Le mezze verità di Conte al Copasir: "Salvini chiarisca"

Il presidente del Consiglio ha riferito al Copasir sul Russiagate. Ma le sue affermazioni alla stampa non convincono

È il giorno di Giuseppe Conte al Copasir, dove il premier doveva riferire del Russiagate e delle indagini (e degli incontri) dei funzionari americani con quelli dell'intelligence italiana. Anche se il premier ha ribadito che quello di oggi è stata un'audizione "ai sensi della legge 124" che prevede che il presidente riferisca semestralmente al Comitato parlamentare. Ma è chiaro che quella di oggi era un'audizione profondamente legata alle ultime vicende che hanno riguardato l'asse tra Roma e Washington e ai presunti legami tra lo stesso Conte e l'amministrazione Usa per rivelare dettagli sul Russiagate.

Un'audizione di fondamentale importanza, durata più di due ore, in cui Conte doveva spiegare almeno tre punti essenziali riguardo il filone italiano delle indagini e contro-indagini che riguardano Donald Trump e presunti legami con la Russia. Il primo è capire il ruolo dell'Italia alle origini del Russiagate; il secondo, chiarire i motivi degli incontri avvenuti a metà agosto a Roma tra il ministro americano William Barr e John Durham con i vertici dei servizi segreti italiani. Infine, se e in che modo Roma ha aiutato gli Stati Uniti e in che modo l'amministrazione Usa ha chiesto questo servizio al suo governo.

Conte, dopo due ore di colloqui, ha poi riferito ai giornalisti, anticipando che (come ovvio che sia) quanto detto a Palazzo San Macuto - sede del Copasir - resta in quelle stanze. Detto questo , il premier, sicuramente più teso rispetto alle ultime volte in cui è apparso di fornte alle telecamere, ha provato a ostentare sicurezza, negando coinvolgimenti italiani nell'inchiesta statunitense. La tesi esposta dal presidente del Consiglio è quella secondo cui i funzionari statunitensi starebbero indagando non sull'operato dell'intelligence italiana bensì su quello degli agenti Usa in Italia, in particolare in riferimento al periodo tra primavera ed estate del 2016.

Frasi che possono ovviamente essere contraddette da tutto quello che hanno riferito fonti di stampa mai del tutto smentite dai rispettivi servizi e che invece hanno fatto capire che ci sia qualcosa di molto più profondo che lega alcuni rami dei servizi segreti americani e l'Italia, a partire dal ruolo giocato dall'ormai famigerato professore Jseph Mifusd cosi come l'università Link. E del resto è stato lo stesso presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, a dire che alcune indagini avrebbero riguardato proprio l'Italia. E non servizi americani in Italia. Un dato su cui Conte sembra aver fatto spallucce.

Ma nelle frasi per difendere la sua posizione, Conte non "dimentica" di attaccare il suo ex alleato, Matteo Salvini. In conferenza stampa, l'accusa nei confronti del Leader della Lega è feroce e non lascia adito a dubbi: "Forse Matteo Salvini dovrebbe chiarire che ci faceva con Savoini, con le massime autorità russe, il ministro dell'Interno, il responsabile dell'intelligence russa. Dovrebbe chiarirlo a noi e agli elettori leghisti. Dovrebbe chiarire se idoneo o no a governare un Paese". Accuse pesanti che riaprono la ferita tra l'ex ministro e il Conte un tempo gialloverde e ora giallorosso.

La replica di Salvini non si è fatto attendere. Intervistato a "Zapping", il leader della Lega ha parlato di un Conte "fra il nervoso e il disperato perchè è ormai è in un angolino". Il presidente del Consiglio, ha detto ancora l'ex vice premier, "ha promesso mari e monti e poi si è rivelato per quello che è: un bluff". "Saranno gli americani che si sono inventati cose strane - conclude il capo del Carroccio - Ha fatto tutto di nascosto se va bene così".

Commenti

HappyFuture

Mer, 23/10/2019 - 19:44

Non vi pare vero che il governo possa aver avuto un ruolo rilevante in un affair a noi del tutto estraneo e di primo piano negli USA: l'impeachment di Donald J. Trump. Trump è un imbroglione e a breve sarà rimosso.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 23/10/2019 - 19:45

Egregio Sig. Presidente del Consiglio, non va bene scaricare le colpe sul povero Matteo, sopratutto nel giorno in cui voleva entrare a Rocca Cencia, magari per lavorare e smentire l'ex direttore del quotidiano Padania, che ha affermato che non ha mai lavorato e si segnava il gettone presenza anche quando assente. Non va bene

HappyFuture

Mer, 23/10/2019 - 19:48

Pensate piuttosto a come salvare l'Italia dalla malvagia e nemica Unione Europea. Fuori dalla UE organizzazione sovversiva e terroristica.

daniloemme

Mer, 23/10/2019 - 19:50

Intanto chiarisca lei che è in odore di combutta. lei è presidente del consiglio stia sul pezzo non si arrampichi sugli specchi attaccando chi non è nemmeno indagato Sig Presidente penta compagno

HappyFuture

Mer, 23/10/2019 - 19:51

Trump ha cercato appoggi per buttare fango su Hillary Clinton. Allo stesso modo Giuliani ha cercato di mettere in collegamento Trump con il Presidente Ucraino per buttare fango su Joe Biden e figlio. Non gli è riuscito.

ilrompiballe

Mer, 23/10/2019 - 19:52

Male non fare, paura non avere. Chiarisca lui la sua posizione di fronte agli italiani senza nascondersi dietro il segreto di Stato.

wania

Mer, 23/10/2019 - 19:59

opinione personale: bugiardo e comunista.

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 23/10/2019 - 20:02

Nasce un pinocchio al giorno

wania

Mer, 23/10/2019 - 20:04

.........in piena legalità........come i 50.000,00 euro. non è più credibile - dimissioni immediate.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 23/10/2019 - 20:06

Cosa ci faceva Prodi con le autorità Cinesi? E cosa ci faceva Mattarella con le autorità vaticane?

Una-mattina-mi-...

Mer, 23/10/2019 - 20:09

MAI SENTITE MEZZE VERITA' DA CONTE: TUTTAVIA HO SENTITO TRE QUARTI DI BUGIE...

FRANGIUS

Mer, 23/10/2019 - 20:11

LUI DA BRAVO CAMALECONTE NON HA MAI CHIARITO SE E' IDONEO A GOVERNARE UN PAESE VISTO CHE NESSUNO LO HA ELETTO E NON E' UN PARLAMENTARE.SALVINI E' STATO SEMPRE ELETTO E RIELETTO ED ORA,MATTARELLO PERMETTENDO ,SAREBBE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEGLI ITALIANI ONESTI NON DEI VOLTAGABBANA COME GIUSEPPI.SPERI CHE LA PACCHIA PER LUI DURI...SE NO DOVRA' ANDARE A GOVERNARE PROPRIO IL SUO PAESE SEMPRE CHE NON SUPERI I 10 ABITANTI.UOMO SENZA DIGNITA'...E NON E' SOLO IN QUESTO GOVERNO DI ACCOZZAGLIA VARIA.

VittorioMar

Mer, 23/10/2019 - 20:16

.Prof CONTE ,lei dice di essere un AVVOCATO,si faccia consegnare tutte le PROVE CERTE e CIRCOSTANZIATE dal GIORNALISTA di "REPORT",conosce le PROCEDURE e DENUNCI A SUO NOME SALVINI..VADA PERSONALMENTE in PROCURA e DEPOSITI LA SUA DENUNCIA !..BASTA ILLAZIONI ...LA VERTA' !!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 23/10/2019 - 20:24

Vedremo gli sviluppi.Conte nasconde qualcosa o sta coprendo qualcuno...

19gig50

Mer, 23/10/2019 - 20:32

Quando si ha la coda di paglia, per sviare l'attenzione, si scaricano le colpe su questioni che riguardano altri. Lui ha detto la sua, avrà convinto, non avrà convinto? Boh!!! Aspettiamo il responso del Presidente della Commissione del Copasir... e perchè no, magari anche qualche soffiata dagli States. Comunque giuseppì spieghi anche gli intrallazzi del suocero e compagna.

Arch_Stanton

Mer, 23/10/2019 - 20:40

E che altro poteva dire ? Nel mentre il procuratore John Durhan ha espanso le indagini anche ai mesi precedenti l'incontro Mifsud-Papadopoulos, cioè il tentativo di Mifsud di adescare e incastrare il collaboratore di Trump. Chi è il mandante di Mifsud? Dove si nasconde da 2 anni? Chi lo protegge?

Arch_Stanton

Mer, 23/10/2019 - 20:40

Mifsud lavorava all'Università Link a Roma, insegnado ad agenti segreti italiani, britannici, americani CIA e FBI. Partecipava a incontri al dipartimento di stato USA, teneva seminari anti terrorismo. Qualcuno gli ha ordinato di incontrare Papadopoulos, ma di certo i colpevoli non si denunceranno.

Fjr

Mer, 23/10/2019 - 20:49

E figurati se non tirava in ballo Dalvini,Caro Conte dei miei stivali adesso te la canti e te la suoni da solo,

timoty martin

Mer, 23/10/2019 - 20:57

Un alleato col fiocco!!

ILpiciul

Mer, 23/10/2019 - 20:58

Mi ha deluso in modo cocente, credevo fosse un una persona a cui stanno a cuore i suoi connazionali senza voce ed invece, secondo me, no. Non passerà alla storia come un grande Pm.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 23/10/2019 - 21:14

Chi sta affogando si aggrappa a tutto ed a tutti !

magnum357

Mer, 23/10/2019 - 21:28

Tu hai cacciato un sacco di balle e non hai chiarito un bel niente !!!!!!!!! Che cosa c'entra Salvini ?

magnum357

Mer, 23/10/2019 - 21:29

Semmai sei tu che devi chiarire il trappolone teso a Salvini dai vari servizi segreti tedeschi, francesi e italiani !!!!!!!!

Ritratto di teseiTeseo

teseiTeseo

Mer, 23/10/2019 - 21:48

Dato che ha citato con sicurezza, date, sedi e nomi di presenti non è possibile verificare se ha mentito? Cmq non capisco che c'entri Salvini con il Russiagate americano...

silvano.donati@...

Mer, 23/10/2019 - 21:57

Salvini si scriva le parole di Conte e le pronunci a 'chiarimento' quando tocchera' a lui.... se van bene per Conte van bene anche per Salvini !

uberalles

Mer, 23/10/2019 - 23:07

Quindi abbiamo "il Conte che racconta"?

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 24/10/2019 - 01:10

Ma che ne facciamo di un tizio come Giuseppi.Regards

Iacobellig

Gio, 24/10/2019 - 06:45

Non sei stato affatto convincente. Il tuo profilo lo ha tracciato molto bene il direttore Brambilla del “quotidiano nazionale”. Nella vita non si deve tradire e tu li hai fatto con gli italiani e verso i due alleati del precedente governo. Vai via che è meglio

VittorioMar

Gio, 24/10/2019 - 08:07

..l'AVV.Conte non deve lanciare ALLUSIONI O ACCUSE ...SE CREDE NELLA MALAFEDE di SALVINI...lo DENUNCI in PROCURA... per TUTELARE SE STESSO ,in quanto PREMIER, e lo STATO ITALIANO !!...BASTA caz...PROCESSI ALLE INTENZIONI...servono solo per riempire VUOTI dei MEDIA.....MENTALI E MORALI !!