Celebrati 150 anni della Provincia

La Provincia ha festeggiato ieri il 150esimo anniversario dalla prima riunione del Consiglio. L’evento è stato celebrato con una seduta speciale del Consiglio, alla quale hanno partecipato, oltre ai membri attuali, alcuni ex consiglieri e presidenti, i colleghi di altre amministrazioni provinciali lombarde e il Prefetto, Gian Valerio Lombardi. «Stiamo vivendo un momento complesso in cui è in discussione la possibilità dei cittadini di trovare i simboli di tutti i partiti sulla scheda elettorale - ha commentato il presidente della Provincia, Guido Podestà - questo è un tema che non può essere ignorato, al di là delle logiche di parte, la conquista del diritto di voto universale non può essere messa in discussione». Il presidente del consiglio provinciale, Bruno Dapei, ha parlato di «una celebrazione sobria, ma alla quale la Provincia tiene molto».
«I festeggiamenti servono per riscoprire il senso delle cose che diamo per scontate - ha detto - la democrazia, le elezioni e la rappresentanza». Nel corso della giornata è stata presentata anche una cartolina-regalo per i cittadini, raffigurante i quattro stemmi provinciali adottati dal 1960 ad oggi e un annullo filatelico speciale realizzato in collaborazione con Poste Italiane.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.