Sea Eye è in "rotta di evasione". E Salvini fa pattugliare il mare

La nave Alan Kurdi della Ong Sea Eye è a 15 miglia dalle coste di Lampedusa. Il Viminale ha vietato lo sbarco dei 49 migranti a bordo

Foto di repertorio

Niente sbarco. Nessun cedimento. Sea Eye non può entrare nelle acque territoriali italane o sarebbe considerata "non inoffensiva" e una "minaccia" all'ordine e "alla sicurezza dello Stato". Lo ha deciso il Viminale, che ieri sera ha diramato una direttiva per cooordinare i "controlli sulla frontiera marittima". Tradotto: il tratto di mare di fronte a Lampedusa viene pattugliato "dalle forze dell'ordine e della Difesa" per impedire che l'Ong forzi il blocco imposto dalla politica dei porti chiusi di Salvini.

"Altre vite messe a rischio da una Ong straniera", ripete il ministro dell'Interno da due giorni, quando la nave umanitaria tedesca ha recuperato 64 immigrati al largo delle coste della Libia e ha subito puntato la prua in "direzione Italia". Una mossa che ha irritato e non poco gli esponenti del governo italiano per l'ennesima puntata di un lungo scontro tra istituzioni e Ong. Dopo lo sbarco di Mediterranea Saving Humans di poche settimane fa, Salvini aveva diramato una direttiva per "fermare le azioni illegali delle Ong". Il messaggio era chiaro, ma non sembra essere arrivato a destinazione. Sea Eye ha continuato a pattugliare le coste libiche (nonostante l'invito della Marina di Tripoli a non intromettersi) e due giorni fa ha recuperato 64 migranti. "Ora Italia e Malta assegnino loro un porto sicuro, chiedeva l'Ong dei centri sociali guidata da Luca Casarini. "Le autorità italiane - assicura però il Viminale - non hanno in alcun momento assunto il coordinamento delle operazioni di soccorso che sono avvenute ben al di fuori della zona Sar di responsabilità italiana". Quindi Alan Kurdi resti al largo o trovi un'altra soluzione: non spetta a noi l'accoglienza. "Chiede un porto sicuro? Bene, vada ad Amburgo" è la linea di Salvini che ieri, durante il G7 a Parigi, ha chiesto al ministro di Berlino di assumersi la responsabilità sulla nave in quanto battente bandiera tedesca. Peccato che la Alan Kurdi abbia comunque fatto rotta verso Lampedusa, "forzando" il blocco imposto dal Viminale.

Attualmente Sea Eye si trova a 15 miglia a Sud Est dell'isola, al di fuori delle acque territoriali italiane (12 miglia). "A bordo ci sono 64 persone salvate e 17 membri dell'equipaggio", spiega la Ong tedesca. Ieri sera, intorno alle 22, era "ancora in rotta di evasione" per trovare riparo dal maltempo. "C'è una neonata di undici mesi a bordo, raffiche di vento a 50 chilometri orari e onde alte due metri", lamentano gli operatori a bordo. Ma l'Italia per ora non cede. Il tratto di mare è pattugliato dalle navi italiane e la Alan Kurdi è costretta a fare su e giù (tecnicamente si chiama "pendolamento") in attesa "di una soluzione politica".

Commenti
Ritratto di 98NARE

98NARE

Ven, 05/04/2019 - 10:36

girate la barchetta e RIportate le "risorse" da dove vengono o dove le avete prelevate.......... in ITALIA non vi vogliamo

dredd

Ven, 05/04/2019 - 10:39

Ma dov'è il nostro ministro della difesa? Salvini come sempre da solo. Grande Matteo

Royfree

Ven, 05/04/2019 - 10:40

Alla vi così. Finalmente le nostre forze armate fanno il lavoro di cui noi popolo siamo orgogliosi e non relegati a complici di trafficanti arroganti cui l'avevano relegato i governi idioti della sinistra.

Franco40

Ven, 05/04/2019 - 10:44

Se non si preoccupa la Ue, se non si preoccupa la Germania, se non si preoccupa l'ONU a risolvere il caso, perché dovrebbe essere l'Italia a farlo ??

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Ven, 05/04/2019 - 10:45

La magistratura rossa è in ansiosa attesa che la nave entri in acque territoriali italiane per poter nuovamente incriminare Salvini per sequestro di persona. Al momento stanno fremendo perché, se non entra, non possono fargli nulla per mancanza di competenza sulle acque internazionali.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 05/04/2019 - 10:48

allertare la marina militare..

gneo58

Ven, 05/04/2019 - 10:51

pugno di ferro !

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 05/04/2019 - 10:54

In zona sono presenti anche altri 4 pescherecci Italiani,per cui il discorso "onde" è un'altra scusa....Il discorso "pendolamento" è vero!Sto seguendo questa nave da tempo....Partiti dalle coste Libiche con il "pescato",si è subito visto che puntavano verso la Sicilia,ma ad un certo punto,quando si trovavano ad Est di Lampedusa,hanno fatto una brusca virata,e si sono diretti verso Lampedusa....

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Ven, 05/04/2019 - 10:55

La nave pirata sta cincischiando a 4-5 nodi di velocità sempre nella stessa zona,(fonte marinetraffic.com... Aspetteranno che le condizioni di salute del preziosissimo carico peggiorino?

rigampi51

Ven, 05/04/2019 - 10:57

Bene,ora che li hanno raccattati li portino dalla culona visto che è una nave tedesca, oppure dietro front e scaricateli in Libia

kennedy99

Ven, 05/04/2019 - 10:58

figurarsi se non c'era qualche minorenne ha bordo. poi quando sbarcano si scopre che sono minorenni di 18 anni per gamba con tanto di barba e baffi. se batte bandiera tedesca vada in germania ho ritorni in libia. smettiamola di farci prendere in giro da queste persone. devono capire che non cè piu l'accordo sciagurato fatto dal carissimo renzi con l'europa per scaricare finti profughi tutti in italia. è finita l'epoca delle porte aperte ha tutti. salvini ha perfettamente ragione hanno recuperato non salvato. cara boldrini e compagni preparate gli striscioni e cartelli con scritto razzisti ha lampedusa vi aspettano. mi sa tanto che razzisti sieti voi contro gli italiani. gli italiani sono stanchi cara signora boldrini molto stanchi.

jackpiccardo

Ven, 05/04/2019 - 10:59

E' tutto chiaro e tutto programmato: le ONG si mettono d'accordo con gli scafisti persino su chi imbarcare: non deve mai mancare la donna incinta e/o il neonato, con contorno di un po' di minorenni. Il tutto per impietosire e costringere l'Italia ad accogliere anche i ragazzotti palestrati di 90 Kg ciascuno, che non scappano da nessuna guerra e vengono a farsi mantenere dagli italiani. E guarda caso ogni volta c'è il vento forte, il mare in tempesta e il finto malato di turno.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 05/04/2019 - 10:59

Con buona pace del vescovume e kompagni.

steluc

Ven, 05/04/2019 - 10:59

Trappolone gigante. Ma mi chiedo Conte Trenta Moavero dove cappio sono , possibile che debba decidere tutto Salvini? poi si lamentano se esonda ( e prende consensi…).

Tommaso_ve

Ven, 05/04/2019 - 11:00

Come ho scritto ad direttore ieri mostrando i tracciati LA NAVE E' ENTRATA IN ACQUE TERRITORIALI LIBICHE dopo aver passato più di due giorni al largo in attesa del gommone. Smettiamola con questa contumelia: questo è traffico di schiavi.

carlottacharlie

Ven, 05/04/2019 - 11:02

Finalmente! Era ora di far pattugliare le nostre acque; i confini è un diritto, dovere e responsabilità di una nazione, un popolo.

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Ven, 05/04/2019 - 11:06

Mamma mia, che paura che mi fa la nave pirata! Speriamo che non lanci missili sopra casa mia. Salvini, ma vatti a nascondere!

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Ven, 05/04/2019 - 11:08

Ancora una volta sarà dimostrato come il Salvini non conti nulla. Ancora una volta i migranti sbarcheranno e ancora una volta i beoti salviniani non capiranno. Viva l'Italia!

Ritratto di Lissa

Lissa

Ven, 05/04/2019 - 11:10

Qualora e con il sostegno di qualcuno riesce a intrufolarsi in qualche porto italiano, sequestrare la bagnarola e arrestare tutti i componenti della bagnarola.

jaguar

Ven, 05/04/2019 - 11:19

Se ci badate a bordo delle Ong ci sono sempre donne incinte, neonati, casi umani ecc,. Poi c'è un'altra costante,il mare in tempesta, queste imbarcazioni hanno la nuvoletta di Fantozzi, dove passano loro si scatenano gli elementi. Insomma, fanno leva su un mix di situazioni per costringere l'Italia ad aprire i porti. Ormai non se ne può più, sarebbe ora che il governo decidesse di proteggere veramente le acque territoriali e i confini.

Ritratto di Gisvelto

Gisvelto

Ven, 05/04/2019 - 11:21

Politici, e istituzioni varie se non siete in grado di difendere e tutelare il territorio comunque venga violato dovete scomparire perché sarà anarchia completa; c'è chi va per la "tanto peggio-tanto meglio" ed è da autentici diabolici non considerare che la misura è ormai colma. Mal costume a parte, pur di prendere qualche voto in più stanno distruggendo una nazione compreso la cultura ed i valori raggiunti con immani sacrifici.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Ven, 05/04/2019 - 11:25

LEGIONECRISTIANA; portateli tutti in FERIE con TE i tuoi AMICHETTI Clandestini.,.......e vatti a nascondere tu !!! e i tuoi amichetti diversamente ITALIANI !!!!!!

martinsvensk

Ven, 05/04/2019 - 11:30

Questa nave dovrebbe invece far paura perché è parte di un processo che se non arrestato scaricherà su un piccolo territorio già sovrappopolato e con gravi problemi economici una massa incontrollabile che essa sì porterà a guerre e distruzioni. Ma pretendere che i cattocomunisti lo capiscano è come aspettarsi 40 gradi in Svezia ad aprile.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 05/04/2019 - 11:32

Salvini non mollare a questi schifosi ricatti, prima li vanno a prendere, non autorizzati, in acque libiche, poi si lamentano per il forte vento, il mare mosso e le onde alte e così con il ricatto vorrebbero impietosirci. Caso mai potrebbero impietosire i ibeceri della falsa accoglienza, la sinistra e il nostro amato Franceschello in primis, ma gli ITALIANI NE HANNO STRAPIENE LE SCATOLE (SCATOLE) EUFEMISMO!!!

venco

Ven, 05/04/2019 - 11:35

LEGIONECRISTIANA, falso cristiano

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 05/04/2019 - 11:36

appena tocca le acque italiane, un incrociatore del nostra marina la agganci con "ramponi" e la rimorchi in libia! e li gli scafisti tedeschi perderanno capre e cavoli!

Giorgio5819

Ven, 05/04/2019 - 11:38

"A bordo ci sono 64 persone salvate.." NO, ci sono passeggeri paganti che hanno scelto la via della clandestinità e dell'illegalità per entrare in Italia... sostenuti, come sempre, dalla feccia comunista.

Spaccaossa

Ven, 05/04/2019 - 11:39

Speriamo che anche questa volta Salvini non sia costretto alla fine a cedere!

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Ven, 05/04/2019 - 11:39

(1) E' evidente che Salvini, come tanti, non è consapevole di trovarsi nella dimensione regina per eccellenza. Anch'egli è stato soggiogato dalle menzogne relative all'artificio per antonomasia. Affinché le cose funzionino, il poveretto s'illude che basti far rispettare le regole di quell'ignominia inconcludente che è diventato il Diritto nella sua aberrante degenerazione. La 'rivoluzione copernicana' in atto è il più devastante effetto che possa subire una società. Essa diviene il fondamento mostruoso su cui inconsapevolmente puntare per il futuro disastro.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Ven, 05/04/2019 - 11:39

(2) Far pattugliare il mare non servirà a nulla se le cosiddette 'regole d'ingaggio' saranno molto restrittive e, per questo, limitanti: ovvero inutili. Disquisire teoricamente, senza tener conto degli effetti che potrebbero sortire dall'applicazione inopportuna alla realtà di talune, strambe idee, risulta essere sempre inconcludente accademia. Per ottenere possibili, efficaci soluzioni nella dimensione regina, ben altra potenza concettuale è ipotizzare dell'incidenza pragmatica di taluni principii sui fatti reali col fine di piegare questi ultimi all'imperio della Ragione.

paco51

Ven, 05/04/2019 - 11:45

ci possono essere onde alte 20 metri e 3.000.000 di minori a bordo ( che sono da mantenere a vita) c'è chi pensa non sia un problema!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 05/04/2019 - 11:51

Mandate le forze speciali, ci salgano a bordo e gli fanno invertire la rotta. O lo fanno loro o li fanno le forze speciali che sanno governare una nave. Invece i disubbidienti si preoccupino dei migranti, visto che sono così appassionevoli. Una volta scaricati in Libia queste teste calde li si arresti e si fanno pagare le penalità. Tanto loro i soldi li hanno. Dobbiamo avere determinatezza altrimenti questi fanno come cavolo gli pare.

Giorgio5819

Ven, 05/04/2019 - 11:52

LEGIONECRISTIANA, patetico esempio di devastante ignoranza. Pelosa.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 05/04/2019 - 11:53

Fanno come i prezzi al supermercato, non fanno cifra tonda per non spaventare quel più di tanto. 49 59 69 e facciamo pure i bambini come centesimi, 49,9

Lennu

Ven, 05/04/2019 - 12:03

Le condizioni meteo sono ottime. Controllate su qualunque sito di meteorologia. Raffiche di vento a 50Km/h? Ma per favore. Un'altra cosa: "Una neonata di 11 mesi" non si dice. Neonati si è durante il primo mese, dopodiché si assume la qualifica di "infanti". Come al solito si fa leva sui bambini per fini politici. L'abbiamo gia visto

Ritratto di saggezza

saggezza

Ven, 05/04/2019 - 12:13

Legione cristiana quale???? viva l’Italia ?? quale quella che ignora i milioni di disoccupati e di milioni di cristiani trucidati perché tali? Ipocrita vatti a nascondere. Secondo non sei ne italiano e nemmeno cristiano. P.S. fosse solo questa nave sarebbe niente.

agosvac

Ven, 05/04/2019 - 12:17

Se i clandestini sono in pericolo la colpa è della ong. Una nave che non può sopportare onde di appena due metri non dovrebbe avere il permesso di navigare né tantomeno trasbordare clandestini dai barconi. Comunque, visto che la nave batte bandiera tedesca, la responsabile principale è la Germania.

labcos

Ven, 05/04/2019 - 12:23

Dovrebbero processare tutti gli italiani che con il loro falso buonismo illudono i migranti nel fargli credere di trovare il paradiso mentre invece saranno abbandonati a se stessi. Questa è la realtà. Questa è l'accoglienza? Allora avete seri problemi.

Maura S.

Ven, 05/04/2019 - 12:34

Legione cristiana consiglio il tuo capo vestito di bianco di procurarsi degli elicotteri, a sue spese , e di sbarcare gli immigranti in vaticano senza posarsi sul suolo Italiano, e voi legionari cristiani vi prenderete la responsabilità di mantenerli in tuto e per tutto. Ecco risolto il problema

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Ven, 05/04/2019 - 12:35

Sbarcare l'equipaggio ed i clandestini. In galera l'equipaggio e poi affondare la nave.

Ritratto di BM1883

BM1883

Ven, 05/04/2019 - 12:39

Tommaso_ve, io lo dico da almeno 4 anni che si tratta di schiavismo moderno, mascherato da aiuto ai disperati, che poi vengono qui e vivono peggio che in Africa. Ma c'è ancora qualcuno che dice bisogna aiutarli perché esseri umani. Io ci sto nell'aiutare i disperati che non hanno da mangiare, per cui non questi, siamo seri. Buona giornata

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 05/04/2019 - 12:42

Necessita trovare nuovi metodi, nuove leggi inattaccabili. La messa fuorilegge, appena attraccano confiscargli la nave. Vediamo chi si stanca prima.

lillo44

Ven, 05/04/2019 - 12:54

.....ma l'Unione Europea possibile che faccia sempre finta di niente ma continua solo a dettare regole?? E' pur vero che il problema migranti scotta ma non può essere che a scottarsi sia solo e sempre l'Italia in quanto non è ancora organizzata ad accogliere nel modo giusto e non sotto i ponti, nelle campagne, nelle stazioni ecc. tutta questa povera gente!!

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Ven, 05/04/2019 - 12:55

Sono ore che la nave e' piu' o meno nella stessa zona. Avesse impiegato tutte queste ore per andare per esempio verso l'algeria ci sarebbe gia' arrivata. Come? Neppure l'Algeria e' porto sicuro? O forse lo è, ma non vi garba la destinazione... Che strano...

Manlio

Ven, 05/04/2019 - 13:16

Purtropp questa faccenda è molto seria. E l'unico che l'ha affrontata anche se scomoda, è Trump. In Grecia ci sono migliaia (non 64) profughi in attesa. L'abbattimento del concetto di frontiera e di nazione, voluto dai tempi e facilitato dalla sinistra, ha creato questo problema che nessuno affronta seriamente. Quello delle navi ONG è un giochino, in confronto.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 05/04/2019 - 13:27

Non condivido, perchè non trovo strategicamente intelligente, questa posizione. C'è solo da perderne a tenere i "migranti" in mare. La mia soluzione per i prossimi casi, dopo l'approvazione di una legge allo scopo, sarebbe lo sbarco e l'immediata requisizione e distruzione del natante. Il problema nella situazione in cui siamo ora è duplice: da un verso l'esposizione mediatica per parecchi giorni con il facile lavoro dei media nel presentare a tutta Europa l'Italia come nazione pericolosamente razzista. E lo fanno! Dall'altro verso, il rischio che se si perde una piccola (49 migranti!) battaglia come questa lo stesso Salvini perda incredibilmente consensi verso il suo elettorato. Non fatevi fregare! Rispetto ai DIECIMILA sbarchi in un weekend da parte del PD ora la situazione è sotto controllo! Salvini non può fare di più per ora! Non fate il gioco del PD, è la sua precisa strategia, far perdere consensi per queste iniziative tutto sommato simboliche.

momomomo

Ven, 05/04/2019 - 13:27

..."...C'è una neonata di undici mesi a bordo, raffiche di vento a 50 chilometri orari e onde alte due metri..."... Un motivo in più per portare la nave in un porto libico, a sole 23 miglia di navigazione, invece di tentar di portarla in un porto italiano, a centinaia di miglia di navigazione... Questo solo per far capire a tutti quanto ve ne può fregare delle vite delle persone che "salvate" !!!

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Ven, 05/04/2019 - 13:37

TUTTO INUTILE CHIEDERANNO UN RIPARO NELLE ACQUE TERRITORIALMENTE ITALIANE, UNA VOLTA RIPARATOSI, SE NON LI FANNO SBARCARE, SALVINI SI PRENDERA' UN'ALTRA DENUNCIA PER SEQUESTRO DI PERSONA. TUTTO PROGRAMMATO E VOLUTO DA CHI?

elpaso21

Ven, 05/04/2019 - 13:52

"Il Viminale ha vietato lo sbarco dei 49 migranti a bordo": sequestro di persona.

Libertà75

Ven, 05/04/2019 - 14:00

basta che chiamino l'amabasciata tedesca e si facciano dare indicazioni da loro... suvvia, se manca carburante per andare fino in Germania basta rifornirglielo... o non vengano a dire questi razzisti che stanno stretti perché è una scusa da razzisti organizzare un viaggio e tenere le persone in condizioni sub umane...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 05/04/2019 - 14:02

...Da oltre 3 ore tengono il "transponder" spento!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 05/04/2019 - 14:06

...Hanno riacceso il "transponder"....continua il "pendolamento" a SE di Lampedusa...

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 05/04/2019 - 14:11

L'Accordo di Dublino, superato dai fatti, ormai é stato cancellato da Salvini. Pare logicamente incomprensibile che navi tedesche o olandesi vengano a navigare nel Mediterraneo per andare a raccogliere "migranti" al largo delle coste della Libia e per poi portarli a Noi. Si dia la Parola al Popolo perché dica se ritiene accettabile l'invasione afro-islamica in base ai criteri dettati da Merkel e amichetti suoi, magari tendenti all'ubriachezza.

federico marini

Ven, 05/04/2019 - 14:18

Anche il telegiornale nazionale mente quando dice che a Parigi il ministro dei interni francese Cristophe Castaner ha condiviso l'opinione sulle ONG,complici della immigrazione, con Matteo Salvini. Il ministro francese ha solo ammesso che questa complicità può esserci stata in alcuni casi e ha ribadito il plauso alle ONG perché salvano vite umane. Io mi permetto di aggiungere che se esiste il sospetto di questa complicità, l'unica risposta non criminale. sarebbe fare tornare in mare le unità navali militari dei vari paesi.

buonaparte

Ven, 05/04/2019 - 15:07

APPENA ENTRERANNO IN ACQUE TERRITORIALI ITALIANE ANCHE PER SCARROCCIAMENTO SCATTERANNO LE AZIONI DEI GIUDICI DI CATANIA ED AGRIGENTO PER ORDINARE LO SBARCO E SEQUESTRARE LA NAVE IN UN FINTO PROCESSO ED INDAGINI CHE POI DOPO 15 GIORNI FINIRANNO COME LA NAVE DI CASARINI. CIOE' ; NESSUN REATO. VERGOGNA . VOGLIAMO I GIUDICI SPAGNOLI CHE TRA L'ALTRO COSTANO LA META' DEI NOSTRI FENOMENI GIUDICI DI SINISTRA. CHIEDIAMO CHE TUTTI I GIUDICI CHE HANNO INDAGATO FINO AD ORA SUGLI SBARCHI DEI CLANDESTINI SIAMO MESSI SOTTO INDAGINE PER IL LORO OPERATO.VOGLIAMO I GIUDICI SPAGNOLI CAPACI ED ONESTI POLITICAMENTE AD INDAGARE . VERGOGNA

Falcon20

Ven, 05/04/2019 - 15:26

Salvini se cedi anche questa volta l'Italia diventa la barzelletta del mondo.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Ven, 05/04/2019 - 15:32

Gentile signor direttore, gentile dottor Giuseppe, suona stridente la libertà interpretativa del vero in uso presso il Giornale! In Libia fu di stanza una flotta della Armata Rossa, ergo non solo il porto è sicuro ma pure sperimentato ed ad altissimo livello! A livello internazionzle, il G7, si è sancito che la tratta dei clandestini, poi armi, quindi droga assurge a opera eminente delle mafie del settore! Sono certificati i collegamenti telefonici tra "salvati" e "salvatori" cioè nessuno s'azzarda in mare se non c'è il salvatore! Quanti sono i salvabili ora presenti in mare mancando un salvatore! Ed infine la politica la fa il governo e non certo questo o quel ministro, vero signori? Libertà o cara

carlo dinelli

Ven, 05/04/2019 - 16:17

Sig. Giovanni da Udine, concordo PIENAMENTE con lei.

Ritratto di DVX70

DVX70

Ven, 05/04/2019 - 17:21

Vedremo come andrà a finire... anche se oramai ho imparato a diffidare di Capitan 'Budino Molle'.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 05/04/2019 - 19:23

Seguite i vari zig zag della A. Kurdi di fronte a Lampedusa - https://www.marinetraffic.com/it/ (sito ufficiale non una fake news) - Basta scrivere sulla ricerca di mappa "Alan Kurdi", sulla successiva schermata klikkare sull'opzione "il percorso passatori" e vedrete il tragitto arzigogolato che sta facendo in queste ultime ore. (Passa sto commento oppure in questo giornale la libertà di pensiero, che in questo caso non offende nessuno, è vietata?)