Quindi, ha mimato il naso tipico de clown, per essere poi allontanato dall’emiciclo dal presidente Roberto Fico.

Ma è proprio sul Mes che il Movimento 5 Stelle sta vivendo l'ennesimo psicodramma interno. In casa M5s è scoppiato un vero e proprio terremoto, visto che non tutti i parlamentari sono disposti a votare favorevolmente al fondo salva-Stati. Già, perché a Palazzo Madama sarebbe almeno in tre i senatori grillini a un passo dal dire addio al partito, per passare alla Lega, oppure al Gruppo Misto. Così fosse, ça va sans dire, la maggioranza giallorossa sarebbe davvero al capolinea.

Commenti

Giorgio5819

Mer, 11/12/2019 - 17:17

Il presidente della Repubblica non sente la necessità di mettere fine a questa pagliacciata ....??

beed

Mer, 11/12/2019 - 17:22

... si parla tanto del MES più come casus belli per creare sconquasso che nel merito del meccanismo. Questo é stato approvato in linea generale da Lega e M5S a giugno, e gia prevedeva l'intelaiatura che si sta concrettizzando ora, vale a dire un fondo dal quale attingere nel caso gli istituti di credito di un paese membro siano in difficoltà. Un fondo analogo venne utilizzato nel caso di Grecia, Irlanda, Spagna e Portogallo, se non erro. Quindi dove sarebbe lo scandalo? Va negoziato attentamente dai nostri delegati in UE, mi sembra tutto.

savonarola.it

Mer, 11/12/2019 - 17:40

Il pres.d.rep il suo dovere l'ha già fatto giorni addietro. Incitando a pagare le tasse. Diversamente lui ed altre centinaia come lui come farebbero a vivere da nababbi senza produrre nulla? Quindi non aspettiamoci che metta fine a questa comica. Lasciamolo riposare.

Iacobellig

Mer, 11/12/2019 - 17:45

Non sembrava, ma dopo il tradimento verso i due alleati del primo governo e degli italiani è emerso essere soggetto pericoloso e dannoso per il paese.

ST6

Mer, 11/12/2019 - 17:46

Parlateci della *falsa* accusa sulla firma a tradimento di cui al solito blateravano Salvini e Meloni. Che c'è ora nessuno si ricorda più "l'alto tradimento"? Tutto dimenticato eh buffoni? Adesso si passa al setaccio il poco a cui potersi aggrappare: in sostanza, il nulla. Ma che vuoi aspettarti da uno che si confonde pure sulle noccioline...

hectorre

Mer, 11/12/2019 - 17:48

ovvio!!!....i 130 miliardi di euro li sborsiamo noi!!!...di cosa si devono preoccupare!!!...un amico commerciante mi ha detto, domani devo prendere il modem per lo scontrino elettronico e devo modificare il registratore, comprato l’anno scorso!!....850€ pagare e sorridere!!...e parlano di far ripartire l’italia!!!!....solo gli idi0ti credono a questi incapaci!!!!

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mer, 11/12/2019 - 17:53

hanno salvato il lro posto di lavoro, il governo non cade, il resto è aria fritta, Conte potrebbe parlare anche dei cornetti vegani al bar di montecitorio, chi se ne frega, hanno ottenuto quello che volevano, mangiare e bere con i nostri soldi.

chiara63

Mer, 11/12/2019 - 17:58

Il deputato leghista Lezzi non ha niente di meglio da fare? Non sarebbe meglio che guardassero in casa propria questi geni della Lega?

er_sola

Mer, 11/12/2019 - 18:02

Ha stancato tutti!! Anno nuovo vita nuova, governo nuovo!

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Mer, 11/12/2019 - 18:14

I pentastellati aspettano ogni minima opportunità per lasciare il movimento in modo tale da non versare l'obolo previsto. Se ne aggiungeranno degli altri e questo governo tutto tasse, manette e complicazioni assurde, se ne andrà a casa.

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 11/12/2019 - 18:23

St6 babbuino comunistronzo, e la querela di Giuseppi contro chi l'aveva diffamato sul MES dov'e' ?? Del resto un leccac@ulo della Germania come lui ha sicuramente gli scheletri nell'armadio.

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 11/12/2019 - 18:24

Chiara63 , e tu non hai di meglio da fare invece che rompere le pa@@e sul giornale? Vai a congelarti i baffi insieme alle sardine in piazza.

bernardo47

Mer, 11/12/2019 - 18:34

Alla fine conteranno i voti e quelli ci sono stati......il resto è solo fuffa.....

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 11/12/2019 - 18:35

ST6 Mer, 11/12/2019 - 17:46,TI RIPETO,CAMBIA LA TUA "SIGLA" IN S.T.P. TI SI ADDICE DI PIU'!!!

hectorre

Mer, 11/12/2019 - 18:45

chiara63....innamorata di giuseppi????.....è bene sapere quanto sia squinternato questo governicchio!!!...non ci credono nemmeno loro!!!....che tristezza

ilrompiballe

Mer, 11/12/2019 - 19:15

A tutti gli entusiasti del Mes ricordo che ci sono 125 miliardi da pagare in comode rate, e non ci sono esenzioni. Come giustamente dice Bernardo47, il resto è fuffa.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 11/12/2019 - 19:32

Fico capo dei pagliacci.

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 11/12/2019 - 19:43

Merdardo47, i numeri conteranno a gennaio in Emilia, co@lione!

bernardo47

Mer, 11/12/2019 - 21:39

salvini spianato e asfaltato anche al senaot, dopo la camera! e borghi e bagnai con lui....

beed

Mer, 11/12/2019 - 21:57

bla bla bla, blaterare senza alcun contenuto. Il MES fu già approvato da Lega e M5S. Non se lo ricorda nessuno? Non si vuole pagare l'obolo all'UE? Beh lo pagano tutti gli altri, quindi se si preferisce fare del vuoto vittimismo (poveri italiani, poverini, 50anni di politiche "a debito" per prendere voti e ora siamo senza il becco di un quattrino) tanto vale tirare fuori gli attributi e proporre un referendum per uscire dall'UE. Qualcuno ha il coraggio??

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 11/12/2019 - 22:38

Non è più credibile. Che ci sta a fare lì? Prosegue l'agonia del paese?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 11/12/2019 - 22:39

@ST6 - Strunz sei significa? dal buffone dall oa tua sorella, babbeo comunista. Oppure se vuoi una ripassata di pèelo e contropelo, basta dirlo. Te lo faccio gratis a domicilio, somaro.

HappyFuture

Mer, 11/12/2019 - 23:26

Il Mes? It's a MESS!