"Quel Paese esporta galeotti" Scontro tra Salvini e Tunisia

Nuovo naufragio nel Mediterraneo. Salvini parlerà col suo omologo tunisino: "Spesso e volentieri esportano galeotti". Tunisi: "Profondo stupore", l'ambasciatore italiano: "Parole fuori contesto"

Dopo un fine settimana segnato da nuove stragi nel mar Mediterraneo, è scontro tra Matteo Salvini e la Tunisia.

Almeno 56 clandestini sono, infatti, annegati in naufragi di barconi diretti verso le coste dell'Europa. Nove immigrati, tra cui sei bambini, sono morti quando il motoscafo su cui viaggiavano è affondato al largo della costa della Turchia, mentre i cadaveri di altre 47 persone sono stati recuperati sulle coste della Tunisia. Questo nella giornata in cui il neo ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a Catania ha detto che il nuovo governo "non terrà una linea dura, ma di buon senso", pronosticando "più espulsioni" e meno sbarchi, per "salvare delle vite". E attaccando la Tunisia: "Spesso e volentieri esporta galeotti".

Parole che non sono piaciute al governo tunisino, che parla di "profondo stupore" e preoccupazione di "comunicare con il nuovo governo italiano per promuovere la cooperazione, le relazioni amichevoli e strategiche tra i due Paesi". Per Tunisi le parole di Salvini "denotano una mancanza di conoscenza dei vari meccanismi di coordinamento stabiliti tra i servizi tunisini e italiani responsabili della lotta contro la migrazione irregolare". L'ambasciatore italiano in Tunisia, Lorenzo Fanara, è stato convocato al ministero degli Esteri per chiarire le dichiarazioni del ministro. Dichiarazioni che - assicurano dal Viminale - "sono state estrapolate fuori dal loro contesto", mentre resta "l'impegno a sviluppare la cooperazione con la Tunisia nelle aree di sua competenza". E durante un comizio da Fiumicino, Salvini ci tiene a precisare che "chi in Tunisia si è offeso, sbaglia". "Arrivano molte persone perbene - ha detto il ministro - ma anche persone meno perbene. Sono pronto ad incontrare il ministro tunisino la prossima settimana. L'obiettivo è far sì che ognuno stia meglio a casa sua".

Intanto però riprendono gli sbarchi. E riprendono i morti. La prima imbarcazione è affondata al largo della provincia turca di Antalya, popolare meta turistica. Cinque persone sono state salvate, mentre nove vittime (due uomini, una donna e sei bambini, secondo l'agenzia di stampa Anadolu) hanno perso la vita. Il più vicino territorio dell'Unione europea è la piccola isola greca di Castelrosso, al largo del resort turco di Kas. Poche ore dopo sono stati ripescati i cadaveri di 47 clandestini al largo della Tunisia meridionale, dove altri 68 immigrati sono stati tratti in salvo. "Ma si tratta ancora di numeri provvisori", ha precisato il ministero dello Difesa di Tunisi citato dall'agenzia France Presse. I soccorsi sono stati attivati quando è arrivata segnalazione di una barca "sul punto di affondare" al largo del governatorato di Sfax. Delle persone annegate si sa soltanto che erano in parte tunisini, poi ivoriani, maliani, marocchini e camerunensi.

"Basta alla Sicilia campo profughi d'Europa - ha detto Salvini a Catania - non assisterò senza far nulla a sbarchi su sbarchi. Servono centri per espellere". Per il neo ministro dell'Interno l'obiettivo resta quello di "salvare le vite". Ma, ha messo bene in chiaro, "pregare e commuoversi non basta, lavoro perché tutti gli organismi internazionali si impegnino a fermare partenze, sbarchi e morti". Secondo le stime dell'Oim, nel 2018 sono arrivate in Europa 36.940 persone, di cui 32.080 via mare, mentre 660 sono morte nel mar Mediterraneo. Nel 2017, le persone arrivate erano state 186.768, e i morti in mare 3.116, mentre l'anno prima rispettivamente 390.432 e 5.143.

Molti tunisini tentano regolarmente di raggiungere l'Italia via mare, soprattutto giovani in fuga dalla disoccupazione. Non solo: nelle rotte tunisine si infiltano spesso anche i terroristi. Non sono da sottovalutare, infatti, le cellule tunisine pronte a colpire il Vecchio continente. Negli ultimi anni, complice anche un'immigrazione incontrollata, sono stati diversi gli attentati compiuti o pianificati da tunisini.

Mohamed Lahouaiej-Bouhlel, il terrorista affiliato allo Stato islamico che ha portato la morte a Nizza il 14 luglio del 2016, proveniva da M'saken, nel governatorato di Susa. Allo stesso modo, Anis Amri, il jihadista dell'Isis che ha falciato 12 persone a Berlino, era nato a Tataouine, città berbera della Tunisia. Amri è stato freddato a Sesto san Giovanni, forse mentre stava cercando disperatamente un appoggio logistico. Già perché le cellule jihadiste tunisine che gravitano attorno a Milano sono molte (e pericolose). Il nome Moez Fezzani dice poco, eppure era lui il reclutatore dell'Isis in Italia. Tunisino, era lui il basista che ha mandato - tra il 1997 e il 2001 - decine di volontari a combattere la Guerra Santa nei campi di mezzo mondo. Successivamente, con la nascita dello Stato islamico, si è spostato in Libia, dove ha gestito i campi di addestramento per gli aspiranti mujaheddin.

Dopo un picco a settembre e ottobre dello scorso anno, le partenze erano diminuite, ma quest'anno sono riprese. "La Tunisia è un paese libero e democratico, ma spesso e volentieri esporta galeotti", ha commentato Salvini da Pozzallo annunciando che parlerà presto con il mio omologo tunisino.

Commenti
Ritratto di stufo

stufo

Lun, 04/06/2018 - 09:03

Italia, paese che accoglie tutti. Bastaaaaa

Ritratto di BM1883

BM1883

Lun, 04/06/2018 - 09:06

io penso seriamente che ognuno dovrebbe fare il proprio lavoro, a cominciare dallo scrittore in esilio, tale Saviano, passando per i preti e affini, che parlano parlano, hanno fior fiore di appartamenti in tutto il bel paese, ma si guardano bene da affittarli ai cosiddetti "migranti". Salvini va messo in condizione di lavorare per quello che è stato chiamato da chi lo ha votato. Se dovesse far male l'urna ne terrà conto. Se dovesse far bene, prevedo molti fegati che saltano.

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 04/06/2018 - 09:10

Come fece l'Albania a suo tempo ora lo sta facendo la Tunisia che si stanno liberando dei criminali spese del nostro paese. I tunisini che stanno arrivando attualmente sono dei criminali liberati dalle locali galere a patto che prendano i barchini e se ne vadano in Italia con l'aiuto delle ONG

oracolodidelfo

Lun, 04/06/2018 - 09:10

Ha ragione!

DRAGONI

Lun, 04/06/2018 - 09:14

BRAVO SALVINI!!NOI GLI DIAMO AIUTI ECONOMICI E LORO IN CAMBIO CI DANNO I GALEOTTI CHE DOVREBBERO TROVARSI NELLE LORO CARCERI.

sbrigati

Lun, 04/06/2018 - 09:18

E' la verità, lo dicono anche tanti onesti tunisini. Per i criminali l'Italia è il paese dei balocchi.

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Lun, 04/06/2018 - 09:29

La cronaca 'nera' di Bologna, riporta quasi quotidianamente fatti che coinvolgono nordafricani (coinvolgono è parola impropria, un buffetto sulla guancia, 'non farlo più', 'vai pure'). Tunisini, marocchini, qualche algerino. Talvolta, anche di 'seconda generazione': gli episodi di bullismo giovanile li vedono costantemente coinvolti. Suppongo che la stessa cosa valga per le altre città. Quand'è che ci stancheremo veramente?

ginobernard

Lun, 04/06/2018 - 10:13

sono convinto che adesso verranno fuori i veri termini della tragedia invasione barbarica. Mi chiedo con che faccia quelli del PD si fanno ancora vedere in giro. Ah si ... quella di Martina.

giusto1910

Lun, 04/06/2018 - 10:13

Quello che Salvini dovrebbe aggiungere é che molti di questi delinquenti tunisini che giungono in Italia con l'intento preciso e immediato di delinquere, con i soldi raccolti in Italia si costruiscono fior di ville in Tunisia, ma qui da noi riescono ad ottenere case popolari, esenzioni di ogni tipo e cure sanitarie gratuite. Questa aberrazione deve finire peri male che produce all'Italia e il male che produce ai tunisini che lavorano onestamente. Necessita una linea di confina precisa che garantisca i "buoni" e allontani con ogni mezzo e definitivamente i "cattivi". Ci sono tunisini espulsi dall'Italia a costi elevatissimi che poche settimane dopo rientrano clandestinamente e continuano la loro "carriera" di delinquenti. Salvino debe ottenere per loro lo sconto della pene nelle carceri tunisine. Là sanno come trattarli.

Vigar

Lun, 04/06/2018 - 10:16

Ha perfettamente ragione Salvini. Finiamola con questi titoli un po' sarcastici messi per far contento Berlusconi che rosica e non si rassegna. Colpendo alleati del centrodestra - tra l'altro senza valido motivo - non si fa altro che del male a se stessi. Vogliamo fare come il PD?....

karpi

Lun, 04/06/2018 - 10:18

"pregare e commuoversi non basta" beh, tutto sommato, un passo avanti rispetto a parte del suo elettorato che pensa sia sufficiente sbaciucchiare santini e sgranare rosari.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Lun, 04/06/2018 - 10:24

Questo non sa che significhi incarichi istituzionali. Lui pensa di essere sempre alla padania a sparare cavolate. Vai avanti così e vedrai quanti accordi farai buffone leoncavallino nullità assoluta

oracolodidelfo

Lun, 04/06/2018 - 10:42

Riflessiva....#stiaserena.....

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 04/06/2018 - 10:42

"Un Paese che esporta galeotti" ... ... ... perchè, non è forse vero?

Giorgio5819

Lun, 04/06/2018 - 11:06

E' la realtà dei fatti...

DemetraAtenaAngerona

Lun, 04/06/2018 - 11:28

I vicini belli o brutti che siano non te li scegli ma ci devi convivere, tanto più se da quelli di cui sopra partono vitali rifornimenti di gasdotti ecc, se ci devi fare degli accordi, offenderlo non mi sembra un buona idea.

VittorioMar

Lun, 04/06/2018 - 11:29

..ha perfettamente RAGIONE !!

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 04/06/2018 - 11:32

Modus in rebus ... nin si tratta di comunicazione istituzionale e può avere effetti negativi sulla,relazioni internazionali cosa che non è auspicabile ...

giangar

Lun, 04/06/2018 - 11:42

@ginobernard 10:13 - il PD si fa vedere in giro con la faccia di chi ha ridotto drasticamente gli sbarchi clandestini. Ora aspettiamo che faccia meglio!

maurizio50

Lun, 04/06/2018 - 11:48

Di che Vi meravigliate?? Grazie alla "favoletta " buonista dell'accoglienza tutti i paesi dell'area Mediterranea , a cominciare dagli arabi di Tunisia, Algeria e Marocco, ci hanno cacciato in casa fior di delinquenti. E Renzi, Alfano e pure Gentiloni abbozzavano, perchè....glielo suggeriva la CEI!!!!!

ginobernard

Lun, 04/06/2018 - 11:57

riflessiva sei un agente provocatore per caso ?

WSINGSING

Lun, 04/06/2018 - 12:03

"Paese che esporta i galeotti". Ma è forse falso?

ginobernard

Lun, 04/06/2018 - 12:06

ma non capite la portata del fatto se venisse confermato ? ma che razza di imbecilli vivono in Italia ? ma come ... un paese ci scarica i suoi galeotti, noi li accogliamo e nutriamo e tutto va bene ??? e come mai non si è fatta una interrogazione parlamentare prima ? ma che paese è diventato l'Italia ?

killkoms

Lun, 04/06/2018 - 12:20

e non ha torto!

Gianni11

Lun, 04/06/2018 - 12:22

Fermare l'invasione stando alle regole dell'UE e dell'ONU non e' possibile. Bisogna avere il coraggio di reiconoscere che l'invasione e' guerra contro la nostra nazione e il nostro popolo. E in guerra le regole sono altre. A tutti gli altri paesi mandare le loro genti ad invadere l'Italia e l'Europa gli fa' comodo. Si liberano di gentagli disoccupata che poi manda soldi nei loro Paesi. Inoltre i Paesi del Terzo Mondo sono atavicamante nemici dell'Occidente e dei bianchi. Con quei Paesi non si potranno fare accordi. E guai a mandargli soldi come fessi. L'invasione va' fermata con la forza. Certamente ci saranno morti. Questo bisogna capirlo e accettarlo. Altrimenti l'invasione non si ferma e perdiamo la guerra e il Nostro Paese.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 04/06/2018 - 12:23

@riflessiva:butti il suo specchio nel pattume del vetro!

uberalles

Lun, 04/06/2018 - 12:56

Quindi, i dirimpettai della Tunisia, dopo avere fruito degli aiuti CEE per esercitare un controllo (?) sulle partenze dei clandestini, ci ricompensano mandandoci la loro feccia: Italiani cornuti & mazziati, grazie ai vari PD, Vaticano, ONG, Coop rosse & Kompagni, grazie di cuore!

Una-mattina-mi-...

Lun, 04/06/2018 - 13:34

CONDIVIDO TUTTO

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 04/06/2018 - 13:39

@riflessiva - perchè tu vorresti che tutti i galeotti tunisini e non solo venissero qui? Come mai questa voglia? E chi paga?

Malacappa

Lun, 04/06/2018 - 13:56

Vero,i peggiori vengono da noi

adal46

Lun, 04/06/2018 - 15:08

Beh, se questo non è uno scandalo.... grazie al golpe 2011 e seguenti delegati al misfatto, non dotati di alcun filtro per gestirli appena giunti in casa.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 04/06/2018 - 16:31

Salvini si riferiva agli sbarchi "fantasma" dopo l'indulto in Tunisia come riportato mesi fa da "Il Giornale" http://www.ilgiornale.it/news/politica/rotta-tunisina-non-si-ferma-sbarcare-sono-i-detenuti-1449291.html

elpaso21

Lun, 04/06/2018 - 16:46

Cominciamo con un pò di: Forza Sbarchi.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 04/06/2018 - 18:18

Fenomeno!La tunisia è uno dei pochi paesi con i quali abbiamo accordi per i rimpatri, iniziare a polemizzare con loro con queste frasi da comizio, ora che sei un Ministro della Repubblica Italiana, è il metodo migliore per farceli nemici e avere problemi pure li dove non dovremmo averli.Questo rischia di essere peggiore della grandine.

un_infiltrato

Lun, 04/06/2018 - 18:23

Un articolo di rame. Che s'adda fa' pe' campà !

Cheyenne

Lun, 04/06/2018 - 18:28

Salvini proteggi le frontiere e blocca i barconi. Che guerre ci sono in tunisia? C'è un governo democratico che pensa (giustamente come i pdioti gli hanno insegnato) che l'italia sia una fogna

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 04/06/2018 - 18:33

@Gianni11:...concordo!Loro hanno tutti gli interessi possibili,per "esportare" questa gente!Sta a noi impedire che ciò avvenga,con altrettanti mezzi possibili!Chiaro che a questo punto qualcuno,se non la vuole capire con le buone,si farà male....ma continare a farci male con le nostre mani,....basta!!

Pigi

Lun, 04/06/2018 - 18:45

Tutto ci porta verso una sola strada: il pattugliamento delle coste e i respingimenti. D'altro canto, cosa possono fare i tunisini se i loro delinquenti si procurano un gommone e si dirigono verso di noi? Salvini non si infili nel cul-de-sac dei suoi predecessori: deve far valere unicamente la forza di essere un paese sovrano e far capire che non si entra senza permesso. Qualcuno non è d'accordo? Ce ne faremo una ragione. Peccato non avere la Meloni alla Difesa.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 04/06/2018 - 18:51

tunisia,guarda e stupisci come è ridotta l'Italia per te!

Ritratto di nordest

nordest

Lun, 04/06/2018 - 18:56

Perché importare ancora olio o se li riprendono o basta scambi commerciali.altrimenti di notte con il paracadute vanno buttati tra i loro cammelli o capre che sono lungo le autostrade cretemi è vergognoso quello che ho visto ..

milano1954

Lun, 04/06/2018 - 18:57

continuate sempre nella servile acquiescenza verso il PD e i suoi padroni sorosiani e nell'odio più livido verso chi come Salvini difende gli Italiani...il 2,9% per voi è troppo!

semelor

Lun, 04/06/2018 - 18:57

Ha perfettamente ragione, oltre la Tunisia anche altri paesi aprono carceri e manicomi e mandano la feccia in Italia, esperienza insegna. Poi i naufragi sono telecomandati, appena c’è qualche ostilità il barcone affonda e guarda un po’ ci sono i più deboli che soccombono, donne e bambini.

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Lun, 04/06/2018 - 18:57

Salvini ha ragione. Ho parlato con dei tunisini che conosco bene e che sono persone a postissimo. Mi hanno detto che ogni tanto vuotano le carceri e dicoo ai detenuti che vadano in Europa. Verissimo!

Italiano_medio

Lun, 04/06/2018 - 18:59

Beccati con le mani nella marmellata ? Ahahahaha

DRAGONI

Lun, 04/06/2018 - 19:02

TUNISIA NAZIONE CONFINANTE A CUI FIN DAI TEMPI DI CRAXI ABBIAMO DATO AIUTI ECONOMICI E LAVORO MENTRE DA DETTA NAZIONE PROVENGONO CLANDESTINI ECONOMICI E ANCHE TERRORISTI!!OCCORRE CHE CI AUTORIZZINO A RIPORTARE NEI LORO PORTI IMBARCAZIONI E NAUFRAGHI SOCCORSI NELLE ACQUE DI LORO INTERESSE NAZIONALE. SOCCORSI EFFETTUATI SIA DA IMBARCAZIONI BATTENTI BANDIERA ITALIANA CHE ALTRE BANDIERE .

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Lun, 04/06/2018 - 19:03

riflessiva ma che problemi ha ? cosa le manca ? da quanto niente ma--co ?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 04/06/2018 - 19:03

la verità fa male ai tunisini e ai comunisti...

Ritratto di filospinato

filospinato

Lun, 04/06/2018 - 19:04

oracolodidelfo 10:42 che bravo!!! sono d'accordo bisogna aiutarla poveretta, ha appena riacquistato fiducia nella sua vecchia e disorientata identità

semelor

Lun, 04/06/2018 - 19:07

Che facciamo, non abbiamo solo persone poco raccomandabili dallAfrica, ma da tutto il mondo, rumeni, sudamericani, cinesi, indiani, cingalesi,Bangladesh Ucraina Moldavia ecc. venite, venite questo è l’eldorado il paese del bengodi.

Lollob

Lun, 04/06/2018 - 19:08

"Profondo stupore" da parte di Tunisi. Evidentemente non sanno che in Italia arrivano molti clandestini dalla Tunisia, che circolano per l'Italia molti immigrati tunisini col permesso di soggiorno scaduto, e che nelle carceri italiane ci sono molti cittadini tunisini che si sono macchiati di vari reati.. e tra l'altro pare anche non pochi di questi implicati in legami con organizzazioni terroristiche islamiche.. forse sono poco informati.. beh mi auguro che si informino, si aggiornino, e che diano loro una risposta al governo italiano

Oraculus

Lun, 04/06/2018 - 19:49

Commento stupido del nostro ambasciatore...ma la marina militare italiana dove e'??...invece che respingere da dove vengono i barconi...magari anche con assistenze , ma respingerli!! , lo fece l'Australia...

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 04/06/2018 - 19:53

olio e frutta ,importata senza dazi doganali ed i nostri agricoltori subissati di tasse dai cari compagni, questa è la dura e cruda realtà,che ora il PD nega e dice solo cxxxxxe quando si riferisce al popolo italiota

faman

Lun, 04/06/2018 - 19:53

anche se in un certo senso un fondo di verità c'è, uno "statista" come si crede di essere dovrebbe evitare di esprimersi in questo modo e se non ne è capace, dia l'incarico agli ambasciatori, che sicuramente lo faranno meglio di lui.

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 04/06/2018 - 19:54

Bene Salvini, colpito nel segno. La Tunisia che tanto si idigna a pocoda lamentarsi, è uno stato canaglia e non serve andare a investigre, stanno svuotando le loro galere mandando in Italia i criminali, fino ad ora nessuno dei governi precedenti del PD ha avuto il coraggio di dirlo ben sapendo quello che succedeva visto che quei criminali appena messo piede sul suolo italiano già delinquevano. Vergogna della sinistra allevatori di criminali

Ritratto di makko55

makko55

Lun, 04/06/2018 - 19:54

@Nahum, certo X essere “graditi” si deve essere ipocriti !!

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Lun, 04/06/2018 - 20:00

la tunisia dovrebbe dire quante volte ha aperto le patrie galere,cosi ci capiamo.e poi i detenuti tunisini in italia sono molti e hanno commesso efferati delitti compresi atti di terrorismo in europa. viva il ministro salvini che dice la verità che fà male lo so!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 04/06/2018 - 20:03

@riflessiva: capisco il bruciore deve essere forte ed insopportabile, i vigili del fuoco possono essere un buon rimedio. Per le cavolate guardi che vengono sparate in molte parti d'Italia, mai dalla Padania, dove solitamente si lavora anche per loro. Anche per i buffoni ha toppato, quelli si trovano nel PD e LeU sonoramente premiati dagli elettori. Auguri cara.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Lun, 04/06/2018 - 20:03

^*@*^ cari tunisini teneteveli voi i vostri Mohamed makeb el kamel, noi facciamo senza della vostra cultura e dei vostri scienziati

giosafat

Lun, 04/06/2018 - 20:05

Non prendetevela con @riflessiva, non vale, non è all'altezza, semplicemente non ci arriva. Più che un disco rotto è una rottura...

Nick2

Lun, 04/06/2018 - 20:06

Salvini, ben sapendo di non poter mantenere le promesse elettorali e di non riuscire nemmeno ad evitare l’aumento dell’IVA, continua ad urlare i suoi slogan in una infinita campagna elettorale fra l’esultanza dei suoi simpatizzanti. I bananas sono tardi, molto tardi, ma prima o poi si renderanno conto che il loro statista li sta prendendo per i fondelli. Speriamo prima del default…

Mister_Blu

Lun, 04/06/2018 - 20:07

Salvini non ha detto che tutti i Tunisini in Italia erano galeotti, quindi non 'è razzismo. Tuttavia, adottare un linguaggio più morbido porterebbe più risultati, la Tunisia non è la Libia di Keddhafi. La democrazia in tunisia è ancora molto giovane. Non puoi chiedere ad un bambino he non sa camminare di correre. (scusate il mio pessimo italiano, sono francofono)

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 04/06/2018 - 20:08

Benissimo, allora, se Tunisi è seria come dice, SI RIPRENDA SENZA TROPPE STORIE TUTTI I SUOI CLANDESTINI SBARCATI IN ITALIA, in caso contrario si dimostreranno uno stato di delinquenti !!!

frapito

Lun, 04/06/2018 - 20:12

Stiamo attenti a non farli arrabbiare altrimenti, non ci vendono più l'olio!!! Ma va va va va va!!!!

gigetto50

Lun, 04/06/2018 - 20:14

...se l'ambasciatore italiano non é d'accordo, si dimetta e la smetta di fare la bella vita a Tunisi o continui a stare li' da rifugiato politico. Sarebbe piu' coerente...

frapito

Lun, 04/06/2018 - 20:17

Bisogna capire che per i rosiconi cronici, è dura!!!

giancristi

Lun, 04/06/2018 - 20:18

Usare le maniere forti con gli stati africani. O si riprendono i loro concittadini, arrivati irregolarmente in Italia, o bloccare gli aiuti. Noi paghiamo e per di più ci dobbiamo beccare i loro criminali. L'Europa ha stupidamente autorizzato la importazione di olio tunisino che è veleno per topi. Sempre calarsi le brache!

rossini

Lun, 04/06/2018 - 20:18

L'Ambasciatore Tunisino, anziché stupirsi, farebbe bene a tenersi a casa sua i propri concittadini. Delinquenti o no che siano. Qui in Italia non c'è trippa per gatti. Abbiamo l'acqua alla gola e non possiamo mantenere gente che pensa di trovare da noi il Paese della Cuccagna. E se proprio vogliono migrare i Tunisini se ne vadano in Francia. Il Paese che per tanti anni li ha sfruttati e colonizzati.

rossini

Lun, 04/06/2018 - 20:24

Mantenere un detenuto in carcere costa. Anche se si tratta delle carceri tunisine che certo non sono hotel a 5 stelle. Molto meglio liberarsi dell'immondizia e dei costi per mantenerla in galera scaricandola nella vicina Italia. Questo pensano di noi Italiani i governanti tunisini e ridono, ridono di quanto siamo imbecilli.

routier

Lun, 04/06/2018 - 20:24

E' ben vero che la diplomazia internazionale ha le sue inderogabili leggi, tuttavia la VERITA' non può soggiacervi per convenienza politica. La gente è stanca di falsità e opportunismi. Oggigiorno i molteplici mezzi di informazione consentono al volgo di accedere ad una tale quantità e qualità di notizie che gli consente analisi critiche una volta impensabili. I grossi papaveri se ne facciano una ragione.

MgK457

Lun, 04/06/2018 - 20:25

Siamo solo dei fessi, la Marina Militare dovrebbe sparare appena l'invasore clandestino entra in acque Italiane.

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 04/06/2018 - 20:27

E' vero.

Ritratto di Attila51

Attila51

Lun, 04/06/2018 - 20:27

Quelli che sono arrivati in Sardegna e come prima cosa hanno rapinato un ristorante non erano di Bolzano ......ma ladri tunisini

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 04/06/2018 - 20:28

E' tornata la babbea Riflessiva, vuol dire che Salvini e' sulla buona strada.

soldellavvenire

Lun, 04/06/2018 - 20:30

can che abbaia, non morde: e alla prima bastonata, vedi come guaisce!

MOSTARDELLIS

Lun, 04/06/2018 - 20:33

Che scemenza. Appena qualche mese fa Tunisi aveva svuotato le carceri e, bontà loro, ci avevamo avvisato che potevano sbarcare in Italia tanti galeotti. Quindi perché ora fanno gli offesi? D'altra parte l'85% dei clandestini arriva dalla Tunisia. E poi ricordiamoci che tra Cartagine e Roma non c'è mai stato buon sangue....

MgK457

Lun, 04/06/2018 - 20:33

@ginobernard e Gianni 11 giustissimo, solo che non avete capito la cosa più semplice: per fare quello che voi chiedete occorre Casapound, il resto è solo illusione. Saluti.

Reip

Lun, 04/06/2018 - 20:37

Il problema non e’la Tunisia che esporta, ma l’Italia che accoglie! Ributtateli a mare, non recuparteli, sequestrate le navi delle ONG, bloccate l’accesso ai porti e alle marine italiane a qualunque nave o imbarcazione carica di migranti, respingete i barconi e i gommoni in Tunisia, non fate entrare le imbarcazioni colme di clandestini nelle acque territoriali italiane, e rimpatriate i finti profughi clandestini. Vedrete che dopo un po’ in Italia non arrivano piu’!

Ritratto di nordest

nordest

Lun, 04/06/2018 - 20:37

Perché non mettere navi davanti alla Tunisia?si sa che vengono solo i fannulloni e criminali.

soldellavvenire

Lun, 04/06/2018 - 20:38

il salvino si sta già autoridicolizzando, in gara coi suoi “consulenti”, adesso è confuso tra ministero degli interni ed esteri: ma quale c... mi hanno dato? ah beh non fa differenza, importante è abbaiare semper

27Adriano

Lun, 04/06/2018 - 20:40

Ha detto una verità. Più che scontro con la Tunisia, penso sia il chiassoso rigurgito di qualche associazione italiana pro commercio di carne umana, o qualche pseudo intellettuale di sinistra..

carpa1

Lun, 04/06/2018 - 20:44

La prima cosa da fare, senza la necessità di chiedere il permesso a nessuno, che marina e guardia costiera siano dedicate, allimite delle acque territoriali italiane, a respingere anche con la forza se necessario, tutte le immbarcazioni che cercano di entrarvi senza permesso. E non si venga a dire che i mezzi non ci sono, visto le tecnologie a disposizione, e quanti ne sono stati utilizzati sino ad ora per andarli a prendere.

Giovanmario

Lun, 04/06/2018 - 20:46

queste espressioni salvini le può usare solo al bar di via bellerio e non in pubblico e soprattutto non riferendosi ad un paese amico.. si ricordi che è ministro della repubblica e quindi di tutti noi e noi non intendiamo offendere chi cerca di aiutarci (almeno ufficialmente).. ma se ha qualcosa da lamentarsi lo deve dire in via diplomatica all'ambasciatore tunisino..

NotaBene

Lun, 04/06/2018 - 20:52

Salvini, allerta, c'è un dossier ancora più urgente degli immigrati clandestini: la possibile fusione tra SG e Unicredit. E' un cavallo di Txxxa della UE. Le banche devono restare NAZIONALI. Altrimenti come difendi le banche italiane e gli interessi degli Italiani che hanno un C/C Unicredit se la banca in effetti ha una gestione sovranazionale Franco-Italiana???

Happy1937

Lun, 04/06/2018 - 20:53

Salvini prima di dare fiato alle trombe dovrebbe imparare a valutare se quel che dice, anche se giusto, possa avere effetti controproducenti. Prima di cercare rogne con la Tunisia, dalla quale avra’ bisogno di collaborazione, avrebbe fatto meglio a mordersi la lingua.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 04/06/2018 - 20:54

vi sembra normale che nel 2018 abbiamo imprenditori agricoli che hanno bisogno di manovalanza africana per raccogliere pomodori e non hanno macchine moderne che li raccoglie al posto di 5 mila braccianti come molti imprenditori che esistono al nord?

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Lun, 04/06/2018 - 20:58

Maximilien1791 quindi avendo esportato mafiosi in america tu, babbeo, firmeresti che l italia eaporta galeotti. L ignoranza la fa da padrona

isaisa

Lun, 04/06/2018 - 21:01

Dalla tunisia importiamo maggiormente orto-frutta e soprattutto olio esentato da dazi e tasse, tutto ciò a scapito dei nostri agricoltori . Quindi li aiutiamo anche troppo . Con questi paesi è necessaria una forte presa di posizione altrimenti se ne approfittano .

effecal

Lun, 04/06/2018 - 21:08

questa è verità nota da tempo, solo i fighetti radical chic di sinistra negavano l'evidenza ora che sono fuori dalle palle speriamo in una soluzione.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 04/06/2018 - 21:20

Se non sono proprio galeotti, o almeno gente che ha problemi con la giustizia, come mai arrivano in barcone pagando migliaia di euro e mettendo a rischio la vita, quando potrebbero arrivare con regolari navi o aerei di linea e spendere il normale costo del biglietto, viaggiando comodi e sicuri? Ce lo spiegano?

Una-mattina-mi-...

Lun, 04/06/2018 - 21:25

L'UNICO STUPORE E' CHE DALLA TUNISIA, PAESE NON IN GUERRA, ARRIVINO PASCIUTI PROFITTATORI DA MANTENERE PER ANNI AD UFO. TRATTASI PIUTTOSTO DI DELIBERATO ATTACCO VIA MARE MEDIANTE CAVALLI DI TxxxA (E FIGLI DELLA SUDDETTA)

NotaBene

Lun, 04/06/2018 - 21:36

Non è esatto @babbeipersempre: i mafiosi sono arrivati dall'Italia, senza alcun bisogno di aiuto da parte dell'Italia: han fatto tutto da soli.

tosco1

Lun, 04/06/2018 - 21:42

Bene Salvini.Le parole che vanno dette ora, devono produrre ondate, anche di ritorno, che possano rompere,comunque, il mare di ipocrisia in nome del quale tutti fanno il loro porco comodo con i diritti del popolo italiano. Piu' che con le parole,inutili, Salvini deve rispodere con i fatti.Semplicissimi: le nostre motovedette o guardiacoste, devono scortare le navi delle ONG o degli scafisti direttamente nei porti Tunisini, che sono i piu' vicini alla Libia. Se regola e',cominciamo con farla rispettare.Ma perche' dobbiamo essere cosi' bischeracci,come si dice in Toscana.?c'e' un motivo.?

tRHC

Lun, 04/06/2018 - 21:47

riflessiva:-Era tanto tempo che non ti si leggeva e stavi facendo un figurone!!!!

Divoll

Lun, 04/06/2018 - 21:56

Mi sa che il governo tunisino menta sapendo di mentire. Bravo Salvini.

Ritratto di PICONE43

PICONE43

Lun, 04/06/2018 - 22:01

Ma ha detto quello che tutti in Italia pensano! La Tunisia non farà l'aiuto scafista per mandarci gente pronta a delinquere ma di certo non fà molto per evitarlo! Se basta una convocazione dell'ambasciatore, da parte di un Paese come la Tunisia, a farcela fare addosso dalla paura, dove speriamo d'andare con gli stati canaglia come la germania, la Francia, l'Olanda, il Belgio, ecc.? Non ci tocca nemmeno fiatare! Meno male che ci metteremo l'elmo di Scipio!!!!!!!

timpidigunti

Lun, 04/06/2018 - 22:12

Questi Tunisini vanno messi in riga, basta mandarci delinquenti, a tutti i costi!!!, anche Marocco, Tunisia, e Libia !!!Devono capire che ora BASTA ora BASTA!!! Facciamogliela capire con le buone o con le cattive!!!!

faman

Lun, 04/06/2018 - 22:41

non si governa con gli slogan, quelli andavano bene in campagna elettorale. Il governo di una nazione è una cosa seria, uno "statista" come si ritiene Salvini non deve usare argomentazioni da Bar Sport.

faman

Lun, 04/06/2018 - 22:43

Salvini, le battutacce da Bar sono una cosa, la diplomazia è tutt'altra cosa. Tu sei ministro degli Interni, ma così ci fai rimpiangere Alfano agli esteri.

angelovf

Lun, 04/06/2018 - 23:03

Tante testé tanti “tribunali” l’Italia non ha mai esportati delinquenti schedati , un tempo chi aveva precedenti non poteva avere passaporti, tutti i nostri migranti avevano passaporto e non erano schedati ma si deviarono in secondo momento, mentre chi arriva dalla Tunisia la sua storia la conosce solo la giustizia tunisina, altrimenti avrebbe documenti puliti e potrebbe venire in Italia col permesso turistico e magari non far ritorno in patria, ma questo non è perché sono delinquenti. La giustizia tunisina è molto severa, anche per noi in caso di turismo, controllano bene le persone, prima sulla nave e poi sulla terra ferma. Questo è il motivo dei migranti senza requisiti che arrivano dal mare.

faman

Lun, 04/06/2018 - 23:09

mettere le navi davanti alla Tunisia, la Marina che deve sparare, affondiamo le navi ONG, naturalmente Salvini farà tutto questo,e anche di più. Ne siete convinti?

Ritratto di Giovanni da Udine

Anonimo (non verificato)

giusto1910

Lun, 04/06/2018 - 23:33

E' verissimo. Sono gli stessi tunisini a sostenerlo: DALLA TUNISIA ARRIVANO MOLTI EX GALEOTTI.

vaigfrido

Lun, 04/06/2018 - 23:45

convochi l'ambasciatore tunisino e chieda ragione delle partenze illegali dal suo paese ......

timpidigunti

Lun, 04/06/2018 - 23:54

Basta Basta e Basta, Mandiamogli i mafiosi, delinquenti, stupratori, con una bella barca in Tunisia. E vediamo cosa dicono, che li prendano, con le buone o le cattive. E poi ne riparliamo con L'europa scroccona, egoista!!!!

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 05/06/2018 - 00:00

SoldellaCloaca, ma non eri tu che dicevi che tanto Salvini al governo non sarebbe andato e che fatte nuove elezioni avrebbe preso una cenciata? Continua a ragliare comunisTARDO...LOLOLOL

steacanessa

Mar, 05/06/2018 - 00:08

Basta leggere la cronaca nera per accertarsi che dice la verità.

portuense

Mar, 05/06/2018 - 06:25

è cosa risaputa, adesso si offendono ma purtroppo è la verità

routier

Mar, 05/06/2018 - 07:09

Istituti di ricerca altamente specializzati affermano che in Italia, date le caratteristiche geo/idro/morfologiche, il carico antropico ideale per sostenere decentemente la vita, è calcolato intorno ai trenta milioni di abitanti. Siamo già circa sessanta milioni, abbiamo quindi bisogno di incrementare irresponsabilmente il numero? Coloro che sostengono l'immigrazione/invasione ci facciano un piccolo ragionamento. Parlino meno e pensino di più!

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Mar, 05/06/2018 - 07:12

Galantuomini stranieri nelle carceri Italiane al 31 maggio 2018), Dati del Ministero della Giustizia: - TUNISIA 2165 galantuomini, 10,8% DEL TOTALE; ---------------------- - ALBANIA 2551 galantuomini, 12,7% DEL TOTALE; ---------------------- - MAROCCO 3722 galantuomini, 18,5% DEL TOTALE; ---------------------- - NIGERIA 1428 galantuomini , 6,2% DEL TOTALE; ---------------------- - ROMANIA 2808 galantuomini, 12,9% DEL TOTALE; ---------------------- - DANIMARCA 1 galantuomo, 0,0% DEL TOTALE...ecc.ecc. Anche un Ministro Romeno protestò vivamente per una denuncia analoga.... Tanto per chiarire i rapporti con la Tunisia, vorrei citare l'espulsione degli Italiani, nei primi anni '60, previa CONFISCA dei loro beni....

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 05/06/2018 - 07:17

caro Salvini buon giorno! mi meraviglio che lei, alla sua eta, non si sia ancora reso conto come la verità offenda: cette cose puo dirle ma solo velatamente ad esempio: qualcuno potrebbe arrivare addirittura a pensare che la Tunisia esporti solo Galeotti! con la G maiuscola, ma tutti sanno che non è vero e che quelle fecce ache ci vengono propinate dalle coste tunisine sono solo poveri esseri in fuga dalle patrie galere e cosi via...

cla_928

Mar, 05/06/2018 - 07:39

Perchè non è forse vero che aprivano le carceri e li mandavano via con vecchi barconi per non doverli mantenere?E allora!!!!!!

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 05/06/2018 - 07:52

Cercate si google/YouTube di quando alla TV tunisina Berlusconi invitava i tunisini a venire a lavorare in Italia.

OneShot

Mar, 05/06/2018 - 08:03

Scusate ma se abbiamo il 19% degli immigrati "regolari" tunisini con "specializzazioni" in droga e furti, di certo non abbiamo davanti dei santi. Certo, rispetto al 74% che che commettono crimini tra i regolari che arrivano dal Gambia è nulla. Quindi a Tunisi è inuitile che si offendano, che controllino invece le partenze.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 05/06/2018 - 08:04

NON SONO PAESI NORMALI, sono paesi furbi e infami, la maggior parte dei loro cittadini arrivano clandestinamente!! ergo e un paese canaglia, HANNO LORO TUTTO DA PERDERE A FARE I DURI..facciano meno I FURBI e provvedano, punto. Salvini ora fatti basta mandare la marina ovv al limite delle nostre acque a fare "eserciyazioni" o prevenzione antiterrorismo...PUNTO AGIRE, al maghreb bisogna rispondere fermi

congonatty

Mar, 05/06/2018 - 08:35

Italiani siete senza vergogna. L'Italia e' il paese che ha invaso il mondo intero di malviventi, di criminalita' organizzata, di mafia, di droga. Ha insegnato a paesi altrimenti tranquilli cosa sono le stragi le estorsioni...Avete visto per caso i vari film tipo il Padrino, Donnie Brasco...i cattivi parlano italiano...non arabo ne francese. Se arrivano dei disgraziati dal nord africa vi mettete a gridare che sono dei delinquenti...Ma non avete vergogna. Delinquenti sono piuttosto quelli che gia' ci vivono in Italia, delinquenti sono i politici che vi governano da anni, i corrotti delle amministrazioni, e voi stessi ogni volta che con qualche piccolo tranello portate a casa la pagnotta. Di nuovo vergogna!

paràpadano

Mar, 05/06/2018 - 08:49

Senza tanti giri di parole Salvini ha detto niente altro che la verità e non è cosi solo per la Tunisia ma anche per altri paesi Africani , Nord Africani , Balcani e Comunitari , mandano da noi tutti i loro farabutti delinquenti.

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 05/06/2018 - 09:23

Ma Salvini ha ragione! Non è da oggi cha dalle coste tunisine partono i barconi con i clandestini. E il richiamo dell'ambasciatore italiano conferisce arroganza ingiustificata.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 05/06/2018 - 09:26

ora mi fai il favore di prendere tutti i nomi dei tunisini che sono in carcere e quelli che hanno avuto a che fare con la legge e glielo sbatti in faccia alla Tunisia.

nopolcorrect

Mar, 05/06/2018 - 09:39

Come scrive Feltri, è necessaria "una serie di normative che consentano le espulsioni".

CALISESI MAURO

Mar, 05/06/2018 - 09:42

Ha detto la verita', basta scorrere i giornali degli ultimi gg, sui fatti di cronaca.. i gentlements sono in maggior parte nord africani.

Lucmar

Mar, 05/06/2018 - 09:42

Quel paese esporta galeotti. Notizia vera, ma risale a più di un anno fa. La classica notiza che tutti sanno, ma che non bisogna dire, in omaggio al politicamente corretto.

Giorgio Colomba

Mar, 05/06/2018 - 09:54

La verità è un servitore maldestro che rompe i piatti quando fa le pulizie. (K. Kraus)

Ritratto di dlux

dlux

Mar, 05/06/2018 - 10:10

"Tunisi. Profondo stupore"? La soluzione c'è: Salvini chieda al tunisino se ha intenzione di riprendersi tutte le centinaia di migliaia di volenterosi e baldi giovani di cui l'Italia può tranquillamente fare a meno...

Luprotts70

Mar, 05/06/2018 - 10:38

Finalmente uno che dice le cose come stanno non come Martina che ci ha riempito di schifoso olio tunisino... E poi lo aveva detto il governo tunisino stesso che stavano arrivando jihadisti e delinquenti...

dagoleo

Mar, 05/06/2018 - 10:58

Salvini sulla Tunisia ha detto quello che pensano tutti. Ha dato voce a quello che pensano tutti. Pensate che ne sia uscito danneggiato? No, ha guadagnato solo con questa frase il 5% dei voti in più. Bravo. Bisogna parlare chiaro ed avere il coraggio di dire le cose come stanno.

francoilfranco

Mar, 05/06/2018 - 11:18

Il political correct, ci ha rotto i cosidetti, invece di tirare sempre a lucido l'apparenza, di misurare le parole per non offendere ne questo ne quello, cominciamo a mettere in chiaro le cose come stanno realmente. La feccia che arriva dai paesi del terzo mondo ha spesso il benestare degli stessi governi che cosi si liberano di delinquenti ed affini e molto spesso non accettano i rimpatri(vedi Tunisia(lupus in fabula) e Romania). Salvini daje giu'!!!!!

Ritratto di makko55

makko55

Mar, 05/06/2018 - 11:39

@famanLun, 23:09 tutto ciò sarebbe un sogno realizzato, magari prima che avvenga il contrario. Cordialità.

routier

Mar, 05/06/2018 - 12:17

congonatty 08,35 - occhio alle coronarie! Ti sei svegliato male stamattina?

soldellavvenire

Mar, 05/06/2018 - 13:28

o testacoda, lollati finché vuoi, cosa avevo scommesso? ho perso? a te un fagiolo anzi 'na fava, ma io rilancio: salvini al governo non arriva alla fine delle vacanze: pronto a beccarti 'n'altra fava?