Ocean Viking, il governo aspetta l'ok dell'Europa per il ricollocamento dei migranti

Riunione a Palazzo Chigi tra Giuseppe Conte ed i ministri competenti in materia di immigrazione, mentre da Bruxelles fanno sapere che alcuni paesi europei hanno dato il via libera al piano di ripartizione dei migranti: ore decisive per la Ocean Viking

Sono ore cruciali per il nuovo governo sul fronte immigrazione. Dopo alcuni giorni di silenzio su una delle materie più sentite e dibattute degli ultimi mesi, da Palazzo Chigi trapela la notizia della convocazione, da parte del premier Conte, dei ministri competenti in materia.

Probabile che la discussione verta in primis sul caso della Ocean Viking, la nave dell’Ong francese Sos Mediterranée che ha a bordo complessivamente 82 migranti raccolti a largo della Libia in due occasioni diverse. Quello della nave francese è il primo caso del genere che si ritrova ad affrontare il nuovo esecutivo giallorosso.

Il vertice di questo giovedì a Palazzo Chigi riunisce all’interno della Presidenza del Consiglio il ministro dell’interno Luciana Lamborgese, quello degli Esteri Luigi Di Maio, quello della Difesa Lorenzo Guerini e quello delle infrastrutture Paola De Micheli. Da Palazzo Chigi fanno inoltre sapere che alla riunione partecipa anche il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, anche se in qualità di capodelegazione del Pd all’interno del governo.

È chiaro come una risposta sulla Ocean Viking implica anche una precisa scelta di posizione politica del Conte II in fatto di immigrazione. L’esecutivo gialloverde, dal suo insediamento fino al passaggio di consegne, ha seguito la linea indicata soprattutto dal segretario della Lega Matteo Salvini, che nel primo governo Conte occupa la carica di ministro dell’interno. L’ultima firma in tal senso Salvini la appone sul divieto di ingresso in acque italiane notificato alla Alan Kurdi, la nave dell’Ong tedesca Sea Eye. Una linea, quella dell’ex ministro, volta a proibire alle navi delle organizzazioni non governative l’ingresso in Italia, così come previsto anche dai due decreti sicurezza approvati dal primo governo Conte.

Adesso si attende di conoscere la linea del Conte II sulla Ocean Viking e quindi, come detto, più in generale sulla questione immigrazione. Il Pd, che nella riunione a Palazzo Chigi può schierare i ministri di Infrastrutture e Difesa, oltre che il capodelegazione Franceschini, nei mesi passati critica sia i decreti sicurezza che gli approcci del governo gialloverde nella gestione dei flussi migratori. Lo stesso segretario Zingaretti chiede, in fase di trattative per la formazione del nuovo governo, una discontinuità del Conte II dal Conte I.

Intanto dal canto suo l’Ong Sos Mediterranée fa sapere che per adesso non ha ricevuto alcuna risposta né dall’Italia e né dal governo di Malta. La Ocean Viking continua a navigare in acque internazionali tra Lampedusa e la stessa isola di Malta, sperando forse in positive novità da Palazzo Chigi.

Sulla questione interviene anche la commissione europea. Da Bruxelles infatti, dichiarano che nella serata di mercoledì è arrivata la richiesta ufficiale per l’avvio della procedura di ripartizione degli 82 migranti a bordo della Ocean Viking.

Una portavoce della commissione dichiara che tale procedura è partita nelle scorse ore e che diversi paesi hanno già dato la propria disponibilità ad accogliere i migranti. Possibile dunque che, una volta concordate ufficialmente le quote di ripartizione, arrivi l’ok definitivo allo sbarco della Ocean Viking.

Per adesso il governo giallorosso si muove con cautela ed aspetta il via libera dall’Europa: Conte, così come i ministri in quota Pd, sanno bene che senza poter presentare almeno un piano di ripartizione rischiano di far apparire impopolare l’apertura dei porti alle Ong. È quindi rivolto a Bruxelles lo sguardo del governo italiano, in attesa di poter portare a casa la disponibilità degli altri paesi europei.

Commenti
Ritratto di sepen

sepen

Gio, 12/09/2019 - 16:52

Probabilmente l'Europa accetterà (ovviamente con la solita promessa vaghissima traducibile con un: Tranquilli, ci pensiamo noi. Però adesso fateli sbarcare alla svelta!!!). Il risultato sarà che le ONG avranno un formidabile precedente da rinfacciare ogni qualvolta si presenteranno a Lampedusa con la loro 'merce' da recapitare, ma l'Europa a qual punto si volterà in tempo zero dall'altra parte. E nelle giacca ce lo pigliamo come al solito noi...

Mborsa

Gio, 12/09/2019 - 16:53

Basta con queste bufale sugli immigrati! La Ue nella ipotesi migliore potrebbe trattare la ripartizione dei richiedenti asilo (non dei migranti), ma abbiamo già visto i risultati della iniziativa di Juncker nel 2014!La Ue può parlare degli immigrati ora solo perché la Lega che ha di fatto azzerato gli ingressi.

Antibuonisti

Gio, 12/09/2019 - 17:07

aspetta e spera !!! , quando capirai che il ruolo dell'italia nella tua cara europa e' quello di campo profughi sara' sempre troppo tardi.Ridateci Salvini

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Gio, 12/09/2019 - 17:16

l'UE ci consiglierà di ricollocarli come il ricordo più kitsch del viaggio di nozze, come la gondola... sul comò!

momomomo

Gio, 12/09/2019 - 17:16

Campa cavallo che l'erba cresce.....

OttavioM.

Gio, 12/09/2019 - 17:24

Qualcuno crede alla redistribuzione dei clandestini,poveri sciocchini che credete a babbo natale,i clandestini appena sbarcati se la svigneranno come quelli della diciotti,qualcuno resterà in carico alle coop a spese nostre chissà per quanti anni,le ong sapendo di poter scaricare clandestini sempre in Italia si precipiteranno nel Mediterraneo a prendere sempre più clandestini,quando torneremo a 200/300/500 mila clandestini l'anno,i paesi europei non faranno neanche più finta e chiuderanno le frontiere.Gli sbarchi dei clandestini si bloccano,non si redistribuiscono.

Happy1937

Gio, 12/09/2019 - 17:25

Perfettamente d'accordo Con "Antibuonisti".

gufo52

Gio, 12/09/2019 - 17:31

Ho sentito la dichiarazione del presidente Sassolu, spero di aver capito male. Praticamente ha detto che "non ci saranno sanzioni per chi non accetta i migranti ( non specificato se tutti o solo aventi diritto ) ma incentivi per chi li accetta"...... quindi torniamo al baratto migranti in cambio di soldi? Spero davvero di aver capito male altrimenti questo governo non ha capito niente!!

buonaparte

Gio, 12/09/2019 - 17:32

NEI CASI PRECEDENTI LA DISTRIBUZIONE NON SI è VERIFICATA . SOLO UN DECIMO DEI CLANDESTINI SONO PARTITI PER I PAESI EUROPEI . SALVINI NON VENIVA AIUTATO E LE MIGLIAIA DI DIPENDENTI NEL MINISTERO DELL'INTERNO LI HANNO REMATO CONTRO .. NEL FRATTEMPO FRANCIA GERMANIA AUSTRIA RIPORTAVANO IN ITALIA MIGLIAIA DI RICHIEDENTI ASILO CHE ERANO STATI REGISTRATI IN ITALIA SECONDO LE REGOLE DI DUBLINO . è UNA VERGOGNA CHE NOI PAGHIAMO IL TICHKET PER L'OSPEDALE ED ABBIAMO I SOLDI PER MANTENERE QUESTI GIOVANOTTI PALESTRATI ? VERGOGNA ITALIA VOGLIONO LUCRARE SUI 5 MILIARDI CHE CI FANNO SPENDERE PER MANTENERLI.ALTRO CHE BUONI. QUI ORA CHE HANNO ABBASSATO I 35 EURO NON SI PRESENTA PIU NESSUNO AI BANDI.VERGOGNA PD E LEU

Maura S.

Gio, 12/09/2019 - 17:33

L'UE che si prende cura dei profughi........ forse nei secoli a venire. Finitela di prenderci in giro.... Dear sig. Conti, gli Italiani non sono quel popolo di de.ficienti come ci colloca il PD e i vari poteri forti dei governi che lo stanno usando come un burattino!!!!!!

Amazzone999

Gio, 12/09/2019 - 17:40

Bluff e inganno di 'Giuseppi' Conte, abatino maggiordomo, che, per l'ennesima volta, ci ha venduti agli interessi dell'UE. Guardate il video di Euronews, riprodotto in Youtube, relativo alla visita di ieri a Bruxelles. Lascia intendere che, in cambio dell'accoglienza indiscriminata dei clandestini sul suolo italiano, l'impareggiabile Conte ha ottenuto qualche vantaggio e l'accomodamento del deficit. Disgustoso. Come e peggio di Renzi. Signori, questo è il Conte bis, sulla scia dell'italico servilismo.

Amazzone999

Gio, 12/09/2019 - 17:42

PS. Il video è in francese,

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 12/09/2019 - 17:45

Vogliono farlo, ma non ne hanno il coraggio. Ci stanno vendendo all'Europa dei furbi, tedeschi in testa. Ma non ci vogliono far votare. Così si vuole laddove si può. Il Popolo deve solo pagare, per mantenere al potere il governo degli ignorati. Così é, anche se non vi pare!

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 12/09/2019 - 18:06

ONG tedesca dovrebbe farsene carico la Germania. La prossima volta impara a dare la sua bandiera!!

Fjr

Gio, 12/09/2019 - 18:23

Conte aspetta l’Europa ma allora cosa lo paghiamo a fare se poi le decisioni le prendono altri,ma si levasse era inutile prima e lo è anche adesso e in aggiunta quando si vorrà sfogare non potrà nemmeno scaricare le colpe sul PdC di prima visto che era ancora lui ,ma se vuole può sempre mettersi davanti a uno specchio e secondo il diktat dei grullini mandarsi affan.....

Surfer67

Gio, 12/09/2019 - 18:43

Ripartizione.... 1 qui... 1 là... E gli altri 70 su 89 qua! Chi vuole scommettere?

effecal

Gio, 12/09/2019 - 18:49

Il periodo dell'ubbidienza è iniziato speriamo non ci chiedano di leccargli il cxxo.

Fjr

Gio, 12/09/2019 - 18:50

L’usciere Conte è stato messo lì per dire sempre obbedisco come un burattino senza fili di Bennatiana memoria,ma prima o poi si stancherà di dover sempre dire si a tutti,però ripensandoci con i soldoni che si prende va bene così ,giu’ la testa ,il resto della frase del mitico film di Leone la conoscete tutti ,quando Coburn incontra per la prima volta Rod Steiger.:)

Amazzone999

Gio, 12/09/2019 - 18:50

Ulteriore informazione. Su Youtube trovate anche la versione italiana.

Reip

Gio, 12/09/2019 - 19:09

Aspetta e spera che poi si avvera! ...Chi visse sperando Mr Conte, mori cacando! ...Confucio!

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Gio, 12/09/2019 - 19:18

Che io sappia occorre invece l'approvazione all'unanimità per procedere con la divisione dei clandestini,allora si che mette una lapide sui vagheggiamenti di Giuseppe Conte. Basta uno staterello a far saltare tutto. Riscuoterà salamelecchi, garanzia, incoraggiamento ma i clandestini che approdano? Goccia dopo goccia (clandestini) Il progetto UE per l'Italia si materializza.Comunque secondo il mio modesto parere il Sig. Conte Giuseppe; persona ibrida con un carattere proteiforme e facilmente adattabile a diverse stagioni.

Ritratto di DinoRissi

DinoRissi

Gio, 12/09/2019 - 19:39

Avrete tutto il tempo per rimpiangere Salvini... Fino alle prossime elezioni. ;)

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 12/09/2019 - 19:41

Si' si aspetta babbeo... Intanto hanno detto Pinozzo, Manigold, Staminchia, moichiodi, PanteganaVolse e altre zecche infestanti che se ne prenderebbero una decina in casa..degli altri.LOL

Sceitan

Gio, 12/09/2019 - 19:46

La riunione dei rinnegati. Appena ieri, il loro capo, il mentitore delle Puglie ha raccontato un sacco di balle e lo dimostra il fatto che dalla commissione europea e' stato smentito immediatamente su tutta la linea riguardante l'accoglienza degli invasori. Rimarranno tutti in Italia e se casomai qualcuno, per salvare le apparenze, fosse ricollocato, quando rileveranno che non ha nessun diritto di asilo, lo ributteranno in Italia in quanto paese che lo ha registrato. Ecco il trucchetto che hanno sempre usato per fare bella figura alla faccia degli imbecilli italioti che credono ancora che i miliardi di mantenimento dei parassiti li devolva l'Unione europea e che gli altri stati stati si prendano la loro parte di invasori.

Davons

Gio, 12/09/2019 - 20:41

Soltanto oggi nel suo e attendistico andirivieni tra Malta e Lampedusa, la Ocean Viking ha percorso 100 mgn, la distanza esatta che l'avrebbe portata a Mahaia, bellissima e frequentatissima località turistica in Tunisia. Nota: la Tunisia ha firmato TUTTE le convenzioni ONU, è una repubblica democratica, non è in guerra e il suo PIL è in crescita del 2%.

19gig50

Gio, 12/09/2019 - 20:43

Intanto ce li prendiamo tutti noi. Speriamo vadano a casa del premier.

Ritratto di PieroCostaRica

PieroCostaRica

Gio, 12/09/2019 - 22:00

Vivo questo scempio da fuori (da 43 anni vivo in paradiso!), ma il mio cuore, voglia o no, è ancora rivolto alla mia Patria, quella che mi ha dato le radici culturali che ho diffuso largamente in questo paese accogliente ed ha accettato perchè trattasi di valori altamente morali. Tristemente leggo come hanno prodotto, per primo, in Italia, la incultura, creando in poche generazioni degli individui non più simili alle generazioni precedenti, legate a protezione di una cultura millenaria, ma gioventù materialista, senza più ideali, se non il vivacchiare. Questo per preparare il terreno per un'invasione ben programmata nei tempi successivi. Siano maledetti gli artefici di questo pensiero macabro, che soppianterà una delle più geniali culture dell'umanità intera.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/09/2019 - 22:26

Conte vuoi farci fessi un'altra volta? Dillo che sei del PD.

scurzone

Gio, 12/09/2019 - 23:10

PieroCostaRica, bravo rimani in Costa Rica. Vedi in Italia non c'è alcuna invasione, i crimini sono diminuiti e pure i furti, da quando tu sei andato là: per cui non ascoltare troppo le cavolate giornalistiche. Ti assicuro che, in Italia, chi ha volontà di lavorare prospera. Poi ci sono gli sbarchi di persone che fuggono dalle troppe guerre africane e questo rimane un problema, ma è marginale, te lo assicuro: Gli Italiani, informati in maniera distorta dai giornali, credono all'invasione, che non esiste.

laval

Ven, 13/09/2019 - 01:25

Per ridurre l'immigrazione intanto cominci la Francia e smetta di sfruttare le sue ex colonie. Molti paesi africani continuano a pagare una tassa coloniale alla Francia dalla loro indipendenza. FCFA (il franco delle colonie africane francesi). Tasso di cambio‎: ‎1 CFA = 0,00152449 EUR; 1 Gli africani lottarono per liberarsi dalla colonizzazione europea, la Francia usò ripetutamente molti ex legionari stranieri per guidare colpi di stato contro i presidente eletti. Negli ultimi 50 anni un totale di 67 colpi di stato si sono susseguiti in 26 paesi africani. L'Europa e La chiesa tacciono.

laval

Ven, 13/09/2019 - 01:34

Nel marzo del 2008, l’ex presidente francese Jacques Chirac disse: “Senza l’Africa, la Francia scivolerebbe a livello di una potenza del terzo mondo”. Gli africani sono ancora oggi sfruttati dalla Francia e dall'Europa ecco perché emigrano. Adesso che ne pensate della immigrazione

Destra Delusa

Ven, 13/09/2019 - 02:14

ANCORA GIOCATE CON I MIGRANTI. PARLIAMO DI CICCIA. PENSATE AL DISATRO ECONOMICO IN CUI CI HA LASCIATO L'ULTIMO GOVERNO.

Ritratto di ELBALIBERA

ELBALIBERA

Ven, 13/09/2019 - 08:21

La ripartizione è già avvenuta.Ocean Viking e Josefa imbarcano i clandestini poi la Josefa(scarica) va a Malta e la Viking(carica) va a Lampedusa.Questa è RIPARTIZIONE

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 13/09/2019 - 09:48

qAhhh foggiano,una canzoncina per te:" Aspetta e spera Che già l'ora s'avvicina!Quando staremo Vicino a te,Noi te daremo Un' altra legge e un altro DUX :|