Con Appaloosa il western torna alla ribalta

Il genere western, dopo un lungo periodo di appannamento, ha ritrovato linfa e vigore sul grande schermo. L’ultima pellicola, in ordine di tempo, a riconfermare questo trend positivo è Appaloosa (01 Distribution) che ha il privilegio di contare su un cast davvero stellare se si pensa che vi recitano attori del calibro di Ed Harris, Viggo Mortensen, Renèe Zellweger e Jeremy Irons. La storia ripercorre il classico canovaccio dei buoni contro cattivi; al centro della vicenda è la cittadina di Appaloosa dove spadroneggia lo spietato ranchero Bragg (Irons). Dopo l’omicidio dello sceriffo, vengono mandati a sistemare le cose Cole (Harris) and Hitch (Mortensen) ma i due vedranno la loro amicizia messa in discussione dall’entrata in scena di Allie (Zellweger). Di qualità è il comparto tecnico. Le immagini non presentano alcun tipo di imperfezione con colori nitidi e senza problemi di compressione. Discorso analogo per la parte audio, con il Dolby che risponde al meglio alle sollecitazioni della pellicola. Diversi gli extra e con vari spunti. Potrete spaziare tra featurette sui personaggi del film con approfondimenti sul loro ruolo o ascoltare le interviste che illustrano il ritorno del direttore della fotografia, Dean Semler, al genere western. Bello anche il documentario che prende in esame la fedeltà storica della cittadina di Appaloosa con in più una breve clip. Non potevano mancare le scene tagliate.

Commenti

Grazie per il tuo commento