La verità sul governo Pd-M5s: "Serviva un capo non ostile a Ue"

Ospite a Otto e mezzo, la Bellanova svela cosa c'è dietro il governo dell'inciucio. E ringrazia Renzi per aver scongiurato le elezioni

Il governo giallorosso è nato, tra i tentennamenti iniziali, litigi, doppi forni e smentite ce l'ha fatta. Nonostante si sia insediato soltanto da qualche giorno e le liti sono ogni due ore (grillini e dem non sono d'accordo su alleanze regionali, sottosegretari e sul dl Sicurezza bis, solo alcuni esempi), questo governo dell'inciucio piace parecchio a Bruxelles. Lo aveva detto in tempi non sospetti Matteo Salvini, lo hanno confermato alcuni dei massimi esponenenti dell'Ue facendo grossi complimenti a Conte e ora lo afferma pure il nuovo ministro dell'Agricoltura, Teresa Bellanova.

Ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo su La7, il ministro fa alcune considerazioni che in realtà lasciano chiaramente intendere cosa ci sia dietro a questo accordo che arriva da lontano. Non dall'Italia, ma da Bruxelles. "Dare a questo Paese un Presidente della Repubblica che non sia ostile all'Europa è una priorità ed è anche per questo che ho deciso di sostenere questo governo". Dice la Bellanova. Ciò che ha portato Teresa Bellanova a dire "sì" al governo giallorosso, quindi, non è stata tanto una visione comune o un voler dare dignità all'Italia, quanto l'avere un Capo dello Stato benvisto dall'Ue, nel particolare. Nel generale: avere un governo in linea con Francia e Germania.

La Bellanova (e gli altri) si sono fatti i loro conti. E visto che Sergio Mattarella è a fine mandato, non potevano permettere di andare a elezioni. Lì, infatti, si sarebbe giocata una bella partita e in caso di vittoria del centrodestra sarebbero stati loro a definire il nuovo Presidente della Repubblica e tutto ciò che ne consegue. E questo non si poteva fare. Perciò è nato l'accordo, l'inciucio.

E che poi la Bellanova dica alla Gruber di non aver paura delle piazze ha poco conto, ora. Adesso che tutto è fatto e finito, queste parole contano ben poco. Se fossimo andati ad elezioni avrebbe detto lo stesso? Intanto ci tiene a ringraziare Matteo Renzi perché grazie a lui Pd e M5S hanno balzato bellamente le elezioni. "Vorrei ricordare che Matteo Renzi è la persona che ha permesso che oggi in Italia ci sia un governo anzichè i manifesti elettorali", dice fiera. Ma forse non dovrebbe esserne così tanto orgogliosa. Sondaggi e italiani in piazza chiedono a gran voce di poter votare, di poter vedere al governo persone da loro elette. Non persone scelte dopo calcoli precisi e accordi campati per aria.

Commenti

Atlantico

Gio, 12/09/2019 - 21:14

E' normale: se c'è uno che crede che urlando ottenga qualcosa e si allea con Ungheria, Polonia e Austria e poi si stupisce che quelli siano contrari agli interessi che quella qualcuno dice di rappresentare ( da 3 o 4 anni ... ), è normale, dicevo, che glielo si faccia capire. E se non lo capisce dopo l'avvertimento datogli con il caso Metropol gliene arriveranno di altri, così alla fine imparerà che se un 50enne sfida Mike Tyson è sicuro che le prenderà. Questo lo capirebbe anche un bimbo ma Salvini, quando beve un mojito in più, capisce meno di un bambino. Ma vedrete che cambierà, cambierà.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 12/09/2019 - 21:23

Ma che bel ministro dell'agricoltura! Con queste dichiarazioni lei non fa bella figura ,nemmeno quando ha indossato quel vestito blu sgargiante durante il giuramento. Anziché governare,in qualità di ministro,e fare del bene comune per il Paese il ministro Bellanova dichiara che ha accettato l'incarico ,soprattutto, per far si che il prossimo PdR sia di sinistra e in linea con l'Europa. Prima il ministro Trenta che ha remato più di altri contro Salvini adesso questa coltiva patate che vuole un PdR sinistrorso. Ma andate tutti ......!

QuasarX

Gio, 12/09/2019 - 21:25

e parlano anche almeno state zitti per decenza e dignita'

Giorgio5819

Gio, 12/09/2019 - 21:29

Buffoni.

GovernoTecnico

Gio, 12/09/2019 - 21:30

Non c'era bisogno della Bellanova per capirlo. È più che ovvio che lo scopo di questa alleanza è di eleggere il presidente della repubblica...

Ritratto di MiSunChi

MiSunChi

Gio, 12/09/2019 - 21:34

È un governo a orologeria. L’unico dubbio non è se cadrà, ma quando.

oracolodidelfo

Gio, 12/09/2019 - 21:39

Hanno anche la faccia di bronzo di rivelarlo!

leopard73

Gio, 12/09/2019 - 21:41

Mi chiedo perché si va a VOTARE quando siamo in DITTATURA ROSSA!!!!!

vince50

Gio, 12/09/2019 - 21:42

C'era ben poco da svelare,dobbiamo sempre fare al figura degli imbecilli.Da buoni sudditi abbiamo ubbidito alla culona e non solo.Scongiurare le elezioni era necessario,sinistrati si ma non fessi.

Calmapiatta

Gio, 12/09/2019 - 21:49

Lo hanno capito tutti...peccato che il mandato che gli elettori avevano dato era molto diverso.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 12/09/2019 - 21:55

VIVA LA SINCERITA CONTADINA!!!! AUGH.

Ritratto di Sniper

Sniper

Gio, 12/09/2019 - 21:58

Quando le teste dure (nonche' intellettualmente disoneste) del Giornale (redazione, giornalisti e commentatori) avranno fatto pace col fatto che la crisi l'ha scatenata il cavallo pazzo, ubriaco di potere, per andare ad elezioni, salvo pentirsi un minuto dopo, perche ha capito di non aver considerato che Mattarella sa di Costituzione, la smetteranno di dire che si tratta di inciucio. Sarebbe stato tale se Di Maio avesse fatto cadere il govero per allearsi con il PD. Comunque ben venga un Governo apprezzato dall'UE per il suo equilibrio, anziche' un cavallo pazzo che destabilizza i mercati. Salvini merita il premio Darwin.

manfredog

Gio, 12/09/2019 - 22:13

...infatti, un capo con stile, ma non ostile con l'Ue, mentre assai ostile con Salvini, che di vero stile ne ha da vendere, ma agli eurocapetti servono mediocri, non gente con le palle!! mg.

nigher

Gio, 12/09/2019 - 22:16

Che novità....solo i pidioti trombati dal popolo italiano negano l evidenza,ma non per loro colpa poverini,ma per il loro cervello limitato.

mozzafiato

Gio, 12/09/2019 - 22:18

ATLANTICO ma ti rendi condo delle bestialita' immonde che hai scritto ? Io so da decenni che certe affermazioni rientrano nel DNA del peggio dell'elettorato komunista, ma arrivare, come fa tu senza vergogna, a istituzionale il ricorso all'imbroglio ed alla sopraffazione dei poteri forti della casta (italiana ed europea) ha il che di delinquenziale ! Insomma, secondo il tuo vergognoso ragionamento, IL PARERE DEL POPOLO CONTA MENO DI UNA MAZZA QUANDO IL POPOLO MEDESIMO IN MAGGIORANZA CONTESTA LE MENZIONATE CASTE RIBUTTANTI CHE ABBIAMO E SE NE VUOLE DEMOCRATICAMENTE SBARAZZARE! Roba da pazzi ! SEI DAVVERO L'EMBLEMA DI QUELLE MISERABILI CASTE !!

ex d.c.

Gio, 12/09/2019 - 22:20

Niente di nuovo. Nel 2011 il Governo è stato fatto fuori con il giochino dello spread.

steluc

Gio, 12/09/2019 - 22:22

Hanno colonizzato scuola università , P.A. , magistratura, Consulta, stampa, Ff. A. persino, stampa e media. Potevano restare senza il vertice della piramide? Una volta trovati ifessiche gli vanno appresso....

Korgek

Gio, 12/09/2019 - 22:24

Atlantico e Sniper, qui il Darwin lo devono dare a voi che continuate a non arrivarci. Ma comunque dato che siete sinistroidi è inutile spiegarvi, il pidocchismo è comune tanto all'attuale governo che è felice di avere preso poltrone, quanto a voi che li sostenete. La maggior parte degli italiani sta solo aspettando che tutto questo cada per poter finalmente avere un governo a trazione lega-fdi, e voi potete andare a nascondervi.

Una-mattina-mi-...

Gio, 12/09/2019 - 22:25

SERVIVA IN PRATICA UN SORDOMUTO, TANTO IN VIDEO E IN DIRETTA VIENE DOPPIATO

kitar01

Gio, 12/09/2019 - 22:26

I popoli servono solo a ratificare le decisioni calate dall'alto. Viviamo in un sistema sovietico.

Cosean

Gio, 12/09/2019 - 22:30

Le liti ci saranno ogni due ore, ma sono d'accordo che un Governo serve per Governare e non per avere il Potere! Almeno nelle Democrazie!

Frusta2

Gio, 12/09/2019 - 22:32

@giu’alnord.Ha ben detto quello che si pensa della strana comunista Bellanova.Premetto che NON GUARDÒ PIÙ LA GRUBER ma mi intristisce che il mio paese sia rappresentato da queste persone: perché una che ha lavorato come contadina (ammirevole) diventi ministro dell’agricoltura è un tantino esagerato.Allora io che lavoro in banca dovrei diventare ministro del tesoro.O un bigliettaio della Pinacoteca di Brera,ministro dei beni culturali?Piuttosto che odio politico per assolvere il ruolo di ministro servirebbero VERE COMPETENZE ED ESPERIENZE COMPROVATE.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 12/09/2019 - 22:32

A te cecchino 21e58, va invece il premio STUPID+STUPID!!! Ormai TUTTI sanno benissimo che l'INCIUCIO e stato fatto e voluto dai SINISTRI!! Che da troppo tempo stavano FUORI dalla stanza dei BOTTONI!!! E Il Conte (loro servo) si e prestato al "gioco" rassegnando le dimissioni, un giorno prima della discussione in aula della mozione di sfiducia presentata dalla Lega nei suoi confronti (perche gia si sapeva della "storia" con la Merkel)!! Salvini ha SOLO sbagliato a RITIRARE la mozione, perche si sarebbe scoperto che il PD INCIUCISTA, (pur essendo opposizione) non l'avrebbe votata!!! Tutto il resto che hai qui scritto Tu e solo NOOOIAAA!!! AUGH.

scorpione2

Gio, 12/09/2019 - 22:33

maalox rosso in supposte per tutti.avanti popolo

Mr Blonde

Gio, 12/09/2019 - 22:35

e io che pensavo che il tutto nasce dal vigliacco che abbandona la nave, litigando con di maio, poi offrendo allo stesso la poltrona di premier pur di mantenere il suo posto (poltrona è solo quella dei pd e 5s giusto?). E ora si sente vittima del complotto; qualcuno ci crede anche

Reip

Gio, 12/09/2019 - 22:37

Certamente! Non ostile alla UE per gli sporchi affari delle multinazionali francesi e tedesche, pro immigrazione clandestina per fare guadagnare ONG, coop e carits, e soprattutto statalista di sinistra anti federalismo, per continuare a far guadagnare i palazzi romani, e le mafie...

alox

Gio, 12/09/2019 - 22:40

@leopard 75 condivido; sono diversi anni che il voto degli italiani viene sistematicamente buttato nel cexxo. E' IMPOSSIBILE CAMBIARE. E' una frustrazione che inevitabilmente paghiamo e pagheremo economicamente e socialmente e' sotto gli occhi di tutti! Quando non c'e' fiducia nelle istituzione si pensa solo di andarsene (ed e' evidente) o (in caso di voto) votare chi le vuole eliminare (queste istituzioni) in modi e per voce di persone sempre piu' estreme. L'Italia e' una bomba ad orologeria….

Slataper

Gio, 12/09/2019 - 22:53

Bene, ora si è capito chiaramente che di qualcosa la Bellanova si deve vergognare, e non si tratta del vestito blu

Italianocattolico2

Gio, 12/09/2019 - 22:57

Ennesimo colpo di stato dei comunisti per garantire la presidenza della repubblica a quell'imbranato di Prodi per poterlo manovrare come meglio gli piace. Se poi ci mettete anche i migranti farlocchi che ingrassano coop rosse e curia, il gioco è fatto.

JosefSezzinger

Gio, 12/09/2019 - 23:26

Quindi il prossimo Presidente della Repubblica è stato già designato.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 12/09/2019 - 23:27

La questione non è proprio in questi termini: passare da un governo ostile - parola grossa visto che la Lega avrebbe voluto modificare alcune regole della Ue (anche i 5s lo sono stati critici con la Ue salvo poi calare le braghe per chissà quali convenienze, in questo convinti dal pidino Conte) a un governo calabraghe la differenza è notevole. Infatti ad es. nel 2011 il novello capo del Mef è stato nella squadra che ha avuto il compito di convincere i governi europei ad accettare il Fiscal Compact, quello che ci obbliga a politiche fiscali restrittive anche in caso di ciclo economico avverso, condannandoci pertanto alla CRISI PERMANENTE. Gentiloni è l'uomo giusto sotto l'ombrello di Dombrovskis: compiacente, clemente, indulgente, "morbido", accondiscendente, comprensivo, malleabile, tollerante, arrendevole, conciliante, docile, elastico, mansueto, remissivo ect. Siamo a posto.

Reip

Gio, 12/09/2019 - 23:37

L’ 8 settembre del 1943 tra bombardamenti e le coseguenti stragi naziste, diventammo un Paese a sovranita’ limitata, terra di occupazione, e colonia militare degli USA, schiavo della NATO.Poi tra DC e trattativa Stato mafia, le manifestazioni degli anni 70, il terrorismo, i socialisti, le stragi, i complotti, la P2 e la massoneria, il primo gennaio del 2002 ci siamo svenduti l’anima alla UE a guida franco tedesca, perdendo quel briciolo di sovranita’ fiscale, commerciale, politica e territoriale che ci era rimasta.Presto scompariremo e tra crisi sociali ed economiche diverremo un Paese multietnico, senza identita’, disunito e sempre piu’ povero.Per il business delle multinazionali, del sistema di sinistra europeo e delle mafie, la popolazione italiana sara’ a prevalenza africana, si parleranno altre lingue e la religione sara’ islamica.Tutto e’ gia’ stato deciso: siamo un Paese in svendita!!!

internauta

Ven, 13/09/2019 - 01:25

Atlantico, è questa la politica che ammiri? Quella fatta di inganni, trappole, montature artefatte, giravolte, trasformismo, ingerenze straniere, servizi segreti,spionaggio, pennivendoli, persuasori occulti? ... No, sarà forse un ingenuo, ma a tutte queste ferramenta antidemocratiche preferisco Salvini con la sua schiettezza e semplicità.

Amazzone999

Ven, 13/09/2019 - 04:50

Non mi interessano le dichiarazioni di questa signora (scontate, si sapeva già tutto), né gli abiti che indossa, ma quasi nessuno sottolinea altri aspetti, un poco inquietanti, della sua biografia politica. Teresa Bellanova, pugliese come 'Giuseppi' Conte, già sindacalista bracciante, già viceministro dello Sviluppo Economico nei governi Renzi e Gentiloni, ora promossa a ministro dell'Agricoltura nel novero delConte bis, nel 2017 è stata denunciata per tentata estorsione nei confronti dei lavoratori Almaviva ed è sposata con un marocchino, Abdellah El Motassime, un interprete, conosciuto a Casablanca nel corso di una missione della CGL in Marocco, dove fungeva da traduttore. Alcuni giornali del Sud rimarcano l'affetto peculiare della Bellanova per il Marocco, dove ritorna ogni anno, e per la famiglia del marito, che annovera molti fratelli, sparsi in tutta Europa. Continuo...

Amazzone999

Ven, 13/09/2019 - 05:40

Concludo, Ma chi è Abdellah El Motassime, il marito marocchino di Teresa Bellanova? Un laico progressista o un musulmano osservante? Un attivista gauchiste o un operante nella rete islamista e immigratoria? Di lui si sa poco. Compare nel sito della Openpolis, definita " un osservatorio civico della politica italiana che si occupa di accesso ai dati pubblici"., che ha montato anche casi inesistenti e bolle mediatiche. Dal marito ha avuto il figlio Alessandro, peraltro assai attraente, che propagandano come "perfetta sintesi tra Islam e Occidente". Inquietante. Ma non basta. La Bellanova è stata portata in tribunale dall'ex addetto stampa del PD in Puglia per una intricata faccenda di contratto negato e dichiarazioni false.

Popi46

Ven, 13/09/2019 - 06:33

@manfredog: che Salvini abbia stile da vendere come politico è affermazione quanto meno molto ottimistica. Uno che si da la zappa sui piedi, sbraitando per mesi contro l’UE da viceministro di un paese fondatore dell’UE stessa, diplomaticamente parlando è un ossimoro. Avrebbe dovuto saper adottare toni non irruenti, cercando di modificare regole non gradite con la diplomazia,non con la ruspa. Che bubbolone!

Alfa2020

Ven, 13/09/2019 - 07:31

Atlantico i tipi come te farete sempre la figura de schiavi Il popolo iataliano a combattuto per essere libero e non schiavo Dell'europa siccome voi anti Italiani i vostri interessi sono altri piano piano si svegliono tutti L'Italiani solo i comunisti restono bloccati

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Ven, 13/09/2019 - 07:58

Ogni giorno che passa,è sempre più chiara, la manovra dell'EU, per non avere Salvini, tra i piedi: Era tanta la paura, che altri Paesi si alleassero contro Bruxelles, per togliersi questo capestro. Parlano di democrazia Adolfo e Benito erano dei coriandoli nei loro confronti

ginobernard

Ven, 13/09/2019 - 08:25

insomma un servo ... basta saperlo

Savoiardo

Ven, 13/09/2019 - 08:38

Non ostile a Soros e agli eterni Savi di Sion,padroni della UE

moichiodi

Ven, 13/09/2019 - 09:27

Ma quale serviva un capo.....In realtà proprio ora che l'europa era sulla strada di rivedere le sue politiche(anche a causa della stagnazione tedesca) si cui avrebbe fruito anche l'italia, il geniale felpato ha fatto la sua genialata.

Italy4ever

Ven, 13/09/2019 - 09:29

Come se non l'avessimo capito. Ora giù a novanta per accontentare la UE!

alfonso cucitro

Ven, 13/09/2019 - 09:30

Italia svenduta ai poteri forti della fantomatica e parassitaria UE,buona solo a chiedere e a calpestare,con l'ausilio di alcuni stati e di politicanti sinistroidi italiani,lo stato sovrano dell'Italia.

Ritratto di akamai66

akamai66

Ven, 13/09/2019 - 09:36

L’Italia del 400 è figlia di un fallimento: aggregare i Comuni e giungere ad una parvenza di Stato. E allora ecco arrivare le MASNADE, le COMPAGNIE di VENTURA, straniere e italiane, che impongono con la forza i loro voleri, alleandosi con l’uno o con l’altro, l’uno vale l’altro, come oggi. Abbiamo sentito i giorni scorsi da parte di vecchie cariatidi democristiane delle allusioni figlie di una Storia leggiucchiata, da bigino: svolta di Salerno, compromesso storico e simili, FAKES, DISINFORMAZIONE. Oggi comandano le MASNADE e i loro MASNADIERI. Il poeta Virgilio direbbe “sunt lacrimae rerum”.

GeoGio

Ven, 13/09/2019 - 09:44

l'Ánsa, terreno PD, scrive che lÍtalia torna protagonista in Europa. Ovviamente in stile democratico hanno tolto ogni possibilita'di commentare. Ávrei infatti scritto di preparare una buona dose di vaselina

schiacciarayban

Ven, 13/09/2019 - 09:52

Perchè, era meglio uno ostile? Certo, come presidente degli Stati Uniti, perchè non prendiamo uno che odia gli Stati Uniti? E anche Putin mi sembra poco ostile alla Russia, forse è meglio cambiarlo! Ma che razza di discorsi fate? É ovvio che un capo di uno stato in Europa non deve essere ostile all'Europa, se no che ci stiamo a fare?

Mario5009

Ven, 13/09/2019 - 10:00

Wow! Che scoop. Non l'avevamo capito.

Atlantico

Ven, 13/09/2019 - 14:25

MOZZAFIATO, leggiti la Costituzione.