Lorella esclusa dallo show. "Spero di non vederti più"

Niente posto da giudice in "Forte forte forte". E lei se la prende con la collega: "Non mi ha dato spiegazioni". Raffaella: "Le chiedo scusa. Ma io la volevo..."

Esclusa da Forte forte forte , ha picchiato ancora più forte. Nella piazza televisiva, funziona come nelle piazze reali: c'è chi le dà e c'è chi le prende. È un pendant di autunno caldo, quello che ha visto ieri Lorella Cuccarini in versione protestataria. Le sue rivendicazioni di operaia (specializzatissima) sono rivolte ai padroni della tv nazionalpopolare, soprattutto alla Padrona per eccellenza dell'etere: Raffaella Carrà. Forte forte forte , il talent-show di Rai 1 che partirà in gennaio, condotto da Raffa, ha infatti esodato prima ancora di assumerla quella che un tempo, anche grazie allo slogan di uno spot che martellava forte forte forte, era «la più amata dagli italiani».

Si diceva che sarebbe stata proprio lei, l'ex cocca di Pippo Baudo, l'ex ragazzina iper brava, tutta acqua, sapone e spaccate vertiginose, a prender posto sullo scranno dei giudici. Magari insieme all'iper tatuato Emis Killa, e all'iper rassicurante Enrico Brignano... Si diceva, appunto. Ma ora è andato tutto a carte quarantotto, e di iper resta soltanto la solenne incazzatura di Lorella. Subito twittata dopo aver appreso della giubilazione. «Nn ci siamo incontrate per 30 anni raffaella \. Spero di nn incontrarti nei prossimi 30. Umanamente sei stata un'amara delusione». Parole forti forti forti. Come forse nemmeno un Landini potrebbe rivolgere a un Renzi. «Che fai, mi cacci?». Ricordate Fini con Berlusconi? Ecco, siamo da quelle parti lì. Poi, trasferendosi sul blog di casa, Lorella ha circostanziato le accuse. «All'inizio di settembre - ha scritto - sono stata chiamata da Raffaella Carrà. Non mi sono trovata ad un incontro formale come tanti ma di fronte ad una vera e propria dichiarazione d'amore. Raffaella ha avuto per me parole splendide. Insomma, un appuntamento dal quale sono uscita con l'idea di iniziare un'entusiasmante avventura insieme, nel suo nuovo programma. La trattativa con la Rai si chiude in tempi brevissimi e, sulla base degli impegni presi programmo il lavoro a teatro con Rapunzel solo al Brancaccio. \ Qualche giorno fa, Bibi Ballandi ha riferito al mio manager Lucio Presta che ci sono stati dei ripensamenti. Ballandi. Non una parola da parte di Raffaella. Non una spiegazione». Giudice rimosso dall'incarico, la Cuccarini condanna «la responsabile di tutto questo», che è «uno dei personaggi che ho più amato nella mia infanzia e nella mia vita professionale. Il personaggio, appunto. La persona non la conoscevo affatto».

Dopo qualche ora di assordante e silenzioso imbarazzo, Raffa ha preso carta e penna e ha dettato una nota. «Avrei dovuto chiamarla e non l'ho fatto. Mi dispiace e le chiedo scusa. Volevo fortemente Lorella Cuccarini come giudice nel nostro programma perché la stimo e per me è una straordinaria e completa showgirl, una autentica rarità nel panorama televisivo italiano». Si vede che qualcosa è andato storto. Ma che cosa? «Nel tempo e nel corso delle riunioni - spiega l'ex mito della Cuccarini - è cambiato lo stile della giuria del talent show. Ho sbagliato a non chiamare personalmente Lorella e spiegarle direttamente cosa fosse successo; comunicazione che è invece avvenuta subito tra la produzione ed il suo agente».

Dicono che con i tweet e con i post la comunicazione sia diventata più agile e immediata. Ma forse era meglio all'inizio degli anni '80, ai tempi di Pronto, Raffaella? . Raffa la farà, questa benedetta telefonata riparatoria? Qualcuno dice che potrebbe trovare la linea occupata. Lorella attenderebbe comunicazioni da Sanremo. Scommettiamo che...? .

Commenti
Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 15/11/2014 - 08:55

Lorella, cosa pretendevi dalla Carrà? Lei pensa solo a se stessa, da sempre, e con te nella trasmissione l'avresti oscurata. Non ha voluto chiamarti proprio per questo. Da parte mia la Carrà non mi è mai stata simpatica.

vittoriomazzucato

Sab, 15/11/2014 - 09:02

Sono Luca. Se fossi Lorella che anagraficamente non sono ancora da pensione, ma sono una matusa da prima Repubblica, me ne starei zitta e sparirei, ricordandomi che sono una "creatura" di Pippo nazionale. GRAZIE.

cgf

Sab, 15/11/2014 - 11:47

certo la Raffa come giudice... non ha saputo riconoscere chi ha vinto Sanremo [altra kikka di mammarai] ed hai voglia a scusarti DOPO, ma....