"Renzi ha violato la legge togliendo la bandiera": premier nei guai

Togliendo la bandiera Ue, il premier avrebbe violato il Decreto presidenziale del 7 aprile 2000, che ne impone l'esposizione negli uffici pubblici

Matteo Renzi avrebbe infranto la legge non esponendo la bandiera europea alle spalle della propria scrivania durante la diretta di #matteorisponde della scorsa settimana.

In particolare, il premier ha sostituito la classica disposizione del Tricolore, della bandiera dell'Unione Europea e dello stendardo blu del Presidente del Consiglio con un'infilata di bandere tricolori. Una scelta elettorale, evidentemente, in un momento in cui le istituzioni della Ue godono di scarsa popolarità.

Una scelta che aveva fatto arricciare il naso a più di un europeista, a partire dall'ex inquilino di Palazzo Chigi Romano Prodi. Ma si tratta al contempo anche di una decisione che potrebbe procurare dei guai al premier.

Omettendo di esporre la bandiera blu con le stelle, infatti, Renzi avrebbe violato gli articoli 6 e 7 del Decreto del Presidente della Repubblica del 7 aprile 200, con cui si regola "l'esposizione delle bandiere all'interno degli uffici pubblici."

Il testo di legge, in particolare, stabilisce che "le bandiere nazionale ed europea, di uguali dimensioni e materiale, sono esposte su aste poste a terra alle spalle ed in prossimità della scrivania del titolare dell’ufficio".

Poco importa, dunque, che si trattasse di un'occasione non ufficiale come quella del #matteorisponde. La sede era comunque istituzionale e pertanto la bandiera dell'Europa non poteva non essere esposta. Resta da capire quali possano essere adesso le conseguenze per il premier.

Commenti

Luci60

Sab, 12/11/2016 - 12:17

in galera con corona

PaoloPan

Sab, 12/11/2016 - 12:20

In quella stanza ... di illegale c'è solo Renzi

unosolo

Sab, 12/11/2016 - 12:27

chi controlla ? le sentenze le chiede e la sentenza sulla legge Fornero non rispettata ? nessuno in grado di imporre il rispetto , esso si crede er duce ma de che ? la democrazia c'è ? le istituzioni al controllo ? possibile che un PCM neanche eletto dal popolo abbia questo potere di usare a proprio uso la Nazione ? che fine , poi ci lamentiamo della delinquenza ? l'esempio ad infrangere le leggi viene dall'alto quindi ,,,,,

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 12/11/2016 - 12:41

Ma quando la Magistratura si decide a togliere di mezzo questo ARROGANTE IDIOTA, che si crede di essere l'assoluto in ITALIA?. Questo NESSUNO, si permette di fare e dire delle cose che sono contro la legge e nessuno di questi personaggi, è capace di farlo tacere. Non per gli Italiani che siamo calcolati nel mondo un "NULLA", ma per la DIGNITA' di NOI STESSI e di coloro che rappresentano una parte, della GIUSTIZIAl.

lilli58

Sab, 12/11/2016 - 12:49

possibile che questa persona possa sempre fare liberamente bello e cattivo tempo senza conseguenze?

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 12/11/2016 - 14:09

Concordo con PaoloPan: di è "illegale" c’è solo Renzi. Quanto alla bandiera dell'Unione mi viene solo da ridere; a Roma si dice: "nun me ne po' frega' de meno".

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Sab, 12/11/2016 - 17:18

Bravo Renzi. Non passa lo straniero.