Migranti, il forzista Bignami zittisce Boldrini: "Foraggiate le coop rosse"

Lo scontro sul dl Sicurezza alla Camera: il deputato di Fi, Galeazzo Bignami, attacca l'ordine del giorno presentato da Laura Boldrini. E raccoglie applausi

"Non ce l'ho fatta: dovevo dire alla Boldrini cosa pensavo". È "dispiaciuto" (ma forse neppure troppo) l'onorevole Galeazzo Bignami per non essere riuscito a "trattenersi" alla Camera e aver replicato all'intervento dell'ex presidente sul dl Sicurezza e l'immigrazione.

All'ordine del giorno nella seduta di Montecitorio oggi era prevista la discussione sul decreto tanto voluto dal ministro Salvini. Ieri il governo ha incassato la fiducia e tra oggi e domani (ostruzionismo del Pd permettendo) dovrebbe arrivare il via libera finale al testo.

Laura Boldrini, ovviamente, è contraria. La deputata di Leu ha preso la parola per spiegare i motivi che l'hanno spinta a presentare un ordine del giorno sui minori non accompagnati allo scopo di "armonizzare" gli interventi nei loro confronti nel sistema Sprar. Nell'occasione ha criticato il dl che starebbe "strumentalizzando" il tema dell'immigrazione (senza "governarlo"). "Questo è un decreto pericoloso - dice l'ex presidente della Camera - va contro alcuni principi fondamentali della nostra Costituzione". Un provvedimento che "attacca le buone esperienze di integrazione" ed è una "fabbrica di irregolari". Insomma: il dl Salvini "rende l'Italia un luogo peggiore dove vivere". Alla faccia. La prova sarebbe nel "combinato disposto" tra l'abolizione della protezione umanitaria e i colpi inferti al sistema Sprar: "Il sistema garantisce integrazione - assicura - è facile da assorbire e arriva nel territorio senza effetti negativi".

Devono essere queste parole ad aver provocato l'indignazione di Bignami. Il deputato azzurro è abituato a stare sui territori. Il suo (l'Emilia Romagna e Bologna) lo conosce bene. Da anni si batte contro l'immigrazione incontrollata che, per esempio, nel capoluogo emiliano ha creato un vero e proprio ghetto finito in mano allo spaccio gestito dagli stranieri. "È un ordine del giorno intriso di ipocrisia - attacca Bignami - e finalizzato a mantenere vivo un sistema, quello degli Sprar, esclusivamente utilizato per foraggiare strutture, cooperative e soggetti che hanno attinto a piene mani da questo tipo di accoglienza. E solo per interessi propri che nulla hanno a che fare con quelli dei cittadini".

Il forzista non le manda a dire all'ex presidente e raccoglie gli applausi dei colleghi in Aula. "Andate nei comuni piccoli dove abbiamo 100 residenti e 20 persone collocate con il sistema Sprar. Andate a vedere a Ravenna dove abbiamo 400 minori non accompagnati solo per il fatto che avete voluto il raddoppio della quota Sprar". Per Bignami la sinistra (e la Boldrini in particolare) deve dire "le cose con chiarezza". Ovvero che "questo ordine del giorno" è "finalizzato esclusivamente a foraggiare e mantener vivo un sistema utile ai vostri interessi e delle cooperative rosse".

Montecitorio si è accesa alle parole del deputato di Forza Italia, che non ha mancato di ricordare a chi siede dall'altro lato dell'emiciclo che "a voi dell'immigrazione non interessa nulla, come non vi interessa nulla degli italiani perché altrimenti avreste fermato l'immigrazione già da tempo". Perché "i soldi pubblici dovrebbero andare agli italiani, ai disabili, agli anziani" e invece finiscono a "forme di sostentamento ai migranti che voi volete tener vive per i vostri interessi". Insomma: "Vi dovreste vergognare".

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 28/11/2018 - 17:56

Vorrei tanto sapere chi abbia "inventato" Boldrini. Conoscere chi sia questa donna, per me insopportabile, non solo per quello che dice, per legittima di libertà di pensiero, ma per certi comportamenti per me incomprensibili. Per esempio come quando pretese di portarsi dietro l'amico su un aereo di stato, in un "servizio" di stato. Da quel momento ho capito che ella vive in un mondo totalmente diverso dal mio, come tanti del resto, ma Lei è "speciale"!

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mer, 28/11/2018 - 17:58

Maledetta sinistra! Hanno trasformato l'Italia in una cloaca multiculturale incontrollata e incontrollabile che danneggia tutti i cittadini italiani e tutti gli immigrati sani.

Aegnor

Mer, 28/11/2018 - 18:12

Vive nel mondo autocertificato degli idioti rossi dove loro sono LORO e noi non siamo un cxxo

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mer, 28/11/2018 - 18:13

Pagliaccia, questo si può e si deve declinare al femminile quando si parla di quell'ignorante incapace, nonché ladra come tutti i rossi, della boldrini.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 28/11/2018 - 18:19

IPOCRITA, è il vero nome che deve rimanere per questo prototipo di misfatto di femmina.

mariod6

Mer, 28/11/2018 - 18:20

La Boldrina raccoglie a piene mani i frutti della sua politica avversa agli italiani. D'altronde le coop rosse sono quelle che le pagano lo stipendio per avere un sostegno in parlamento.

Ogliastra67

Mer, 28/11/2018 - 18:33

Quanto avrei voluto esserci...che mi sono perso !!!!

gianfranco9385

Mer, 28/11/2018 - 18:34

l'onorevola/essa tiene famiglia..

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 28/11/2018 - 18:40

Ha risposto quello che pensano quasi tutti gli italiani. Provate a fare un referendum e no nstupitevi dei risultati. fareste arrossire pure la Bulgaria.

Gianx

Mer, 28/11/2018 - 18:41

Quindi qualcuno di intelligente, lo si trova anche fi....incredibile!!

paci.augusto

Mer, 28/11/2018 - 18:55

Parole sante Sig. Bignami!!! L'ottusa, ipocrita. bugiarda compagnaccia,il peggior presidente della Camera della storia repubblicana, ha fatto uno sproloquio a difesa dei vergognosi interessi dei rossi sull'infame immigrazione clandestina, che ha riempito l'Italia di cialtroni e delinquenti stranieri!!!

Una-mattina-mi-...

Mer, 28/11/2018 - 20:37

LA BOLDRINI DEVE COMINCIARE A DARE L'ESEMPIO: A FORZA DI PARLARE DI "RISORSE" (DI FANTASIA) E' ORA CHE VADA, LEI STESSA, A LAVORARE, IN MODO DA DIVENTARE, FINALMENTE, UNA RISORSA E NON UN PURO COSTO. ANCHE SE E' VECCHIOTTA QUALCHE ATTIVITA' DI BADANTE LA TROVA...

sesterzio

Mer, 28/11/2018 - 20:41

Tutto il lerciume arrivato in Italia è imputabile,almeno in parte, a codesta personaggia. Esisterà persona più odiata ?

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 28/11/2018 - 20:51

la madama BOLDRINI , si crede ancora di sedere sullo scranno del passato, era e resta una povera comunista rincoglionita , falsa e demente

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 29/11/2018 - 05:16

Ecco uno che arrivera presto nella LEga. Sig.ra Boldrini, prepari le valigie, al prossimo giro vada a candidarsi da Medecins sans frontières oppure da Soros dove farà compagnia a Fubini o alla Bonino.

timoty martin

Gio, 29/11/2018 - 07:37

Bravo, finalmente uno che chiude il becco a quella inutile boriosa sinistroide, pagata per rovinare gli Italiani.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 29/11/2018 - 09:19

la boldrini nulla era quando stava nello scranno più alto, figurati adesso che è accampata(con il suo socio in affari grasso, con accomandita semplice da 0, voti)sullo sgabello al piano terra! bisogna anche dire che i partiti di tutti gli schieramenti, solo oggi stanno dicendo la verità sul per che di questa invasione quando il magna magna prosegue(per tutti)da almeno 20 anni. bisogna anche dire che le cooperative non sono solo rosse, ma anche bianche, verde, gialle e multicolorate.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 29/11/2018 - 09:22

dimenticavo! caro bignami, hai detto una verità molto vellutata e soft, quelli non foraggiano le cooperativi, ma se stessi!

Reip

Gio, 29/11/2018 - 09:37

Bella scoperta! Qui dentro lo si scrive da anni.... l’immigrazione clandestina conviene solo alle coop rosse e alle sedicenti associazioni umanitarie e alle mafie...

mariod6

Gio, 29/11/2018 - 10:03

@ giovinap - ho scritto anche io coop rosse, ma è ovvio che essendo queste la maggioranza delle organizzazioni fruitrici del sodalizio criminale, il merito globale va a loro. Indubbiamente ci sono anche quelle di tutte le altre forze politiche e dietro a molte di queste si nasconde la Caritas.

dagoleo

Gio, 29/11/2018 - 10:06

Il sistema voluto dalla sinistra alla fine finisce solo per danneggiare gl'immigrati onesti che meritano realmente una giusta e doverosa accolgienza, riempiendo le nostre città di marmaglia di ogni genere che proviene da paesi dove regole e leggi non esistono. All sinistra questo sistema fà ovviamente comodo perchè alimenta un affarismo in cui i loro accoliti si sono tuffati a piene mani e con cui si stanno arricchendo a spese nostre.

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 29/11/2018 - 10:22

Bene. Nessuno impedisce alla Signora di trasferirsi altrove. Certo è facile essere contrari al DL Sicurezza quando si ha il presidio militare sotto casa e la scorta.