Calderoli sfida Conte: "Domenica a Messa... Provi pure a fermarmi"

Il senatore sfida il premier e rivendica il suo essere cristiano cattolico praticante. Domenica parteciperà alla santa Messa

Il senatore Roberto Calderoli non intende rinunciare al diritto di andare a messa. In un certo senso ha sfidato il premier Giuseppe Conte quando ha affermato di essere un cattolico cristiano praticante e, proprio in base a questo, di non voler rinunciare alla funzione domenicale. A costo di andare contro al presidente del Consiglio che, se vorrà fermarlo, dovrà andare lui stesso a bloccarlo.

Calderoli sfida Conte

Il vicepresidente del Senato ha spiegato: “Io sono un cattolico cristiano e praticante. Ogni settimana vado a pregare sulla tomba dei miei cari e ogni domenica o festa comandata vado alla santa Messa e, quando ne sento il bisogno, vado in chiesa a pregare. Il fatto che uno Stato o il suo Governo mi impedisca di farlo mi fa andare fuori di testa. Il combinato disposto degli articoli 7, 8 e 19 della Costituzione rendono nulli gli atti del Governo e io domenica a Messa ci andrò. Venga il signor Conte a fermarmi se vuole..."

Anche la ministra renziana Teresa Bellanova aveva difeso la libertà di culto, domandando perché i musei potessero riaprire, mentre le chiese no. Bloccare le messe per la ministra è stato un grave errore, soprattutto in questo momento drammatico. In effetti, per chi è credente, è proprio nelle situazioni difficili che si ha bisogno del sostegno della propria fede. Pregare in casa o assistere alla messa attraverso la televisione non è la stessa cosa. Forse è proprio questo concetto che Calderoli attraverso la sua provocazione vuole sottolineare.

Il parere degli scienziati

In seguito alla polemica tra la Cei e il governo, è dovuto intervenire anche papa Francesco che ha cercato di placare gli animi. Bergoglio, durante la messa a Santa Marta, ha chiesto di obbedire alle disposizioni governative per evitare un nuovo pericoloso aumento dei contagi. Adesso sembra che il governo abbia deciso di rivedere la sua decisione, così da permettere la celebrazione delle funzioni religiose in massima sicurezza.

Alla base della scelta iniziale di Conte vi è probabilmente il parere negativo dei virologi che vedono nelle chiese affollate un luogo molto pericoloso dove il virus può circolare liberamente. Sembra ormai certo che governo e Cei stiano cercando insieme di lavorare a una soluzione che possa mettere d’accordo entrambe le parti. Molte le possibili restrizioni che possono essere attuate per evitare il rischio di contagio tra i fedeli.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

lorenzovan

Mar, 28/04/2020 - 15:39

ahhh Caldero'..ma se son vent'anni che non entri in una chiesa !!! sei come quelli che vanno a comprare le sigarette in auto ..e poi improvvisamente protestano per non poter fare jogging..ridicoli

manson

Mar, 28/04/2020 - 15:43

ma basta strumentalizzare la fede! prega per conto tuo! e per le confessioni come si fa, con la distanza di sicurezza i peccati li sentono fin dalla piazza! grazie leghisti, grazie alla vostra ritrovata fede e esigenza di messa ora dovranno riaprire le moschee in pieno ramadan! ragionate ogni tanto!

bernardo47

Mar, 28/04/2020 - 15:45

I legaiuoli non sanno,più a che santo votarsi.......si aggrappano a tutto poveracci.......Ma non non trovano appigli.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 28/04/2020 - 15:45

io sto con lui! anche se è leghista, ma preferisco di gran lunga mille volte calderoli, che quei babbei comunisti!!!

bernardo47

Mar, 28/04/2020 - 15:47

Se Calderoli non capisce che i credenti hanno timore e non frequenterebbero le s.messe, non ha capito molto. Calderoli ha sentito la prudenza odierna del Papa? La senta perbacco! Non ce ne è pane secco caro Calderoli.

Ritratto di Situation

Situation

Mar, 28/04/2020 - 15:51

ma basta con sta chiesa e le messe. Non hanno senso in questo periodo e proibirle non fa male a nessuno quindi piantala Calderoli di dire stupidaggini solo a scopi elettorali.

Ritratto di VenCom

VenCom

Mar, 28/04/2020 - 15:54

Una domanda al cattolico praticante Calderoli: a che pagina del Vangelo c'è scritto che i migranti vanno ributtati in mare? Calderoli vergogna vergogna vergogna vergogna e soprattutto non prendere in giro i cattolici

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 28/04/2020 - 15:55

Sì, ma ci dovete andare in tanti come quelli della sfilata del 25 aprile. Peccato che sarete pochi vecchi, più facile a multarvi e soprattutto non potete gridare fascisti, come lo avrebbero gridato quelli che se li avessero fermati, avrebbero pure sputato contro i poliziotti.

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Mar, 28/04/2020 - 15:59

In realtà la maggior parte delle chiese sono aperte per la preghiera o la riflessione individuale (cosa che si può fare anche da casa). Basta non voler andare in una chiesa di un comune diverso. La Messa, poi, non c'è da alcune settimane, magari Calderoli non se ne è ancora accorto.

Ritratto di Antonosofiro

Antonosofiro

Mar, 28/04/2020 - 16:01

Per andare a Messa, sarebbe sufficiente iscriversi all'ANPI o mostrare una quota ragguardevole in una delle tante COOP di accoglienza (e sfruttamento). Per le persone per bene c'è solo la fase 1 fase 1.01, fase 1.02 e così via fino alle c.d. calende greche.

pinolino

Mar, 28/04/2020 - 16:03

Potrò anche sbagliarmi ma secondo me questo modo di fare opposizione è come votare la fiducia a Giuseppi.

ex d.c.

Mar, 28/04/2020 - 16:24

I veri fedeli pregano anche da casa. La Chiesa ha un buonissimo rapporto con questo Governo lasciamo che se la veda da sola.

antoniopochesci

Mar, 28/04/2020 - 16:26

Leggete in altra parte del Giornale quanto ha detto il vescovo di Livorno, Simone Giusti, e vi accorgerete che l'irruento senatore Calderoli è stato fin troppo diplomatico. Quelle del vescovo di Livorno sono parole di buon senso e di saggezza su cui chiunque non abbia portato la massa cerebrale al macero dovrebbe laicamente riflettere. Sono parole ed osservazioni che - ne sono sicuro - sono condivisibili al 90% nel loro privato, senza cioè lo scudo dell'ipocrisia pubblica,anche da politici non salviniani( populisti, razzisti, fascisti, isti, isti.. ) nonché da opinionisti della grancassa mediatica del PENSIERO UNICO DOMINANTE che, pur di non dare ragione alla bottega opposta di appartenenza, si sono prostrati ai piedi del Caudillo di Foggia. Senza se e senza ma

bernardo47

Mar, 28/04/2020 - 16:27

i legaiuoli non volendo e senza accorgersene portano acqua a questo governo. Saranno mica in accordo sotto sotto?

lorenzovan

Mar, 28/04/2020 - 16:31

piu' si agitano e piu' s'imbrodano...ormai il prosciutto degli invasori che tanto aveva favorito i tripparoli e' fuori validita' e una marea di italiani ha ripreso a vederci..e quello che vedono e' lo squallore di una opposizione che ,,a parte il berluska ...sa solo dire e fare stupidaggini

Iacobellig

Mar, 28/04/2020 - 16:33

Calderoli attivare azione legale contro Conte e Mattarella. Il primo perché non ha titolo per violare la libertà individuale dei cittadini, il secondo perché non ha difeso la costituzione per i dpcm incostituzionali emanati da Conte. Inoltre i cittadini sono privati della libertà da oltre due mesi!!! Non siamo in Cina!!! Attivarsi subito nell’interesse degli italiani. Poi chi vuole restare in casa è libero ma per propria volontà.

Atlantico

Mar, 28/04/2020 - 16:44

@antoniopochesci, tu hai letto quanto detto oggi da papa Francesco, dopo le parole sinceramente strampalate di alcuni cardinali ( con attico di 600 metri quadrati nel centro di Roma ) sulla "libertà di culto" ?

mbrambilla

Mar, 28/04/2020 - 16:44

Tutti cattolici praticanti, come l'altro che bacia il rosario ed è divorziato e accompagnato...

Giorgio5819

Mar, 28/04/2020 - 16:46

Ma fatela finita ! Attaccate questo governo di vigliacchi sulle centinaia di CLANDESTINI che si ostinano a continuare a far sbarcare ! Sull'incapacità di capire e sostenere imprese e partite IVA sull'orlo del burrone... in chiesa ci andate dopo. SVEGLIA !!!!

Atlantico

Mar, 28/04/2020 - 16:47

iacobellig, ma quanti anni ha lei ?

bernardo47

Mar, 28/04/2020 - 16:50

povero calderoli e' patetico oramai.....altro che porcellum.....

APPARENZINGANNA

Mar, 28/04/2020 - 16:51

Caro Calderoli, Lei ha ragione, però... come sono in grado i sacerdoti di garantire l’igiene quando maneggiano le ostie e quando le distribuiscono a se stessi e ai fedeli durante l’Eucarestia? Questo occorre chiarire in questo momento, non la libertà di culto, che certamente è un diritto di tutti. Ci sono preti che mettono le ostie a mani nude nella pisside e le distribuiscono mettendole in bocca ai fedeli. E anche se mettessero i guanti, cosa hanno toccato prima? A queste domande la Chiesa deve rispondere.

bernardo47

Mar, 28/04/2020 - 17:13

calderoli parla, per tentare di far parlare....ma spara corbellerie e lo sa anche lui. Lasci perdere i suggerimenti del comunista padano.

gegino

Mar, 28/04/2020 - 17:46

degno compare del suo capitano

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 28/04/2020 - 17:55

Penso che il Cuore Immacolato di Maria sanguini più a vedere un vecchio che crepa solo senza il conforto dei suoi cari che per l'assenza del buon dentista di Bergamo in chiesa. Ma questo fervente cattolico non è quello che si sposò con "rito celtico"? Assieme al molestatore di rosari, nonché spazzolatore di salumi quaresimali, fanno una bellissima coppia ...

stefano751

Mar, 28/04/2020 - 17:56

Conte viola la Costituzione. Punto e basta! Ancor più grave perchè si vanta di essere un professore di diritto. Altre argomentazioni di tanti che non comprendono niente di religione sono inutili e solo propaganda politica.

Altoviti

Mar, 28/04/2020 - 18:20

Calderoli non si comporti in modo irresponsabile per favore! Non è unn servizio che rende al paese e neanche alla Lega.abbia già abbastanza farlocchi al governo senza che ci si metta anche la Lega. Il virus è pericoloso!!!!!!! Con una quanrantena prolungata ne veniamo fuori altri menti il pericolo è di andare di male in peggio eenon vale la pena correre quel rischio. Quando uno è morto, dei soldi e del lavor se ne fa un baffo, am questa al gente ancora non l'ha capita.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 28/04/2020 - 18:48

Bravo Calderoli:disubbidienza civile,visto che oggi molti migranti sono sbarcati a Lampedusa con presa di posizione del sindaco Martello.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 28/04/2020 - 18:55

Ma non c'è mai andato a messa. Che forse ora sa che durante l'eucarestia il vino è gratis?

bernardo47

Mar, 28/04/2020 - 19:45

calderoli lasci perdere i suggerimenti del comunista padano per mantenere il seggio......non ne azzecca piu' una;non lo vede?

ziobeppe1951

Mar, 28/04/2020 - 19:45

Popcorn...mi raccomando, non farlo sapere a Juncker..che il vino è gratis