Bomba meteo sul fine settimana: ecco dove colpirà il maltempo

Maltempo fino a domenica soprattutto al Centro-Sud con piogge abbondanti, temporali e nevicate anche fin verso i 300 metri. Ecco le zone più colpite del Paese

Bomba meteo sul fine settimana: ecco dove colpirà il maltempo

Dopo le nevicate in pianura della giornata di mercoledì 8 dicembre e il maltempo che ha imperversato anche su altre zone d'Italia, il vortice ciclonico non ha intenzione di mollare la presa ma, anzi, si rinvigorirà dalla giornata di venerdì regalando un fine settimana da tregenda sul nostro Paese.

Ecco la situazione

Come mostrano le immagini del satellite, siamo alle prese con un'area di bassa pressione centrata sulle regioni settentrionali che sforna nubi e piogge da nord a sud seppur con pause asciutte. Nel corso della giornata, la perturbazione rimarrà più o meno stazionaria con nuove piogge, temporali e nevicate a bassa quota specialmente al Centro-Nord. Meteo compromesso anche al Sud dove sta piovendo soprattutto su Campania, Calabria e Puglia.

Nuovo maltempo da domani

Il vortice sarà continuamente alimentato da correnti fredde in discese da nord che si "tufferanno" sul Mediterraneo alimentanto una situazione pre-esistente già fortemente instabile. Secondo le previsioni degli esperti, nuove nevicate anche in pianura interesseranno venerdì Piemonte e Lombardia mentre sul resto del Nord e sulle regioni centrali tirreniche sarà una giornata con iniziale tempo discreto ma in netto peggioramento dal pomeriggio con piogge diffuse e persistenti specie sul versante tirrenico. Le piogge arriveranno in serata anche al Sud dove nevicherà oltre i 1000/1200 metri contro i 7-800 metri dei rilievi del Centro.

"Bomba" meteo sul week-end: ecco dove

Ecco che arriviamo a sabato, dove i modelli meteo prevedono la formazione di un nuovo e più intenso vortice di maltempo al Centro-Sud: se il Nord vedrà un miglioramento meteo ma con tanto freddo soprattutto di notte e minime ovunque sotto lo zero, sulle regioni centrali cadrà tantissima pioggia e nevicate abbondanti sono previste sull'Appennino a quote molto basse e intorno 3-500 metri. Non è escluso che la neve faccia la sua comparsa anche in città come Arezzo, Urbino e Perugia. Tanta pioggia anche sulle centrali adritatiche con venti forti da Bora e Maestrale. Instabile anche al Sud con piogge su Campania e Calabria tirrenica ma il maltempo arriverà anche in Sicilia con tanta piogge e nevicate abbondanti sull'Etna.

Meteo in graduale miglioramento domenica 12 dicembre con sole al Nord, variabilità al Centro ma ancora tante nubi al Sud e sulla Sicilia che saranno le ultime zone a uscire dal maltempo. La settimana prossima dovrebbe vedere un graduale ritorno dell'alta pressione e un periodo più stabile per tutti ma c'è ancora incertezza da parte dei modelli matematici, motivo per cui sarà necessario attendere le prossime ore per avere un quadro della situazione più chiaro.

QUI TUTTE LE PREVISIONI

Commenti