La moda del matrimonio bis: quando l'amore va dall'altare al tribunale e viceversa

Molte coppie vip hanno visto nel divorzio un nuovo inizio, e sono convolate a seconde nozze dopo un periodo di crisi. Ma non per tutte ha funzionato

Ti sposo, ti lascio, ti risposo e ti rilascio. È il titolo di un nuovo film? No, ma la vita di molte star di Hollywood potrebbe diventarlo, visto che il loro amore per il partner è passato dall’altare al tribunale alla velocità della luce. Moltissime sono le coppie oltreoceano che hanno visto nel divorzio un nuovo inizio e sono tornate sui loro passi, ma spesso con risultati disastrosi.

I recidivi

Tra quelli che non si rassegnano alla fine dell’amore, fanno da apripista Liz Taylor e Richard Burton. Tra il primo e il secondo "sì" sono passati dieci anni di litigi e un divorzio. Nel 1976, dopo un anno dal matrimonio bis, la coppia si è definitivamente separata.

Anche la sfortunata (in fatto di uomini) Pamela Anderson e il suo ultimo marito, il produttore cinematografico Rick Salomon, fanno parte del gruppo dei “recidivi”. Si sono sposati la prima volta nell’autunno 2007, ma dopo appena un anno Pamela ha chiesto l’annullamento del matrimonio. Nel 2014 la coppia è tornata insieme e si è risposata, ma anche questa volta le nozze sono state un buco nell’acqua.

Il rapper Eminem ha conosciuto la mamma di sua figlia Hailie Scott, Kim Mathers, quando erano solo dei ragazzini: 15 anni lui, 13 lei. Nel 1995 sono diventati genitori e quattro anni dopo hanno pronunciato il primo sì. Ma quando Eminem è stato arrestato, l’unione non ha retto e il divorzio è stato terribile. Il rapper ha sfruttato la sua musica per riempire la ex compagna di insulti. Ma l’amore non è bello se non è litigarello e dopo cinque anni tutto è ritornato al suo posto e la coppia ha deciso di risposarsi. Dopo appena tre mesi il matrimonio è finito, questa volta definitivamente.

I casi di "e vissero felici e contenti"

Presto anche Belen Rodriguez e il ballerino Stefano De Martino convoleranno a nuove nozze, dopo esser stati separati per quattro anni. Speriamo che l’esito di questo esperimento sia fruttuoso, come quello di Jean-Claud Van Damme e la body builder Gladys Portugues. Hanno creduto nel loro amore e hanno fatto bene. Il primo matrimonio è stato celebrato nel 1987, un anno molto importante per la coppia, reso speciale anche dalla nascita del figlio Kristopher. Tre anni dopo è nata anche Bianca, ma l’attore ha iniziato a tradire la moglie, che ha chiesto il divorzio nel 1992. Sono tornati insieme alle soglie degli anni 2000 e sono convolati a nuove nozze.

La moda del matrimonio bis

Il doppio sì infondo piace, tanto che Robbie Williams e la moglie Ayda Field hanno deciso di rinnovare le loro promesse dopo nove anni di amore e tre figli, senza interruzioni. Il cantante vuole regalare alla sua amata il matrimonio dei sogni: la prima cerimonia fu celebrata nel giardino di casa, con pochi invitati e i cani come damigelle. Ora Ayda Field sogna un matrimonio decisamente più pomposo.