La fidanzata di Luke Perry rompe il silenzio

Wendy Madison Bauer si è aperta per la prima volta dopo la morte del fidanzato Luke Perry, con il quale si sarebbe dovuta sposare

La morte di Luke Perry continua a scuotere il mondo dello spettacolo. Dopo i ricordi affezionati delle co-star di Beverly Hills 90210, della famiglia e dei fan, stavolta è il turno di Wendy Madison Bauer di rompere il silenzio sulla dipartita dell'interprete di Dylan McKay.

Luke Perry, infatti, era a un passo dalle nozze quando l'ictus l'ha colpito. Il fidanzamento era stato tenuto nascosto all'opinione pubblica, sebbene la relazione tra i due fosse ben conosciuta. Solo ora la sua futura sposa si è sentita forte abbastanza per parlare pubblicamente della morte dell'attore. "Vorrei esprimere tutta la mia gratitudine a tutti coloro che mi stanno dimostrando supporto e mi stanno ricoprendo di amore," ha detto la donna alla rivista People.

Poi ha continuato: "Le storie piene di calore della generosità di Luke e della sua gentilezza sono state una grande fonte di consolazione in questo periodo tanto difficile".
Wendy Madison Bauer ha poi sottolineato come gli anni passati al fianco di Luke Perry siano stati i più felici della sua vita: "Sono grata di aver avuto la possibilità di passare del tempo con lui".

La dichiarazione si conclude con la Bauer che ringrazia la famiglia del suo fidanzato, inclusi i suoi amici e la sua famiglia, per esserle stati vicini e per aver condiviso con lei la certezza di aver potuto condividere una parte della propria esistenza al fianco di "un uomo straordinario, di cui si sentirà profondamente la mancanza".


Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?