La sceneggiata dei sindaci ribelli: "Restituiamo la fascia Tricolore a Salvini"

S'infiamma lo scontro istituzionale sul dl Sicurezza. I sindaci ribelli: "Tutti regimi iniziati con una legge razziale". Salvini: "Dimettetevi voi"

Antonio Decaro, presidente dell'Anci, deve avere un'idea tutta sua del "non polarizzare lo scontro" tra istituzioni. Mentre infatti giura di non avere "alcun interesse ad alimentare una polemica" con Salvini, dall'altra si dice pronto a "restituirgli la fascia tricolore". Non proprio un messaggio conciliante.

La querelle sul dl Sicurezza è esplosa ben oltre le più rosee aspettative dello scaltro Leoluca Orlando. Il primo cittadino di Palermo ha sospeso l'applicazione del decreto, diventando in poche ore capopopolo di una sorta di rivolta dei sindaci (di sinistra) contro il Viminale. Una ribellione politica, più che amministrativa. E lo si capisce dai toni dello scontro.

Breve riassunto. Orlando, il fiorentino Nardella e il napoletano De Magistris stanno seriamente pensando di rivolgersi a un giudice per "sterilizzare" gli effetti del decreto. Legittimo, per carità. Fino a ieri era una lite tra pochi sindaci e il Viminale, ma ora nella mischia si è infilata pure l'Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci), che con Decaro si è schierata al fianco dei ribelli e ha istituzionalizzato lo scontro.

Fuoco e fiamme. Per Orlando "tutti i regimi sono iniziati con una legge razziale spacciata per sicurezza" (ogni riferimento a partiti e persone è voluto). Giggino mette Salvini e Toninelli nella "barca dell'indegnità". E Decaro invece si dice pronto a restituire la fascia tricolore al ministro dell'Interno qualora non convochi un tavolo per discutere del decreto. E Salvini? Il leghista, che negli scontri verbali sguazza volentieri, ricorda agli avversari che "la pacchia è finita", che se non rispettano la legge "ne risponderanno penalmente" o "di fronte alla storia" perché "chi aiuta i clandestini odia gli italiani". "Dimettettevi - attacca il leader del Carroccio ai suoi follower - Ragazzi siamo in democrazia e governano gli italiani".

Per carità, la posizioone critica dei sindaci è lecita. Decaro dice che non sanno come comportarsi se - non potendo iscrivere i migranti all'anagrafe - "non possiamo garantire loro i diritti basilari assicurati agli altri cittadini" e se, al tempo stesso, non possono rimpatriarli. A tutto si può trovare un rimedio, ovviamente, in fase di attuazione della norma. Il fatto è che le critiche dell'Anci si allargano poi anche al ridimensionamento degli Sprar e alla rivisitazione del modello di accoglienza, rendendo la bagarre un po' strumentale.

Tant'è che la mossa di Orlando e compagni non è piaciuta proprio a tutti. Diversi amministratori di centrodestra si sono schierati al fianco del ministro dell'Interno, non ravvisando le problematiche denunciate dai colleghi di sinistra. In una lettera a Decaro i primi cittadini favorevoli al dl hanno chiesto di non "strumentalizzare l'Anci" affinché l'associazione "non venga usata per sostenere le posizioni politiche di una parte del Paese". Non solo. Anche la presidente dell'Anci Veneto, Maria Rosa Pavanello (del Pd), ha fatto notare che "un sindaco è tenuto ad applicare una legge anche quando non la condivide". Senza se e senza ideologie.

Commenti

frabelli1

Gio, 03/01/2019 - 16:00

Lo facciano! Ridiano la fascia di sindaco, così si rifaranno le elezioni

AmilcareTafazzi

Gio, 03/01/2019 - 16:17

Oraldo. La testa di solo osso, come De Magistris

IAMRIGHT52

Gio, 03/01/2019 - 16:20

SOLDI, SOLDI, SOLDI, TANTI SOLDI BEATI SIANO I SOLDI E BENEAMATI SOLDI PERCHE'CHI HA TANTI SOLDI VIVE COME UN PASCIA' E A PIEDI CALDI SE NE STA! CHE SCHIFO!!!

vince50

Gio, 03/01/2019 - 16:20

Ribelli contro le leggi l'Italia e gli Italiani stessi,inutile commentare oltre sarebbe scontato oltre che purtroppo inutile

baio57

Gio, 03/01/2019 - 16:25

Il (p)residente della Repubblica ha controfirmato una legge razziale ? Allora prendetevela con lui.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Gio, 03/01/2019 - 16:26

bisognerebbe spiegare di nuovo a questi ottusi cosa significa DEMOCRAZIA, perché loro pensano di essere in un paese membro del blocco sovietico. Cari manutengoli degli scafisti, A) le leggi le fa che viene scelto dal popolo e non dal vostro partito; B) la statua di lenin è da mò che l'hanno buttata giù.

Ritratto di Lissa

Lissa

Gio, 03/01/2019 - 16:27

Questi sono i sinistrati, sempre a invocare la Costituzione la Legge. Poi sono i primi a calpestare sia la Costituzione che la Legge. BUFFONI DIMETTETEVI POI VEDREMO SE SARETE RIELETTI.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Gio, 03/01/2019 - 16:28

Parole! Parole! Fatti? Mai ... come da loro prassi!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 03/01/2019 - 16:33

Ottima iniziativa: rimettete pure il mandato e si torni alle elezioni così vedremo se costoro avranno il "conforto" di una rielezione oppure altri candidati di altro indirizzo politico prevarranno. Per alcuni si tratterebbe di un "pensionamento anticipato".. Naturalmente se vinceranno candidati di cdx, secondo insìnuazioni di certa arroganza e maleducazione tipica di soggetti che qui dentro albergano e che si autoincensano come possessori della vera verità, tutto volgerà al peggio.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Gio, 03/01/2019 - 16:38

Vorrei sapere,se l'azione di questi sindaci di sinistra, fosse stata fatta da sindaci di destra, cosa succedeva.

gcf48

Gio, 03/01/2019 - 16:44

magari !!

nigib

Gio, 03/01/2019 - 16:45

In manette i trasgressori

Malacappa

Gio, 03/01/2019 - 16:49

Benissimo non li rimpiangeremo

Royfree

Gio, 03/01/2019 - 16:54

Non aspettiamo altro. Una manciata di idioti eliminati in un colpo solo. Da brindare con champagne d'annata.

leopard73

Gio, 03/01/2019 - 16:56

meglio cosi si rivota e la gente non voterà più questi somari ribelli.

batpas

Gio, 03/01/2019 - 17:02

Si giocano le ultime cartucce, sanno che senza fatti clamorosissimi il centrodestra farà il pieno. Inoltre i Prefetti hanno sempre il potere di dimettere i sindaci ?

Amazzone999

Gio, 03/01/2019 - 17:06

Una farsa penosa, una telenovela grottesca con personaggi dai comportamenti distonici, pervasi dall'ossessione che l'immigrazione clandestina debba essere illimitata, oceanica, imposta a tutti i costi, collaborando con Ong, scafisti, criminali di ogni sorta. Anelano ad acquisire clandestini? Accontentiamoli. Riversiamo nelle loro disgraziate città le migliaia di clandestini che ciondolano per l'Italia. Così diventeranno un'attrazione globale, ognuna una grandiosa casa degli orrori da offrire al circo multimediale. E, forse, allora, i cittadini li rigetteranno.

jenablindata

Gio, 03/01/2019 - 17:07

qualcuno faccia sapere a questi dementi... che ci sono fior di leggi che NON piacciono a molti italiani. ma noi dobbiamo seguirle lo stesso,non è vero? bene. se voi vi rifiutate di seguire le leggi non si vede il motivo per cui noi dobbiamo "piegarci" alle stesse... da domani io seguo solo quello che mi comoda. vediamo se vi piace,eh?

steacanessa

Gio, 03/01/2019 - 17:07

Orlando è il più grande mafioso di Palermo, il trucido della foto imbarazza per la sua incapacità. Che vadano al diavolo.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Gio, 03/01/2019 - 17:19

Ma ci rendiamo conto che siamo nelle mani di incapaci che non rispettano neanche il Capo dello Stato, che ha firmato una legge dello Stato Italiano? Ma ci rendiamo conto che questi vigliacchi hanno a cuore solo i loro interessi non quelli dei cittadini italiani? Ma ci rendiamo conto che in questi ultimi anni siamo stati governati da pagliacci? Credo debba intervenire il Capo dello Stato Mattarella per porre fine a queste idiozie di alcuni sprovveduti che si ritrovano a ricoprire una carica senza sapere perché.

giovanni951

Gio, 03/01/2019 - 17:30

andate a lavorare al circo che è meglio.

bernaisi

Gio, 03/01/2019 - 17:34

un gruppo di squallidi individui purtroppo eletti dalla gente

Ritratto di contdjbabi

contdjbabi

Gio, 03/01/2019 - 17:36

E' probabile che indosseranno la bandana rossa con simbolo di falce e martello oppure la giubba maoista....

Trefebbraio

Gio, 03/01/2019 - 17:36

Dopo averli illegalmente introdotti in Italia e in Europa, averci guadagnato sopra, ora che qualcuno ha posto fine al traffico di esseri umani che avete spacciato per crociata umanitaria vi rendete conto che non potete ne aiutarli, ne mantenerli, ne rimandarli al loro paese? Come pensavate di mantenerli se non riuscite nemmeno a raccattare l'immondizia dalle strade delle città che pretendereste di governare? Come pensavate di integrarli se non riuscite nemmeno ad integrare voi stessi allineandovi alle direttive del Governo del Paese? Come pensavate di rimpatriarli se non avete certezza della loro origine? Diritti umani? Andate a parlarne nelle periferie delle città che avete l'onere di rappresentare! Sciacalli comunisti!

stefano1951

Gio, 03/01/2019 - 17:36

Costoro, che non hanno speso un fiato sulle patrimoniali caricate sul gobbo dei sudditi e dalle quali arraffano il loro stipendio, devono essere: destituiti, incriminati e processati. Dopo che si presentino alle elezioni e se la maggioranza, invece di mandarli a quel paese, darà loro il mandato potranno modificare questa legge.

Mauro23

Gio, 03/01/2019 - 17:36

Did you understand in the Italy d'nt welcome refugees

Ritratto di thunder

thunder

Gio, 03/01/2019 - 17:39

Chissa'perche'i piu'idioti in assoluto provengono dalla sx.

aldoroma

Gio, 03/01/2019 - 17:48

dimettetevi......magari fosse vero....

Una-mattina-mi-...

Gio, 03/01/2019 - 20:48

NON E' ASSOLUTAMENTE VERO CHE TUTTI I REGIMI SONO PARTITI DA LEGGI RAZZIALI,SE SI ESCLUDONO I RECENTI ABOMINI DELLA SINISTRA IN ITALIA, CHE HA DI FATTO DISCRIMINATO GLI AUTOCTONI. DIFATTI, NE' FASCISMO E NE' COMUNISMO, HANNO AVUTO LEGGI RAZZIALI COME PUNTO DI PARTENZA. FORSE ORLANDO HA PERSO UN PO' LA TRAMONTANA...

WSINGSING

Gio, 03/01/2019 - 20:51

Se hanno un minimo di coraggio si dovrebbero dimettere. E De Caro non ripresentarsi come candidato nel 2019. Lo farà? Non credo proprio.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 03/01/2019 - 20:53

Che i Prefetti faccino il loro dovere e Così i Giudici. Mattarella Cosa ne pensa ?

lappola

Gio, 03/01/2019 - 21:00

Ecco, questa SI che è una scelta da apprezzare e apprezzare molto. Restituiscano la fascia, rassegnino le dimissioni, si indicano le nuove elezioni. OK Buonissima idea. Almeno ci toglieremo di torno senza fatica queste facce.

il nazionalista

Gio, 03/01/2019 - 21:16

Togliersi la Fascia Tricolore? E' il minimo che devono fare!! Loro: i kapò dell' invasione afro-maomettana e che ora vogliono ' stabilizzare ' i clandestini: parassiti e fancazzisti nel territorio dei loro comuni(tanto sono i loro amministrati che li devono mantenere a proprie spese!), sono indegni del nome di Italiani!! Figurarsi poi di rappresentare i Cittadini di Nostre Città e di portare il Tricolore!!

vottorio

Gio, 03/01/2019 - 22:06

Questi sindaci di estrazione comunista che non vogliono applicare le leggi dello Stato per ragioni ideologiche devono dimettersi e restituire la fascia tricolore che indegnamente indossano prima di essere incriminati per attività anti-italiana.

rigampi51

Gio, 03/01/2019 - 22:30

Ultime bordate dei pidioti, sarete affossati

AmilcareTafazzi

Gio, 03/01/2019 - 22:52

Nessun PM all'opera? Questo sì che è un reato .

frabelli1

Ven, 04/01/2019 - 00:42

Lo facciano! Ridiano la fascia di sindaco, così si rifaranno le elezioni

portuense

Ven, 04/01/2019 - 06:01

ogni città ha il sindaco che si merita, invece di pensare alla spazzatura che invade le loro strade pensano a fare la guerra a salvini.....

husqvy510

Ven, 04/01/2019 - 08:20

Elpirlon non commenta questi fatti. Come mai? Sono indifendibili anche perui e gli altri

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 04/01/2019 - 08:22

parassiti patetici questi sindaci comunisti, mettetevi la fascia della Nigeria anziché il tricolore, non siete italiani, siete dei venduti ai mercanti di uomini.

Gianni000

Ven, 04/01/2019 - 11:07

Ribelli? si chiama eversione e chi la persegue va rimosso ed arrestato. Art. 40. Legge 142/90 (Rimozione e sospensione di amministratori di enti locali) 1. Con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro dell'interno, il sindaco, il presidente della provincia, i presidenti dei consorzi e delle comunita' montane, i componenti dei consigli e delle giunte, i presidenti dei consigli circoscrizionali possono essere rimossi quando compiano atti contrari alla Costituzione o per gravi e persistenti violazioni di legge o per gravi motivi di ordine pubblico o quando siano imputati di uno dei reati previsti dalla legge 13 settembre 1982, n. 646, e successive modificazioni e integrazioni, o sottoposti a misura di prevenzione o di sicurezza. 2. In attesa del decreto, il prefetto puo' sospendere gli amministratori di cui al comma 1 qualora sussistano motivi di grave e urgente necessita'.

Bocca della Verità

Ven, 04/01/2019 - 12:11

In anticipo sulla fine delle Festivitá si «disaddobbino» veramente restituendo il Tricolore che indegnamente hanno ricevuto e SI LEVINO DALLE « @@ » D-E-F-I-N-I-T-I-V-A-M-E-N-T-E! Siano caricati insieme ai pretastri, il bergoglione, i clandestini, la quadrumane King-Kong-Kyenge, l'Asia (che é d'Europa anche se spesso maramaldeggia in Amerika) Argento nonché la "Corte dei Miracoli" al completo, SU UNA NAVE DA CROCIERA DELLE ONG E SBARCATI A FUCILATE IN UN'ISOLA DEL MARE INDIANO. L'Africa sarebbe troppo vicina col rischio di rivederceli scaricare...

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 04/01/2019 - 16:41

Ora i cittadini che hanno votato Sindaci PiDioti come Orlandro o De Magistzris si spera che abbiano capito che razza di errore hanno fatto. Ora avranno capito che i loro Sindaci sinistri sono quelli che sono per l'accoglienza della feccia Afro-islamica. La prossima volta se lo ricordino a che razza di cialtroni avevano dato il loro voto.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 04/01/2019 - 16:43

Che la restituiscano la fascia tricolore. Non minaccino soltanto di restituirla. Loro sono dei cialtroni anti-italiani e favorevoli all'accoglienza della feccia Afro-islamica e non sono degni di portarla la detta fascia.