Lo strappo di Di Maio sulla legittima difesa: "Legge che non entusiasma"

Oggi il voto finale alla Camera. Salvini vede l'approvazione della legittima difesa, ma Di Maio la disconosce: "Non è il mio modello di Paese"

Il M5S s'impunta, non tradirà, ma ci tiene a farlo sapere: la legittima difesa "non entusiasma" né Di Maio né diversi suoi collaboratori. Tira una brutta aria. La fronda grillina è in fibrillazione e il capo politico getta sassi contro la riforma proprio nel giorno in cui dovrebbe arrivare il via libera definitivo della Camera alla legge.

Sembra quasi che il pentastellato stia provando a svincolarsi da quella che definisce "una legge della Lega". Non grillina. "Come quando si è votata quella contro la corruzione voluta dal M5S - spiega Di Maio - non è che ci fosse tutto questo entusiasmo nella Lega. Allo stesso modo, quando si vota sulla legittima difesa, che è una legge che sta nel contratto e che per questo porteremo avanti perché noi siamo leali, non è che ci sia tutto questo entusiasmo nel M5S".

Non è chiaro l'intento del capo politico grillino. Forse le sue parole sono un messaggio per quella fronda del Movimento che da giorni (se non da mesi) manifesta a vario modo il malcontento verso una riforma considerata addirittura "costituzionalmente illegittima". In fondo dopo le uscite dei dissidenti al Senato e le diserzioni di alcuni al voto sulle pregiudiziali di costituzionalità, nel Movimento è iniziato a circolare un dossier per "smontare" in punta di diritto le norme volute da Salvini&Co. La colpa (o il merito?) della riforma sarebbe quello di introdurre "una presunzione di legittima difesa". Le defezioni grilline si sono ripetute anche ieri durante il voto dei primi articoli della legge a Montecitorio. Circa una trentina di deputati mancavano all'appello senza "giustificazioni" o missioni parlamentari a impegnarli. È dunque probabile che l'intervista di oggi sia diretta proprio a loro. Fino ad ora, infatti, Di Maio sulla legittima difesa era sempre rimasto nell'ombra: forse la riforma non lo "entusiasmava" neppure in passato, ma mai si era sognato di farlo sapere così a chiare lettere. "Se approvando questa legge si dice che si possono utilizzare di più le armi - dice il vicepremier - questo non è il mio modello di Paese. I cittadini devono essere difesi in primo luogo dallo Stato e dalle forze dell'ordine".

Le sue dichiarazioni potranno ostacolare il percorso della riforma? Difficile dirlo. Salvini ieri ha assicurato che oggi arriverà il via libera della Camera. E forse sarà così, visto che Forza Italia e Fratelli d'Italia hanno assicurato il loro appoggio. Con la maggioranza allargata al centrodestra, i dissidenti M5S non potranno avere voce in capitolo. Diverso è però il discorso se arrivasse un'indicazione da parte di Di Maio. Di certo le parole di oggi sembrano un "liberi tutti" sul voto finale: se la norma non "entusiasma" neppure il capo, certo nessuno s'indignerà se alcuni onorevoli M5S voteranno contro in Aula.

C'è un'altra questione da tenere in considerazione. Oggi la legittima difesa non diventerà legge. Il testo infatti dovrà tornare al Senato per via di un errore sulle coperture. L'inghippo è stato superato con un emendamento, ma la modifica costringerà alla norma di tornare a Palazzo Madama (la Costituzione prevede che il testo votato dalle due Camere sia identico). Il percorso è ancora costellato di ostacoli. Difficile pensare che possa arrivare uno stop, ma il messaggio politico di Di Maio è chiaro: in una alleanza di governo tutti devono ingoiare qualche rospo. Il M5S lo sta facendo, domani toccherà alla Lega. Salvini lo tenga presente. E forse Giggino stava pensando alla Tav...

Commenti

lappola

Mer, 06/03/2019 - 10:15

Perché, Di Maio è il modello giusto per il nostro Paese? Direi di NO, piuttosto tutto il contrario.

27Adriano

Mer, 06/03/2019 - 10:20

Ho capito che i cittadini devono essere difesi dalle Forze dell'ordine e ne concordo pienamente. Ma qui stiamo parlando di violazione della proprietà privata, con aggressione... e minaccia all'incolumità del proprietario e familiari... Forse per il cervellino di di maio la cosa è ..troppo difficile da capire... rosseau non l'ha spiegata..

Giorgio5819

Mer, 06/03/2019 - 10:27

"Non è il mio modello di Paese"... ecccapirai ! il suo modello qual'é ? Reddito di paraculanza, compravendita di voti al sud promettendo "un divano per tutti " ? ...No-qui, no-la, decrescita felice e sfascio sinistroide/meridionale ?.... ma almeno abbia il buon gusto di tacere !!

frank173

Mer, 06/03/2019 - 10:28

Si sapeva che Di Maio ha qualche neurone comunista e, quindi, che funziona male o non funziona proprio. E' un po' come dire che, siccome ci sono i pompieri, l'estintore non si può usare.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 06/03/2019 - 10:35

Quello che ho sempre sostenuto:il M5s al 20% è "simil Lega" al 40% è "simil PD & soci",e al 40% "simil nessuno-niente"!

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Mer, 06/03/2019 - 10:39

Non penso che a nessuno faccia piacere sparare a qualcuno a meno che non si tratti di delinquenti ma se proprio non piace la legittima difesa allora che si faccia una riforma della magistratura che è una classe privilegiata e fa ben altro che far sentire i cittadini più sicuri.

xgerico

Mer, 06/03/2019 - 10:40

@-27Adriano-Mer, 06/03/2019 - 10:20 Tali affermazioni le trovi scritte solo qui. Indovina perché?!

Ritratto di elPirl

elPirl

Mer, 06/03/2019 - 10:46

Eppure Giggino sa che dalle parti sue si dice "meglio suono di cancelli che suono di campane", tradotto, meglio difendersi e salvare la vita rischiando il carcere che sentire il suono delle campane a morto,è l'ancestrale istinto di conservazione insito in tutte le specie viventi,un diritto/dovere inalienabile.

Ritratto di alex274

alex274

Mer, 06/03/2019 - 10:46

Si stanno preparando al nuovo governo con una nuova maggioranza.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Mer, 06/03/2019 - 10:51

"Strappo" ma la votano, anche se non la condividono totalmente. Si chiama lealtà, rispetto dei patti. Per gli strappi e i tradimenti, rivolgersi a FI.

mcm3

Mer, 06/03/2019 - 10:51

Non ci sar' nessun problema ed anche questa volta verrete smentiti

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 06/03/2019 - 10:52

Ogni giorno i due vice giocano al tiro della fune condito con ricatti, minacce, sfide.. finchè la corda si spezzerà e torneremo al voto.. Ma perchè perdere altro tempo e ancora tanta credibilità?

leopard73

Mer, 06/03/2019 - 10:54

A Milano lo chiamano fighetto che non gli va mai bene NIENTE e smpre al contrario di TUTTO un komunistello mascherato che nun capisce nulla!!!!

DRAGONI

Mer, 06/03/2019 - 10:55

LO SPIRITO DI SINISTRA DEI SINISTRI 5* SI E' MANIFESTATO.IN TAL MODO METTENDO IN RISALTO IL LAVORO SVOLTO DA SALVINI, CON L'APPOGGIO DEL "CAVALIERE" BERLUCONI E DELLA SPLENDIDA DEPUTATA MELONI, PER FARE AVERE AGLI ITALIANI UNA LEGALE E FUNZIONALE LEGGE DI"LEGITTIMA DIFESA". ALL'OCCORRENZA NE SAPREMO FARE UNA OTTIMO IMPIEGO!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mer, 06/03/2019 - 11:23

Se non ti piace non andare di notte nelle case altrui.

giosafat

Mer, 06/03/2019 - 11:26

Perchè, mister, pensa che entusiasmi il reddito di fannullanza? Non faccia distinguo da bordello, faccia approvare la legittima difesa e rinfoderi la spocchia. Non le conviene tirare corde, cordoni, cordicelle....

ludovik

Mer, 06/03/2019 - 11:28

ma come è stata stuprata una ragazza da tre persone e niente titolo in prima pagina??? ah scusate sono italiani...ritiro tutto allora brava gente si saranno sbagliati, mica sono neri

27Adriano

Mer, 06/03/2019 - 11:33

Egregio XGerico Mer 06/03/2019 10:40, ... la tua domanda...è troppo difficile... Non oso...rispondere. Cordialità.

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 06/03/2019 - 11:34

""I cittadini devono essere difesi in primo luogo dallo Stato e dalle forze dell'ordine"". Bravo ! Quindi mi aspetto una guardia davanti al mio cancello, una a quelli dei miei vicini confinanti, una ad ogni porta di appartamento, H24, un'altra che mi accompagna quando esco. Se puoi fare questo, allora ti do ragione, sarà proprio lo Stato che pensa alla mia incolumità, così come tu ed i tuoi colleghi avete uno stuolo di guardie intorno ogni volta che vi muovete. Va bene che siete "grullini" ma certe uscite sono dementi !

tonipier

Mer, 06/03/2019 - 11:35

" NON E' IL MODELLO DEL MIO PAESE" Potrebbe precisare quale sarebbe realmente il suo modello del paese? L'italia viene assalita giorno è notte da mascalzoni,"anche con omicidi?" di quale modello parla questo signore?.

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Mer, 06/03/2019 - 11:37

Chiù scuru i menzannotte un po fari, prima o po avi agghiurnari (più buio di mezzanotte non può esserci prima o poi farà giorno). Matteo Salvini (Giuda Iscariota) e Di Maio (grillomutante), i due si spalleggiano a vicenda, pur di riuscire nel loro scopo, dopo essersi insultati a vicenda e profusamente per più di ? Personalmente trovo le persone che tradiscono (amici, soci, alleati, etc...) di uno squallore assurdo. Io ho votato per un governo CDX, non Lega, Fratelli d'Italia,Forza Italia. Personalmente mi sento ingannato. Salvini, lei agisce con astuzia e risolutezza, Di maio, agisce con astuzia e arguzia. Mi pare doveroso ricordare una nota frase di Bettino Craxi... "prima o poi tutte le volpi finiscono in pellicceria". Molto resterebbe da aggiungere, mi limito a un'ultima riflessione. Attenzione... L'esaltazione demagogica (populismo), non è la medicina giusta! l'hanno "sperimentato" in Italia illo tempore ed in Deutschland nel 33, e sappiamo tutti com'è andata

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 06/03/2019 - 11:42

A questo signore qualcuno dovrebbe spiegare che il Paese desidera questa legge. Se non è il modello del Paese che a lui piace, forse dovrebbe capire che il Paese non piace il modello Di Maio. Pertanto se pensa di fare a modo suo, lo faccia pure a casa sua ma non in Italia e per gli italiani.

carlottacharlie

Mer, 06/03/2019 - 12:26

Il mentecatto vorrebbe che sia lui a promulgar leggi. Sapesse come son contenti gli italiani di lui e la banda grillazza scapperebbero tutti in sudamerica. Peccato che i richiedenti il reddito non sanno che domani dovranno restituirlo e che ogni notizia su di loro andrà in mano a quel Casaleggio che ne farà quel che vuole, alla faccia della privacy. Porcate negli anni ne sono state fatte da tutti ma le idiozie di questi minorati mentali d'indole comunista mai le abbiamo viste.

wania

Mer, 06/03/2019 - 12:39

Ora Di Maio farà forte opposizione verso Salvini per accattivarsi le simpatie di Zingaretti.

Ritratto di tangarone

tangarone

Mer, 06/03/2019 - 12:51

Ma non era forse nel contratto? Penso che neppure il reddito di fancazzismo piaccia a salvini ma era nel.contratto...

jaguar

Mer, 06/03/2019 - 12:53

Questa legge non lo entusiasma, la Tav nemmeno, ma che ci sta a fare insieme alla Lega?

roberto zanella

Mer, 06/03/2019 - 13:28

Gioco delle parti...con l'elettorato che ha deve giustificare il Contratto...cosi tiene buono Fico & C.

agosvac

Mer, 06/03/2019 - 13:29

Le leggi non devono essere fatte per piacere a Di Maio ed ai suoi seguaci ma per piacere agli italiani. Questa legge agli italiani piace molto!!!

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Mer, 06/03/2019 - 13:54

a questo interessa solo il reddito di cittadinanza, se non gli piace strappi il contratto esene torni a casa

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mer, 06/03/2019 - 13:59

IL SUO MODELLO DI PAESE E' IL VENEZUELA DEL DITTATORE NARCOTRAFFICANTE MADURO CHE QUESTI CIALTRONI ANCORA RICONOSCONO COME PRESIDENTE !!!

osservatore13

Mer, 06/03/2019 - 14:13

UNICA cosa/proposta POSITIVA di Salvini il ''resto'' TUTTO una farsa per un voto in + mentre L'ITALIA và a ramengo (fallimento ).....

audace

Mer, 06/03/2019 - 14:13

Quale sarebbe il modello giusto? Continuare a violare le abitazioni private per rubare, violentare, picchiare e, spesso, uccidere soprattutto a opera dei signori europei dell'est e di tutti gli extracomunitari in genere?

maurizio-macold

Mer, 06/03/2019 - 14:15

Signor JAGUAR (12:53), veramente e' la Lega che sta con il M5S, tanto e' vero che il premier e' un grillino. I sondaggi di oggi dicono che la Lega ha piu' voti del M5S ma questo non conta fino a nuove elezioni.

Lugar

Mer, 06/03/2019 - 14:22

C'è molta confusione nel M5s, queste affermazioni non giovano a nessuno e gli fanno perdere consensi.

schiacciarayban

Mer, 06/03/2019 - 14:43

Ma in questo governo, c'è qualcosa su cui sono d'accordo? A parte lo stipendio ovviamente...

epc

Mer, 06/03/2019 - 15:05

Come rosicano i sinistroni finto-leghisti...... Il punto è che in un governo di coalizione non tutto va bene a tutti, e bisogna trovare dei compromessi. In questo casoo è Di Maio che deve accettare il compromesso. Salvini dovrà pagare con il rinvio/blocco della TAV? Pace, ce ne faremo una ragione. La legge sulla legittima difesa e l'azione continua contro la migrazione incontrollata valgono questo ed altro!

nopolcorrect

Mer, 06/03/2019 - 16:18

Di strappo in strappo si sta andando verso il divorzio.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 06/03/2019 - 16:33

Seminare zizzania, sempre e comunque..

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 06/03/2019 - 16:35

"I cittadini devono essere difesi in primo luogo dallo Stato e dalle forze dell'ordine". Condivido al 100%. Se non fosse che i tuoi compagni del PD hanno creato i presupposti perché l'Italia diventi (è già diventata) un paese dove non solo manca la minima sicurezza, ma dove manca, soprattutto, la certezza della pena. Non solo il cittadino è costretto a vivere in mezzo alla malavita di giorno e di notte, chiudendosi in casa come fosse un carcere, ma c'è palpabile la sensazione che il delinquente sia più cautelato delle sue vittime...Quindi ben venga la legge sulla legittima difesa, che almeno quella serva da deterrente.

ClaudioB

Mer, 06/03/2019 - 16:37

E basta con 'sto tira e molla! Continue discussioni sulla TAV e il reddito di cittadinanza e la quota 100 e la legittima difesa e i migranti, e chi più ne ha più ne metta! Ma che alleati sono? Ogni giorno che passa appare sempre di più evidente un profonda incompatibilità fra i 5 Stelle e la Lega. Questo governo non ha più ragione di esistere, non fa piacere dirlo ma ci vogliono nuove elezioni.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 06/03/2019 - 16:58

Caro il mio bel " BIBITARO " abito in Provenza Francia, una casztta con giardino attorno, in un paesino. Attorno a me tante villette, quasi tutte visitate da ladri. La mia invece no e sai perché? Perché io ho l'abitudine di sparare. Sparo in aria con un fucile da caccia e con munizioni flasch ball, Sparo in aria, ogni tanto anche con una Colt a polvere nera, che fa un grandissimo botto.Mi é capitato una sera di vedere degli individui che stavano entrando nel mio giardino, due schioppettate in aria e son spariti. La nomea che ho il grilletto facile impedisce che si verifichino spiacevoli fatti delittuosi. Ovviamente non é mia intenzione sparare addosso a qualcuno, é cosa seria ma, se dovessi scegliere tra me i lui, non esiterei. Capito bel faccino?

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 06/03/2019 - 16:58

A me non entusiasma il tuo reddito di nullafacenza!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 06/03/2019 - 16:59

agosvac - 13:29 Atteso che le forze dell'ordine NON arrivano dappertutto e MAI ci arriveranno, armarsi con armi da fuoco NON è un obbligo. Molti non sanno la differenza che c'è fra furto e rapina. A parte che la detenzione - lo dico per certi ignorantoni in materia - è possibile OGGI per qualsiasi cittadino incensurato e sano di mente, può farlo tramite un corso di apprendimento e allenamento in poligoni a sagome mobili, se uno non vuole acquistare un'arma da fuoco non lo fa e moltissimi non lo faranno. Chi non si vuole difendere, preferisce farsi spennare e/o subire violenze fisiche sono affari suoi. Il quid è nella possibilità che la legge concede di difendersi quando si è sotto uno stress emotivo quando si subisce una rapina. La storia che il ladro si arma ed è più bravo è una fesseria: chi detiene un'arma in casa lo fa perchè psicologicamente sa che può usarla se necessita e si allena in poligoni, altrimenti è meglio non detenerla.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 06/03/2019 - 17:21

Essendo i Sinistri - e i Grillini sono di sinistra - potenzialmente dei criminali o gentaglia che simpatizza sempre per i delinquenti e i malfattori (vedasi chi sta nei centri sociali e chi sono i PiDioti), va da se che la Legge sulla ligittima difesa non li entusiasma.

tonipier

Mer, 06/03/2019 - 17:31

" SONO SOLAMENTE INCAPACI? OPPURE SONO SOLAMENTE DEGLI IMBROGLIONI? Gli ITALIANI sono in difficoltà... si devono barricare nelle proprie abitazione, mentre questo.. continua a cantare la solita storia, legge che non entusiasma, ci dica quale legge la entusiasma le saremo grati.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 06/03/2019 - 17:35

@Maurizio macold: Conta, conta, eccome che conta. I 5 stelle devono abbozzare perchè altrimenti se si va al voto prendono una tranvata tale che dovrebbe intervenire la 'Protezione Animali'.

frabelli1

Mer, 06/03/2019 - 17:39

Neppure la paga ai fannulloni è una priorità della Lega e di tutti i cittadini lavoratori regolari

pimmio78

Mer, 06/03/2019 - 18:01

Certo, quando ho il delinquente ai piedi del letto, gli dico di aspettare un attimo perchè devo chiamare lo Stato!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 06/03/2019 - 18:09

il ministro della recessione dovrebbe turarsi anche qualcosa d'altro.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 06/03/2019 - 18:53

Sarete entusiasti come lo siamo noi per il vostro malnato reddito, o per i vostri continui no a tutto, o per la ecotassa! Adesso state zitti, votate la legge anche in senato, e piantatela di rompere!

roberto zanella

Mer, 06/03/2019 - 19:13

DI MAIO LASCIALI ANDARE DA ZINGARETTI....QUELLI STANNO NEL M5S MA HANNO SBAGLIATO POSTO....

Ernestinho

Mer, 06/03/2019 - 19:27

Prevedo che perderà molti voti!