Pegida sbarca in Italia: gli anti-islamici tedeschi saranno al fianco di Salvini

Ad annunciarlo il presidente del think-tank filoleghista "Il Talebano": "Pegida presente alla manifestazione di Roma insieme ai francesi del Bloc Identitaire"

Una manifestazione del movimento anti-immigrazione "Pegida", molto popolare in Germania da un anno a questa parte

Arriva anche in Italia il movimento identitario tedesco ed anti-islamico Pegida. Parteciperà alla manifestazione della Lega Nord contro il governo Renzi in programma a Roma per il prossimo 28 febbraio.

Ad annunciarlo è Vincenzo Sofo, presidente del circolo culturale Il Talebano, da sempre vicino al partito di Matteo Salvini. Talebano che, oltre alla manifestazione, sponsorizza anche un incontro dal titolo "Mille Patrie per l'Italia" organizzato per dar vita a un fronte unito di "patrioti europei".

"Quel giorno Roma non vedrà solo una manifestazione - spiega Sofo - ma anche e soprattutto la nascita di un nuovo progetto politico che varcherà i confini nazionali per rivolgersi a tutti i patrioti europei. Stiamo organizzando un convegno che dia vita a questo percorso ed è con grande piacere che posso annunciare che ad esso parteciperanno una delegazione dei francesi del Bloc Identitaire e una dei tedeschi di Pegida".

La partecipazione di Pegida al raduno leghista è stata confermata anche dall'editore tedesco Götz Kubitschek, da sempre fautore di posizioni politiche e teorie culturali molto vicine a quelle di Pegida - oltre che bandite dalla cultura "ufficiale" - , di cui è uno degli esponenti più in vista. Con la Lega, spiega Kubitschek, Pegida condivide "la volontà di difendere l'unità europea preservandone le sue diversità."

"Vogliamo un'Europa non solo che voglia - prosegue l'intellettuale tedesco - ma che innanzitutto possa difendersi e che possa farlo in maniera pacifica, a differenza degli Stati Uniti che per farlo creano guerre in altri paesi".

Posizioni che da tempo hanno attirato l'attenzione di Matteo Salvini: d'altro canto poco meno di un anno fa il segretario del Carroccio aveva benedetto la nascita dell'associazione "Patriae", che, sotto la spinta proprio de "Il Talebano", si proponeva come punto di riferimento per gli euroscettici, a partire da Marine Le Pen. L'alleanza con la destra francese, poi, è andata in porto. Vedremo ora come andrà con i tedeschi di Pegida.

Commenti

salvatore40

Lun, 23/02/2015 - 17:31

Ogni Fronte Comune va visto come benedizione per quanti, anche da punti di vista e di partenza, confluiscono in una base operativa volta a spezzare la GABBIA EUROPEA costruita senza il consenso dei cittadini e contro i cittadini. Basta CUPOLA EUROPEA.Il mio amico pescatore mi vorrebbe invitare a cena per degustare un piatto di telline e vongole. Alla faccia degli Eurocrati del caspio!

mila

Lun, 23/02/2015 - 17:38

Vorrei che l'intellettuale tedesco mi spiegasse come si fa a difendersi in modo pacifico.

Turpino

Lun, 23/02/2015 - 17:48

non voglio i tedeschi in italia. sono peggio degli islamici. vivo in germania e non portano nessun rispetto per gli italiani. ci odiano e ci invidiano per tante cose. ma questa invidia è spesso acompagnato da insulti verso italiani

mauriziosorrentino

Lun, 23/02/2015 - 17:58

Mila,basta votare come gli ungheresi :Orban un patriota!Stanno difendendosi in modo pacifico.

vince50

Lun, 23/02/2015 - 18:06

Che i Tedeschi stiamo pure dove sono,i barbari fuori dalle Alpi.

Anonimo (non verificato)

Palermitano

Lun, 23/02/2015 - 18:34

POVERI ROMANI CHE SI VEDRANNO SBARCARE PURE I TEDESCHI XENOFOBI E ISLAMOFOBI! STATE ATTENTI ALLA BARCACCIA! DOPO I NAZI OLANDESI ARRIVANO I TEDESCHI!

Palermitano

Lun, 23/02/2015 - 18:35

MA CHE BEGLI ALLEATI HA SALVINI! L'ESTREMA DESTRA FRANCESE, GLI ISLAMOFOBI TEDESCHI, I FASCISTI DEL TERZO MILLENNIO ITALIANI....MAMMA MIA... FIERO DI ESSERE TERRONE E ANTILEGHISTA!

Palermitano

Lun, 23/02/2015 - 18:36

SE I TEDESCHI FOSSERO VENUTI A PALERMO CON SALVINI SI SAREBBERO PRESI UOVA, ORTAGGI E INSULTI COME I LEGHISTI! TEDESCHI E LEGHISTI RAUSSSS!

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Lun, 23/02/2015 - 23:51

TURPINO LO DICI TE IO VIVO IN GERMANIA E MI RISPETTANO E SE PARLI MALE DEGLI ITALIANI E DELLA ITALIA VEDI LA REAZIONE DEI TEDESCHI MA DOVE CAXXO VIVI TU? O SEI UNO DI QUEGLI ITALIANI CHE VANNO A ROMPERE LE PALLLE ALLE MOGLI E FIGLIE DEI TEDESCHI COME NEGLI ANNI 60? MAGARI HAI ANCHE IL COLTELLO IN TASCA COME ALLORA.TU DEVI ESSERE UN TERRONE SICURAMENTE.PALERMITANO AI DIMENTICATO ANCHE LA VOSTRA MAFIA.LO CREDO PALERMITANO SIETE INCIVILI, IO RIDAREI LA SICILIA AI VERI PROPRIETARI I LIBICI.LO SAPETE ANCHE VOI DI NON ESSERE ITALIANI, DATO CHE QUANDO VI CHIEDONO COSA SIETE NON DITE MAI ITALIANO MA SICILIANO.

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Lun, 23/02/2015 - 23:51

TURPINO LO DICI TE IO VIVO IN GERMANIA E MI RISPETTANO E SE PARLI MALE DEGLI ITALIANI E DELLA ITALIA VEDI LA REAZIONE DEI TEDESCHI MA DOVE CAXXO VIVI TU? O SEI UNO DI QUEGLI ITALIANI CHE VANNO A ROMPERE LE PALLLE ALLE MOGLI E FIGLIE DEI TEDESCHI COME NEGLI ANNI 60? MAGARI HAI ANCHE IL COLTELLO IN TASCA COME ALLORA.TU DEVI ESSERE UN TERRONE SICURAMENTE.PALERMITANO AI DIMENTICATO ANCHE LA VOSTRA MAFIA.LO CREDO PALERMITANO SIETE INCIVILI, IO RIDAREI LA SICILIA AI VERI PROPRIETARI I LIBICI.LO SAPETE ANCHE VOI DI NON ESSERE ITALIANI, DATO CHE QUANDO VI CHIEDONO COSA SIETE NON DITE MAI ITALIANO MA SICILIANO..