Aperitivo letterario Gurrado presenta la sua «Scommessa»

«La scommessa» è il titolo del nuovo noir firmato dallo scrittore Lello Gurrado che verrà presentato questa sera al Sud Dinner Bar (via Solferino 33, ore 19.45). Gurrado inaugura così il ciclo di aperitivi letterari accompagnato dal giallista Andrea Pinketts e Andrea Carlo Cappi. Il tema de «La scommessa» (Marcos y Marcos) è paradossale e al tempo inquietante. Un critico letterario e uno scrittore si ritrovano nella stessa cella di un carcere. I due si conoscono perché il primo segue da tempo i romanzi gialli dell’altro e, ogni volta, indovina l’assassino prima della conclusione. Gurrado, gia autore di Assassinio in libreria, descrive così l’evento più drammatico che possa accadere a uno scrittore, cioè restare imprigionato con un critico, e così ha il via la scommessa, ovvero scrivere un giallo sotto lo sguardo del peggior nemico. Lello Gurrado è nato a Bari ed è stato giornalista di lungo corso. Colpito dai risvolti umani dei casi di cronaca che gli passavano anche troppo velocemente davanti agli occhi, ha preferito scriverne più a lungo, pubblicando libri di cronaca, cultura e storia (Mamma eroina, Se ho smesso io, Don Mazzi, un prete da marciapiede, Gli sdrogati, San Siro, la scala del calcio).