Nomi, finanziatori e intrighi. Ecco tutti i segreti delle navi Ong

Da Soros al tifoso di Hillary Clinton, ecco dove prendono i soldi e come li spendono le Ong che portano migranti in Italia

Le Ong di nuovo nell'occhio del ciclone. Dopo le accuse di Frontex, le indagini di tre procure e il sospetto di "affari sporchi", ieri anche Matteo Renzi ha accusato le organizzazioni umanitarie di "non rispettare le regole". È vero? Chissà. Di certo ci sono molti lati oscuri su cui è doveroso fare un po' di luce.

Medici Senza Frontiere

Partiamo dalle associazioni più grandi. In cima alla lista va messa ovviamente Medici Senza Frontiere, che nel 2016 poteva contare su tre navi: la Dignity I, la Bourbon Argos e Aquarius. Oggi è rimasta attiva solo la Aquarius, a cui però è stato affiancato il nuovo acquisto "Prudence", un'imbarcazione commerciale da 75 metri e 1000 posti a bordo. Un gigante del salvataggio.

Niente da ridire sulle attività che Msf porta avanti nel mondo. Anzi. Fa però sorridere il fatto che tra i suoi fondatori compaia Bernard Kouchner, medico francese che ha visto più palazzi della politica che sale operatorie. Nel 2007 infatti è stato nominato ministro degli Affari Esteri da Nicolas Sarkozy, ovvero di quel governo che ha bombardato Muhammad Gheddafi e trasformato la Libia nel porto senza regole da cui oggi partono i barconi carichi di immigrati.

E così, in qualche modo, persone collegate a Msf sono al tempo stesso causa e palliativo della crisi migratoria. Oggi l'associazione per salvare stranieri dalle bagnarole sostiene spese ingenti, ma i fondi non sembrano essere un problema. Nel 2016 ha raccolto 38 milioni di euro grazie al contributo di 319.496 donatori, 9,7 milioni di euro dal 5x1000 (di cui 1,5 andati per la nave Bourbon Argos) e 3,3 milioni da aziende e fondazioni. Tra queste chi appare? La Open Society Foundation di George Soros, il magnate ungherese col vizio del buonismo e delle frontiere aperte. Peraltro, la Open Society e Msf sono soliti scambiarsi collaboratori come se facessero le cose in famiglia. Un esempio? Marine Buissonnière, per 12 anni dipendente Msf, poi direttrice del programma per la Sanità pubblica di Soros e ora di nuovo consulente per le migrazioni della Ong.

Save The Children

Guarda caso, Soros ha finanziato (anche se per altre iniziative) pure un’altra organizzazione attivissima nel recupero clandestini: Save The Children. La nota associazione internazionale ha nel suo parco navi la Vos Hestia, un’imbarcazione da 62metri, che batte bandiera italiana e si avvale di due gommoni di salvataggio. I soldi? No problem: nel 2015 a bilancio sono segnati 80,4 milioni di euro di incassi.

Proactiva Open Arms

Un anno fa a gestire il famoso peschereccio Golfo Azzurro, “beccato” dai radar a raccogliere stranieri vicino alle coste libiche, ci pensava l’olandese Life Boat Refugee Foundation. Da inizio 2017 la fondazione non organizza più salvataggi in mare, ma la Golfo Azzurro continua la sua opera al servizio della Ong spagnola Proactiva Open Arms, che una volta usava il vascello di lusso Astral donato dal milionario italiano Livio Lo Monaco. Per le loro navi gli spagnoli spendono 1,4 milioni di euro, di cui il 95% usati per le azioni di salvataggio (700mila euro al largo della Libia e 700mila euro a Lesbo) e il restante 5% in strutture, comunicazione e via dicendo. L’incasso però è più alto, con una raccolta fondi che supera i 2,1 milioni di euro. Secondo il direttore Oscar Camps, la Golfo Azzurro può ospitare 400 persone a bordo e un giorno di navigazione costa "solo" 5mila euro.

SOS Mediterranée

Spende invece almeno il doppio la Ong italo-franco-tedesca Sos Mediterranée, fondata dall’ex ammiraglio Klaus Vogel. Per sostenere 24 ore di mare, alla Acquarius servono circa 11mila euro. E se desiderate fare una donazione sappiate che con 30 euro si riesce a mettere in mare per un’oretta solo la lancia di salvataggio. Tra i soci fondatori compare il Cospe, una Onlus italiana dedita all'immigrazione e che (oltre a fondi pubblici) ha ricevuto 46mila euro dalla solita Open Society di Soros.

Sea Watch Foundation

Il mistero dei costi si infittisce osservando le attività della Sea Watch Foundation. Nel 2014 Harald Höppner investe con un socio 60.000€ nell’acquisto di un vecchio peschereccio olandese. Oggi vanta attrezzature di tutto rispetto: oltre alle due unità navali (una battente bandiera olandese e l’altra neozelandese), a breve dovrebbe essere operativo il “Sea Watch Air”, un aereo col compito di pattugliare dall'alto il Mediterraneo. Da dove vengono i soldi? Non è dato sapere.

Life Boat

Sia Sea Watch che la sorella Life Boat condividono una curiosità interessante. Tra i loro partner spicca la Fc St. Pauli, una società sportiva di Amburgo più famosa per sposare cause buoniste che per meriti calcistici. Per dirne una, è stata la prima squadra a vietare l’ingresso allo stadio ai tifosi di destra. Altro che accoglienza. La base operativa sarebbe a Malta, ma l’equipaggio della Minden sembra preferire i porti italiani per “scaricare” i migranti. Solitamente effettuano missioni da 10 giorni per 24 ore di navigazione e il costo giornaliero del carburante ruota attorno ai 25 euro. Sulla piattaforma betterplace.org sono riusciti a raccogliere 6mila euro per radar e comunicazioni satellitari, 7.500 euro per comprare un gommone di salvataggio e 12 mila euro per il combustibile. Troppi pochi per gestire così tante missioni. Gli altri da dove arrivano? Lecito chiederselo, visto che a breve dovrà comprare una barca tutta sua e per ora i generosi sostenitori hanno versato solo 1.800 euro.

Sea-Eye e Jugend Rettet

All’appello delle cinque Ong tedesche mancano la Sea-Eye e la Jugend Rettet. La prima è stata fondata nel 2015 da Michael Buschheuer, conta circa 200 volontari e sul sito è scritto che gli bastano 1.000 euro per pagare un’intera giornata alla ricerca di clandestini. Si avvale dei pescherecci Sea-Eye e Sea Fox. La seconda invece è formata da un gruppo di ragazzi che per 100mila euro ha comprato il peschereccio Iuventa. Ogni missione in mare costa circa 40 mila euro al mese e viene finanziata con donazioni private. La loro raccolta fondi funziona molto bene, visto che da ottobre 2016 ad oggi hanno racimolato 166.232 euro.

Moas

Il caso più curioso è però quello della Migrant Offshore Aid Station, associazione maltese con due imbarcazioni (Phoenix e Topaz responder), diversi gommoni Rhib e alcuni droni. Moas è stata fondata nel 2013 da due imprenditori italo-americani, Christopher e Regina Catambrone, diventati milionari grazie alla Tangiers Group, agenzia assicurativa specializzata in “assistenza nelle emergenze e servizi di intelligence”. Tra i vari (e ricchi) partner, ha ricevuto 500mila euro da Avaaz.org, cioè la società riconducibile a Moveon.org, che a sua volta fa capo all'onnipresente George Soros. Non è tutto. Perché Christopher appare tra i finanziatori (416mila dollari) di Hillary Clinton durante l’ultima deludente campagna elettorale e negli anni si è contornato di personaggi a dir poco particolari. Nel circolo di amici appare tal Robert Young Pelton, proprietario di un’azienda (Dpx) che produce coltelli da guerra. Esatto: armi bianche già testate in zone di conflitto come Afghanistam Somalia, Iraq e Birmania. Non basta? Fino a giugno 2016 il direttore era Martin Xuereb, in passato Capo della Difesa dell'Esercito maltese. Infine, una seggiola del Consiglio di Moas è riservata a Ian Ruggier, ex ufficiale maltese famoso per aver represso con la violenza le proteste dei migranti ospitati sull’isola. Strano, no? Professano accoglienza e poi usano il pugno duro. Oltre ad avere alcuni lati oscuri, pare che lo Ong pecchino anche di coerenza.

Commenti

cir

Ven, 21/04/2017 - 15:22

concime , solo concime, sia fatta la volonta' di dio .

ccappai

Ven, 21/04/2017 - 15:31

Non capisco l'articolo... e quindi? Dove sta il malaffare, la collusione, il contributo all'invasione, il sostegno ai trafficanti di morte, ecc... Possibile che non si prenda un'iniziativa seria per diffamare questo giornale?!?

Ritratto di cape code

cape code

Ven, 21/04/2017 - 15:34

Bello schifo. E i sinistrati ancora credono ai servizi umanitari di questi cialtroni...ahahah

MOSTARDELLIS

Ven, 21/04/2017 - 15:35

E' una cosa da voltastomaco. E si sapeva già tutto da tempo. Si spera che nel loro piccolo, coloro che offrono il 5x1000 la smettano una buona volta, conoscendo ormai dove finiscono i loro soldi. Certo contro i grossi finanziatori come Soros e compagni, che stanno dedicando la loro sporca vita a destabilizzare il mondo c'è poco da fare, se non la via giudiziaria, che però richiede tempo e soprattutto voglia di governi e magistratura ad andare fino in fondo.

giovinap

Ven, 21/04/2017 - 15:38

avete visto il rottame che sta in foto , questi delinquenti caricano centinaia di disgraziati su bare semigallegianti , per rubare soldi agli italiani con la complicità di , tutti i partiti polici .

venco

Ven, 21/04/2017 - 15:39

Le Ong sono creazioni dei massoni del NWO (nuovo ordine mondiale) creato dai soliti noti della finanza mondiale e il cui scopo è quello di eliminare le volontà e sovranità popolari, gli Stati nazionali e la democrazia, Tutto questo per un unico governo mondiale, cioè per schiavizzarci, e per questo predicano accoglienza totale, abbattimento muri e relativismo nei costumi. Guarda caso queste volontà sono in linea con l'ideologia islamica per la nostra sottomissione ai più forti.

Ma.at

Ven, 21/04/2017 - 15:42

Ma medici senza frontiere non sono quelli che fanno gli ospedali per aiutare i terroristi e li utilizzano anche come deposito di armi? Per puro caso lo facevano anche i nazisti!

Max Devilman

Ven, 21/04/2017 - 15:44

Ringrazio "Il Giornale" per l'informazione attenta e puntuale con tanto di nomi e cognomi, siete gli unici ad avere il coraggio di fare certe cose, continuate così.

rosa52

Ven, 21/04/2017 - 15:50

e naturalmente se non ci fossero alcuni giornalisti che portano alla luce la verita',nessuno al governo si degna di informare i cittadini di come stanno davvero le cose,anzi tutto sotto silenzio xche'tutti sono complici di questo scempio!!!

Marzio00

Ven, 21/04/2017 - 15:56

1°considerazione: di nomi italiani non ne vedo, per cui tutti questi benefattori potrebbero portare i cari "migranti" a casa loro e non sbarcarli sul suolo italiano. 2°considerazione: i soldi che rastrellano potrebbero essere impiegati nei paesi di questi bisognosi in modo da creare le basi per un futuro migliore a queste popolazioni e per le loro generazioni future. 3°considerazione: e se tutte queste donazioni da rientrassero dalla porta di servizio dei loro benefattori?

puponzolo

Ven, 21/04/2017 - 15:59

In Italia, tra le tante possibili spiegazioni di un fenomeno, la più banale, prosaica, lurida è di solito quella vera.

Ritratto di RENZI

RENZI

Ven, 21/04/2017 - 16:04

ccappai - compagno statale , se ti affretti in sezione palmiro a Orgosolo stanno organizzando la tua iniziativa relativa alla denuncia. Auguri. Salutami il che'.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 21/04/2017 - 16:04

Giuseppe De Lorenzo - Non so chi si crede di essere per disprezzare gente come Kouchner, ai quali non sarebbe degno di pulire le scarpe. Si ridimensioni, la sua spocchia e` patetica, parla per sentito dire, chissa` come e` stato assunto al Giornale. Cosa ha combinato lei nella vita piu` di Kouchner e di MSF? Quante vite ha salvato dalle ferite orrende di orrende guerre civili in Africa, guerre finanziate dai Signori della Guerra frequentati dal suo datore di lavoro? Si vergogni. E non importa se non pubblica, basta che la legga lei. Magari impara qualcosa di utile nella sua vita finora inutile.

ammazzalupi

Ven, 21/04/2017 - 16:05

Tutti buoni..... a mangiar soldi!

timoty martin

Ven, 21/04/2017 - 16:09

E' quindi chiaro.... ha ragione Trump! I sinistri hanno rovinato il mondo. Ringraziamo tutti quelli che da decenni li hanno votati e dato loro il potere della nostra distruzione.

dakia

Ven, 21/04/2017 - 16:11

Non sappiamo, dopo questa lunga lista di salvatori e delinquenti allo stesso momento da dove iniziare a difenderci poiché non importa loro di distruggere L'Italia, anzi pare si siano accomunati per realizzare questo macabro progetto, mancano ai loro paesi sbocchi sul mare e porti d'attracco, quindi sono uniti in un progetto mortale per il nostro? ma se sul Mediterraneo tutto fila liscio come l'olio ci sarà l'assenso del nostro governo, non si spiega la storia.

ccappai

Ven, 21/04/2017 - 16:13

ecco... io sto provando in vari modi, anche con petizioni popolari a fare in modo che qualcuno apra gli occhi e la coscenza sul danno morale e di informazione che questo quotidiano fa nei confronti della nostra Società. I vostri commenti sono la migliore dimostrazione di questo danno. Le ONG prese a bersaglio di cosa? del fatto che fanno un servizio umanitario e che sono finanziate per poterlo fare? Allora chiudiamo la FAO, le Nazioni Unite, il WFP, l'IFAD, La Croce Rossa... Tuttie questi enti, in modi diversi, fanno esattamente lo stesso mestiere e sono finanziate in vari modi per farlo. Dove sta il crimine? Il vostro articolo non cita nessun atto illegale. A cosa serve, dunque, se non a propagandare discredito. Ne abbiamo bisogno? Abbiamo bisogno di questa guerra a ciò che la nostra società è diventata? Abbiamo davvero bisogno di tornare indietro al medioevo per sentirci migliori?

scarface

Ven, 21/04/2017 - 16:15

E tutti questi criminali sbarcano tonnellate di carne umana sulle coste italiane per alimentare le coop rosso-papaline.

caramella22

Ven, 21/04/2017 - 16:16

ccappai Non ho capito nemmeno io. Mi sembra uno degli articoli più inconcludenti che abbia mai letto in vita mia. Quali gravi misfatti rivela? Che le ONG hanno dei donatori? E meno male ! Che salvano tantissimi migranti? Meno male 1000 volte. L'unica cosa minimamente pregnante è la notizia relativa al MOAS. Come se invece l'Italia e tutte le nazioni cosiddette civili non facessero i miliardi vendendo armi ai peggiori dittatori.

fedeverità

Ven, 21/04/2017 - 16:19

Ma volete fermate questi indegni...approfittatori...MARINA MILITARE....ORA BASTA....NON CHIUEDERE PIUù GLI OCCHI!!

Ritratto di Auramaga

Auramaga

Ven, 21/04/2017 - 16:23

ed i figli italiani sempre piu' poveri

manfredog

Ven, 21/04/2017 - 16:25

..be', per tutti coloro che hanno tantissimi soldi e che si prodigano in imprese di questo tipo, il 'tutti uguali e tutti poveri' (e quindi sottomessi) è un guadagno notevole, in tutti i sensi; ancora più denaro, potere e prestigio. mg. p.s.: ma mi sa che ho scoperto l'acqua riscaldata..

Gius1

Ven, 21/04/2017 - 16:30

ecco perche´tutti passano per " buoni d´animo" salvano le persone per soldi. Aiutano gli altri . Ma bravi....

Ritratto di giordano

giordano

Ven, 21/04/2017 - 16:35

Medici senza frontiere, un paradosso. Salvano i derelitti e allo stesso tempo sono un cancro per l'umanità.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 21/04/2017 - 16:36

Non per niente da subito l'ho sempre chiamato BUSINESS!!! AMEN.

OneShot

Ven, 21/04/2017 - 16:38

Anche la Stampa che è normalmente uno de giornali che più appoggiano questi temi ha pubblicato lo stesso quesito, quindi credo non siamo molto lontani dalla verità.

Luigi Farinelli

Ven, 21/04/2017 - 16:39

Non era poi così difficile capire chi fosse invischiato in queste sporche faccende. Ecco il mio commento precedente questo articolo, con Soros, guarda caso, principale indiziato: "Ora che i rappresentanti della Sinistra (vedere ultime esternazioni di Gentiloni e Renzi) si sono accorti che, dopotutto, i "complottisti" non erano una massa di "razzisti", "fascisti", "bananas", "nazionalisti" quando parlavano di invasione indotta, bisognerebbe salire di un ulteriore gradino sulla scala del "risveglio" e cercare, facendo 2+2 (cosa che nell'era dell'ideologia politicamente corretta implica uno sforzo sovrumano) capire CHI e COSA ci sia dietro tutto questo. Io comincerei a bussare dalla Bonino, vista la sua affiliazione al Grande Oriente d'Italia globalista, assidua del Bilderberg, sodale di Soros (membro del partito radicale italiano). Salterebbero fuori cose clamorose"; ma clamorose solo per le anime belle della sinistra al caviale non per i "complottisti".

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 21/04/2017 - 16:41

2 risposte per Sccappai e Caramella, che scrivono dove sta il male ecc. Sta nel fatto che RACCOLGONO SOLDI per fare BUSINESS, e nel fatto che chissa perche SCARICANO il TUTTO sulle spalle degli Italiani. Quanto pagate voi due di IRPEF sul vostro reddito?? Ce lo fate sapere!!! AMEN.

OneShot

Ven, 21/04/2017 - 16:43

Varrebbe la pena rileggere "I protocolli dei Savi di Sion" oggi e dopo 110 anni fare un confronto con la storia degli ultimo 70 anni, giusto per capire se sono proprio casuali le coincidenze, visto che era stato accusato di essere una "bufala" come si dice oggi.

Luigi Farinelli

Ven, 21/04/2017 - 16:44

La Open Society la trovi da tutte le parti dove occorre destabilizzare per portare acqua inquinata ai progetti di globalizzazione mercantilista e laicista. Orban ha fatto bene a denunciare Soros: dovrebbe essere perseguito come uno dei peggiori delinquenti, vate dell'Anticristo, nemico dell'umanità. Una Norimberga 2 sarebbe sede adatta per questo malefico, luciferino personaggio e per i suoi accoliti, fra cui Obama e Clinton.

caramella22

Ven, 21/04/2017 - 16:45

ccappai Sicuramente vorrebbero chiudere tutti gli enti che hai nominato. Personalmente però non vorrei far tacere questo giornale e i suoi simili: Si ritorcerebbe contro e poi Montanelli non aveva torto: per immunizzarsi bisogna ammalarsi

tosco1

Ven, 21/04/2017 - 16:46

Qualcuno non capisce l'articolo. Io mi limito a dire che sarebbe stato bello leggere che queste enormi forze dispiegate hanno anche comprato fuoristrada,ruspe, case,stalle, per assistere i terremotati del mondo. Se lavorano solo sui migranti, la finalizzazione è indubbiamente molto oscura. Attenzione umanitaria a senso unico ? forse non fanno sforzi per aiutare l'umanità, ma per sconvolgerne gli equilibri.Ed allora vanno fermate.In qualunque modo.

bobo55

Ven, 21/04/2017 - 16:49

@ccappai....spero che non glielo abbia prescritto il suo medico .... di leggere...e postare commenti su questo giornale...non gradisce gli articoli? Non li legga e non posti commenti...internet è vasto... le posso consigliare allora un giornale che credo sia alla sua altezza....L'Unità..... BUONA LETTURA...

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 21/04/2017 - 16:58

@ccappai, questi lettori non sono tornati al medioevo, non ne sono mai usciti, infatti non sono mai usciti dal villaggio mentale che alberga la loro ignoranza volgare e inutile. Passano la loro vita in mutande davanti al video, facendo i Rambo da tastiera, dei perdenti cronici che si realizzano solo nel torpiloquio e nel disprezzo anonimo di chi non conoscono. Poi magari le prendono dalla moglie, le hanno sempre prese fin da piccoli, chissa` cos'altro hanno preso fin da piccoli, in famiglia. Vittime squallide di un sottobosco turpe e degradante. Le ONG dovrebbero prenderli in carico, per tentare la vana impresa di riportarli nella societa` civile.

Emilia65

Ven, 21/04/2017 - 16:59

Ringrazio "Il Giornale" per essere l'unico a dare informazioni serie ed avere il coraggio di dire la verità-

giancristi

Ven, 21/04/2017 - 17:08

Ma perché li portano tutti in Italia? L'Egitto e la Tunisia non sono sicuri? Certi non mettono gli africani in alberghi a 4 stelle!" Siamo noi gli unici deficienti. Quando i migranti "salvati" mettono piede in una nave, mettono automaticamente piede in quel paese. Le navi dovrebbero portarli nei loro paesi di appartenenza. Non devono essere autorizzate a entrare in un porto italiano.

unz

Ven, 21/04/2017 - 17:13

dubito che paghino, ma chissà

bobots1

Ven, 21/04/2017 - 17:17

@Cappai e Caramella: il problema è che: primo, queste Ong vanno a prendere quasi in Libia questa gente, la porta in Italia invece che portarla a Malta o in Tunisia (porti più vicini); secondo, sono troppi e saranno causa di molti problemi (ad usare un eufemismo) per le nostre società europee; terzo, la maggioranza della gente qui non li vuole (dove sta la democrazia?); quarto, se non ci fossero ci sarebbero il decimo delle partenze. Con ogni probabilità vogliono fare del bene ma anche a fare del bene bisogna essere realisti e a volte si ottiene l'effetto contrario.

Rotohorsy

Ven, 21/04/2017 - 17:27

Uno Stato che non trova sistemi per difendere se stesso e i propri cittadini da questa invasione non è degno di sopravvivere. L'Italia non è uno Stato è solo un'area geografica.

piazzapulita52

Ven, 21/04/2017 - 17:33

BEH, SE L'HA DETTO ANCHE RENZI (CON LA R VOLUTAMENTE MINIUSCOLA!). MA ANCORA LO MENZIONATE QUELL'INDIVIDUO ODIATO DALL'ITALIA INTERA? CHE SCHIFO!!!

Tarantasio

Ven, 21/04/2017 - 17:44

grazie per l'articolo, spero venga letto da qualche magistrato non accodato

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 21/04/2017 - 17:45

Attendo anche da PRAVDA il tornato dal medioevo, che ci faccia sapere quanto paga di IRPEF sul suo reddito per potersi permettere di scrivere dei RAMBO DA TASTIERA, che sicuramente pagano piu di Lui!!!! AMEN.

Massimo Bocci

Ven, 21/04/2017 - 17:46

L'invasione Erasmus, la cricca del regime dei profittatori LADRI catto-comunista PD,Coop.,Onlus, il terzo settore è riuscita in un altra perla del TRADIMENTO DEL POPOLO ITALIANO, si è approvata una legge per L'INVASIONE IRREVERSIBILE, tutti i minori African pipol (in qualsiasi modo concepiti e manipolati e venduti da schiavisti, basterà che arrivino e potranno farsi campare GRATIS PER TUTTA LA VITA,da noi i beoti Italioti,mentre il solito regime di RINNEGATI e TRADITORI, non esita a far morire di fame le famiglie Italiane che per i propri figli LEGITTIMI e ITALIANI!!! Non riescono a coniugare il pranzo con la cena,ITALIA UNO SCHIFO SENZA PARI!!!

Ritratto di ncr

ncr

Ven, 21/04/2017 - 17:48

Io ingenuamente ho inviato diverse volte offerte a Medici Senza Frontiere.Se però questa organizzazione usa le offerte per mandare in Italia questi disperati e ci lucra mi guarderò bene dal farlo in futuro. A parte questo non ho trovato su Il Giornale una notizia che mi sembra interessante e cioè che il presidente ungherese Urban ha deciso di chiudere l'università che il sig.Soros ha fatto erigere a proprie spese in quel Paese.Da Bruxelles gli è giunta prontamente l'ennesima reprimenda da parte dei soliti personaggi.

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 21/04/2017 - 17:49

pravda69 16:04,si dia una calmata,che il suo stile lo conosciamo. Quello che non capisco e il perche'nessuno di voi paladini del mondo vi portate a casa almeno due o tre di questi diversamente bianchi.

petra

Ven, 21/04/2017 - 17:53

@bobots No, le generose ONG li devono portare nei rispettivi Stati cui appartengono. Vedrete come per incanto diminuirebbero, se non scomparire del tutto, i vari "salvataggi". Ne sono piu' che certa. Come fa il nostro governo ad accettare un sopruso simile??? Troppo facile fare i generosi sulle spalle degli altri (SOS Mediterranèe ha appena ricevuto un premio). Si svegli il nostro governo. PREGO PUBBLICARE.

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 21/04/2017 - 17:54

pravda99,cosa fa nella vita ...rapina pensionati per vivere?

Marzio00

Ven, 21/04/2017 - 17:55

Ai TROLL che insultano chi non la pensa come loro mi limito a rispondere che la VERA CARITA' ai bisognosi la fai solamente aiutandoli a casa loro, costruendo così il loro futuro soprattutto per le generazione che verranno! I vostri discorsi non tengono in considerazione il fatto che troppe persone - tra cui molti italiani - sfruttano queste masse di disperati. Vi domando poi: che cosa stiamo offrendo a queste perone? Cosa accadrà quando i soldi finiranno? Che futuro avranno queste persone? I vostri ragionamenti sono fatti con lo spirito delle emozioni e del buonismo, non vi rendete conto che non è questo il modo di risolvere i problemi ma solo di rimandarli ed ingigantirli!

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 21/04/2017 - 17:56

Facciamo prima a dire : "con la consapevole complicità dello stato e del governo" PUNTO !

unosolo

Ven, 21/04/2017 - 17:59

per certi personaggi che non vogliono accettare che sotto esiste un mercato per fare soldi a palate dobbiamo dirgli soltanto " speriamo che le indagini vadano avanti seriamente , dopo di che possono parlare . non credo che siano persone serie e che vivono la realtà ,essi fanno parte ,come la riflessiva, di quei personaggi che odiano chi non la PENSA COME LORO , un articolo che mette in evidenzia quello che le indagini in corso dovranno confermare o smentire ,., ricordate ,se parla il piccolo lo ha sentito dal grande ,

bobo55

Ven, 21/04/2017 - 18:00

@pravda99.......Ahaha...ha proprio fatto l'analisi del suo comportamento quando scrive i post.....ho già letti tanti suoi post...e non è eccellevano più di quel tanto...non...faccia il TUTTOLOGO...prima di sparar sentenze si faccia un esame di coscienza

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 21/04/2017 - 18:03

Hanno aperto "l'Uovo di Pasqua". I Cittadini da anni inascoltati e tacciati da razzisti e intolleranti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 21/04/2017 - 18:06

Verranno mai processati costoro? Ma non rispondete ai sinistri. Ormai abbiamo capito che tifano per la pulizia etnica, per lo sfascio dell'Italia, per l'invasione clandestina senza limiti. Guardate come si dimenano per queste cose. Verranno mai provessati anche loro?

Ritratto di michageo

michageo

Ven, 21/04/2017 - 18:13

Soros........

ted

Ven, 21/04/2017 - 18:20

"Affari sporchi" .....Ma no , ma chi l'avrebbe mai detto...ma che mi dici mai ? E' che adesso i pidioti si accorgono che stanno sull'orlo del precipizio in quanto a voti ....

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 21/04/2017 - 18:21

pravda99 PER FORTUNA L'ITALIA HA ANCORA UOMINI COME LEI COLTI E SENSIBILI ALLE NECESSITA' IL SUO NIcK LO CONFERMA, COME LO STATO CHE VUOLE RAPPRESENTARE DOVE SOLO IERI ABBIAMO LETTO SU QUESTO GIORNALE LE RESTRIZIONI DI LIBERTÀ, e lei, dai suoi commenti, lo eguaglia al 100x100. ;-[

cir

Ven, 21/04/2017 - 18:22

le ONG stanno ai governi come le fondazioni stanno ai partiti piu' grandi. Sono liberi di agire apparentemente per scopi umanitari , e qui mi scappa da ridere !!) ma in realta' fra di loro ci stanno gli agenti fomentatori che utilizzano l' organizzazione per scopi ben meno nobili, vedere la fondazione Soros che ha finanziato e diretto tutti i partiti radicali del mondo. La Bonino fece la battaglia anni fa ' per dimostrare che le donna che fumava in strada non era da discriminare.....segue...

cir

Ven, 21/04/2017 - 18:25

seguirono manifestazioni a favore della donna con tutte le femministe con la sigaretta accesa. peccato che era finanziata dal solito soros per conto della philips morris..

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 21/04/2017 - 18:26

ccppai,fa la cosa giusta!fai seppuku!!

Ritratto di pedralb

pedralb

Ven, 21/04/2017 - 18:27

ccappai....quando ti metteranno una bella pistola in bocca capirai molto di più!!!!

Ritratto di etasrl

etasrl

Ven, 21/04/2017 - 18:35

impossibile esprimere commenti,l'articolo è stato impostato in modo scorretto e pericoloso,NESSUNO O QUASI SI ESPRIME A VOLTO SCOPERTO. imparate da chi sa classificare i commenti ,troppo dannoso offrire spazi gratuiti sui media a chiunque.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 21/04/2017 - 18:36

L'Italia è prima in Europa per la concessione della nazionalità ai migranti. Le tre nazionalità che più si sono viste riconoscere quella italiana sono albanesi, marocchini e romeni. E' quanto emerge dai dati Eurostat per il 2015, che indicano a livello Ue una tendenza costantemente in calo..ccppai,pravda99 e sinistroidi vari quanti ne ospitano a casa loro

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 21/04/2017 - 18:36

Aderite a www.nopecoroni.it sul web e con Twitter

ziobeppe1951

Ven, 21/04/2017 - 18:38

Vedo che le pantegane rosse ( che qui postano) tutta feccia che specula sullo schiavismo quando glielo fai notare, piangono come bimbi quando gli togli la CARAMELLA..ancor più sanno che a cominciare dalla Francia della Le Pen..il business dello schiavismo finirà e ritorneranno nelle fogne

hectorre

Ven, 21/04/2017 - 18:44

queste navi vanno direttamente sulle coste libiche!!!...non fanno soccorso!!!....poi scaricano sugli italiani i costi del loro mante

gian paolo cardelli

Ven, 21/04/2017 - 18:57

ccappai ed altri ipocriti: non c'è nulla di strano infatti: 1) le navi raccolgono i clandestini, ufficialmente naufraghi, ed invece di portarli nel porto più vicino come prevedono le convenzioni internazionali, cioè Tunisi, li portano in quello più lontano, che "casualmente" sta in un Paese dove una legge su cui nessun giornalista ha mai indagato (...) stabilisce che lo Stato debba spendere 46 euri al giorno per clandestino quando per mantenerli ne basterebbero venti o poco più. E, sempre casualmente, le organizzazioni che vincono gli appalti per gestirli sono tutte in mano a persone legate in un modo o nell'altro alle forze politiche cattocomuniste, cioè quelle forze che li chiamano "profughi", che blaterato di "integrazione", di "multiculturalismo", ecc. , e che vengono votate da ipocriti cone lei. Che c'è appunto di strano in tutto questo?

PDIsla§

Ven, 21/04/2017 - 18:58

POVERA ITALIA!E' consentito TUTTO,questa affare con il beneplacito/ fiancheggiatori dai DEMOCOMUNISTI.

PDIsla§

Ven, 21/04/2017 - 19:02

ccappai?????L'ELENCO DEI NAVI CHE ORMEGGIANO A RIDOSSO DELLE COSTE LIBICHE,SEGNALANDO CON LUCI DI POSIZIONE X L'IMBARCOOOOOOOOOOOO!!! VEDASI https://www.marinetraffic.com/it/ais/home/centerx:11.0/centery:36.0/zoom:7 ha capitoooooooooo!!!!!!!

Giorgio Rubiu

Ven, 21/04/2017 - 19:05

E' tanto tempo che lo si dice. E adesso, con la dimostrazione dei fatti e dei nomi, cosa faremo per fermare lo schifoso mercato degli sbarchi?

Ritratto di orione1950

orione1950

Ven, 21/04/2017 - 19:06

I collioni kompagni si sono svegliati; non vogliono che la verità venga fuori perché stalin li educati bene. Andate a cag... su un altro giornale e leggetevi le cassate che vi propinano l'unità, repubblica ed il corriere della sera! Vi meritate solo questo.

PDIsla§

Ven, 21/04/2017 - 19:13

pravda99???????IntellUALLERA"dell'unita'. UALLERA significa:https://www.google.it/webhp?sourceid=chrome-instant&rlz=1C1AOHY_itIT733IT733&ion=1&espv=2&ie=UTF-8#q=uallera+in+napoletano.Capisciuto?Complimenti a DE LORENZO x l'articolo.

Una-mattina-mi-...

Ven, 21/04/2017 - 19:34

CARCERE DURO, SEQUESTRO DEI BENI, PREVEDERE QUALCOSA DI SIMILE AL 41BIS, VISTO CHE SONO ORGANIZZAZIONI TERRORISTICHE DI TIPO MAFIOSO, AVENTI FINI EVERSIVI. ALTRO CHE IL FINTO TANKO DEI SERENISSIMI PADANI!!!!!!!!!!

sparviero51

Ven, 21/04/2017 - 20:01

TUTTI QUESTI "BUONISTI"SONO SOLO SPECCHIETTI PER ALLOCCHI !!! LE ALLODOLE SONO PIÙ FURBE.

Ritratto di nando49

nando49

Sab, 22/04/2017 - 09:05

Se dopo queste notizie non succede niente vuole dire che la politica è colluso con le ong e i trafficanti.

perseveranza

Sab, 22/04/2017 - 09:15

In galera e buttare le chiavi.

giannide

Sab, 22/04/2017 - 09:35

Li mettono in pericolo, per poter dire poi "salviamo vite umane"...

Matteof83

Sab, 22/04/2017 - 09:46

questi farabutti lucrano su persone di cui non hanno alcun interesse. una volta portati in italia li abbiamo sul groppone noi. a loro pagano 100 per un viaggio che gli costa 50. poi il resto a carico nostro. piu ne portano e piu guadagnano. ma la soluzione del problema per queste persone e' pirtarli in italia e lasciarli allo sbando? una volta qui stanno male loro e in qualche modo si giungera' al punto in cui staremo male noi. chi li porta di qua che se li tenesse in casa propria a proprie sepse. e queste sarebbero azioni umanitarie? che schifo

Ritratto di LadyCassandra

LadyCassandra

Sab, 22/04/2017 - 10:55

Le navi delle ONGs sono di solito di proprietà di stati facenti parte della UE e sono, secondo il diritto marittimo, estensioni del territorio degli stati che ne sono proprietari. Secondo il trattato di Dublino i migranti SONO VINCOLATI a chiedere asilo nel primo paese europeo in cui fanno ingresso, quindi nel momento in cui salgono ad esempio su una naveFRANCESE entrano in TERRITORIO FRANCESE e sono VINCOLATI a chiedere asilo in FRANCIA.Nel momento in cui una nave ad es. francese porta i migranti in Italia noi abbiamo il DIRITTO e il DOVERE di spedirli in Francia. Ora questo lo sanno tutti per cui che la smettano di prenderci per i fondelli e facciano rispettare la legge.

Ritratto di sachiel333

sachiel333

Sab, 22/04/2017 - 11:22

Confisca di tutti i beni, mandato di cattura internazionale e non meno. di 20 anni di lavori forzati per questi bastardi delle Coop, ONG, ONLUS e fondazioni sataniste che ci vogliono distruggere! ! Li conosciamo tutti nomi e cognomi!

guardiano

Sab, 22/04/2017 - 11:36

Ccappai, un'iniziativa utile da prendere sarebbe quella di riaprire i manicomi e internare le menti malate.

mezzalunapiena

Ven, 28/04/2017 - 09:27

vorrei rispondere a ccappai.il mio consiglio è che lei ritorni sui banchi di scuola per imparare a leggere l'italiano in quanto ci sono tre procure che stanno indagando forse perché non altro da fare e comunque l'articolo riporta solo notizie.