Thalassa, le minacce dei migranti: "Portaci in Italia o ti ammazziamo"

Le minacce deui migranti a bordo della Thalassa. Poi l'intervento della Diciotti: la nave fa rotta sull'Italia (ma il Viminale non ha indicato il porto di sbarco)

Matteo Salvini è stato chiaro: quando la nave Diciotti della Guardia Costiera arriverà in Italia, "chi sbarcherà lo farà per andare in galera". Nel mirino del governo, Toninelli in testa, ci sono due migranti "facinorosi" che hanno fatto scattare la rivolta sulla Vos Thalassa facendole cambiare la rotta.

Ed è proprio su quanto successo a bordo del rimorchiatore italiano che si concentra ora l'attenzione politica. Nella mattinata di ieri Salvini aveva annunciato l'intenzione di chiudere i porti anche all'imbarcazione della Marina italiana e alla Vos Thalassa perché "avrebbe dovuto consegnare gli immigrati alle motovedette libiche che erano state allertate". Da Toninelli era invece arrivata una indicazione differente, autorizzando il trasbordo sulla Diciotti. Il motivo ufficiale, appunto, è stata la richiesta di aiuto da parte del comandante della Thalassa. In due mail inviate alle autorità nostrane dal rimorchiatore hanno richiesto l'intervento della nostra Marina. La nave in un primo momento stava facendo rotta verso Sud per incontrarsi con i libici e consegnare loro gli immigrati (come già accaduto in passato). Alcuni "naufraghi" se ne sono accorti e hanno fatto scattare la protesta. "I migranti - si legge nelle mail - hanno accerchiato a questo punto l'ufficiale chiedendo spiegazioni e manifestando un forte disappunto, spintonando lo stesso e minacciandolo". Non solo. Secondo quanto scrive Libero, gli immigrati avrebbero usato parole dure: "Se non ci fai sbarcare in Italia, ti ammazziamo". Da qui la decisione di Toninelli di far intervenire la Diciotti in una operazione di "polizia giudiziaria" per stanare i "facinorosi", garantire la sicurezza dell'equipaggio italiano di Vos Thallassa e arrestare, una volta a terra, i responsabili della rivolta.

Non mancano, ovviamente, le polemiche. Salvini ieri ha ribadito che il suo obiettivo è quello di fermare il traffico di esseri umani, impedendo a tutte le navi che transitano nel Mediterraneo di "aiuitare" indirettamente i trafficanti. Prima è stato il turno delle Ong, poi delle navi militari Ue. Ora nel mirino ci sono i mercantili che operano al largo della Libia. Anche perché, ha fatto notare ieri il ministro dell'Interno, dei 67 immigrati ora sulla Diciotti 23 persone vengono del Pakistan, dodici dal Sudan, dieci dalla Libia, sette dalla Palestina, quattro dall'Algeria, quattro dal Marocco, due dall'Egitto, und dal Bangladesh, uno dal Ciad, uno dal Ghana, uno dal Nepal e uno dallo Yemen. La domanda è: "In quale di questi Paesi c'è la guerra?". Ecco perché, per ora, il Viminale non ha ancora indicato un porto di sbarco alla nave della Marina italiana.

Commenti

pacche

Mer, 11/07/2018 - 09:34

Questi signori non sono ancora arrivati e già sono padroni.

routier

Mer, 11/07/2018 - 09:43

Thalassa, le minacce dei migranti: "Portaci in Italia o ti ammazziamo". E noi, questi potenziali assassini, li dovremmo accogliere? Ma siamo impazziti?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 11/07/2018 - 09:47

Rimandateli in blocco ai loro paesi. Lì potranno dettar legge a loro piacimento. A casa nostra comandiamo noi. Chiaro?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 11/07/2018 - 09:54

Obbligatoriamente da rinchiudere in galera. Per minacce di morte e sequestro nave, non è un atto più che dovuto? Ah, non vale mai per clandestini e sinistri, scordavo.

DRAGONI

Mer, 11/07/2018 - 09:54

PM: SIETE VENUTI A CONOSCENZA DI UN REATO COMMESSO DAI SG.RI CLANDESTINI CHE HANNO "DIROTTATO" UNA NAVE BATTENTE BANDIERA ITALIANA E QUINDI HANNO COMMESSO IL PREDETTO GRAVE REATO IN TERRITORIO ITALIANO A TUTTI GLI EFFETTI.IL DIROTTAMENTO E' TERMINATO GRAZIE ALL'INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA ITALIANA CHE , HA AGITO COME POLIZIA GIUDIZIARIA, E VI FORNIRA' IL RAPPORTO DENUNCIA!!SIATE SEVERI AL FINE DI NON CONSENTIRE ALTRE AZIONI PIRATESCHE COME QUELLA MESSA IN OPERA DAI PREDETTI SIGNORI ...MAGARI A MANO ARMATA, OVVERO CON ARMI VERE E PROPRIE E NON CON ARMI IMPROPRIE COME IN QUESTA OCCASIONE, IN UNA PROSSIMO TENTATIVO DI DIROTTAMENTO.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 11/07/2018 - 09:55

@pacche - erano già padroni prima di arrivare. Nessun balordo sinistra commenta il fatto. Soliti conigli.

Ritratto di lurabo

lurabo

Mer, 11/07/2018 - 09:55

ACCOGLIAMOLI ci pagheranno le pensioni.

cabass

Mer, 11/07/2018 - 10:05

Il bello è che non si può nemmeno prenderli per i fondelli scaricandoli a Tripoli e dicendo loro che è la Sicilia... Sui loro costosissimi smartphone di ultima generazione, possono vedere in qualsiasi momento dove si trovano!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 11/07/2018 - 10:12

Questi ammonimenti servano alla Vos Thalassa e ad altre navi che accoglieranno questi "poveri migranti", in quel momento clandestini per di più capaci di minacciare l'equipaggio, che se si trovano in acque territorali di altri stati e visto che le motovedette di quegli stati sono in vista, lascino spazio a quest'ultimi. Non sfurbeggino come han fatto in passato certe ong. Il governo si dia una mossa a dare le motovedette alla guardia costiera libica, tenuto conto che qualche modesta quantità di migranti in fondo è sopportabile per l'Italia, però il grosso va fermato.

jaguar

Mer, 11/07/2018 - 10:14

Se questi delinquenti sbarcano in Italia è un chiaro segno di debolezza del governo.

timoty martin

Mer, 11/07/2018 - 10:45

Dispiace quanto successo, serve pero' a fare capire con chi abbiamo da fare. La prossima volta, lasciateli in balie delle onde e dirate dritto. In tanti capiranno.

buri

Mer, 11/07/2018 - 10:46

o galera e poi un calcio nel sedere e via a casa sua

01Claude45

Mer, 11/07/2018 - 10:49

1) Si fanno sbarcare i clandestini in un molo totalmente accerchiato da militari 2) Scesi tutti li si arrestano con manette tipo Guantanamo (mani e piedi) 3) Si caricano sul ponte di nave da guerra 4) Si riportano in Acque territoriali libiche e si consegnano. Serve per far capire in modo DEFINITIVO che in Italia non entra più nessuno se non con DOCUMENTI E VISTO DEL CONSOLATO O AMBASCIATA ITALIANA.

Seawolf1

Mer, 11/07/2018 - 10:52

Così imparano la prossima volta li lasciano sui barconi

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Mer, 11/07/2018 - 10:58

Nuova tecnica le minacce e creano un'precedente' per i prossimi clandestini. Forse sbaglio a pensar male, ma...-

CidCampeador

Mer, 11/07/2018 - 10:58

Sbarcarli in Libia con le buone o con le cattive,

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 11/07/2018 - 11:02

Se i fatti sono veri, come rappresentato dal Il Giornale, dovrebbe conseguire: 1* arresto immediato del pericoloso delinquente. 2° processo immediato dello stesso, con conseguente condanna a norma di legge. Poi non so. Alla carcerazione immediata preferirei l’espulsione del soggetto pericoloso con suo trasferimento nella località di ultima provenienza e con divieto di ripresentarsi in Italia. Soprattutto nessun cedimento e nessuna pietà. Però … ci credete? Un buffetto sulla guancia e la preghiera di stare buono potrebbe essere anche troppo. O forse ad essere condannato sarà il comandante della nave, per violenza ed insulti? Temo il peggio, anche per noi che qui scriviamo. Viva il comunismo e la libertà di fare ognuno quello che gli pare? Ai posteri l’ardua sentenza? Viva Renzi?... Tutto è possibile dove a governare il paese sono stati personaggi come Renzi e Boschi…….

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 11/07/2018 - 11:09

"Portaci in Italia o ti uccidiamo", poi, una volta arrivati in Italia, diventa "Dammi i soldi o ti uccido", "Dammi l'iPhone o ti uccido", "Fatti stuprare o ti uccido", insomma una pregevole trasformazione culturale che certamente promette grande integrazione.

jenab

Mer, 11/07/2018 - 11:09

il messaggio sta arrivando, il libia devono sapere che, se montano su un barcone , vengono poi riportati indietro. E' la strada giusta.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mer, 11/07/2018 - 11:11

E noi ci facciamo comandare da questi? Bastava fare una cosa semplicissima: la Diciotti si accostava al rimorchiatore prendeva il controllo della situazione fino all'arrivo dei libici, o tutt'al più prendeva in carico i due facinorosi e quanti altri li appoggiavano da portare in Italia per essere giudicati , poi scortava il rimorchiatore all'incontro on la motovedetta libica per il trasloco degli altri. In questo modo nessuno aveva nulla da dire. Se a questo cui sono arrivato io che sono un profano, perchè non ci è arrivato nessuno di professione?

Eraitalia

Mer, 11/07/2018 - 11:13

In Italia, i clandestini che entrano sono tutte brave persone. Vero bergoglio saviano Ciotti Fazio ecc ecc

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mer, 11/07/2018 - 11:14

E noi ci facciamo comandare da questi? Bastava fare una cosa semplicissima: la Diciotti si accostava al rimorchiatore prendeva il controllo della situazione fino all'arrivo dei libici, o tutt'al più prendeva in carico i due facinorosi e quanti altri li appoggiavano da portare in Italia per essere giudicati , poi scortava il rimorchiatore all'incontro con la motovedetta libica per il trasloco degli altri. In questo modo nessuno aveva nulla da dire. Se a questo ci sono arrivato io che sono un profano, perchè non ci è arrivato nessuno di professione?

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 11/07/2018 - 11:32

e voi credete a quello che dicono gli scafisti(comandante in testa) della thalassa? questi corsari sono stati pagati profumatamente per imbarcarli; svegliaaaaa!!!

paco51

Mer, 11/07/2018 - 12:24

cosa li ha raccolti a fare! non aveva visto nulla o aspettava i libici dando loro un salvagente. Giovinap: Lei fa pensare e potrebbe aver ragione!

ciruzzu

Mer, 11/07/2018 - 12:47

Se nella malaugurata idea che stiano in un porto Italiano, si faccia scendere solo quello in regola da fuggiasco e le mamme con figli se con certificati inopugnabili che lo attestino ,per i rimanenti chi si è ammutinato , carcere duro e rimpatrio, e gli altri ritrasportati da militari al seguito in Libia

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 11/07/2018 - 12:47

Come ho sempre sostenuto nei precedenti posts, OGNI NAVE HA UN'ARMERIA, il comandante della Thalassa avrebbe dovuto ordinare all'equipaggio di prendere le armi e ridurre gli aspiranti ammutinati alla ragione con le buone o le cattive. Dopo il primo colpo di pistola,IN ARIA, o si fermano sa soli, O LI FERMANO LE RAFFICHE AD ALTEZZA D'UOMO.

GEMA1964

Mer, 11/07/2018 - 14:35

Fatto salvo che i ribelli devono essere messi in galera.Direi che nello specifico questo carico andrebbe eccezionalmente riportato in libia per non creare un precedente. Ma nel caso dovessero sbarcare in italia. Voglio vedere un salvini che riesca almeno a fare ciò che è riuscita a fare malta.Non farli sbarcare finchè la EU non ci assicuri che i migranti vengano distribuiti su più stati europei. Salvini la sfida è tutta tua e se lo ha fatto malta lo puoi anche tu. Vediamo

Troppo@Incazzato.it

Mer, 11/07/2018 - 14:36

pacche-questi signori non sono ancora arrivati e già sono padroni - Lo sanno prima di partire chi li difende! Tutta messa in scena alla napoletana!

DemetraAtenaAngerona

Mer, 11/07/2018 - 14:38

La vicenda della saint'louis Il capitano del transatlantico, il tedesco Gustav Schröder fece di tutto per proteggere i profughi. Si rifiutò di restituire la nave alla Germania e convinse gli ufficiali statunitensi a collaborare con i governi europei per trovare una soluzione. Così, quando la nave raggiunse Anversa, il 17 giugno 1939, il Regno Unito accettò di accogliere 288 passeggeri, mentre i restanti 619 finirono in Francia (224 persone), Belgio (214) e Paesi Bassi (181). Secondo il museo United States holocaust memorial, di questi 619 sopravvissero alla guerra in 365, mentre gli altri persero la vita (molti dopo essere stati deportati ad Auschwitz e a Sobibor)...e un capitano umano quanto quello della saint'louis farebbe lo stesso e se molti di quelli che qui commentano piuttosto che tornare nei lager libici.. dirotterebbero la nave...

audace

Mer, 11/07/2018 - 14:51

Adesso è facile intuire perchè in certi periodi della storia umana è esistita la dittatura.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 11/07/2018 - 14:56

Lasciateli dove sono e queste cose non vi succederanno.Altrimenti se li accogliete sbarcateli nella sede del PD,questi vogliono loro bene e si occuperanno anche a scapito di non avere più soldi per loro.Sono buoni.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 11/07/2018 - 15:08

iniziate ad affondare navi e barconi, poi la gente comincia a pensarci prima di arrivare qui.

gneo58

Mer, 11/07/2018 - 15:14

mettetevelo in testa - sono tutti avanzi di galera - nel vero senso della parola, e non solo questi, tutti quelli che sono arrivati qui !

lucas2

Mer, 11/07/2018 - 15:22

proprio adesso che ci stavano per pagare la pensione...

ginobernard

Mer, 11/07/2018 - 15:33

ma che belle risorse ... hanno capito come funziona in Italia. Se fai la pecora il lupo ti si mangia ... continuiamo così che andiamo bene. Proprio bene davvero.

ginobernard

Mer, 11/07/2018 - 15:35

spero che Salvini + Meloni facciano il 40% entro l'anno ... sarebbe un fantastico regalo di Natale. Ma va bene anche l'anno prossimo ... basta che succeda e che poi la repressione sia senza pietà, anche verso chi questa immigrazione ha favorito e sponsorizzato. Tolleranza zero.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 11/07/2018 - 15:42

@angelo poli - ma scherzi? Prendere solo i facinorosi che minacciavano e portarli in Italia (piuttosto che in Libia) ? Ma lo sai come vanno a finire questi processi per le risorse? Liberi subito, con tante scuse e qualche rimborso o mantenimento a vita in Italia (è il caso di dire formula all inclusive).

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 11/07/2018 - 15:55

Per favore non li arrestate.!!!!!....E' BELLA L'ACCOGLIENZA ( trenta !)....SE LI ARRESTATE CI SAREBBERO DUE PERSONE IN MENO CHE CI PAGANO LE PENSIONI ( boeri! )....ma adesso che cos aci chede la ue ? ve lo dico io PRENDETEVELI TUTTI !!! L'ITALIA : IL CONTENITORE DI TUTTA LAFRICA....EVVIVA LA UE E TUTTI GLI STATI CHE CI VOGLIONO BENE!!!!!!!!!

DemetraAtenaAngerona

Mer, 11/07/2018 - 15:59

@lanzi Maurizio...e in risposta agli affondamenti "iniziate a tagliare il gasdotto petrolio ecc che dall'Africa esportiaml pari a oltre il 30% del fabbisogno italiano" e poi quando io lei e gli altri che qui postano senza curarsi di pensare delle possibili conseguenze andremo al fornello per cucinarci la pasta al posto del gas vedremo uscire l'aria...IL GAS NATURALE – I dati sono quelli forniti dal Ministero dello Sviluppo Economico, relativi al 2013. Quell’anno l’Italia importava in totale 61966 miliardi di standard metri cubi a 38,1 MJ/m3 di gas naturale. Per la stragrande maggioranza provenienti dalla Russia: il 45,3% del totale. Il20,2% invece, arrivava dall’Algeria e il 9,2% dalla Libia.ecc molti africani...

COSIMODEBARI

Mer, 11/07/2018 - 16:11

In giro ho letto molti che invitano Salvini a far saltare il governo con il suo attuale, secondo sondaggi, 32%. Qui leggo di Salvini e Meloni al 40%. Ma non ho letto che qui in Italia abbiamo un super esperto a far nascere governi fantoccio, ed uno che voleva seguire queste orme. Fortunatamente quest'ultimo fu bloccato. Ma far saltare il banco gialloverde è tutt'altra cosa, perchè i gialli resteranno gialli quasi tale e quale. E si inclineranno ai gradi giusti per un governo fantoccio del colle con dentro un paio di ministrelli gialli e qualche sciacqua lattughe, tutto con scadenza al 2023.

Ritratto di pascariello

pascariello

Mer, 11/07/2018 - 16:22

Visto che ci tartassano giornalmente gli zebedei con l' obbligo dell' antica "Legge del mare" che impone il salvataggio dei naufraghi anche se "naufraghi volontari" come questa feccia, si applichi anche quella parte che decretava l' immediata impiccagione dei PIRATI al pennone più alto !! E datosi che non ci sono più i pennoni vanno benissimo i picchi di carico

Lucmar

Mer, 11/07/2018 - 17:04

Domando e dico, quale equipaggio, di qualunque nave, di qualunque stato del mondo, Vaticano e San Marino compresi, si farebbe trattare così da un branco di scalzacani… Siamo diventati davvero un paese di rincoglioniti.

noside863

Mer, 11/07/2018 - 17:06

Italiani di cielo di terra e di mare per 73 anni la maggioranza ha votato il più delle volte PCI, DC, Rifondazione Comunista. Per poter avere un lavoro dovevi avere la tessera del PCI. Siamo un paese allo sbando economicamente e socialmente e siamo qui a discutere di quattro delinquenti che verranno liberati in due minuti dal magistrato di turno.

Gion49

Mer, 11/07/2018 - 17:16

Questi tizi della Thalassa non la contano giusta, l'anno scorso, guarda un pò, hanno sbarcato in Italia 870 clandestini in diverse operazioni. Sappiamo che i trafficanti pagano profumatamente chi collebora con loro.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 11/07/2018 - 17:47

Demetra +nomi cosa c'entrano questi fannulloni di invasori con il gas,a noi non ce lo regalano,lo paghiamo regolarmente,non ci facciamo mantenere.Questi sinistri............................

Ezeckiel

Mer, 11/07/2018 - 18:18

I palestinesi o sono gay che scappano o terroristi i pakistani chiedete se sono cristiani ,in Yemen ce la guerra,che dura esattamente da 1500 anni,quello del Nepal inseguiva una capra e si è perso ,gli egiziani e marocchini vengono a fare il business,quello del Sudan è nord o Sud? Algerino tenetelo d'occhio .

Ezeckiel

Mer, 11/07/2018 - 18:22

Dai demetra che fra non molto prenderemo in gas da Israele e Cipro

DemetraAtenaAngerona

Mer, 11/07/2018 - 18:42

@gianniverde...l'affondamento di un barcone "proposto" dal signor Lanzi è un atto di guerra a cui pagamenti regolari o meno potrebbe corrispondere un atto di guerra come ritorsione cioè taglio del gasdotto se poi sul barcone si trovassero molti nigeriani il governo nigeriano potrebbe decidere di interrompere/non estendere i rapporti di estrazione con la nostra Agip ENI che è lì... La convince questa seppur remota possibilità?

leone006

Mer, 11/07/2018 - 18:50

Migranti Diciotti. Ma i due dirottatori, sicuramente gli scafisti, saranno arrestati e processati per dirottamento e minacce e immigrazione clandestina?

mailord

Mer, 11/07/2018 - 18:55

CERTO TI PORTIAMO IN ITALIA MA IN GALERA BASTARDO

bernaisi

Mer, 11/07/2018 - 19:17

tanto glielo hanno già detto prima di partire dall'Africa che l'Italia è piena di buonisti e che è tutto lecito che possono fare tutto senza rischiare nulla anzi saranno mantenuti per tutta la vita

Una-mattina-mi-...

Mer, 11/07/2018 - 19:20

PIU' CONOSCO GLI AFRICANI E PIU' CAPISCO PERCHE' SIANO RIDOTTI COSI'

aitanhouse

Mer, 11/07/2018 - 19:48

l'avevamo previsto, ci siamo arrivati ! cosa dire? solo che chi vuole accogliere tali personaggi che non fuggono da alcuna guerra e che probabilmente fuggono dalla giustizia dei loro paesi, è solo un povero stupido con la mente infarcita dagli slogan dei buonisti cattocomunisti che pensano ,nella maggior parte ,di fare soldi in qualche modo sulla pelle dei migranti e sulle tasche dei contribuenti: uno schifo a cui abbiamo assistito per troppi anni. Salvini si batte come un leone ma di iene in agguato ,travestite da pecore, ce ne sono troppe.

ziobeppe1951

Mer, 11/07/2018 - 19:58

DEMETRA Ecc.....lo sapevo ..sei una guerrafondaia

DemetraAtenaAngerona

Gio, 12/07/2018 - 08:14

@ziobeppe1951 ???? @Ezeckiel da un esponente di un popolo per secoli perseguitato, discriminato e rinchiuso in ghetti accusato di tutto e del contrario anche da alcuni che qui postano...mi dico non farà ad altri quello che hanno fatto al suo popolo e invece si...lei si...altri NO... evviva gli altri! PS il Gas ma non il Petrolio e in ogni caso è meglio avere più fonti che comunque non sono rinnovabili...e la Terra rimane un Pianeta periferico di una delle miliardi di galassie periferiche...UNA TERRA Una sola Umanità! Dm

Ezeckiel

Gio, 12/07/2018 - 20:41

Cara Demetra In Israele gli arabi sia cristiani che musulmani e drusi raggiungono le più alte cariche,l'ex presidente di mandato in galera per reati sessuali da un giudice cristiano e uno musulmano,i cittadini sono uguali davanti alla legge.I cristiani e i gay scappano da gaza e Cisgiordania e si rifugiano in Israele ,per come la vedo io Israele è troppo tenero con i gazani,questa partita andava chiusa tanto tempo fa.trovami un paese islamico in cui è possibile criticare i governanti e rimanere illesi. Questo vostro amore per i terroristi rimarrà sui libri di storia