Crocefisso in classe, Fioramonti: "È meglio una cartina del mondo"

Il neo ministro dell'Istruzione: "Assolutamente a favore dello ius culturae". E propone di sostituire il crocifisso con mappe e Costituzione

Si dice "assolutamente" favorevole alla cittadinanza facile per i figli degli immigrati e si schiera apertamente contro il crocifisso nelle classi delle scuole italiane. Proposta rispedita al mittente dalla Chiesa che, per bocca di Michele Pennisi, ha fatto sapere che "togliere il crocifisso dalle aule delle nostre scuole darebbe solo manforte a Salvini. L'ex ministro dell'Interno, partendo da qui, farebbe una battaglia contro il governo che, oltre ad aumentare le tasse, lede anche la sensibilità di buona parte degli italiani".

Il neo ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti porta in aula tutta l'ideologia della sinistra. Il diktat è arrivato ieri, dagli studi di Rai Radio1, durante la puntata di Un giorno da pecora, dopo aver dato show mangiando una delle merendine che vorrebbe tanto tassare e mettendosi a suonare l'ukulele (guarda il video).

Con l'asse giallorosso al governo è già partito l'assalto al crocifisso nelle aule delle scuole. Per Fioramonti è "una di quelle questioni divisive che potrebbe attendere", ma non si tira indietro dal dispensare Ia sua "visione della scuola laica" che "dia spazio a tutti i modi di pensare". "Meglio appendere alla parete una cartina del mondo con dei richiami alla Costituzione", scandisce il ministro dell'Istruzione ai microfoni di Un giorno da pecora. La questione del crocifisso in classe è molto sentita in Italia. Lo ammette pure lui. Eppure non si astiene dallo spiegare che, a suo dire, "le scuole non devono rappresentare una sola cultura ma permettere a tutte di esprimersi". E suggerisce di evitare "un'accozzaglia di simboli". "Altrimenti diventa un mercato. Non penso che andrebbe bene - continua - la foto del presidente della Repubblica, credo che nemmeno lui la vorrebbe".

Fioramonti si schiera al fianco dei ragazzini che, sulle orme di Greta Thunberg, lo scorso venerdì hanno manifestato per il clima. Come ha già fatto il premier Giuseppe Conte, anche il neo ministro rivela che, il venerdì prima, suo figlio si trovava alla manifestazione a Berlino. "Lì non c'era bisogno della giustificazione perché la partecipazione è stata organizzata direttamente dalle scuole", spiega su Radio Rai1 dopo che, nei giorni scorsi, aveva invitato le scuole a giustificare tutti quegli alunni che avrebbero deciso di scendere in piazza contro i cambiamenti climatici.

Fioramonti si inserisce nel dibattito sullo ius culturae, la cittadinanza facile ai figli degli immigrati prima dei 18 anni. Ovviamente è favorevole. "Mi sembra una buona idea, sono completamente favorevole", dice a Un giorno da pecora. "Sono convinto che bisogna essere intelligenti con l'integrazione e l'inclusione". Il neo ministro sa molto bene che con il governo gialloverde ancora in sella lo ius culturae non sarebbe mai e poi mai stato possibile. Ora, con l'alleanza tra Partito democratico e Movimento 5 Stelle, vede la strada percorribile, anche se nella maggioranza sono stati sollevati non pochi dubbi sull'efficacia della misura. Quello della cittadinanza facile agli immigrati è per lui "un tema importante" e "una questione intelligente" che spera possa "trovare spazio" nell'azione di questo esecutivo. "Io sono convinto che non debba essere questa la preoccupazione della politica", argomenta il ministro dell'Istruzione riferendosi al rischio di sollevare un argomento che alle prossime elezioni aiuterebbe la Lega di Matteo Salvini. "La politica - conclude - deve fare quel che serve al paese, nella maniera giusta, e spiegarle".

Lo stesso Salvini è poi intervenuto nella polemica dicendo: "La nostra cultura, la nostra identità, la nostra storia, in ogni ufficio comunale un crocifisso e guai a chi lo tocca. Soprattutto in una terra come l'Umbria. Ieri sono stato a Cascia e a Norcia e vagli a dire non ci piacciono più Santa Rita e San Benedetto" e bollando Fioramonti come un "ministro da centro sociale".

Commenti
Ritratto di Azo

Azo

Mar, 01/10/2019 - 08:26

Eccoli qua, i parlamentari tutto chiesa e falsità che rinnegano le proprie origini!!!

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mar, 01/10/2019 - 08:26

Per uno che lavora in una delle più scassate Università africane come Pretoria......

igiulp

Mar, 01/10/2019 - 08:33

E perché non appendere una sua foto con gonnellino di paglia, con le piume in testa e il giavellotto per la caccia alle streghe? Sai che figurone.

VittorioMar

Mar, 01/10/2019 - 08:35

..per fortuna in ITALIA ci sono anche le Scuole PRIVATE e quelle Confessionali per combattere l'IGNORANZA della SCUOLA PUBBLICA !!..e poi si parla di ABBANDONO SCOLASTICO : DI CHI LA COLPA..??

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 01/10/2019 - 08:40

Questi ha la carica di ministro,ma è solo la caricatura di un personaggio strano dalle idee globalizzate e non autoctone.

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Mar, 01/10/2019 - 08:45

Io invece sono propenso a sostituire fioramonti con una capra. Sicuramente sarebbe più preparata.

GeoGio

Mar, 01/10/2019 - 08:45

Sara contento Al Bergoglio. lui un musulmano in missione segreta...

Ritratto di onollov35

onollov35

Mar, 01/10/2019 - 08:47

Cacciatelo via al più presto.L'Italia non ha bisogno di Politiconzoli.

mareblu30

Mar, 01/10/2019 - 08:52

EVVIVA........! LO STATO ITALIANO LIBERO , E LAICO.

Teobaldo

Mar, 01/10/2019 - 08:53

...in Toscana un tipo così si chiama "bischero"....

laval

Mar, 01/10/2019 - 08:53

Il PD, dalla Valeria Fedeli ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca nel Governo Gentiloni con la terza media è passato all'attuale Fioramonti che si incarta sulle merendine, togliere il crocefisso nelle scuole e dare la cittadinanza facile agli immigrati per lui è una questione intelligente. Mi domando come fa il PD a localizzare certe intelligenze demenziali nei ministeri. Adesso ho capito perché è nato il governo giallo-rosso, nella loro intelligenza basta seguire le direttive di mamma Mutti.

ulio1974

Mar, 01/10/2019 - 08:55

finalmente una cosa saggia (senza ironia): togliere il crocifisso dalle scuole è un obbligo, gli studenti a scuola lo usano soltanto come bersaglio per il lancio dei gessetti, oppure lo nascondono per far dispetto al prof. di reli. mettere la cartina del mondo - ma magari anche solo dell'europa - è più utile, almeno di sicuro per la geografia, così gli studenti potranno scoprire dove sono andati in vacanza con mamma e papà...

giuseppe_s

Mar, 01/10/2019 - 09:00

UN MINISTRO CHIARAMENTE DE SINISTRA CHE DIMOSTRA COME IL M5* SIA FORMATO DA SINISTRI CHE HANNO SOLO UNO SCOPO ELIMINARE LE NOSTRE RADICI CULTURALI E CRISTIANE PER FAR POSTO AL NULLA DELLA LORO IDEOLOGIA MONDIALISTA ECOLOGISTA E COMUNISTA. PEGGIO DI COSI?

01Claude45

Mar, 01/10/2019 - 09:03

Fioramonti, la "cartina geografica del mondo" dalla ai tuoi sodali (Di Maio, Toninelli, etc.) che ne hanno più bisogno. E finiscila di SPUTARE IDIOZIE PURE. Fatti tu un pò di cultura che ti manca molto.

leopard73

Mar, 01/10/2019 - 09:03

Incapace al posto sbagliato!!

DaniPedro

Mar, 01/10/2019 - 09:05

...il pargoletto lo mandiamo a studiare all'estero, minestricolo...???

tatoscky

Mar, 01/10/2019 - 09:09

Non so perché ma da un campano arrivano queste proposte, spero che in LOMBARDIA non sia recepita una simile stupidaggine.

danilo leone

Mar, 01/10/2019 - 09:10

finalmente una cosa sensata

savonarola.it

Mar, 01/10/2019 - 09:11

Anche una copia del Corano in ogni classe non sarebbe male. Pensateci, komunisti.

fifaus

Mar, 01/10/2019 - 09:11

Ha preso il posto di Toninelli...

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 01/10/2019 - 09:15

O anche una foto di Stalin vero??

Capellonero

Mar, 01/10/2019 - 09:18

Ma chi la messo questo individuo alla istruzione? Caro ministro lei da dove proviene dall'oriente?? O dalla cattolica Italia??? Mi risponda per favore non sia timido, con quella faccia da impunito non puo' dire cio che vuole, rispetti almeno chi non la pensa come lei, e sia un po piu' tollerante con le nostre abitudini e usanze,noi siamo un popolo di cattolici e dobbiamo restare tali, se lei non vuole é pregato di trasferirsi nel paese dalle donne sottomesse!W l'Italia!.

BoycottPolitica...

Mar, 01/10/2019 - 09:25

Chissà che ne pensa il loro miglior alleato straniero (l'imam che lancia le sue fatwe da dietro le Mura Leonine)?

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mar, 01/10/2019 - 09:31

Anche in giacca e cravatta fa la figura del barbone.

Holmert

Mar, 01/10/2019 - 09:45

Bene,bene,eccone un altro uscito dal bigoncio grillino. Io continuo a pensare che costoro siano arrivati da un pianeta tipo Marte,mandati a sgovernare l'Italia. Gli sta bene a papa Tafazzi; ha fatto un gran tifo per questo governo ed ora ne viene ripagato a suon di legnate tra capo e collo. Ma voi pensate che gli importi? Ha solo la fisima paranoica(idea fissa) dell'accoglienza di tutto il mondo emigrante il Italia. Tanto a lui che gli importa, non è argentino?

cesare caini

Mar, 01/10/2019 - 09:46

Siamo noi a doverci integrare a Loro e non viceversa ! E' così che iniziano le future dominazioni !

Giorgio Colomba

Mar, 01/10/2019 - 09:51

A questo individuo sarebbe affidata la formazione dei nostri figli?

jenab

Mar, 01/10/2019 - 09:51

forse voleva dire una mappa del mondo mussulmano

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Mar, 01/10/2019 - 09:52

L.Fioramonti uno dei consulenti economici didel M5S s.r.l. è un burattino dei ROTHSCHILD. Chi è? Lorenzo Fioramonti è un accattivante soggetto con un trascorso molto curioso,è docente in una università il cui "boss" è Wiseman Nkuhlu (chairman della NM ROTHSCHILD & Sons in Sudafrica ). E' presidente ed unico docente del piano di lavoro JEAN MONNET, ( è stato uno statista francese, tra i padri creatori dell'Unione Europea) con specializzazione in studi sull'Unione Europea, in Africa e per appagare perfino gli immigrazionisti, ha una cattedra in Integrazione regionale, Migrazione e libera circolazione delle persone".Ed è presidente della EU Studies Association of Sub-Saharan Africa. Concludendo !?!??? Lascio a voi i commenti.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 01/10/2019 - 09:55

Vuole surclassare Toninelli? É sulla via giusta..

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 01/10/2019 - 10:01

Nella mia aula c'erano tutte e due, anzi un crocefisso, non ricordo se anche la foto del Presidente della Repubblica, più le cartine geografiche quella fisica che politica e non ci siamo mai posti il problema. Questi sono fissati!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 01/10/2019 - 10:06

Per quelli che vogliono seguire la tesi di questo individuo, ricordo che le aule hanno 4 pareti e si può appendere molte cose e ci stanno tutte alla grande. Ma che mi...dice questo qua, ma c'è mai andato in una scuola normale? O era uno sgabuzzino!

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 01/10/2019 - 10:10

E CHE DICE CECCO,CHE DICE??????

Ernestinho

Mar, 01/10/2019 - 10:12

Eccone un altro, solo materialista, a cui il cuore non dice niente!

Antonio27

Mar, 01/10/2019 - 10:12

Il crocefisso è simbolo di identità culturale più che simbolo di appartenenza ad una fede (come lo è il chador); perche invece del crocefisso non pensate mai a togliere le festività religiose che sono il vero simbolo di appartenenza religiosa?

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Mar, 01/10/2019 - 10:12

Quando io andavo a scuola, caro figlio dei fiori penta-sinistrato, al muro troneggiava il Crocifisso e la foto del Presidente della repubblica italiana, a significare che l'Italia E' una Repubblica di religione cattolica, e si insegnava Educazione Civica, che voi avete tolto. Ma oggi, voi sfegatati laicisti, invece di pensare a risolvere i veri problemi che affiggono il Popolo Sovrano, orientate la vostra volontà SOLO a quello che sapete fare: la lotta contro i Nostri Sani Principi Costituzionali, nei quali è incluso il rispetto profondo della nostra cara Fede Cattolica, senza la quale in Italia non esisterebbero, ad esempio, tutte quelle opere d'arte che ci rendono unici nel mondo intero. Ma voi, non essendo veramente competenti nelle materie che avete assunte in ministero, pensate a togliere il Santo Crocifisso: lo so, da' tanto fastidio a chi vi ispira. Infine, le altre culture, non nostre, le avete fatte entrare voi in Italia, ed ora blaterate che vanno rispettate, ipocriti!

Marguerite

Mar, 01/10/2019 - 10:14

MA QUALE PAESE MODERNO E NORMALE....METTE CROCIFISSI DA PER TUTTO??? L’Italia è peggio dei musulmani...dove la religione comanda tutto!!! Paese arretrato dove i politici fanno campagna elettorale baciando il crocifisso!!! PAESE VERGOGNOSO!!!

Ernestinho

Mar, 01/10/2019 - 10:14

Dovre avere un pò di rispetto per la mmagioranza degli Italiani, che non la pensa come lui!

pmario

Mar, 01/10/2019 - 10:18

Questo signore, quando cercava di fare carriera in una università italiana veniva regolarmente respinto. Alla fine, da furbetto, acquisisce si la carica altisonante di “Docente universitario” ma in Sud Africa a Pretoria. Chiaro che le sue idee balzane sono in linea con il personaggio. Povera Italia dove stiamo andando !

elfrate

Mar, 01/10/2019 - 10:20

e Fioramonti è il ministro dell istruzione?? ma per favore l'istruzione è il rispetto che questo figuro non sa cosa sia. le stupidaggini deve tenersele per se e lancio la proposta di fare sciopero ad oltranza finche' non si dimette e per la miseria c'è un limite alla stupidità e non permetto che offenda

Cicaladorata

Mar, 01/10/2019 - 10:36

Fioramonti, di qualsiasi partito egli sia, è uomo giusto e saggio riguardo il crocifisso e la religione all'interno delle aule scolastiche. Non riesco a capire come Salvini, esponente dell'evoluta regione Lombardia, si sia macchiato la reputazione POLITICA anche con rosari, crocifissi, immaginette !!!

maxmado

Mar, 01/10/2019 - 10:39

Ma com'è che come Ministri dell'Istruzione ultimamente facciano a gara a mettere degli emeriti ignoranti. Si prenda un qualsiasi libro di storia, e di storia della letteratura italiana, troverà che la Chiesa Cattolica per l'Italia, e più in generale la Cristianità è stata per l'Europa, l'elemento fondante della società, dopo il crollo dell'Impero Romano, se non ci fosse stata la Chiesa, Sant'Agostino e tutti i religiosi che hanno contribuito a non disperdere, anzi a diffondere la cultura, oggi non saremmo nessuno, saremmo di barbari tagliagole, non avremmo raggiunto il benessere di cui godiamo.

ghorio

Mar, 01/10/2019 - 10:44

Viva il Crocefisso , naturalmente!

vince50

Mar, 01/10/2019 - 10:48

Per essere di sinistra bisogna che il cervello(si fa per dire)sia montato al contrario.Rappresentano la distruzione di tutto ciò che li circonda,tranne per loro stessi e i loro loschi interessi.Mi chiedo quando lo capiranno i loro complici assuefatti,ossia quelle menti devastate che ancora li votano nonostante le evidenze.

Ritratto di spectrum

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 01/10/2019 - 10:54

Egregio Antonio27, perche' se lo facesser subirebbero una rivolta di docenti, personal non docente, studenti e genitori tutti per il ridotto umero di "meritate" vacanze. Gentile marguerite, ed allora perche' nella civilissima Svizzera sono proibiti i minareti?

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Mar, 01/10/2019 - 10:56

Questo tizio batte Toninelli 4a0 neanche il gol della bandiera riuscirebbe a fare nei confronti dell'ex ministro. Non per niente viene da un gruppo di cialtroni.

killkoms

Mar, 01/10/2019 - 10:57

una tradizione sinistra gli analfabeti all'istru zione!

bernardo47

Mar, 01/10/2019 - 11:02

Questo va ricoverato! E subito! Vergogna!

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 01/10/2019 - 11:02

Meglio una tua gigantografia, così li studenti si scompiscieranno dal ridere.

Ritratto di adl

adl

Mar, 01/10/2019 - 11:04

Il ministro TORTELLINO, dalla celeberrima pubblicità di qualche decennio fa di cui al ritornello "plin plin plin tortellin, con un chilo di farina e sei uova di gallina, carne, grana, prosciuttini, ecco i veri tortellini, sono buoni sono tanti tortellini FIORAMONTI), non è che per caso si trova in situazione di conflitto d'interesse, e pertanto vuole abolire le merendine, per incrementare il consumo di tortellini nelle scuole ???!!!!

Ritratto di hardcock

hardcock

Mar, 01/10/2019 - 11:04

Riguardo al crocefisso ha ragione! E' assurdo che sia lo stato a far pubblicità ai parassiti. Eliminare la religione dalle scuole ed insegnare l'educazione civica. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Una-mattina-mi-...

Mar, 01/10/2019 - 11:06

GIUSTO: COSI' TUTTI, VEDENDO SULLE MAPPE QUANTO E' MINUSCOLA L'ITALIA, SI RENDONO CONTO CHE NON PUO' ARRIVARE NESSUN ALTRO. FACCIO COMUNQUE PRESENTE CHE ATTUALMENTE L'ITALIA GIA' SOPPORTA OLTRE AL QUADRUPLO DEL CARICO ANTROPICO SOSTENIBILE: ALTRO CHE GRETINI...

Holmert

Mar, 01/10/2019 - 11:07

Al peggio non c'è mai fine.

Calmapiatta

Mar, 01/10/2019 - 11:08

Certissimamente...però, mi raccomando, che le ragazze islamiche indossino il velo...non vorrei che si pensasse che siamo ostili all'islam. I laci dei miei stivali. Volete tolgiere il crocefisso? Allora abbiate il coraggio di vietare il velo.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mar, 01/10/2019 - 11:09

Un Cattolico vero non ha bisogno del Crocifisso in classe ma "glorifica il Signore con la propria vita".

babilonia

Mar, 01/10/2019 - 11:10

Questo ha appena iniziato e già sproloquia. Se il buon giorno si vede dal mattino, cominciamo bene...

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 01/10/2019 - 11:11

caro ministro .....io la sollevrei subito da questo incarico immeritato....tradire le proprie origini non è da umano ...ci siamo capito, no ? W il crocifisso.....in ognimoccasione delle elezioni essendo presidente di seggio il sabto mattina quando il messo comunale mi porta il materiale elettorale la prima cosa che faccio è PIAZZARE UN BEL CROCIFISSO DI BRONZO , DI MIA PROPRIETA', SUL MURO DELL'AULA SCOLASTICA AL POSTO DELLA CARTINA DELL'EUROPA ....SA QUELLA FAMOSA EUROPA CHE COME DA BRAVO DITTATORE CI DICE COSA DOBBIAMO MANGIARE, COME DOBBIAMO SPENDERE, COME DOBBIAMO DORMIRE , COSA DOBBIAMO COMPRARE, QUANTI IMMIGRATI DOBBIAMO ACCOGLIERE, ED INFINE CI DICE SE SIMAO BRAVI O CATTIVI E COSA DOBBIMAO VOTARE ! MA CHE ue DEMOCRATICA!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 01/10/2019 - 11:11

Oh Signur,da quali mani mentecatte sono gestiti i nostri figli a scuola.

kayak65

Mar, 01/10/2019 - 11:11

personaggio intelligente non c'e che dire...per salvaguardare altre culture non autoctone bisogna distruggerne altre specie se millenarie. del resto uno e unico ministro che finora ha autorizzato manifestazioni stile bigiatura nazionale in favore del clima senza controproposte valide e tesi veritiere la dice tutta dell'insulso quaraquaqua tipico dei 5 stalle.

kayak65

Mar, 01/10/2019 - 11:12

argentino se ci sei batti un colpo(nella direzione giusta spero) il crocifisso e' anche quello che porti al collo indegnamente

schivalenza

Mar, 01/10/2019 - 11:14

Io invece sono entusiasta, per tutto il pretume e il fratume che appoggia questo bel governo. Benissimo così!

Rugantino49

Mar, 01/10/2019 - 11:15

Concordo in pieno con maxmado. Certo che fa specie osservare che il "nostro" Ministro dell'Istruzione sia dovuto andare in Sudafrica per trovare una cattedra e, per di più, sia uno che ci tiene a far sapere che il figlio studia a Berlino, magari per ingraziarsi frau Merkel...

dante59

Mar, 01/10/2019 - 11:16

Direi invece di usare un mappamondo per sostituire la sua testa vuota. Andrebbe a vantaggio sia del livello "culturale" del suo ministero, sia del senso dell'estetica.

giovanni235

Mar, 01/10/2019 - 11:20

Quando si parla di uno fuori di testa al governo per associazione di idee si pensa subito a Fioramonti.

Marcolux

Mar, 01/10/2019 - 11:21

Bene, molto bene! Questo è il Governo che ha FORTEMENTE VOLUTO Bergoglio, a cui non basterà certo la sostituzione del crocefisso con la cartina del mondo, perchè la sua aspirazione è quella di cancellare ovunque Cristo e mettere Allah al suo posto. La strada intrapresa porta proprio lì.

giovanni235

Mar, 01/10/2019 - 11:25

Butto come appare potrebbe suscitare la gelosia di Fico.Provate a fare un sondaggio tra il popolo con questa domanda:TRA I DUE CHI VI FA VENIRE DI PIU' IL VOTASTOMACO-FICO O FIORAMONTI???

vottorio

Mar, 01/10/2019 - 11:28

Condivido l'inutilità del crocefisso o altri simboli religiosi di qualsiasi confessione nelle scuole pubbliche fatta eccezione per il Presepe e l'albero di Natale che appartengono alla nostra festa tradizionale.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 01/10/2019 - 11:32

SONO FAVOREVOLE ALLA CARTINA DEL MONDO e concordo con il ministro perplessa sul CROCIFISSO...meno se AFFIANCATO A DX E A SX DA Le sette opere di misericordia corporale: Dar da mangiare agli affamati. Dar da bere agli assetati. Vestire gli ignudi. Alloggiare i pellegrini. Visitare gli infermi. Visitare i carcerati. Seppellire i morti. Le sette opere di misericordia spirituale: Consigliare i dubbiosi. Insegnare agli ignoranti. Ammonire i peccatori. Consolare gli afflitti Perdonare le offese. Sopportare pazientemente le persone moleste. Pregare Dio per i vivi e per i morti. PER RICORDARE A TUTTI IL GIUSTO SIGNIFICATO del CROCIFISSO E NON QUELLO di DISCRIMINE e PER "DARLO IN TESTA" AI NON CRISTIANI.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Mar, 01/10/2019 - 11:35

Che brav'uomo... fa la guerra contro uno, morto duemila anni fa... perché è l'unica guerra che è capace di combattere e, grazie ai sui spalleggiatori, anche all'interno della Chiesa, potrebbe vincere.

jaguar

Mar, 01/10/2019 - 11:39

Forse una bella bandiera rossa con falce e martello renderebbe felici gli alleati di governo.

Calmapiatta

Mar, 01/10/2019 - 11:39

@vottorio ..Di ogni religione....Non solo della religione Cattolica.

libero.pensionato

Mar, 01/10/2019 - 11:45

PD davvero vergognosi, un insulto continuo per tutti quelli che negli ultimi 2000 anni hanno combattuto e sono morti per la loro religione cristiana...chi non ama il crocefisso non venga in Italia, ci sono altri paesi con caratteristiche più vicine ai loro gusti!

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 01/10/2019 - 11:45

cosa vi dice il cervello..... qual'è il "problema crocifisso" ???? siamo in un paese di cultura cattolica e il crocifisos è una NOSTRA TRADIZIONE . queste, non si cambiano se sale al governo dx o sx o misti.... si chiamano TRADIZIONI . Leggetevi il post di QuoVadis. La cartina del MONDO la potete mettere su un altro MURO !!!!!!!!

Franz Canadese

Mar, 01/10/2019 - 11:46

Ministro che ignora come il crocefisso sia una testimonianza storica e come non sia una imposizione. Cearto che per coloro che ignorano la storia e' peculiare essere ministri dell'istruzione. Ma "io speriamo che me la cavo".

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 01/10/2019 - 11:47

Condivido solo la sostituzione del crocifisso con la cartina:la chiesa di oggi è a dir poco oscena.

Franz Canadese

Mar, 01/10/2019 - 11:47

Marguerite, trovi i suoi commenti particolarmente sgraziati e francamente sciocchi. E' gia' tornata in valle o e' ancora all'alpeggio?

27Adriano

Mar, 01/10/2019 - 11:51

..Un governo di selvaggi, rozzi e baluba come colui che ha dato il proprio benestare. Siam messi bene!!

Giorgio Colomba

Mar, 01/10/2019 - 11:52

Dai, Lorenzo, non manca molto, un altro piccolo sforzo e la gara con Toninelli per il gaffeur del millennio la vinci tu.

Luigi Fassone

Mar, 01/10/2019 - 11:53

io,me,e Checco Zalone : " Maronna ! Chisti stanno ascendo pazzi ! "

sbrigati

Mar, 01/10/2019 - 11:53

La Chiesa, anzi coloro che dicono parlare in nome di Cristo, non ritengono che l'esposizione del Crocifisso non sia un simbolo importante per loro credo, ma solamente che la sua rimozione sia un "regalo" a Salvini. A questo punto consiglierei loro di cambiare mestiere e di farsi vedere da uno psicologo, possibilmente molto bravo per farsi togliere la fissazione "Salvini" dalla testa.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mar, 01/10/2019 - 11:54

abbiamo problemi di ogni tipo da risolvere e questi continuano a tentare d'islamizzare l'italia, perché alla fine si parla di almeno un 90% di figli di genitori musulmani.

QuasarX

Mar, 01/10/2019 - 11:55

Lasciamo il crocefisso dov'è e sostituiamo invece il ministro e' una scelta migliore

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 01/10/2019 - 11:57

Ogni religione dovrebbe essere tenuta a debita distanza dalla scuola. La scuola dovrebbe essere "laica", senza corcifissi e senza abbigliamento che richiami qualsiasi religione.

UgoCal

Mar, 01/10/2019 - 11:57

Uhmmmm ... sig. ministro ... la cartina del mondo al posto del crocefisso? ma .. ritoccata presumo .. togliendo Israele, Iran e qualche altra nazione .. non vorrei che qualcuno dei bravi migranti si potesse offendere. A dire il vero toglierei anche lo Stato del Vaticano .. non si sa mai. Chi scrive a puro titolo informativo non è un cattolico praticante. Siamo alla frutta.

agosvac

Mar, 01/10/2019 - 11:58

Ma questo tipo a scuola c'è mai andato? Non so ora ma, quando andavo a scuola, in tutte le aule oltre al crocifisso c'era anche la carta geografica del mondo. Magari questo Ministro preferirebbe al posto del crocifisso una mezzaluna!!!

marinaio

Mar, 01/10/2019 - 11:59

Margherite. Fra un commento e l'altro, fatti una ripassatina di grammatica italiana. Ti gioverà.

michele lascaro

Mar, 01/10/2019 - 12:00

E uno va fino in Africa per imparare le fesserie! Solo di viaggi, quanto si spende? Tanto le fesserie uno le può fare anche in Italia, come in effetti succede, risparmiando denaro.

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 01/10/2019 - 12:01

E' quello che la chiesa si merita.Criticavano i rosari? Oggi cosa si lamentano.Criticano chi bacia le madonne? Oggi RACCOLGONO quello che hanno seminato. SONO CONTENTO!!! ADESSO ANCHE LE TASSE SUI LUOGHI DI CULTO!!!

angelonerowolf

Mar, 01/10/2019 - 12:01

quando Salvini baciava il rosario tutti i preti si sono scandalizzati , da quando questi sono al governo suicidio assistito , invasione incontrollata e adesso pure il crocifisso come diceva qualcuno in tempi non sospetti il fumo di satana è entrato nella chiesa .....

UgoCal

Mar, 01/10/2019 - 12:01

Ius culturae ... spieghi meglio. Ogni nato in italia dovrà parlare italiano, dovrà studiare, imparare la Costituzione Italiana e le leggi. Poi mi auguro un bell'esame per stabilire se la "culturae" è stata recepita.

michele lascaro

Mar, 01/10/2019 - 12:02

Certo però che la cerere nostrana è inimitabile.

Ritratto di adl

adl

Mar, 01/10/2019 - 12:04

....Propongo al M5PDmenoESSE un rimpasto di governo: Toninelli al posto di Fioramonti.

libero.pensionato

Mar, 01/10/2019 - 12:06

Italia culla del cristianesimo, gli altri si adeguino o rimangano nei loro paesi. Salvini ha ragione come sempre quando dice:"ma questo è un comico o un ministro?" Per quanto riguarda gli italiani miscredenti e che non hanno nessun Dio o punti di riferimento, il crocefisso non darà loro nessun fastidio non essendo credenti in nulla!

Ritratto di hardcock

hardcock

Mar, 01/10/2019 - 12:06

vottorio 11.28 Il cosidetto albero di natale in realta è una festività nordica scippata loro dai parassiti. Il 21 dicembre giorno più corto dell'anno i nordici festeggiavano il ritorno graduale della luce dando fuoco all'albero più grande della foresta, dopo aver pulito tutt'intorno naturalmente. Questo per aiutare il ritorno della luce. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 01/10/2019 - 12:06

[...]togliere il crocifisso dalle aule delle nostre scuole darebbe solo manforte a Salvini[...] Ahahahhahahahahahahhahahahah quindi questi babbei non lasciano il crocifisso a scuola per ricordare le nostre radici cristiane, no, lo lasciano perchè se lo togliessero darebbero manforte a Salvini. Quindi per estensione, Salvini e più cristiano della Chiesa. Questi sono andati completamente. La Chiesa deve essere rievangelizzata a partire da Bergoglio.

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Mar, 01/10/2019 - 12:08

Ma che strano il figlio del Ministro dell'istruzione del governo italiano, studia a Berlino! Sehr gut!

Facciamofintache1

Mar, 01/10/2019 - 12:09

No è meglio regalare 14 opere di Leonardo ai francesi come ha fatto franceschini. Con che coraggio non vi sputate in faccia da soli la mattina resta un mistero.

bernardo47

Mar, 01/10/2019 - 12:11

RICOVERATELO!

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Mar, 01/10/2019 - 12:12

Da ateo reputo che nelle scuole, a parte quelle cattoliche, non debbano esserci segni religiosi. La scuola, almeno quella statale, dovrebbe essere neutra riguardo sia al credo religioso sia a orientamenti politici. I studenti non dovrebbero ricevere alcune influenze esterne in merito a questi due argomenti, ma dovrebbero orientarsi autonomamente in base alle proprie sensibilità e a quanto apprendono durante il percorso scolastico. Personalmente, sono anche contrario che nelle scuole vengano inserite delle ore dedicate alla religione. Il credo religioso è un fatto puramente personale e, per questo motivo, dovrebbe essere scollegato dall'istruzione scolastica. Questo concetto dovrebbe essere valido anche per la politica. Quest'ultima non dovrebbe essere influenzata, o essere uno strumento di orientamento religioso, come pure la Chiesa, non dovrebbe essere influenzata o essere strumento di orientamento politico.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 01/10/2019 - 12:14

Sono cristiano, anche se aborro il pseudo papa argentino, non per il solo fatto che è "comunista", a suo tempo politicamente impegnato in Argentina. Non vado in Chiesa, da più di tre anni, ma ritengo che il santo Crocifisso sia più di un oggetto da appendere per motivi religiosi, bensì un segno tangibile della Storia. Non offende nessuno, mente invece indica Valori morali ed anche l'Italia, che li ha fatti suoi. Lo vogliono togliere per motivi politici o per far contenti gli islamici che stanno invadendo l'Italia, portatori di una religione di guerra, che fra l'altro stabilisce la superiorità dell'uomo sulla donna?

hectorre

Mar, 01/10/2019 - 12:15

in perfetta sintonia con l’argentino!!...la nostra cultura svenduta per quattro voti e un po’ di soldi....che schifo

perseveranza

Mar, 01/10/2019 - 12:18

Ma si! Dovrebbero toglierli davvero! Tanto questo Papa, questi Vescovi, La Cei il mondo cattolico in genere, ormai a loro non frega piu' nulla ne del crocefisso ne della cultura cattolico cristiana. Loro vogliono solo piu' immigrati, meglio se musulmani, il resto chissenefrega. Maledetti!

machimo

Mar, 01/10/2019 - 12:20

il crocifisso c’era sempre in scuola e allora resta e basta. Andatevene dai vostri fratelli musulmani e non rompete più!!!

Gilgamesh1000

Mar, 01/10/2019 - 12:21

Da Mattarella al CSM, dal PD ai 5S, l'Italia è completamente nella mani della sinistra più profonda. Se agli italiani piace questo: così sia.

moichiodi

Mar, 01/10/2019 - 12:22

Povero giornale! com'e finito in basso! Ds quando salvini non è più al governo, ne pensa una al giorno.

lorenzovan

Mar, 01/10/2019 - 12:24

ma comwe si permette !!!! costituzione..geografia,,storia..magari pure matematica !!!! un sano crocefisso e io direi pure una bella corona DA ROSARIO..E CHE SI STUDINO bIBBIA E NUOVO TESTAMENTO..IL RESTO NON SERVE.. si sa che piu' il popolo e'ignorante piu' lo fanatizzi e crede a tuttte le bufale del furbetto di turno

Ritratto di akamai66

akamai66

Mar, 01/10/2019 - 12:26

Non ho mai ammirato gli alti prelati, perchè , salvo qualche caso,notavo in loro una sorta di altezzosità e di spocchia in netto contrasto con il Cristo dei Vangeli. Ora constato che continuano a non fare proprio nulla per farsi benvolere: l'alto prelato dell'articolo è contrario al Ministro solo "per non agevolare Salvini", per cui se Salvini non esistesse andrebbe bene la rimozione del crocefisso! Ipocriti, farisei!!! State umiliando la Chiesa.

tommy1950

Mar, 01/10/2019 - 12:31

Questo individuo non merita di stare dove ora sta. Cacciatelo subito perchè non rispetta la cultura degli italiani.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 01/10/2019 - 12:35

Effettivamente l'arcivescovo Pennisi ha ragione. La questone del crocifisso, che non avrebbe motivo di esistere se fossimo un paese laico e civile, verrebbe sfruttata dalla Lega e dai suoi giornali zerbino (incluso questo) a scopi propagandistici peraltro "mettendola in caciara" anzichè discutere seriamente nel merito. Io credo che prima o poi l'argomento dovrà essere affrontato anche per evitare che un domani qualcuno voglia sostituire il crocifisso con i versetti del Corano (e dico questo per anticipare le obiezioni scontate di qualche fenomeno), ma non è questo il momento giusto.

scurzone

Mar, 01/10/2019 - 12:40

Quale problema planetario il crocifisso! E tutte le volte di commenti ne sento di tutti i colori. In molte aule il crocifisso era scomparso e nessuno se ne era accorto, poi è venuta la Gelmini e vai coi crocifissi! Non penso che sia un problema abolirlo o tenerlo, fate come vi pare! Regalo a Salvini toglierlo? Ma fatemi il piacere!

Nauseato60

Mar, 01/10/2019 - 12:45

guardando la foto, se non sapessi che è il ministro, penserei che fosse un islamico a parlare...

steluc

Mar, 01/10/2019 - 12:47

Cioè , fatemi capire , un alto prelato non venera il simbolo in sè ma solo si preoccupa di non agevolare Salvini?? Ma è roba da TSO !! Stanno buttando alle ortiche 2000 anni di cristianesimo , proprio coloro che lo dovrebbero incarnare . Mettici pure il tortellino accogliente e siamo a posto !

tatoscky

Mar, 01/10/2019 - 12:47

Capellonero, concordo con quanto scrivi, sto Fioramonti se ne vada in un paese musulmano, per favore.

arilibellula

Mar, 01/10/2019 - 12:47

niente crocefisso per non offendere, e per essere tutti uguali. Ok. Scuola laica. Ok. Quidni imamgino che verrannoa bolite le festività di Natale, Epifania, Pasqua (feste cattolcihe/Cristiane), e le varie festività dei patroni (santi quindi cristiani). D'altrone nei paesi realmente laici, o non cristiani, queste festività non essitono.

flip

Mar, 01/10/2019 - 12:48

mbferno. la chiesta ed il vaticano, lo sono sempre stati osceni. leggiti ls storia del vaticano! con Lucrezia borgia figlia del papa Alessandro col quale andava a letto. ed era anche anche un'esperta in veleni!

flip

Mar, 01/10/2019 - 12:51

Fioramonti. qual'è l'altro nome della cartina del mondo?

Frusta2

Mar, 01/10/2019 - 12:53

Che loschi figuri si susseguono come ministri per l’istruzione.La Fedeli è stata il top dall’alto dei suoi carenti titoli di studio.Ora l’inquietante Fioramonti,incompetente come tutti i grullini.che ha come obiettivo togliere il crocifisso.Ma è mai possibile che ogni governo faccia annunci roboanti sulla scuola e università dicendo che si DEVE puntare sull’istruzione e poi i ministri dell’istruzione sono tutti ignoranti?Che esempio danno?E come se si mettesse come ministro degli Esteri uno che non conosce una lingua straniera se non il dialetto di casa sua...ops forse ho sbagliato esempio

mzee3

Mar, 01/10/2019 - 12:53

ASSOLUTAMENTE DACCORDO! UN PAESE LAICO DEVE ESSERE LAICO. OGNI CITTADINO DEVE AVERE LA POSSIBILITA' DI ESERCITARE LA PROPRIA FEDE, I LUOGHI PUBBLICI DEVO RESTARE LAICI. CI SONO LUOGHI DI CULTO DOVE POTER ESERCITARE LA PROPIA FEDE. UFFICI PUBBLICI SENZA INSEGNE RELIGIOSE DI OGNI TIPO.

kennedy99

Mar, 01/10/2019 - 12:54

si caro fioramonti accanto alle mappe e alla costituzione metta anche un bel ritratto di maometto. sà con un personaggio come lei non ci sarebbe da meravigliarsi se questo accadesse.

Slomb

Mar, 01/10/2019 - 12:55

TRADITORE!TRADITORE!TRADITORE!

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 01/10/2019 - 12:56

e perchè mai i MUSSULMANI POSSONO FARE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE QUELLO CHE VOGLIONO LORO CIOE' QUELLO CHE IMPONE IL CORANO....TANT'E' VERO CHE LORO CI ODIANO E NON VERRANO MAI INCONTRO A NOI E LE NOSTRE ASPETTATTIVE ....MINISTRO VADA A FARE UN ALTRO LAVORO....SIAMO GIA' INCASINATI COSI' E ADESSO LEI CI VUOLE PURE TOGLIERE IL NOSTRO SIMBOLO DI CRISTIAANITA'....ANCHE LA CHIESA SI METTE DI MEZZO ANDANDO CONTRO SALVINI NONOSTANTE SIA PIU' CREDENTE DI QUALCHE PRETE....VI DOVRESTE VERGOGNARE TUTTI QUANTI... LEI MINISTRO PER QUELLO CHE HA DETTO ...PORTI RIPSETTO PER UN CRISTO IN CUI NOI CREDIAMO ( LEI PROBABILMENTE NO !!!! E ME NE DISPIACE)CE LA CHIESA CHE STA ANDANDO A PICCO PER COLPA DI QUALCUNO !!!!

Anticomunista75

Mar, 01/10/2019 - 12:57

eccone un altro. Li scelgono tutti col lumicino a quanto pare. Ma riusciranno a capire che la loro foga ideologica che sprizza antitalianità da tutti i pori viene intesa come un segnale di resa e sottomissione da tutti quelli che ci stanno invadendo?

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mar, 01/10/2019 - 12:58

E BASTA! Crocifissi in aula e pure nei corridoi. Finiamola con il continuo calpestio della nostra cultura. Chi si vuole integrare si impegni ad integrarsi e se non va bene cambia paese. Ormai non se ne puo' piu' di tolleranza a dismisura.

libero.pensionato

Mar, 01/10/2019 - 12:58

Ma questo Ministro...ma dove lo hanno trovato?... certo che il PD è pieno di risorse....anche la Boldroni si sono presi.....

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 01/10/2019 - 13:00

@ulio1974....si vergogn anche lei insieme al minstro e al successore di san Pietro....abbia rispetto per chi crede in un essere divino, come noi Cristiani, visto che noi abbiamo rispetto per lei che non crede in nessuno .......

giovanni951

Mar, 01/10/2019 - 13:04

meglio un TSO per i pidioti ed i 5 patacche.....

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 01/10/2019 - 13:04

La fisiognomonìa è fondamentale per capire anche il grado di demenza di qualcuno. E l'esito di questa analisi, che nella fattispecie proviene dall'aver studiato a fondo il volto di questo tizio, chissà come nominato ministro, risulta essere una conferma in forza della quale viene per l'ennesima volta ribadita quella incontrovertibile tesi, sancente l'irreversibile condizione di amenza in cui giacciono i luridi progressistoidi, con cui si è soliti spiegare e finanche giustificare alcune patologiche prese di posizione degli stessi.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 01/10/2019 - 13:06

Ottimo, cartina della terra con evidenziate solo le Nazioni: Cina, Corea del Nord e Cuba, così sono più contenti. BUFFONI.

Ritratto di Furio64Lostile

Furio64Lostile

Mar, 01/10/2019 - 13:10

E certo! Prepara le classi italiane all' onda di migranti che sperano sostituiscano gli italiani... Questo cervello!

Ettore41

Mar, 01/10/2019 - 13:11

Noi per metterei l'uomo sbagliato nel posto sbagliato siamo fenomenale. Il Cristo simbolo di Amore, Solidarieta, Altruismo, Sacrifici, rappresentato in croce nelle aule e luoghi pubblici non toglie nulla alla laicita'dello Stato. È solo il simbolo delle nostre radici Cristiano. Che gli atei se ne facciano una ragione. Egli Fu il primo a riconoscere la laicita'dello Stato. Date a Cesare quel che è di Cesare ed a Dio quel che è di Dio.

carpa1

Mar, 01/10/2019 - 13:17

..."La questione del crocifisso in classe è molto sentita in Italia."... Anche quella di una costituzione del menga e di un presidente super partes finalmente eletto dai cittadini (e se deve ancora essere di sx almeno lo sia perchè nominato dagli elettori) è una questione molto sentita dalla gran parte degli italiani! Vogliamo decidere di cambiare qualcosa in tal senso o dobbiamo continuare a sentire sempre le solite cantilene che non approdano mai a nulla? Continuando con la votra dittatura finiremo per avere nelle scuole la mezza luna rossa alla parete ed il cuscus servito nelle mense con i nostri figli e nipoti forzatamente integrati nella cultura afro/araba di tipo medievale e/o tribale. Buon lukulele e buona chitarra sulle melodie di "bella ciao" a tutti.

Totonno58

Mar, 01/10/2019 - 13:19

Pur da cattolico, giuro che non me ne frega nulla,questi discorsi mi hanno esaurito...a chi si scandalizza però direi di andare a vedere cosa dice la Chiesa di tutto questo...."si fa un favore a Salvini!"...

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 01/10/2019 - 13:20

Riecco la solita filastrocca di distrazione di massa.

stefano751

Mar, 01/10/2019 - 13:22

Vergogna!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 01/10/2019 - 13:23

Seri dubbi sul livello culturale del ministro dell'istruzione che l’ha sparata grossa, fuori dalla logica . Pare abbia dichiarato: "Assolutamente a favore dello ius culturae", che non c’entra nulla con il crocifisso in aula scolastica. Si tratta di una norma di diritto italiano, non nata ieri, secondo cui gli stranieri minori acquisiscono la cittadinanza del Paese in cui sono nati e vivono, a patto che ne abbiano frequentato le scuole o vi abbiano compiuto percorsi formativi equivalenti per un determinato numero di anni. I minori stranieri nati nel nostro Paese o arrivati entro i 12 anni di età possono diventare italiani dimostrando di aver frequentato regolarmente almeno 5 anni di percorso formativo. Tutto ciò è legge dello stato, vigente non da ieri. Nulla a che vedere con il Crocifisso in classe, a scuola. SE gli islamici non lo vogliono, vadano ad una scuola privata.

scurzone

Mar, 01/10/2019 - 13:26

E comunque caro Ettore41, se Cristo fosse vivo non vorrebbe certo il crocifisso nelle aule.

scurzone

Mar, 01/10/2019 - 13:29

La cartina del mondo, nelle aule, c'è già.

lappola

Mar, 01/10/2019 - 13:32

Ma questo non è mai andato a scuola? Ma questo un minimo di istruzione ce l'ha? Ma questo ha mai avuto una guida, un istruttore, un insegnante, Ma nessuno pensa a dare un tutore a questo? Ma questo da dove è uscito? Se lo sono giocato a briscola?

Silpar

Mar, 01/10/2019 - 13:33

Signori ricordiamoci sempre una cosa: il tanto odiato capitalismo ha dato prosperita' e benessere ovunque... il tanto amato comunismo; ha distrutto intere nazioni, e ridotto popoli in miseria!!!, e quello che sta' succedendo in Italia!!!

fenix1655

Mar, 01/10/2019 - 13:36

Anche i nazisti cominciarono con la rimozione, poi passarono alla distruzione ed infine ai roghi in piazza. E non si fermarono più! Come i loro compagni comunisti che eliminarono i simboli e le immagini religiose in tutto il paese abolendo completamente ogni forma religiosa.

steluc

Mar, 01/10/2019 - 13:40

mzee3 , benissimo , d'ora in poi il 25 dicembre e il 15 agosto tutti a lavorare, lei per primo . Se lavora. E anche sulle domeniche , ci sarebbe qualcosa da dire...

cabass

Mar, 01/10/2019 - 13:40

@Marguerite: ma l’hai mai letto il testo del Salmo Svizzero??? Prima di dire che siamo un paese succube della religione peggio dei musulmani, guarda in casa tua, a cominciare dall’inno... Ma pensa te, questa!

Silpar

Mar, 01/10/2019 - 13:41

Tipico del Pd! si attaccano su crocifissi e merendine invece di lavorare per il bene dell'Italia, si multano i cittadini per una sedia fuori dal bar, e i Rom si costruiscono ville, su terreni non edificabili,si tassano a morte i pensionati, e di danno 1200 euro agli stranieri! gli invalidi prendono pensioni da fame 280 /300 euro al mese, e i politici hanno le mega pensioni da 5000 euro al mese dopo pochi anni di lavoro, alcuni addirittura 40 mila euro AL MESE w l'Italia e gli italiani che votano a sinistra!!!

Massimo Bernieri

Mar, 01/10/2019 - 13:42

La chiesa ha tifato per gli "altri" e il Papa non ha voluto ricevere Salvini perché"porti chiusi e prima gli italiani.."Adesso vi sta bene come un vestito nuovo togliere il crocefisso,morte assistita,adottare un bambino tra persone del medesimo sesso e altro !

parmenide

Mar, 01/10/2019 - 13:42

questo ruinoso burino con laurea in filosofia e gracidante di politica delle merendine, ignora che nella scuola italiana vi è il più alto grado di abbandono degli studi precocemente, il più basso indice di scolarità, il più basso numero di laureati solo il 20% e una grave penuria di laureati in materie scientiche il tutto rispetto all' europa- Si preoccupa del Crocefisso e non della sua salute mentale.

scurzone

Mar, 01/10/2019 - 13:47

fenix1655 il crocifisso nelle aule statali sono presenti solo in Italia!

Malacappa

Mar, 01/10/2019 - 13:48

ohm 13.00 lei crede ancora a queste fandonie si svegli

scurzone

Mar, 01/10/2019 - 13:48

Cosa c'entra il crocifisso con i comunisti e i capitalisti. Che confusione avete in testa!

martinsvensk

Mar, 01/10/2019 - 13:49

Certo fa riflettere il fatto che la Sinistra italiana si mostra laica con il Cristianesimo ma genuflessa, prona e pronta a riconoscere in nome della multiculturalitá tutti i precetti, alcuni veramente estranei alla cultura occidentale dell'Islam quali il velo islamico, le proibizioni alimentari, la circoncisione rituale. Ma pretendere coerenza dalla Sinistra, atavicamente sottomessa allo straniero povero o ricco che sia, è pura utopia.

Minimalista

Mar, 01/10/2019 - 13:49

@fenix1655 : Hitler aveva sempre odiato i cattolici (ricambiato). Pero' sulla fibbia dei cinturoni, i soldati avevano il Gott mit uns. Per citare la Storia ti suggerisco di conoscerla un pochino (senza offesa).

maurizio-macold

Mar, 01/10/2019 - 13:51

Il crocefisso nelle aule scolastiche piu' che un simbolo religioso e' una parte della nostra tradizione. Questa e' una polemica da paese sottosviluppato: abbiamo problemi ben piu' seri da risolvere.

GiacomoP

Mar, 01/10/2019 - 13:57

A questo punto io appenderei un bel calendario della pirelli... Caro (si fà per dire) Fioramonti, se ne vada a spasso che fà meno danni.

il sorpasso

Mar, 01/10/2019 - 13:58

Una partenza alla grande: scommetto che sei stato criticato anche da tua madre per aver detto una simile affermazione. Il pampero cosa dice a tal proposito?

fenix1655

Mar, 01/10/2019 - 14:03

Caro Scurzone, e lì devono rimanere come lo sono stati per secoli!!!! Perchè questa è la nostra Italia, e tale deve rimanere!!!!

Alain#

Mar, 01/10/2019 - 14:03

Fa riflettere vedere come i cosiddetti cattolici brandiscono il crocefisso come un'arma. ’Italia è uno Stato laico, nel senso che le leggi ordinarie, i regolamenti e tutta l’attività della Pubblica Amministrazione devono conformarsi al principio di laicità che costituisce uno dei profili della forma di Stato così come delineato dalla Carta costituzionale. Ciò non significa indifferenza nei confronti della religione, ma assicura eguale tutela del sentimento religioso, indipendentemente dalla confessione che lo esprime. Il resto sono chiacchiere da integralisti.

Duka

Mar, 01/10/2019 - 14:05

Dalle "merendine" ai simboli religiosi nelle aule scolastiche UNA STUPIDAGGINE DOPO L'ALTRA pagate da tutti noi 20.000 Euro/mese.

Ritratto di drazen

drazen

Mar, 01/10/2019 - 14:06

VERGOGNA, MILLE VOLTE VERGOGNA! Rinneghiamo le nostre radici per compiacere gente che è ferma al Medioevo! E Bergoglio e la CEI cosa dicono? Approvano?

stefano751

Mar, 01/10/2019 - 14:09

Non sputare in cielo che in faccia ti torna. Il crocifisso è da millenni lì, tu e i tuoi fra poco non ci sarete più, già avete paura di andare alle elezioni.

fenix1655

Mar, 01/10/2019 - 14:09

Egregio Minimalista io citavo il principio, il metodo. Per quanto riguarda la storia è così convinto di essere così preparato? (senza offesa).

volo_basso

Mar, 01/10/2019 - 14:10

Le leggi e la religione cristiana , hanno molto in comune. Sono basate sulla linea dell'onesta` e rispetto reciproco. Al contrario, le idee dei bulli, dove credono di aver diritti su tutto e tutti, avanzando proposte antisociali quali ...togliere il crocefisso, eliminare padre e madre insultare chi protegge i diritti costituzionali, augurare disgrazie ad altri, insomma...la maschera che si rivela oggigiorno indossata da molti voltafaccia. La religione e` libera , ma Gesù , a parte il credo, non mi risulta avesse commesso chissà cosa per essere crocefisso , ma eventualmente la sua colpa e` stata di donare il suo aiuto ,che non ha a che vedere con la prepotenza come oggi abbonda.

Ritratto di drazen

drazen

Mar, 01/10/2019 - 14:10

Mettere un ritratto in grandezza natural della Gretina!

tersicore

Mar, 01/10/2019 - 14:11

Grazie alla Chiesa, al PD e al garantismo assassino, l'Italia è diventata la più potente calamita del mondo per gli straccioni, i parassiti, gli spacciatori e i criminali di ogni risma.

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Mar, 01/10/2019 - 14:16

Hai capito!!! La chiesa di questi ultimi anni non ha difeso il Crocifisso perché rappresenta Colui che la Santa Chiesa l'ha fondata con il Suo Sangue prezioso, ma PER NON FARE UN FAVORE A SALVINI!!! Chi ha detto questa cosa, puramente politica e senza difesa della Fede, che invece i Martiri di ogni tempo hanno difeso con la vita, non è degno di appartenere alla Chiesa. VERGOGNA!

Ritratto di babbone

babbone

Mar, 01/10/2019 - 14:19

Andatevene dall'Italia se non vi piace la nostra tradizione CRISTINA, non siete degni di sedervi in Parlamento a spase del contribuente.

daniperri

Mar, 01/10/2019 - 14:21

A Minimalista: anche Odino è un dio, forse il Gott sulla fibbia non è quello che intende Lei

Anticomunista75

Mar, 01/10/2019 - 14:23

steluc, lei ha perfettamente ragione. L'italiano che non si riconosce nel cattolicesimo lavori la domenica, il 25 dicembre. A tutte le feste comandate e senza maggiorazioni. Solo così darebbe coerenza alla sua trita e ritrita manfrina.

necken

Mar, 01/10/2019 - 14:27

una visione lungimirante x quando le ns radici e cultura saramno un ricordo del passato come è avvenuto x il latino e l'impero romano.

Ritratto di C.Piasenza

C.Piasenza

Mar, 01/10/2019 - 14:28

Inevitabile constatare che le teorie lombrosiane, troppo spesso contestate hanno un loro solido fondamento. Lo avete ben guardato in faccia , costui?

Libertà75

Mar, 01/10/2019 - 14:36

il nostro è un paese laico, non laicista, né tantomento ateo. La nostra carta costituzionale prevede ciò, ergo il crocifisso rappresenta la storia, la cultura, la fede di un popolo. Toglierlo non è laicità, ma avversione all'identità storica di un popolo e della nazione che forma.

ettore10

Mar, 01/10/2019 - 14:38

'da spazio a tutti modi di pensare': Cosa significa? Se sei musulmana puoi portare l'hijab e eliminare la carne di maiale del menu scolastico. Se sei testimone di Geova proibire la trasfusione di sangue per salvare un alunno. Se credi nel voodoo puoi andare a scuola con la faccia macchiata e fornire i pupazzi necessarie etc. ma se sei cristiano non è permesso il crocifisso ch'è simbolo della nostra cultura da millenni. Io sono ateo, ma credo che simboli cristiani fanno parte della nostra cultura e storia e non bisogna arrenderci eliminandoli. Se non mi sbaglio l'integrazione significa accettare la nostra cultura e modo di vivere a meno che il ministro crede che dovremmo noi integrarci a loro.

Ritratto di C.Piasenza

C.Piasenza

Mar, 01/10/2019 - 14:42

scurzone, 13:26 . Non so se non si senta affogare nel ridicolo chi si permette di fare l'esegesi del pensiero di Gesù Cristo. Esegesi : lemma sconosciuto. Si consiglia ricerca sul vocabolario italiano (altro oggetto sconosciuto ai più).Per i poveracci sprovvisti di adeguata biblioteca, può supplire il WEB , con limitazioni note, ma trascurabili per ignoranti di tutte le specie.

Santippe

Mar, 01/10/2019 - 14:43

La Chiesa,per bocca del vescovo Pennisi:"togliere il crocifisso dalle aule delle nostre scuole darebbe solo manforte a Salvini". Ci sarebbe da ridere a crepapelle, se non ci fosse da versare cascate di lacrime. Dunque il crocifisso deve restare perché, togliendolo, si favorirebbe Salvini e non perché rappresenta un simbolo, una tradizione, una storia. GESU', ma in che mani sei finito?

lorenzovan

Mar, 01/10/2019 - 14:45

antiocomunista...mi hai fatto venire in mente una mattina di natale del 79..credo..con un freddo cane..e io a trifare il pavbimento din legno innun solaio e a martellatre come un pazzo..per scaldarmi..battono alla porta..guarda dalla finestrina e vedo la golf della "politie" e un agente che mi dice che essendo la mattina di Natale..non si puo' lavorare..Attimo di smarrimento e poi la risposta immediata.. sorry...ik ben muslim ( sono musulmano) ..e vai col martello e il lavoro !!!!!

buonaparte

Mar, 01/10/2019 - 14:48

cara demetra leggerti è uno spasso- sei contro io crocifisso ,ma ti appelli alle leggi del cristo per portare in italia una massa di clandestini da mantenere. io ci vivo con gli stranieri da 40 anni e ti posso dire come stanno le cose . guarda sono settimane che mi devono dei soldi mentre gli italiani pagano subito. li devi andare a cercare e fanno pure gli offesi. io ho anticipato dei soldi per loro. eppure i bambini sono simpatici e caciaroni. vivici e poi mi dici. non parlare di cristo solo quando li devi far arrivare ed umanità perchè loro non sanno cosa sia come il volontariato. loro vogliono soldi soldi soldi

Divoll

Mar, 01/10/2019 - 14:55

Non mi sembra che crocefisso e carta geografica si escludano a vicenda, possono essere affissi al muro insieme. Basta con questa guerra (eurodiretta) alla nostra CULTURA. E lo dico da non credente.

Divoll

Mar, 01/10/2019 - 14:56

@ Soloistic69 - La capra sarebbe anche piu' bella da vedere.

indietrotutta

Mar, 01/10/2019 - 15:03

@Alsikar: La fisiognomonía sta alla scienza quanto il 2 di coppe alla briscola quando questa è a bastoni. A questa premessa segue la sua preziosa analisi...

ulio1974

Mar, 01/10/2019 - 15:04

dopo aver letto l'articolo del vescovo di bologna che vuol cambiare la ricetta dei tortellini, come dargli torto??!?!?!?

lorenzovan

Mar, 01/10/2019 - 15:05

buonaparte..ecco un classico esempio e pure sbandierato di analfabetismo funzionale..essere contro simboli religiosi in luoghi pubblici..non e' essere contro la religione..ma fare un netto distinguo tra religione e stato..Chi confonde ..finisce inevitabilmente o nello stato etico o fanatico..o nell'impoverimento della religione che si abbassa a compromessi col potere civile... Cero che sono discorsi un po complicati per gente che crede in un caporale trombone ..con rosari al seguito..ma un po distante dalla religione vera ..tra figli sparsi..divorzi e poco amore per il prossimo

Guerriero69

Mar, 01/10/2019 - 15:18

Un sentito ringraziamento a Bergoglio che ha appoggiato questo governo. L'importante è portare l'Africa in Italia, tutto il resto è noia!

mimmo1960

Mar, 01/10/2019 - 15:27

"Michele Pennisi, ha fatto sapere che "togliere il crocifisso dalle aule delle nostre scuole darebbe solo manforte a Salvini". Ok, se Salvini non ci fosse, il vescovo approverebbe la proposta di Lorenzo Fioramonti, incredibile, da non crederci!!

maria angela gobbi

Mar, 01/10/2019 - 15:31

Appena?Ma CARO ministro,sia più coraggioso!Ha mai visto i testi di storia dell'arte?Cappelle Sistine,Duomi,Ultime Cene,Pietà,Madonne...via via.E LETTERATURA?cose da pazzi! Una commedia soprannominata DIVINA,addiritura ( e per di + da quell Boccaccio tutto sesso uomo-donna!) "Fatti non foste" "Vergine e Madre" ci pensa? E quel romanzetto dove si parla di Promessi Sposi!!!E il tal Manzoni che in fin del 5 Maggio si permette di celebrare "Bella e Immortal FEDE ai trionfi avvezza"!?! MInistro coraggio,via tutto.

maria angela gobbi

Mar, 01/10/2019 - 15:36

Dimenticai di segnalarle che è intollerabile,in uno Stato laico,l'impressionante numero di Comuni dedicati a questo o quel"Santo"! Pensi che perfino quello che era il comune più rosso d'Italia si chiama Sesto SAN GIOVANNI-Pazzesco

maria angela gobbi

Mar, 01/10/2019 - 15:56

Ho letto commento di uno o una che vorrebbe togliere il Crocifisso,e poi elenca tutte le opere di misericordia Cristiane.Coerenza...

Ritratto di Gianluca_Pozzoli

Gianluca_Pozzoli

Mar, 01/10/2019 - 15:59

lorenzo van dlidin dilidon dilidan

lorenzovan

Mar, 01/10/2019 - 16:05

eppure ..Colui al quale ipocritamente c«vi richiamate..da buoni felpini patani...lo disse chiaramente..DATE A CESARE QUEL CHE E DI CESARE E A DIO QUEL CHE E DI DIO...q

Capricorno29

Mar, 01/10/2019 - 16:06

Si meglio un altro ministro!!!!!!Con tutti i problemi della scuola guarda un po' il piu' importante e il crocifisso!!! Braccia rubate all'agricoltura

hectorre

Mar, 01/10/2019 - 16:16

ricapitolando....lo stato è laico, quindi via il crocifisso!!...benissimo, di conseguenza via le feste religiose...1 novembre, 8 dicembre,25 dicembre, 26 dicembre, Pasqua, 15 agosto...cari sinistrati del piffero, ora dovete essere coerenti e rinunciare a queste festività, a lavorare!!!....cancelliamo secoli di storia, basta città come San Remo!!!....gli “altri” si sentirebbero discriminati leggendo il cartello della città ligure....Remo!!!...che bel nome!!!...la stupidit@‘ sinistra è imbarazzante...e si sentono pure intellettualmente superiori!!!!....ahahahahahhahaahhah..........buffoni

Italianocattolico2

Mar, 01/10/2019 - 16:28

Bravo ministro abusivo, incapace, sfrontatamente comunista assolutista, allievo della Boldrini e della Cirinnà, capace solo di affossare la cultura e l'identità italiane per fare posto alla dittatura islamica e raccogliticcia. Invece che togliere il Crocifisso dalle aule bisognerebbe togliere questo losco figuro dalla faccia della terra. Certo che il MIUR da qualche tempo è sempre più in mano ai distruttori dell'Italia. Se non sei comunista dichiarato non entri nei corpi insegnanti delle scuole superiori e delle Università. La sedia non la mollano per poter infinocchiare i ragazzi con la storia vista dal loro pulpito e con la cultura sfrontatamente sinistra che non ammette altro.

Libertà75

Mar, 01/10/2019 - 16:47

ho visto l'analfabeta funzionale lorenzovan dare dell'analfabeta al prossimo... le ho viste tutte...

Kucio

Mar, 01/10/2019 - 16:51

Certo, magari di quel Mondo dove gli Imam prendono a pugni i bambini....

mzee3

Mar, 01/10/2019 - 17:06

ohm@@@@ ECCO PERCHE' VOGLIO UNO STATO LAICO PER NON ESSERE COME I MUSSULMANI CHE AL CONTRARIO VIVONO IN UNO STATO CONFESSIONALE. SE NOI FACESSIMO COME PRETENDE LEI SAREMMO IN UNO STATO CHE IO NON VOGLIO. IO SONO E RESTO LIBERO E NON SOTTOPOSTO ALLE IMPOSIZIONI DI QUALCHE POLITICO MANTENUTO CHE SFRUTTA LE MENTI "LEGGERE" PER INTERESSE PERSONALE. VIVA LO STATO LAICO, VIVA LA LIBERTA' DI CULTO, ABBASSO CHI IMPONE SEGNI CHE CON LO STATO NON CENTRANO NULLA.

bernardo47

Mar, 01/10/2019 - 17:07

va beh! questo non e' pari a amen! a casa!

mzee3

Mar, 01/10/2019 - 17:11

Italianocattolico2 @@@@ QUALE SAREBBE L'IDENTITA' ITALIANA? MI SA DIRE LEI CHE PARLA IN QUESTO MODO DA DOVE PROVIENE L'HOMO ITALICUS? NON MI DICA CHE E' NATO IN LOMBARDIA SPONTANEMENTE. L'IGNORANZA GRASSA DI CUI LEI SI AMMANTA NON LE HA PERMESSO DI CONOSCERE NE' L'ORIGINE DEGLI ITALICI E DIMENTICA LA COMMISTIONE DI INVASORI CHE HANNO DATO VITA CON LE VARIE CULTURE ALL'ODIERNA CULTURA....QUELLA CULTURA CHE LEI NON HA! S T U D I I I I!!!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 01/10/2019 - 17:18

Che squallido essere.

FedericoMarini

Mar, 01/10/2019 - 17:22

LA CARTINA DEL MONDO E’ UNA BUONA SCELTA,MA TRA QUALCHE ANNO,QUANDI ,ALMENO SPERO ,IL TEMA MIGRAZIONE SARA’ STATO METABOLIZZATO. Per ora il crocefisso e’ un simbolo della nazione e in quanto tale deve rimanere al suo posto. SOLO UN DEMENTE LO STACCHEREBBE DA QUEL MURO ,ORA.

baronemanfredri...

Mar, 01/10/2019 - 17:38

SCURZONE SE PARLI COSI' SIGNIFICA CHE DAI IL TU A NOSTRO SIGNORE GESU' CRISTO E SEI TENUTARIO DI SEGRETI DETTATI DA GESU' CRISTO. VERAMENTE GESU' CRISTO A DETTO ANDATE E PREDICATE IN TUTTI I LUOGHI DEL MONDO E MI PARE CHE CI SONO ANCHE LE AULE.

FedericoMarini

Mar, 01/10/2019 - 17:38

VORREI USARE QUESTO SPAZIO PER INVITARE BERLUSCONI A LEGGERE IL GIORNALE, PERCHE’ SOLO LEGGENDOLO SI POTRA’ RENDERE CONTO CHE QUESTO NON SEMBRA UN FOGLIO LIBERALE,MA INVECE ASSUME SEMPRE PIU ONNOTATI DI FOGLIO DI PROPAGANDA ANTIISLAM E RAZZISTA E TUTTO QUESTO NON FA BEBNE A FORZA ITALIA.

Lugar

Mar, 01/10/2019 - 17:39

Ma cosa state facendo!!! A Milano in piazza Piola ho visto di nuovo dopo anni immigrati che bivaccano sul prato.

Mborsa

Mar, 01/10/2019 - 17:50

La rimozione del crocefisso è una battaglia laica dagli anni cinquanta. Quando offendeva gli italiani agnostici o di altra religione, tutti lo difendevano; ora perché offende gli immigrati di altra religione, tutti favorevoli alla rimozione!

Italianocattolico2

Mar, 01/10/2019 - 17:53

@ mzee3 - Cominci lei a studiare cosa è la buona educazione. Gli insulti se li tenga per se e per quelli come lei. Se lei si ritiene superiore ad altri ha già dato dimostrazione di inferiorità. Stia a cuccia e non insulti gli altri.

Rixga

Mar, 01/10/2019 - 17:53

A qualcuno il crocifisso deve fare davvero tanta paura...Più delle bombe atomiche. God bless Italy. In America si termina spesso i discorsi politici chiedendo la benedizione di Dio, chissà se anche loro che sono ai vertici del mondo, vengono considerati arretrati, medievali etc...

GPTalamo

Mar, 01/10/2019 - 18:02

Sarebbe piu' giusto se questo individuo si chiedesse chi e' che ha creato il mondo della cartina geografica, e che noi siamo formiche insignificanti al confronto. Ah gia', dimenticavo, questa e' gente che mette in dubbio l'esistenza di Dio, o che almeno vuole rispettare anche Maometto, Budda, e lo shintoismo.

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 01/10/2019 - 18:03

Mborsa, nessuno e' favorevole, solo un gruppuscolo limitato di lobotomizzati sinistri come mzee3 vorrebbe toglierlo.

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Mar, 01/10/2019 - 18:04

Viva Cristo

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Mar, 01/10/2019 - 18:08

......mmm un'altro nuovo smagliante scoppiettante ACCOGLIONE che professa la sua fede del c@zzo..solo a guardar la foto mi scompiscio dal ridere....

daniperri

Mar, 01/10/2019 - 18:14

mzee3 - forse le sfuggono i secoli precedenti le invasioni barbariche, Roma e la Grecia anzitutto e quindi secoli di cristianesimo hanno forgiato la nostra identità. I barbari erano assetati della nostra cultura e l'hanno assimilata. I nuovi barbari del nostro tempo non hanno alcuna intenzione di assimilare una cultura ed una identità che non viene sostenuta da molti come Lei. riconosciuta anzitutto

lupo1963

Mar, 01/10/2019 - 18:19

Questo mi sa che a Pretoria faceva il bidello .

EliSerena

Mar, 01/10/2019 - 18:21

voglio il mio commento basta censure non sono la vostra zimbella cazzzooooooooooooooooooooo

jav2

Mar, 01/10/2019 - 18:33

su questo non ha torto

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mar, 01/10/2019 - 18:35

Teobaldo- in sicilia si chiama >

vocepopolare

Mar, 01/10/2019 - 18:38

sembra proprio che i nostri eroi facciano a gara per chi è più bravo a provocare schifo fra il popolo .Tranquilli,verrà il giorno della vendetta ed allora , come insegna la storia, il popolo rialzerà la testa ed a nulla serviranno bandiere rosse e bella ciao.

APG

Mar, 01/10/2019 - 18:41

E' più che evidente che i cambiamenti climatici hanno avuto un impatto devastante sulla mente di questo strano personaggio.

zen39

Mar, 01/10/2019 - 18:46

Siccome lui ha previsto che nel giro di qualche anno nelle scuole ci saranno soprattutto studenti mussulmani ecco che anticipa gli eventi. E per lui questa è la cosa più importante da fare. Questa è la dimostrazione più lampante che questo governo non è nato per fare gli interessi del paese ma quello dell'Eurabia. Ma soprattutto dimostra che quando si è incompetenti o non all'altezza dei compiti ci si butta nelle cose meno impegnative per dimostrare di fare qualcosa. La sinistra ha sempre fatto il gioco delle tre carte per confondere la acque. A lei basta il potere, il popolo le fa schifo già da decenni.

APG

Mar, 01/10/2019 - 18:48

@mzee3 - Lei ha ragione quando dice che qualcuno qui dovrebbe imparare l'educazione ed evitare insulti agli altri, lei invece impari l'italiano, così evita di scrivere solenni strafalcioni ed errori di grammatica, confermando così che davvero lei non conosce né cultura né identità italiana.

onurb

Mar, 01/10/2019 - 18:48

Mi chiedo come sia possibile che personaggi insignificanti e inutili, come costui, possano diventare ministri.

giosafat

Mar, 01/10/2019 - 18:54

Piuttosto Fioramonti si prepari a fare le valige come aveva promesso visto che nella Nota di aggiornamento del Documento di Economia e Finanza non c'è traccia alcuna degli aumenti stipendiali strombazzati per i docenti. Vediamo se almeno uno mantiene quanto paventato...anche se dubito.

apostata

Mar, 01/10/2019 - 18:56

Montale scrisse: “se t’hanno assomigliato alla volpe” (era sconvolto dal fascino di una donna). In questo caso parafrasando si potrebbe titolare “se t’hanno somigliato a toninelli”.

manente

Mar, 01/10/2019 - 19:03

Con una analfabeta funzionale come la Fedeli alla pubblica istruzione, si pensava che la scuola pubblica avesse toccato il fondo, il "gretino" Fioramonti che induce gli alunni a marinare la scuola e vuole mettere il "vitello d'oro" al posto del Crocifisso, dimostra che al peggio non c'è mai fine.

INGVDI

Mar, 01/10/2019 - 19:04

Ministro della Distruzione della società

ilrompiballe

Mar, 01/10/2019 - 19:17

Quindi per la Chiesa Cattolica se non fosse per Salvini, il crocifisso si potrebbe anche togliere. Bella razza questi Cattolici ! Soprattutto convinti e fermi sui principi della loro fede ! Banda di farisei ipocriti!

Seawolf1

Mar, 01/10/2019 - 19:18

Si, certo. La cartina del mondo in cui vive...

un_infiltrato

Mar, 01/10/2019 - 19:19

Non so perchè, ma questo "ministro" mi ricorda il "ministro" toninelli.

HappyFuture

Mar, 01/10/2019 - 19:42

@Marguerite: DEFICIENTE! EMIGRA!

scurzone

Mar, 01/10/2019 - 19:45

baronemanfredi, Cristo è morte in croce per non sentire le idiozie dei saccenti o chi pensa di essere nel giusto e giudica gli altri. Non penso proprio che volesse essere venerato o messo a simbolo di qualche popolo.

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Mar, 01/10/2019 - 19:45

Metti una tua fotografia con scritto sotto: FESSO

acam

Mar, 01/10/2019 - 19:56

11:32 Demtra tangerona grazie per le citazioni "NON QUELLO di DISCRIMINE e PER "DARLO IN TESTA" AI NON CRISTIANI" da alcuni secoli a questa parte da quando alcune popolazioni, dette latine, hanno perso la loro enorme influenza economico militare sul mondo conosciuto in nome di quella tanto vituperata croce, i movimenti di pensiero si sono emancipati da quelli religiosi e hanno instaurato rapporti civili con i popoli eccezione fatta dei due periodi di guerra instaurati dai teutonici per motivi di presunta superiorità socio economico militare. altre religioni hanno dimostrato solo di saper imporre violenza per espandersi. le riconosco la buona memoria ma nessuno sta usando il crocifisso come arma se non gente come lei che non avrebbe altri argomenti per avversarlo. preferisco la croce che la mezzaluna o il sol levante... la croce libera... come il Cristo ha dimostrato

Triatec

Mar, 01/10/2019 - 19:57

Ecco servito chi pensava che Toninelli fosse un caso isolato. Nel movimento crescono e prosperano personaggetti consumatori abusivi di ossigeno (cit, Vincenzo De Luca)

Dordolio

Mar, 01/10/2019 - 20:04

Questo neo ministro è di una ignoranza mostruosa. E lo sono anche molti che non comprendono la reale simbologia del Crocifisso, limitandolo alla sola sfera religiosa. NON E' COSI'. Il Crocifisso simboleggia la nostra Tradizione Bimillenaria storica e culturale che si identifica, che ci piaccia o no, con quella cristiana. Nel bene e nel male. Eliminarlo ha il significato di fare tabula rasa di essa. E di imporre una società SENZA STORIA. Che è esattamente quello che vuole una sinistra criminale che vorrebbe edificare una sorta di "Mondo Nuovo". Qualcuno dovrebbe spiegare a questi sinistri personaggi che ci hanno già provato e la faccenda è FALLITA. Nell'ex URSS per dire la religione ha ripreso piede proprio in questo ruolo: lì la loro Tradizione se la sono ripresa e presto pure. Alla faccia di Lenin e soci...

vinvince

Mar, 01/10/2019 - 20:15

Ben detto !!! Questa chiesa non merita nulla .

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 01/10/2019 - 20:36

Più sono ignoranti e più li fanno ministri.

Amazzone999

Mar, 01/10/2019 - 20:38

Al peggio non c''è mai limite allorché l'ignoranza si unisce alla superbia. Lorenzo Fioramonti è un irriducibile antisemita, odiatore di Israele. Come stupirsi se vuole togliere il Crocefisso? Gesù era ebreo, meglio rimuoverlo. Rabbrividisco pensando che costui è diventato Ministro dell'Istruzione. Una tragedia all'italiana. Solo due anni fa il grillino Fioramonti aveva proposto il boicottaggio di Israele, paese che detestava talmente da rifiutarsi di partecipare a un summit in Sudafrica per la presenza dell'ambasciatore israeliano. A un tale personaggio è stata affidata la scuola italiana.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 01/10/2019 - 20:41

@bonaparte...sono contro il crocisso se usato per farlo in testa ai non cristiani...

ziobeppe1951

Mar, 01/10/2019 - 20:43

Cardellino ...è inutile che agiti le ali...anche a me a volte non mi pubblicano..eppure non sono minkiate come le tue

euge50

Mar, 01/10/2019 - 21:00

Siamo riusciti a liberarci di Toninelli ed ora chi ci ritroviamo? Suo fratello !!!

Duca8491

Mar, 01/10/2019 - 21:02

Sottoprodotto delle schifezze della sinistra. Da 50 anni stanno sistematicamente smantellando i valori delle nuove generazioni in nome del "politicamente corretto" iniettando le loro ideologie nelle menti di quelli che saranno le nuove classi dirigenti. Della serie: "al peggio no ci sono limiti"

lorenzovan

Mar, 01/10/2019 - 21:11

lanzi maurizio..purtroppo vero..e pure ministro degli interni!!!!!

lorenzovan

Mar, 01/10/2019 - 21:17

cara liberte'...mica sono destricolo come te..professore in tuttologia...lololo.....sapevo leggere..scrivere e capivo quello che era scritto..e non mi hanno accettato tra i fasciopatani....non si sentivano a loro agio

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 01/10/2019 - 21:26

@bonaparte...errata corrige...non farlo ma DARLO...

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 01/10/2019 - 21:29

L'altro giorno la biblioteca di questo Fioramonti ha preso fuoco e sono andati distrutti i suoi due libri: anche quello che non aveva finito di colorare.

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 01/10/2019 - 21:31

Questo tizio è di solito deficiente, ma ha momenti di luciditá qunado è stupido.

Ritratto di elkld

elkld

Mar, 01/10/2019 - 21:47

Certo! Mi sembra giusto! Perche’ bisogna costringere i bambini stranieri, figli di altre religioni e culture, che tra l’altro sono la maggioranza nelle scuole’, a guardare questo triste feticcio in croce appeso a un muro?

faman

Mar, 01/10/2019 - 22:07

libero.pensionato-Mar, 01/10/2019 - 11:45: stendiamo un velo pietoso sulle battaglie combattute per la religione cristiana. Argomento scabroso.

faman

Mar, 01/10/2019 - 22:16

ma siete proprio malati, perchè contrapponete al fatto di togliere il crocofisso, si voglia mettere il corano o chissà quale altro simbolo islamico? Uno stato laico non dovrebbe esporre simboli religiosi. Punto.

vinnynewyork256

Mar, 01/10/2019 - 22:33

BASTA!! SKIFFATE SIAMO DELLA SINISTRA.. merandine tassate - aule senza la croce - ministro che defende la Carola, nascondondo i scafisti - sono revoluzionario ... da la mancia al porta pizza.. lui che consegna mette 2 euro in tasca.. e non viene tassata... BASTA!!. Votiamo.. forza SALVINI!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di pinox

pinox

Mar, 01/10/2019 - 22:43

sono nemici degli italiani e della loro cultura, non perdono occasione per ribadirlo! al massimo per par condicio potremmo concedere di alternare al cambio del mese il crocifisso con il pezzo del corano che dice di eliminare gli infedeli....tanto per ricordare anche le radici della loro cultura.

Ritratto di saggezza

saggezza

Mar, 01/10/2019 - 22:49

e Conte che dice si essere devoto di Padre Pio, un santo che ha avuto le stimmate della crocifissione, tace???? Padre Pio se fosse vivo reagirebbe con veemenza a queste deficienze.

Right

Mar, 01/10/2019 - 23:04

Il nuovo ministro dell’ istruzione è il re degli ignoranti.

papik40

Mar, 01/10/2019 - 23:07

Sono quello che si dice un mangiapreti e non crede ad una parola di quello che ci dice la chiesa ma, con cio', la nostra cultura e' basata su quella cattolica e non mi scandalizza per niente (anzi lo pretenderei) avere un crocefisso nei luoghi pubblici cosi' che non mi scandalizza (ne' mi da noia) andare in altri paesi e trovare simboli diversi che rispetto! Chi rifiuta la propria cultura e' un poveretto mentale e non un "illuminato" come crede di essere!

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Mar, 01/10/2019 - 23:21

Apocalisse 13,16-18 Inoltre obbligò tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, a farsi mettere un marchio sulla mano destra o sulla fronte. 17 Nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, cioè il nome della bestia o il numero che corrisponde al suo nome.

Carlo.MS

Mar, 01/10/2019 - 23:24

Non ce da dire nulla ..è un povero uomo....fa solo pena..... aridateci toninelli ...anzi non fare nulla che che essere fuori di testa

Ritratto di saggezza

saggezza

Mar, 01/10/2019 - 23:46

il neo ministro dell'istruzione detta subito le sue priorità: togliere il crocifisso. Ma dove li vanno a prendere questi politici e questi ministri???

pilandi

Mer, 02/10/2019 - 00:05

La cartina almeno serve a qualcosa.

pilandi

Mer, 02/10/2019 - 00:19

@ maxmado stai scherzando vero? Era ironico? Prova a chiedere a Galilei cosa ne pensa della chiesa, la stessa chiesa che sapeva dei nazisti e si girava da''altra parte.

pilandi

Mer, 02/10/2019 - 00:23

Io credo che nelle scuole non debbano apparire simboli religiosi di nessun tipo e di nessuna confessione, e a scuola non deve esistere la propaganda religiosa La spiritualità si coltiva in chiesa, a scuola si va per imparare. Le due cose non devono interferire.

robertino

Mer, 02/10/2019 - 00:24

Ecco le questioni importanti oltre la manovra pro casta. Ma la colpa e' tutta nostra, inutile negarlo e piangerci addosso, finche stiamo zitti, bravi e buoni ( il Popolo bue insomma ) LORO continueranno sempre piu' sfacciatamente a fare i propri porci comodi, deridendo ogni giorno la nostra sottomissione forzata e legislativa. La Costituzione OGGI non ha ne piu' ne meno valore della carta igienica quotidiana, grazie a Mattarella e soprattutto ai 'illustri predecessori' dell'infamia d'una Nazione che molto tempo fa diede e scrisse parte importante della storia dell'evoluzione umana. Spesso mi sembra che oggigiorno siamo la Nazione piu' fessa del mondo.

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Mer, 02/10/2019 - 02:28

Elkid sei tu un triste feticcio della sinistra..

pasquino38

Mer, 02/10/2019 - 05:43

Ci si aspetterebbe, da un nuovo ministro, di non fare iniziare l'anno scolastico con un mese di orario ridotto perché nessuno ha rimpiazzato insegnanti andati in pensione, che si annunciasse l'avvio di un piano di manutenzione straordinaria di scuole che cadono a pezzi, che si incentivasse l'utilizzo di supporti digitali, ecc. ecc. ecc. Invece? Tassa sulle merendine, giustificazioni per le manifestazioni (ma solo per quelle gradite o di moda), via il crocefisso dalle scuole… Ma, come si dice a Roma, ce fai o ce sei? Ce sei venuto o te c'hanno mannato? Ma te c'ha mannato mai nessuno a quer paese?

lento

Mer, 02/10/2019 - 06:02

Questa è la prova provata di chi occupa la poltrona senza avere cervello nella zucca ma solo per fregare il ricco stipendio a fine mese!

acam

Mer, 02/10/2019 - 06:44

il crocifisso di uno stato laico che si occupa di difendere religioni non è laico ma partecipando alle tenzoni religiose si rende complice di chi difende alla faccia della laicità

acam

Mer, 02/10/2019 - 07:01

io mi sono sempre sentito cattolico perché tutti i miei parenti erano cattolici e ho vissuto con una maggioranza di cittadini cattolici, Ho avuto dei compagni di classe ebrei che all'ora di religione andavano a fare un giretto in giardino se non pioveva... I figli dei comunisti sentivano la lezione di religione e ogni tanto facevano le domande e il prete rispondeva, i professori non erano ne fascisti ne comunisti o altro erano professori e basta erano rispettosi delle famiglie che facevano viceversa, mi identifico con quanto detto en non approvo quelli dei tanti diritti con pochi doveri, mi danno fastidio quelli che mangiano il pane di quelli che non l'hanno invitati e pensano di poter predicare il loro volere...

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mer, 02/10/2019 - 07:13

Per quanto riguarda le nostre origini, fino al 1861 (appena 158 anni fa!) eravamo una accozzaglia di fazioni e staterelli, dominati da tutti e sempre in lotta l'uno contro l'altro. Per quanto riguarda i simboli religiosi nei luoghi pubblici, doveva essere la Chiesa stessa a farli togliere, per una forma di delicatezza, di coerenza, di rispetto e di giustizia. Avrebbe fatto una figura molto migliore di quella che sta facendo!

cesare caini

Mer, 02/10/2019 - 07:24

Si certo ...magari quella di Alighieri Boetti già che ci siamo !

salmodiante

Mer, 02/10/2019 - 07:56

comandano e dispongono senza il sostegno del voto degli italiani.

Ritratto di saggezza

saggezza

Mer, 02/10/2019 - 09:01

Vi è sempre stato il crocifisso e nessuno da ateo a qualsiasi religione ha obiettato. Perché adesso vi sono queste sparate fuori luogo? E poi con tutti i problemi che hanno gli edifici scolastici si attaccano al crocifisso? questa si che è intelligenza del cavolo

buonaparte

Mer, 02/10/2019 - 09:37

cara demetra .. chi ha mai dato il crocifisso in testa agli stranieri? se vai nei loro paesi ti devi vestire e fare quello che dicono loro.. lo sai.. e se vuoi fare l'europeo finisci in galera.. paese che vai usanze che trovi e se vuoi andare la le rispetti. se vogliono venire qua a farsi i soldi devono rispettare le nostre regole... RISPETTO RISPETTO PER CHI TI DA DA MANGIARE E SPESSO TI MANTIENE ..è LORO CHE VOGLIONO LA CITTADINANZA ITALIANA PERTANTO DIVENTINO ITALIANI LORO NON STRANIERI NOI IN UNA PATRIA PER LA QUALE MIO ZIO E NONNO SONO MORTI PER DIFENDERLA ALTRIMENTI ERAVAMO BEN ALTRO CHE ITALIANI. UNA PREGHIERA AI MIEI FAMIGLIARI CADUTI PER LA PATRIA .

acam

Mer, 02/10/2019 - 10:00

elkldar, 01/10/2019 - 21:47 una stupidaggine cosi non l'avevi mai scritta faresti bene a portare tui eventuali eredi in arabia saudita loro sicuramete ti concederebbero di seguire le tue tradizioni

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 02/10/2019 - 10:28

@ichhatteinenKam 23.21...trattasi dei codici delle carte di credito o simili...vanno bene (se paganti ) anche dati dalla mano sinistra...su via signore non esageri...

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 02/10/2019 - 10:44

@elkid...bentornato...anche se mi spiace farle notare che no, non sono la naggioranza (sono circa 1/5) e una parte e' Cristiana...cmq il fatto triste e' che qui molti lo vogliono li' appeso per "darlo in testa" ai non Cristiani ecc e non per ricordare/invitare ad osservare le Sette Opere di Misericordia Corporali e Spirituali...cmq ben tornato.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 02/10/2019 - 10:54

@bonaparte...era sottointeso che fosse metaforicamente...RISPETTO E CERTO E CI MANCHEREBBE ALTRO...ma la scuola e' LAICA....a casa mia ho immagini sacre ecc (sono cattolica) rispetto per le Chiese immagini statue ecc sacre...ora di religione se si vuole...ma a scuola anche no....E' Laica...RISPETTO DELLA COSTITUZIONE E CULTURA...SI!

Libertà75

Mer, 02/10/2019 - 11:30

@analfabetalorenzovan, quello che dice di essere di destra sei tu, difatti difendi il parito di ultra destra liberista che c'è in Italia, ossia il PD. Io sono di estrazione socialdemocratica, tu invece non sai mai neanche di cosa parli. That's all.

onurb

Mer, 02/10/2019 - 18:39

elkld. Era un po' di tempo che non sapevo a chi mandare un vaffa.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 02/10/2019 - 18:58

Cosa ne penserà il clero della demenziale decisione presa dal ministro della (D)istruzione? Credo che padre Bergoglio abbia già avallato tale decisione,basti pensare al vescovo di Bologna,Matteo Maria Zuppi, che in una festa cristiana ha introdotto i tortellini al pollo per far integrare i muslim Poi cosa ci vanno a fare i musulmani in una festa cristiana? Mistero della fede....

Ritratto di elkld

elkld

Gio, 03/10/2019 - 18:21

Meno male che Demetra scrive e vi risponde per le rime! A parte qualcuno qui dentro...Siete tanto ignoranti quanto fascisti! O si ragiona come voi oppure nulla! Vi scagliate con odio contro chi non condivide le vostre idee antiquate. Scrivete tutti le stesse cose e godete nel rileggere i vostri commenti e insulti nazifascisti! SIETE PERSONE STERILI... Mi fate solo pena... Il bello e’ che presto SCOMPARIRETE da vecchi quali siete. Scomparirete voi e le vostre assurde idee..